mercoledì 16 aprile 2008

Negli interstizi: la R.A.I. è una rete satanista?

Certi dominatori biechi e satanicamente illuminati curano di spegnere ogni fuoco spirituale. […] Poiché il satanismo è profonda quanto perversa conoscenza, essa saprà adoperare a questa sua bisogna, pervertendole, le sublimi illuminazioni di Lao Tsu: “I sapienti al potere svuotano i cuori e riempiono le pance, badano a che il popolo sia senza conoscenza né impulsi e che coloro i quali hanno conoscenza non osino operare. E’ difficile governare il popolo, se possiede troppo conoscenze”. (E. Zolla, Le meraviglie della natura)

I malvagi hanno la bontà sulle labbra più dei buoni (Paracelso, De matrice)

Non è agevole comprendere non tanto i piani della sinarchia quanto le loro strategie di dissimulazione. Come notavo nel testo Gli infiltrati, essi si intrudono in maniera molto subdola tra comitati di cittadini, siti di informazione indipendente, movimenti, partiti... Questi infiltrati operano come gli Achei quando decisero di espugnare Ilio, con lo stratagemma del cavallo. Essi sono simili a virus che restano latenti in attesa di aggredire l'organismo, non appena il sistema immunitario si indebolisce.

Dobbiamo quindi osservare gli interstizi dove si annidano costoro. Il diavolo si nasconde nei particolari e nei messaggi subliminali. Propongo un esempio: consideriamo una nota trasmissione come Voyager. Il conduttore Roberto Giacobbo è certamente all'oscuro della scaltra azione per opera di individui che agiscono per insinuare segni occulti, per oscurare le verità scomode, enfatizzando particolari insignificanti o ridicolizzando, anche se in modo molto velato ed indiretto, ricerche serie. Consideriamo il logo di Voyager, quella V cubitale simile ad una radice quadrata, lettera che echeggia la celebre V del grillo, la V di Visitors e di V per vendetta. Tutte le V portano lì... Chi crediamo che si celi dietro certi loschi progetti?

Nella puntata di Voyager che dedicò un servizio alle chemtrails sono stati inseriti dei fotogrammi subliminali, proprio all’interno dell’inchiesta sulle chemtrails. I fotogrammi, che durano una brevissima frazione di secondo, mostrano una freccia diretta verso il basso (con evidente significato di inversione, di stravolgimento e di catabasi infernale) e la frase Splice here, Unisci(ti) qui, ossia a noi, seguaci di… [1] Lo sono. Lo sono: chi ha il terzo occhio per guardare, guardi.

E' incredibile quanto siano diffusi certi culti nefandi ed abominevoli negli ambienti più insospettabili, dietro una facciata di rispettabilità. Snidare questi agenti dell'inganno non è difficile: talora sono personaggi carismatici, reputati difensori degli inermi cittadini. Denunciano il pericolo costituito dalle nanoparticelle degli inceneritori, ma tacciono sulle scie chimiche. Studiano l'etere, ma negano la realtà delle chemtrails. Conducono inchieste sugli scandali italiani, ma aderiscono alla versione ufficiale sul 911. Affermano di combattere per i diritti calpestati, ma sono favorevoli all’energia nucleare. Rivelano per censurare, scoprono altarini, ma solo per depistare.

A volte è più arduo smascherarli: sono busti di cera televisivi che orchestrano innocui programmi "culturali", in cui si magnificano gli o.g.m., l'energia atomica, i "termovalorizzatori", i microprocessori che consentono di ritrovare i bambini scomparsi... Tutto nell'interesse della gente. Come sono umani! E' la televisione della crudeltà sotto le sembianze dell'intrattenimento o della divulgazione "scientifica". La forza di infiltrati e disinformatori è nel loro mimetismo. Si mimetizzano come camaleonti, pronti a catturare l'insetto con la loro lingua lunghissima e vischiosa. Usano la lingua per adulare, per mentire e blandire. Ci ricorda Virgilio: Latet anguis in herba, Si nasconde nell’erba il serpente. Costoro sono serpenti, rettili, forse non soli in senso metaforico.

[1] Abbiamo potuto appurare che si tratta di una consuetudine del programma: questi equivoci fotogrammi sono introdotti in tutti i servizi di particolare significato esoterico, archeologico, ufologico etc.

In realtà viene usato un simbolo impiegato nei softwares di editing. Non si capisce però perché viene inserito capovolto e per pochissimi istanti e perchè solo nel servizio sulle scie chimiche. Sembra un palese utilizzo subliminale di un'immagine nota solo ai tecnici video, ma con scopi ben diversi.


Addendum (Grazie a R.V. per le preziose informazioni)

Magari sono solo innocui simboli, ma...

[...] Per meglio comprendere a che livelli è infiltrata la massoneria, è necessario tornare indietro di qualche anno e precisamente all’11 luglio 2002 quando il Gran Maestro Giuliano Di Bernardo deposita a Roma, presso un notaio, l’atto costitutivo degli Illuminati, la cui sede si trova al numero 31 in piazza di Spagna.

Membri di quest’ordine, che ricorda gli Illuminati di Baviera, sono: Carlo Freccero (già direttore di Rai2 ed ex programmista di Fininvest), Rubens Esposito, (avvocato responsabile degli affari legali per la Rai), Sergio Bindi (tredici anni consigliere di amministrazione della Rai). [...]
http://www.disinformazione.it/cade_il_governo.htm

La RAI sembra un luogo di coltura della massoneria, se è vero, come testimonia il professor Aldo Mola, che al Grande Oriente giunse a un certo punto in dote una Loggia coperta, retta dal Venerabile Giorgio Ciarocca, alto funzionario del Servizio pubblico, di cui facevano parte Cesare Merzagora, Eugenio Cefis, Giuseppe Arcaini, il genero di Fanfani Stelio Valentini, il comunista Gianni Cervetti, nonché Guido Carli, Enrico Cuccia, Raffaele Ursini, Michele Sindona, il cardinale Franziskus Konig, e l'antico direttore generale della RAI Ettore Bernabei, notoriamente soprannumerario dell'Opus Dei.
http://panenutella.wordpress.com/2007/11/27/muratori-ditalia-unitevi-massoneria-alla-riscossa/

Articolo il secolo XIX Freccero "A Savona nessuno tocca i massoni".
http://www.truciolisavonesi.it/articoli/numero133/magnano.pdf

Massoneria, in onda l'inchiesta

Decide Freccero, dopo un incontro col Gran Maestro Gaito. Ma è polemica: una guerra a distanza tra il capo delle Logge e la Federazione della Stampa.
http://archiviostorico.corriere.it/1997/...


Splice here


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

30 commenti:

  1. Incredibile davvero! Non so più cosa pensare, o forse si? Da tempo seguo i simboli e i messaggi subliminali, ormai il loro utilizzo è capillare.
    Alla faccia di chi viene definito paranoico!

    Ciao, ragazzi forza e coraggio, la verità è vicina...

    Con affetto

    RispondiElimina
  2. http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=2976&forum=61&post_id=116238#forumpost116238

    Mi pare importante tenere in considerazione anche quanto postato da Tuttle, nel link che ho messo.
    Ciao a tutti!

    RispondiElimina
  3. Quanto affermato dal ben noto Tuttle, amico di certe nostre conoscenze, è forviante. Infatti l'"effetto grafico" è inserito durante le interviste, oltre che in altre sequenze. Durante riprese he non richiedono tagli o rattoppi. Quindi il frame è intenzionale, tanto che in molti mi hanno chiesto, preoccupati, se avessi inserito io un frame non facilmente "leggibile" e che, mi pare evidente, appare di significato obliquo, checchè ne dica il solito tuttle.

    RispondiElimina
  4. Si visioni l'intervista (il primo spezzone) al Colonnello De Simone. Si noterà che l'"effetto" è volutamente inserito durante la sua spiegazione delle "sue" contrails. Idem accade in altri spezzoni delle mie interviste.

    Lo stesso effetto grafico non compare nei servizi precedenti e successivi.

    E' stato usato solo per bellezza? Può darsi, ma visto che si chiedono a me le motivazioni di tale discutibile scelta grafica, mi ritengo in diritto di dire quello che penso.

    RispondiElimina
  5. Non m'intendo di satanismo però posso dirvi che l'interessante articolo di Zret sugli infiltrati si può benissimo adattare a tante altre cose, oltre che alle scie chimiche.
    Diversi anni fa, almeno 7, frequentavo un forum dove si parlava per lo più dell'uso cosciente delle energie, e su questo forum si presentavano sistematicamente due-tre individui con nick diversi ma con lo stesso identico stile, stesse frasi, stesse parolone, stesso modo di attaccare ferocemente dichiarando ottime intenzioni (almeno all'inizio), e con il vizio di confutare sempre. Tutto. Eppure quando arrivavano sembravano sempre molto pacati e tranquilli... finché non calavano la maschera. E allora sì che iniziavano le danze! Erano come scie chimiche virtuali: una cosa continua, anche nei thread più innocui, che ti fiaccava e ti faceva venir voglia di abbandonare il forum (di accontentarli, quindi). Insomma, per farla breve, sembravano decisi ad inculcare il loro messaggio a suon di post lunghissimi che, andando a stringere, si riducevano quasi sempre ad aria fritta e menzogne farcite di paroloni. Confutare era la parola che questi fastidiosi cloni usavano più spesso, ma non prima di aver fatto sfoggio di titoli di studio e cattedre a destra e a manca, ovviamente impossibili da verificare. E non c'era discussione, dico una, che si salvava. Erano più di semplici troll, ne sono sempre stata convinta.
    Lo stesso atteggiamento e gli stessi attacchi li ho ritrovati poi in mille altri forum e blog, quale che fosse il tema... purché scomodo ovviamente.
    All'epoca cercavo di capire a che pro questi individui venissero ad infestare un forum dove si parlava di energia e cose simili che, a mio avviso, non poteva dare fastidio a nessuno (che ingenua).
    Questi tizi immancabilmente lasciavano l'inquietante sensazione di essere stipendiati per questo: passare giorno e notte su un forum a "confutare" non poteva essere verosimile per gente che ricopriva le cariche che loro affermavano di ricoprire.
    Molte cose non mi erano chiare e non riuscivo a capire dove volessero andare a parare.
    Poi, quando li ho trovati ovunque - persone diverse sicuramente ma ugualmente servi - sempre pronti ad imbrattare threads con le stesse frasi e gli stessi modi, allora ho capito. E gli occhi mi si sono di colpo aperti.

    V per Vendetta non l'ho ancora visto ma programmavo di vederlo proprio questo fine settimana... c'è qualcosa da sapere prima che lo guardi? Messaggi subliminali?
    E, intanto che sto scrivendo, sopra la mia testa stanno spruzzando a volontà... ultimamente iniziano sempre prima! Da qualche settimana, già da mezzanotte è un concerto a bassa quota che va avanti per ore, ad intervalli di una ventina di minuti circa, quaranta se va bene. Senza contare che oggi, fin dal mattino, hanno irrorato a più non posso.
    Io vedo (e sento) dei peggioramenti. Voi?
    E la cosa che più mi sconvolge è che, quando ne parlo con la gente, mi sento rispondere, con un'indifferenza agghiacciante: "ma no, quelle scie ci sono sempre state..."

    RispondiElimina
  6. Ciao Sara,

    il loro obiettivo finale è quello di distruggere dall'interno le discussioni aperte su argomenti scomodi. E' un metodo già seguito con successo ai tempi delle prime che vennero aperte, guarda caso, sui forum RAI, laddove gli admin chiudevano entrambi gli occhi con i disinformatori, mentre bannavano sistematicamente gli untenti che intendevano contrastarli.

    Devo dire che in questo senso hanno vinto, perché non v'è discussione che non sia stata abbandonata dai comuni utenti, una volta che quei mantenuti se ne sono letteralmente impossessati.

    Non è un caso se qui operariamo la moderazione dei commenti. Non bisogna dare spazio ai disinformatori, in alcun modo.

    RispondiElimina
  7. Ogni azione, anche la piu´ piccola, perpretata contro le persone ed il loro sviluppo e benessere e´ riconducibile ad un´opera di orgine demoniaca; la freccia rivolta verso il basso potrebbe "invitare" gli utenti a guardare verso il basso anziche` l´alto; l´immagine rovesciata e speculare e´la firma di chi vuole disordine, paura, conflitto, disarmionia!

    RispondiElimina
  8. http://xmx.forumcommunity.net/?t=4598392&st=555

    Attanasio1191

    RispondiElimina
  9. Caro Straker, ieri sera c'è stato Voyager e dopo che mi avevi segnalato questo messaggio subliminale ho notato che è stato utilizzato anche nella puntata di ieri nel servizio dedicato a papa Silvestro II colui che fece studi esoterici e che strinse un patto col diavolo secondo la leggenda narrata proprio in quel servizio!

    COINCIDENZA?!

    RispondiElimina
  10. ...ieri Giacobbo,nei suoi servizi..mi sembrava un po' diverso dal solito..piu' triste e meno motivato...e durante il servizio su(non ricordo)..una bella visuale celeste chimica....ahia!!!

    RispondiElimina
  11. Chi non è del mestiere, recependo a livello subliminale tale messaggio, probabilmente lo percepisce con altri significati. Prova ne è il fatto che in molti, preoccupati, mi hanno chiesto cos'era quel frame e se lo avevo inserito io. E se sì, perché.

    RispondiElimina
  12. Fine Luglio e inizi Agosto B16 a Bressanone: ci saranno scie? Accetasi scommesse!

    RispondiElimina
  13. A proposito di Bush, Natzinger, Illuminati etc.

    Avete notato che, prima delle elezioni, le operazioni di aerosol si erano intensificate? E che subito dopo si sono interrotte per poi ricominciare a tutto spiano?

    Una cosa vorrei far notare a coloro che, illusi, sono andati a votare...

    Le scie chimiche c'erano al tempo di Prodi, c'erano prima e ci sono tutt'ora. Ergo, i nostri governi non comandano un emerito cazzo di niente!

    RispondiElimina
  14. Vorrei dire che è una cosa davvero "singolare", ma qui stiamo parlando di una cosa perpetrata a più riprese da qualcuno che evidentemente ha interesse nell'inserire fotogrammi del genere in programmi di divulgazione scentifica come Voyager. La simbologia e la numerologia sacra sono due campi del sapere Universale che hanno la capacità di comunicare trasversalmente concetti e nozioni in maniera sia soggettiva che oggettiva: un simbolo preso singolarmente può avere un significato totalmente diverso da quello che può avere quello stesso segno messo in un altro contesto... ed in questo caso, l'utilizzo continuo di quella simbologia e di quelle frasi impiegate in un programma di divulgazione, di sicuro non ha uno scopo benefico, ma tendenzialmente malefico, o comunque oscurantista o deviante da ciò che si sta dicendo in quel preciso istante in cui si ricorre a determinati messaggi subliminali... ed è una cosa che colpisce soprattutto chi non si accinge a guardare trasmissioni del genere, più che "toccare" la Caoscienza di chi, come noi in questo caso, sa di che cosa si sta parlando in quel momento. Disinformazione a più livelli, in qualunque caso si vogliano vedere determinati messaggi subliminali, e ciò non è assolutamente un bene.

    Alla prossima amici miei

    RispondiElimina
  15. Eh sì, è voluto.

    Personalmente, quando mi sono accorto, durante il lavoro di editing per togliere la parola ai menzogneri militari e controllori (prima non me ne ero avveduto consciamente), sono rimasto alquanto perplesso ed il frame (brevissimo, quindi subliminale) mi arrecava un certo disagio, anche perché non riuscivo a leggere quella scritta. Non so dirvi in che modo, ma evidentemente non ero l'unico, visto che, a mano a mano che il video di you-tube girava, anche altri mi facevano notare di aver "catturato" qualcosa, pur non sapendo bene cosa e di esserne stati impressionati negativamente.

    Ora, che vi sia un utente di LC che grida all'ennesima cazzata sparata da Straker, la cosa non mi stupisce, in quanto egli è palesemente un infiltrato (si vedano le dissertazioni contro l'utente Egregora). Avrò toccato un tasto (un altro) dolente? Ebbene sì! L'immagine, tra l'altro, è disegnata appositamente nel contesto delle altre. Non è un frame preso da un programma di editing video e messo lì.

    Solo un addetto ai lavori può interpretare quel simbolo come un elemento grafico usato in cinematografia ed è curioso che l'utente di LC, tal Tuttle, sia esperto in cinematografia, tanto da parlare in modo tecnicistico dell'argomento. E' curioso che le connessioni al blog e riportanti al post di LC provengano dalla California...

    Ad ogni modo, quel simbolo, inserito in quel modo, ha motivazioni che non conosco, ma che non possono farmi pensare ad un semplice, innocuo, effetto grafico. Gli effetti grafici non vengono inseriti per raccogliere il subconscio, a meno che non abbiano obiettivi negativi. l'importante è il risultato. Non importa cosa si usa per ottenere quel particolare risultato.

    Altra cosa...

    In tutta la casistica delle puntate di Voyager, sono stato l'unico che è stato intervistato in uno stanzino dalle pareti scure, in mdo tale da lasciare, dietro di me, uno sfondo nero. l'unico, oltretutto, in tutta la puntata sulle scie!

    Colori vivaci e mirabolanti effetti speciali per militari, meteorologi, controllori di volo e... guarda che caso, sfondo nero per Marcianò.

    Il nero è sinonimo di negatività, di lutto. Quale messaggio si voleva inviare al pubblico? Non era, per caso, il servizio sulle scie chimiche in Voyager, un malefico tentativo di inviare al pubblico un messaggio che non era certo quello voluto da ricercatori ed attivisti? Non si è per caso trattato di un disegno, ideato a tavolino per mettere la parola fine alla questione, attraverso messaggi consci (le rassicurazioni dei militari e controllori) ed inconsci (lo sfondo nero ed i messaggi subliminali)?

    RispondiElimina
  16. Ciao Straker...Mi dispiace che alludi a Mazzucco come ad un sospetto doppio-giochista...Sono due anni che lo conosco (virtualmente) e non mi dà questa impressione...va bè che le sorprese non finiscono mai...non si sa mai...
    Se ti riferisci al logo con le scie su sfondo,mi pare che si sia chiarito..credo.
    Per il resto(vojager ecc.) condivido i tuoi sospetti e penso anche che ESSI usino marchiare,come fà il topo urinando sul cibo, quello che controllano.
    Ovvero il messaggio che si esplica tra di LORO tramite i simboli è: Quì noi ci siamo.
    E più sono luoghi o situazioni insospettabili (come ad es. in vaticano) più se la godono gli adepti di Satan,a lasciare il fetido marchio di presenza..
    Il fatto che ti abbiano messo lo sfondo nero è un brutto segnale, ma tu prendilo come si fà per il gatto nero,che alla fine il vero sfortunato è lui,specialmente quando finisce spiaccicato sotto le ruote della macchina,mentre attraversa la strada,convinto di essere svelto..

    RispondiElimina
  17. Volevo segnalare questo video:
    http://www.youtube.com/watch?v=FgnNIBO3dJg

    e fare un commento su Voyager.
    Io non ho mai sperato che una trasmissione televisiva potesse divulgare qualche verità, anzi. Quelli che ci hanno provato sappiamo come sono stati trattati.
    Perciò non mi aspetto verità da chi trova ancora spazio in tv, e Voyager non fa differenza.
    Però sai che c'è Straker? Che parlandone per screditare, comunque ne hanno parlato... e chi non ne sapeva niente si è interessato ed ha iniziato a fare ricerche.
    Sono convinta che, con l'intento di chiudere gli occhi a molti, li hanno anche aperti a qualcuno...

    RispondiElimina
  18. Ciao Clausneghe. Forse essi hanno dimenticato che il gatto... ha sette vite.

    RispondiElimina
  19. Sara, penso tu abbia ragione. Anche se parte delle persone adatte a recepire falsi segnali, avranno avuto la sensazione di non doversi preoccupare (ci sono i militari a proteggerli), altri avranno aperto il terso occhio ed su quelli che dobbiamo lavorare.

    RispondiElimina
  20. Forse mi è venuta male,ma intendevo dire che quelli "spiaccicati", alla fine, potrebbero essere LORO. I Satan.
    Ciao

    RispondiElimina
  21. Avete mai visto i telegionali di Italia 1? Quelli danno veramente il senso che ci sia più di qualcuno dietro, adepto di sette luciferine!

    RispondiElimina
  22. Mia madre stamattina leggendo i"I viaggi di repubblica" ha trovato un interessante articolo di un sedicente pilota di aeronautica commerciale dal titolo "Il segreto della scia".
    Diceva di essere rimasto colpito dal fatto che l'argomento scie fosse finito addirittura su Voyager(!)ma la vera chicca a parte le solite pappardelle disinformative per spiegare agli ignari le modalità di formazione delle contrails erano i 5000 metri di altitudine come limite minimo di condensazione dell'acqua in piccoli aghi di ghiaccio persistenti.
    L'articolo terminava con accenti degni della più melensa letteratura di ispirazione bucolica: poichè i voli sono aumentati i nostri bambini hanno più occasione rispetto al passato di godere lo spettacolo in cielo di meravigliose scie variamente sfumate che inducono dolcemente la fantasia a sognare così come accadeva a lui da piccolo.
    Un rivoltante Amarcord

    RispondiElimina
  23. @ MLK

    Il TG di Italia Uno rappresente il peggio del peggio. E' qualcosa di indicibile.

    @ Nuvola

    Ciao Nuovola, ne abbiamo discusso qui, in data antecedente alla pubblicazione dell'orribile pseudo scientifico scartafaccio ad opera dell'ennesimo disinformatore.

    RispondiElimina
  24. Forse avete già notato comunque quel logo "spice here" è nella home page di http://www.digitalcinemasociety.com
    e su google immagini viene ripreso in vari siti
    Ciao

    RispondiElimina
  25. Infatti, mjroslav. S'è detto che il simbolo è cinematografico. Il punto è come passa il messaggio e non che cosa è in origine.

    RispondiElimina
  26. @ clausneghe
    d'accordo con te che prima o poi (speriamo presto) queste entità malvagie verranno schiacciate dai loro stessi meccanismi contorti, ma, per favore, evitiamo di associarli agli animali, ché colpe non ne hanno. Altrimenti facciamo lo stesso gioco che fecero gli inquisitori spagnoli che torturarono e bruciarono sul rogo tutti quelli che non si piegavano ai dogmi della chiesa o soltanto dimostravano di pensare con la propria testa. Voglio ricordare che quei "santi inquisitori" usarono proprio certe associazioni di animali per demonizzare chiunque vi fosse solo passato vicino: gatti neri, galli neri, caproni, ecc.
    Quando poi erano magari gli stessi che li macellavano segretamente sugli altari satanici.
    Gli animali sono nostri fratelli e sono lo specchio della salute ambientale: osservandone il comportamento possiamo capire molto di quello che ci succede intorno e che non siamo più capaci di leggere autonomamente (basti pensare agli elefanti che sono fuggiti sulle montagne prima dell'arrivo dello tsunami, ai topi che abbandonano le navi prima dell'affondamento,ecc.).
    Personalmente amo moltissimo i gatti neri , perché sono dei catalizzatori energetici formidabili: sanno leggere, più di altri gatti, il nostro campo eterico e riescono a metabolizzare le energie congeste (e non è stregoneria, sono i normali doni della natura). Quando vedete un gatto sul ciglio della strada, sappiate che non è in grado di calcolare la velocità dei veicoli che sopraggiungono, una volta che ha deciso di attraversare. Solo se sente il rumore di una frenata, si ferma a guardare e a decidere cosa fare. Siate prudenti alla guida: ogni essere vivente sul ciglio della strada potrebbe decidere all'improvviso di attraversare, non solo i gatti.

    Per concludere in tema col post: non so se effettivamente siano messaggi satanici, certo è che, contrariamente a quanto afferma Tuttle, certi frame danno solo fastidio, non abbelliscono affatto, in quanto rompono l'armonia di un filmato, creano ansia. Per questo non amo il modo di presentare i servizi fatto da Voyager e da Giacobbo: creano uno stato di ansia, di attesa, per farti rimanere incollato alla trasmissione (e poi, parla parla, non è che dicano molto, un po' come fa National Geografic). E comunicare è un'arte, ci sono tempi e modi già codificati da molto: se io faccio un filmato con continui cambi di inquadratura, salti improvvisi, può essere utile in un thriller, ma anche lì, Hitchcock insegna, non puoi tenere lo spettatore in quello stato di tensione tutto il tempo, perché lo infastidisci e basta e non ti segue più. Il fastidio c'è sempre, perché, se anche l'io cosciente non lo vede, il messaggio (martellante) arriva comunque e abbiamo delle difese automatiche che scattano ma, come l'allarme dell'auto che suona in continuazione fino a scaricare la batteria, dopo un po' non abbiamo più energie da opporre agli scassinatori della nostra mente...
    Quindi per me è così: non è troppo difficile trovare certi messaggi ovunque, bisognerebbe cercare di evitare di non esporsi in maniera eccessiva a tale martellamento, perché anche riconosciutolo, dopo un po' non ci si fa più caso (e molti sono più a rischio di altri).
    Impariamo a difenderci e a difendere chi non ne è capace da questi attacchi, spegniamo qualche televisore, riprendiamo a dialogare coi nostri simili, a leggere un buon libro, rilassante, ma che ci faccia riflettere...
    Buona Vita a tutti. ^__^

    RispondiElimina
  27. Date un'occhiata alla nuova pubblicità del nuovo prodotto Coca-Cola...è in spagnolo ma si comprende benissimo.

    http://it.youtube.com/watch?v=0Vvy5keAZPk&feature=related
    http://it.youtube.com/watch?v=-V7xsdU8xFA&feature=related
    http://it.youtube.com/watch?v=SQkZOHXhb3M&feature=related

    Che casualità eh?!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis