lunedì 23 marzo 2009

Le proprietà dei semi d'uva

Pubblichiamo un articolo tratto dal sito Ecplanet.com. Il testo verte sulle proprietà terapeutiche dei semi d'uva: visto l'incremento del numero di tumori legati anche e soprattutto alle scie tossiche, ci è parso doveroso prospettare questa possibilità di cura.

È una scoperta che apre la strada a nuove cure per il cancro, anche se non implica direttamente che mangiare l'uva tenga lontani i tumori. I semi dell'uva contengono molti antiossidanti, tra cui il resveratrolo, già noto per le proprietà antitumorali e per gli effetti benefici sul cuore. Precedenti ricerche hanno mostrato che l'estratto di semi dell'uva ha un effetto sulle cellule dei tumori della pelle, del seno, dell'intestino, del polmone, dello stomaco e della prostata.

L'estratto può anche ridurre le dimensioni dei tumori del seno e della pelle nei topi. Il nuovo studio, realizzato presso la University of Kentucky, è il primo che sperimenti l'efficacia dell'estratto dei semi d'uva su cellule di un tumore del sangue. Il coordinatore della ricerca, Professor Xianglin Shi, ha dichiarato: “Questi risultati possono avere delle implicazioni importanti; per esempio, si potrebbero incorporare agenti come l'estratto di semi d'uva nel protocollo di prevenzione e cura dei tumori maligni del sangue e forse anche di altre neoplasie”.

Il professore ha sottolineato come l'estratto sia in grado di uccidere le cellule malate senza toccare quelle sane. In uno degli esperimenti condotti dal team di Shi, con uno dei dosaggi più alti dell'estratto di semi d'uva, le cellule tumorali sono state indotte ad uccidersi, secondo il processo noto come apoptosi, un sistema naturale dell'organismo per liberarsi di cellule potenzialmente pericolose.

Quando non si innesca in modo appropriato l'apoptosi, le cellule tumorali possono sopravvivere e moltiplicarsi. I ricercatori statunitensi hanno visto che l'estratto di semi d'uva attiva una proteina, la JNK, che aiuta a regolare questo processo.

Leggi qui l'articolo su Ecplanet.com

Articolo correlato: Semi di albicocca contro i tumori, 2009


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

36 commenti:

  1. So che non centra nulla con l'articolo, ma volevo farti i complimenti, ti ho sentito poco fa su deejay! Era ora, un pò di informazione! Per lo meno la gente che ti ha sentito non mi prenderà più come un pazzo furioso!
    Grazie per il lavoro che fai! Non mollare, io sono con te!

    TEO

    RispondiElimina
  2. Ciao, grazie. Metteremo anche qui sul blog la registrazione dell'intervista.

    RispondiElimina
  3. ciao a tutti

    scusate l'off topic:TERMINATOR alle porte!!!sic..:(

    http://blog.wired.com/wiredscience/2009/03/nanomuscle.html

    ciao a tutti
    Sandro

    RispondiElimina
  4. Da emanuele.ciriachi@gmail.com

    Invito Radio Deejay a dare spazio anche alle persone che sostengono l'erroneità della teoria di cospirazione sulle cosiddette "scie chimiche" - persone come Rosario Marcianò hanno mostrato numerose volte la loro malafede e ignoranza. Potete contattare a riguardo il Sig. Paolo Attivissimo, già titolare del blog "La bufala delle scie chimiche".

    Saluti,

    Emanuele Ciriachi

    RispondiElimina
  5. Ciao
    Sarà opportuno che Attivissimo si procuri un po' di sosia che gli dìano una mano visto l'intenso e continuo lavoro di disinformazione che lo chiama in causa personalmente

    RispondiElimina
  6. Ha già provveduto a clonarsi una volta, con ottimi risultati, devo dire.

    QUI

    RispondiElimina
  7. Già...ora che me lo ricordi quell'immagine ripresa durante la tua conferenza era stata oggetto di discussione circa la straordinaria somiglianza con l'essere...

    RispondiElimina
  8. Esatto. Acarsterminator... se non è parente di Attivissimo è un clone. :-D

    RispondiElimina
  9. ma questi debunker, cosa cavolo hanno da dire non capisco. i documenti ufficiali dell'esercito americano sulle irrorazioni a scopo militare sono chiari, scritti in lingua corretta, pure pubblicati e reperibili. ma che gli hanno messo nel cervello a questi... non lo sanno che non è più di moda fare gli stronzi in questo modo?
    E' TEMPO DI ASCOLTARE IL PROPRIO CUORE,sappiate questo cari debunkers!!!!la gioia di immergersi nel proprio cuore, e di condividerlo, è talmente grande ed incommensurabile, che non può essere neanche minimamente paragonata alla tenue soddisfazione di voi che convincete qualcuno con le vostre bugie a fin di male....quanti tesori vi perdete nella vostra vita, quanta bellezza, quanto stupore per la magia di essere vivi, perdete tempo prezioso di cui vi pentirete mentre esalando l'ultimo respiro ripercorrerete ogni istante della vostra vita passata....chi cerca il tesoro del suo cuore, lo troverà sempre, è li che vi aspetta, e non dovreste avere così tanta paura del vostro amore, non dovreste avere così tanta paura di guardarvi allo specchio ed incontrare quella vastità che dimostra che voi siete meraviglioso nulla che torna al nulla..se trovate il tesoro del vostro cuore, questo nulla vi abbraccerà con tenerezza e vi cullerà nella pace; altrimenti vivendo così senza cuore come fate, sarà solo il freddo del nulla ad abbracciarvi perchè non avrete conosciuto il Vostro Stesso Essere... e questo Tesoro non può essere distrutto dai cambiamenti del tempo e dello spazio o da torture di qualsiasi genere, perchè esiste da sempre dentro ognuno di noi e voi non potete distruggere lo stesso Seme della Vita.... così, nonostante tutti i vostri sforzi di essere distruttivi e di portare la gente nell'ignoranza, un giorno dovrete arrendervi all'Inevitabile ed essere dissolti dall'Amore...ha haaa!! non avete scampo!!! e più buttate merda sugli altri, e meno scampo avete di evitare voi stessi!!! che risate si fa l'Esistenza, dei vostri malaffari che durano meno di un granello di sale mentre si scioglie nell'oceano dell'infinita Bellezza che sempre perdura.. ah haaa! e tra l'altro sapete anche di cosa sto parlando, ma vi cagate addosso più di meee!!!

    RispondiElimina
  10. A proposito di Smart Dust diffusa per esisgenze meteo (ufficialmente), dopo il nono minuto, sentite cosa dice lo scienziato in rispsota alla domanda: "Cosa succede se questi microsensori
    vengono assorbiti dagli esserei umani?". La risposta dello scienziato è
    "Come la solita polvere - ...non te ne accorgi nemmeno".

    Owning the Weather.

    Poi noi saremmo i visionari, vero Emanuele?

    RispondiElimina
  11. Attivissimo mi fa paura, me lo sogno la notte.
    :(

    RispondiElimina
  12. Segnalo le proprietà antitumorale anche della vitamina B17 contenuta nei semi di albicocca ed di altra frutta

    Qui sotto l'incipit dell'articolo di cui ho sopra riportato il link (che si potrebbe magari aggiungere al post come articolo correlato)

    Regala un semino di mela e di altra frutta a tutte le persone che conosci, spiegando loro che TUTTI i semi di frutta contengono la vitamina B 17 la vitamina che cura anche il cancro - quindi ricordatevi di mangiare i semi della frutta !

    Quanto ai debs è ormai patetica la loro voglia di "essere presenti anche loro"; se una volta potevano avere senso i dibattiti pro e contro, adesso (di fronte ai cieli orribili di questi giorni) la gente che vuole capire deve solo guardere il cielo. Credo che si trovino in difficoltà, ed annaspino cercando uno spazio che non si meritano.

    RispondiElimina
  13. Paura di un quaquaraqua? Be' un po' assomiglia ad una lamia, evocando la quale le nutrici nell'antica Roma spaventavano i bimbi che non volevano dormire.

    RispondiElimina
  14. attivissimo da quando si occupa degli aerosol militari è diventato ricco sfondato

    "persone come Rosario Marcianò hanno mostrato numerose volte la loro malafede e ignoranza."

    ah...adesso è lui in malafede, vero ciriachi?....ma per piacere

    ciriachi comincia a prepararti il discorsetto perchè questa estate ci sarà il cielo solcato di scie tutti i giorni a tutte le ore.
    e penso che tutti faranno la loro parte per denunciare i militari
    è molto probabile che intorno a luglio-agosto si sblocchi qualcosa....

    RispondiElimina
  15. Ragazzi siete grandi!!!!!
    Attendo l'intervista su radio Deejay!!!
    cosi' la faccio sentire a più gente possibile!!

    RispondiElimina
  16. Va bene, mi correggo: kattivix vale molto meno di un quaquaraqua.

    Corrado, aggiungeremo l'articolo che segnali.

    RispondiElimina
  17. a proposito dei semi della frutta...mi sa che non basta mangiarli, ma andrebbero proprio "spremuti" in qualche modo.
    i semi di albicocca, da quello che ho letto anche su varie riviste, sembra che siano MIRACOLOSI.
    però vale lo stesso discorso, vanno spremuti e non basta mangiarli

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  19. Ben fatto Straker. E la frustrazione dei disinformatori è comprensibile, visto che nonostante i loro biechi sforzi pian piano qualcosa inizia a trapelare nel mondo dei mass media grazie al vostro continuo impegno!

    RispondiElimina
  20. O___o Ma avete visto come commenta Attivissimo l’intervento di Straker a Radio Deejay?

    Innanzitutto QUI NESSUNO AFFERMA CHE “le scie persistenti sarebbero un fenomeno che risale a non prima degli anni Novanta”. Le fandonie sono invenzioni, giusto? Ecco, ciò che ha scritto Attivissimo è una fandonia non attribuibile a chi si occupa del fenomeno.

    Le scie possono essere persistenti o non persistenti. La persistenza non può mantenersi per ORE a quote MEDIO-BASSE come avviene con gli aerei in questione. Le scie vengono rilasciate a quote non canoniche e non idonee alla formazione delle stesse.

    Attivissimo, tra l’altro, segnala una testimonianza, quella di Riccarco Cassinis ma omette un particolare: questo docente è attivo sul Web da ANNI per contestare in qualsiasi modo la teoria delle irrorazioni e diffamare chi se ne occupa e in maggior modo i proprietari di questo blog.

    Vi sembra regolare un impegno tanto laborioso da parte di queste persone?

    E che dire di Attivissimo che, non appena si tocca l’argomento, è prontissimo a scrivere un articolo e ad aggiornarlo di continuo?

    Vogliamo parlare anche del nuovo blog aperto appositamente per screditare l’argomento e chi se ne occupa mettendo in luce le dichiarazioni più improbabili per far precipitare sul ridicolo la faccenda?

    O parliamo del fatto che questo giornalista consideri il signoraggio una bufala ovvero una notizia infondata?

    E che dire della sua opinione sul morbo di Morgellons? Per lui sarebbe un nonnulla e le fibre che fuoriescono da chi ne è affetto dei pelucchi di maglione!


    Roprendo, tra virgolette, degli spezzoni dell'articolo scritto da Attivissimo:

    “Ci sono diversi meteorologi e piloti, civili e militari, che si sentono offesi dallo spazio concesso unilateralmente a queste accuse da un'emittente di grande ascolto.”

    In verità, chi dovrebbe sentirsi oltraggiato e ABBANDONATO è chi è in cerca di risposte e vede le istituzioni fregarsene di questa storia.

    “Basta chiedere il dibattito. Il fatto stesso che Marcianò lo rifiuti è una delle più chiare dimostrazioni della debolezza delle sue argomentazioni.”

    Le prove ci sono se poi qualcuno non vuole accorgersi di alcune evidenze non saprei cosa pensare. Attivissimo ha mai pensato al fatto che un dibattito legittimerebbe persone che confutano a priori, si contraddicono, accusano di inganno e di raggiro e si mostrano, talvolta, anche con modi alquanto minacciosi?


    A questo punto, tu, lettore, che non sai da quale parte sia la menzogna e da quale la verità, indaga se vuoi scoprirlo.

    Vuoi limitarti alle affermazioni di un giornalista che considera bufale PROBLEMI IMPORTANTISSIMI come il signoraggio e il Morgellons o indagare più a fondo?

    Sappi che sperimentazioni sulla ionosfera sono già state fatte, sperimentazioni di virus e batteri ANCHE. Hai letto qualcosa a riguardo prima? No? Bene, chiediti il perché.

    RispondiElimina
  21. segnalo anche un video sulla disinformazione del CICAP: non CICAPite

    RispondiElimina
  22. un gentilissimo conoscente ha messo su youtube il maledetto tanker che passa sempre per il tirreno rilaciando delle scie stranissime e filamentose.

    questi video mostrano l'evolversi delle scie....normale vapore acqueo, come no, sembra gomma. è questa roba che crea le innocue velature del colonnello guido guidi

    http://www.youtube.com/watch?v=1Ae87JPdtqI&feature=channel_page

    http://www.youtube.com/watch?v=dBAzHXVuDMs&feature=channel

    da visionare in HD

    RispondiElimina
  23. Noi un contraddittorio lo accettiamo, ma non con elementi del basso calibro di Attivissimo e soci e tantomeno con appartenenti alla sacra setta del CICAP. A suo tempo avevamo proposto un contraddittorio con il Colonnello Costante De Simone, ma il diretto interessato, sebbene informato dalla giornalista che si prese l'incarico di riferirglielo, non si è mai fatto sentire. Sono passati quasi due anni. Stiamo ancora aspettando.

    Attivissimo può blaterare quel che vuole. Per noi vale meno delle pulci del suo gatto.

    RispondiElimina
  24. Roberto Cassinis... insomma, tutto in famiglia, vero Riccardo?

    RispondiElimina
  25. sapete che qua in romagna danno circa 12.000 euro per ogni ettaro di vigna che abbatti? ovviamente per i successivi 10 anni non puoi più ripiantarla...

    RispondiElimina
  26. [...]A suo tempo avevamo proposto un contraddittorio con il Colonnello Costante De Simone, ma il diretto interessato, sebbene informato dalla giornalista che si prese l'incarico di riferirglielo, non si è mai fatto sentire. Sono passati quasi due anni. Stiamo ancora aspettando.[...]

    aspetta e spera...

    Perolmeno quando qualcuno non ha nulla da dire, non si presenta e tace.
    Cosa che dovrebbero fare anche i cagnolini ammaestrati...ma sono ammaestrati, non è colpa loro...devono eseguire gli esercizi a comando.

    Zuccherino...baggianata....zuccherino...baggianata...

    RispondiElimina
  27. questo imbambito di cassinis NON FA MAI RIFERIMENTO A QUESTI FATTI:

    -gli aerei che vediamo spesso e volentieri sono in formazione militare, quindi si tratta di aerei militari
    -le scie che vediamo dissolvono le nubi
    -spesso e volentieri si sente benissimo il rumore dei motori degli aerei militari.non possono essere a più di 5500-6000m
    -i dati delle radiosonde parlano chiaro: le condizioni per formare una normale scia di condensa anche non persistente sono rarissime.
    -gli esperimenti sul clima sono una realtà.
    cercare "generale fabio mini" su google.
    -questo finto professore, cassinis, non accena in alcuno modo al "patto usa italia sugli esperimenti sul cmabiamento climatico
    -questo cassinis non accenna mai alle testimonianze dei vari meteorologi.
    le più importanti sono quelle di scott stevens e quelle dei meteorologi tedeschi (ZDF ecc.)
    -questo cassinis non accenna mai alle EVIDENTI ANOMALIE meteorologiche nei giorni in cui queste scie sono presenti.
    -questo cassinis non accenna mai ai VARI BREVETTI SULLE TECNOLOGIE PER DISPERDERE SOSTANZE NELL'ATMOSFERA
    -questo personaggio non accenna minimamente alle "esercitazioni batteriologiche" svolte dai militari inglesi

    http://www.guardian.co.uk/politics/2002/apr/21/uk.medicalscience

    -questo rimbambito,cassinis, non accena mai al fatto che NON ESISTONO FILMATI CON SCIE FILAMENTTOSE E PERSISTENTI girati prima degli anni 2000
    -nell'articolo di questo ex-professore si mostrano DUE foto con aerei e normali scie di condensa: queste sono foto e non filmati, e cmq si vede chiaramente che non persistono, ed oltre tutto le scie nelle vecchie foto sono TOTALMENTE DIVERSE DA QUESTO TIPO DI SCIA

    http://www.youtube.com/watch?v=mj_Vj1y2EXk&feature=channel

    come si può paragonare le scie non persistenti presenti nelle vecchie foto con questo tipo di scia chimica?? evidentemente bisogna essere completamente rimbambiti o ciechi.

    io certe volte mi chiedo perchè non stanno zitti questi personaggi. ultimamente fanno solo brutte figure.

    insomma, cassinis, è facile dire che "è una bufala, i militari sono buoni e non fanno queste cose".
    però cerca di non omettere GLI EVENTI CHIAVE DI QUESTA FACCENDA.
    altrimenti cassinis tutto quello che scrivi non può essere preso sul serio.

    e pensare che un ex-professore faccia questi grossolani errori mi fa capire veramente di come una persona un tempo rispettata possa cadere in basso.
    che vergogna

    dimenticavo cassinis..........anche mio padre afferma che le scie le ha sempre viste...però quelle che vedeva lui non persistevano per ore, non erano filamentose, non distruggevano le nuvole, e non oscuravano il sole.
    quindi è inutile tirare in ballo la vecchiaia.
    mio padre mi conferma che negli ultimi mesi ha visto delle cose nel cielo ASSOLUTAMENTE ANORMALI, E CHE LE SCIE CHE LUI HA SEMPRE VISTO NON ERANO ASSOLUTMENTE UGUALI ALLE SCIE DI OGGI!!! le scie di 40 anni fa, oltre a non essere simili a fili elastici, non creavano stranissimi effetti arcobaleno in tutti punti del cielo, come invece accade ora

    ma sapete cosa mi fa pensare ALLA TOTALE MALAFEDE di questo individuo?? il fatto che NON SI NOMINI MAI GLI ESPERIMENTI DI MANIPOLAZIONE CLIMATICA!! dio mio..un professore dovrebbe saperle certe cose, ed invece questo dice che la manipolaizone climatica è fantascienza.
    questo personaggio, oltre tutto, non scrive mai le parole aerei MILITARI....come dire, sembra che i militari debbano restare fuori da questa faccenda a tutti i costi......

    RispondiElimina
  28. Ma chi è Attivissimo in realtà? Da dove è uscito? Ma chi gli dà tutta quella forza per rispondere a tutto e tutti in quel modo?
    Guardate che è un mistero.

    RispondiElimina
  29. Roberto Cassinis scrive...

    E poi, ogni tanto, un altro spettacolo: sopra di noi, in cielo, fasci di innumerevoli scie bianche che ci sorvolavano. Gli aerei che le producevano erano appena visibili per quanto fossero dei grossi B17 (fortezze volanti) o dei B24 (“Liberator”) [...]

    Contraddizione: secondo Gianni Comoretto un aereo è ben distinguibile già da 12000 metri, ma secondo Cassinis, riesumato parente del noto disinformatore Riccardo Cassinis, esperto di nanorobotica wireless, i B17 erano appena visibili. Mettetevi d'accordo!

    Non ci facevamo tante domande sulla natura delle scie: ci sembrava logico che alla quota di crociera di quegli aerei (8000-10000 m) avvenisse la condensazione del vapor d’acqua contenuto nei gas di scarico dei motori (in quel caso si trattava di motori a pistoni ma lo stesso fenomeno si verifica per gli aerei a reazione); la condensazione avviene in misura così notevole perché a quella quota la temperatura esterna è dell’ordine di – 40°C. [...]

    Notare: ora è sufficiente l'umidità espulsa dai motori, affinché si formi una scia di condensa ed in ambiente. Secondo questo "luminare", non è necessario che vi sia presenza di umidità relativa. La fisica è cambiata!

    "L’immissione in atmosfera dei gas di scarico degli aerei, ricchi di nuclei di condensazione e di vapore acqueo, determina la sovrassaturazione del vapore acqueo e, quindi, la formazione di scie. Le scie di condensazione di formano ad altezze in cui la temperatura dell’aria è molto bassa (inferiore a -40 °C), con umidità relativa almeno del 60%. Le scie possono essere più o meno durare nel tempo, a seconda della stabilità dell’aria e della quantità di vapore presente."
    [Girolamo Sansosti & Alfio Giuffrida - Manuale di meteorologia, Una guida alla comprensione dei fenomeni atmosferici e climatici in collaborazione con l'UAI (Unione Astrofili Italiani) - Gremese Editore – 2006 – pag 86]

    RispondiElimina
  30. Sessant'anni di ricerca e la chemio è sempre la' immutabile e fallimentare con piu' del 99% dei pazienti trattati deceduti entro i 5 anni.
    Massimo Mazzucco se ne sta' occupando da un po' di tempo e guarda caso anche lui si trova a dover fronteggiare frotte di debunker naturalmente capeggiati da Attivissimo in questo caso esperto in oncologia,un po' quello che succede con le scie chimiche.Cercate Giuseppe Nacci o Tullio Simoncini in rete ne leggerete delle belle.Interessante come inizia il libro del Dott.Nacci "Mille piante per guarire dal cancro senza chemio" liberamente scaricabile da qui: http://www.erbeofficinali.org/dati/nacci/index.php
    La cura anzi le cure contro il cancro sono note da almeno cinquant'anni ma deliberatamente nascoste o giudicate inefficaci senza aver fatto nessuna seria ricerca su di esse.
    La vitamina B17 sembra essere la piu' efficace ma non essendo brevettabile da Big Pharma viene ignorata o meglio fatta passare per tossica!!!
    Rimane sempre la domanda;perchè la cura del cancro è sostanzialmente la stessa di sessant'anni fa'?
    Secondo voi puo' essere chiamata cura una terapia che ha una percentuale di fallimento superiore al 99%?

    RispondiElimina
  31. Damocle, tu hai perfettamente ragione e non è un caso se viene dato credito solo a gentaglia sempre attiva solo per parare il culo alle farmaceuticche oggi ed ai militari domani.

    RispondiElimina
  32. Nel commento sopra ho accennato a Riccardo Cassinis ma la testimonianza a cui si fa riferimento è Roberto Cassinis. Mi si scusi l'imprecisione.

    Si, ma chi sarebbe Roberto?

    RispondiElimina
  33. Parente stretto di Riccardo (nonnob). L'esperto di robotica "dispersa" (smart dust) nonché disinformatore storico.

    RispondiElimina
  34. Nel commento eliminato facevo riferimento ad informazioni del dottor Ernst Krebs.

    Notizie su questo libro: http://www.biosa.it/it/apr-buch.htm

    I semi non andrebbero ingeriti ma è necessario estrapolare l’amigdalina tramite determinati processi.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis