sabato 11 ottobre 2008

Boato nel Vesuviano: caccia F16 intercettano un aereo libico sospetto?

Si susseguono strani episodi nei cieli: le versioni ufficiali si riferiscono a caccia militari che, per intercettare velivoli "sconosciuti" e privi del piano di volo (?), superano la barriera del suono, generando il caratteristico bang. Un aereo libico sospetto sarebbe stato al centro, nel cielo sopra Napoli, di uno di questi eventi. La versione ufficiale non convince, poiché è sempre identica e, tutte le volte, non solo in contraddizione con le testimonianze dei cittadini, ma anche priva di riscontri.


La versione ufficiale recita:

Due forti boati uditi dagli abitanti dell'area vesuviana e di diversi quartieri di Napoli, in apparenza provenienti dalla zona del Vesuvio, hanno fatto arrivare decine di telefonate ai vigili del fuoco questa mattina intorno alle 8.15 anche dalla provincia.

Poi si è scoperta la verità (sic!). Il boato è stato provocato da due caccia F16 che hanno superato la velocità del suono, provocando il cosiddetto bang supersonico, durante l'intercettazione di un velivolo sospetto.

I due velivoli, dello Stormo di Trapani, erano decollati in seguito alla segnalazione di un velivolo sconosciuto, perché senza regolare piano di volo. Stava tornando da un volo di rifornimento in Ciad nell'ambito della missione europea Eufor.

Durante le fasi dell'intercettazione i due F16 hanno raggiunto e superato la velocità del suono, provocando il bang supersonico. Il velivolo intercettato, secondo quanto ricostruito dall'Aeronautica, risultava sia sconosciuto, sia privo del piano di volo. Gli enti civili del traffico aereo hanno dunque subito allertato la catena militare e, alle 7:18, è stato dato l'ordine di "scramble", cioè di decollo immediato su allarme. Dal 37/o Stormo dell'Aeronautica di Trapani - dopo sei minuti, alle 7:24 - si sono alzati in volo due caccia F16.

L'aereo nel frattempo era stato identificato, ma il pilota aveva fornito dati non chiari (?). Inoltre, informato che era oggetto di una intercettazione, ha fatto sapere che avrebbe cambiato rotta, confermando il suo atteggiamento sospetto. Il velivolo è stato raggiunto sulla direttrice Foggia-Napoli alle 7:45 e in pochi minuti è stato scortato fino a nord delle isole Tremiti, fuori dallo spazio aereo nazionale. Cessato l'allarme i due F16 sono tornati alla base.


I boati uditi dalla popolazione non saranno, invece, stati causati da una collisione tra tankers, visto l'intenso traffico chimico? In effetti le prime notizie trasmesse dalla radio nazionale indicavano una collisione in volo tra due aerei!

Ogni volta in cui si odono questi fragori assordanti, militari e protezione civile forniscono le stesse rassicuranti dichiarazioni.

Si può udire, però, un bang generatosi a 40.000 piedi (12.000 metri circa) così forte da suscitare panico tra gli abitanti o il suono da quella quota non dovrebbe risultare attuttito?

La velocità del suono nell'atmosfera diminuisce con l'altitudine perché la pressione dell'aria diminuisce.

Infine non è stata mostrata, come nei casi precedenti, alcuna fotografia del presunto aereo intercettato che sarebbe stato un Ilyushin 76 di fabbricazione russa. Inoltre appare inverosimile la necessità di raggiungere la velocità del suono (circa 1200 km/h - Mach 1) per intercettare un velivolo che non supera i 780 km/h di velocità massima. Come nei casi precedenti, le autorità ci ammanniscono una versione non plausibile, se consideriamo la contraddizione tra le testimonianze e, subito dopo, la solita storiella dell'intercettazione per opera di caccia. Chissà perché poi tutti quei velivoli impegnati nelle operazioni clandestine di aerosol, quelli sì davvero senza piano di volo e non rilevati dai radar, non vengono nemmeno presi in considerazione dal controllo aereo nazionale.


La NASA continua ad effettuare studi mirati a ridurre l'intensità dei bang sonici. Nel programma del 2004 denominato "Shaped Sonic Boom Demonstration project", un team composto da tecnici NASA del Langley Research Center e del Dryden Flight Research Center insieme alla ditta aeronautica Northrop Grumman, hanno portato avanti sperimentazioni presso la Edwards AFB sui profili aerodinamici di un F5-E per esplorare i margini di diminuzione del fenomeno, nell'ottica di poter rendere possibile agli aerei di nuova generazione il volo supersonico anche su aree abitate.

Nell'ottobre 2005, Israele utilizzò degli aerei F-16 per creare dei boom sonici sulla striscia di Gaza come metodo di guerra psicologica. La pratica fu condannata dalle Nazioni Unite. Una fonte dell'intelligence israeliana riportò che la tattica fu adottata per contrastare il supporto da parte della popolazione civile ai gruppi armati Palestinesi, specialmente quelli che lanciavano i razzi Qassam verso i centri abitati israeliani. Nello stesso articolo veniva riportato il controverso rapporto di uno psichiatra palestinese che denunciava come i boom sonici avessero prodotto seri effetti sulla salute dei bambini di Gaza, inducendo ansietà, panico, diminuzione della concentrazione e del rendimento scolastico, oltre ad un aumento degli aborti spontanei. Il rapporto è stato contestato dalla parte opposta ed accusato di assenza di credibilità scientifica e riscontri clinici.



Fonti iconografiche e scientifiche tratte da Wikipedia.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

35 commenti:

  1. A me francamente queste "spiegazioni" delle cosiddette autorità mi fanno a dir poco ridere.
    Ustica vi dice niente?.Ancora dopo tutti questi anni ufficialmente si stà ancora aspettando la verità che l'aeronautica militare si rifiuta di dire.Solo il cittadino peones deve dire la verità gli altri si nascondono dietro la divisa.SCHIFO TOTALE.

    RispondiElimina
  2. Il finale è già scritto.
    - Avvelenamento lento della popolazione;
    - Sottomissione di tutti i cittadini a seguito di induzione alla depressione e alla malattia con tutti i mezzi;
    - Menzogne continue;
    - Notizie insulse lanciate ora dopo ora dai media per distrarre;
    - Asservimento della nostra Nazione ai disegni diabolici di un manipolo di pazzi;
    - Monopolio di acqua, cibo, aria;
    - Meteo manipolato a tavolino;
    - Parlamento fantasma;
    - Politici condannati in terzo grado e ancora sulla cresta dell'onda;
    - Assassini a piede libero per decreto;
    - Magistratura asservita;
    - Avvocati asserviti;
    - Medici asserviti;
    - Scienziati asserviti;
    - Università asservita;
    - Giornalisti asserviti;
    - Piloti civili asserviti (tutti);
    - ENAC ed ENAV asserviti;
    - Compagnie telefoniche (tutte) asservite;
    - Internet e telefoni monitorati costantemente;
    - Infanzia manipolata e volutamente e forzatamente ammalata;
    - Militari condizionati attraverso lavaggio del cervello e minacce;
    - Banche asservite;
    - Minacce e morti sospette;

    Lo Stato combatte una guerra contro i propri cittadini inermi, con tutte le forze sopracitate conniventi e con metodi da schiacciamento e annullamento totale del nemico.
    E ci dicono che siamo liberi e in democrazia;
    Qua non si parla di futuro.
    E' presente.
    Auguri.
    Mike

    RispondiElimina
  3. Quoto Mike.

    Ormai stiamo scivolando verso un sistema di Controllo Totale.

    RispondiElimina
  4. Non fate figli
    Non votate
    Fate piu' debiti che potete,tanto non li pagherete.
    Fate i furbi ogni volta che ne avete l'occasione.

    RispondiElimina
  5. Straker leggi un po' qua'
    http://secondsight.forumfree.net/?t=33061933&st=0#lastpost
    cosa dicono di Doria e di Tankerenemy,mi sembra che il tipo faccia un po' di confusione (voluta?).

    RispondiElimina
  6. Classica politica di discredito ad opera dei soliti noti. Molotv è noto per queste cosucce.

    RispondiElimina
  7. Consiglio di vedere "V per vendetta". Ritrae il baratro nel quale stiamo per finire.

    RispondiElimina
  8. Buon Giorno ragazzi
    può essere interessante, tra il video e la mia terra sembra ci siamo analogie.
    http://it.youtube.com/watch?v=10ZM3hyhl7Y
    Forza e a presto,
    mirate al fegato?

    RispondiElimina
  9. oggi sono arrivato a parigi, nella fantastica ville lumière.. e che si vede nel cielo?? delle enormi scie chimiche.. mi toccherà fare un pò di passa parola anche qua.. se volete ho un pò di foto dei cieli di parigi da mettere nell'album delle figurine..

    RispondiElimina
  10. Ciao.
    "Chissà perché poi tutti quei velivoli impegnati nelle operazioni clandestine di aerosol, quelli sì davvero senza piano di volo e non rilevati dai radar, non vengono nemmeno presi in considerazione dal controllo aereo nazionale."
    E' esattamente quello che penso: la mancanza totale di risposte in seguito a non so quante telefonate e email che ognuno di noi ha fatto agli enti, allarmati per i continui sorvoli sospetti di aerei bassi ed irroranti.
    Mica richiedevamo l'intervento dei caccia, per la miseria!

    Che si può dire...evidentemente, per i militari siamo tutti deficienti e dobbiamo sorbirci spiegazioni da deficiente.

    RispondiElimina
  11. All'elenco di Mike, che è piuttosto completo, aggiungerei:
    furto illegale delle impronte digitali ai cittadini innocenti e castigati.
    Maledetti disonesti indecenti.

    RispondiElimina
  12. Se poi si pensa che questa spiegazione è omologata (versione fotocopia) per diverse nazioni, si può benissimo comprendere che si tratta di una balla preconfezionata da adoperare alla bisogna.

    RispondiElimina
  13. Non hanno molta fantasia con queste spiegazioni: perché non chiamare in causa Giuliano Ferrara, mentre si appoggia ad un tavolo di marmo, rompendolo in mille pezzi?

    RispondiElimina
  14. ciao, qualcuno sta rompendo le cosidette sul mio tube(guarda a caso uin filmato di straker:strana assimmetria), vi risulta che yougers sia = ad hanmar? pare che gli dia fastidio il telemetro ed l'airnav.

    RispondiElimina
  15. Conosco bene il fellone. L'ho bloccato già da tempo e dovresti fare altrettanto.

    RispondiElimina
  16. Loryyy, io bloccherei certi utonti.

    Ciao

    RispondiElimina
  17. @Loryyy69
    youngers è stato segato immediatamente.
    E' un deficiente, pessimo, inutile. Farà la fine di tutti i debunkers.
    Eliminato dai suoi padroni.
    Vero youngers, caro imbecille?
    Ridi, ridi.
    Guardati sempre le spalle. Lavori male, ergo...verrai rottamato e lasciato solo. SOLO.

    @Ginger
    Grazie per l'aggiunta al mio elenco...mi era sfuggita.

    RispondiElimina
  18. Straker, il loro è il canto del cigno.
    Qualcuno dice che si vive in compagnia e e si muore soli.
    Non è vero.
    Gli uomini, quelli veri, anche in punto di morte non sono soli.
    Sono accompagnati dalla voce della loro coscienza.
    E in sua compagnia varcheranno l'ultima, definitiva soglia.
    Loro non avranno neppure quella a tenergli la mano.
    Soli sono e soli saranno fino all'ultimo.

    RispondiElimina
  19. Parole sante, Mike. Scolpite nella pietra.

    RispondiElimina
  20. ciao mike se vuoi qualche scia oggi ero alle dolomiti le trovi nel solito picasa(semmai non ne avessi abbastanza) he he scherzo!

    RispondiElimina
  21. Terribile pomeriggio di scie chimiche, ieri, sull'alto modenese ( Mirandola, Carpi e dintorni, tanto per intenderci ) oltre che sul Basso Mantovano. Scie lunghe decine di chilometri e ultra-persistenti.

    Ci sono ancora dubbi che il target principale siano le popolazioni, più che l'ambiente?

    Un pò come in Sardegna, ove si capiva benissimo che le cisterne volanti avevano di mira i turisti ed irroravano da una posizione che teneva conto della direzione del vento in quota, in modo che ci piovesse addosso quella roba.

    Ora in tutto ciò io non trovo nulla di 'comico' come qualche deficiente patentato si è recentemente azzardato a definire il fenomeno.

    Fin che il nostro organismo tiene...
    Ormai l'aria è un continuum di metalli, quarzo, microfibrille, nanomacchine, nanotubi ed altro ancora.

    Ridi pure, ridi chè la mamma ha fatto i gnocchi!

    RispondiElimina
  22. Ormai la costante è un cielo bianco ed opaco come un vetro smerigliato. Poi ci sono gli imbecilli che si definiscono fisico di qua, chimico di la e compagnia bella, che osano definire questo cielo "un cielo terso e meraviglioso senza nuvole". Ma quale specie di cervello hanno questi signori? Eppoi non mi devo incazzare?

    RispondiElimina
  23. Un cervello leggermente annebbiato se apprezzano quegli spettacoli sterili e incolori dei cilei irrorati...che bel romanticismo, le scie che solcano gli spazi sovrastanti...

    RispondiElimina
  24. Per quanto riguarda l'aspetto romantico delle scie chimiche, bisogna fare riferimento a Santacroce. Per lui sono bellissime e romantiche.

    RispondiElimina
  25. Che ridicolo Santacroce! Poteva cammuffare il tutto in maniera più credibile. Ma forse è meglio così: tutti possono vedere ora di che pasta è fatto.

    RispondiElimina
  26. Cagliari:
    4 giorni di aerosol non stop!
    Stanno buttandoci sopra migliaia di tonnellate di merda chimica.
    Tankers fuori rotte civili, aerei civili in rotta che emettono scie non persistenti. Nebbia chimica costante.
    Consultate la carta di crociera qui:

    http://www.flickr.com/photos/lamortedalcielodirtysky/

    RispondiElimina
  27. Assistiamo ad un'inenarrabile escalation in tutta italia, ma ho visto in un servizio igienico del wc5 (Loryyy docet) delle trionfanti scie chimiche sull'Arco di trionfo nella Ville "Lumière". Il cielo è mostruoso, aleggia una foschia densa, ammorbante, la luce solare è ridotta del 50 per cento, l'aria è soffocante, appiccicosa. E' un incubo divenuto realtà o è la realtà un incubo???

    Ciao

    RispondiElimina
  28. Santacroce? Io ancora non ho capito se ha perso la ragione oppure se è perfettamente in malafede. Forse entrambe le cose?

    RispondiElimina
  29. napoli:

    aggiornamento di 10 minuti fa

    ho visto il solito aereo chimico in lontananza ed ho preso il binocolo.ho subito notato che emetteva una luce bianca persistente e che dalla coda emanava un fumo nero che subito diventava bianco.l'aereo era distante dall'aereoporto eppure era in discesa.mi ha dato l'impressione che stesse bruciando

    RispondiElimina
  30. se era un tanker militare in operazione chemtrails, spero proprio che stesse bruciando.
    Bastardi!

    RispondiElimina
  31. Circa due settimane fà, sono stati uditi in toscana, ed in diverse province sia di Firenze che di Pistoia due boati supersonici, il giorno dopo sul quotidiano la Nazione, è apparsa la notizia che un aereo non identificato era partito dalla Francia ed era diretto nel Montenegro, ed è stato intercettato, dice la notizia, da due caccia decollati dall'aeroporto militare di Grosseto che per raggiungerlo hanno dovuto superare la velocità del suono, creando i due boati, ora, la notizia dice che l'aereo non identificato è stato intercettato nel nord dell'Italia, io dico,che bisogno c'era di far decollare due caccia da Grosseto per intercettare un aereo nel nord dell'Italia, quando a Vicenza c'è un'altra base dell'aeronautica?

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis