lunedì 9 marzo 2009

Ringraziamenti e segnalazioni

Vorremmo ringraziare sentitamente i Direttori di X Times, Maurizio Baiata e Pino Morelli, che hanno pubblicato, sul numero 5 della rivista, il dossier della Palit tradotto dal Comitato nazionale Tanker Enemy. E' un esempio di vero giornalismo. Grande risalto è stato dato ai contenuti grazie ad un'impaginazione efficace e ad un apparato iconografico dal valore esplicativo. Riteniamo che l'articolo diffonderà una sempre maggiore conoscenza dell'operazione "scie chimiche" tra i lettori italiani.

Ricordiamo che ha riaperto con una grafica rinnovata il sito
Ecplanet.com su cui, un po' alla volta, saranno inseriti vari articoli, soprattutto di argomento scientifico, e rilanciati studi pubblicati su questo blog.

Infine comunichiamo che, quanto prima, proporremo una nuova ricerca su H.A.A.R.P. densa di importanti informazioni utili per comprendere eventi attuali e futuri.



Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

25 commenti:

  1. A piccoli passi si coprono grandi distanze. Sono curioso di leggere l'articolo, così vado in edicola a prenderne una copia. Qui da me stamattina hanno spruzzato alla grande, adesso il cielo è come il piombo ma sopra le nuvole si continua a sentire gli aerei che passano...

    RispondiElimina
  2. Vado O.T. :
    avete letto la notizia della decisione della Cassazione in merito ai forum e ai blog?
    Ecco i link:

    ANSA
    Corriere della Sera
    La Repubblica.it

    Si incomincia con la censura di internet? O meglio, stanno preparando il terreno? Mi sa proprio di sì. Troppo palese!
    A quando il "black out"?

    P.S.
    E anche su questo argomento, è da una decina di giorni che sto pensando di scriverci un pezzo. Ma per il lavoro, la stanchezza...ancora non l'ho fatto. Credo in settimana... ( ma nel frattempo, preparo quello su H.A.A.R.P. )

    RispondiElimina
  3. Sarà bene che si incominci ad imparare il cinese.

    RispondiElimina
  4. anche oggi qui il cielo e' di piombo dopo i tanti aerei passati tra ieri e oggi compresa la notte...ho assistito finalmente a quello che non volevo credere: la smart dust.. lhanno notata anche tutti quelli che erano con me, sembrava una piccola pioggerellina di mini palline quasi invisibili agli occhi umani. Peccato che non avevo la videocamera con me..

    RispondiElimina
  5. scie chimiche su controradio di Firenze giovedì mattina

    purtroppo oltre al mio intervento ci sarà pure quello di un collaborazionista dell'operazione chemtrails

    seguirà un "telefono aperto" con possibilità di intervento in diretta del pubblico; non ho ovviamente garanzie assolute che questa diretta venga gestita in maniera equanime, e sappiamo bene di quali privilegi godono queste persone che operano all'ombra dei servizi segreti

    ad ogni modo penso che quei 5 minuti in cui potrò parlare valgano la pena

    sicuramente i debs si stanno organizzando per intervenire a modo loro al telefono aperto, quindi invito tutti gli amici toscani a sintonizzarsi e se possibile ad intervenire

    RispondiElimina
  6. corrado spiega bene il fatto che le nuvole scompaiono dopo il passaggio dei tankers militari.
    i disinformatori quando sentono delle nuvole che scompaiono vanno completamente nel pallone, provare per credere

    RispondiElimina
  7. Bene Corrado, con te non avranno gioco facile.

    RispondiElimina
  8. Controcorrente83, in quali condizioni di luce hai potuto osservare la polvere intelligente?

    RispondiElimina
  9. Corrado, è importante che la questione delle scie non sia presentata come "teoria", ma come problema reale. Comunque lo sai meglio di me.

    La scienza contro la menzogna. La menzogna è simile ad una strega imbellettata, sempre strega rimane.

    Giusto Arturo.

    Luka, anch'io sto ultimando un articolo su HAARP, ma basato su studi altrui. Vedrai che le conclusioni covergeranno.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  10. Report scie chimiche da Serra Riccò (Genova), domenica 8 marzo 2009

    Messaggio tratto da una mailing list che si occupa di ornitologia. E' la prima volta che compare un messaggio del genere...


    Domenica 8 marzo 2009, sul fare del tramonto ( 17 h44 ), 142 Gru, scivolando sul fianco Sud del Monte del Santuario della Guardia ( monte Figogna) circa a quota 750 / 950 metri hanno attraversato il cielo di Serra Riccò con direzione Ovest-Sud Ovest Est-Nord Est, ed in splendida formazione a freccia allungata sul lato sinistro, passando davanti alla Luna nascente in fase quasi piena, quindi sulla linea dell'orizzonte, si accingevano a sorvolare il traliccio radio di Valleregia per proseguire verso il Valico di Orero quando hanno incontrato la scia chimica n° 168 ( fra quelle da me identificate nella giornata dalle ore 8h52 nel mio specchio di cielo sopra la fattoria ) prodotta circa 20 - 25 minuti prima da un aereo preposto al Controllo Climatico ed altro secondo la Convenzione sul Clima sottoscritta
    dall'Italia nel 2003. Lo strano è stato che , contrariamente alle volte in cui ho visto voli di Gru attraversare indifferenti le formazioni nuvolose durante gli scollinamenti, ieri sera, appena anche la seconda stava immergendosi nella gelatinosa nuvolaglia, l'intera formazione si è lasciata scivolare verso terra, evitandola con determinazione e passandole quindi sotto. Probabilmente, oltre ai classici sali di Bario e sali di Alluminio ed altre invenzioni umane e probabilmente polimeri non meglio identificabili, qualche aromatico ha disturbato i loro sensi, oppure proprio in quel punto stava avvenendo un irraggiamento satellitare elettromagnetico. Strano, perchè i gabbiani sembrano attraversarle senza difficoltà od apparenti fastidi, come pure Poiane e Sparvieri (di cui il maschio con un ala completamente in muta) hanno giocato tutta la mattina, standoci sempre sotto e mai attraversandole. I passaggi aerei non di linea civile sono stati nella giornata circa 204 e le Gru credo abbiano passato la notte sui soliti indisturbabili prati sopra Casella.

    RispondiElimina
  11. era quasi al tramonto, c'era ancora un po di luce e vedendo davanti a me nella parte buia del tetto si intravedeva come una leggera pioggerellina ma anche se toccava il suolo non si bagnava niente. Il cielo sopra era come se fosse sereno ma non era cosi', xche' cera come una leggera patina grigiasta a bassissima quota(dopo 2 giorni ininterrotti di aerei..). Non si poteva neanche vedere bene xche' abbagliava, sembrava un qualcosa di virtuale. Non sembrava vero.

    RispondiElimina
  12. Il fioba, ovvero Massimo della Schiava - geologo (quello delle mail anonime diffamatorie e che, una volta identificato, si è arrabbiato. Per intenderci... è lui il genio), sarà il "pregevole" contraddittorio su Controradio. Che spettacolo!

    RispondiElimina
  13. Ciao Corrado, stendili.
    Una parte di rabbia virtuale a distanza te la fornisco direttamente io.

    RispondiElimina
  14. Ecco la mail inviata dal della Schiava il 21 ottobre 2008 a controradio e mi fa davvero specie che proprio questo losco individuo sia stato invitato come contraddittorio. Lascio volutamente gli errori di grammatica della missiva inviata alla redazione di Controradio dopo la mia intervista dalla medesima emittente.

    Nota: i link sono stati volutamente troncati.

    Autore (anonimo poi identificato dalla mail): Massimo della Schiava (IP: xx.xx.xx.xxx, hostxxx-xxx-dynamic.xx-xx-r.retail.telecomitalia.it)

    Email: massimods@geologi.it

    Scrivo solo per manifestare il mio completo disappunto con la trasmissione "lezioni di stile" che per la puntata di giovedì scorso di "stile" ne aveva ben poco!!

    In genere quando posso ascolto la trasmissione sia per i personaggi che vengono intervistati sia per i contenuti espressi che ritengo
    interessanti. Mi sono non poco meravigliato che Sabrina abbia intervistato tale personaggio e soprattutto mandato in onda tale intervista.

    Sono rimasto esterrefatto delle affermazioni fatte da Rosario Marcianò tra le quali che le scie chimiche (che badate bene non si sa neanche se esistano), sono la causa di incrementi di tumori, malattie respiratorie, piogge con metalli pesanti ecc. Badate bene, io non so se le scie chimiche esistano veramente o sono un'invenzione di alcuni folli in rete, non sono esperto nel campo, ma avendo lavorato nella ricerca all'Università di Firenze prima e in un Ente Nazionale successivamente ed avendo pubblicato articoli su diverse riviste scientifiche, sia nazionali che internazionali, ritengo che tali affermazioni e correlazioni devono essere supportate e provate da lunghe ricerche, analisi statistiche e pubblicazioni scientifiche (magari su riviste quotate e controllate da più referee) e, a mia conoscenza, tali pubblicazioni non esistono.

    Ma poi come si fa a correlare tali malattie con le scie chimiche, senza considerare l'incremento di traffico dell'ultimo ventennio, il disastro di Chernobyl, l'inquinamento dovuto alle emissioni in atmosfera delle industrie e sparso ovunque dai venti, l'inquinamento delle falde acquifere........Venite a Piombino (o andate a Taranto) a dire che i tumori e le malattie respiratorie sono causati dalle scie chimiche....a Firenze poi....., che a volte non si respira dallo smog (scendendo da Greve tutte le mattine c'e' sempre una cappa....... ).
    Come ho già detto, non essendo esperto in materia, ho cercato comunque di capirci qualcosa dal lavoro di altri giornalisti e blogger:

    http://attivissimo....
    http://attivissimo.....
    http://attivissimo.....
    http://attivissimo.....
    http://attivissimo.....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo.....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo.....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://attivissimo....
    http://giornidiordinaria...

    Tale personaggio, Rosario Marcianò (Straker in arte sulla rete), è ben famoso nel Web per aver manipolato a proprio piacimento interviste e foto al fine di raggiungere i propri scopi, sostanzialmente prendendo per i fondelli (vorrei dire un'altra parola ma mi contengo) tutti i lettori, ed inoltre non sopporta neanche le critiche negative in quanto filtra sul suo Blog i commenti non favorevoli alle sue teorie:

    http://www.riosaeba78....

    Mi chiedo quindi il senso di quella puntata,...... Cui Prodest? Perchè dare voce a tale personaggio senza neanche sapere chi è? Un Laureato in Architettura che ha insegnato anche Chimica nelle scuole private....(mi ritorna in mente il discorso di P. Calamandrei.......), che poi è passato all'informatica ..... e da qui alle scie chimiche... ( questo è il profilo che ho trovato in rete su
    http://acarsterminator....). Quando ho chiamato immediatamente dopo la trasmissione
    (con tanto di "pippone" di 8 minuti da parte Gino Zucchino), mi è stato detto che era un fenomeno di cui si parlava e per tanto dopo aver dato voce al Ricercatore (metto anche la R maiuscola) del CNR era giusto far parlare anche il Marcianò.........MA PERCHE' ???!!!
    La trasmissione precedente era già stata chiara, perchè farci prendere in giro (vorrei sempre scrivere l'atra parola) ed evidenziare i deliri
    di una persona che probabilmente con la ricerca scientifica non ha mai avuto a che fare....?????
    Se volete fare una trasmissione fatela con persone qualificate o al massimo in contraddittorio anche con gli scialchimisti........ma poi è
    proprio necessario?

    Sabrina (ti do del "tu") bada bene, non è niente di personale, la mia è solo una critica costruttiva, la mia stima nel tuo lavoro radiofonico rimane immutata.

    Ciao

    Massimo "dalla Val di Greve"

    RispondiElimina
  15. massimo della schiava sa tutto sulle operazioni di controllo climatico, fa solo il finto tonto, ed è pagato per farlo.
    della schiava ritirati

    corrado secondo me potresti accennare al fatto che ci sono geologi e piloti pagati per dire che la manipolazione climatica è e sarà sempre impossibile.

    e mi raccomando, l'accordo USA-ITALIA sul clima è un documento importantissimo, insieme al documento sugli additivi ai sali di bario e alle interrogazioni parlamentari

    straker, l'ornitologo dice il vero. io lo ripeto, nelle università e nei centri di ricerca sanno tutto, o meglio, sanno che ci sono aerei preposti al controllo climatico in relazione anche al trattato USA-ITALIA e non solo.

    cma dato che "il fioba" continua a citare attivissimo, uno può anche giustamente dire chi è e che cosa ha fatto attivissimo nella vita: ricordiamo che il santo in questione è un ex-dj che di fisica non sa proprio nulla, al contrario di corrado.

    ricordiamo anche una cosa molto importante: NON CI SONO FILMATI PRECEDENTI ALL'ANNO 2000 CHE HANNO COME SOGGETTO SCIE PERSISTENTI PER ORE. infatti i disinformatori pagati per dire che non si può interagire con gli ammassi nuvolosi, mostrano sempre le solite foto del 1944 con le scie che non pesistono nemmeno un minuto. nessuno ha mai mostrato un FILMATO e non una foto con scie che persistono ore prima del 2000-2001. questo perchè le scie che persistono per ore sono una prerogativa degli aerosol a base di bario ed alluminio, e sfido chiunque a mostrare dei video con scie persistenti negli anni precedenti il 2000

    massimo della schiava, lo sai che non ci sono video che ritraggono scie persistenti prima dell'anno 2000? come lo spieghi?

    cmq i geologi e i meteorologi sono ben informati sulle operazioni di controllo climatico

    della schiava vergognati, ti pentirai di questa tua presa di posizione

    RispondiElimina
  16. L'intervista a Della Schiava Iil fioba) su Controradio è sicuramente il risultato di forti pressioni. Vedi anche la chiusura del forum appena aperto dove, non a caso, chi protestava era proprio il fioba. Insomma, il ricatto è il loro mestiere.

    RispondiElimina
  17. OT? manco per sogno!

    Ecco il capogruppo dei finanziatori delle operazioni in Italia.

    RICORDATE IL GRUPPO BILDERBERG?


    Quelli che si riuniscono per giocare a briscola.

    RispondiElimina
  18. [...]Una lista lunga, di politici, governatori delle banche centrali, capi di grandi istituzioni, economisti e ministri dell'economia, banchieri, investitori, industriali a cui sono affidate le speranze[...]

    Quelli che non muovono un dito, mai!!!
    Quelli che salvano le compagnie aeree...
    Quelli che strozzano gli imprenditori onesti...
    Quelli che finanziano gli approvvigionamenti ai sostanze chimiche ai militari...
    Quelli che dicono che c'è bisogno di un Nuovo Ordine Mondiale ma ma l'NWO c'è già da anni!!...
    Quelli che...credono di salvarsi dal cancro, dalla SLA, dalla morte, dal disprezzo dei propri concittadini.

    RispondiElimina
  19. L'amico Max ha aggiornato gli scatti dell'orrore con una sequenza ALLUCINANTE di scie chimiche.

    Ricordo a tutti che la NATO ha iniziato un'operazione nel sud Sardegna cammuffata da

    RispondiElimina
  20. @ Zret:
    "Luka, anch'io sto ultimando un articolo su HAARP, ma basato su studi altrui. Vedrai che le conclusioni covergeranno."

    Benissimo!!!
    Io, molto semplicemente, riprendendo articoli di NEXUS e su altri siti. Non so se ce li ho su alcuni libri, credo che uno...sì, ce l'ho.
    A presto.

    RispondiElimina
  21. Perfetto, Luka. L'articolo su HAARP dovrebbe essere publicato entro oggi.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis