giovedì 26 febbraio 2009

Prima diagnosi ufficiale di Morgellons in Italia

Pubblichiamo il referto di uno specialista dermatologo, direttore di dermatologia clinica in un'importante struttura romana che, dopo aver a lungo seguito una paziente, le ha diagnosticato il Morgellons. In primo luogo ringraziamo la persona che, consapevole di come sia importante l'informazione nell'ambito di questa malattia ufficialmente non ancora riconosciuta come tale nel nostro paese, ha deciso di inviarci copia del referto. Tale importante referto dimostra non solo la reale esistenza della grave patologia, negata, lo ricordiamo, dal C.I.C.A.P. e dai suoi seguaci, ma anche la presenza accertata di casi in Italia oltre che la conoscenza di tale inquietante realtà per opera della classe medica in Italia. Bisogna chiedersi per quale motivo chi sa non parla.

Ricordiamo poi che è fondamentale coinvolgere la classe medica in un'opera di ricerca sul Morgellons, la patologia causata dai polimeri contenuti nelle scie chimiche, come acclarato da insigni medici statunitensi. E' urgente, infatti, individuare delle possibili terapie per lenire le sofferenze causate da una malattia tanto invalidante. Certo, i soliti cialtroni continueranno ad affermare che il Morgellons è un'invenzione di visionari. Siamo curiosi di vedere fino a quando potranno scrivere e ripetere le loro idiozie.

In ottemperanza alle norme sulla protezione dei dati personali, omettiamo nomi e cognomi.

Di seguito la trascrizione del referto medico:

"Si certifica che la paziente è affetta da dermatite papulopruriginosa caratterizzata da aspetti teromorfici.
Sulla base dei dati clinici e degli accertamenti eseguiti in vitro ed ex vivo (villocapilloscopia) è ipotizzabile una sindrome di Morgellons
".

Articolo correlato: Intervista ad una paziente italiana affetta da Morgellons




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


88 commenti:

  1. Documento importante. O almeno così lo è per chi, come noi e altre persone intente alla salvaguardia della salute e al bene di tutti, si informa in merito a questa malattia ancora snobbata da molti camici bianchi.
    Stanne certo, Zret, che, anche per questa circostanza, i soliti noti inventeranno che il foglio è falso, bla, bla, bla.
    Ma chissene importa, ovviamente.

    Ora vado O.T. perchè, in questi tempi "particolari" potrebbe diventare sinistro il d.d.l. di ieri sullo "sciopero virtuale".
    In sostanza: anche se scioperi, devi lavorare e NON sei pagato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio cugino sta male da anni per questa malattia. Inizialmente gli avevano detto che si trattava di peli sottocute che il chirurgo periodicamente rimuoveva. Analizzando invece questi peli sembrano invece fibre simili.alla seta. Non sono cavolate. Non riesce neanche a lavorare in certi periodi.

      Elimina
  2. Luka, lo sciopero virtuale è l'ennesima trovata dei quaquaraqua succubi della sinarchia. Tra un po' sarà introdotto come delitto lo psicoreato?

    Sì, diranno che è un falso, una mistificazione. Le solite reazioni da cane di Pavlov.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. L'originale è nelle mani della paziente e noi abbiamo una copia. La stessa malata ci ha pregato di pubblicare un post al riguardo, nella speranza di scuotere le coscienze dei medici che sanno ma non parlano per paura.


    Ovviamente non sarà il caso dei cerebrolesi disinformatori, i quali al posto delle sinapsi hanno i vermi. non si può pretendere da loro alcunchè di diverso da quanto hanno sinora mostrato: il nulla assoluto.

    RispondiElimina
  4. Chiedo la cortesia a Straker di avere questo fondamentale post disponibile anche ai lettori del mio blog.

    Grazie Rosario, so che non deluderai le aspettative dei sardi onesti.

    RispondiElimina
  5. Ne approfitto per comunicare il link, immediatamente cliccabile, dell'album di un sardo sensibilissimo al problema delle scie chimiche e che non perde occasione per immortalare i tankers in operazioni mortali quotidiane.

    ALBUM DI MAX

    Grazie Max

    RispondiElimina
  6. "E allora? E pure fosse? Magari fate un favore alla causa e non so se vi conviene."

    Infatti, che vuole dimostrare questo tizio?
    Che gli piace, una volta acciuffato, essere denunciato per violazione della privacy dato che ha rivelato i dati del Dottore?
    Che ti possino, ssss!

    RispondiElimina
  7. ATTENZIONE!!!
    NUOVA FALLA SU GOOGLE!
    Se cercate un qualsiasi blog, appare la schermata "Errore Siamo spiacenti".
    Stessa cosa anche se si trova tra i preferiti.
    Che combinano lì a Google.
    Un mesetto e passa fa, un problema, ieri "gmail", oggi quest'altro problema.

    RispondiElimina
  8. A proposito di di(spacci) dei giornali, sarebbe bene indagare a fondo quest'altra notizia su un incidente accaduto avant'ieri su un volo della airone (compagnia nota per fiancheggiare ed eseguire le operazioni di aerosol nei nostri cieli).

    Non so perché ma non sono più propenso a credere alle baggianate dei media di regime ancorpiù perché ci sono stati 4 incidenti (crash) aerei negli ultimi 4 mesi.
    Un po' troppi, non vi pare?

    Complimenti alla giornalista per l'approssimazione tipica di chi non sa cosa scrivere e esegue ordini.
    Ma cosa vuol dire "una sessantina di passeggeri"?????

    PANICO SUL ROMA-CAGLIARI

    RispondiElimina
  9. @straker
    Lo stesso commento scritto da questo fantomatico "ssss", utente blogger avente ovviamente il profilo non disponibile come tanti altri affiliati a quel "clan" di nostra conoscenza, è presente sul blog di Kattivik. Secondo me andrebbe eliminato visto che contiene un link dal quale si possono leggere i dati personali. E la stessa cosa dovrebbe fare Attivissimo.

    RispondiElimina
  10. Infatti, me ne sono accorto di ritorno dalla cena e l'ho rimosso. il reato di violazione della privacy è di eSSSe e company e non certo nostro. Se hanno decifrato il doc pdf dopo averlo scaricato e messo on line i dati è loro responsabilità. A noi non tocca, avendo rispettato le norme. Sai com'è, loro si ritengono intoccabili.

    Forse pensano si tratti di un falso e gli toccherà male. Piuttosto, la nostra amica malata di Morgellons potrebbe infuriarsi alquanto con costoro, dei quali alcune identità siamo a conoscenza.

    RispondiElimina
  11. @ Vibravito:
    Sì, ha postato anche lì, ma, da quello che sto vedendo, ancora non se lo fila nessuno.
    Da come scrive, dai modi di proporsi, è uno di loro. O comunque, anche se "nuovo", cerca di farsi notare con queste cacchiate.

    RispondiElimina
  12. @Straker
    Ho fatto presente anche ad Attivissimo l'opportunità di cancellare quel commento:
    ================================
    @attivissimo
    Sarebbe opportuno cancellare il commento delle 19:07 dell'utente "ssss" avente il profilo non disponibile. Non serve neanche che spieghi il perchè.
    Se poi tale commento continuerà ad essere presente, per alcuni sarà chiaro che il titolare di questo blog sa di avere le spalle coperte e quindi può anche permettersi di lasciare lì quel commento nel quale è presente un link contenente dati personali.
    ================================

    RispondiElimina
  13. Ben fatto, Vito. ssss o quante diavolo di s ha, deve essere sempre il nostro amico di strakerenemy. Lo stile da coglione patentato è suo (vabè che sono tutti sciroccati...).

    Ad ogni modo, se sperano di arrecarci un danno, temo che si sbaglino alla grande. Piuttosto, se la questione dovesse diventare di dominio pubblico (al di fuori di Internet) a noi farebbe solo piacere.

    RispondiElimina
  14. Se il documento dovesse trovarsi su uno dei blog dei soliti noti, segnalatemelo, che mi attivo con blogger per violazione delle normative sulla privacy.

    RispondiElimina
  15. Ed eventualmente anche con la Polizia postale.

    RispondiElimina
  16. "Se il documento dovesse trovarsi su uno dei blog dei soliti noti, segnalatemelo, che mi attivo con blogger per violazione delle normative sulla privacy."

    Finora il link è presente sul sito di Attivissimo.
    Vedremo se qualche buontempone lo metterà anche sul proprio blog.
    Comunque c'è Francesco Contini che, in poche parole, dà la colpa a te!! Perchè? Perchè hai messo in rete un documento in maniera maldestra!
    Che ca**o vuol dire?
    Anche se fosse vero, ciò non toglie che "ssss", tramite programmi di grafica, debba rivelare ciò che è scritto "dietro" l'oscuramento dei dati. E, una volta tolto "l'oscuramento, mettere il link sui blog.
    Certo che 'sta gente è incredibile! Senza ritegno.

    RispondiElimina
  17. Se non lo rimuovono, è responsabilità loro. Noi abbiamo pubblicato un documento pdf con dati offuscati. Recuperare i dati cancellati è un reato da parte loro e noi non abbiamo certo alcuna responsabilità.

    RispondiElimina
  18. Il brutto è che questa gentaglia ride sulle disgrazie delle persone malate di morgellons. Che vergogna.

    RispondiElimina
  19. Bisogna che qualcuno provi sulla propria pelle. Allora, se qualche addetto di turno alla disinformazione smetterà di sparlare di questi argomenti, capiremo perchè.

    RispondiElimina
  20. Per recuperare i dati offuscati, almeno dall'intestazione del referto, non è necessario un software di grafica, io ci ho messo meno di 30 secondi.
    secondo me andrebbero offuscati meglio.
    Comunque la calligrafia del dottor xxx è, come al solito, incomprensibile.
    Adanos

    RispondiElimina
  21. Adanos, il punto è sapere se stiamo facendo divulgazione o se dobbiamo tener conto che qui gira gentaglia (delinquenti) pagati dallo Stato per recuperare dati nascosti in un documento per cercare di trovare qualcosa su cui appigliarsi. Ad ogni modo, visto che stanno così le cose, ho sostituito il file originale con uno screenshot.

    Io mi auguro solo una cosa: che se deve venire a qualcuno un accidente, i primi devono essere questi schifosi mantenuti servi di regime.

    RispondiElimina
  22. scusate ma cosa c'è scritto sul referto?!!?non riesco a capire la calligrafia..grazie

    RispondiElimina
  23. "Si certifica che la paziente è affetta da dermatite papulopruriginosa caratterizzata da aspetti teromorfici.
    Sulla base dei dati clinici e degli accertamenti eseguiti in vitro ed ex vivo (villocapilloscopia) è ipotizzabile una sindrome di Morgellons".

    RispondiElimina
  24. Ragazzi non scherziamo sulle malattie qualsiasi esse siano!!! C'è gente che soffre di mezzo!!!

    RispondiElimina
  25. Chiedo a straker di poter postare la notizia sul mio blog! Grazie

    RispondiElimina
  26. Ciao, certo che puoi riportare la notizia!

    RispondiElimina
  27. Per la faccenda del pdf e della violazione della privacy: non ho parole, davvero penosi.
    E poi cercano di dare la colpa a chi ha coperto i dati, non li ha coperti bene.
    Adanos, tu hai affermato che ci hai messo meno di 30 secondi per togliere l'offuscamento.
    Puoi dimostrarlo?

    E' triste constatare che forse l'unico modo per smuovere un po' le opinioni, per arrivare ad una svolta informativa che sconvolga profondamente il bias di conferma di gran parte di "minimizzatori" (per i disinformatori non c'è speranza ovviamente, costoro sono in malafede) è che succeda che qualcuno, anche in italia, cominci ad ammalarsi seriamente di morgellon desease.

    Già ci sono i morti per la meningite...ma quelli, chissà le cause...le scie chimiche? Naaaa! provate a dirlo in giro, vi daranno del talebano.
    I vostri colleghi e gli amici inizieranno a guardarvi in modo strano, ambiguo.

    Ora c'è anche il morgellons.
    Ho intenzione di fare il mineralogramma.
    Nel caso fosse come credo, me ne farò una copia che porterò sempre con me, in modo da poterlo esibire ai poveri scettici telelobotomizzati che hanno il coraggio di fidarsi di un giornalista informatico e cacciatore di bufale.

    Ma d'altronde, noi siamo così no? Siamo in Italia!
    Finchè non ci scappa il morto (o lo stuolo di malati) nessuno fa un cazzo, e chiunque si aggrappa all'andigomblottismo, come lo chiamano "loro".

    Del resto doveva capitare, prima o poi, era solo questione di tempo, purtroppo.

    Mi spiace tanto per la persona vittima del morbo. Ma confesso che faccio fatica a trattenermi dall'augurare questo destino ai collaborazionisti in malafede, oltre che ovviamente ai responsabili di queste sperimentazioni.
    Ma non lo farò, non cederò all'odio.

    RispondiElimina
  28. chissà cosa hanno da dire i militari della NATO.
    danni collaterali?
    secondo me questi signori militari non sanno cosa stanno facendo, le operazioni clandestine di aerosol sono sfuggite di mano alle forze armate.

    ci mancava una bella sindrome scatenata dai polimeri di ricaduta presenti nelle scie chimiche.
    BRAVI MILITARI CONTINUATE COSI', per il bene della nazione

    RispondiElimina
  29. Se avessi subito pubblicato un documento dal quale non fosse possibile recuparare le modifiche, ci avrebbero accusato di falso. Ora che non possono dire ciò, concludono che ci siamo comunque inventati tutto e che magari abbiamo usato e modificato un documento con altra diagnosi. Al limite, dicono, è stata diagnosticata una malattia psicosomatica. Evidentemente non hanno saputo leggere il referto, laddove si parla di "dermatite papulopruriginosa caratterizzata da aspetti teromorfici".

    In realtà i casi italiani di cui siamo a conoscenza sono diverse centinaia (Piemonte, Liguria, Lazio, Toscana, Emilia Romagna), ma questo è il primo referto, per quanto mi consta.

    E' chiaro che il fenomeno è anche più diffuso di quanto si possa immaginare, poiché direttamente collegato alle irrorazioni ed è facile intuire per quale motivo nessuno ne voglia parlare... tantomeno i medici.

    RispondiElimina
  30. un complimenti al dottore, un leone in mezzo ad un mondo di...
    vediamo i rosiconi del cicap che si inventeranno....

    RispondiElimina
  31. x system failure:
    non c'è niente da dimostrare.

    x Straker:
    con lo screenshot non hai risolto nulla.

    se mi dici dove posso scriverti ti dico come ho fatto a risalire al dottore cosi capisci come offuscare meglio.

    ciao

    RispondiElimina
  32. Puoi scrivermi alla mail in alto a destra: tanker.enemy [at] gmail.com

    RispondiElimina
  33. Oggi a Cagliari abbiamo visto caccia militari che scortavano tankers scianti.

    Per un attimo ho pensato li stessero "accompagnando" fuori dallo spazio aereo italiano.

    Invece li scortavano.

    I militari ci DEVONO difendere, non tradire.

    Sappiano che troveranno tutte le porte chiuse al momento giusto.

    Io ho il dovere di difendere i miei figli fino alla morte.

    RispondiElimina
  34. Finalmente un attimo di tempo:

    tankers con passaggi quasi ad minuto, in tutte le direzioni. La maggior parte dei velivoli rilasciano scie altamente persistenti.

    E c'e´ chi ha il coraggio di negare e coprire

    RispondiElimina
  35. Confermo anche a Roma passaggio di tanker a più non posso...!!! Cielo spettrale!!
    Nel pomeriggio è passato un caccia, assomigliava ad una "freccia tricolore"...verso le ore 15 direzione roma sud ovest all'incirca...
    Sempre peggio ragazzi...!!!

    RispondiElimina
  36. Per finire di parlare dello sciacallo di "ssss" ( o chi, forse, con altri account Blogger si spaccia per il fantomatico "ssss" ), volevo riportare quanto scritto dalla Gurdia svizzera in merito alla visulizzazione dei dati effettuata da ssss e sulla violazione della privacy:

    - Vibravito gli domanda, giustamente:
    "Sarebbe opportuno cancellare il commento delle 19:07 dell'utente "ssss" avente il profilo non disponibile. Non serve neanche che spieghi il perchè."

    - Attivissimo ( con grande spocchia ) risponde:
    "Serve, invece.
    Primo, il documento linkato non è su questo blog ma su Imageshack. Non sono io responsabile della sua pubblicazione, e fino a prova contraria indicare dove si trova un documento pubblicamente disponibile non è reato.

    Secondo, è Straker che ha pubblicato quel documento. Lo ha fatto rispettando la privacy paziente-medico? Il paziente ha dato il consenso alla pubblicazione? E il medico?

    Terzo, se Straker è un dilettante a mettere le pecette e lascia scoperti troppi indizi e troppe lettere che permettono a chiunque di risalire all'identità del medico, è lui in violazione delle norme sulla riservatezza...
    "

    Secondo, lui, inoltre non c'è bisogno di nessun programma di grafica. E' facile.
    Vero o non vero, non è questo il problema, il fatto è che un utente, frequentatore del blog di Attivissimo, ha rivelato l'identità del medico. E mette tanto di link per andarla a leggere. E il link, che porta ad una visualizzazioni di dati NON autorizzata, non viene tolto!
    Nonostante questo, continuano con la solita solfa a dire che la colpa è di chi ha pubblicato il pdf con l'offuscamento non idoneo!
    Sta gente, per me, è in cerca solo di rogna.

    Ma con questo, BASTA! Non preoccupiamoci più di ciò.
    Il loro lurido scopo potrebbe pure essere quello di "distrarci" da quello che bisognava discutere, ovvero: un medico ha diagnosticato il morgellons. PUNTO!
    E tanta solidarietà alla paziente così come a tutte le persone, in Italia e nel resto del mondo, che sono ammalate di morgellons e non ottengono cura. Ma solo sberleffi e prese in giro!

    @ Vibravito:

    Ho letto, alla buona, quel mare di commenti. Anche se poi sono andati O.T.,ho letto che, da bravi amici? compari? ruffiani? di Attivissimo continuano ad attaccarti.
    Cerca di non pensare a loro, come sicuramente starai facendo, e vai avanti per la tua strada.
    Se all'incontro con sua Maestà potrai andarci, bene, sennò, pazienza.
    I problemi della vita di noi comuni mortali sono altri.

    RispondiElimina
  37. Attivissimo sa di avere il culo protetto. Se non fosse così non sparerebbe le cazzate che ha scritto. Il webmaster è responsabile di quanto viene pubblicato sul suo sito/blog e questo lo sanno anche le pietre. Se mi mandi il link, segnalo alla Polizia postale e poi vediamo chi ride.

    RispondiElimina
  38. "Il webmaster è responsabile di quanto viene pubblicato sul suo sito/blog e questo lo sanno anche le pietre."

    Esatto, Straker!!!
    E' quello che, in sostanza, mi sono dimenticato di scrivere al post di prima.
    Se io sono il responsabile del sito/blog, bè, sarò anche responsabile di ciò che scrivo, no?

    RispondiElimina
  39. La giurisprudenza su questo punto è chiara. C'è gente che è finita in galera per questo. Non mi risulta poi che l'esercito militare statunitense sia stato perseguito dopo che alcuni suoi documenti pdf erano stato dis-offuscati da un tecnico informatico.

    RispondiElimina
  40. In Italia il dibattito è stato aperto da una recente sentenza con cui il Tribunale di Aosta ha condannato un blogger ritenendolo responsabile per i commenti ospitati sul proprio spazio web, equiparandolo al direttore responsabile di un giornale. Questo orientamento, che ha ricevuto critiche autorevoli e condivisibili, pone il titolare del blog in condizione di eliminare in modo tempestivo i commenti che offendano l’altrui reputazione. Il blogger diviene così vero e proprio censore, limitando quindi oltremisura quella libertà di espressione del pensiero che è diritto fondamentale di ciascuno di noi e che è alla base della crescita della blogosfera.

    Responsabilità per negligenza.

    Nel caso di post su blog collettivi o di commenti che ledono diritti o immagine e dignità di terzi, il proprietario del blog non è responsabile personalmente dello scritto/commento lesivo? Può essere giudicato per il mancato controllo (negligenza) e/o la mancata rimozione di tale testo. Ad esempio, qualora un blogger trovi un commento offensivo (nei confronti di chiunque) sul proprio spazio web egli è tenuto a rimuoverlo tempestivamente per limitare i danni altrui. In tal senso, e non per la specifica responsabilità; penale dello scritto offensivo, può essere avviata un'azione legale nei confronti del titolare del weblog.

    RispondiElimina
  41. Riporto anche qui come ho risposto ad attivissimo in merito al commento di "ssss"
    =========================
    Primo, il documento linkato non è su questo blog ma su Imageshack. Non sono io responsabile della sua pubblicazione, e fino a prova contraria indicare dove si trova un documento pubblicamente disponibile non è reato.
    Su questo blog quel documento è pubblicamente reperibile, visto che finchè non si conosce il link nessuno può sapere dov'è.

    Secondo, è Straker che ha pubblicato quel documento. Lo ha fatto rispettando la privacy paziente-medico? Il paziente ha dato il consenso alla pubblicazione? E il medico?
    Straker ha avuto il consenso del paziente. Il medico non lo so.

    Terzo, se Straker è un dilettante a mettere le pecette e lascia scoperti troppi indizi e troppe lettere che permettono a chiunque di risalire all'identità del medico, è lui in violazione delle norme sulla riservatezza (è la stessa norma che vieta a un giornalista di pubblicare troppi indizi che permettono di risalire all'identità di un minore). E sta pubblicando un dato sensibile come un referto medico.
    Io non ci sarei mai arrivato, come tutti coloro che non hanno competenze di grafica. Cioè la maggioranza.
    =========================

    RispondiElimina
  42. che vergogna.....anche se "Straker è un dilettante a mettere le pecette e lascia scoperti troppi indizi", come dice qualcuno, non vuol dire che bisogna mettere un' immagine in rete con il nome e il cognome ricavati con un programma di grafica o simili.....che vergogna. poi qualcunno può anche ricavare il nome, però non è corretto metterlo in rete......questi disinformatori non ce la fanno più, e questo attivissimo ha veramente rotto...ormai lo hanno capito tutti che intasca mazzette dai militari

    intanto oggi irrazione colossale nei cieli della toscana, i militari stanno aumentando le dosi di questa roba che irrorano nel cielo.

    personalmente, se fossi un disinformatore, mi comincierei a preoccupare, perchè l'esercito non può continuare così, il segreto militare è andato; per esempio oggi c'erano flotte di aerei militari, NON CIVILI, ripeto, flotte di aerei militari, anche in formazione, che rilasciavano scie ultra persistenti che distruggevano le nubi naturali....e c'è gente che non se ne è ancora accorta, che pena.
    meno male che c'è internet, lo scandalo degli aerosol militari sarà il primo vero scandalo scatenato unicamente dalla forza della rete.
    non vedo l'ora che i militari e i politici facciano gli annunci ufficiali!! poi però mi sa che attivissimo dovrà chiudere il blog spazzatura....

    RispondiElimina
  43. ilpeyote ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Prima diagnosi ufficiale di Morgellons in Italia":

    straker tra un po le scie chimiche le vedrai da dietro le sbarreeeee!!!
    e saranno mooooolto persistenti... le sbarre intendo!
    uahuahhauahuahauahua!!


    Minacciano, sbeffeggiano, ridacchiano, bofonchiano, annaspano...

    Intanto noi facciamo i fatti nostri e gliela mettiamo in quel posto.

    RispondiElimina
  44. "straker tra un po le scie chimiche le vedrai da dietro le sbarreeeee!!!
    e saranno mooooolto persistenti... le sbarre intendo!
    uahuahhauahuahauahua!!
    "

    Che scemo!
    Neanche sa di che cosa parla, perchè le scie chimiche non le conosce e non se ne sarà mai occupato prima, e scrive stronzate.
    Che cazzo di gente!

    RispondiElimina
  45. Questa è l'ennesima prova, tra le innumerevoli, della volontà di queste persone di schernire chi si occupa delle scie chimiche, in primis Straker, e mettere i bastoni tra le ruote a tutti gli attivisti, con ogni mezzo possibile.

    Da poco hanno cominciato addirittura a creare video demenziali (alla faccia dell’impegno part-time!) video da celebrolesi, in cui si sbeffeggia la realtà delle irrorazioni (vi conviene non vederli).

    In questi mesi si è creata una squadra di 10-12 elementi, tutti in collegamento tra loro, con lo scopo di attaccare questo blog mettendo in luce i commenti inverosimili e prendendo ogni punto debole in considerazione. Tuttavia, se su questo blog si sparano cazzate, chiediamoci, perchè tutto questo impegno? L'impegno può essere giustificato da parte nostra, da parte di chi SA o sospetta di una realtà anomala, ma non certo di chi nega ogni possibile tesi. Certo, se avessi pensato che questa fosse stata una "bufala" avrei al massimo scritto un piccolo trafiletto a riguardo qualora avessi avuto un blog ma di sicuro non avrei dedicato interamente il sito alla faccenda. Sarebbe stata una perdita di tempo molto stupida, almeno che non avessi avuto strani interessi nel farlo.

    Arriviamo al punto: Straker ha messo in Rete un documento OFFUSCATO. Io e molte altre persone MAI saremmo stati in grado di poter capire che nome si celasse dietro quell tipo di offuscamento. Altro che la frase azzardatissima di Attivissimo "troppi indizi e troppe lettere che permettono a CHIUNQUE di risalire all'identità del medico". Chiunque chi? Ma vogliamo scherzare? Questa è stata una precisa e vergognosa violazione da parte di una persona che non ha nulla da fare nella sua vita che perdere tempo dietro a ciò che egli definisce stronzate. L'intento di questa persona, dunque, è alquanto chiaro a tutti, soprattutto dopo un gesto simile.

    Indizi? Ma di che indizi parliamo? Dove diavolo sono le lettere? Siamo ai limiti dell'assurdo.

    Il medico ha diagnosticato la possibilità da parte della paziente di aver contratto il morbo di Morgellons. La questione è questa, non le stronzate che tra ieri sera e oggi si sono lette su vari blog.

    Io penso che se tutte le persone affette da tale morbo cominciassero a venire allo scoperto, come anche tutti gli attivisti che nel tempo si sono allontanati dalla questione scie chimiche perchè minacciati pesantemente, le menzogne su cui il castello di sabbia dei disinformatori si regge cadrebbero inesorabilmente.

    Si attacca questo blog e chi lo gestisce proprio perchè c'è la paura che questo possa accogliere ulteriori e pericolosi consensi e che la faccenda non sia più gestibile come adesso. La verità non deve essere divulgata. La storia insegna.

    Ciao Straker e grazie!

    RispondiElimina
  46. E' così, questa gente è organizzata, gestita, foraggiata, coadiuvata ed incoraggiata con premi di rendimento. Non si spiegherebbero gli interventi al limite dell'impossibile 24 ore su 24. Io la notte vado a dormire ed invece questi, alle 5 di mattina, li vedi che si spulciano gli articoli ed ecco che il giorno dopo ci scrivono due cazzate qua e là sui loro blog fogna. In ogni caso si mettano l'anima in pace perché:

    a) non ci arrendiamo
    b) la gente non ha l'anello al naso e conosce ormai bene questi delinquenti ed i loro metodi nazi.

    Quello che mi infastidisce non poco è sapere che a finanziare costoro è lo Stato, con le nostre tasse. Uno Stato leviatano, bugiardo, infido. La collusione di questi sciagurati con frange dello Stato è palese ed ogni dì ne abbiamo la dimostrazione.

    Attivissimo? E' un delinquente della peggior specie. D'altronde la sua faccia è lo specchio della sua indole ed i lineamenti non mentono. Si può impomatare quanto vuole, ma sempre ceffo rimane e se un giorno avrò lo schifo di incontrarlo, sarà mia cura ripetergli questo ed altro in faccia. E questo vale anche per i suoi cani bavosi e per coloro che li finanziano.

    RispondiElimina
  47. A ben pensarci, a qualunque essere decente e normale, di fronte ad una notizia del genere che probabilmente verrà seguita da altre dichiarazioni ufficiali mediche, l'ultima cosa in assoluto che poteva venire in mente era quella di andare a ficcare il naso nei nomi per rendere note le generalità delle persone coinvolte. Gesto meschino di cui però non c'è da stupirsi se si considera da quale pulpito proviene

    RispondiElimina
  48. Come è accaduto anche in altre occasioni essi tentano di metterci contro chiunque riescano a portare nella mischia.

    E' il classico metodo dei servizi. Quando non ti possono eliminare, cercano di sfinirti psicologicamente e magari anche finanziariamente con una sfilza di querele o accuse false tramite la collaborazione dei soliti organismi dello Stato corrotti e conniventi.

    RispondiElimina
  49. Gente veramente meschina: hanno perso un'ottima occasione per tacere. Il loro cinismo è infinito, la loro stolidità lascia esterrefatti. Perché non tacciono una buona volta?

    Verrà un giorno...

    RispondiElimina
  50. Certo, sono le loro armi preferite: la lotta non alla pari ricorrendo alla falsificazione delle realtà, guarda caso a svantaggio di chi vogliono colpire. Il classico comportamento VIGLIACCO.

    RispondiElimina
  51. Ragazzi, i vostri sono sempre dei grandi video.
    Buona notte e buon riposo.

    RispondiElimina
  52. Ciao Ginger. Buona notte anche a te e grazie!

    RispondiElimina
  53. Un giorno qualcuno disse:
    "Se non leggi i giornali, le cose non accadono."

    Fate come faccio io...non andate a leggere le stronzate nei loro siti discarica come faccio io.
    Che se la scrivano e se la leggano da soli.

    Invece loro sono sempre ficcati a fare i guardoni nel mio blog anche alle 5 del mattino (come fanno qui).

    L'indifferenza è l'arma migliore e dà sempre ottimi risultati.
    Diventano nervosetti e tentano di vedere pubblicati i loro commenti isterici.
    Come diciamo a Cagliari: "Crasi te lo pubblico" (domani te lo pubblico)...aspetta e spera...

    RispondiElimina
  54. Pienamente d'accorso. Sembrano tante comari. Poveracci.

    RispondiElimina
  55. Se provo ad immaginare che faccia hanno i disinformatori (a parte le facce brutte che già conosciamo), sono sicuro che sono tutte di questa specie.

    FACCIA DA EBETE

    RispondiElimina
  56. "straker tra un po le scie chimiche le vedrai da dietro le sbarreeeee!!!
    e saranno mooooolto persistenti... le sbarre intendo!
    uahuahhauahuahauahua!!"

    Tipico commento che solo un deficiente con la sindrome di Stoccolma potrebbe fare.
    Questo caxxo di gente oltre ad essere venduta e intellettualmente disonesta è pure repressa e depressa.Signori (!!!) debunker non siamo ancora in dittatura,quella che piace ai poveri di spirito e ignoranti come voi.
    Segnalo che ieri è stata una giornata infernale
    passaggi continui con scie lunghe e persistenti in piu' volava di tutto,bireattori, quadrireattori,quadrimotori ad elica,elicotteri,aerei da psedoturismo e pure qualche caccia.Chissa' se avevano il bollino blu.Nebbia di ricaduta spaventosa.

    RispondiElimina
  57. http://www.rense.com/general69/chem.htm
    Se quello che è scritto qui fosse la verita'?
    Non oso pensarlo.

    RispondiElimina
  58. Francesco Contini, noto disinformatore, usa (nelle ore notturne) il suo pc dall'Olanda per inviare attacchi mirati verso il dominio www.tankerenemy.com, al fine di renderne inaccessibili i contenuti. Evidentemente non gli è piaciuto il nostro articolo che descriveva le sue mirabili gesta.

    Qui il log degli accessi.

    RispondiElimina
  59. Il reato informatico è stato comunicato alle autorità competenti.

    RispondiElimina
  60. ieri 27 febbraio, la situazione in provincia di pisa, e più precisamente a tirrenia era questa che vedete nelle foto. tirrenia non è altro che il pezzo di costa che separa pisa da livorno.
    ieri, intorno alle 16, sono iniziati a passare, in su e in giù, veivoli militari non identificati di colore bianco, e non grigio, come siamo abituati a vedere gli aeromobili dell'esercito.
    come al solito, dopo circa una mezz'ora dal passaggio di questi aeromobili militari, il cielo si è letteralmente trasformato, come infatti potete vedere nelle foto.
    questi veivoli militari sono passati SEMPRE IN FORMAZIONE DI DUE, ma non solo, mentre passavano i due che andavano verso nord-ovest, c'era sempe un altro veivolo militare che passava in direzione opposta, verso sud-est.
    per riassumere, anche ieri i militari hanno svolto queste non meglio precisate operazioni di aerosol nei cieli italiani.
    io, mentre scattavo queste foto, ero davanti alla pista d'atterraggio dell'aeroporto di di pisa, dove tra l'altro atterrano vari veivoli militari di colore bianco(..):questi veivoli atterrano e ripartono nel giro di 10 minuti(..).
    un'altro fatto è c'è da considerare, e cioè che questo via-vai di aerei militari passava esattamente sopra la base militare americana di camp-derby. a costo di sembrare ripetitivo, confermo il fatto che queste scie che lasciano gli aerei militari distruggono le nuvole naturali. quindi mi viene naturale pensare che sopra al camp-derby vengano effettuate operazioni aeree militari volte all'eliminazione delle nubi che possono dare fastidio alle telecomunicazione o altro.

    http://img3.imageshack.us/img3/6344/imga0001.jpg

    http://img11.imageshack.us/img11/4828/imga0003.jpg

    http://img141.imageshack.us/img141/2594/imga0007.jpg

    http://img140.imageshack.us/img140/8644/imga0008.jpg

    http://img140.imageshack.us/img140/5889/imga0009.jpg

    http://img150.imageshack.us/img150/9885/imga0019.jpg

    http://img54.imageshack.us/img54/3148/imga0022.jpg

    dopo il passaggio di questi non meglio identificati veivoli militari, le poche nuvole naturali che erano presenti, erano completamente sparite, ed al loro posto era presente una stranissima nebbia in cielo, una cosa veramente mai vista negli anni precedenti il 2008. il camp derby, cmq , è bombardato. sembra che nei dintorni delle basi militari, queste operazioni di aerosol siano più pesanti.
    anche sopra le piste d'atterraggio dell'aeroporto di pisa era pieno di scie, però il grosso degli aerosol si è proprio concentrato sopra la base militare americna di camp-derby. quello che ho potutto notare, è che gli aerosol si svolgono, con maggiore pesantezza, sulle zone abitate, sulle basi militari,e vicino ai radar, e sulla costa.


    e poi vorrei che attivissimo, o contini, o chiunque altro mi dica se pensa davvero che uno spettacolo così sia una cosa normale:

    http://img141.imageshack.us/img141/2594/imga0007.jpg

    ripeto, quelle che vedete nella foto sono le nuvole artificiali create da dei veivoli militari. io ero lì, e prima che passassero gli aerei il cielo era sgombro,pulito, con qualche cumulo qua e là.
    attivissimo dice: "sbufalare la teoria delle scie chimiche e ricominciare ad apprezzare il cielo ..."

    ecco, ma io cosa è che devo apprezzare in tutto ciò? attivissimo ma cosa stai dicendo?
    ma lo hai visto il cielo ultimamente? e gli aerei militari gli hai visti?? non mi sembra, perchè una persona normale non può pensare che una cosa del genere possa essere normale

    http://img140.imageshack.us/img140/8644/imga0008.jpg

    http://img11.imageshack.us/img11/6237/imga0010.jpg

    oltretutto, queste stranissime nuvole artificiali non sono state create da aerei di linea civili o commerciali, ma si badi bene, STIAMO PARLANDO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DI AEREI MILITARI.
    c'è qualcosa che non va....DECISAMENTE

    RispondiElimina
  61. Arturo, sei riuscito a fotografare qualcuno di questi aerei sulla pista?

    RispondiElimina
  62. ciao rosa', volevo avvisarti che dal 2 al 13 marzo ci sara' una vesta esercitazione della nato in sardegna e territori adiacenti, percio' avvisa i tuoi gonzi (soprattutto arturo poverino) che ci sara' un aumento notevole di aerei militari,sentry,navi,elicotteri etc etc.
    http://www.manw.nato.int/pdf/Press%20Release_lmr09.pdf

    con affetto e infinita stima,
    ilpeyote

    RispondiElimina
  63. bene bene...finalmente posso partecipare e spero portare il mio contributo (foto + video) su questo sito che seguo giorno per giorno e ritengo il migliore per competenza e completezza!! oggi ora 12:00 circa i seguaci di Mordor stanno gia' sorvolando Cagliari con i loro Tanker,(opportunamente fotografati)a seguito apparizioni di "nuvole" create ad hoc!

    Ps: ehmm scusate ma come potrei inviarvi materiale? e vi assicuro che ne possiedo anche tanto!!

    RispondiElimina
  64. certo! per esempio la foto dell'aereo della marina era a pisa. aereo atterrato e ripartito in 10 min.

    http://img98.imageshack.us/img98/6522/immaginepex.jpg

    anche il bombardier, con la sigla co-ho o qualcosa di simile che avevo già postato, ricordi? quello che sembrava un jet privato.....è militare, incredibile ma vero...prende proprio le rotte militari degli aelenia e si dirige sempre in zone assolutamente fuori dai corridoi civili...e anche questo atterra e riparte in 10 min., anche ieri è partito, diciamo, intorno alle 18 e qualcosa...il Learjet executive in questione e quello della foto che avevo già postato, dove chiedevo informazioni sul modello...

    http://img14.imageshack.us/img14/9338/imga00012.jpg

    http://img201.imageshack.us/img201/9885/imga0019.jpg

    per il resto, a pisa, tutto normale, aerei militari, tanti, ma quelli grigi con le eliche, e poi tanti aerei civili di grandi dimensioni, ryanair, air one, british, ecc..anche un commerciale, TNT esxpress....e poi, naturalmente, degli aerei militari bianchi con solo una sigla o addirittura senza niente...cmq a pisa hanno gli hangar, quindi tutto è possibile. gli aerei in questione sono tutti simili al learjet executive bombardier, e quello della marina militare ha le eliche....ma questo non penso non voglia dire nulla, le eliche ad una certa altezza non si vedono, quindi....per me gli aerei della marina irrorano.

    poi, non è che ci sono entrato dentro a questi aerei militari binachi....magari sono normali aerei militari bianchi senza sigle....

    ecco il learjet un pò sospetto.....

    http://img98.imageshack.us/img98/6752/immagineiw6.jpg

    http://img11.imageshack.us/img11/3191/immagine2tb8.jpg

    direi che se questo è un aero militare irrorante, si dirige sicuramente verso i cieli romani.....cmq andrò a chiedere spiegazioni all'aeroporto....questo aereo mi passa spesso sopra casa a quote ridicole, e soprattutto fuori dai corridoi civili..
    la brigata aerea di pisa sembra molto attiviva.....chissà il pilota dell'aereo oh-III cosa ha da dire...

    intanto qui continuiamo a filmare,e non fotografare, gli aerini militari che atterrano.....

    RispondiElimina
  65. Ah... ilpeyote, quello con la telescrivente in sottofondo al suo filmato da coglione in parrucca ed occhiali scuri. Com'è il tuo ufficio? Ti va stretto? Vorresti far carriera? E per farlo fai il disinformatore? Ed i tuoi colleghi in divisa cosa dicono? Cosa pensano, i tuoi colleghi in divisa, della tua parrucca arancione? Vi siete divertiti?

    Un consiglio: la prossima volta spegnete la telescrivente.

    RispondiElimina
  66. Ciao Antonio, benvenuto. Puoi mandarci foto e testimonianze a tanker.enemy [at] gmail.com

    RispondiElimina
  67. ilpeyote come fai a dire che sono un gonzo se non mi conosci nemmeno?
    e poi a e me non danno mica noia gli aerei militari.....basta che non irrorino bario nelle nuvole!!

    e poi peyote, di aerei militari ne vedo parecchi.....di tutti i tipi e a tutte le ore.....e non ci sono operazioni nato quando vedo queste cose.....ho visto il video su youtube....comincio ad essere scomodo anche io, è questo che mi vuoi dire peyote? dei cittadini che guardano cosa atterra a pisa possono esser un vero problema.....
    peyote peyote quante storielle avresti da raccontarci sui militari....

    RispondiElimina
  68. peyote, ma sul video di sanremo hai qualcosa da dire? esercitazioni nato anche quelle? certo che questa NATO si esercita spesso.....e poi mi associo a straker, quanto ti hanno dato per renderti così ridicolo davanti a tutti? tanti soldi, spero....chissà,veramente, i tuoi amici in divisa, peyote, che risate si sono fatti a vederti in questo stato....però è giusto, per il segreto militare, questo e altro. il problema è che non basta un imbecille pagato dai militare che si mette una parrucca su youtube. capito? NON BASTA

    RispondiElimina
  69. Comunque non esiste da nessuna parte che qualcuno in grado di intendere e di volere non sia responsabile delle sue azioni.
    Chi ha copiato l'immagine pubblicata ?
    Chi ha tolto le "pecette" che coprivano i dati sensibili ?
    Chi l'ha postata o linkata su altro sito, senza cancellarla dopo la segnalazione ?
    La risposta a queste domande è "Straker" ? Evidentemente NO.
    Allora come farebbe lui a essere responsabile di queste azioni ?

    Qui siamo alla logica elementare, ma a quanto pare per alcuni non vale più nemmeno quella...

    RispondiElimina
  70. Noi abbiamo espletato semplicemente il diritto di cronaca. Ho le mie idee su come sono andate in realtà le cose e conoscendo i polli ognuno può farsi un quadro chiaro di come si siano realmente svolti i fatti, relativamente alla identificazione dei soggetti.

    Mi pare evidente che la pubblicazione di un documento così esplosivo nella sua dilaniante importanza, in contrasto al cover-up, stia arrecando un grosso danno agli occultatori.

    RispondiElimina
  71. Ciao Arturo, ho visto le foto. Di Learjet di quel tipo ne riprendo spesso volare a bassa quota con lunga scia persistente al seguito, anche in pieno agosto.

    RispondiElimina
  72. che fine ha fatto il metereologo tedesco che pochi giorni fà ha menzionato la presenza di scie chimiche sul territorio tedesco!?!?non ha fatto più interventi del genere?oppure non lavora proprio più?

    RispondiElimina
  73. Non ho idea. Magari è ancora lì.

    Il meteorologo che un paio di anni fa fece dichiarazioni simili dovette in seguito smentire. Si sa come funziona. Con noi ci provano spesso a farci fare marcia indietro.

    RispondiElimina
  74. foto emblematica !!

    NOCOMMENT !!


    http://liberoblog.libero.it/attualita/bl6752.phtml

    RispondiElimina
  75. Monica scrive:

    4 Dicembre 2007 alle 11:05 pm

    è realtà stento a crederci ma da un anno e mezzo che sto soffrendo e pochi giorni fa dopo inutili visite dermatologiche e su consiglio di tali che mi han consigliato la visita di un ricercatore scientifico ho scoperto questo morbo che mi appartiene credo che non sia contagioso al tatto perchè dopo un anno e mezzo avrei contagiato tutta la famiglia ho sempre pensato che fosse strana questa sofferenza che mi sta dando-

    avere prurito insistente sentire la sensazione di essere morsi da un insetto che cammina e poi la manifestazione di piaghe purulente da cui fuoriesce il sangue nero sotto forma di spine coaguli che sembrano sassi e un piccolo filamento con un estemità scura a forma di spillo piegato e non essere creduta è sconvolgente persino mio marito pensava fosse un autodistruzione eppure i segni sono evidenti cicatrici viola che forse non andranno più via ma adesso mi preoccupo di come fare a conbattere tutto ciò le manifestazioni sono attenuate ma non vogliono sparire

    e spero che la gente inizi a capire che tutto ciò è realtà

    RispondiElimina
  76. Ma colpisce solo persone sedentarie, o anche quelle lavoratrici e attivissime??

    RispondiElimina
  77. Ciao Pirata. Non fa distinzioni. Le statistiche comunque portano a pensare che le classi a rischio siano le persone a contatto con animali domestici o da allevamento, agricoltori e le popolazioni che si nutrono di alimenti OGM.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! L'area commenti è bloccata per i non appartenenti al gruppo Tanker Enemy sino a data da definirsi. Coloro che (abitualmente) commentano su questo blog, potranno farlo se membri del medesimo. E' sufficiente che i nostri lettori inviino la loro mail (verificabile) a tanker.enemy [at] gmail.com. Riceveranno un invito, al quale dovranno rispondere. Una volta membri del blog, potranno inviare commenti liberamente e senza moderazione. In questo modo i negazionisti stalkers non potranno più dar sfogo alle loro frustrazioni da psicopatici.

NOTA BENE: Sebbene la piattaforma permetta di pubblicare nuovi post, è chiaro che questa scorciatoia antistalkers autorizza solo alla pubblicazione di commenti e non alla redazione di nuovi di articoli.

Grazie!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis