sabato 14 marzo 2009

Gianni Comoretto: baggianate in libertà

Gianni Comoretto, astronomo dell'osservatorio di Arcetri (C.I.C.A.P.), improvvisato "esperto" di scie chimiche, pardon... di condensa, insiste e persiste, come le sue scie di condensa persistenti e non contento del suo infelice "exploit" ai microfoni di Controradio, calca la mano. Egli, infatti, si cimenta in altre mirabolanti menzogne ammantate di "scientificità", sul suo blog. Vediamo che cosa scrive Comoretto (sono stati volutamente lasciati gli errori grammaticali):

[...] "Nel caso delle normali scie di condensa, cioè vapore degli scarichi che condensa in aghi di ghiaccio, la scia si forma sempre dietro al motore, ad una distanza che tipicamente è di alcune decine di metri (se fa MOLTO freddo può essere di 5-10 metri). Se invece si tratta di qualcosa di spruzzato dall'aereo, partirà da punti diversi, (sic!) e inizierà immediatamente.

[...] Concludo, perché finché non mi pagano gli arretrati, lavoro per l'NWO solo nei ritagli di tempo. Cosa si capisce da tutto questo? Se escludiamo i rarissimi fuel dump (sic!), le scie partono SEMPRE da dietro i motori, (sic!) e da diversi metri dietro i motori
".

Prescindendo dal fatto che la regola espressa non è assolutamente applicabile al fenomeno delle chemtrails e questo perché i carburanti impiegati nelle operazioni clandestine di aerosol sono del tutto particolari, vorremmo sapere allora che cosa rappresenta questa foto, dottor Comoretto? In base alle sue affermazioni, siamo indotti a pensare che siano proprio scie chimiche e non scie di condensazione, per cui la prendiamo in parola: sono proprio scie chimiche. E' lei ad affermarlo come attestano altre decine di foto e di filmati.

[...] "Questa foto riguarda un fuel dump (sic!), un'operazione che viene fatta talvolta prima di un atterraggio di emergenza per alleggerire l'aereo. Incidentalmente lo stesso aereo è stato filmato sopra Torino, (sic!) e il filmato gira sui siti come prova che le scie non escono dai motori. Come vedete non solo la scia parte da un punto differente (che incidentalmente è proprio la posizione degli ugelli di rilascio del carburante in quell'aereo), ma è intensissima all'inizio e diventa rapidamente molto più trasparente".

Il falso fuel dumping di md80.it"Essendo il rilascio di scie chimiche un'operazione segretissima, non sono autorizzato dal NWO a pubblicare un'immagine vera, come non sono autorizzato a pubblicare le foto segrete dei puffi e degli unicorni volanti, e quindi dovete accontentarvi di qualcosa che ci assomigli".

Esatto! Infatti quella foto è un falso, dottor Comoretto, come dimostrato ampiamente in questo articolo, di fronte al quale il suo spirito di bassa lega si rivela patetico.

Qui ci fermiamo, in attesa di un articolo più approfondito di prossima pubblicazione sulla messinscena attuata dai soliti noti disinformatori nella recente trasmissione dedicata alle scie chimiche dagli amici di Controradio.

AGGIORNAMENTO:

Gianni Comoretto pensa di aver risolto la questione delle scie vicinissime ai motori con una risposta basata su dati certamente insufficienti. Infatti, se ingrandiamo bene la fotografia e la contrastiamo, possiamo verificare che le scie sono molto più vicine ai motori di quanto affermi il cicappiano. Oltretutto si evince anche che i getti sono due per motore anziché uno, ma qui per ora sorvoliamo...

Il provetto disinformatore scrive:

"Qui il disegno ingrandito. I motori del 747 sono lunghi 5,9 metri, e la scala è di 14cm/pixel (56cm/pixel nell'originale). Le scie compaiono 82 pixel dietro al bordo anteriore di ciascun motore, cioè 5,5 metri dietro i motori. Siamo al limite dei valori che avevo dato io".

Comoretto dimentica che gli esempi, anche in velivoli di dimensioni decisamente inferiori (e quindi i suoi calcoli vanno a farsi benedire), non si contano, ma visto e considerato che l'esimio è così esperto di aeronautica, perché non ci spiega anche le anomalie presenti in questa foto?






Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

56 commenti:

  1. Che contorte contraddizioni. Poi Comoretto tralascia un piccolo particolare, che quel falso caso di fuel dumping era stato giustamente smentito da una responsabile dell'ENAV.
    Comunque oggi le numerosissime pratiche di "fuel dumping" su Torino hanno trasformato il cielo in un immenso orribile CADAVERE.
    Mannaggia a tutti voi che negate!!!!

    RispondiElimina
  2. non dimenticatevi che questo personaggio afferma che "a 10.000m di quota, un 747 è grande come la luna piena"

    comoretto comoretto....non sarà mica che guardando il cielo per lavoro ti sei accorto degli aerosol militari e da lì è nato l'ingaggio per disinformare?
    anche a te hanno detto che "gli aerosol sono un male necessario?"

    cmq se volete farvi due risate, per così dire, andate sul blog di santacroce...le risate sono assicurate. il problema è che non mi pubblica nessun commento che gli invio....santacroce perchè mi censuri sempre? eppure non dico mai parolaccie od offese....santacroce se insisti a censurarmi io le pubblico qui su tanker enemy, che almeno non censura le persone in buona fede.

    ricordiamo anche il fatto che le persone,alla radio, che negavano l'esistenza degli aerosol erano:
    comoretto
    galloni-geologo-analisi ambientali
    della schiava-geologo
    due piloti che probabilmente sanno qualcosa
    un certo "gino" mi sembra, che non si sa chi è

    invece il primo intervento, mi pare, di un certo stefano, che dice: "io le scie le vedo, e questi aerei passano dentro a delle nubi basse, quindi non ad alta quota, e poi queste nuvole spariscono".

    bè, a quanto dice comoretto, è normale che le scie dei motori a getto facciano sparire le nuvole....e sono normali anche fenomeni di questo tipo:

    http://www.youtube.com/watch?v=z3j7TJi_X98

    per gente come comoretto e galloni è tutto normale.
    anche i piloti, tra cui uno air-one, dovrebbero spiegare perchè ci sono queste anomalie nei motori a reazione degli aeroplani che lasciano le scie

    cmq a controradio si è capito chi dice la verità e chi non dice la verità...e soprattutto si è capito che la guerra ambientale esiste, come dice il generale Mini, e si è anche capito che se ci fossero in corso delle operazioni di controllo climatico il governo ed i militari non lo andrebbero di certo a dire alla popolazione...

    tutto sommato,l'intervista su controradio a Corrado Penna è stata molto positiva. un grazie di cuore a Corrado Penna!

    RispondiElimina
  3. Non capisco come sia possibile per Como-retto e gli altri sparare certe cazzate senza rendersi conto di essere a dir poco ridicoli.

    Comunque non so se ci avete fatto caso... riascoltate la registrazione delle telefonate di Della Schiava e del sedicente pilota AirOne: nei punti critici la voce si interrompe nel classico modo di chi sa che sta mentendo. Ascoltate e poi mi direte.

    RispondiElimina
  4. L'ultimo post di Santacroce è a dir poco delirante. Gliel'ho fatto notare, ma non sembra aver gradito.

    Arturo, riporta qui i commenti che non ti ha pubblicato.

    RispondiElimina
  5. E si si qui ci si contraddice un po troppo!?!? Si scoprono gli altarini......
    Perchè continuate a negare l'evidenza??? Perchè non capite che ne va anche della vostra salute?? Siete così schiavi del sistema da non poter far nulla??
    Abbiate a cuore almeno la salute dei nostri figli! Lasciamo alle futere generazioni un Mondo vivibile e non un Pianeta dove per vivere bisogna rintanarsi nei bunker.
    Camoretto & C. abbiate le palle per affermare che qualcosa di strano in fondo c'è!
    Straker, Zret, Arturo e tutti coloro che vogliono un Mondo migliore uniamoci e gridiamogli: BASTA!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ah, tra le altre cose, guarda caso, il video di Niko con il falso fuel dumping è stato censurato da You-Tube. Qualcuno si è preoccupato di dichiarare un'inesistente violazione del copyright ed ha fatto rimuovere l'audio, fondamentale per l'impatto che aveva. Per questo motivo ho provveduto a portare il filmato su Vimeo.com.

    RispondiElimina
  7. Como retto, scolaretto negligente ed impreparato.

    RispondiElimina
  8. notare che certa gente non da nessuna spiegazione per il fenomeno dei cento aerei quotidiani con scia che in alcune giornate (in cui non c'è sciopero alcuno) si azzera (nessun aereo con scia e sì e no due senza scia)

    quanto alla distanza certi aerei con scia li vedo grandi anche 5 o sei volte più degli altri

    se volassero tutti fra i 9 e i 12 km di quota li si vedrebbe piu' o meno tutti della stessa grandezza

    l'osservazione ad occhio nudo indica che i tanker chimici volano ad altezze molto differenti fra di loro, ed a volte bassissime, tanto da vedere in certi casi fin troppi dettagli degli aerei

    RispondiElimina
  9. Non solo! Di notte si vedono ancora meglio (oltre che udirsi altrettanto bene a doppi vetri sbarrati). E' palese che non sono velivoli a 12.000 metri, come dice Santacroce, su questo non ci sono dubbi, al di là delle dimostrazioni oggettive fornite.

    E' chiaro che certi argomenti li evitano scrupolosamente. L'affermazione che non li vedi se non sciano è basata su falsità, in quanto io, che sono miope e non quindi ho una vista da falco, li avvisto immancabilmente prima che comincino a spruzzare sul quartiere. Altrimenti come avrei potuto riprendere questo, caro Comoretto?

    RispondiElimina
  10. Comunico la visita dello Stato Maggiore Della Difesa

    RispondiElimina
  11. santacroce, nel suo tragicomico articolo "art-attack", non accenna mai al fatto che quelle manovre sono permesse solo ed esclusivamente a velivoli militari....santacroce ma come puoi omettere un fatto importante come la distinzione tra voli civili di linea e voli militari?

    voglio dire, il fulcro della questione è proprio quello degli aeromobili militari fantasma, e questo non lo scrive nemmeno una volta....
    cmq confermo, questi aerei non possono matematicamente volare a più di 5000m.6000mMAX di quota, voglio dire, si sente il rumore con le finestre chiuse...poi esco e vedo i soliti aerei in formazione con la scia..insomma una persone normale fa due+due....e pensare che questi biascicano di teorie inesistenti di aerodinamica sperimentale....anche contini, l'ingegnere aeronautico, scrive le solite panzane.
    il discorso è che se un geologo scrive panzane sugli aerei è scusabile, dato che non è il suo campo...ma un ing.aeronautico che scrive sciocchezze una dietro l'altra è veramente deprimente...

    RispondiElimina
  12. "Comunico la visita dello Stato Maggiore Della Difesa"

    perchè non sono sorpeso?

    LA RUSSA DICCI COSA METTONO NEL CARBURANTE PERCHE' QUI IN TOSCANA C'E' UNA CAPPA ARTIFICIALE PERENNE CREATA DALLA SCIA DI AEROMOBILI MILITARI NON MEGLIO IDENTIFICATI

    la moderazione delle precipitazioni non è più sotto segreto militare. vogliamo risposte ora!
    e soprattutto voglio sapere quanto costa e chi paga questo giochino di controllare le pioggie.....

    RispondiElimina
  13. So che non c'entra nulla con il post, ma vorrei chiedervi se vi viene in mente nulla sui Castelli Romani, in quanto da un pò di tempo il cielo sopra di me, ha continuamente aerei che lasciano scie chimiche, oggi ne ho contati una trentina e sono solo quelli che ho visti io, sembra di vedere una grandissima ragnatela e questa cosa mi sta provocando una profonda angoscia, poichè penso a quello che i miei figli respirano....vi sarei grata se mi deste qualche informazione specifica sulla mia zona, a me viene in mente solo Monte Cavo e la base militare sotterranea....grazie

    RispondiElimina
  14. Ciao Viola, sono evidentemente velivoli impegnati nelle solite "missioni di pace" sulle aree abitate. NON SONO aerei normali e non volano su rotte tradizionali e NON VOLANO alle quote degli aerei di linea. Puoi chiamare la vicina stazione dei carabinieri per rendertene conto, poiché il loro comportamento sarà palesemente anomalo, come questi voli clandestini.

    L'unica cosa che ti posso consigliare e di non esporre te ed i bambini all'aperto se non è strettamente necessario e, sopratutto, se piove, evita di bagnarti.

    RispondiElimina
  15. Ottimo l'intervento in radio di Corrado! Ci vuole proprio coraggio di guardare il cielo e ce l'hanno in pochi! Credere alle chemtrails implica credere a un enorme complotto e purtroppo l'ignoranza e la paura impediscono alla massa di accettare questa realtà.

    RispondiElimina
  16. Non è poi questione di credere. Basta non essere idioti oppure corrotti per ammettere quanto sta avvenendo.

    RispondiElimina
  17. Le mappe satellitari mostrano l'interazione tra nebbie chimiche, risultato delle irrorazioni e dissolvimento delle nubi naturali. Oggi è stata una giornata particolarmente disastrosa, da questo punto di vista.

    RispondiElimina
  18. Esatto, credere non è proprio il termine adatto. Certe cose sono così evidenti eppure i beoti non se ne avvedono. Proprio una settimana non-stop per i bastardi, specie gli ultimi giorni! Ecco il mio ultimo video: http://www.youtube.com/watch?v=cT_yNxC2Q1A&feature=channel_page

    RispondiElimina
  19. Ottimo lavoro, molto eleoquente e chiaro. Chi vuol vedere, vedrà.

    Un deficiente, in relazione al video con gli incroci al filo di rasoio, mi scrive:

    quindi si divertono a rischiare la collisione??
    non trovi più logico che siano a altezze diverse??

    E' fortunato che non cel'ho davanti.

    RispondiElimina
  20. Ciao a tutti. Ho ascoltato la trasmissione radiofonica e devo dire che la faccenda puzza di bruciato e spiego subito uno dei tanti perché.

    C’è stato l’intervento di un fisico e di un astronomo e i loro pareri sono decisamente differenti. Teniamo presente un solo elemento e comprendiamo chi ha ragione.

    - Corrado Penna afferma che questo traffico di aerei con scia si presenta ad intervalli irregolari e con voli a bassa quota. E’ verissimo, mi trovo d'accordo.

    - Gianni Comoretto afferma che il traffico aereo è sempre presente e i voli hanno luogo sempre a quote pari ai 10000 metri. Purtroppo questa testimonianza appare falsa.

    Se ciò che Comoretto afferma fosse vero avremmo AEREI VISIBILI SEMPRE, in ogni circostanza, ma non è purtroppo così. Se un aereo a 10'000 metri è visibile io quegli aerei dovrei vederli sempre, e non accorgermi di loro solo quando c’è una scia.

    Poniamo il caso che quanto affermato dall’astronomo fosse vero, qualcuno sarebbe in grado di spiegare perché abbiamo in alcune ore notturne (faccio notare che gli aerei di notte sono maggiormente visibili a causa delle luci e dunque l'esperimento è indiscutibile) un traffico aereo praticamente impazzito? Il traffico dovrebbe essere costante, regolare, o mi sbaglio?

    Perché si può osservare di notte dapprima un traffico regolare, con il passaggio di 4-5 velivoli in 2 ore, e poi all’improvviso vi è un exploit di passaggi aerei interminabile?

    Per di più, se ciò che Comoretto afferma fosse vero, come mai posso udire con le mie orecchie più e più volte il rombi dei motori SOLO QUANDO SI PRESENTA TALE TRAFFICO ANOMALO? Dovrei udire sempre rombi di motore invece ciò non avviene.

    Qualcuno potrebbe rispondere a queste domande?

    RispondiElimina
  21. http://www.3bmeteo.com/meteo-localita-Milano-4074.htm ...eh, sì le ho viste proprio le "innoque" velature qui a Milano. Possiamo sapere in anticipo cosa ci aspetta settimana prossima? Beh, il disegnino delle nuvole a strisce stratiformi ad alte quote (in realtà irrorazioni) è nuovamente presente da martedì e interessante il fatto che comprare di notte e la mattina dopo appare il disegnino della foschia!

    RispondiElimina
  22. 2012coming, vedo che quelli di 3bmeteo.it prevedono le irrorazioni. Bravi!

    RispondiElimina
  23. Bevedan, ti rispondo con sole due considerazioni:

    1) Comoretto appartiene al negazionista CICAP
    2) Comoretto nega che le onde elettromagnetiche possano arrecare danni.

    In conclusione, tutto quanto è stato detto e/o scritto da Comoretto è completamente basato su falsificazione della realtà.

    RispondiElimina
  24. Anche in Puglia innocue velature...

    Il promontorio anticiclonico tende ad affacciarsi timidamente sulle nostre regioni del Sud est ivi tenderà a permanere condizioni di bel tempo. Per la giornata odierna tempo per lo più soleggiato salvo il transito di innocue velature più o meno compatte.
    http://www.3bmeteo.com/meteo_regione-puglia.htm

    RispondiElimina
  25. http://www.petroleumworld.com/sati09031401.htm

    RispondiElimina
  26. Da domani mi metto a fare le previsioni meteo.
    Scommettiamo che le azzecco meglio di tutta la schiera di fasulli colonnelli e servetti al seguito?

    Con la "piccolissima" differenza che io non sono né mago né indovino ma uno che legge le mistificazioni (che hanno premeditatamente causato disastri) che quotidianamente sono diramati da tutti i servizi meteo accreditati.

    LI VOGLIO VEDERE MARCIRE IN GALERA

    RispondiElimina
  27. Dopo giorni di irrorazioni di stato nebbia chimica di ricaduta pazzesca in piu' passano ancora a bassa quota.Tanta gente com problemi respiratori,aspetto con ansia la goccia che fara' traboccare il vaso.
    Ai collusi negazionisti auguro una leucemnia fulminate.

    RispondiElimina
  28. Tutto è falso, anche le scie chimiche non esistono.

    QUI

    RispondiElimina
  29. @ controcorrente, io modererei i commenti, anzi al momento nel mio blog li ho addirittura eliminati per mancanza di tempo a vagliarli e rispondervi

    anzi se apri un blog per permettere a certi debunker di commentare fai il loro gioco

    Il mio consiglio è cancellare tutti quei commenti infami ed in futuro, se non hai tempo di seguirli, chiudere ai commenti.

    segnalo un articolo di bojs sulle scie chimiche, anche se non condivido del tutto le sue interpretazioni delle antiche profezie

    RispondiElimina
  30. @controcorrente83

    tutti quelli (a parte il sottoscritto) che hanno scritto commenti nel tuo blog a proposito di aereo chimico, sono disinformatori di stato. TUTTI.
    I vari peyotini, franceschini contini, esssssssse, giornalettismini.
    Tutti nervosissimi ma contenti perché gli hai dato la chance di far vedere le porcate che scrivono.
    Gente malata, che schifo.

    RispondiElimina
  31. L'ultimo articolo di Bojs pone l'accento sul controllo che sicuramente è uno degli scopi ultimi delle scie.

    RispondiElimina
  32. Concordo con quanto scritto da Corrado, sempre che il blog di controcorrente non sia un'altra lucciola per allodole, un fake blog. Mi fa pensare il fatto che non vi siano risposte di controcorrente sul suo blog ma che, anzi, egli venga a segnalare proprio qui gli interventi delle serpi di regime. Ne avremo smentita o meno se i commenti dei soliti stipendiati saranno rimossi o meno.

    Per quanto riguarda il tema, mi sono già espresso a suo tempo e resto dell'idea che quella foto non sia affatto un falso, tanto è vero che nella medesima vi sono i cassetti per i bagagli e non credo proprio che accessori del genere vengano montati in un aereo adibito a scopi "bellici". Prova ne è che nelle foto ritraenti velivoli per i test di volo, accessori di ogni genere sono completamente assenti, come è naturale che sia. Poi... è logico, io sarei il falsificatore di tutto, anche del referto medico sul Morgellons. I premurosi vermi di Stato si erano subito preoccupati di verificare direttamente con il medico che firmò il referto e tentarono in tutti i modi, anche con le minacce, di indurlo a farci ritirare l'articolo relativo, quando si resero conto che io non ero intenzionato a farlo di mia sponte.

    Questa gentaglia merita la gogna ed io mi auguro che il momento in cui potrò andar loro a sputare in faccia sia molto vicino.

    *****

    Sull'interno del tanker scrivevo:

    Si notino i cassetti in alto a destra nella foto...

    Riconsideriamo il lavoro che si svolge solitamente quando si smonta qualcosa....

    Se assembli un aereo per i tests, non monti i cassetti per i bagagli, lo fai dopo! Viceversa, se lo smonti, togli solo quello che ti serve togliere.

    E' quindi chiaro, a mio parere, che non si tratta di un velivolo per i tests di volo come paventato da molti (il materiale usato è assimilabile a quello dei tests di volo. Per ovvii motivi economici viene riciclato).

    Noterete infatti che negli aerei impegnati in voli di prova, i vani portabagagli non sono presenti. E' normale che sia così, in quanto gli accessori non utili ai tests non vengono montati prima che i test medesimi siano terminati. Nella foto invece in esame, i cassetti, dal lato destro (in alto), si intravvedono (se ne scorgono quattro). Ciò fa pensare facilmente più ad un velivolo dismesso, piuttosto che ad un velivolo di test ancora da assemblare. Spero di essere stato chiaro. Qualsiasi altra informazione sia volta a sminuire la validità della testimonianza è quantomeno sospetta.


    Come mai controcorrente non aveva letto queste righe?

    RispondiElimina
  33. Mi correggo: specchietto per allodole.

    RispondiElimina
  34. Con molta probabilità è un altro fake.
    Minacciano anche di denunciarmi...sono molto preoccupato...ma vaff...

    RispondiElimina
  35. Avete visto l'articolo del TG5 di ieri che parlava dell'insonnia? Tale patologia è in aumento, non solo, il commentatore afferma che piu' del 50% delle persone che ne soffrono lamentano anche DIFFICOLTA' DI CONCENTRAZIONE E PERDITA DI MEMORIA vi viene in mente niente? Come mai c'è bisogno di dare una notizia come questa in un TG? La loro spudoratezza non ha limiti. Potete vedere l'articolo sul sito del TG5 nella sez. archivio data 14/3/09

    RispondiElimina
  36. Mr.bear, se le persone continuano a credere che i TG di regime siano lo specchio della verità, allora non c'è nulla da fare.

    RispondiElimina
  37. Messaggi subliminali di Stato.
    E' vero, ho difficoltà di concentrazione e perdita di memoria; ecco perché raccolgo minuziosamente tutto e lo archivio in luogo sicuro. ;)

    RispondiElimina
  38. Mike, della Schiava ti minaccia di denuncia. Brrr...

    Te lo immagini cosa dice al Giudice il geologo balbuziente?

    ssssSignor gggg giiudice, qqquesti fa f a fa falsari sbu sbu sbufalati ddididididiverse voolte mi hanno oooffeso l'ordi, l'ord, l'ordinE a cui apapapaappartengo. Pppper cortessia fffacci qualcosa!

    :-D

    RispondiElimina
  39. CONFERMO. L'utente "controcorretente83" è un fake. L'analisi dei suoi precedenti scritti evidenzia diversi aspetti che lo riconducono alle solite utenze dei disinformatori.

    RispondiElimina
  40. il signor controcorrente83 è avvisato, non gli concedo nessuna autorizzazione a ripubblicare i miei scritti sul suo blog se non cancella e disabilita i commenti relativi

    RispondiElimina
  41. Mi preme far capire chi è il della Schiava.

    Si chiama Massimo, è colui che è intervenuto (casualmente?) alla trasmissione di Controradio. E' lo stesso utente che ha imposto la chiusura del forum dedicato alle chemtrails, aperto da pepe ramone sempre su controradio e dal della Schiava definito "fascistone".

    Massimo della Schiava, un geologo un po' particolare.

    RispondiElimina
  42. ""i mentecatti di tanker enemy hanno gia iniziato a minacciare. Io li definisco spesso poveracci, in realtà sono estremisti ma senza alcuna cognizione di causa e cultura.""

    Fioba.massimo della schiava-geologo-firenze

    massimo ma te ne sei accorto che c'è un controllo meteorologico da parte dell'esercito?
    cosa hai da dire del generale fabio mini? anche lui è un "estremista senza alcuna cognizione di causa e di cultura"?
    e il meteorologo tedesco che ha affermato che gli aerei militari creano delle nubi artificiali al di sotto degli 8.000m?
    anche lui è "un estremista senza alcuna cognizione di causa e di cultura"?

    insomma della schiava, se uno dubita delle dichiarazioni ufficiali è un"estremista senza alcuna cognizione di causa e di cultura", ho capito

    il fioba, tipica persona informata sui fatti che fa finta di nulla.
    però nei giorni di irrorazione intensa tiene il figlio in casa e non lo fa uscire all'aria aperta. bravo massimo della schiava, molto corretto da parte tua.
    per me questa persona è 100% consapevole delle opeazioni militari di aerosol.
    deduco, della schiava, che ti abbiano assicurato che questa roba è assolutamente innocua. ma non hai mai pensato che forse tanto innocua non è?

    RispondiElimina
  43. [...] ...però nei giorni di irrorazione intensa tiene il figlio in casa e non lo fa uscire all'aria aperta.

    Toh! Questo è molto interessante.

    RispondiElimina
  44. geologi e meteorologi sono al centro delle operazioni di aerosol.
    gli scettici dovrebbero cominciare a chiedersi cosa sanno i meteorologi ed i geologi sulle oramai evidenti operazioni militari di spargimento di sostanze chimiche nell'atmosfera.

    se pensiamo agli studi che hanno fatto geologi e meteorologi, è facile ricondurre tutto a esperimenti climatici, analisi ambientali sballate, basi sotterranee,studio delle proprietà dell'atmosfera, e chi più ne ha più ne metta.

    al quadro generale, poi dobbiamo aggiungere il dott. riccardo cassinis, detto "o professore", esperto di tecnologie wireless applicate alla robotica. anche lui è attivo 24/24h nel dire che "è solo acqua....dagli aeroplani ci esce solo vapore, state tranquilli".

    è evidente che la negazione della realtà perpetrata da queste persone nasconde qualcosa che ha a che vedere a loschi progetti militari a base aerosol atmosferici.

    secondo me però il quadro generale dell'argomento "scie degli aeroplani", va oltre il militare. questa storia è oltre i progetti militari. i militari ed i governanti sanno qualcosa di veramente grande che i cittadini comuni non possono neanche immaginare.

    prevedo che le cose non potranno che peggiorare, sia parlando di aerosol, sia parlando di cambiamenti climatici, sia parlando di operazioni militari clandestine, sia parlando di crisi economica.

    ci sono tutti gli elementi per scatenare una crisi di dimensioni colossali.
    io prevedo che la nostra vita cambierà radicalmente, non so se in peggio o in meglio...ma qualcosa succederà, questo è sicuro al 100%

    RispondiElimina
  45. Sono d'accordo. Il cover-up è totale proprio perché vi sono coinvolti un'infinità di interessi diversi.

    RispondiElimina
  46. Arturo, ma tu davvero pensi che i succitati laureati in geologia abbiano studiato un solo giorno della loro carriera accademica da leccaculo?

    Sono laureato anch'io e conosco a menadito cosa accade negli atenei e chi portano avanti i baroni:

    I LECCACULO.

    E poi, tu pensi davvero che quel debunker che hai citato, tenga il figlio a casa nelle giornate di irrorazioni intense?

    A quello là, del figlio non frega una mazza...figurati dei miei.

    RispondiElimina
  47. io un fake? ma che dici? Io sono solo un preoccupato dalle scie degli aerei e mi sto interessando sull'argomento. Non so neanche cos'e' un fake! Straker tutto il mio blog e anche quello vecchio, e anche you tube dove ho ripreso le scie del mio paese...

    RispondiElimina
  48. Non è sufficiente per "accreditarsi". Vedo che i tafani sono ancora liberi di defecare sul tuo blog, per cui resto della mia opinione. Poi ti volevo chiedere... che tipo di tastiera usi? ;-)

    RispondiElimina
  49. E guarda che non è questione di censura o meno. Quei porci usano la Rete per diffamare le persone, per cui se fai il democratico, ammesso e non concesso che tu non sia un fake, fai il loro gioco. Non è così che ci dai una mano. Puoi anche chiuderlo il blog, se deve fare da altoparlante ad agenti pagati dai servizi. PUNTO!

    RispondiElimina
  50. Purtroppo siamo davanti a persone senza scrupoli che non ci pensano un attimo a uccidere una persona per i loro sporcho giochi!!

    RispondiElimina
  51. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  52. Formazione di 5 tankers affiancati stamattina, al centro del Golfo degli Angeli (Cagliari).
    Non avevo la macchina fotografica ma li hanno visti tutti.

    ZONA INTERDETTA AL VOLO CIVILE, QUINDI SONO AEREI MILITARI CHE CI IRRORANO.

    I disinformatori sono gente infame, esseri striscianti e schifosi.

    Pagati, venduti, condizionati, programmati da un sistema di comando CRIMINALE.

    Poveri creduloni, certi di rimanere esenti da conseguenze nefaste.

    MI FATE SCHIFO E FATE SCHIFO A VOI STESSI MA ORA NON POTETE PIU' TORNARE INDIETRO.

    VI HANNO RACCONTATO UNA MAREA DI COGLIONATE E VE LE SIETE BEVUTE SENZA NEPPURE INTERROGARVI.
    SENZA NEPPURE PENSARE PER UN ISTANTE CHE PRIMA VOI E POI I VOSTRI FIGLI NE PAGHERETE ATROCI CONDEGUENZE.

    E' INUTILE CHE, CON FARE MINACCIOSO, ISTERICO E VOLGARE, CONTINUIATE A MANDARE MESSAGGI QUI O IN ALTRI BLOGS.
    NON NE USCITE PIU'.

    IMBECILLI.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis