domenica 15 marzo 2009

La questione silicio (seconda ed ultima parte)

"Se la cosa può apparire strampalata, proviamo a seguire questo ragionamento. In pratica, se gli animali si nutrono di materia, i vegetali di materia ed energia (usano la luce del sole per la fotosintesi clorofilliana) perché non dovrebbero esistere esseri che si cibano di sola energia? Una forma vivente intelligente, dunque, (seppur non a livelli eccelsi), non ancorata ad un corpo organico, ma fatta di sola energia. Decine sono i filmati realizzati durante le missioni spaziali in orbita attorno al nostro globo dove si possono notare oggetti luminosi, quasi puntiformi, che sembrano vagare senza una meta apparente, ma capaci di mutare improvvisamente la propria traiettoria. Periodicamente, poi, scenderebbero a quote basse per rifornirsi di “cibo”, mostrandosi visibili in luoghi dove abbonda la produzione di energia: centrali termoelettriche, installazioni militari, città etc.

Ricordiamo, a titolo di esempio, gli U.F.O. apparsi nel 1947 presso le installazioni atomiche di Hanford e di Oak Ridge, nel Tennessee, dove aveva sede l’Atomic Energy Commission, oppure ad Alamogordo, località sopra la quale era esplosa la prima bomba nucleare.

In ogni caso, e non per nulla, le testimonianze di strani oggetti luminosi in cielo sono aumentate a partire dalla seconda metà del XX secolo, quando la tecnologia, con l’annesso surplus energetico, ha fatto passi da gigante.

Un altro fatto, però, è altamente sospetto. Secondo il climatologo tedesco Sami Solanki, il Sole è ora più attivo che in qualunque altro momento degli ultimi 11.000 anni, fenomeno iniziato negli anni Quaranta, con la presenza in misura maggiore all’ordinario di macchie, brillamenti ed eruzioni solari. Sarà un caso, ma proprio in quegli anni gli U.F.O. sono entrati da protagonisti nello scenario dei nostri cieli.

Negli ultimi anni, parallelamente ad un eccezionale incremento dell’attività della nostra stella (il 20 gennaio 2005 la “macchia” n. 720 scatenò un flare di tale potenza e velocità che riversò su una parte del nostro pianeta, dopo solo 30 minuti rispetto alle 24 ore ordinarie, una tale quantità di protoni da uccidere eventuali astronauti in orbita), si è assistito ad un moltiplicarsi di avvistamenti di misteriosi e luminosi oggetti aerei. Questo può significare che le “alte sfere” della nostra atmosfera stanno diventando nocive per qualunque forma vitale, anche le più resistenti, senza considerare l’indebolimento del campo magnetico e l’impoverimento dello strato dell’ozono. Di conseguenza, queste strane creature cercherebbero rifugio in una fascia più protetta dell’atmosfera (quella più bassa).

Che ci sia un legame con l’attività solare è dimostrato anche dagli studi di Hessdalen... una valle norvegese dove, da decenni, analisi visuali e strumentali hanno documentato la presenza di “apparenze” luminose non identificate. Esse si presentano in forma ovale, triangolare, ma più spesso non definita e si muovono velocissime, pulsano e cambiano colore, spesso dal bianco al rosso e viceversa. La loro massima espressione sembra proprio trovare una sua corrispondenza con i picchi dell’attività solare, in particolar modo, quella giornaliera. Il sospetto, infine, è che queste strane creature possano nutrirsi non solo di energia ambientale e meccanica ma anche di quella umana".

Giuseppe Nardoianni, nella recensione del film "E venne il giorno", nota che nella pellicola si allude ad esperimenti segreti della C.I.A. Nel film le piante, in seguito ad esperimenti militari, diffondono nell'aria una neurotossina, provocando smarrimento e perdita della capacità di orientarsi. La vegetazione invia segnali elettrochimici al cervello che annullano l'istinto di autoconservazione, spingendo una parte dell'umanità al suicidio. Nardoianni pensa ad un nesso tra scie chimiche, Morgellons, nanostrutture e
controllo globale il cui "archetipo" potrebbe essere identificato nelle Diatomee, alghe dalla struttura silicea. Le Diatomee sono una classe di alghe Crisofite unicellulari, appiattite, microscopiche che vivono isolate o in colonie nelle acque di tutto il globo. Prive di flagelli, sono provviste di cromatofori (contenenti clorofilla a, caroteni e xantofille) e di membrana cellulare impregnata di silice, formante una sorta di guscio rigido.

Il silicio è l'unico elemento in grado di generare, come il carbonio, catene complesse e può essere adoperato per creare dei sistemi neuronali e cerebrali di tipo artificiale o meglio, dei sistemi in cui il confine tra biologico ed elettronico è assai labile. In grado di immagazzinare energia (non a caso, i pannelli fotovoltaici di nuova generazione sono costruiti con celle di silicio) e di condurre l'elettricità, è sintomatico che le nanostrutture suscettibili di trasformare gli esseri umani in androidi siano a base di silicio.

Recentemente nel Regno Unito sono stati coltivati per la prima volta al mondo dei neuroni su un chip al silicio. “L’annuncio arriva da un gruppo di ricercatori dell’Università di Edimburgo (Scozia) che sono riusciti a modellare il chip permettendo ai neuroni (le cellule che costituiscono la base del sistema nervoso e del cervello) di crescere all’interno di strutture lineari. Questo ha permesso loro di creare delle vere e proprie connessioni tra le cellule nervose e lo stesso chip. Secondo i ricercatori questa integrazione potrebbe portare allo sviluppo di nuove forme di protesi e a sostituire, in futuro, nervi lesionati con chip integrati da neuroni. «Il nostro - ha spiegato Alan Murray, direttore della Edinburgh University’s School of Engineering and Electronics - è un primo piccolo passo verso la creazione di impianti chirurgici a base di chip al silicio»”. (Da un articolo pubblicato dal quotidiano La Stampa).

Come volevasi dimostrare.

Il fine vero delle chemtrails, sembra dunque la creazione di una razza formata da androidi facilmente controllabili. Questi androidi potranno essere usati per espianti di organi, per nefandi esperimenti, per ibridazioni con altri esseri. Alcuni saranno soldati micidiali e feroci, agenti spietati, candidati manciuriani: collegati ad un megacomputer centrale, saranno protesi bioelettroniche del tutto prive di una volontà propria.

Questo pare il progetto delle criminali élites: la trasformazione dell'homo sapiens in homo subhumanus.

Leggi qui la prima parte.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


103 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Buona domenica.

    Vado O.T. per dirvi che ho pubblicato da qualche minuto, sul mio blog, l'articolo su H.A.A.R.P.
    Ecco il link: http://diarionelweb.blogspot.com/2009/03/haarp-high-frequency-active-auroral.html

    RispondiElimina
  4. Bravo Luca, perfetta sintesi dei fatti. Non sei OT, visto che scie chimiche, H.A.A.R.P. e condizionamento mentale sono una cosa sola. Qui ribadisco che la modificazione climatica non è il fine ultimo degli avvelenatori, ma una necessità dettata dalle specifiche esigenze correlate alla trasmissione di onde elettromagnetiche ELF, EMF ed ULF. La presenza di frequenze spurie a 4 hz nelle ore notturne è la dismostrazione che H.A.A.R.P. non viene certo usata per gli scopi dichiarati e non è un caso se le irrorazioni chimiche si sono intensificate soprattutto nelle ore notturne.

    Non v'è dubbio che se l'umanità intende uscire da questo buco nero, le basi H.A.A.R.P. debbono essere chiuse. In caso contrario non vedo come sia possibile cavarsela.

    RispondiElimina
  5. Ho caricato un video sulle innoque velature... mi prenderanno certamente in giro per l'ultima riflessione dal frame di Tarzan, ma chissenefrega.. http://www.youtube.com/watch?v=TcLXVPzczkQ&feature=channel_page

    RispondiElimina
  6. vorrebbero controllarci tutti ma non sarà cosi' questo ve l'assicuro.! Qualcuno non permetterà questo mostruoso disprezzo per la vita umana. Allora ci sara' un improvvisa distruzione su di loro e su tutti quelli che ne fanno parte!

    RispondiElimina
  7. Eh, bravo, comincia a cancellare la monnezza dei disinformatori dal tuo blog e poi se ne può parlare. Fatti, non parole!

    RispondiElimina
  8. come sei permaloso oggi. svegliato male?
    te la sei presa per l'ennesima figuraccia? brutto quando si puo' commentare liberamente, vero?
    dai, pirlotto, controcorrente83 sono io. non hai colto l'anagramma?

    RispondiElimina
  9. Hei pirla, per quello lo avevo capito già da un pezzo. Le accentate sono le medesime! Le figure da idioti disperati le fate voi con questi mezzucci da baraccone.

    RispondiElimina
  10. Qual'è il giorno libero della settimana per i disinformatori?

    RispondiElimina
  11. Io non capisco come mai gente come eSSSSe non si accorga di essere in pericolo,è come se il Titanic stesse affondando e lui stesse lucidando gli ottoni, forse non ha inteso che la nave è la terra e ci stiamo tutti sopra.Comunque,ieri cielo impressionante su firenze,verso le 23.35 ho visto un lampo con conseguente tuono ,dopo il cielo si è illuminato gradualmente,se qualcuno ha notato lo stesso fenomeno sulla zona di firenze me lo faccia sapere.

    RispondiElimina
  12. Notare questa frase:

    E' normale che avevate le prove... [...]

    RispondiElimina
  13. I disinformatori secondo me fanno quello che fanno per due motivi, oltre all'aspetto economico: 1 perchè una mezza verità (per es. dire che le chemtrails esistono, ma non sono dannose) vale molto per certe deboli persone che non vogliono a nessun costo accettare una realtà così allarmante e così vi si aggrappano. 2 perchè queste stesse menti deboli sono state illuse di essere in qualche maniera salvate o ricompensate cosicchè si sentono privilegiate. In ogni caso si tratta solo di illusioni, ma non c'è da meravigliarsi che agiscano in questo modo dato che lo fanno quasi tutti, ogni giorno. Ci illudiamo anche noi, credo, no? Però lottiamo per non cedere alle menzogne, per vedere al di là delle false scelte, al di là della realtà preconfezionata che ci propongono. Questa società è il risultato di condizionamenti secolari profondi e oggi può avvalersi di svariati metodi per illudere le persone, dato che il linguaggio della natura e cioè dell'energia vitale, si è andato perso per il più delle persone. Con questo non voglio ora entrare nell'argomento dei disinformatori, altrimenti farei il loro gioco, quindi chiudo.

    RispondiElimina
  14. per chi si chiede come si finanzino le irrorazioni chimiche io avrei un idea.
    probabilmente ricavano i fondi dalle tonnellate di dollari che vengono destinati a istituzioni farsa come l'IPCC e consociati creati per spargere fesserie riguardo al riscaldamento globale per causa umana.

    "Il direttore del GEF43 (Global Environment Facility) un’altra delle innumerevoli
    «scatole cinesi» che ruotano intorno al global warming e
    «strumento amministrativo della ECCC», durante la conferenza nella
    quale venne presentato il Second Assessment Report dichiarò che erano
    stati finanziati progetti legati ai cambiamenti climatici per 462,3 milioni
    di dollari e che erano statimossi complessivamente finanziamenti
    per 3,2miliardi di dollari.Nella sezione Cambiamenti Climatici del sito
    dell’agenzia44, troviamo che il GEF «sviluppa progetti nell’ambito del
    cambiamento climatico allo scopo di aiutare i paesi in via di sviluppo
    e le economie in transizione a contribuire agli obiettivi generali della
    UNFCCC. I progetti supportanomisure per lamitigazione dei danni indotti
    dal cambiamento climatico, riducendo i rischi, o effetti avversi,
    dello stesso». Costo dei progetti: 250milioni di dollari l’anno. Un esempio?
    I 63.000.000 di dollari erogati in collaborazione con l’Asian Development
    Bank per preservare il Triangolo dei Coralli...."

    considerando che ogni pubblicazione dei risultati delle ricerche è una contraffazione (cioè mettono i dati che servono alla dimostrazione, non dati rilevati), queste ingenti somme da qualche parte finiranno.
    se volete leggervi tutto il pdf andate qui
    http://www.pluriversity.it/allegati/2.1-teoriaeffettoserraantropogenicoenascitaipcc.pdf

    RispondiElimina
  15. Mi associo ed aggiungo che lo fanno per vile denaro.

    RispondiElimina
  16. Spendo un pensiero sui cani di Pavlov: sono esseri sensibili e istintivamente solidali, come sono tutti i cani, sono stati torturati da un boia vivisettore materialista, cioè Pavlov, non hanno nulla in comune con certe basse persone che ascoltano solo il loro stupido ego... è Pavlov semmai che dovrebbe unirsi a queste anime perse nel volo diretto all'inferno.

    RispondiElimina
  17. Io sono convinto che molti siano semplicemente dei mentecatti, talmente assuefatti dalla droga di stato che non si rendono neanche conto del momento in cui glie la iniettano (costantemente, alla fin dei conti!).

    Per quanto riguarda l'articolo ancora non ho letto la prima parte, quindi lo commenterò in un secondo momento.

    @straker: riguardo la mail che ti mandai un po' di tempo fa, presto farò quanto ti avevo annunciato, diversi inconvenienti si sono susseguiti...

    PS: non voglio fare il disfattista, ma le mie speranze di un mondo migliore con movimenti pacifici vanno via via affievolendosi. Forse solo quando il portafoglio diventerà una inutile suppellettile e la maggior parte del mondo occidentale sarà ridotta peggio dell'Argentina (e non credo ci voglia poi tanto tempo) la fame smuoverà i dormienti...

    RispondiElimina
  18. Mentecatti è il termine appropriato e sul fatto che affinché la gente si svegli ci vuole la fame, sono pienamente d'accordo. Qualcuno si strapperà le vesti per non essersi premunito prima.

    Attendo Tue nuove, allora.

    Ciao!

    RispondiElimina
  19. Spendo un pensiero sui cani di Pavlov: sono esseri sensibili e istintivamente solidali...

    Sono d'accordo, infatti i disinformatori non sono cani, ma carogne.

    RispondiElimina
  20. straker allora, la foto dell'interno dell'aereo e' falsa o no? rispondimi in privato per favore. Io sono alla ricerca della verita'. Non ti preoccupare nel rispondermi. Non sono un diffamatore o un disinformatore. Se e' falsa non diro' che me lhai detto tu. Togliero' la foto e basta. Se e' vera la tengo sicuro! se vuoi scrivi per email. Non voglio creare problemi a nessuno

    RispondiElimina
  21. Come afferma la Randazzo: "In rete esistono anche gli "infiltrati", ossia persone pagate per controllare i forum o i blog indipendenti, e per intervenire in vari modi a intralciare o diminuire gli effetti positivi che gli utenti potrebbero avere. Si tratta di poche persone riconoscibili perché utilizzano le stesse categorie che vengono utilizzate dalla propaganda dei mass media."

    "Queste persone si introducono nei forum o nei blog e cercano con varie tecniche di manipolare o aggirare le idee che vengono espresse. Agiscono inizialmente facendo elogi e apprezzamenti positivi, fino a trovare il punto su cui sollevare polemiche e critiche. In tal modo viene svilito lo scopo costruttivo del forum, e a poco a poco viene creato un clima di opposizione o di antagonismo che esclude ogni possibilità di conciliare la controversia."

    "Altre tecniche utilizzate da queste persone sono: etichettare con parole come "fascista" "razzista" "nazista" o "antisemita" (in questo caso "sciachimista"). Oppure distorcere i significati, fare interventi di propaganda, scrivere post inutili, attirando l'attenzione su particolari irrilevanti, al fine di distoglierla dai punti importanti."

    Stupisce il fatto che molta gente di questo tipo, a quanto pare, faccia lavori come il geologo o il pilota. Parlando con franchezza se queste persone hanno così tanto tempo da perdere quando questa secondo loro è una fantasia "made by Tanker Enemy" allora non posso che pensare che c'è qualcosa che non vada in loro.

    Poi qualcuno mi spieghi che attinenza può avere tale tema con il C.I.C.A.P.?! O__o
    Perchè Attivissimo, socio C.I.C.A.P., ha coniato quel termine: "sciachimista"?
    Come può un astronomo del C.I.C.A.P. affermare che un aereo a 10'000 metri è grande quanto la luna piena? *_*

    Girando bene la Rete sembra che tutti questi, da due anni circa, siano tutti diventati super-esperti di scie di condensazione. Nei vecchi dibattiti quando si chiedono dei riferimenti bibliografici nessuno di questi riesce a darne uno e da pochissimi mesi sono spuntati come per magia ben tre libri. Se già due di questi, a quanto pare, presentano delle stranezze non voglio neppure immaginare un simile pensiero anche per il terzo.

    Cosa ancor più strana è che questi nick presenti in ogni discussione su blog e forum ora hanno regolarmente un proprio blog e sono tutti uniti tra loro.

    Ma questa gente lavora o vive di computer?

    C’è un tipo che scrive di essere un esperto nel settore della manutenzione degli elicotteri eppure i suoi commenti su vari blog non hanno orari con pause o stop neppure di 3 o 4 ore. Come è possibile? Come si può credere a questo tipo di persone?

    Per giunta, e mi riferisco alla trasmissione su Controradio, perché dei piloti chiamano e non si presentano con un nome e un cognome? Di cosa hanno paura? A questo punto se qualcuno avesse chiamato dicendo “Sono un pilota, c’è un progetto in atto, è vero, ma non possiamo parlarne...” cosa si sarebbe detto? Tenendo conto di tutto quello che è successo in questo ultimi 50 anni ai danni dell’Uomo e a favore della cosiddetta “scienza” e degli irreali progetti militari non ci sarebbe certo stato di che stupirsi. Ovviamente la telefonata sarebbe stata bollata come falsa nonostante i modi di presentazione, senza un nome ed un cognome, fossero stati gli stessi dei sedicenti piloti che hanno chiamato quel giorno.

    La situazione puzza di marcio soprattutto a causa delle squadriglie organizzate per screditare e infangare. Quando si presenteranno con dei nomi e non con dei nick se dicono di essere degli esperti?

    RispondiElimina
  22. Buon pomeriggio a tutti.

    Vi voglio rendere partecipi di una bella figura che uno dei disinformatori più tonti ha appena fatto nel mio blog.

    Esssso scrive:

    "Mike,
    sei capace di scrivere qualcosa di tuo pugno o sai solo copiare le castronerie di Marciano'?"

    Notando che per la prima volta scrive il cognome di Rosario in modo corretto, ho risposto così, contravvenendo alle mie regole:

    "Caro esssere minuscolo, tu e i tuoi amici siete proprio alla frutta eh?

    Ti ho detto e ripetuto 1000 volte che non pubblico i vostri commenti deliranti ma stavolta faccio un'eccezione.

    E sai perché?
    No, non lo sai, da solo non ci arrivi ma ora te lo mostro.

    Fai attenzione.

    Sei tanto tonto che ogniqualvolta scrivi baggianate simili, mi ricordi che probabilmente a qualcuno potrebbe essere sfuggito un articolo interessante come QUESTO.

    E col tuo modo di fare da dilettante della menzogna, ottieni l'esatto effetto contrario.

    Per tua sfortuna, le persone si stanno svegliando e la colpa è tua.

    Avete capito signori capi della disinformazione?
    Signori del cicap?
    Signori militari?

    Scegliete gente sveglia, non rincoglioniti di tal fattura."

    Lo rottamano? Se non sono rioncoglioniti anche loro (e non lo sono), lo fanno subito.

    RispondiElimina
  23. mah....in verità, se uno crede in questo sistema, e vuole che non dilaghi il caos ed il disordine, è giusto che disinformi sulle operazioni di aerosol.
    in un certo senso eSSSe è un patriota, nel senso che sta facendo di tutto per non mettere nei guai lo stato italiano.

    insomma queste persone stanno mentendo per un bene superiore(?): pensiamo per esempio a delle dichiarazioni ufficiali del governo e dei militari, per esempio tramite i telegiornali:
    "dobbiamo informare la popolazione che per cause di forza maggiore è da anni che il meteo è controllato tramite aerosol tossici. tutto questo per fini militari ed umanitari(?)"

    naturalmente una notizia così sconvolgente scatenerebbe il caos tra la popolazione.
    e si sa come vanno queste cose, una cosa tira l'altra, ed il malcontento dovuto alla crisi finanziaria unito allo scandalo della manipolazione climatica scatenerebbe rivolte popolari in tutto il mondo, mettendo in serio pericolo le istituzioni mondiali ed i governi di mezzo mondo.

    è questo lo scenario che dobbiamo aspettarci; rivolte popolari da tutte le parti, seguite da disordini ed atti terroristici di qualsiasi tipo. uno scenario assolutamente apocalittico

    è per questo che ci sono persone che credono che sia meglio che la massa debba rimanere totalmente all'oscuro di queste manipolazioni dell'atmosfera.
    queste persone hanno il compito ben preciso di occultare la verità ad ogni costo, e possiamo ben vedere a che livelli sono arrivati: calunnie, utenze fake, minaccie più o meno velate, e chi più ne ha più ne metta.
    quste persone evidentemente credono in questo sistema socio-politico-economico ormai in decadenza.

    io, e non solo io, credo che invece questo sistema è marcio già da un bel pò, e sono sicuro che delle sane rivolte popolari, dopo il caos iniziale, potrebbero portare sicuramente a dei miglioramenti.

    riassumendo: i disinformatori sono dei servi dello stato, poichè stanno stanno difendendo lo stato italiano da eventuali ritorsioni della popolazione.
    in questo caso i disinformatori possono essere accostati alle forze dell'ordine, come polizia e carabinieri.
    è per questo che le istituzioni non ammetteranno mai le irrorazioni, proprio perchè questo implicherebbe la nascita di movimenti popolari contro lo stato italiano e non solo.

    l'unico problema di cui non hanno tenuto conto i dinsinformatori pagati dallo stato italiano, è quello della probabile tossicità delle sostanze irrorate: voglio dire che queste operazioni di aerosol possono incidere pesantemente sulla qualità della vita della popolazione.

    insomma, non penso proprio che questi personaggi, questi occultatori, siano dei geni del male. anzi credo proprio che pensino di essere nel giusto. e forse lo sarebbero anche, se queste sostanze fossero totalmente innocue al 100%.

    il problema, ripeto, è che questi miscugli irrorati dall'aeronautica sono con tutta probabilità sostanze tossiche.

    inoltre, dato che si tratta di operazioni militari sotto segreto militare, possiamo immaginarci gli scarsi studi che l'esercito può aver effettuato riguardo all'eventuale tossicità di tali sostanze. in pratica siamo noi, la popolazione, le prime cavie da laboratorio. non si sa cosa succede fra qualche hanno. è lo stesso discorso degli ogm, non si sa, per esempio quando facciamo figli, cosa può succedere.

    insomma, se una persona si fida al 100% dello stato italiano e dei militari NATO, può anche pensare di contribuire a tenere nascoste le operazioni di aerosol, magari anche dietro compenso.
    è questo il punto, fidarsi dei militari o non fidarsi.

    io non mi fido ne dei militari ne dello stato italiano. ma non perchè sono prevenuto o paranoico, ma perchè la storia ci insegna che negli utlimi 40 anni i militari ed i governi si sono comportati molto male verso la popolazione.

    quello che mi preoccupa è proprio la matrice militare di queste operazioni.
    i militari NON HANNO MAI pensato alla salute dei cittadini.

    vorrei sapere cosa pensano i disinformatori a proposito delle sostanze irrorate: probabilmente, ripeto, a questa gente è stato assicurato che "gli aerosol sono innocui, e poi sono anche necessari per la difesa e per il cambiamento climatico".

    sarei molto felice se si venisse a sapere che questi aerosol sono innocui al 100%.
    putroppo questo è altamente improbabile, considerando che questa roba dissolve le nuvole nel giro di minuti.
    voglio dire, qualsiasi cosa stiano irrorando nel cielo, colora il cielo di color alluminio e distrugge le nubi naturali....non può essere roba naturale o biologica, stiamo parlando di sostanze chimiche in grado di neutralizzare le nubi, e ho visto con i miei occhi che questa roba rimane nel cielo per giorni interi, quindi alle sostanze chimiche dobbiamo anche maggiungere delle fibre ultra leggere di qualche tipo
    chissà ad angioni cosa hanno detto i militari.
    lui lo sa con esattezza cosa è.
    o almeno crede di saperlo......
    una cosa è certa, queste sostanze che escono dai velivoli militari hanno un fortissimo impatto sulle condizioni meteorologiche

    cmq anche ora mentre scrivo stanno passando i soliti aeromobili militari in formazione di due con scia persistente dietro...non c'è una nuvola naturale nel raggio di kilometri, ed il cielo si è colorato di grigio brillante.anche la visibilità è peggiorata, questa roba crea una nebbia artificiale assolutmante innaturale....
    e pensare che c'è ancora qualche ritardato che crede che "dai motori ci esce l'acqua...solo l'acqua". eh si, solo acqua, peccato che la normale condensa non distrugge le nubi, come invece fanno queste dannate scie

    RispondiElimina
  24. bedevan hai ragione, la volontà di occultare è evidente e palese.
    però la festa sta per finire, nel bene e nel male

    RispondiElimina
  25. Arturo, la tua analisi è articolata ed interessante e tuttavia credo che la popolazione si ribellerebbe se si togliesse ai sudditi il campionato di calcio. Sì, qualcuno protesterbbe se sapesse, qualcuno andrebbe in collera, altri cercherebbo di convincere i politici a fermare le operazioni, ma la maggior parte resterebbe ammutolita, inerte, inebetita... Poi alzerebbe le spalle e chiederebbe: "Che cosa pensi di Murinho?"

    Io la vedo così.

    Ciao

    RispondiElimina
  26. straker allora, la foto dell'interno dell'aereo e' falsa o no?

    Ho già risposto dieci milioni di volte. NO, NON E' FALSA! e le considerazioni, scritte a suo tempo e ripetute all'infinioto, le ho già riportate ieri!

    RispondiElimina
  27. Arturo, io sono dell'opinione che i disinformatori sanno molto bene cosa stanno nascondendo ed infatti saranno i primi ad essere eliminati, nel momento in cui non saranno più utili allo scopo. In ogni caso la mia opinione su di essi è il peggio che si possa solo pensare. In fondo poi sono dei poveri stupidi. Il loro comportamento è tipico dei bulli di quartiere. Così come costoro, prima o poi ci sarà qualcuno che li rimetterà in riga e loro, piangendo come donnicciuole, diranno: "Ma io non volevo, mi hanno costretto" etc. Dei poveracci.

    RispondiElimina
  28. A proposito di Mourinho: poco tempo fa ha parlato di “prostituzione intellettuale” riferendosi a chi si comporta seguendo schemi mentali dettati dalla propria fedeltà ad uno stemma o a da un vantaggio per la stampa. Quel discorso mi pare trasferibile in un altro contesto. Quale sarà?

    Straker lasciali perdere e limitati a guardarli giocare.

    Quando ci diranno chi sono davvero se dicono di essere degli esperti (esperti in cosa?)?

    RispondiElimina
  29. Straker, approfitto della tua bontà per mostrare al pubblico (cosa già fatta anche ad me nel mio blog) chi sono i disinformatori con i quali abbiamo a che fare continuamente.

    E'solo uno delle centinaia di commenti che cancello ma questo meritava visibilità per l'alto contenuto. Non mi dicano che non li pubblico mai e non accetto il contradditorio.

    Nick essse alias GEO scrive nel mio blog:

    "a mongoloide, e questo sarebbe un post interessante? potrebbe definirsi cosi solo se tentasse di dimostrare quanto sei idiota, e infatti, sotto quell'aspetto lo trovo molto illuminante, i tuoi 47 cromosomi danno il meglio di loro in questo delirante post.

    A proposito, che tu pubblichi, archivi, o qualsiasi cosa tu ci faccia con i miei post, il mio intenento e' solo quello di farteli leggere, almeno sai quanto sei coglione e quanto mi piace prenderti per il culo, povero sardegnolo che non sei altro, vai a farti na bella passeggiata vicino a un manicomio, stai sicuro che ti mettono una bella camicia di forza, ti sbattono in una celal imbottita e non ti fanno piu uscire, a te, a strakkino e a quel clown da circo di zrettino, una bella famigliola chiusa dentro uan gabbietta imbottita:) buon divertimento povero demente :) :):):):):):)".

    Notare gli errori dovuti a delirium tremens. Nervosissimo, piccato, annaspante, col fiato dei suoi aguzzini sul collo.

    Questo non lo chiamerei neppure debunkeraggio ma
    demenza causata da cocktail di droga (crack), psicofarmaci, alcool, misto a notti insonni per stare attaccato ai blog (su ordini superiori).

    Gli stupefacenti aiutano a darsi un tono nella società, a farsi forza, a mostrare la lucidità mentale: gli hanno detto così.

    Come si chiama questo tizio?
    Mi sfugge il suo vero nome.

    RispondiElimina
  30. Dove ha studiato topo grigio (GEO, ossia Gran Ebete Ottuso) alla Sorbona? Che eloquio raffinato! Che stile sublime!

    RispondiElimina
  31. Oggi sono in buona e avevo loro concesso un bonus per dargli la possibilità di pubblicare qualcosa di interessante.

    Questo è il massimo che è riuscito a fare, caro Zret.

    Chi legge questo blog si farà un'idea ancora più precisa su cosa si nasconde dietro l'operazione chemtrails.

    Pazzi i mandanti, pazzi gli esecutori, pazzi gli occultatori.Ma non riusciranno a farsi passare per pazzi quando verranno giudicati.
    Verba volant, scripta manent.

    RispondiElimina
  32. mike questo qui che scrive fa il duro...peccato che siamo solo dei nick-name su un monitor

    di persona vorrei vedere che tipo è questo...
    come il fioba, che fa il duro ma poi balbetta frasi senza senso.che dire poi di galloni, che si è reso ridicolo per l'ennesima volta accostando straker e scie chimiche, come se fossero la stessa cosa.
    non dimentichiamo il fatto che, come afferma galloni,"straker e le scie chimiche sono una cosa sola". ah bè, certo michele, mi fido allora, deve essere solo vapore acqueo

    cmq ho letto che un'altra persona "esperta di scie di condensa", lavora in una società che si occupa di tecnologie a raggi x o cose del genere....bario in atmosfera e raggi x.....non c'è fine agli scopi militari degli aerosol....magari è solo una coincidenza....la milionesima coincidenza

    RispondiElimina
  33. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  34. Sì, mi sembra che i cani di Pavlov l'abbiano presa un po' troppo sul personale, dimenticando che le scie chimiche sono un problema conosciuto nel mondo e combattuto da tantissime persone. Non è che sscompaio io sparisce la questione aperta! Le scie rimangono ed altri continueranno a chiedere verità.

    RispondiElimina
  35. Come si chiama questo tizio?
    Mi sfugge il suo vero nome.


    Pier Luigi Maschietto.

    RispondiElimina
  36. Non so se qualcuno ha letto su Luogocomune un articolo su una persona attivissima :0)

    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3110

    RispondiElimina
  37. ecco il boeing 747 che a 10.000 m è grande quanto la luna piena.
    ECCOLO QUI


    della serie non sanno più che inventarsi...

    RispondiElimina
  38. Mai frase fu più azzeccata: "E’ proprio nell’ammantarsi di una certa autorità, con scopi “nobili” e disinteressati, che i prestigiatori dell’informazione riescono a raggiungere il massimo dell’efficacia. Quando il CICAP si presenta come ente incaricato della ”verifica del paranormale”...chi andrebbe mai a immaginare che le prime affermazioini “paranormali” possano venire proprio da loro?".

    RispondiElimina
  39. In foto è una cosa e ad occhio nudo è un'altra. Infatti il teleobiettivo è fatto apposta per ingrandire gli oggetti, come nella foto. Poi vorrei sapere da Comoretto come può definire la quota del suo 747 a 10.000 metri. A spanne? Ad occhio? Col telemetro? Con i superpoteri del C.I.C.A.P.?

    RispondiElimina
  40. Quelli del CICAP sono dei fenomeni... da baraccone.

    RispondiElimina
  41. Più il velivolo è vicino all'osservatore, più apparirà grande rispetto alla luna. Ciò significa che se l'aereo appare grande quanto la luna, vuol dire che vola a quota certamente di molto, ma molto inferiore ai 10.000 metri.

    RispondiElimina
  42. Infatti,se solo pensassero prima di parlare.

    Credo che pensare non rientri nel loro contratto.

    RispondiElimina
  43. straker, è così come dici, ma il teleobbiettivo non modifica mica la distanza tra osservatore e aereoplano! Fatti i conti!

    RispondiElimina
  44. Ciao Straker,come faccio a mandarti delle foto o filmati?In che formato è preferibile che siano?Ho un telescopio che,soldi permettendo,dotero' di una webcam,qui colgo l'occasione per incitare chi ha un gruzzoletto da parte di rinunciare all'ultimo modello di telefonino e fornirsi di qualsiasi apparecchio possa fornire immagini del cielo(da un comune binocolo ad un telescopio)perchè ,oltre a sputtanare queste teste di c...o ,vi potreste trovare partecipi di spettacoli a volte molto interessanti.

    RispondiElimina
  45. l'affermazione di comoretto a proposito della luna è clamorosamente falsa.

    gli scettici dovrebbero chiedersi perchè questo personaggio senta il bisogno di far girare NOTIZIE FALSE come quella del 747 a 10.000m di quota grande come la luna.
    questa è una affermazione falsa, non c'è altro da dire. in verità questo comoretto ha dato MOLTE INFORMAZIONI FALSE E VAGHE alla radio.
    mentre Corrado Penna citava dati ben definiti e confrontabili.

    eppur si crede....

    RispondiElimina
  46. contini scusa se mi intrometto, ma stai affermando che un 747 a 10.000m di quota è grande come la luna piena? stai affermando questo?
    spiegati meglio

    RispondiElimina
  47. Contini, sei davvero deludente... come ingegnere aeronautico non vali una mazza. Basta che fai due prove dirette e ti accorgi che a volte è meglio tacere e questo vale anche per Comoretto con la cazzata dell'aereo a 10000 metri grande quanto la luna. Ma per favore...

    FATTIFURBO, puoi mandarmi il materiale su tanker.enemy [at] gmail.com

    RispondiElimina
  48. Arrivano i rinforzi da Perugia. Ciao Axlman, come ti trovi in quel di Perugia? So che non è più un'"isola" serena priva di passaggi chimici. Mi hanno detto che ora massacrano anche lì. Sei contento? Era ora che assaggiassi anche tu un po' di metalli pesanti. Troppo lusso fare il fighetto rintanato in quella villa in mezzo al verde incontaminato della campagna umbra.

    RispondiElimina
  49. Previsioni del tempo su Rete 4: per domani sono previste... velature, pardon, scie chimiche.

    RispondiElimina
  50. la foto dell'aereo con sfondo la luna dal sito http://cdn-www.airliners.net mi pare chiaramente un fotomontaggio pure mal riuscito. Ne ho fatti a bizzeffe con photoshop studiando grafica e web art, poi, anche se mi sbagliassi, come spiegato, la foto non svela nulla.

    RispondiElimina
  51. Articolo sul quotidiano il trentino di oggi
    Prima pagina
    http://img4.imageshack.us/img4/9827/img0003lth.jpg
    Articolo
    http://img4.imageshack.us/img4/2893/img0006h.jpg
    Disinformazione?

    RispondiElimina
  52. Questo Comoretto non sa fare i calcoli!?!?

    impostiamo i dati:

    diametro luna: 3470km approx.
    distanza luna-terra: 380.000km approx.
    lunghezza boeing 747: 70m
    distanza boeing-osservatore 10000m

    la formula del diametro angolare è

    atan(diametro/distanza)

    nel caso della luna

    atan(3470/380.000)= 0,52°

    nel caso del boeing

    atan(70/10000) = 0,40°


    Col cavolo che sono uguali!!!

    RispondiElimina
  53. 2012coming, l'ho pensato anche io. Il muso è palesemente mal scontornato.

    RispondiElimina
  54. Un articolo in puro stile c.i.c.a.p. Se poi quello è un meteorologo...

    Sembra un serial killer!

    RispondiElimina
  55. Fernando, proviamo ad impostare i dati su 4000 metri?

    RispondiElimina
  56. Cari amici, voglio venirvi incontro:

    la formula da usare è questa

    i dati della luna sono questi e quelli di un boeing 747 sono questi

    Il calcolo è semplice e a prova di disinformatore.
    Il risultato è che un Boeing che sorvola a 10.000m è lungo 4/5 del diametro lunare e ha una apertura alare di poco inferiore.
    Provare per credere.

    RispondiElimina
  57. Forse 4000metri è un pò troppo basso, verrebbe più o meno 1°

    Dovrebbe essere un aereo più piccolo di un 747.

    RispondiElimina
  58. Bravo Levro.
    Articolo in puro stile disinformativo.
    Il meteorologo Andrea Piazza va verso lo sputtanamento.

    Forse gli è scappato la figuraccia fatta dal Delitala.

    Notare il titolo:
    "Tra scienza e allarmismi".

    Proprio non resistono questi giornalisti mistificatori!

    RispondiElimina
  59. Ore 7:10 é il terzo martedì di seguito che noto un veivolo visibilmente a bassa quota.....

    RispondiElimina
  60. Magari in privato mi fai sapere quale area ha sorvolato ed in quale direzione.

    RispondiElimina
  61. Ultime notizie dal Corriere della Sera:

    "Sicilia, stop alla Marina U.S.A.: "No alle mega parabole""

    "Quei misteri scomodi di Caronia. La gente vuole una spiegazione" ( alla faccia della Guardia svizzera che disse che gli incendi erano dovuto a qualcuno che li aveva appiccati con gli accendini!!! )

    Un saluto.

    RispondiElimina
  62. Bell'articolo, quello scritto su Caronia, alla faccia dei negazionisti.

    A proposito delle basi N.A.T.O., io avrei un'idea: perché non le installiamo tutte ad Arcore?

    RispondiElimina
  63. Dal link postato da Alessandro

    [...]Qualcuno ha anche avanzato il dubbio che questa zona del Tirreno compresa tra le Isole Eolie e la costa siciliana sia una palestra di esercitazioni e di test, prestandosi bene per alcuni aspetti, come il mare molto profondo, la scarsa densità abitativa della costa[...]

    Sicilia
    - superficie 25.700 kmq;
    - abitanti 5.034.000;
    - densità 196 ab./kmq

    Sardegna
    - superficie 24.090 kmq;
    - abitanti 1.672.000;
    - densità 69 ab./kmq.

    Ne sappiamo qualcosa noi che siamo stati scelti come cavie da chi sta portando avanti progetti scellerati di militarizzazione ed esperimenti sulla popolazione.

    La gente di Caronia, come quella di Vicenza, vuole spiegazioni.

    In Sardegna invece si osannano i criminali nonostante ci facciano morire delle peggiori malattie causate da uranio e porcate varie.

    E i familiari che sanno di cosa sono morti i loro cari, rimangono ovviamente inascoltati.

    I militari ci dovrebbero difendere.
    DELINQUENTI.

    RispondiElimina
  64. stamani non sono a lavorare....e c'è questo sopra casa mia:

    http://img16.imageshack.us/img16/480/dsc06940ixn.jpg

    http://img18.imageshack.us/img18/5224/dsc06941m.jpg

    http://img27.imageshack.us/img27/5659/dsc06943.jpg

    http://img4.imageshack.us/img4/850/dsc06949.jpg

    http://img27.imageshack.us/img27/4029/dsc06948u.jpg

    nell'ultima c'è anche un arcobaleno.
    tutto questo sopra un centro abitato.
    è evidente che i meteorologi per "innocue velature" intendono cose come queste in foto.

    preciso che TUTTE queste scie sono state lasciate DA VELIVOLI MILITARI IN FORMAZIONE DI DUE e non, come si vuol far credere, da normali voli civili di linea o voli commerciali.

    questo ignorante, Andrea Piazza, che evidentemente ha preso il diploma di meteorologia in uno di quei corsi che durano due mesi, dovrebbe spiegarmi perchè quelle che lui definisce "scie di condensa" dissolvono le nubi...dovrebbe proprio spiegarmelo, perchè la normale condensa non può in alcuno modo neutralizzare le nuvole

    questo palese articolo di disinformazione ci fa capire che la faccenda degli esperimenti climatici ormai è uscita da internet, e la gente,giustamente, si sta cominciando a preoccupare non poco.
    cmq non possiamo aspettarci un articolo serio su un giornale...negheranno la realtà fino a quando sarà possibile, e secondo me questa estate non sarà più possibile...

    consiglio vivamente a tutti di chiamare per telefono il NOE,l'ENAV-C, l'esercito, il comune e quant'altro, perchè devono capire che la festa è finita.
    io oggi farò un bel giro di chiamate , soprattutto al NOE e all'enav

    RispondiElimina
  65. Notare il titolo:
    "Tra scienza e allarmismi".

    è la solita tattica, la solita vecchia storia della "scEnza"....peccato che la scienza, quella vera, ci conferma con una sicurezza del 100% che sono in atto delle operazioni di manipolazione climatica molto importanti.

    putroppo la maggioranza della popolazione è molto ignorante in campi scientifici......e putroppo la maggioranza della popolazione preferisce farsi prendere per il c**o piùttosto che affrontare la realtà. prendiamo per esempio il caso emblematico del premier berlusconi..

    il finto-meteorologo dalla faccia da psicopatico poteva anche affermare che le scie che vediamo sono composte da crema di latte, e l'articolo glielo avrebbero pubblicato lo stesso

    l'importante è "negare,negare,negare, fino a quando non vengono migliaia di protestanti a occupare gli aeroporti"

    RispondiElimina
  66. Concordo con Arturo. E' da prendere in seria considerazione un'iniziativa congiunta, sia da parte degli iscritti al Comitato tanker enemy, sia da parte di tutti i nostri lettori. Si dovrà scegliere una giornata e, tutti insieme, tempestare di telefonate le sedi N.O.E., E.N.A.V. ed E.N.A.C.

    RispondiElimina
  67. confermo, da cittadini residente sulla costa toscana, il fatto che il mar tirreno è stato scelto come campo di addestramento militare.
    fate conto che le "innocue velature" create dagli aeroplani sopra la sardegna, mi arrivano tali e quali sopra casa...quindi io mi becco le "velature" irrorate in sardegna e le "velature" irrorate direttamente sopra casa mia.
    una festa di innocue velature insomma

    se incontro guido guidi per strada li sputo in faccia, giuro

    RispondiElimina
  68. Il finto-meteorologo dalla faccia da psicopatico poteva anche affermare che le scie che vediamo sono composte da crema di latte, e l'articolo glielo avrebbero pubblicato lo stesso

    E quel che è peggio è che i giornalisti (come i meteorologi civili) sono come quelli di giornalettismo (Just et similia): dei venduti al miglior offerente.

    RispondiElimina
  69. si straker, va fatto, devi cordinare una cosa del genre....e va scelta una giornata di irrorazioni colossali....ma per questo penso che i nostri amici della NATO non ci faranno aspettare

    OTTIMA IDEA, la cordinazione è tutto!

    RispondiElimina
  70. Ok, organizzo. Si scriverà un post a tal fine.

    RispondiElimina
  71. ciao straker....volevo se possibile da te una informazione..
    io ho sul mio balcone quei filamenti che sembrano tele di ragno ma che in realtà tele di ragno non sono...volevo sapere da te se è pericoloso toccarli...anche perche oramai il mio balcone si è riempito di questi residui delle scie e quindi vorrei cominciare a toglierli...hai qualche consiglio?
    grazie mille e scusa per il disturbo

    RispondiElimina
  72. Le velature previste oggi sono puntualmente arrivate, insieme ai tankers, ovviamente. Cielo bianco alluminio e voli a bassa quota di velivoli scianti. Neanche l'ombra di una nuvola nell'arco di miglia.

    RispondiElimina
  73. maradona87, sarebbe meglio rimuoverli senza toccarli direttamente con le mani e, soprattutto, facendo a ttenzione a non respirarne il pulviscolo, visto che si disintegrano al solo tocco. Quei polimeri sono la causa principale del Morgellons.

    RispondiElimina
  74. si...questo giornalettismo non so cosa pensa....forse ci crede pure che sia normale condensa...si, ci deve credere...bè speriamo si ravveda, se è una persona intelligente saprà distinguere tra una palese bugia e la realtà dei fatti. poi magari spero anche che abbia delle infarinature di base di fisica e di chimica, perchè è importante sapere come funzionano certe cose...

    cmq questo giornalettismo, questo frank, si sente con il mitico santacroce (art-attack...), quindi mi sa che è informato sui fatti almeno come lo è il santacroce.....vero massimo?
    perchè non ci dici chi ti ha contattato santacroce? spiegaci,massimo, i motivi per cui sponsorizzi i blog di disinformazione governitiva e militare...non sarà mica che al santacroce hanno rifilato la storia delle pioggie impazzite ed il sole che riscalda troppo?!? probabile se non certo

    RispondiElimina
  75. No, quella gente non è in buona fede. Justfrank è culo e camicia con attivissimo ed è molto attivo nella disinformazione sui fatti del 9/11/2001. Tutti loro sono in spudorata malafede ed operano per vile denaro, anche se sono consapevoli dei danni che apportano queste operazioni. D'altronde ancora oggi uno dei piloti che sganciarono le bombe su Hiroshima e Nagasaki è convintissimo che andava fatto. E' pieno di gente senza cervello e senza coscienza ed è per quello che la manovalanza si trova facilmente, visto che la maggiorn parte delle persone sono del livello di Santacroce: dei deboli.

    RispondiElimina
  76. Ma dai Arturo, quella che hai fotografato è acqua, condensa...lo dice il cicap, lo dice piazza, lo dice il tg4, lo dice giuliacci, lo dice guidi, lo dice licia colò.

    Ma lo dico anch'io.
    Quella è acqua risultante dalle reazioni chimiche con le sostanze emesse dal carburante jet additivato e da quelle irrorate di proposito.

    ACQUA CATTURATA DALLE SOSTANZE IGROSCOPICHE IRRORATE, PIU' VELENI

    Nel frattempo, mentre scrivo, stormi di elicotteri militari, cammuffati da VVFF, finanza, carabinieri, polizia, protezione civile, volteggiano su Cagliari campionando l'aria e inviando al quartier generale i dati per calcolare quanti veleni devono stare in sospensione 24 ore su 24 e dirigere i tankers nelle zone prescelte.

    RispondiElimina
  77. Perché qualche “illustre scienziato” non ci spiega come mai spesso le scie rilasciate da questi fantomatici aerei di linea, che per stare in compagnia volano appaiati e a quote non regolamentari, iniziano e finiscono in corrispondenza dei centri abitati?

    Perché il C.I.C.A.P. non ci spiega il motivo della presenza di elicotteri neri in occasione di giornate contrassegnate particolarmente da questo traffico anomalo con scia al seguito?

    Avrete visto tutti il filmato della DARPA. Eloquente non credete? Bene, quel video ben si associa al progetto RFMP e la dispersione di smart-dust. Sarà un caso?


    Il problema maggiore nel diffondere notizie simili sta nell’incredulità della gente che non sa quanto sta avvenendo in altre parti del mondo, non sa quanti esperimenti e test biologici si sono effettuati in questi decenni ai danni dell’uomo, non sa che ci governa è succube di banche, militari e di altri poteri sovranazionali.

    Purtroppo uno come Attivissimo ha dalla sua questo vantaggio e si esprime in un modo tanto mediocre e tanto banale da poter risultare come attendibile e credibile per l’italiano medio inconsapevole e all’oscuro di tante questioni angoscianti ma sciaguratamente reali. Non è una coincidenza se tale giornalista del CICAP ha ripreso parte di questo articolo per far apparire, per l’ennesima volta, chi si occupa del tema scie chimiche, della gente visionaria.

    Più che uno svago o uno "sbufalare" il suo appare un dovere ed una mansione, in special modo dopo aver aperto un blog dedicato esclusivamente a tale questione.

    RispondiElimina
  78. Oggi nel giro di 45 min hanno riempito il cielo di scie,asterischi,reticoli,contati fino a 7 aerei alla volta.Questi qua' sono da internare.
    Mai vista una cosa simile,un caro vaffanculo agli imbecilli negazionisti.

    RispondiElimina
  79. Ottima idea quella delle telefonate, sono con voi! Possiamo scegliere ormai un giorno qualsisi perchè sta diventando una costante! Aggiungerei di fare ognuno un video della propria telefonata, magari senza esporre il viso o comunque di registrarla, è legale divulgare poi il filmato/audio no? Farebbe scalpore una raccolta di telefonate effettuate lo stesso giorno e affiancate da un video che documenta lo scempio, se poi vanno a buon fine e cioè che non ci mettono la segreteria, ancora meglio!

    RispondiElimina
  80. Concordo. Le telefonate vanno registrate. Poi se ne fa una raccolta e si mettono on-line (le voci di chi chiama possono essere rese irriconoscibili, ovviamente, tutelando la privacy del cittadino).

    RispondiElimina
  81. Secondo un famoso astrofisico britannico, Stuart Clarck, i raggi cosmici intensificano la formazione delle nubi e negli ultimi settant'anni l'attività del Sole è stata la più alta mai avutosi a partire da ottomila anni fa, dal 1901 l'attività solare è più che raddoppiata e ha deviato i raggi cosmici, si sono così formate meno nuvole e il pianeta è diventato più caldo. Ecco la sua spiegazione del riscaldamento globale. Nel suo libro da cui ho estratto qualche frase, nessun accenno alle chemtrails e al loro effetto di modifica del clima.

    RispondiElimina
  82. per chi fosse interessato, e per chi abita nelle zone di pisa-livorno:
    c'è un velivolo ryanair che fa quello che c***o gli pare. vola basso sui centri abitati, vira improvvisamente, compie circoli sui centri abitati, poi s'impenna d'improvviso.
    chi abita nelle provincie di pisa e livorno e zone limitrofe, e non crede a quello che dico, può guardare con i suoi occhi e notare che c'è un aereo ryanair che compie manovre assolutamente vietate agli aerei civili.

    I PILOTI RYANAIR SANNO TUTTO

    e vi dico anche un altra cosa: questo aereo ryanair si comporta in modo anomalo nelle giornate di irrorazione intensa, come è oggi.
    per esempio, alle ore 13,20 di oggi, questo ryanair ha compiuto una inversione ad "U" proprio sopra casa mia a quota bassissima (vibravano fortemente i vetri delle finestre)

    quindi, nel calderone delle persone informate sui fatti, oltre che a geologi, meteorologi,astrofisci e militari, dobbiamo mettere anche i piloti civili della ryanair.
    o forse l'esercito "affitta" questi velivoli ryanair....in tutti i casi i piloti civili della ryanair qualcosa sanno.
    ed infatti alla radio, guarda un pò che coincidenza, ha chiamato un pilota air-one che biascicava frasi senza senso, probabilmente convinto che tutti gli italiani sono dei gonzi ignoranti

    cmq dobbiamo telefonare e fare volantinaggio, per il resto ci pensano i piloti militari che con le loro acrobazie sputtanano il giornalista servo di turno, che continua a blaterare che:
    "gli aerei di linea...sono tutti aerei di linea...perchè sono aumentati, e quindi..."

    basta attivissimo, sei stato sbufalato da un pezzo. questi non sono aerei di linea ma aerei militari, e questa roba che distrugge le nuvole non è normale condensa prodotta da normali motori a reazione. le mie affermazioni sono verificabili da chiunque, basta guardare il cielo e non farsi prendere dalla paura

    RispondiElimina
  83. 2012coming, io ti posso dire che in un noto centro di ricerca si dice invece che le nuvole sono molto ma molto aumentate.
    questo, dicono loro, è dovuto al fatto che il sole "picchia più forte", cioè l'attività solare è aumentata. e poi c'è sempre il discorso dell'ozono, che è effettivamente più rarefatto.
    insomma, le precipitazioni dovrebbero essere drasticamente aumentate.
    e così arrivano i militari americani e ci mettono pezza, con i loro rimedi a base di aerosol con bario, alluminio e chi più ne ha più ne metta. insomma ci vogliono salvare la pelle, perchè senza aerosol pioverebbe veramente troppo.....secondo me però c'è dell'altro, e stò parlando di varie applicazioni militari di nuova generazione...

    in tutti i casi che possiamo prendere in
    considerazione, stiamo sempre parlando di modifiche all'atmosfera terrestre.

    ora come ora non penso che gli aerosol servono per UNA cosa sola, ma per TANTE cose, magari anche non legate tra loro...

    una cosa è certa, per far mettere d'accordo tutti i governi del mondo, la faccenda deve essere molto ma molto seria

    RispondiElimina
  84. Ore 15,50
    Segnalo passaggi di cacciabombardieri a bassissima quota sulla città di Cagliari.

    Avranno intercettato qualche aereo bianco senza segni identificativi, con transponder spento e che rilascia sulla popolazione strane scie bianche (a 2500 m di quota su areovie non civili) con 18 gradi di temperatura al suolo?

    Ma manco per sogno.
    I caccia, come già documentato, i tankers chimici bianchi, li scortano.

    RispondiElimina
  85. I PILOTI RYANAIR SANNO TUTTO?

    L'avevamo già documentato QUI.

    Questo documento poteva essere preso da un qualsiasi aeromobile di una qualsiasi compagnia aerea del mondo.

    TUTTI I PILOTI DI TUTTE LE COMPAGNIE CIVILI SANNO TUTTO E QUELLI CHE NON PARTECIPANO DIRETTAMENTE ALLE OPERAZIONI DI AEROSOL, STANNO ZITTI PER NON PERDERE I LAUTI STIPENDI CHE PERCEPISCONO.

    RispondiElimina
  86. Attivissimo se la canta e se la suona! Faccia pure. E' inutile che si arrabatti così disperatamente con quel tipo di "giornalismo" da operetta, perché oramai lo seguono solo i suoi gonzi paggi, mentre la gente che usa la testa ha compreso già da un pezzo che Paolo è solo un manichino che esegue ordini dall'alto per tentare di screditare noi ed il movimento contro le chemtrails.

    Riguardo agli ultimi studi che rivelerebbero un aumento della formazione di nubi, questi vanno in netto contrasto con quanto si osserva la mattina, visto che le formazioni nuvolose vengono scentemente dissolte da sali di bario ed altre diavolerie. in effetti una maggiore evaporazione dei mari porta ad una maggiore formazione di nubi. Peccato che è proprio sui mari che si concentra l'attività dei tankers, oltre che sui centri abitati, per prevenirne la formazione.

    Mi sembra evidente che il fine ultimo sia avere sempre e comunque un cielo sgombro di nubi, a bassa percentuale di umidità ed elettroconduttivo quel tanto da facilitare gli esperimenti correlati ad H.A.A.R.P., al controllo delle massse (attraverso le onde ELF, EMF ed ULF) ed al funzionamento della smart dust dispersa quasi quotidianamente sui centri abitati e che per comunicare usa i ponti wireless già distribuiti sul territorio.

    RispondiElimina
  87. Su modena è un massacro, ci sono diversi aerei che ci stanno intossicando. Mi pare che creino una griglia a maglie romboidali.

    RispondiElimina
  88. Guarda guarda chi sta controllando i documenti di modificazione criminale dei bollettini meteo.

    AGENZIA PROTEZIONE (OPERAZIONI DI AEROSOL) AMBIENTE SARDEGNA

    RispondiElimina
  89. Mi ricollego al discorso di maradona87. Era da un bel pò di tempo che notavo ste ragnatele filamentose sul balcone e sui fili da stendere di casa mia. Dopo aver letto con attenzione su questo blog di cosa si trattasse le ho inviate ad un laboratorio di analisi dell'ASL, sfruttando mio cognato che lavora lì. Mi ha detto che in settimana mi farà avere i risultati delle analisi. Appena mi arrivano posso mandartele alla tua mail Rosario? Grazie Giorgio

    RispondiElimina
  90. Guarda guarda chi sta controllando i documenti di modificazione criminale dei bollettini meteo.

    AGENZIA PROTEZIONE (OPERAZIONI DI AEROSOL) AMBIENTE SARDEGNA


    E come lo proteggono l'ambiente... disinformando?

    RispondiElimina
  91. Ciao Giorgio, si manda pure. Speriamo che i risultati non siano nel classico stile cicappiano. Ragni migratori anche a Marzo? vero Angioni?

    RispondiElimina
  92. Io sulle piante in un balcone, che da sul condominio interno, ho ragnatele di ragno, con la loro tipica e splendida struttura, sulle piante dell'altro balcone, esposto verso la strada da un piano alto, ho invece i famosi filamenti che ho anche ripreso e messo su youtube e che non sono affatto simili alle tele di ragno, ma proprio per niente! Pur non avendo prove di cosa siano, posso dire cosa non sono, cioè tele di ragno.

    RispondiElimina
  93. I precedenti esami fornivano questi risultati:

    I filamenti consistono di una moltitudine di fasci di fibre e risultano composti principalmente di carbonio. Le singole fibre hanno un diametro di circa 100 nm.

    Altre particelle con dimensioni tra i 10 micron e 0,01 micron sono state osservate nelle fibre. I principali elementi rilevati sono stati il silicio, l’alluminio, il ferro, il calcio, il sodio, il cloro ed il magnesio. Le fibre dei campioni sono fasci di nanofibre.

    Altre particelle, che contengono soprattutto calcio, sodio e magnesio, sono state individuate sulla superficie dei filamenti. I filamenti che erano stati tesi durante la preparazione del campione, mostravano una forma intricata e sfilacciata. Differentemente sono stati osservati filamenti con un’aggregazione lineare di fasci o disordinata.

    I filamenti derivano da un fall out di polimeri a base di carbonio.

    RispondiElimina
  94. Grazie dell'utile delucidazione. Le fotografie che mostrano questi filamenti distribuiti in grandi quantità su alcuni campi agricoli, sulla frutta, sulle piante, sono veramente allarmanti!

    RispondiElimina
  95. Comunico che l'area commenti sul sito dei Verdi è stato chiusa e tutti i post in calce all'articolo sulle scie chimiche sono stati rimossi.

    Sappiamo di pressioni subìte dai diretti interessati.

    RispondiElimina
  96. Qui la pagina dei verdi "freezata" il 24 febbraio 2009

    RispondiElimina
  97. dall'asl non mi aspetto nulla di buono
    sarebbe meglio un laboratorio privato.

    RispondiElimina
  98. FERMI TUTTI!! STRAKER è DEI SERVIZI! Lo dice Attivissimo!

    Come distruggere un movimento? Pilotandolo dall'alto

    Vibravito mi ha già regalato una messe abbondante di citazioni citabili, per cui cambio argomento con una considerazione finale che lo prende in contropiede. Faccio riferimento alla grande confusione, rabbia e incertezza causate da Straker con la sua pubblicazione dei video telemetrici falsificati, a suo dire, per snidare presunte talpe nel movimento sciachimista. "Non pensi che persone, come dire, confusionarie e casiniste come Straker possano in realtà far parte di noi? Non ti è mai venuto questo dubbio?"

    "Confusionar...." Vibravito si ferma: si è reso conto delle implicazioni di quello che ho detto. "Fa parte di 'noi', chi? Voi del CICAP? Non ho capito."

    "Di noi."

    "Noi in generale?"

    "Di noi."

    Vibravito è perplesso e nervoso. "Straker penso che è umano, quindi Straker è un essere umano, fa parte..." Ridacchia ma non finisce la frase.

    "Supponi che... Supponiamo, eh? E' un gioco" gli chiarisco. "Supponi che ci siano queste scie. Supponi che qualcuno se ne accorga e, come dici tu, eliminarlo fisicamente costa. E' scomodo. Fa domande, eccetera. E allora cosa fai? Introduci, fra quelli che sostengono questa tesi, una persona che si mette in prima fila e dice questa cosa. Stranamente a questa persona non succede niente. Vive tranquilla; nessuno disturba; non arrivano i Men in Black a disturbare, nessuno gli dice "Shhhh!'. Mentre ai meteorologi che dicono queste cose dicono "Vola basso!", a lui stranamente non dicono niente. Non ti è mai venuto il dubbio?"

    "Mi è venuto il dubbio non per Straker. Mi è venuto il dubbio per altre persone."

    "Hmmm... Perché per Straker no?"

    "Straker lo massacrate troppo. Si vede che ce l'avete proprio con lui. Invece, per esempio, Sciechimiche.org, che fa il vostro gioco, secondo me, e Sciechimiche.org fa il vostro gioco, secondo me, non lo attaccate più di tanto. Non so se hai capito quello che voglio intendere. Sciechimiche.org fa il vostro gioco. Invece Straker è uno che si è un po'...". Lascia a metà la frase.

    "Non pensi che faccia parte del gioco?" gli chiedo. "Cioè, se tu crei un person...". Mi interrompe: lo fermo. "Aspetta, aspetta, fammi finire. Tu crei un personaggio... cioè, mettiamo, noi creiamo un personaggio come Straker. Lo mettiamo lì, e poi è chiaro che è come il gioco del poliziotto buono e del poliziotto cattivo. Lui dice le sue cose, e noi rispondiamo. In questo modo, lui acquisisce credibilità e autorevolezza all'interno del sistema. Fra gli sciachimisti, Straker è considerato una fonte indubbiamente affidabile. Ti è mai venuto il dubbio che questo sarebbe il metodo migliore per farvi fare una figura ridicola?"

    "Straker... secondo me quelli che sono più ridicoli non è Straker, sono quelli di Sciechimiche.org, con l'orgonite."

    "Oh, lasciamo stare l'orgonite."

    "Ecco, invece Straker s'è sempre dissociato dall'orgonite, perché magari c'è gente che è convinta che funzioni, lo può fare tranquillamente."

    "Infatti, è proprio questo il concetto. Secondo te chi gli ha suggerito di restare lontano dall'orgonite, per rimanere vagamente plausibile?"

    "Questo non lo capisco... secondo me, in quelli di Sciechimiche.org c'è qualcuno – infiltrato – che sponsorizza l'orgonite, per rendere tutto il movimento degli sciachimisti inaffidabile. Perché dice 'Questi qua sono come la Sacra Setta degli Orgoni', che fa molto ridere in effetti. La Sacra Setta degli Orgoni che cerca di salvare il mondo con questi chembuster."

    "Infatti. E' proprio questo che Straker non è. Non... non ti sembra..."

    "E invece Straker si è dissociato da questa posizione."

    "Esatto."

    "Ecco perché a voi Straker fa tanto... dà tanto fastidio. Perché è l'unico che alza le chiappe davanti al monitor del computer e se ne va in giro a fare le conferenze. Quelli di Sciechimiche.org hanno fatto una petizione [incomprensibile], conferenze manco una. Non fanno niente di vero attivismo, non fanno nulla. L'unico che fa vero attivismo è Straker, ecco perché a voi Straker vi dà tanto fastidio."

    "Fastidio non è la parola che userei" dico io divertito. "Va be', comunque mi fa piacere che... la cosa funzioni."

    RispondiElimina
  99. Quelli di Coglionissimo sono sofismi, velenose sofisticherie, degne di un seminatore di discordie. Gli consiglierei di leggere l'Inferno di Dante.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis