giovedì 5 marzo 2009

"Toxic skies": il film che denuncia l'infame operazione "scie chimiche"

Pubblichiamo la trama ed il trailer della pellicola "Toxic skies", un film che, attraverso la "finzione", una "finzione" quanto mai calzante ed icastica, denuncia l'operazione "scie chimiche" ed il Morgellons. Ringraziamo il gentilissimo amico che ci ha segnalato l'anteprima della produzione.

Per anni il governo è stato coinvolto in un'operazione segreta imperniata sulle "scie di condensazione". Se provi a chiedere a qualche esponente dell'esecutivo, ti risponderanno che l'operazione è stata compiuta in nome della protezione ambientale per mitigare il global warming, riflettendo la luce solare. La verità è un'altra: queste scie sono composte da sostanze tossiche e da virus deliberatamente diffusi nell'atmosfera ed a danno della popolazione ignara per "sfoltire gli anziani ed i malati". Dopo che gli ospedali di Seattle cominciano a riempirsi di persone colpite da una malattia mortale, il Dottor Tess Martin, specialista appartenente alla Global Health Association, si avventura nella ricerca della verità.

Intanto la malattia dilaga con la rapidità di un incendio sino a diventare un'epidemia. Anche il figlio di Tess, un ragazzo di dieci anni, si ammala. Con il 70 per cento degli abitanti di Seattle che muoiono in seguito alla pataologia, Tess ed il figlio capiscono che la sola chance di sopravvivenza è andarsene dalla città e trovare una cura, ma il Presidente ha proclamato lo stato d'emergenza e decretato per Seattle una quarantena. A nessuno perciò è permesso né di uscire né di entrare a Seattle. Quando il Presidente promulga una legge con cui è consentito l'impiego dei militari per impedire che il contagio si diffonda al di fuori di Seattle, Tess deve trovare un modo per fuggire dalla città per trovare una terapia e per denunciare la mortale cospirazione del governo.

AGGIORNAMENTO:

Come al solito, siamo stati accusati dai noti ciarlatani di aver proposto un falso. In realtà tutti i riferimenti al film sono stati rimossi dai principali siti che si occupano di cinematografia e televisione, a causa degli scottanti ed espliciti contenuti. Non solo! Anche dal portale della TV australiana (YourTV.com.au) il promo della pellicola è scomparso. Siamo riusciti a recuperarne una copia cache di Google.







Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

88 commenti:

  1. c'è qualcosa che non torna:
    questo film, toxic skyes, in pratica non esiste.
    su IMDB non c'è nè traccia.
    anche sulla pagina di Anne Heche non c'è nessun riferimento a questo film.

    http://www.imdb.com/name/nm0000162/

    questo film non esiste nemmeno per wikipedia

    http://it.wikipedia.org/wiki/Anne_Heche#Filmografia

    http://en.wikipedia.org/wiki/Anne_Heche#Filmography_.28as_actress.29


    questo film in pratica non esiste, non è mai stato girato.
    ma allora il trailer di che film è? viene detta anche la parola chemtrails, quindi il riferimento alle scie dei veivoli militari è ovvio.

    la situazione con la censura è diventata molto surreale a quanto vedo.

    provate a cercare con google delle informazioni su questo film.....vi renderete conto che non esiste.
    l'unico risultato è questo

    http://www.yourtv.com.au/program/toxic-skies/235942/

    che però reindirizza al sito principale dell'emittente australiana.

    secondo me non è assolutamente una coincidenza

    RispondiElimina
  2. Leggevo su un forum che il film in Australia è stato boicottato.

    RispondiElimina
  3. Su You-Tube ho trovato questo commento:

    kissthisguy88 - This movie played on Australian TV yesterday. It seems to have been removed from IMDB. If anyone has seen this in Australia can you please give us a review. I would love to know how it played out. If it was spun or stayed true to the subject matter.

    RispondiElimina
  4. Un altro gli risponde:

    DennyMclain2008 - My apologies but the information was only available from cached pages. that's how i just found it on citysearch melbourne TV listings. says it ran tuesday march 3rd, 12.00 on channel 7. 120 minutes.

    RispondiElimina
  5. http://www.reelzchannel.com/person/179968/anne-heche

    il film esiste ed è stato mandato in onda qualche giorno fa.
    non è un fake.
    interessante, ritornando al discorso di pavlov, la reazione dei personaggi pagati dai militari.
    la reazione è stata: "è un falso, è un falso"

    però non è vero che è un fake. il film toxic skies, che prima per un grossolano errore ho chiamato skyes, esiste, èd è stato censurato da ogni sito che si occupa di cinema e tv.


    "Toxic Skies

    (2008)

    Starring: Anne Heche, James Tupper

    Overview: A doctor must find a cure for a viral epidemic that is spreading through vapors from jets."

    RispondiElimina
  6. Infatti, nico il disinformatore dalla faccia come il .... ci aveva subito ricamato sopra.

    Qui

    RispondiElimina
  7. Il nostro amico Mr X scrive:

    Il film esiste e come! Ho anche fatto degli screenshot.

    http://tvlistings.zap2it.com/tv/toxic-skies/MV002436620000

    http://www.superchannel.ca/movies/view/16343780/Toxic-Skies

    Se dei canali come Super Channel e un sito che ingloba ogni singolo
    canale americano ne parlano...altro che cani di Pavlov...questi non
    hanno neppure un cervello.

    Tanto i siti americani ne parlano e presto si capirà come mai non ci
    sono molte tracce di questo film sul Web

    Intanto un altro utente conferma qui quanto scritto da altri:
    http://chemtrails.cc/2009/03/04/predictive-programming-toxic-skies-movie/

    "toxic skyes starring Anne Heche is not present in the imdb movies database.
    this is very strange"

    RispondiElimina
  8. Come hanno reagito le solite nullità? Pavlov docet.

    RispondiElimina
  9. sera,qualcuno mi dà il link,se c'è, per vedere il film online!?!grazie

    RispondiElimina
  10. Segnalo il link per scaricare il film dai canali torrent.

    RispondiElimina
  11. Ragazzi, stavo cercando foto ad alta risoluzione dei cieli e ho trovato questa:

    http://earthobservatory.nasa.gov/images/imagerecords/7000/7362/texas_tmo_2007029_lrg.jpg

    si, hole punch cloud e tutto.. ma possibile che a "loro" sembri una cosa naturale? quel cielo sembra preso a coltellate!!

    Tornando In Topic, io ho trovato questo su youtube riguardo toxic skyes:

    http://www.youtube.com/watch?v=qGNRvWMRuPU

    qualcuno per caso ha tutto il film??

    RispondiElimina
  12. uffa,nn và,nn ci sono i collegamenti.. :( ho provato a cercare anke su altri motori di ricerca di torrent ma è introvabile :°

    RispondiElimina
  13. è possibile ke gli abbiano cambiato nome!?!nn riesco a credere ke hanno fatto sparire un film!allucinante!

    RispondiElimina
  14. E' un film esplicito. Pare normale che l'abbiano fatto sparire, in linea con la cortina di silenzio che deve calare sul tema.

    RispondiElimina
  15. si però basterebbe una persona ke lo avesse scaricato per trovarlo nei motori di ricerca torrent..invece sembra che non possieda nessuno :(

    RispondiElimina
  16. kissà se la stessa protagonista Anne Heche se interpellata rinnegherà di aver recitato in questo film..bah

    RispondiElimina
  17. ciao a tutti,
    al momento sembra non ci sia traccia del titolo in giro per i torrent, penso e lo spero tanto, sia solo momentaneo.
    posso dire anche, al momento i soliti noti si stanno dando molto da fare in giro per i blog, anche su quelli che non trattano in particolare il fatto scie chimiche. basta accennare minimamente la parola che immediatamente arriva il branco dei vilcoyote a occupare lo spazio con le loro tiritere che con tutto hanno a che fare tranne che con la logica critica e la reale evidenza, appunto del fatto, perche' di fatto si tratta. poverini, li immagino tutti sudati davanti al pc, e pensare che il bello(?)(scusate, forse potevo usare un altro termine) deve ancora arrivare.

    RispondiElimina
  18. io quel film lo voglio vedere assolutamenteeeee ormai mi avete incuriosito!maledizione lo devo trovare!!

    RispondiElimina
  19. Non c'è che dire... hanno eseguito una bella pulizia. Comunque qui il film viene segnalato.

    MOVIE: Toxic Skies (2008)

    When the truth about contrail - the fuel tracks that aeroplanes leave in their wake - is revealed, a chilling government conspiracy waged against the old and the frail, emerges. The trails are actually a toxin sprayed by the authorities which quickly infects the whole town of Spokane. Directed by Allan Harmon. Anne Heche, James Tupper, Daniel Bacon

    Genre: Thriller

    RispondiElimina
  20. anke qui: http://johnsonproductiongroup.com/films.php

    Toxic Skies - Dir. by Andrew C. Erin; starring Anne Heche, James Tupper


    For years the government has been involved in a secret operation involving contrails - the visible lines of condensed water vapor that jets leave in the sky. If you asked them, they would suggest that this is done in the name of environmental protection - a safeguard that will alleviate global warming by reflecting sunlight back into the atmosphere. The real truth: these contrails are actually a toxic substance, or virus, deliberately sprayed upon an unsuspecting populace in order to "weed out the old and the sick".

    As Spokane's hospitals begin filling up with patients suffering from a deadly sickness, Dr. Tess Martin, a specialist from the Global Health Association, embarks on a mission to find the truth. Before long, the virus spreads like wildfire and becomes a full-on epidemic, with Tess' own 10 year old son now among the infected. With over 70 percent of Spokane dying from the virus, Tess and her son's only chance of survival is to get out of the city and find a cure, but the President has declared a national emergency and quarantined all of Spokane -- nobody is allowed out, and nobody is allowed in.

    When the President passes a bill allowing the use of military force to keep Spokane from spreading the virus, it's up to Tess to find a way to break free of the city in order to find a cure and expose the government's deadly conspiracy.

    RispondiElimina
  21. strano ke abbiano permesso l'uscita di questo film..per poi ritirarlo dalla circolazione..sarà stata una svista clamorosa?!!?mah!

    RispondiElimina
  22. Straker non perdere tempo appresso ai topi di fogna come quel nico...non sprecare il tuo tempo.
    Ribadisco, se non li caghi non esistono!

    RispondiElimina
  23. Certo Mike, ma lasciami ridere. Ho paura che questo scivolone gli costi l'agognato premio perseveranza: il pirlunker d'oro. :-D

    RispondiElimina
  24. Leggendo i post mi è venuto da pensare subito che "questo film l'ho già visto".
    Di film con il governo cattivo, il pericolo batteriologico, i militari/politici deviati e affini ne sono stati prodotti parecchi. E' una miscela di ingredienti collaudata e sperimentata, di successo e idonea a stabilire il collegamento tra l'argomento trattato verosimile con la finzione filmica, in sostanza l'argomento trattato con la finzione. Non ho visto il film per cui potrei sbagliarmi, ma non vorrei che il tutto fosse secondo i piani del programma di normalizzazione così come è stato con la serie di film a tema energia nucleare o gli invasori alieni; stavolta si tratta delle scie chimiche. Chissà...forse qualcuno ci penserà sul serio e non si lascerà abbindolare dal lieto fine dove il cattivo viene fermato e l'ordine e la pace tornano a regnare. Coloro che si interessano realmente al problema vedranno il film con occhi diversi dal coloro che invece ignorano e/o sono disinformati.

    RispondiElimina
  25. Magari qualcuno comincerà ad osservare il cielo con attenzione maggiore.

    RispondiElimina
  26. Questi disinformatori...
    sembra che passino gran parte del loro tempo a disinformare e torturarsi per tentare di capire quello che non capiranno mai: la vita di coloro con cui si accaniscono; chissà se riusciranno a stare un pò rilassati almeno quando vanno in bagno.

    RispondiElimina
  27. il peyote dopo questa uscita, conferma di avere dei secondi fini di qualche tipo.
    questo, peyote, è il metodo migliore per sputtanarsi , complimenti. ora so che sei in malafede al 100%, complimenti ancora

    peyote, ma quando viene fuori tutto, cosa farete?
    io me ne tirerei fuori il prima possibile.

    questa citazione del peyote andrebbe analizzata a fondo, magari con un bell'articolo, tanto per far capire che tipi sono questi personaggi.

    peyote peyote.......in pratica questo nico murdock guida gli elicotteri....quindi abbiamo geologi, piloti di aerei e piloti di elicotteri, che diffondono notizie false a proposito delle scie degli aerei militari potenzialmente inquinanti del terreno....geologi e piloti, analisi ambientali e voli aerei.....che strane coincidenze, anche perchè si parla proprio di scie altamente inquinanti che fuoriescono dai veivoli militari.... ripeto, che incredibili coincidenze, sono proprio le categorie di lavoratori che possono aver avuto un contatto con l'aeronautica militare.

    adesso manca un meteorologo che apra il blog esclusivamente per dire che le scie chimiche non esistono, e così siamo al completo

    "Poi mi sono impegnato,HO STUDIATO MOLTO a riguardo e ho scoperto che certa gente, e' gente in malafede,truffatori"

    io vorrei sapere cosa aspettano i tuoi amichetti in divisa a mandarti a zappare i campi

    peyote renditi conto che con queste tue sortite peggiori solo le cose. nel senso, se vuoi inventarti le cose puoi farlo, però non spararle così grosse perchè ti rendi ridicolo

    "Non cadere nella trappola del cospirazionismo. Rischi di passare una vita piena di paranoie,pensando a GENTE CHE TI VUOLE AVVELENARE"

    peyote torna a fare i video con la parrucca rossa

    "spesso e' piu' facile affidare la colpa dei nostri fallimenti a qualcosa di molto piu' grande di noi, cioe' complotti, alieni e ordini massonici"

    mah....io piùcchealtro vedo dei veivoli militari che lasciano delle scie che trasformano il cielo nel giro di minuti.
    non vedo perchè psicanalizzare in modo errato la questione degli aerei militari, che volano tutti i giorni e chiunque può vederli in formazione sopra le città che coprono il cielo di questa roba bianca, nel giro di minuti le nuvole naturali spariscono e il cielo diventa bianco.

    niente delusioni personali, quindi, ma fatti reali

    poi, se per il peyote è normale avere le formazioni di veivoli militari tutti giorni sopra casa, è un altro discorso
    però in questo caso sono le sue delusioni personali il problema.....

    RispondiElimina
  28. questo è il sito dei produttori di toxic skies

    http://igniteentertainment.tv/

    spero di sbagliarmi ma credo che qui da noi non lo trasmetteranno mai

    RispondiElimina
  29. Bravo Rosario, fai benissimo a riportare quello di cui sopra, che si sappia.

    ilpirlote, i veri truffatori seite voi.

    RispondiElimina
  30. Bene, Alexy (Lucy), grazie. Ho aggiunto lo screenshot al post.

    Ginger, sei sempre efficace e mordace. ;-)

    Arturo, mi fa sempre piacere leggerti.

    RispondiElimina
  31. Alexy? no sono sempre ^DaNiEl^ solo che dimentico di mettere la firma

    RispondiElimina
  32. Ciao Niko, mi sembra doveroso mostrare il vero volto dei seguaci di Attivissimo.

    RispondiElimina
  33. direi più l'alluminio
    causa danni maggiori al cervello
    :)

    RispondiElimina
  34. E non dimentichiamo che lettere del genere sono state scritte anche da Comoretto, Della Schiava ed altri. Dire che questa gente ha raggiunto l'abisso è dire poco.

    RispondiElimina
  35. direi più l'alluminio
    causa danni maggiori al cervello


    Già. Al riguardo abbiamo altre notizie da pubblicare a breve.

    Se mi ricordo. :-D

    RispondiElimina
  36. che altruismo, bella predica,non c'e' che dire.
    sembra quasi un sermone da comunita' terapeutica per gente allucinata. quasi quasi mi viene un dubbio, non e' che il branco dei vilcoyote e' in realta' internato in una di queste?
    no, hanno a disposizione troppi pc a tempo pieno.
    avanti cosi'. e' solo questione di tempo, stiamo tutti vedendo le sempre piu'squallide e stupide tecniche messe in atto dai burattini idioti.
    sono proprio arrivati alla fine. adesso fanno anche i salvatori del popolo, secondo loro, confuso o ignorante.
    meglio cosi', che si facciano fuori con le loro stesse mani.

    RispondiElimina
  37. Credo che in questo blog, come in altri di questo genere, non si voglia creare allarmismo ma si cerca di informare la gente su quello che ci succede attorno....Non si può vivere senza porsi delle domande! Solo chi non chiede non saprà MAI!
    E' tutta una grande bolla che prima o poi dovrà scoppiare. Il problema è che ci siamo molto vicini!

    RispondiElimina
  38. Che pena questi disinformatori disinformati.
    La sfida delle prossime settimane è, ovviamente, quella di trovare un dvd-rip del film, tradurlo e sottotitolarlo.
    Ottima e tempestiva segnalazione, grazie Straker!

    RispondiElimina
  39. @ Straker:
    "Non c'è che dire... hanno eseguito una bella pulizia. Comunque qui il film viene segnalato."

    Niente, Straker, non c'è più il collegamento. Se clicchi qui, vedrai/vedrete cosa appare.

    Chissà, qualcuno....

    P.S.
    Se nell'articolo "Pavlov" non sono intervenuto è stato volutamente. Non mi va, come scritto nei miei commenti agli articoli "Edwar Spencer: lettera al CDU sul Morgellons" e Manipolazione genetica del cibo a fini militari", non mi va di dare spazio a certa gente. E per "gente" intendo Attivissimo e compagni di merende.
    La gente comune, anche se molti troppo prevenuti - ma forse perchè troppo condizionati - non c'entra nulla. Sta a loro, eventualmente, vedere cosa gli dice la loro coscienza. Ma che rimangano, a prescindere da ciò che "sente" la loro coscienza, educati e rispettosi con i propri simili che la vedono, sotto alcuni aspetti, diversamente da loro.

    RispondiElimina
  40. E' il caso però di riportare quest'altro commento su You-Tube, tanto per evidenziare il livello a cui sono arrivati gli amici di Attivissimo. Quando non si hanno altri arrgomenti, si pass alle minacce e da qui si può comprendere come mai molti attivisti si ritirano.

    alanfordTNTgroup - prima o poi qualcuno suonera il tuo campanello con la cartella clinica di qualche parente defunto per cause non ben precisate.....sai le risate che ti farai in traumatologia! ...ah..ahh..:)

    RispondiElimina
  41. Infatti, Capitan Harlock, hai perfettamente ragione: qua nessun allarmismo, questa è un'accusa FALSA di comodo che i soliti rigurgitano per cercare di arginare alla benemeglio la diffusione di notizie che dovrebbero essere urlate ai quattro venti e che vengono invece cronicamente taciute e smentite; cose di cui tutti dovrebbero venire a conoscenza e poi, in autonomia, decidere come comportarsi: ma evidentemente il sistema ci ritiene (noi, che di tasse gli sborsiamo fior di quattttrini con quattro T) incapaci di intendere e volere.
    Cioè il sistema pretenderebbe di pilotare quel sacrosanto diritto di ciascuno di gestire la propria esistenza.

    RispondiElimina
  42. Le minacce, caro Straker, non sono belle da ricevere. Cercano di intimorire e qualcuno, purtroppo, lascia.
    Tu prendi nota, non lasciare nulla al coso.

    Il C.I.C.A.P. - dato che si è fatto avanti per "smontare" le scie chimiche - sappia con che tipo di gente si è circondato. Con che razza di delinquenti fa numero.

    Ripeto: tu, come noi in caso di minacce, prendi nota, poi, eventualmente, bisognerà fare i conti...

    RispondiElimina
  43. Altra pagina con la recensione del film: http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=142546

    RispondiElimina
  44. alanfordTNTgroup
    Iscritto il: 06 marzo 2009
    Ultimo accesso: 1 ora fa
    Video guardati: 17
    Iscritti: 0
    Visualizzazioni canale: 3

    "Iscritto il: 06 marzo 2009"
    Penso non ci sia altro da aggiungere...

    RispondiElimina
  45. E non è che il Ministero della Giustizia non ne sappia nulla, visto che ci visitano quotidianamente. Per quale motivo?

    VISITOR ANALYSIS

    Referring Link http://www.tankerenemy.com/
    Host Name xx-xxx-xxx-xx-static.albacom.net
    IP Address xx.xxx.xxx.xx Ministero Della Giustizia
    Country Italy
    Region -
    City -
    ISP Ministero Della Giustizia- Dip.org.giudiziaria Del Personale E Dei Servizi
    Returning Visits 1
    Visit Length 1 hour 5 mins 0 secs
    VISITOR SYSTEM SPECS
    Browser Opera 9.62
    Operating System Linux
    Resolution 1024x768
    Javascript Enabled

    RispondiElimina
  46. Ma non scherziamo...Procurato allarme....Qui non fanno galera nemmeno gli assassini!?!?
    Che ognuno pensi alle proprie convinzioni!
    Un giorno però si santiranno dire: NOI L'AVEVAMO DETTO!!
    Ma forse sarà troppo tardi......

    RispondiElimina
  47. Il C.I.C.A.P. - dato che si è fatto avanti per "smontare" le scie chimiche - sappia con che tipo di gente si è circondato. Con che razza di delinquenti fa numero.

    Si sono circondati di loro pari. Molti di questi personaggi sono essi stessi soci del C.I.C.A.P.

    RispondiElimina
  48. Tanto per tornare in tema. Spesso la fiction ci racconta quel che davvero accade. Tra finzione e realtà.

    Grazie a Niko per le riprese video.

    RispondiElimina
  49. Ragazzi, sempre piu' preso da questo caso di censura internet ho fatto un po' di indagini.
    Secondo me nella fretta hanno fatto diversi errori, oppure hanno lasciato false piste, non so.
    Ecco cosa ho trovato:

    1) diversi siti riportano come regista Andrew Erin. Il sito http://www.johnsonproductiongroup.com/films.php, che dovrebbe essere il produttore del film, lo indica come regista. Tuttavia ne' imdb.com ne' la pagina myspace di Erin contengono traccia del film.
    Tuttavia, come riportato anche da Straker, altri siti riportano come regista Allan Harmon. Ho provato a visitare icetv.au, ma firefox mi ha segnalato un errore con il certificato ssl di autenticita'.. E li ho cominciato ad avere altri dubbi. Perche' ad un tratto il certificato e' cambiato, quando pochi giorni fa funzionava? Perche' il regista e' diverso?
    Ad ogni modo ho indagato su Harmon e, anche se imdb e wikipedia non fanno menzione di toxic skies, tra i film di harmon c'e' "Runaway Virus", che ha una trama molto simile (http://movies.msn.com/movies/movie-synopsis/runaway-virus/).

    Un altro errore grossolano che ha commesso il censore e' stato di confondere il nome della cittadina. Il trailer su youtube e un articolo sul film (http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=142546) riportano come cittadina seattle.. ma johnson production e superchannel.ca riportano spokane! che infatti e' in montagna, come raccontanto nella sinossi del film! Continuero' a cercare altro.. intanto scarico runaway virus e vedo com'e'. vi terro' informati.

    RispondiElimina
  50. Ecco una preview dell'articolo tradotto da Tanker Enemy e pubblicato dalla rivista diretta dal giornalista Maurizio Baiata, X-Times.

    Qui.

    Nonostante i ridicoli e biechi tentativi degli attivissimi cicappiani, le scie chimiche escono dal guscio di Internet. E così sia.

    RispondiElimina
  51. se non c'era internet il film lo facevano sparire e nessuno se ne sarebbe accorto.
    questo fatto della censura fulminante è davvero inquietante, e ci fa davvero capire dove vogliono arrivare i governi, che continuano a tenere le operazioni di aerosol sotto segreto militare
    mi immagino tutti i funzionari dell'intelligence che stanno 24/24 al computer cercando di trovare il modo di arginare la notizia....purtroppo per loro è una lotta impari. e poi è meglio cominciare a dirle ora certe cose che nel 2011, dove la crisi economica ci avrà già falciato

    benedetta sia la rete

    RispondiElimina
  52. Che la strada presa anche fuori rete arrivi lontano
    Nei prossimi tempi sarà più arduo per qualcuno il tentativo di tenere tappato il vaso

    RispondiElimina
  53. ma xkè non è sparito lo stesso sto film!?!?hanno fatto ugualmente un gran bel lavoro di pulizia..

    RispondiElimina
  54. Speriamo che la rete resti libera il più a lungo possibile!!

    RispondiElimina
  55. Secondo i nostri governanti la Rete com'è ora non esisterà più. Sono in arrivo normative in stile cinese per imbavagliare Internet ed i bloggers.

    RispondiElimina
  56. penso che l'utente youtube alanfordTNTgroup ce l'avesse con i disinformatori e non con tanker enemy. il discorso del parente morto era riferito a un disinformatore

    cmq del film non c'è traccia.....la faccenda si farà esplosiva....voglio dire, il film esiste, ed è stato censurato su tutta la rete, chissà perchè. gli scettici dovrebbero cominciare a porsi qualche domanda, anche se le risposte non saranno molto piacevoli.

    da cosa nasce cosa, e questo 2009 sarà sicuramente pieno di sorprese.
    se fossi un personaggio pagato per contrastare la diffusione della verità, darei immediatamente le dimissioni, perchè è una battaglia persa in partensa.
    voglio dire, la gente è stupida, però non così stupida come pensano i governi ed i i militari.

    io l'ho già detto, o chiudono internet, o comunicano alla popolazione che ci sono delle operazioni di aerosol in corso, le cose sono queste due. e censurare internet non è che sia così facile. non siamo mica in cina o in cambogia, lì sono abituati a cose di questo tipo.....che ci provino a chiudere i blog, io non vedo l'ora....diciamoci la verità, questa storia degli aerosol è un vicolo ceco, ormai la gente se ne è accorta, ed è solo una questione di tempo....e la disinformazione non sta bastando a tenere a bada i vari attivisti.
    la censura dei blog sarà sicuramente la proverbiale goccia che farà traboccare il vaso.
    poi mettiamo nel calderone anche la crisi economica....certe volte penso davvero che i maya ciavessero azzeccato con la storia del calendario: se continua così nel 2012 la gente scende in piazza e spacca tutto, altro che scie di condensa

    RispondiElimina
  57. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  58. Si Straker ho sentito che stanno varando una legge ad ambito europeo!!
    E poi ci dicono che siamo Paesi democratici......Mi sa che la dittatura non è mai finita!!

    RispondiElimina
  59. penso che l'utente youtube alanfordTNTgroup

    E' vero. Stigamatizzo l'eccesso. Potrebbe anche essere un provocatore ed a giudicare dal suo profilo non lo escludo assolutamente.

    Riguardo alla censura intervenuta sul promo del film "Toxic skies", pare evidente l'intento di nascondere una produzione scomoda all'establishment. L'intervento è stato quanto mai radicale ed immediato, sebbene non siano riusciti ad intervenire prima che ce ne accorgessimo noi di Tanker Enemy. Ad ora la ricerca della voce "Toxic skies" ritorna molte più voci di ieri. La rete ha fatto il suo lavoro ed i censori hanno fallito ancora.

    Non dimentichiamo poi che, oltre alle prossime pubblicazioni sulla rivista X-Times, abbiamo in serbo un'altra sorpresina e lì ci sarà da divertirsi, perché il materiale che abbiamo raccolto è a dir poco imbarazzante sia per i militari sia per gli occultatori in genere (quelli presenti sulla Rete e fuori dalla Rete).

    RispondiElimina
  60. Ciao a tutti, sono uno sfigato del Comitato Tanker Enemy.
    Se la rete sarà imbavagliata, torneremo a comunicare come si faceva nel medioevo (o anche prima).
    Hanno già imbavagliato i cinesi?
    Stranamente non c'è angolo nel pianeta dove non ci sia un cinese e...comunicano lo stesso benissimo tra loro.

    RispondiElimina
  61. http://igniteentertainment.tv/
    Guardando su productions cè anche toxic skies con la trama solo che è messo come "coming soon".

    RispondiElimina
  62. a tutti gli utenti del blog,
    segnalo a questo indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=SImFeCy-gPk nel quinto commento un utente segnala la possibilità che il titolo del film sia stato cambiato in "Chem Trail"
    Proviamo a cambiare chiavi di ricerca magari salta fuori qualcosa

    RispondiElimina
  63. ragazzi forse ce l'ho!!si kiama "CHEMTRAIL - DON'T TALK ABOUT THE WEATHER" lo sto scaricando..è del 2008..vediamo un pò..

    RispondiElimina
  64. Non penso sia quello, comunque facci sapere.

    RispondiElimina
  65. Infatti si tratta di un'altro lavoro, un'autoproduzione. molto valido, ma non è il film Toxic skies.

    Qui

    RispondiElimina
  66. no infatti nn è..questo è un film documentario anke abbastanza buono direi..la ricerca continua..

    RispondiElimina
  67. Sì, Luigi, la ricerca continua e con risultati notevoli, grazie soprattutto ai contributi dei nostri lettori ed amici.

    Ciao!

    RispondiElimina
  68. ciao a tutti,
    io ho salvato la pagina di icetv dove c'e' appunto la recensione di toxic skies e parla proprio di spokane, se vi interessa...
    comunque, la situazione meteo in sicilia orientale da tre giorni e' la seguente: piove un qualcosa che rimestato diventa bianco lattiginoso, stasera le "masse nuvolose" dopo il tramonto si vedevano color amaranto, non sto esagerando, lo giuro.
    penso invece che loro stiano esagerando, perche' i voli continuo a sentirli, anche se non li vedo.

    RispondiElimina
  69. Non mi stupirei se dall'analisi dei campioni d'acqua si evidenziasse la presenza di calcio e bario.

    RispondiElimina
  70. su alcune darknet si parla parecchio del film toxic skies. Credo che il film salterà fuori a breve

    RispondiElimina
  71. Referring Link http://www.tankerenemy.com/
    Host Name xx-xxx-xxx-xx-static.albacom.net <--- qui ci siamo MEDIASET


    Browser Opera 9.62
    Operating System Linux <-----queste sono da alieni ... i computer del ministero con linux e opera ????? Forse un netbook personale con Linpus.

    Straker chiedi a vic_coyote dove li ha visti i piloti su md80 .... perche' io in mesi e mesi non sono riuscito a trovarne uno con brevetto oltre al volo libero o Cesna .... e sinceramente quelli li so' pilotare pure io ...

    RispondiElimina
  72. Visti i precedenti non si escludono infiltrati ovunque.

    RispondiElimina
  73. la trama del film con tanto di trailer è ancora reperibile sul sito del produttore:

    http://johnsonproductiongroup.com/films.php

    esiste evidentemente qualche altro lavoro cinematografico con un soggetto simile, e mi auguro che sia così...

    gli States, nelle loro enormi contraddizioni, sono sempre stati ANCHE la patria di tanti eroici e coscienti cittadini dissidenti dal Sistema che amavano ed amano VERAMENTE il loro Paese e condannano l'imperialismo storico del governo occulto.
    Tra questi, non pochi artisti e quindi registi.

    la spontaneità con la quale oltre oceano nascono i comitati cittadini, noi italiani così difficili da mettere d'accordo già in un condominio formato da tre proprietari, possiamo solo ammirarla ed invidiarla.

    P.S.: non che sia importante, ma come diavolo si fa per rendere attivi i links postati?

    RispondiElimina
  74. E' così, Paso. Qui si sanno organizzare solo i delinquenti ingaggiati per coprire le malefatte dei militari e delle lobbies.

    Per quanto riguarda il codice per attivare i link, mandami un mail che ti allego un paio di demo.

    RispondiElimina
  75. Segnalo che su "Super Channel" il film Toxic Skies è in programmazione in questi giorni:

    March 12 @ 10:00pm on Super Channel 3
    March 13 @ 4:00am on Super Channel 2
    March 17 @ 6:00am on Super Channel HD2
    March 17 @ 6:00am on Super Channel 2
    March 17 @ 11:30am on Super Channel HD2
    March 17 @ 11:30am on Super Channel 3
    March 22 @ 6:00am on Super Channel 4
    March 22 @ 2:30pm on Super Channel HD1
    March 22 @ 2:30pm on Super Channel 1
    March 23 @ 4:30am on Super Channel HD1
    March 23 @ 4:30am on Super Channel 1

    RispondiElimina
  76. scusate ma a me sembra strano che hollywood sforni un film riguardo ad un tema così scottante introducendovi particolari reali attuali riscontrabili in tutto il mondo.
    ricordiamoci che tutte le produzioni sono vagliate dall'USIA, United States Information Agency, l'ente federale istituito nel 1953 al fine di creare all'estero una ben precisa e falsa immagine degli Stati Uniti, per agevolare le politiche estere della Nazione.
    inoltre tutti gli altri film relativi a catastrofi varie, tecnologie segrete, misteri che aleggiano attorno al pentagono ecc. sembrano voler creare l'idea che siccome ne fanno un film, cioè finzione, recitazione, allora gli argomenti trattati non sono reali ne nemmeno possibili.
    cioè relegano nella fantascienza quello che probabilmente è o sarà realtà a breve.
    per cui la gente quando poi sente parlare di questi argomenti come cose vere ti prende per il culo chiedendoti in che film stai vivendo!!
    ovvio comunque che come dice Straker un pò più di gente si fermerà ad osservare il cielo.
    ma in ogni caso tutto ciò non mi convince.
    mi sembra MOLTO strano, visto appunto il controllo totale che c'è sul mondo Hollywood.

    RispondiElimina
  77. ops...ma il film toxic skies non è produzione hollywood.
    la ignite entertainment è però nata da hollywood.
    che non si siano accorti cosa bolliva nella pentola della ignite?

    RispondiElimina
  78. Buongiorno a tutti,

    frequento da diverso tempo questo sito e devo riconoscere che è uno dei piú attivi se non migliori che trattano il "fenomeno" chemtrails.

    vivo in spagna (barcellona) e posso tristemente confermare che anche qui le attivitá di aerosol sono presenti e abbondanti...

    ho la fortuna(?) di lavorare in uno dei grattacieli nel centro di barcellona e godo di un'ottimo punto di osservazione.
    praticamente 5 volte alla settimana ci sono irrorazioni nei cieli barcellonesi.
    ho coinvolto alcuni colleghi di lavoro spingendoli a fare ricerche indipendentemente e trarre le proprie conclusioni e (essendo persone dotate di un pó di sale in zucca) non han fatto che giungere alla unica conclusione che quelle che vedono non sono scie di condensazione.

    soprattutto perchè si possono vedere molto spesso interruzioni nelle scie e manovre a U... per non parlare delle meravigliose griglie che dipingono sulle nostre teste.

    ad ogni modo...

    leggendo il post riguardo al film "toxic skies" sono rimasto stupito quanto voi nel vedere ulteriori atti di censura...

    ho scritto una email agli assistenti dei produttori (le mail si trovano sul sito) chiedendogli se era possibile comprare una copia del dvd per uso privato e mi ha risposto Tim Johnson in una prima mail:

    "we are waiting for distribution and will let you know".

    L'indomani mi ha scritto un altra mail con il seguente testo:

    "register at toxicskies.com"

    vi suggerisco di registrarvi e darci un'occhiata.

    che sia un altro tentativo mediatico di mascherare la veritá con la finzione? o è veramente un movimento?

    stiamo a vedere.

    ah! Roberto, ottimo lavoro.

    tom.

    RispondiElimina
  79. Ciao, grazie per gli apprezzamenti. Qui in Liguria occidentale le irrorazioni sono presenti 7 giorni su 7, con una pausa di circa sette (7) giorni l'anno. Penso che il nostro organismo sia ormai pieno di metalli, peggio che un impianto siderurgico. Spagna, Francia ed Italia Nord Occidentale sono tra le aree/Stati più massacrate in quanto è qui che vengono bloccate le perturbazioni in arrivo dall'atlantico.

    Riguardo al film Toxic skies la nostra speranza è che se ne veda traccia anche qui in Europa, ma visto lo stato di regime totalitario strisciante, temo che la pellicola si potrà solo recuperare per le solite vie alternative in lingua originale. La censura operata sui motori di ricerca indica che il prodotto è valido e nuoce gravemente alla salute degli avvelenatori.

    Un caro saluto

    Rosario

    RispondiElimina
  80. Mi ricordo di aver letto da qualche in questo blog riguardo un documentario che stai preparando con calma (in risposta al polverone creatosi nell'acquisto del rangerfinder) sulle chemtrails.

    Se ti potesse interessare fare rilevamenti qua a barcellona sappi che potrei ospitarti senza problemi...

    Soprattutto disporremmo dell'accesso alla terrazza del grattacielo di cui ti parlavo...

    Fell free!

    p.s. lapsus nel commeto precedente... Rosario, non Roberto =)

    p.s.2. come posso mandarti mail private?

    RispondiElimina
  81. In realtà il documentario era in fase realizzativa già da prima e salvo un momentaneo stop dovuto ad un tentato speronamento (il tutto ad opera di una BMW la cui targa è risultata poi inesistente) a danno della vettura alla cui guida c'erano il regista e la sua assistente, il lavoro è a buon punto.

    Superato lo chock, il regista ha poi proseguito nella preparazione del documentario. Si andrà oltre il telemetro, ovviamente, con interviste a militari, piloti, tecnici, scienziati, testimoni, ricercatori etc.

    Ti ringrazio per la cortese disponibilità. Se necessario, sarò lieto di far uso della Tua offerta di collaborazione.

    Intanto mi puoi scrivere alla seguente mail:

    tanker.enemy [at] gmail.com

    RispondiElimina
  82. Ecco cosa scrive ilpeyote (Roberto Galli) ai lettori di Tanker Enemy (imparasse prima la punteggiatura...):

    ehi ciao.. sei giovane e facilmente impressionabile, percio' non ci vuole molto a farti bere qualsiasi stronzata venga propinata dalla rete.
    Occhio a Tankerenemy, e' un truffatore, lo provano i fatti. Falsifica video,prove,lauree.
    Puoi trovare molto materiale in rete a proposito di quello che dico, ovviamente non sui suoi siti e sui suoi video perche' come avrai notato blocca i commenti sfavorevoli.

    Non cadere nella trappola del cospirazionismo. Rischi di passare una vita piena di paranoie,pensando a gente che ti vuole avvelenare, fine del mondo, rapimenti alieni e tutto il resto.
    Ci sono siti autorevoli che provano e smantellano scientificamente le teorie cospirazioniste piu' strampalate.

    Non fidarti di chi non ha le competenze tecniche e si inventa teorie strampalate.
    Le scie chimiche soprattutto sono una divertente invenzione per creare panico tra la gente e far su quattro soldi con la vendita di libri e dvd.

    Ti consiglio vivamente di leggere alcuni siti.. il piu' importante e' http://www.md... dove potrai trovare giovani piloti,piloti anziani,esperti meteo e semplici appassionati che potranno darti spiegazioni riguardo il fenomeno delle scie di condensa.

    Tutto il resto, link a siti utili etc etc lo puoi trovare sul mio blog: http://...

    Te lo ripeto.. anch'io due anni fa sono rimasto incuriosito dal fenomeno delle scie,perche' proprio come te mi ero imbattuto in alcuni video qua su youtube e sui siti dei cospirazionisti. All'inizio ci ero cascato.. non avevo nessuna conoscenza tecnica a riguardo e mi sono bevuto subito i video ben confezionati di tankerenemy e gente varia.
    Poi mi sono impegnato,ho studiato molto a riguardo e ho scoperto che certa gente, e' gente in malafede,truffatori, gente fissata con tutto cie' che crea mistero, gente piena di paranoie,senza amici e con la vita piena di delusioni.
    Ricordati.. spesso e' piu' facile affidare la colpa dei nostri fallimenti a qualcosa di molto piu' grande di noi, cioe' complotti, alieni e ordini massonici, piuttosto che prenderci delle responsabilita' e capire che se la nostra vita fa schifo,e' solo colpa nostra.

    spero di esserti stato utile

    ilpeyote

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis