venerdì 14 febbraio 2020

I compagni di BaAl



Il titolo del presente articolo è un calembour, comunque la serie francese, intitolata "I compagni di Baal", c’entra, perché gli episodi sceneggiavano una società segreta che ordiva oscure trame contro la popolazione, ma BaAl, oltre ad essere un’allusione al demone abominevole adorato dai cospiratori, è anche un acrostico di Bario ed Alluminio, i due metalli protagonisti della “guerra climatica”.

E i compagni? I compagni sono formati dalle armi a loro disposizione, un arsenale terribile. Sono le frecce avvelenate che il sistema scocca per falcidiare l’umanità: 5G, 6G, 7G, vaccinazioni obbligatorie, guerre, pandemie, calamità “naturali”, alimenti transgenici… Vedete che cosa hanno escogitato di recente? Il coronavirus, il cui focolaio si sarebbe manifestato nella metropoli cinese di Wuhan. Ora, non sappiamo se davvero un nuovo patogeno stia mietendo numerose vittime, come scrivono i media di regime: è possibile. Sappiamo, però, che i virus sono spesso prodotti o modificati geneticamente in laboratorio; sappiamo che, con il pretesto di questa nuova epidemia, la feccia dei globalizzatori intende promuovere una vasta campagna di inoculazione nonché sperimentare la creazione di una zona destinata all’“insediamento umano” donde non si può uscire ed in cui non si può entrare. Forse è stato il governo segreto statunitense a diffondere il virus, visto che il brevetto è made in U.S.A., tuttavia crediamo che l’esecutivo cinese stia al gioco: quale miglior occasione per trasformare un’importante città in un avamposto del Nuovo ordine mondiale? Altrimenti, perché non accusare gli Stati Uniti di aver sferrato un attacco biologico, visto che le autorità cinesi sono già ai ferri corti con la Repubblica stellata per la questione dei dazi? Non smetteremo mai di consigliare la lettura dello studio firmato da Alessio Feltri, “Virus”. Non smetteremo mai di avvertire che, se non siamo sull’orlo dell’abisso, poco ci manca. Vengono in mente le infami "Georgia guidestones", dove tra i vari comandamenti, è prescritto: “Tieni la popolazione sotto i cinquecento milioni”.



Come realizzare questo scopo, se non con un bel cocktail letale, a base di metalli e di campi elettromagnetici micidiali come quelli del 5G, 6G, 7G? Già si comincia a parlare di terahertz! La radiazione terahertz, definita anche radiazione submillimetrica, è un tipo di campo elettromagnetico. La lunghezza d'onda della radiazione nella gamma dei terahertz corrisponde ad un intervallo tra 0,3 mm e 0,03 mm (o 30 µm). Non è ovviamente visibile all'occhio umano, poiché ha una lunghezza d'onda molto maggiore di quella da esso percepibile. La radiazione terahertz ha una limitata diffusione attraverso la nebbia e le nuvole, ma penetra nella pelle. Anche le microonde del 5G sono dannose per gli esseri viventi: sono onde millimetriche con perdite di propagazione che sono notevoli, se confrontate con quelle ottenibili a frequenze basse. In particolare, l’attenuazione da pioggia e gli assorbimenti atmosferici limitano l’uso delle onde millimetriche ai sistemi di accesso wireless per piccole celle della dimensione non superiore ai 100-200 metri quadrati. Inoltre, le antenne trasmittenti e riceventi devono operare con fasci radio direzionali: le stazioni puntano dinamicamente i fasci radio al fine di ottenere il massimo guadagno di propagazione. Ciò spiega la strage delle nuvole e degli alberi.

Siamo ormai polli in un forno a microonde, ma la gente continua a seguire imbambolata le ridicole pantomime della “politica” con quello lì che si dimette, l’altro che citofona, l’altro ancora che ciancia di taglio delle tasse… Sono tutti pupi siciliani e sbaglia chi dà loro importanza o chi si schiera, perché non ha capito che l’establishment crea questa cortina fumogena per distogliere l’attenzione dai veri problemi, ad esempio dallo sterminio delle specie animali e vegetali, preludio dell’ecatombe umana. Avete capito? Mentre ci friggono letteralmente con le loro armi ad energia, molti continuano a sbraitare contro questo o quel “politico” da strapazzo. Siamo diventati, dopo decenni di chemtrails, antenne ricetrasmittenti.

Ci si sveglia al mattino ed ogni volta è… un’AlBa tragica, ossia un’alba con pseudo-nuvole di Alluminio e Bario. Tonnellate di composti tossici sono riversati ogni giorno nella biosfera, ma l’uomo medio si preoccupa della percentuale irrisoria inerente al biossido di carbonio, solo perché quell’indemoniata con le trecce martella e tritura i didimi con la solita solfa dei cambiamenti climatici da CO2.

Ecco, solo propaganda dai vari organi ufficiali, propaganda e ballons d’essai, ossia notizie false diffuse per saggiare il feedback dell’opinione pubblica che ogni volta reagisce in base a riflessi condizionati. Dove poi fallisce la disinformazione, ha successo la lusinga della tecnologia con l’Internet, anzi l’Infernet delle cose e con l’I.A., l’Idiozia artificiale.

Loading the player...



Qualcuno afferma che è sempre più diffusa la presa di coscienza: riteniamo che le persone sveglie siano sempre più sveglie, subito smontano le frodi mediatiche, ma il numero degli individui accorti ci pare sempre un po' lo stesso ed è un numero esiguo, incapace di opporsi ai criminali che ci governano. Ora che il Movimento Cinque Stalle si sta sgretolando, i furbastri si sono inventati “Le sardine” in modo da incanalare e sterilizzare le istanze dei delusi dalla “Sinistra”. Non è un caso: le sardine sono pesci che si muovono in modo gregario per sfuggire ai predatori. Mai la massa è stata così mal messa… e non solo la massa.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

martedì 21 gennaio 2020

Francia: è allarme per i valori di alluminio e bario nell’acqua piovana



Sono allarmanti i risultati relativi all’analisi dell’acqua piovana in Francia. Essi dimostrano almeno due fatti: che, se l’Italia è afflitta da infiniti mali, all’estero non va meglio; che la contaminazione da alluminio, bario etc. può solo derivare dai “lanzichenecchi” del cielo. Fuor di metafora, mentre si impedisce ai cittadini di circolare con le automobili, con la scusa del superamento dei parametri inerenti alle polveri sottili, mentre tra un po’, in perfetto stile orwelliano, sarà vietato fumare anche all’aperto, si continua ad ignorare che sono, senza ombra di dubbio e senza tema di smentita, i voli civili a riversare tonnellate di inquinanti in atmosfera. Ci riferiamo sia al traffico aereo “normale” sia alle criminali operazioni chimiche (si legga alla voce chemtrails) che si susseguono ormai ininterrotte da decenni. [1] Ecco i VERI responsabili di una contaminazione planetaria e capillare. Lo studio d’oltralpe rivela che nelle idrometeore il bario ha conosciuto un incremento del 100 per cento! Per Paolo Attivissimo e gli altri fanatici adepti della setta negazionista, il tutto si deve alle cartiere di Fabriano… Come no!

Allarme per quanto riguarda l’acqua piovana. Come segnalato da Condividilo.org, sono state di recente compiute analisi ad hoc in Francia. Nell'acqua piovana, nell’arco di pochi mesi, i livelli di alluminio, bario, stronzio e titanio sono cresciuti in modo esponenziale. Tutto è nato da un'analisi condotta dal laboratorio Qualio di Besançon.

L’analisi dell’acqua piovana raccolta nell’arco di otto mesi nello stesso luogo ed in condizioni analoghe ha evidenziato livelli spaventosi di vari elementi tossici. Gli esiti degli esami suscitano grande preoccupazione, in quanto attestano un aumento pari all’800% dei livelli di alluminio, un incremento del 100% del tasso di bario, stronzio e titanio. Gli analisti sono al lavoro per capire motivi (sono illustrati nel saggio Attacco dal cielo: geoingegneria clandestina ed altri crimini governativi, 2019) e conseguenze della situazione. Nel frattempo è in corso un iter istituzionale che potrebbe aprire un caso nazionale.

Fonte:

Acqua piovana, scatta l'allarme: +800% di alluminio e 100% di bario

[1] Lombardia ed Emilia-Romagna sotto una cappa chimica deliberatamente diffusa. Ecco le prove satellitari.

VareseNews scrive: "Le elaborazioni grafiche di Arpa Lombardia parlano chiaro: una cappa tossica si estende su mezza Lombardia e “copre” anche mezza provincia di Varese, dalla pianura di Busto Arsizio, Gallarate e Saronno su su fino a Varese (è indicata dai colori rosso e rosso scuro). Solo verso la montagna le cose migliorano davvero" ed il titolo è ancora più chiaro: "Inquinamento alle stelle, una cappa tossica da Milano a Varese". Ma... c'è un "ma": la mappa di Sat 24 mostra chiaramente che "qualcuno" ha intenzionalmente diffuso gli inquinanti denunciati da VareseNews come da altri media mainstream. Solo che costoro, come tanti pari loro, dormono! I satelliti non mentono. Le riprese di Sat24 evidenziano, oltre all'intensa attività aerea di aviodispersione, un'alquanto sospetta colonna di fumi che si generano dal nulla e che si diffondono rapidamente su una vasta area circostante, trasportati dal vento, che oggi soffiava in direzione Nord-Sud.



Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

mercoledì 8 gennaio 2020

Annus horribilis?



Il 2020 non è cominciato sotto i migliori auspici. Si prospetta un annus horribilis? Probabile, se si considerano i seguenti fatti.

· I terroristi del clima non allentano la morsa: giorni di “velature” made in Guido Guidi, si alternano a giornate di micidiali nebbie chimiche che sono il pretesto per bloccare il traffico nelle grandi città della Pianura padana. Come sempre, nessuno accenna al traffico aereo come principale causa del superamento dei limiti relativi al particolato nelle aree urbane, mentre si incolpano sempre le automobili e gli impianti di riscaldamento che contribuiscono alla contaminazione ambientale per una percentuale irrisoria. Insomma, si addita il filo d’erba, mentre si ignora la foresta. Gazzettieri d'accatto e negazionisti pervicacemente insistono con l'asserire che le chemtrails sono innocue scie di vapore, eppure l'Aeronautica militare, nelle sue mendaci previsioni meteo, ci avvisa sempre per tempo "dell'arrivo di 'velature'". Quello che noi vediamo è ben altro. Siamo al cospetto di scellerate operazioni di guerra climatica, volte a mantenere attivo uno strato di bassa atmosfera (troposfera) idoneo alle comunicazioni nella banda delle microonde per scopi sia militari sia civili (radar meteo, radar e satelliti, TV Digitale terrestre, 4G, 5G etc.). Così osserviamo aerei che, letteralmente, puntano i pochi cumuli rimasti per dissolverli, poiché queste nubi, sviluppandosi, potrebbero disturbare i segnali radio. I cumuli sono nembi bassi e, se le scie li intersecano, non possono essere assolutamente scie di condensazione ad alta quota [1].

· L’introduzione del letale 5G procede a tappe forzate, previo il criminale abbattimento di alberature in molte città, nonostante la strenua, ma finora inefficace lotta contro l’installazione di antenne dannose per la flora, la fauna e gli esseri umani.

· Spaventosi incendi divampano in varie regioni australiane, causando morte e distruzione: il copione segue quello dei roghi che hanno incenerito ampie zone della California. Anche in questo caso, è probabile l’uso di armi ad hoc nonché delle scie chimiche (per ricaduta di solfuri) per innescare le fiamme. [2] Gli incendi dolosi sono funzionali all’Agenda 2021-2030. Lo scopo nascosto è quello di convincere l’opinione pubblica che la crisi climatica (ormai gli organi di regime la definiscono così) è quasi fuori controllo e che bisogna combattere l’effetto serra da biossido di carbonio (sic), ad esempio sostituendo le auto a benzina con veicoli elettrici.



· L’Internet delle cose avanza: l’enfasi sugli incidenti stradali, che stanno costellando questo periodo, serve ad inculcare l’idea che gli automobilisti sono spesso pericolosi alla guida e che occorrerà passare alla guida autonoma. E’ il solito paradigma: problema, reazione, risoluzione. L’interconnessione tra cittadini ed apparati tecnologici richiede, però, sempre più impianti per irradiare campi elettromagnetici, quindi un’atmosfera elettroconduttiva resa tale dalle operazioni chimiche in atmosfera.

· Soffiano venti di guerra in Medio Oriente: non sappiamo se gli attuali focolai si spegneranno o si estenderanno su scala regionale e forse planetaria. Sappiamo, però, che, per comprendere il Risiko internazionale, è necessario oltrepassare il solito dualismo, Occidente contro Oriente, Russia ed alleati contro Stati Uniti ed alleati. La situazione è differente: gli attori della politica mondiale sono appunto attori, anzi fantocci manovrati da potentati che agiscono nell’ombra. Putin, Trump, Erdogan etc. sono senza dubbio influenti, ma i veri registi sono altri. Non ci sbaglieremo nel vedere nelle famiglie di banchieri e finanzieri che dominano Gaia i veri ideatori e fomentatori di conflitti. Non ci sbaglieremo nell’ascoltare le parole dell’attuale “papa”, il primo pontefice gesuita, per intuire quali sono i piani delle élites: se leggeremo al contrario i discorsi di Bergoglio, come nel romanzo “1984” di Orwell, dove “pace” significa “guerra”, potremo intuire lo sviluppo degli eventi futuri. E’ presto detto: nefaste confraternite mondialiste (si rilegga il carteggio [3] attribuito ad Albert Pike ed a Giuseppe Mazzini), hanno deciso di suscitare un Terzo conflitto mondiale, forse nucleare, poiché vedono nella guerra la necessaria premessa, dopo tante carneficine e devastazioni, per l’instaurazione di un Nuovo ordine, il Novus ordo seclorum cui si riferisce anche Casaleggio nel suo video sponsor, pubblicato attorno al 2008. Il loro motto è Ab chaos ordo. E’ ovvio che molti fingeranno di promuovere intese tra le varie potenze in gioco, ma sarà appunto una finzione, dove l’azione inefficace dell’O.N.U., dell’Unione europea etc. sarà funzionale all’escalation militare.

Nulla avviene per caso: le crisi non sono la conseguenza di situazioni fortuite: sono progettate a tavolino. Distruggere le nazioni da un punto di vista economico, sociale, culturale, è il loro fine e se, al governo, sono piazzati degli incompetenti spocchiosi come Di Maio e Conte, tutto diventa più facile. Non illudiamoci: anche l’opposizione è lì solo per menare il can per l’aia. Salvini è quello che non ha né ridotto le accise sulla benzina né cancellato le vaccinazioni obbligatorie né agito, abiurando la sua interrogazione al Parlamento europeo, contro la geoingegneria clandestina. La stessa Meloni, le cui idee sono sovente condivisibili, non va e non andrà mai oltre i proclami. D’altronde che cosa ci si può attendere da un partito che nel suo nome, “Fratelli d’Italia”, ha un esplicito omaggio alla Massoneria? E’ poi una formazione in cui milita ancora Ignazio La Russa. Ci siamo dimenticati come rispose all’interrogazione sulla guerra climatica quando era Ministro della difesa? Che pensare infine di tutto quel nugolo di “sovranisti” o sedicenti tali, come Diego Fusaro, la cui azione si limita a qualche articolo o ad infinite controversie con altri “sovranisti”? Se manderemo tutti i “politici” a spigolare, avremo fatto cosa buona e giusta.

E’ evidente che nel corso di quest’anno e di quelli successivi potremo fare affidamento solo su noi stessi, sulle poche persone consapevoli ed oneste e su chi, un giorno o l’altro, getterà nella Gehenna la genia che ci governa.


[1] "Contrails only form at very high altitudes (usually above 8 km) where the air is extremely cold (less than -40 degrees C)". Source: N.A.S.A.

[2] Anni addietro l'agronoma californiana Rosalind Peterson notava che gli incendi di questi ultimi anni sono impossibili da spegnere, poiché le piante sono cosparse di biossido di zolfo che viene diffuso con gli aerei. Sì, quelle scie in cielo non sono condensa, ma una mistura micidiale di elementi chimici e metalli come il trimetilalluminio, il bario, il biossido di zolfo, il titanio e, casualmente, sono elementi e composti dannatamente infiammabili. Che cosa avviene allora se le temperature aumentano sensibilmente (grazie anche alle emissioni elettromagnetiche) e se, magari, qualcuno e con metodi da commando, appicca il fuoco alle sterpaglie ed ai boschi? Vale la pena ricordare episodi precedenti.



[3] Riportiamo alcuni passi che si riferiscono alla corrispondenza tra Pike e Mazzini, così come riferiti dall'ufficiale canadese William Guy Carrnel, nel suo libro "Paws in the Game" (W. G. Carr, Pawns in thè Game, I cap., pp. 15 e 16. Testo originale menzionato anche da Epiphanius, Massoneria e sette segrete. La faccia occulta della storia - Controcorrente):

"[...] La prima Guerra Mondiale doveva essere combattuta per consentire agli "Illuminati" di abbattere il potere degli zar in Russia e trasformare questo paese nella fortezza del comunismo ateo. Le divergenze suscitate dagli agenti degli "Illuminati" fra Impero britannico e tedesco furono usate per fomentare questa guerra. Dopo che la guerra ebbe fine si doveva edificare il comunismo e utilizzarlo per distruggere altri governi e indebolire le religioni". [...]

"La Seconda Guerra Mondiale dovrà essere fomentata approfittando della differenza fra fascisti e sionisti politici. La guerra dovrà essere combattuta in modo da distruggere il nazismo ed aumentare il potere del sionismo politico, onde consentire lo stabilimento in Palestina dello stato sovrano d'Israele. Durante la Seconda Guerra Mondiale si dovrà costituire un'Internazionale comunista altrettanto forte dell'intera Cristianità. A questo punto quest'ultima dovrà essere contenuta e tenuta sotto controllo sin quando richiesto per il cataclisma sociale finale".

"La Terza Guerra Mondiale dovrà essere fomentata approfittando delle divergenze suscitate dagli agenti degli Illuminati fra sionismo politico e dirigenti del mondo islamico. La guerra dovrà essere orientata in modo che Islam (mondo arabo e quello musulmano) e sionismo politico (incluso lo Stato d'Israele) si distruggano a vicenda, mentre nello stesso tempo le nazioni rimanenti, una volta di più divise e contrapposte fra loro, saranno in tal frangente forzate a combattersi fra loro sino al completo esaurimento fisico, mentale, spirituale ed economico".

Il 15 agosto 1871 Pike disse a Mazzini che alla fine della Terza Guerra mondiale coloro che aspirano al Governo Globale avrebbero provocato il più grande cataclisma sociale mai visto. Si citano qui le parole scritte dallo stesso Pike nella lettera che si dice catalogata presso la biblioteca del British Museum di Londra:

"Noi scateneremo i nichilisti e gli atei e provocheremo un cataclisma sociale formidabile che mostrerà chiaramente, in tutto il suo orrore, alle nazioni, l'effetto dell'ateismo assoluto, origine della barbarie e della sovversione sanguinaria. Allora ovunque i cittadini, obbligati a difendersi contro una minoranza mondiale di rivoluzionari, questi distruttori della civiltà e la moltitudine disingannata dal cristianesimo, i cui adoratori saranno da quel momento privi di orientamento alla ricerca di un ideale, senza più sapere ove dirigere l'adorazione, riceveranno la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero, rivelata finalmente alla vista del pubblico. Manifestazione alla quale seguirà la distruzione della Cristianità e dell'ateismo, conquistati e schiacciati allo stesso tempo!".


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

lunedì 23 dicembre 2019

Gli interventi di geoingegneria illegale come catalizzatori della crisi planetaria



Come abbiamo spiegato nel libro "Geoingegneria clandestina ed altri crimini governativi", 2019, le scellerate attività di "guerra climatica" non sono avulse dal quadro socio-economico attuale, ossia non incidono "solo" sugli aspetti inerenti ai biomi, poiché sono un fattore decisivo della crisi planetaria. Per l'illustrazione degli addentellati tra scie chimiche e questioni politiche, economiche e sociali, rinviamo dunque al saggio sopra citato, non senza, in questo articolo, che è più precisamente un diagramma, anzi un cronoprogramma, aver elencato le fasi che, storicamente, si avvicendano in periodi così difficili per culminare quasi sempre in un conflitto il cui teatro è più o meno ampio.

1) Declino demografico nei paesi occidentali
2) Crisi economica e finanziaria contraddistinta dai seguenti fenomeni: inflazione, stagnazione, stagflazione (connubio di inflazione e stagnazione), inasprimento della pressione fiscale, fallimento di artigiani, piccoli imprenditori, di aziende ed industrie schiacciati dalle multinazionali, disoccupazione crescente, delocalizzazione, proletarizzazione del ceto medio, disfacimento della piccola borghesia, indebitamento di molti cittadini...
3) Crisi ambientale innescata in primis dalle operazioni di geoingegneria militare con danni all'agricoltura ed alle infrastrutture dovuti ora alla siccità persistente ora ai nubifragi nonché ad improvvisi sbalzi termici
4) Crisi sociale con rivolte e tumulti che divampano contro governi sempre più corrotti, autoritari ed esosi
5) Sfaldamento della morale
6) Guerra, che è sia un diversivo per coagulare il consenso delle nazioni contro una minaccia esterna, comunque fittizia, sia un modo per risollevare le attività produttive che spesso trovano nell'industria bellica il loro fulcro

Dobbiamo quindi attenderci nei prossimi anni una conflagrazione nucleare come quella preannunciata dal Dottor Richard Day, di cui riportiamo le "predizioni", risalenti al lontano 1969?

- Le ragazze saranno dissuase dal giocare con le bambole in modo da non pensare ai neonati (diminuzione delle nascite).
- Le armi private saranno quasi del tutto eliminate.
-Già nel 1969 avrebbero potuto curare oltre il 98% di tutti i tumori; avevano (ed hanno), infatti, le cure presso l’Istituto Rockefeller, ma non vengono divulgate, perché le persone devono pur morire di qualcosa.
- L’omosessualità sarà incoraggiata (Ideologia gender).
- Le famiglie diminuiranno di importanza. Le persone saranno incoraggiate a vivere da sole.
- L’eutanasia sarà incoraggiata.
- Le nascite saranno rigorosamente controllate e non si potrà semplicemente avere figli, perché li si vuole.
- Le persone “stupide” non mangeranno correttamente (cibo spazzatura) e in questo modo moriranno molto prima.
- L’assistenza sanitaria sarà così costosa che sarà necessario disporre di un’assicurazione privata (come negli Stati Uniti). - Limitare l’accesso alle cure mediche e rendere i prezzi non accessibili renderà più facile l’eliminazione degli anziani.
- La difficoltà nel trattare e diagnosticare le malattie diventerà un mezzo per controllare la popolazione.
- L’intrattenimento sarà adoperato per plagiare e programmare principalmente i giovani.
- Saranno prodotti e poi venduti nei negozi di alimentari, cibi già pronti, resi appositamente malsani, così chi sarà troppo pigro o avrà poco tempo per cucinare i propri pasti, morirà prima.
- Indurre attacchi di cuore come strumento per assassinare.
- La Chiesa cattolica romana e le altre chiese cristiane saranno abbattute per fondare una nuova religione.
- Essi cambieranno la Bibbia nel tempo!
- Il sistema educativo sarà ristrutturato come strumento d’indottrinamento. I bambini e gli adolescenti passeranno più tempo a scuola, ma non impareranno alcunché.
- Sarà richiesto un ID identificativo a tutti. Essi impianteranno l’ID all’interno della pelle (microchip sottocutaneo) in modo che nessuno potrà dire di averlo perso.
- Essi controlleranno chi ha accesso alle informazioni. Alcuni libri semplicemente scompariranno.
- Sarà incoraggiato il consumo di stupefacenti, nel contempo aumenteranno drasticamente i controlli della polizia per incarcerare le persone per uso di spaccio di sostanze psicotrope.
- Il cibo sarà strettamente controllato (coltivazioni e semi transgenici) ed alla gente non sarà consentito di coltivare il proprio. Sarà disponibile solo la quantità di cibo necessario e la coltivazione autonoma sarà considerata un’attività criminale. Essi non vogliono che alcuno, fuori dal sistema, sia in grado di sopravvivere.
- All’inizio i viaggi saranno più economici per incoraggiare le persone a diffondere le proprie famiglie, ma poi diventeranno molto costosi così solo poche persone potranno permetterseli.
- L’aumento del crimine sarà un modo per controllare la società (immigrazione di massa e povertà per creare scompiglio).
- Saranno costruite sempre più carceri.
- L’Occidente perderà la sua base manifatturiera a favore di altri paesi.
- Lo sport sarà usato come strumento per il cambiamento sociale oltre che per controllare la popolazione. Il calcio diventerà un gioco globale.
- Sesso e violenza saranno instillati attraverso l’intrattenimento.
- Tutti i televisori avranno telecamere che registreranno qualunque cosa succeda nella stanza.
- Già pilotano il meteo. Non pioverà nelle regioni e negli Stati che si vogliono portare sotto controllo.
- Ci sono sempre due ragioni per tutte le loro azioni: la ragione ufficiale e lo scopo recondito.
- La persone non porranno le domande giuste: saranno troppo fiduciose.
- La ricerca "scientifica" sarà falsificata.
- Il terrorismo di Stato sarà usato per controllare gli individui.
- La casa di proprietà sarà solo un ricordo del passato.
- Il nuovo sistema sarà instaurato con mezzi pacifici, se possibile, altrimenti si porteranno i paesi sull’orlo di crisi gravi con rischio di guerre nucleari. Gli Stati dovranno rinunciare alla propria sovranità nazionale per mantenere la "pace".
- Se troppe persone si opporranno ai loro piani, potranno impiegare armi nucleari per dimostrare che ‘fanno sul serio’.
- La guerra è stata giustificata come strumento di controllo demografico.
- Il denaro è uno strumento di controllo. Il denaro sarà stato trasformato in “credito”. Il contante sarà abolito. Tutto sarà eseguito elettronicamente. Infine si disporrà di un sistema bancario unico che potrebbe tuttavia sembrare ancora costituito da diversi istituti.
- Tutti gli acquisti saranno monitorati.
- Non si potrà accumulare ricchezza.
- Il credito sarà incoraggiato, così le persone s’indebiteranno e finiranno nei guai.
- Si comincerà avendo solo una carta di credito; successivamente sarà impiantato un ID sotto pelle, nella mano destra o sulla fronte.
- Gli impianti saranno impiegati anche per la sorveglianza. Ogni cittadino potrà essere identificato attraverso il proprio segnale.
- Alle persone sarà assegnato il luogo dove abitare e saranno costrette a vivere non con i membri della propria famiglia. Ecco perché il censimento chiede quante camere da letto si hanno in casa.
- Quando il nuovo sistema sarà creato, saranno tutti tenuti a sottomettersi. Non ci sarà spazio per le persone che non accetteranno il nuovo ordine. Saranno segretamente portate in luoghi speciali, dove non vivranno molto a lungo. Gli oppositori semplicemente scompariranno affinché non diventino dei martiri.

APPROFONDIMENTO: Il Nuovo Ordine dei Barbari (New Order of Barbarians)


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

domenica 8 dicembre 2019

Individuata un’altra possibile causa degli acufeni?



L’acufene [1], definito anche tinnitus, è la sensazione di udire dei suoni senza che questi siano realmente presenti nell’ambiente. Possono essere suoni di vario genere come fischi, sibili oppure soffi e pulsazioni sincrone con il battito cardiaco.

I motivi che determinano l’acufene possono essere numerosi: può essere causato da patologie dell’orecchio come la sindrome di Menière, ipoacusie improvvise (cali improvvisi dell’udito dovuti a cause sconosciute), otiti, otosclerosi (malattia degli ossicini dell’udito che pian piano coinvolge l’organo di senso), piccoli spasmi dei muscoli degli ossicini, traumi acustici oppure tappi di cerume che, occludendo il meato acustico (il foro esterno dell’orecchio), possono far riverberare i suoni. Possono altresì provocare acufeni i difetti della masticazione e dell’occlusione dentaria, poiché l’articolazione della mandibola è in prossimità del meato acustico. L’acufene può essere anche generato da condizioni che interessano i vasi sanguigni come sbalzi pressori (sia verso l’alto che verso il basso), malformazioni dei vasi in prossimità dell’orecchio, piccoli problemi vascolari della coclea (l’organo dell’orecchio interno che converte i suoni in impulsi elettrici) o semplicemente la presenza di un’arteriola che può trasmettere all’orecchio le proprie pulsazioni.



Recentemente alla complessa eziologia del tinnitus si è aggiunto un altro fattore: i fastidiosi suoni percepiti potrebbero essere il risultato delle onde elettromagnetiche usate nella modifica meteorologica da impianti NEXRAD. NEXRAD o Nexrad (Next-Generation Radar) è una rete di 159 radar Doppler in banda S ad alta risoluzione gestiti negli Stati Uniti dal National Weather Service (NWS), un'agenzia della National Oceanic and Atmospheric Administration (N.O.A.A.). Anche in Europa ed in Italia sono sempre più diffusi questi apparati, conosciuti con il termine DOPPLER [2]. In Italia sono gestiti dall'Aeronautica militare.



Ufficialmente il NEXRAD rileva le precipitazioni e la forza dei venti. Restituisce i dati che, una volta elaborati, possono essere visualizzati in una mappa a mosaico che mostra i modelli atmosferici. Tuttavia vari ricercatori statunitensi sospettano che tali apparati siano adoperati per intervenire sul tempo (nulla di più facile! N.d.r.), creando enormi campi elettromagnetici che interagiscono con le microparticelle di alluminio aviodisperse con la “guerra climatica”, in modo da dirigere e controllare i fenomeni meteorologici. Il ronzio udito nelle orecchie potrebbe essere dovuto alla stimolazione delle nanoparticelle presenti nell’encefalo, nanoparticelle che reagiscono ai fasci elettrodinamici degli impianti NEXRAD.



Fonte: Koenig m.b.

[1] E' noto che le frequenze di cellulari e reti wireless sono all'origine di tumori cerebrali, disturbi alla vista, alterazioni del metabolismo dei ritmi circadiani nonché degli acufeni. Gli acufeni sono tra i disturbi più diffusi e sono spesso favoriti dall’elettrosensibilità. Vi sono diverse teorie neurofisiologiche sulla generazione e sull’origine dell’acufene, ma nessuna è stata accettata in modo definitivo. Un modello bene accettato è quello dell’attività spontanea dell’apparato uditivo, secondo la quale il danneggiamento delle cellule ciliate interne all’orecchio è dovuto un po' all’età e un po' a fattori esterni. In sostanza, nel funzionamento normale dell’udito è già incluso un rumore di fondo che è dovuto al funzionamento stesso delle cellule che recepiscono e traducono i suoni in segnali elettrici. Questa autoscillazione è in genere di frequenza estremamente bassa (tra 5 e 50 Hz) e normalmente non è udibile, perché l’orecchio sano ha per nostra fortuna un “filtro” che elimina questo rumore. All’avanzare dell’età o per cause diverse, però, questo filtro potrebbe non essere più sufficiente. Il risultato è che la compensazione attuata dal cervello per supplire alla normale diminuzione della sensibilità dell’udito amplifica i disturbi ed i rumori di origine interna e neuronale e si accompagna a squilibrio della percezione interna, che si attiva anche in assenza di vera stimolazione acustica. In questi casi, all'encefalo arrivano segnali di rumori, che in realtà non esistono, ma si sentono egualmente: in genere sibili e fischi, ma anche ronzii a volte molto fastidiosi.

[2] In telecomunicazioni il radar Doppler è un particolare tipo di radar che si basa sull'effetto di slittamento in frequenza, detto appunto effetto Doppler, del segnale ricevuto rispetto a quello irradiato/emesso.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

sabato 30 novembre 2019

Due chiarimenti doverosi



Si discute molto in questi giorni del MES, il cosiddetto Meccanismo europeo di stabilità, un fondo ufficialmente creato per prestare denaro a quei paesi, come l’Italia, in perenni difficoltà economiche. E’ ovvio che è una delle tante frodi legate alla finanza ed alla speculazione, un pretesto per dare il colpo di grazia ad una realtà produttiva già dissestata. E’ sacrosanto condannare chi in modo surrettizio, cioè Giuseppe Conte e l’ex ministro Tria, hanno avallato l’accordo, ma non bisogna dimenticare che l’attuale polemica come la presente crisi socio-economica non avrebbero ragione di esistere, se si considerassero i seguenti punti.

· Anche chi, a ragione, oggi contesta l’adesione al MES, non è in grado neppure per un attimo di uscire dalla solita logica perversa del debito e dell’interesse alias usura. Il denaro, infatti, nato come mezzo di pagamento, è diventato con il tempo merce tra le merci con un suo costo. E’ diventato moneta-merce, moneta-debito. Questa, però, è un’aberrazione. Il denaro non dovrebbe essere prestato, pretendendo degli interessi, ma semplicemente elargito. Centra il bersaglio l’autore statunitense Ezra Pound che attribuisce all’usura ogni male. Furono, nel tardo Medioevo, soprattutto i banchieri fiorentini e genovesi a creare un capillare apparato creditizio che, se in parte favorì la fioritura culturale del Rinascimento, gettò pure le basi per un sistema basato sull’intreccio deleterio tra finanza e politica, tra finanza e guerra. Non è un caso se Dante Alighieri esecra l’usura e gli usurai tanto da ideare un girone infernale solo per loro.

· Si ripete che il MES è stato escogitato per salvare le banche tedesche che rischiano di fallire. Ora, le cose non stanno propriamente in questi termini, giacché gli istituti di credito oggigiorno, grazie alla prerogative definite signoraggio secondario e riserva frazionaria, difficilmente possono subire un tracollo. Essi prestano denaro scritturale creato dal nulla e, anche quando si avventurano in investimenti azzardati, alla fine si possono appropriare dei beni che appartengono ai debitori insolventi nonché usufruire di aiuti statali. Semmai il “crollo” delle piccole casse di risparmio, che ancora finanziano gli imprenditori, è volto a costruire un sistema bancario centralizzato sempre più potente e di natura soltanto speculativa.

· Per risolvere la crisi economica con annessi e connessi (stagnazione, inflazione, chiusura di imprese, decremento dei consumi…), a nulla servirà inasprire la pressione fiscale e ridurre la spesa pubblica, perché si dovrebbe in primis ripristinare la sovranità monetaria per poi abolire l’economia finanziaria, infine eliminare il denaro digitale. La finalità ultima sarebbe quella di annullare i soldi tout court, sostituendoli un po’ alla volta con altre modalità per lo scambio delle merci e per il compenso delle prestazioni.

Tutto ciò ha attinenza con la geoingegneria clandestina: infatti, se veramente fossero carenti le risorse, dove si troverebbero tutti i fondi per gestire le dispendiose operazioni di “guerra climatica”, attività che non si interrompono mai?



Molti si sono chiesti il motivo delle abbondanti piogge dei giorni scorsi: le alterazioni nell'attività solare (assenza di macchie) e le armi meteorologiche hanno modificato i flussi delle correnti a getto (jet streams) e quest'anomalia sembra destinata a durare. Perciò ci aspettiamo altri periodi dominati da imponenti perturbazioni atlantiche che, via via, una volta che avranno deviato verso la zona calda equatoriale, per poi risalire verso l'Europa, si scontreranno con aria fredda settentrionale per provocare altri nubifragi, oltre a nuovi picchi di marea a Venezia. Intanto l’Europa del Nord e la regione artica sono per lo più libere da aree cicloniche e con temperature leggermente sopra la media: lo scioglimento del pack propizierà lo sfruttamento dei giacimenti ivi presenti e su cui si concentrano i famelici appetiti di Stati Uniti d’America, Federazione Russa, Norvegia e Cina. Non è fortuito se Donald Trump – ma Trump è solo una marionetta del genero, il ricchissimo ed influente Jared Kushner, lo spin doctor fautore di una politica ultrasionista – ha chiesto al governo danese di poter acquistare la Groenlandia, scrigno di minerali anche rari. Per ora la Danimarca ha rigettato la profferta, ma non si sa mai… Insomma, basta unire i puntini e si capiscono molte cose.

Per approfondire sia i temi economici sia gli argomenti relativi alla geoingegneria illegale, è disponibile il volume "Attacco dal cielo: geoingegneria clandestina ed altri crimini governativi".


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...