martedì 3 marzo 2009

L'articolo della Palit sulla rivista X times

Sul numero 5 della rivista X times, in edicola nel mese di marzo, si potrà leggere la prima parte dell'articolo "L'aeronautica ti vuole L.O.V.", a firma della ricercatrice indipendente nonché giornalista scientifica Carolyn Williams Palit e tradotto dalla redazione di Tanker enemy. Il testo è proposto con il titolo quanto mai appropriato di "Nanotecnologie letali". Il nostro plauso e ringraziamento al Direttore editoriale di X Times, Maurizio Baiata, che ha deciso di dar spazio sulla sua pubblicazione ad un tema tanto spinoso.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


13 commenti:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=qYlA5ChjvwM&feature=related

    ..ma come è preciso nei dettagli !!!....il nostro
    nuovo sex symbol !!


    ..."..pero'cominceranno ad arrivare delle velature...!

    Grazie Guido,cosi'ci spieghi come procedono le operazioni !!

    RispondiElimina
  2. ...letto quanto possibile su Vibravito...

    forse qualcosa dentro di te diceva di incontrarlo per sfogarti,era una questione pesonale..hai fatto bene...forse vorresti prenderti una vacanza...

    secondo me e la maggior parte ritieniamo che tu,Vibravito,abbia perso soldi e tempo.....

    ...non hai incontrato "NESSUNO" !

    i tuoi video dove dai le tue/nostre ragioni valgono miliardi di volte che aver incontrato un niente,un copia e incolla umano,un infame,un cervello formato mp3,uno scolaro del cicciap!

    RispondiElimina
  3. Mi associo. Mai darla vinta agli infami!

    RispondiElimina
  4. Aprite quella tendina !!

    http://www.youtube.com/watch?v=dOYKVenGptk&feature=related

    RispondiElimina
  5. Incontrare il nulla, il conte zio del Consiglio segreto, un pallone gonfiato.

    RispondiElimina
  6. http://www.youtube.com/watch?v=dOYKVenGptk&feature=related

    questo aereo sta volando in alta quota.....si può veramente notare le differenze con gli aerei militari che irrorano a bassa quota...

    ps. forse in svizzera anche gli aerei civili possono volare in formazione...si, deve essere così

    RispondiElimina
  7. http://www.youtube.com/watch?v=qGNRvWMRuPU

    io lo dico sempre che per l'esercito è tempo di cominciare a comunicare certe cose......

    RispondiElimina
  8. Attraverso la finzione cercano di metterci in guardia.

    RispondiElimina
  9. Segnalo un'infinità di ingressi da università pubbliche e private.
    Non voglio pensare che siano tutti conniventi con le operazioni militari di aerosol clandestino.

    Se si tratta di studiosi preoccupati per il destino della popolazione, si muovano e facciano qualcosa...sbirciare continuamente in un blog di un normalissimo cittadino, alla ricerca di novità, di notizie risolutive, non serve a nulla.
    Io non ho la soluzione al problema ma mi impegno continuamente a far vedere e capire la verità agli scettici.

    La verità, le prove, le notizie ci sono...basta saperle trovare impegnandosi un briciolo.

    Tutti i brevetti che scovo io, può trovarli chiunque. Online c'è tutto!

    Nessuno si lamenti poi.
    Questi bastardi ci sbattono tutto in faccia (scie chimiche comprese) confidando nel fatto che siamo tutti addormentati e che bastano 4 coglioni pagati,in rete, per denigrare chi vuole arrivare il più in fretta possibile allo smascheramento definitivo di questo immane scempio.

    Le visite numerosissime mi dicono che qualcuno di buona volontà ancora c'è.

    Uscite dai vostri uffici, urlate al mondo che stanno ammazzando lentamente tutti!!!

    Se non lo fate, aiutate i criminali ad ammazzare noi e i nostri figli.

    RispondiElimina
  10. http://www.repubblica.it/ultimora/24ore/MALTEMPO-PIOGGIA-RECORD-DA-205-ANNI-CROLLO-SEMINE-GRANO/news-dettaglio/3581455

    Segnalo un piccolo trafiletto letto su Repubblica....stiamo messi benissimo ed avanti con Gli OGM!!!! :-(((

    RispondiElimina
  11. Si Charlie, la stima della Coldiretti è anche troppo ottimistica; in sud Sardegna (notizia certa da gente proveniente da agricoltori) il calo è del 90%.

    Eh, Natura cattiva, l'anno scorso (causa siccità) si è raccolto il 10% del seminato...quest'anno (causa terreni ridotti a pantani) non si è riusciti a seminare.

    Ma è tutto normale. Il gen. Mini è un contafavole.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis