sabato 21 febbraio 2009

Scie chimiche: sai che cosa sono? (articolo di Maria Heibel)

La nostra amica e collaboratrice Maria ha pubblicato un articolo riguardante le scie tossiche sul sito dei Verdi Toscana, ai cui esponenti va il nostro plauso per aver dato spazio ad un tema tanto importante quanto generalmente censurato. Il testo pubblicato da Maria evidenzia i tratti salienti del problema al fine di informare cittadini inconsapevoli. Sono cittadini che, pagando le tasse, finanziano con il 100 per cento dei tributi versati, non l'erogazione di servizi, ma l'operazione scie chimiche. A prescindere dagli scopi di questa attività illegale e criminale, sono evidenti gli effetti che sono di fronte a noi: "l'aria è pesante, cupa e offuscata. I colori del paesaggio sono attenuati o addirittura spenti". A questi effetti visivi si devono aggiungere i danni irreparabili agli ecosistemi ed all'agricoltura, l'incremento esponenziale di varie patologie, soprattutto neurodegenerative, e mille altre deleterie conseguenze. Il quadro non è, però, ancora completo, poiché bisogna considerare tutte le perniciose ricadute collegate all'irradiazione di onde elettromagnetiche, ma questo è un altro capitolo...

Leggi qui l'articolo pubblicato sul sito dei Verdi Toscana.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


47 commenti:

  1. I “signori” Massimo della Schiava, Gianni Comoretto e compagni di merende, impegnati in opera di diffamazione a mezzo Web sono avvertiti. Non abusate della mia pazienza. Non siete gente impunibile.

    RispondiElimina
  2. Bravissima Maria.
    A proposito di aria irrespirabile, oggi giornata infernale su Torino, cielo e sole metallici accecanti, foschia pesante a partire dall'ora di pranzo dopo il passaggio di vari aerei con scie di vario genere, persitenti e non, lunghe, corte; mattinata più limpida fino alle ore 11, ma il bello è che l'umidità relativa segnata da Caselle era molto maggiore nelle ore del mattino (80-90 %) mentre nelle ore successive, quando è scesa la foschia, l'umidità era solo più intorno al 35%, 11°C e così è rimasto fino al tardo pomeriggio.
    Ma ormai la fisica va al contrario perchè così è stato ordinato e decretato, con la collaborazione dei disinformatori, che la scorsa estate, ricordo, definivano questo fenomeno caligine estiva.
    Anche ora, a febbraio, caligine estiva?
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  3. queste persone, pagate con i soldi dei contribuenti, si sono IMMEDIATAMENTE scagliate nel sito dei verdi, come da manuale.
    e pensare che ci sono talmente tante vere bufale e ladronerie che meriterebbero di essere smascherate. eppure, queste persone, di cui la maggior parte sono geologi, continuano, da anni, 24/24h, 365 giorni all'anno, a scrivere lunghi commenti per convincere i cittadini che la manipolazione climatica è impossibile.

    chi non ha ancora capito che queste persone disinformano sui progetti militari, mi dispiace dirlo, ha qualcosa che non va nel cervello.

    si chiamano, appunto, disinformatori; quindi, persone che dietro compenso, lavorano come attivisti nella disinformazione militare.
    per esempio: avete un radar militare vicino casa, e tutta la vostra famiglia,inspiegabilmente, è ammalata di leucemia?
    provate a scrivere la vostra storia sul web, e state certi che appariranno strani personaggi che affermeranno che "i radar militari sono innocui".

    queste persone, i disinformatori, non sono militari, ma civili: questo perchè per essere credibili, devono far sapere chiaramente chi sono, dando le proprie generalità. come per esempio massimo della schiava, che non si perita assolutamente di dire che è un geologo.
    in questo campo sono attivi i servizi segreti militari, il famoso SISMI.
    dopo un'accurata selezione, un agente operativo del SISMI può contattare la persona scelta, che dovrà essere un civile estraneo al mondo militare. questo perchè la disinformazione, chiaramente, non può essere attuata da personale militare operativo, per ovvi motivi di segretezza e anche funzionalità; infatti, come possiamo vedere, sulla rete scrivono e postano 24/24h strani individui che sembrano morbosamente attratti dagli aegomenti più scomodi e spinosi.

    non per ripetermi, ma pensiamo, per esempio, ad un fatto di attualità,a caso: david mills, un avvocato inglese, è stato condannato perchè fu corrotto da delle tangenti che gli aveva offerto il premier Silvio Berlusconi.
    il premier, tuttavia, grazie ad una legge ad personam, risulta intoccabile.
    questo, non lo dico nemmeno, in un qualsiasi stato europeo sarebbe stato lo scandalo del secolo, ma in italia ormai siamo abituati alle ingiustizie.

    adesso, pensiamo all'accanimento che hanno certi strani personaggi, verso l'argomento "scie degli aerei",e io mi chiedo: perchè, queste persone, che risultano attive 24/24h nella disinformazione sulle scie chimiche, non postano qualcosa nei loro blog riguardo a dei fatti clamorosi di attualità, come quello appena descritto?
    perchè, taluni soggetti, sono senza sosta impegnati in una battaglia che loro stessi definiscono "una cosa senza senso, una bufala insignificante"?
    perchè, geologi professionisti, come il fioba,hanmar e riosaeba, sono impegnati, da anni, a postare commenti disinformativi senza sosta, a tutte le ore, tutto l'anno?
    girando per il web, sono venuto a sapere, che questi strani personaggi, sono ANNI che ripetono sempre le stesse cose, ed io mi chiedo:se sono disinteressati e in buona fede, cosa li spinge ad impegnarsi così tanto per smascherare una "bufala insignificante", come loro stessi definiscono la storia delle scie degli aerei militari?

    insomma, come dicono nei film, questa storia puzza di bruciato lontano un miglio.

    oltretutto, scie chimiche o non scie chimiche, questi veivoli militari producono un inquinamento clamoroso. quindi, quando i disinformatori dicono "bisognerebbe che i verdi si occupassero di cose più serie", non sanno cosa dicono, poichè questi aeromobili comprono il cielo con i prodotti della combustione del carburante.
    quindi, delle scie rilasciate dagli aerei, i verdi si devono occupare a priori, sia che abbiano capito che si stratta di un progetto militare, sia che pensino che le scie chimiche non esistano.
    insomma, ci sono dei veivoli che coprono il cielo si smog, e tutta la politica sta facendo finta di nulla.
    questo non è normale.


    alla sig.ra Maria Heibel faccio i miei più sinceri complimenti e le dico anche che le scie degli aerei dovrebbero essere poste al centro dell'attenzione politica al più presto.
    questo in tutti i casi, sia che sia una bufala, sia che non lo sia.
    putroppo, però, oltre al deleterio scarico degli aeromobili, dobbiamo preoccuparci anche di altro, ugualmente dannoso, e stò parlando di quel miscuglio di bario e polimeri che l'aeronautica irrora quotidianamente nello spazio aereo italiano

    possiamo notare di come ultimamente la scena politica abbia un guizzo di vitalità, tra le interrogazioni parlamentari e via discorrendo.
    forse qualche speranza c'è!

    RispondiElimina
  4. Questa loro insistenza denota due fatti inequivocabili:

    a) vengono lautamente pagati
    b) i mandanti hanno una paura fottuta che la questione sfugga di mano. prova ne è che la maggior parte delle operazioni (quelle massicce) viene compiuta nelle ore notturne.

    Concludo avvisando questi sporchi personaggi che io non dimentico e possono passare anche trent'anni, ma i nodi verranno al pettine ed è bene che costoro contattino subito un chirurgo plastico.

    RispondiElimina
  5. Ben fatto Maria ;-)

    Ho letto alcuni commenti sul sito dei Verdi Toscana...immancabile la presenza dei soliti scassa palle istituzionalizzati.

    @ginger
    Hai visto che roba oggi ?

    RispondiElimina
  6. Oggi a Milano come a Torino. Aerei a bassa quota, suono ben udibile al loro passaggio, scie chimiche a yosa e scie di mantenimento a volontà. E' stato così anche altrove vero? Da un po' ci stanno dando dentro. Stamattina ho visto un tanker bassissimo senza scia che molto lentamente sorvolava la città senza nè scendere nè salire. Avrà pisciato da dietro!

    RispondiElimina
  7. Sia il Governo sia i militari, sembra abbiano una matta fretta di concludere.

    RispondiElimina
  8. Emanuele, non rompere.

    >> 25.900 per Emanuele Ciriachi <<

    Oh, ma questo non ha un ca... da fare!

    RispondiElimina
  9. Domanda di attivissimo: Domandina per gli sciachimisti: se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?

    Risposta: "Perché sanno bene che sei abbastanza stupido da pensare siano semplici scie di condensa".

    RispondiElimina
  10. Complimenti a Maria anche da parte mia e di tutti i sardi (compresi quelli che hanno subito la morte di loro familiari in alluvioni programmate) che si costituiranno parte civile nel processo penale che vedrà tutti i disinformatori infamanti alla sbarra.

    OT sul post ma mai OT:

    BUONGIORNO CAGLIARI!!!
    22 febbraio 2009: pesantissime irrorazioni persistenti (con rinforzo non persistente qualche minuto dopo) su cielo blu profondo e completamente terso.

    Ribadisco che non esistono rotte civili in quel punto né tantomeno rotte che si incrociano in quel modo.

    RispondiElimina
  11. Oggi giornata chimica con nebbia di ricaduta impressionante sono tre giorni che sciano senza interruzione sti bastardi stavolta a quote piu' alte per non farsi sentire.Che cazzo ci state facendo respirare,ministero dell'ambiente CONTINUA A DORMIRE COSI COME IL NOE.

    RispondiElimina
  12. Scusate se insisto ma oggi l'aria è veramente irrespirabile,pesantissima ed ho un mal di gola tremendo,se penso che dovrebbe essere una bella giornata mi sale la pressione a 200!.

    RispondiElimina
  13. Cielo lattiginoso e scie persistenti. Gli italioti, intanto, guardano il festival di Sanremo.

    Quest'anno si sono guardati bene dal riprendere il panorama, quelli della RAI. Inquadrature raso terra e nessuna panoramica.

    RispondiElimina
  14. Riguardo all'articolo dei Verdi...

    Mi fa specie il fatto che i nostri commenti non siano passati, ma quelli dei disinformatori prezzolati sì. Uhm...

    RispondiElimina
  15. Straker sul fatto delle inquadrature panoramiche ho visto che in molti servizi sia rai che mediaset quando la telecamera per sbaglio inquadra una o piu' scie subito l'operatore abbassa e sposta l'inquadratura.Adesso ditemi se sono io che penso male o se ....!

    RispondiElimina
  16. E' così, non sanno più come diavolo comportarsi. Che poi si lamentino che a sanremo non c'è più un cane è tutto un programma. Che cosa pensano, che la gente è tutta stupida come i sanremesi? Coloro che venivano in riviera a godersi aria pura e sole hanno visto che qui è peggio che a Milano ed in molti hanno deciso di vendere la seconda casa. Altri non hanno più prenotato l'albergo per una vacanza da queste parti.

    Se continua così, tra qualche anno a Sanremo ci resteranno solo i palazzi vuoti.

    RispondiElimina
  17. Sopra Cagliari si scia alla grande e in vecchio stile spudorato. Sarei curioso di sapere cosa ne pensa il nuovo Presidente-Pupazzo della Regione.

    RispondiElimina
  18. I pupazzi non pensano. Eseguono gli ordini.

    RispondiElimina
  19. Da Sanremo i turisti si sposteranno qui in Sardegna...la bella Sardegna...si, a prenotarsi un loculo...se ne avanzano....

    RispondiElimina
  20. se va avanti cosi in italia resteranno i palazzi vuoti - e i cimiteri pieni!
    gianni

    RispondiElimina
  21. Il mondo è ormai un cimitero: prima sono morte le anime, ora è la volta dei corpi. I loculi si riempiranno presto.

    RispondiElimina
  22. per zret
    ad assistere a tali scempi compiuti sotto gli occhi ormai indifferenti degli italioti, e con il beneplacido dei leccapiedi di regime mi chiedo se sia un male.

    RispondiElimina
  23. Guarda caso adesso che il cielo è completamente bianco (grazie agli infami pirloti) gli aerei si sentono,coincidenza volano piu' bassi non è vero disinformatori mentecatti e venduti?.

    RispondiElimina
  24. I venduti come Gianni Comoretto (astronomo) riescono pure a vedere le stelle. Come, non si sa.

    RispondiElimina
  25. Ciao a tutti, vorrei segnalare intensa irrorazione nei cieli del cagliaritano oggi 22feb2009, fuori da aerovie civili e con due tanker vicini, che le regole dell'aviazione civile non permetterebbero mai questa minima separazione tra due aeromobili... ho postato delle foto sul mio flickr...
    http://www.flickr.com/photos/zac-a-tac/
    mi hanno avvisato per sms degli amici che prima erano scettici... divulgate gente, divulgate...
    P.S. C'è un gruppo su facebook dove sono iscritte quasi 200 persone...
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1302350674&ref=profile#/group.php?gid=31527793879&ref=mf

    RispondiElimina
  26. Ciao. Di questo passo le vedranno sì, le stelle, ma non quelle del cielo, che ormai si possono solo più immaginare perchè quelle che vedo di sera (raramente)sono dei lumini.

    Attivissimo, le scie sopra casa tua le fanno perchè di te non gliene frega un piffero, sei carne da macello come e più di tutti noi.

    Niko, ciao, sì che roba...anche oggi non scherzano affatto.

    RispondiElimina
  27. A proposito dell'articolo dei verdi toscana Straker a ragione,cancellano i commenti.

    RispondiElimina
  28. Domanda di attivissimo: Domandina per gli sciachimisti: se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?

    risposta:
    1-i militari hanno assicurato a paolo attivissimo che gli aerorol sono assolutamente innocui
    2-paolo attivissimo prende mazzette per disinformare la gente si progetti militari
    3-i militari hanno assicurato a paolo attivissimo che gli aerosol sono per scopi umanitari

    questo è quello che penso a riguardo di tutti i disinformatori

    RispondiElimina
  29. sul sito dei verdi non passano i commenti scomodi

    STRANO

    secondo me percoraro scanio, o chi per lui, ha contattato la sede dei verdi toscana e ha detto: "maria, è meglio se lasci perdere, io quando ero ministro ho passato guai per questa storia...sono operazioni militari segretissime....i verdi non possono fare nulla, si tratta di una qualche sorta di difesa militare aerea della nato....mi dispiace ma è una cosa troppo grande per un piccolo partito come quello dei verdi..."

    RispondiElimina
  30. Se le sci fossero selettive, sarebbero benedette.

    RispondiElimina
  31. Mi spiace pensar male, ma questo atteggiamento sembra funzionale ad una certa strategia. Chi legge gli interventi degli infami e non vede repliche, che cosa è indotto a concludere?

    RispondiElimina
  32. Certo che questi Verdi Toscana che pubblicano le nefandezze di como-retto e di della clava, mentre censurano le nostre pacate ed argomentate repliche, mi paiono ecologisti come i palazzinari...

    RispondiElimina
  33. Ciao Ginger e ciao a tutti i lettori.
    Chi comanda questi infami burattini ha previsto tutto nei minimi particolari.

    Alcuni sono pagati profumatamente per infiltrarsi nei blogs e diffamare e insultare di continuo. Altrimenti qualcuno mi deve spiegare perché lo fanno. Paladini dell'umanità? Preoccupati che la gente insorga per dei motivi inventati? Credo religioso? Credo politico?
    Sono pagati per farlo e vivono di questo. E ci moriranno pure per loro stessa mano. Punto.

    Gli altri, ha centrato perfettamente il problema l'amico Max, lavorano dentro le basi militari e nelle locations funzionali alle operazioni di aerosol e non arrivano a capire (perché indottrinati e plagiati a dovere da anni di lavaggi del cervello) che l'unica strada che abbiamo davanti porta alla fine. La più brutta.
    Sono solo preoccupati che chiuda il bar o il ristorante (magari di qualche loro parente) in zona limitrofa alle basi.

    La cosa che comunque fa più paura è l'assoluto silenzio dei mezzi d'informazione.

    Oggi Cagliari e hinterland è un continuo viavai di tankers che rilasciano tutte ma proprio tutte le tipologie di scie chimiche esistenti.
    E l'effetto è allucinante.
    Cielo blu sfregiato in modo sfacciato e domani i giornali non ne parleranno...come sempre.

    Siamo un regime militare e la democrazia è stata buttata nel cesso ed è stata tirata l'acqua.
    E siamo ostaggi di un governo mondiale extranazionale che già esiste da tempo.
    Solo i deficienti non se ne accorgono.
    E' inutile che tremonti ne parli come una cosa futura necessaria. Ci sta prendendo per il culo sfacciatamente.
    Altro che new world order...è purtroppo un old world order, già instaurato e operativo. Punto.

    RispondiElimina
  34. Como-retto e della clava, mi piace. Si addice.

    Consiglio agli illustri venduti di farsi una semplice analisi microscopica delle urine.

    RispondiElimina
  35. Buona domenica a tutti. Tranne agli intrusi.

    Sono appena andato a dare un'occhiata al sito dei verdi e per la precisione all'articolo sulle scie chimiche; quello che posso dire è che, FORSE, se non pubblicano i commenti di gente come noi, mentre quelli di persone "scettiche" sì, è dato dal fatto che gli ultimi commenti risalgono alle ore 15.48 di ieri ( 21 febbraio ) e per coincidenza ( spero ) sono stati di più quelli rilasciata da chi possiede una "mente illuminata" e non dagli "adepti delle scie chimiche".
    In fin dei conti bruciava più a loro questo articolo e non viceversa.
    Oggi è domenica, domani - salvo chiusure anticipate dei commenti - permetteranno la pubblicazione dei restanti commenti in coda.
    Credo che sia andata così.

    Per quanto riguarda l'ultimo articolo di "Pablito", che dire...che continua con il suo lavoro di insabbiamento.
    E l'ultimo post è solo ed esclusivamente provocazione gratuita e nient'altro. Era da un pò che non pubblicava nulla in merito, doveva ritornare a rinfrescare la memoria dei suoi lettori. E a far conoscere l'argomento, a mò di barzelletta, a chi ancora non sa nulla in merito.
    Mettiamoci poi che l'articolo del Corsera, che richiamava le chemtrails, non gli è andato giù, ecco spiegato un'altro motivo del suo rodimento di chiappe. E la pubblicazione del nuovo pezzo sulle scie.

    A presto...e andiamo avanti così!

    RispondiElimina
  36. Spero che sia davvero così come dice, Luca.

    Paolo Passivissimo scrive: "Ho fatto anche un piccolo esperimento che non mi risulta sia ancora stato fatto dai sostenitori della teoria delle "scie chimiche", ossia riprendere un'intera giornata di cielo e osservarla accelerata per vedere l'evoluzione delle scie di condensa prodotte dagli aerei di passaggio".

    E' arrivato quello più furbo:

    chemtrails time laps

    RispondiElimina
  37. @zret-straker
    Ho provato poco fa ad inserire un mio commento in risposta a quel ciarlatano di Comoretto e sembra che sia passato:
    ===========
    @Gianni Comoretto
    Ti riporto un paragrafo del documento di cui parli intitolato “Elementi da fornire” nel quale si legge: “nuove tecnologie per conduzione di esperimenti di manipolazione su ecosistemi a larga scala”

    Prima di credere alle fandonie di certi disinformatori prezzolati affiliati al CICAP verificate e approfondite. Nello specifico il paragrafo da me riportato è presente a pag.38 del documento visionabile a questo link:
    http://www.scribd.com/doc/3871872/Piano-dettaglioaccordo-italia-usa-sul-clima
    ===========

    RispondiElimina
  38. "E' arrivato quello più furbo"

    Straker, c'è sempre quello che si crede più furbo. Non trovi.
    Questo è un'esempio.
    Infatti dimostra di non sapere tante cose sull'argomento. Ma tanto, pensando di avere ragione a priori, non si pone nessuna domanda se una ripresa "accellerata" di un bel pò di ore fosse stata fatto oppure no.
    Sapendo che molti suoi lettori gli credono e NON si documentano sulle scie, perchè tanto c'è lui che li rassicura, non si documenta bene. E indirettamente li prende anche in giro.
    Certi argomenti, anche se stanno oltrepassando la "barriera" di internet, rimangono ancora poco conosciuti e per gente come lui, sentendosi superiori, credono di falla franca mescolando falsità.
    Un'esempio è anche la questione dell'11 settembre. Se vai sul suo blog dedicato all'accaduto, parla di avvenimenti che, a mia memoria, non sono accaduti. Ma dato che non ci si ricorda di tutto, dato che è passato del tempo, pur di mantenere tranquille le acque, i suoi articoli sono infarciti di argomenti che mi sembrano più un frutto della sua fantasia che di fatti realmente accaduti.

    RispondiElimina
  39. @ Luca e Vito...

    Qui si rientra nella tecnica tipica del disinformatore: buttare lì due balle messe in croce, tanto il lettore non farà le dovute verifiche.

    RispondiElimina
  40. A proposito del mio commento rilasciato sul sito di verditoscana mi sono accorto in realtà che l'unico in grado di vederlo è il sottoscritto poichè si tratta di un commento in attesa di moderazione. Infatti passando da firefox ad explorer non lo riesco più a vedere. Penso che domani avranno un po' di lavoro da fare i gestori del suddetto sito nella moderazione di tutti i commenti del weekend.

    Attivissimo domanda: "se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?"
    Evidentemente i cospiratori infami (o insulsi disinformatori prezzolati) come te sono a conoscenza (o si illudono di essere a conoscenza) delle sostanze che irrorano e dispongono (o si illudono di disporre) degli idonei accorgimenti per evitare danni alla salute. Essendo però gli arrivisti come te dei personaggi superficiali e intellettualmente scadenti non hai preso in considerazione l'eventualità che i signori che depositano sul tuo conto numerato in una banca di Lugano laute somme di denaro non ti abbiano comunicato l'elenco completo delle sostanze che diffondono in atmosfera, ergo, anche tu un bel dì potresti ammalarti e stai sicuro che quel giorno non ci sarà nessuno a compatirti, anzi saranno in tanti a dirti "Ben ti sta!".

    RispondiElimina
  41. il mio caro amico, il nostranissimo cloudsstalker dice così:

    296 giorni su 365 di riprese,
    219 filmati time lapse su Youtube,
    2.979.968 file .jpg di fotografie del cielo
    220Gb solo di fotografie
    questo per il solo anno 2008

    55 giorni di riprese da gennaio 2009
    798874 file .jpg
    27 filmati time lapse su youtube
    52Gb si sole fotografie

    Archivio filmati complessivo con 287 file per un totale di 167Gb... e si va avanti!

    Documentazione non ne manca, è piuttosto VOLUTAMENTE IGNORATA.

    RispondiElimina
  42. Sottoscrivo le considerazioni nei commenti che mi precedono.

    RispondiElimina
  43. Vibravito, il tuo commento ed i nostri non sono stati accettati. Abbiamo capito che sono stati mal consigliati, anche se in modo molto persuasivo.

    RispondiElimina
  44. @zret
    Non lo so, aspettiamo domani mattina per esserne certi.

    Intanto attivissimo si è un po' alterato per quello che gli ho scritto. Mi ha anche sfidato a dirgli le stesse cose personalmente. Ma cosa crede, che mi faccio problemi?

    RispondiElimina
  45. vibravito, i militari ad attivissimo hanno assicurato che gli aerosol sono innocui, e anche necessari......insomma, questo pseudo-giornalista pensa di essere un eroe....il problema è che i militari stanno prendendo per il culo anche i disinformatori da loro pagati....
    poi hai visto, questi personaggi, come dicono sulla rete, sembra che siano pronti a un confronto serio sul tema scie degli aerei militari nato....noi però abbiamo potuto vedere come si comportano certi personaggi messi alle strette....abbiamo l'esempio del meteorologo mercalli:
    "io non ne so nulla di progetti militari, e poi di certo non me le vengono a dire a me le cospirazioni militari...."

    a ancora:
    "io non ci faccio caso a queste scie, non me ne importa niente...."

    ma come mercalli.....è come se ad un informatico non importasse niente dei computer

    http://www.youtube.com/watch?v=Ah799oK3Pwc

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis