giovedì 30 ottobre 2008

"Deontologia" dei disinformatori

E' risaputa la strategia dei disinformatori che annovera le seguenti fasi:

- il ridimensionamento strettamente imparentato con la negazione delle verità sgradite al sistema;
- la ridicolizzazione dei ricercatori che essi considerano veri e propri avversari;
- la diffusione di calunnie;
- le vie legali;
- le minacce;
- ...

E' evidente che, in questa climax di azioni, il cui unico fine è l'affossamento di ogni ricerca davvero indipendente, la censura della verità, la neutralizzazione del dissenso, questi personaggi non denotano alcuna competenza culturale: è infatti sufficiente leggere un campione dei loro testi per comprendere che sono soltanto in grado di esibirsi in un'ironia dozzinale e stucchevole, tra volontarie distorsioni dei dati scientifici, insulti e corbellerie.

Conoscono solo l'argomento ad personam, nel tentativo di delegittimare i loro "nemici"; nascondono inoltre il loro complesso d'inferiorità e le loro frustrazioni dietro atteggiamenti spocchiosi ed arroganti. Simili a parassiti, riescono ad abborracciare qualche articolo, solo con una spigolatura di nozioncine da qualche manuale o riprendendo gli studi che si impegnano a “confutare”, accozzando fanfaluche ed informazioni pseudo-empiriche.

Tutto ciò è arcinoto, ma non sarebbe poi così grave, se i disinformatori fossero solo dei grafomani, dei perdigiorno. La loro azione diventa, infatti, inquietante, non appena si ricorda che costoro rivestono in non pochi casi, ruoli istituzionali di rilievo: non sono quasi mai dei semplici travet, ma funzionari, docenti universitari, dirigenti, tecnici… che per giunta, in quanto tali, promettono di rispettare la Costituzione italiana. Essi, invece, de iure e de facto, la calpestano. Privi dunque di qualsiasi deontologia, come possiamo attenderci che questi scribacchini, rivelino un senso etico e siano animati dalla fede in ideali o che si impegnino in ricerche serie?

E' vero che, in perfetta consonanza con la distopia orwelliana, il Ministero della "salute", ad esempio, tende a privilegiare la diffusione delle malattie piuttosto che a tutelare il benessere dei cittadini, ma che tali figuri ignorino del tutto il dettato costituzionale, adeguandosi ad un sistema paradossale ed invertito, suscita, non certo sorpresa, ma indignazione.

E' l'indignazione che dovrebbe indurre tutti i cittadini a chiedere le dimissioni di generali, ministri, assessori, sindaci etc. responsabili a vario titolo dello scempio chimico-biologico: purtroppo viviamo in un mondo al contrario, in cui l’ingiuria è verità, l'ignoranza insegna e l'ipocrisia si ammanta di bontà e di virtù. Ciò non toglie che la corruzione e la collusione di queste persone che coprono delitti contro la salute e contro l'ambiente, debbano essere denunciate.

A questi “esperti” si addice perfettamente il detto latino Mel in ore, verba lactis, fel in corde, fraus in factis, ossia “Miele sulla bocca, parole di latte, veleno nel cuore, frode nei fatti”.





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

56 commenti:

  1. In questi giorni è piovuto un pò (almeno nella zona di modena).
    Non è che sono state sospese le attività di avvelenamento atmosferico proprio in occasione delle manifestazioni contro la riforma scolastica per scoraggiare i manifestanti idrofobici?
    Se così fosse ecco un motivo in più per manifestare:)

    RispondiElimina
  2. Ciao. Dalle sat si nota un'intensa attività, confermata anche dall'osservazione diretta. E' di oggi il passaggio di un quadrimotore a quota bassissima che ha in sol colpo creato una copertura artificiale a mò di barriera per il fronte in arrivo di lì a poco.

    Perché piove? Semplice: perché il fronte è enorme e non sono riusciti nell'intento di deviarlo o ridurne vistosamente gli effetti. La natura è spesso più forte, per nostra fortuna.

    RispondiElimina
  3. Frittomister, non escludo che abbiano voluto far cadere la pioggia sui manifestanti, ma è anche vero che il diavolo fa le pentole e non i coperchi.

    RispondiElimina
  4. ciao, oggi da queste parti (pesaro) non sono passati, probabilmente per il forte vento

    RispondiElimina
  5. Condivido l'analisi di Straker sul modus operandi di questa gentaglia.

    Non si spiegherebbe come mai non appena decisi di mettere online alcune foto e screeshots di fantasiose previsioni meteo (rivelatesi completamente sballate, in modo palesemente doloso e criminale, visti i morti che stiamo piangendo in Sardegna!) i soliti imbecilli che rispondono a nick tipo riosaeba, nonnob, totaro, siano venuti a confutare verità acclarate postando commenti deliranti da disinformatori navigati.
    Se non dai fastidio a nessuno, nessuno si preoccupa del tuo lavoro. Ma quando parli con cognizione di causa, portando prove documentate come le foto, i video e gli screenshots dei siti criminali, ecco che lo sterco esce dalle fogne per far sentire la sua puzza.
    Ma si sa, viviamo in un mondo di sterco.
    Fortunatamente lo sterco (che lo voglia o no) si degrada e si trasforma in composti molto utili come l'humus per esempio.

    RispondiElimina
  6. A proposito di disinformatori eccovi una particolarità: in queste riviste e pagine web, per quanto non siano parte del CICAP, ritroviamo alcuni personaggi ben noti a molti: http://www.cicap.org/new/rivista.php?id=80

    RispondiElimina
  7. confermo che le irrorazioni sono drasticamente diminuite da una settimana a questa parte.
    infatti piove.

    tra qualche giorno però gli aeresol atmosferici riprenderanno, se possibile, in maniera ancor più massiccia.

    i veri disinformatori, cioè quelli che sanno degli aeresol e mentono, sono i seguenti:

    CNR
    METEREOLOGI
    ENAV-C

    essi sono SICURAMENTE al corrente delle operazioni militari di copertura, ed hanno già mentito varie volte in proposito.

    non posso escludere che i servizi abbiano "assoldato" qualche ricercatore per salvare il salvabile (es. cicap).

    noto con piacere che è saltato qualcosa nei contratti alitalia:
    se qualche coraggioso pilota rilasciasse qualche dichiarazione sarebbe un bel passo in avanti.
    naturalmente mantenendo l'anonimato totale.

    RispondiElimina
  8. Da un pò di tempo c'è chi muove le coscienze di molte persone su una scacchiera. Si rilevano siti web in cambio di denaro, si vede gente cambiare improvvisamente idea e attaccare il proprio passato incluse le persone con cui hanno lo hanno condiviso, si ricevono mail intimidatorie, si diffamano con insinuazioni gratuite gli autori di questo blog e di altri interessati al problema...

    Da dove proviene tutto ciò?
    Perchè avviene tutto questo?

    RispondiElimina
  9. Bacab, Scemenza e paranormale è rivista del CICAP... Sono patetici.

    Ciao

    RispondiElimina
  10. Ciao.
    In Piemonte la pioggia c'è stata ma non abbondante, almeno nella zona tra Torino e Cuneo. Pioviggina anche oggi. Le irrorazioni non sono mai cessate, tanto che nei momenti di apertura delle nubi ieri permaneva comunque l'odioso strato bianco e qualche centimetro di cielo azzurro durato ben poco. Aerei bassi anche ieri sera.
    Che i disinformatori accaniti contro questo blog ed altri che si occupano dello stasso scottante argomento, appartengano ad una categoria di persone con funzioni anche di un certo livello, è la dimostrazione che il sistema si sta impegnando disperatamente per cercare di mettere a tacere la storia, la prova che tutto questo scempio denunciato non è frutto di fantasia ma è una cruda realtà, (le balle non hanno bisogno di tutta questa dedizione).
    Un geologo o un meteorologo dovrebbero avere, in teoria, ben altro da fare durante la giornata, se si occupasse veramente del proprio lavoro.
    Un saluto a tutti e buone osservazioni.

    RispondiElimina
  11. Ah, dimenticavo la cosa più importante; superfluo dirlo, ma lo dico ugualmente: i loro mezzi, per quanto ci provino, sono inefficaci.

    RispondiElimina
  12. Altroché Ginger, pensa al responsabile del servizio meteo del SAR Sardegna, tale Delitala.

    Invece di fare il suo lavoro, pagato profumatamente dai contribuenti, rilascia interviste fantasiose appena dopo un nubifragio (non rilevato un paio d'ore prima), riempiendo di coglionate mezza pagina di un quotidiano, complice il giornalista.

    Ovviamente Delitala non può fare il suo lavoro onestamente perché fa lo scribacchino dei militari.

    Se volesse fare il suo lavoro onestamente, si sarebbe già dovuto dimettere anziché postare falsi bollettini meteo sul web o diramarli ai giornali.

    Un tempo bastava Bernacca e azzeccava sempre, oggi l'informazione (mi correggo, la DISINFORMAZIONE) pullula di servizi meteo inutili.
    Anzi, utili alla loro causa di mascheramento delle irrorazioni.

    Il peggio è che questa gente del SAR va anche in giro a pontificare ai convegni.

    Sono loro gli esperti, si, di menzogne.

    RispondiElimina
  13. I geologi dovrebbero occuparsi di questioni importanti relative, ad esempio, al dissesto idrogeologico, laddove dedicano con zelo degno di migliore causa, tutto il loro tempo alla questione delle scie di "condensazione". Forse, però, le loro conoscenze scientifiche sono talmente scarse e farraginose che non sono poi così disprezzabili le loro pasquinate, unico ambito in cui rivelano un talento per quanto modesto.

    RispondiElimina
  14. Beh, da qualche giorno ho visto che il sottoscritto insieme a Straker è entrato nelle "grazie" del forum di un noto sito italiano sull'aviazione. Due loschi figuri ci hanno definito e, per quanto riguarda il sottoscritto (e penso che sia successo anche a Straker), campione di democrazia che odia la censura ma blocca tutti quelli che non la pensano come lui. Poi altre prese il sedere in generale. Se non fosse una provocazione, il "losco figuro" di Terni l'avrei preso come un complimento. Poverini, quanto si lamentano perchè vengono bloccati (soprattutto su YouTube). Che dittatori sanguinari che siamo!!
    Beh, secondo me questa è un altra prova: si "preoccupano" di un normale ragazzo di Terni che, con onestà, buona fede e grande voglia di cambiamento, cerca di impegnarsi per quello che può nel volere un mondo migliore.

    Avete visto l'altra sera Voyager? Quando si è parlato di Tesla, si è accennato al progetto H.A.A.R.P. e sono passate tre foto che raffiguravano cieli chimici e scie chimiche. Ho scritto un piccolo post sul blog.
    Avete visto ieri sera il film "The Manchurian Canditate"? Chip, impianti sottocutanei ecc ecc. Bel film. L'ho registrato e cercherò di fare un filmato con le parti più importanti. Se non lo avete visto, vi consiglio di farlo.
    Un caro saluto da Terni dal losco figuro e campione di democrazia (come se questa fosse anche per un giorno esisitita), Bottali Marco

    RispondiElimina
  15. @BOTTALI MARCO

    la storia si ripete.
    Io comunque non sono democratico, posto foto e screenshots per sputtanare questi criminali e cancello i loro commenti dal mio album.

    Non odio nessuno, ci pensa la sfiga a odiarli, io ho altro da fare che avere pensieri negativi nei loro confronti.
    Però non gli leverò di certo dalle mani la pala con la quale si stanno scavando la fossa da soli.

    Sai, sono esattamente come il branco di balordi che violentano una ragazzina inerme.
    Insieme si fanno forza.
    Ma se li prendi uno per uno, da soli, non hanno neppure una erezione.

    RispondiElimina
  16. Ciao Marco. Saprai che, addirittura, questi loschi figuri scrivono agli utenti di You-Tube che sono iscritti al nostro canale, invitandoli ad isolarci, in quanto non siamo persone affidabili. Essi fanno nomi e cognomi e mostrano un eccessivo interesse nei confronti di quel che facciamo per essere solo dei fruitori del servizio Google.

    *** Inizio messaggio ***

    Buonasera,

    Prima di tutto, grazie di spendere un poco del Vostro tempo per leggermi (qui fa il lecchino - n.d.r.), in secondo luogo necessito di una breve premessa prima di proseguire. Sono un Perito aereonautico Assistente alla Navigazione Aerea, volo dallétá di 14 anni e ho una passione per il volo innata (solita tattica... io me ne intendo perché bla bla bla). Credo inoltre nella vera ricerca della veritá (Ma dai!). Per questo mi occupo anche di scie chimiche, sconfinano nel mio settore, per quanto controverse. Ma veniamo al punto (che coincidenza incredibile!).

    In riferimento al video "the monster" dell'utente tankerenemy, mi trovo costretto per dovere di cronaca ad inviare ad ogni singolo ospite la veritá in merito in quanto il Sig Rosario Marcianó si rifiuta di prenderne atto e puntualmente cancella ogni mio intervento. Devo cominciare a supporre che qualche altro interesse nella sua "caccia"(?) (qui comincia il tentativo di discredito - n.d.r.). E´un vero peccato perché lo ritenevo una persona corretta, evidentemente sbagliavo (falso come Giuda).

    L'aereo ripreso é un semplicissimo Boeing 747-400 LCF denominato "Dreamlifter", trasporta sezioni di fusoliera del nuovissimo 787 "Dreamliner" da varie destinazioni nel mondo ivi compresa Taranto-Grottaglie (siamo un tantino fuori rotta e quota), dove ha sede uno stabilimento Alenia che vi produce la sezione maggiore completamente in materiali compositi.
    NON E´ ASSOLUTAMENTE UN TANKER!!! (se scia, lo è!)

    Per quanto riguarda le scie (ovviamente di condensazione in questo caso) si notano nel numero di 4 esattamente corrispodenti ai motori del velivolo in questione, la vicinanza di quest´ultime sul lato sinistro é da attribuirsi ad un effetto ottico dovuto all'angolo di ripresa.

    Trovo questo accanimento malsano e controproducente ai fini dei medesini autori (è pure altruista!).
    Non bisogna ostinarsi a vedere quel che non c´é a tutti i costi.

    Saluti (saluti...)

    *** Fine messaggio ***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah Rosario, con questa gente non si puo' neanche discutere, si "taglia" e basta.Meglio passare da censore
      che da idiota

      Elimina
  17. Buongiorno! A Roma dopo incessanti piogge...ho appena intravisto scie tra le nuvole...ed il solito rombo dei motori che volano bassi!!
    Che stanno preparando? il terreno per un nuovo nubifragio??? Questi pezzi di m....!!!

    RispondiElimina
  18. Noterete che le due scie provenienti dai motori dell'ala sinistra, si incrociano. Motori storti? O piuttosto irroratori non perfettamente allineati?

    RispondiElimina
  19. Concordo con Mike, con Straker (bel messaggio, ma almeno si è firmato? Ao come no, magari con un nome falso) e con tutti ovviamente. Ovviamente il sottoscritto non molla. Continuo a rompere le palle, scattare foro, riprendere video, fra un po ritelefonerò, fra un po riscriverò ecc ecc ecc. Alcune persone hanno mollato dicendo che tanto loro sono troppo forti ecc ecc ecc. Altre però iniziano a capire ed incazzarsi ben bene. Il "ma tanto si sa come vanno ste cose", il "ma tanto continuano", il "ma tanto noi che possiamo fare" ecc ecc ecc. io non lo accetto, non lo mando giù e non ci sto. Aldilà di come uno combatte, da solo o in compagnia, non dobbiamo mollare. E se si lavora da soli, tutto deve essere messo a disposizione di tutti. Lavorare anche da soli ma in un'ottica collettiva. Questi signori ci stanno elettro-shockando ma qualche scarica arriva anche a loro. E se non molliamo (io sono fiducioso), saranno sconfitti. Questo accadrà. La loro sconfitta prenderà forma. Aldilà del tempo che ci vorrà.
    Rinnovo i più cari saluti a Straker e Zret. Rinnovo i più cari saluti a tutti e dico: QUI NESSUNO S'ARRENDE.

    RispondiElimina
  20. Grande Straker!
    Sono tutti fatti con lo stampino.
    E' l'esatto modo di porsi con tutti.
    In questa maniera si è posto riosaeba, nonnob, totaropierluigi, pierluigitotaro, pierluigi.totaro (guarda che abnegazione questo qua, cambia nick continuamente dopo i miei ripetuti blocchi).

    Sai cosa fanno nel mio account youtube? Votano negativo ai commenti.
    Si vede che hanno molto tempo da perdere.

    Grazie carissimi DISINFORMATORI, continuate così, significa che la verità vi dà fastidio, SENNO' PASSERESTE DRITTI.

    RispondiElimina
  21. Ovviamente l'utente (YouXiTube) non si è firmato. Mi pare un classico.

    Nei giorni scorsi v'è stato un altro geologo, da Firenze, che ha scritto una diffamatoria mail ad alcuni amici (in anonimato, ovviamente) e quando ho scoperto le sue generalità si è imbufalito, minacciando querele agli amici che mi avevano relazionato sulla mail diffamatoria nei miei confronti.

    Un altro geologo. Un altro disinformatore. Un altro vigliacco.

    RispondiElimina
  22. Ah... dimenticavo.

    Michele Galloni, in arte hanmar, ha avuto l'improntitudine di telefonare a Massimo Fratini, invitandolo a non proseguire la collaborazione con noi e proponendogli di visitare (come ha fatto il geologo di Firenze) il blog Giornidiordinariafollia, nel quale, sappiamo, scrivono molto bene di noi.

    Ovviamente Fratini l'ha mandato a spigolare.

    RispondiElimina
  23. Memphis75 ha dato forfait e non posterà più i suoi video su Youtube.
    Arrivata in mattinata l'e-mail di commiato.

    RispondiElimina
  24. I coglioni se ne sono inventata un'altra.

    http://strakerenemy.blogspot.com/

    Poveracci.

    RispondiElimina
  25. ***Ciao Marco. Saprai che, addirittura, questi loschi figuri scrivono agli utenti di You-Tube che sono iscritti al nostro canale, invitandoli ad isolarci, in quanto non siamo persone affidabili.***

    Già...a me hanno scritto riccardo e hanmar...che c...ehm...fortuna, vero??

    Ciao a tutti! un abbraccio...

    RispondiElimina
  26. Già ... disinformatori a tempo pieno, e ci sono anche quelli che agiscono di nascosto e si intrufolano nei blogs altrui a cancellare i post.
    Che feccia di individui...

    RispondiElimina
  27. Sempre a proposito di disinformatori hacker che si intrufolano nei blog altrui, sembra che il sottoscritto non sia l'unica vittima.
    Oggi ho provato ad accedere diverse volte al blog:
    scie-chimiche.blogspot.com
    e dopo pochi secondi il mio browser (firefox 3) si chiude segnalando un errore.
    Qualcuno può verificare se succede lo stesso anche a lui? Anche con browser differenti?

    RispondiElimina
  28. anche a me è capitato su you tube...

    Cmq per la cornaca...il cielo di Roma è biancastro ed i nuvoloni che c'erano sono scoparsi lasciando nuvolette "stremate"...
    Il sole è tappato dalla solita melma bianca!!!
    Tristezza!!!

    RispondiElimina
  29. L'imbecillità di questi uomini, piccoli come moscerini, è ragguardevole, degna di un premio. In veste di calunniatori e menzogneri valgono quanto l'attenzione che gli si rivolge. Lasciarli perdere è la migliore soluzione. Proliferano proprio come moscerini, hanno perso il contatto con la realtà, la natura, la loro stessa natura, ragionando solo tramite ciò che è stato loro imposto. Molti di questi sono solo dei frustati, vuoti a perdere, che trovano sollievo facendo quel che fanno, e solo alcuni agiscono in cambio di "pezzi di pane".
    Giungere al punto di scrivere ad altri utenti è un dato molto significativo che dimostra quanto togliendo loro il campo d'azione essi debbano comunque "fare qualcosa". Sono sempre loro ad aprire nuovi blog penosi e giustamente ci si chiede come facciano ad essere tanto presenti sul Web, in maniera, tra l'altro, a dir poco ossessiva. Se questa faccenda non avesse avuto nulla di vero non ci sarebbe stata neppure una persona a perdere del tempo prezioso. Se gli si chiede perchè lo fanno ti rispondono che ci sono problemi veri nella vita a cui dedicarsi (i loro?) e non a queste "fandonie". Bene...ma perchè loro SONO I PRIMI a perderlo questo tempo? Ed allora gli si può chiedere perchè non si occupano di problemi veri...rispondono che ci sono altri a farlo, a scrivere articoli. Risposta molto eloquente. Emblematico il caso Attivissimo, il quale, risponde proprio in questo modo. Ma lasciamo stare.
    A proposito di Attivissimo bisognerebbe dunque far notare a questi personaggi che, dato che c'è addirittura questo giornalista ad occuparsi delle scie chimiche, quindi un' altra persona, perchè se ne occupano? Se di problemi veri (problema del nucleare, privatizzazione acqua, politica italiana ecc.) non se ne occupano perchè ci sono altri a farlo, perchè nel caso delle scie chimiche vogliono avere voce in capitolo? Perchè questa incoerenza?

    Spero di essere stato chiaro.

    RispondiElimina
  30. Vibravito, sono allo stremo. Tutto ciò che hanno fatto sino ad ora non si è rivelato efficace ed eccoli usare gli ultimi mezzi. Secondo me tra un pò ne vedremo delle belle e qualcuno parlerà.

    RispondiElimina
  31. Vibravito, il blog di felice Capretta si apre regolarmente. Prova ad aggiornare il plug-in di flash player.

    RispondiElimina
  32. Chissà perché a me non scrive nessuno di questi vermi.

    Io li ho, come si suol dire, segati sul nascere.
    Mike

    RispondiElimina
  33. bacab, è vero, sono degli imbecilli patentati, ma è pur vero che eseguono degli ordini ed in base a tale valutazione possiamo concludere che al sistema noi diamo fastidio ed il sistema non può permettere che certe informazioni viaggino per la Rete e fuori dalla Rete. Per questo motivo faranno di tutto per metterci a tacere (Cossiga Docet). Non abbiamo ancora visto niente.

    RispondiElimina
  34. ciao,sono proprio dei vermi bastardi ed infami sti dbk,però oltre a non riuscire nel loro intento, ci fanno una certa pubblicità,il che non è male. anche l'immondizia può essere utile talvolta. l'importante è anche tenere presente che non cambieranno mai idea, neanche se i metereologi o i governi ammettessero chiaramente quello che diciamo da tempo.sono automi decerebrati che però amano la menzogna,non possiamo trasformare gli asini in cavalli.però l'mmondizia è reciclabile, i loro articoli pubblicati in certi giornali,diventano sicuramente carta igienica.questo è un bene. in particolare mi rivolgo ai piloti (veri) che leggono: fate schifo.

    RispondiElimina
  35. @starker
    Vibravito, il blog di felice Capretta si apre regolarmente. Prova ad aggiornare il plug-in di flash player.

    Ho l'ultima versione di firefox: 3.0.3, ho aggiornato il browser con l'ultima versione del plugin flash player pochi minuti fa, ma l'errore continua a ripetersi.

    RispondiElimina
  36. Hai ragione Straker ma non voglio pensare che non ci sia, tra questi, una persona che conosca il pentimento.

    Intanto Licio Gelli sarà presto presentatore di una trasmissione su Odeon Tv. Che bella Italia...

    RispondiElimina
  37. Strakerenemy-blog!?!
    E' questa la soluzione al problema della frustrazione per non poter postare (per fortuna!) qua i loro commenti pieni di insulti? Una copia su cui scaricarsi?
    Ci sarebbe da fare un libro sul discorso dei disinformatori, ma non c'è tempo e non ha senso.
    Sono fonti inesauribili di distorsioni e hanno modi che dimostrano sicurezza di sapere con chi hanno a che fare, ma in realtà c'è da chiedersi quanto abbiano capito riguardo, soprattutto, le intenzioni di quelli che stanno al di sopra di loro e da cui vengono MANIPOLATI.
    D'altro canto ognuno si allinea con chi si sente più affine.

    RispondiElimina
  38. E' piovuto ma non poi così a dirotto come vorrebbero farci credere i telegiornali: davanti a casa mia circa 38 millimetri sino ad ora, tanto per non morire assetati.
    Fanno piovere più che altro sulle città - vedi i nubifragi su Roma e Latina -. All'evidenza i mezzi di cui dispongono gli consentono di guidare il fronte delle nubi imbrifere e farle scaricare su zone dove non esistono nè colture nè allevamenti.

    I passaggi di aerei si sono parecchio diradati (ne avverto qualcono volare radente al di sopra delle nubi), visto che la perturbazione in atto tenderebbe a vanificare gli aerosol malefici ed anche le antenne a microonde sono al momento poco attive ( scarso reperto di 'wave clouds' in questi giorni).

    Insomma si sono concessi una pausa quanto meno parziale per riordinare 'i mal protesi nervi' e rifornire i loro stock di veleni.

    RispondiElimina
  39. "Per questo motivo faranno di tutto per metterci a tacere (Cossiga Docet). Non abbiamo ancora visto niente."

    Quoto.

    Ma non demordo.

    RispondiElimina
  40. Avete dato un'occhiata al blog scie comiche!?!?!
    CI SONO ANCHE IO, SONO COMMOSSO!!

    lol..grazie della vostra preziosissima attenzione..mi ritengo davvero lusingato che abbiate perso un pò del vostro tempo nel sottolineare al mondo la mia ignoranza!! (in questo caso in tema antenne-killer)...

    auhauhauahuahuahuahuaha!!!!
    non rispondo nemmeno...
    io dico la mia..
    voi dite sulla mia...
    per me si può andare avanti cosi in eterno!!
    alla prossima!!
    darko

    RispondiElimina
  41. Una domanda legittima: per quale motivo non mettono a tacere i siti alternativi come questo, siti che evidenziano instancabilmente tutte le malefatte e l'intrinseca corruzione del sistema? Gli Stati -ovvio, non solo quello italiano - dispongono di poteri enormi, pressochè assoluti sui loro sudditi.

    Praticamente, come sempre è successo da quando esistono sulla Terra l'ingiustizia e la corruzione, uno Stato anche se si definisce democratico, ha potere di vita e di morte sui suoi sudditi.

    Spegnere siti e blog di contestatori non gli costerebbe nulla.Si può fare dalla sera alla mattina e senza dover rendere conto a nessuno, in barba alla 'democrazia' dei gonzi.

    E invece no, si lascia fare, almeno fino ad un certo punto e si butta via un fracco di soldi per pagare uno stuolo di falliti che non hanno mai avuto voglia di lavorare e di guadagnarsi da vivere con onestà e che ora hanno trovato il sistema di sbarcare il lunario facendo i 'debunkers'.

    E'la via più lunga e tortuosa che si è scelto il Potere. Strano, non direste anche voi?

    RispondiElimina
  42. Paolo, è strano, ma in fondo come in 1984, lo stato vuole essere "amato" e dunque si presenta con una maschera umana che nasconde il più ributtante e mefitico putridume per suscitare sentimenti positivi nei sudditi. Quante volte ho sentito i sudditi elogiare questo o quel mostro, questa o quella diabolica istituzione!

    Forse il fil rouge della storia non è tanto la violenza quanto il sadismo. In quest'ottica si comprende che le prime teste ad essere tagliate saranno quelle dei debunkers, usati, ma profondamente disprezzati dai burattinai. Hai presente il disprezzo che l'innominato nutre per il vile e lascivo don Rodrigo?

    Per quanto riguarda la chiusura dei siti non allineati, credo si tratti solo di attendere.

    RispondiElimina
  43. Quella della chiusura del blog (insieme alla decapitazione dei gestori) sarà l'ultima carta. Per ora sperano di fare qualcosa con il tentativo di discredito. Non vogliono esporsi direttamente ed allora usano i galoppini. Gli assassini al potere non si sporcano mai le mani.

    RispondiElimina
  44. Quante volgarita'...
    Qualche settimana fa mi ero presentato (con nome e cognome) in queste pagine per cercare di formulare dei ragionamenti, chiedere delle spiegazioni, approfondire alcuni aspetti, porre domande.
    Alla fine sono stato zittito e insultato.
    Noto con piacere che nonostante mi sia cortesemente fatto da parte, ogni tanto (grazie Mike) il mio nome (non un nickname, io non mi nascondo) riappaia tra i commenti.
    Cordiali saluti,
    Pierluigi Totaro

    RispondiElimina
  45. Pierluigi Totaro scrive:

    Quello delle "scie chimiche" e' un delirio che mi lascia senza parole...ho dato un occhio in rete in queste settimane e c'e' da rimanere basiti. E' scandaloso che questa e tante altre "teorie complottiste" trovino cosi' grande eco in un canale pubblico. Altro che Oliviero, Voyager si meriterebbe una denuncia per procurato allarme!

    Si aspettava il tappeto rosso?

    RispondiElimina
  46. Nessun tappeto rosso, soltanto un dialogo civile. Giudizi anche pesanti sul merito di un argomento rendono una discussione interessante e fanno parte della normale dialettica.
    Insulti personali, con parole come "imbecille", "morto che cammina", "idiota"...sono lontani dal mio modo di rapportarmi con le persone e li definisco con un'unica parola: maleducazione.

    RispondiElimina
  47. Ci sono persone che hanno legittimamente perso la pazienza, dopo anni di prese per i fondelli ad opera di coloro che, nelle istituzioni, fingono di giocare a monopoli ed invece giocano con le vite di tanti cittadini che nulla possono, fuorché, giustamente, imprecare.

    In questi casi la cecità non è ammessa ed il bon ton, a questo punto, è l'ultimo dei nostri pensieri.

    RispondiElimina
  48. Relativamente alla presunta telefonata del sottoscritto, spero vorrai prendere atto della smentita di Fratini pubblicata sul mio blog e rettificare le tue affermazioni.

    Saluti
    Hanmar

    RispondiElimina
  49. NO. Il mio cellulare era in viva voce ed ho due testimoni che possono confermare quanto dichiarato. Quello che scrivi tu non mi tange, in quanto dar credito a te è come dar fiducia a a Giuda.

    RispondiElimina
  50. Mio caro, non ho scritto io la smentita.
    Prenditela con Fratini.

    Dato che non gli ho mai telefonato ma, come gia' scritto, ho solo mandato una mail, qui qualcuno ciurla nel manico mi sa.

    Ora, se hai testimoni del fatto, cosa della quale non ho motivo di dubitare, non sei tu.

    Chiaritevi tra voi e fatemi sapere.

    Saluti
    Hanmar

    RispondiElimina
  51. Certo, nel dubbio che mi fossi rincoglionito completamente ho chiesto conferma a coloro che avevano ascoltato la conversazione. Massimo Fratini ha detto: "Conosci un certo Michele Galloni?" ed io: "Certo, come no!" e lui: "No, perché mi ha telefonato per dirmi che "Rosario Marcianò è una persona inaffidabile" e per provarmelo mi ha rimandato al blog giornidiordinariafollia".

    Ora, per un attimo, ammettiamo che Fratini abbia detto "mi ha telefonato" anziché dire: "Mi ha scritto", resta un fatto sul quale è inutile che ci giri attorno, ovvero che tu, anziché guadagnarti il pane con il lavoro che la Tua qualifica di geologo giustificherebbe, vai a rompere i marroni a Fratini nel vano tentativo di screditarmi ai suoi occhi. Per la verità questo è un vostro vezzo. Anche Massimo la Schiava (tuo collega geologo di Firenze) ha il vizio di fare la stessa cosa e , tra l'altro, guarda caso, segnala gli stessi blog di voi disinformatori.

    E' inutile che vi arrabattiate in salti acrobatici nel tentativo di screditarmi/ci. Chi mi/ci conosce (spesso anche di persona) sa chi siamo e conosce bene CHI SIETE VOI DISINFORMATORI.

    Un consiglio spassionato. Aria, si quando hai tempo per farlo.

    RispondiElimina
  52. La vertià vi renderà processabili...

    RispondiElimina
  53. La verità vi renderà processabili...

    RispondiElimina

ATTENZIONE! L'area commenti è bloccata per i non appartenenti al gruppo Tanker Enemy sino a data da definirsi. Coloro che (abitualmente) commentano su questo blog, potranno farlo se membri del medesimo. E' sufficiente che i nostri lettori inviino la loro mail (verificabile) a tanker.enemy [at] gmail.com. Riceveranno un invito, al quale dovranno rispondere. Una volta membri del blog, potranno inviare commenti liberamente e senza moderazione. In questo modo i negazionisti stalkers non potranno più dar sfogo alle loro frustrazioni da psicopatici.

NOTA BENE: Sebbene la piattaforma permetta di pubblicare nuovi post, è chiaro che questa scorciatoia antistalkers autorizza solo alla pubblicazione di commenti e non alla redazione di nuovi di articoli.

Grazie!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis