domenica 9 agosto 2009

Il punto di non ritorno

Il peggio è già accaduto. (M. Heidegger)

Quasi ogni giorno gli aerei chimici riversano tonnellate di veleni in tutta la biosfera. Ciò avviene da alcuni decenni. Quali sono le ripercussioni di questa "metodica distruzione della Terra"? Le conseguenze sono evidenti: moria delle api, di molte specie dell'avifauna, degli anfibi, danni alla vegetazione, alle colture, inquinamento delle falde acquifere e delle sorgenti, dei suoli agricoli, dell'aria. Respiriamo veleni, beviamo veleni, ingeriamo veleni con gli alimenti, quotidianamente.

Molti si sono accorti che le mosche che ronzavano nelle afose giornate estive sono scomparse: anche le rondini, i balestrucci, i rondoni e tutti gli altri volatili che si nutrono di insetti e che con gli insetti nutrono i nidiacei, si stanno estinguendo. Gli stessi passeri, un tempo numerosi in città, sono diminuiti in modo drastico. Uccisi zanzare e mosche con l'etilene dibromuro (o dibromide), l'intera catena ecologica ne ha risentito: i pipistrelli, le rane, le vespe, i grilli, le cicale, le lucciole, le falene sono ormai sull'orlo dell'estinzione. Se ci si reca in campagna in una notte estiva, si resta raggelati dal silenzio spettrale che regna, appena spezzato da qualche lontano frinire.

Intanto tra la popolazione la percentuale dei tumori, dei linfomi non Hodgkin, delle leucemie... è in aumento. Le malattie neurodegenerative sono sempre più diffuse e l'età di insorgenza si abbassa. Spore fungine, virus e batteri, sparsi con gli aerei della morte, stanno determinando un incremento di patologie di ogni tipo nelle varie fasce d’età.

E' una galleria degli orrori: l'ozonosfera è stata strappata, la magnetosfera danneggiata, gli ambienti tutti sono contaminati. Se alle scie tossiche, aggiungiamo le scorie delle centrali nucleari, le nanoparticelle degli inceneritori, i composti inquinanti che provengono dalle discariche, dalle attività industriali e dal traffico veicolare (vedi il cancerogeno benzene, usato come additivo nella benzina "verde") etc., ci accorgiamo che siamo vicini ormai al collasso.

Varie attività di geo-ingegneria oceanica, pur essendosi rivelate fallimentari (in teoria, avrebbero dovuto diminuire la quantità di biossido di carbonio, favorendo la proliferazione di alghe, attraverso lo spargimento di ferro nell'idrosfera), continuano. Ormai sono pochissime e dall'estensione limitata le aree del pianeta quasi incontaminate: a ritmi incalzanti, le foreste pluviali ed altri biomi sono aggrediti, incendiati, inquinati.

Le piogge che cadono sono piene di elementi e composti nocivi e trasformano la terra in una landa sterile. Sovente sono precipitazioni acide contenenti biossido di zolfo: danneggiano l’agricoltura e corrodono i monumenti. Altre zone sono state desertificate, impedendo le precipitazioni. Le temperature salgono, a causa delle manipolazioni climatiche. Le correnti atmosferiche portano i veleni in ogni dove: non esistono confini. Micidiali onde elettromagnetiche, sormontando ogni barriera, sommergono anche gli angoli più sperduti.

Il settore primario, quello da cui dipende il sostentamento, presto cederà con un calo sia nella produzione sia nella produttività. Si creerà un effetto domino che porterà ad una crisi alimentare senza precedenti ed al dissesto nell'erogazione dei servizi.

Qualsiasi intervento per tentare di ripristinare i fragili equilibri ambientali, di fronte a questo pesante attacco alla flora, alla fauna ed all'umanità, è votato al fallimento: è come togliere, con un bicchiere, l'acqua da un'imbarcazione che sta rapidamente affondando. Né la marginale agricoltura biologica né la ridicola produzione di energie rinnovabili né qualche movimento per la protezione degli ecosistemi potranno invertire o solo correggere la rotta. Questo accade perché le istituzioni sono corrotte ed a causa della massa decerebrata che, con le sue scelte eterodirette, imprime il moto all’infernale macchina degli eventi, destinati a precipitare in una serie di catastrofi di proporzioni planetarie. Naturalmente i primi a subire le conseguenze deleterie del crollo saranno i sostenitori del sistema, sia quelli consapevoli sia gli ignari.

La crisi, benché abbia origini artificiali, essendo stata orchestrata dalle élites, ha effetti molto reali, tangibili e, con il passare del tempo, le sue manifestazioni sociali, economiche e politiche si aggraveranno fino a deflagrare in modo distruttivo.

Il pericolo di pandemie, i cui virus possono esseri diffusi con gli aerei, la militarizzazione della società, la distruzione delle residue libertà, sostituite dalla licenza, completano il quadro sin qui tratteggiato sicché è comprensibile, se non si riesce a presagire nulla di buono per l'immediato futuro.

Dopo, forse...



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

105 commenti:

  1. Oh, certo, effetti reali e tangibili dimostrati da chi e con quale degnissima metodologia scientifica? Dov'è il telemetro, Marcianò? Perché non lo usi più? Ripeti sempre la stessa solfa, come un mantra. Sei tu il disinformatore, sei tu quello che manipola le coscienze. Tu sei il diavolo.

    RispondiElimina
  2. Senti coglione, hai rotto. Che diavolo ci fai sveglio a quest'ora? Sei in Messico, no? e goditi la vacanza oppure vai a dormire, che è il caso. Fai riposare quell'unico neurone che ti è rimasto.

    Il telemetro? E' in buone mani, non temere. Come promesso entrambi gli strumenti vengono attualmente usati da altrettanti attivisti molto competenti e... guarda caso, le quote da me misurate sono puntualmente state confermate.

    RispondiElimina
  3. Molto impegnato il Dottor Orazio Andronico nel "Valorizzare il territorio" con il WI-FI e scrivere articoli (senza firmarsi), insieme al suo amico Claudio Pasqua, sulla "bufala" delle scie chimiche.

    Quali curiose coincidenze!

    RispondiElimina
  4. John teme la suina in Messico !....

    ..è palesemente preoccupato !!

    RispondiElimina
  5. Mr Maravedi mi sento di Maledire...lei...
    la sua famiglia...i suoi genitori...
    che l hanno messa al Mondo...
    Oggi dove abito io in Liguria...
    centinaia di scie...ora visto che la mia salute...
    e quella dei miei cari è seriamente in pericolo..
    non esiterei un secondo...dovesse capitare...
    a terminare lei e tutti quelli come lei...
    e spero capiti presto...
    Beware...

    RispondiElimina
  6. @Stone

    Non dare peso alle affermazioni di certa gentaglia. Se dovessi stare appresso a tutti gli idioti che vomitano cretinate sul mio blog, nella vita non potrei fare altro.

    Loro sono nel baratro e ci si sono ficcati da soli.

    Pensa solo alla vita orrenda che conducono.
    A me basta questo.

    RispondiElimina
  7. Bel vigliaccone John Maravedi, postare dietro un proxy server occultando la propria identità non è certo l'atteggiamento di chi è in buona fede.
    http://www.cool-proxy.net/index.php?action=ip-info&ip=200.65.127.161

    Non stupiamoci: è il minimo che ci si può aspettare da questa gentaglia.

    RispondiElimina
  8. A Legnano le rondini da metà luglio sono sparite e anche le zanzare (prima c’erano però). In compenso mi sembra si siano intensificati gli aerosol. Sarà perché forse sono suggestionabile ma sento qualche cosa come metallico alle mucose delle narici e agli alti bronchi.
    Pensare che fra qualche giorno torna la mia famiglia dalle vacanze mi intristisce non poco.
    Ad ogni modo a settembre vado da qualche “ambientalista” della zona. Se mi guarda con stupore allora avrò la prova che tutti questi signori sono veramente al soldo del Council on Foreign Relations. Ad ogni modo credo che andrò in fondo a questa storia.
    Ciao e lascia perdere i deficienti che sono a tutti gli effetti delle spie, bloccali.

    RispondiElimina
  9. Queste sarebbero scie di condensazione ad alta quota? LOL!

    RispondiElimina
  10. I voli a bassissima quota sono sempre più frequenti, anche laddove non ve ne sia motivo. Qualcuno ci spieghi che cosa ci fanno degli A-330 a 1.500 metri di quota a 60 km dall'aeroporto più vicino ed in direzione opposta a quella di avvicinamento.

    RispondiElimina
  11. Niko, il vigliacco John Maravedi vive a Los Angeles e non ha meglio da fare che passare le notti (in vacanza nel Messico) ad insultare noi. Se questi non sono stipendiati, allora sono fuori di testa completamente. Io voglio alla gogna loro e chi li foraggia!

    Ron, bloger non permette di bloccare gli IP indesiderati.

    **********
    John Maravedi ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Se il controllo del clima diventa un'arma (articol...":

    A Strakkiné, è giunto er momento che devi renne conto a li finanzieri der fatto che tu risurti disoccupato! Come campi? Prenni tutto da a borzetta de mammà e da o stipendio der fratello? Ce e paghi e tasse sopra la pubblicità? Te possino ciecatte, devi pagà e tasse, a 'mpunito!

    Pubblica questo commento.

    Rifiuta questo commento.

    Modera i commenti per questo blog.

    Postato da John Maravedi in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy alle 09 agosto, 2009 07:51

    RispondiElimina
  12. Capisco.
    Un'altro da annoverare tra i disturbati mentali.

    Per quanto riguarda le rondini, quest'anno ne ho viste pochissime.

    RispondiElimina
  13. I disinformatori sono paranoici e psicolabili.

    Rondini sparite.

    RispondiElimina
  14. anche oggi in toscana hanno imbiancato il cielo con lunghe e filamentose scie chimiche............

    e ci sono persone che continuano ad affermare che "le scie sono per far abbassare la temperatura".

    anche se fosse vero, e mi riferisco a quelle persone del CNR che SANNO TUTTO, preferisco morire di caldo che morire intossicato......

    oggi tonnellate di zolfo per noi........io vorrei sapere chi lo ha deciso. non mi sembra che abbiano messo alle votazioni queste operazioni di modificazione climatico.

    quindi queste operazioni di modificazione atmosferica, in quanto CLANDESTINE E SEGRETE, sono da considerarsi REATO.

    carabinieri del NOE, polizia e istituzioni: se ci siete battete un colpo

    RispondiElimina
  15. tanto per chiarire: nella mia zona non c'è più nemmeno le zanzare!!!! le rondini, poi.....SPARITE.

    perchè una cosa è eseguire degli esperimenti sporadici....una volta ogni tanto.
    mentre un'altra cosa è coprire TUTTI I GIORNI il sole con queste sostanze...che sono INQUINANTI e non innocue.

    complimenti ai piloti

    RispondiElimina
  16. Riporto questa email poiché potrebbe risultare interessante...

    "Ciao,

    qui i passaggi di aerei continuano senza sosta da venerdi notte [...] Due sono passati in formazione parallela per poi divergere dopo qualche Km.

    I passaggi ormai si susseguono con la precisione di orologi svizzeri: tutti i giorni alle dalle 12.30 alle 13.30 e dalle 00.30 alle 02.30.

    Inoltre ultimamente mi sono accorto che per qualche ora dopo il passaggio ci sono interferenze radio, su frequenze pubbliche da 2,4 a 5 Ghz piu o meno. Il segnale è costante e ripetuto su due modulazioni. Me ne sono accorto per caso a causa di un ripetitore RF che ho montato per amplificare un segnale [...].

    Un saluto

    email firmata"

    RispondiElimina
  17. Correggo l'errore di battitura più sopra: blogger (con due b).

    RispondiElimina
  18. nel blog degli occultatori, manca il nome di massimo mazzucco , probabilmente quello quello più preparato nella tecnica della disinformazione.

    RispondiElimina
  19. Non è un caso se fu lui a "bruciare" l'operazione prelievo in quota.

    RispondiElimina
  20. Lexicon devil, hai colto nel segno. Mazzucco Massimo: si provi ad analizzare nome e cognome.

    RispondiElimina
  21. Arturo, sono operazioni del tutto illegali e criminali.

    RispondiElimina
  22. Ron, bloger non permette di bloccare gli IP indesiderati.

    Correggo l'errore di battitura più sopra: blogger (con due b).


    Due "g".
    Ciao. :)

    RispondiElimina
  23. Porc... vedi cosa significa soffrire di emicrania?

    RispondiElimina
  24. Banda di straccioni mentecatti, sciacquatevi la bocca con l'aceto prima di fare il nome di Mazzucco.

    RispondiElimina
  25. Quale migliore conferma potevamo avere? Se lo dice un disinformatore come te, mi posso fidare!

    RispondiElimina
  26. A volte anche un beota, psicopatico come AMD80 si rivela utile.

    RispondiElimina
  27. (OT) Rosario gentilmente fammi sapere se hai ricevute 2 righe su tanker.enemy@gmail.com
    elmariach

    RispondiElimina
  28. Negativo, Marco. Al momento non ho ricevuto nulla.

    RispondiElimina
  29. Strano Molto Strano!Ma nn mi meraviglio di niente,mi scuso cn chi ci legge di questo ping-pong cn rosario.Ti ho scritto un altro msg,aggiornami.

    RispondiElimina
  30. A volte anche un beota, psicopatico come AMD80 si rivela utile.

    Annibal...

    RispondiElimina
  31. Di furbastri che non hanno voglia di lavorare è pieno il mondo. Non so chi sia quell'imbecille che insulta dal Nord America. Ho poco tempo a disposizione ed ancor meno energia psichica ed allora non mi sono mai fatto una cultura sui nomi dei disinformatori a libro paga dei militari.

    Ad ogni modo la situazione climatica ed ambientale si sta facendo drammatica.
    Caldo maledetto che non molla un solo giorno e mai una goccia di pioggia. Mi piacerebbe tanto sapere dove vogliono arrivare.

    Oggi mi trovavo a Garda e nel pomeriggio ho avvistato quella che mi sembrava una sfera sciante che viaggiava verso nord. Mannaggia! Mi capita sempre quando non ho a disposizione il binocolo che mi dia conferma.
    Ad ogni mod vedo benissimo gli oggetti distanti.

    E' la terza volta che nel giro di un anno vedo sfere che rilasciano 'chemtrails'.

    RispondiElimina
  32. @ Mike...
    Hai pienamente ragione...
    anzi chiedo venia...per aver risposto così...
    (non a Mr Mala...)
    Oggi veramente centinaia d irrorazioni...senza fine...hanno sciolto la perturbazione in arrivo...
    amd...ma non ti chiedi come fai ad essere così in Malafede...? ma come riesci a dormire sogni tranquilli...come fai...come fate a negare così spudoratamente la Verità...?
    Ormai è tardi...a stò giro vi abbiam beccati...
    e non molliamo...!
    Decisi...!

    RispondiElimina
  33. A ben pensarci,nel giro di alcuni anni, nel Ferrarese,si sono notati cambiamenti che per certi aspetti sono positivi, ma se considerati come alterazione dell'ecosistema, sono preoccupanti.Mi spiego.La nostra zona è notoriamente molto umida,ma negli ultimi anni i livelli di umidità sembrano diminuiti, tanto che durante le stagioni fredde, non ci sono quasi mai giornate con nebbia "importante". L'agricoltura era caratterizzata prevalentemente da alberi da frutto, con conseguente utilizzo di pesticidi in notevole quantità, ma le rane,insetti di ogni tipo, zanzare e mosche soprattutto,volatili di ogni specie, popolavano l'ambiente. Ora l'agricoltura è stata quasi totalmente sostituita da coltivazioni diverse, come grano, mais, soia ecc.con conseguente minor utilizzo di pesticidi, ma nonostante questo, le rane sono letteralmente scomparse: poche mosche e zanzare,api, passeri, pipistrelli, biscie, lucertole.....In compenso, aumentano continuamente corvi, gazze aironi, qualche falco: tutto questo in pochi anni.
    Si ha la netta sensazione,che il cambiamento sia stato troppo rapido.

    RispondiElimina
  34. Come da titolo... sembra una situazione difficile da riportare alla normalità.

    RispondiElimina
  35. ""Si ha la netta sensazione,che il cambiamento sia stato troppo rapido.""

    ""Come da titolo... sembra una situazione difficile da riportare alla normalità.""

    e il bello deve ancora venire!!

    pensate al dopo copenaghen, quando gli aerosol saranno ufficializzati: geoingegneria per tutti!!

    queste modificazioni climatiche globali sono talmente sperimentali che solo un sciocco non penserebbe agli effetti collaterali...sempre che sia collaterale avvelenare il pianeta con tonnellate di zolfo e cose simili.....

    però tranquilli, mazzucco conferma: le scie chimiche non esistono, e se esistono sono per raffreddare il pianeta, quindi che ben venga la copertura totale globale

    e poi, come hanno consigliato alcuni geologi disturbatori: "e che sarà mai un pò d'alluminio sparso nel cielo...e anche se fosse..la crosta terrestre è già piena d'alluminio....."

    questi sono i discorsi della gente che SA: "l'alluminio è nelle pentole, quindi...."

    oppure "anche se fanno queste cose, vuol dire che sono innocue o quasi"

    oppure "titanio? guarda, anche se fosse, l'ossido di titanio è assolutamente innocuo"

    ma il pezzo forte che ho sentito più di recente da una persona considerata un autentico scienziato, è questo: "aerosol di metalli?? non lo sapevo...ma se è vero fanno bene. sai la temperatura del pianeta si sta alzando......"

    insomma,ora le stranissime scie rilasciate da voli fantasma non sono più normale condensa, ma innocui esperimenti sul clima....

    intanto, con la segreta approvazione delle maggiori istituzioni italiani ed europee, "l'esperimento sul clima", continua

    RispondiElimina
  36. Straker ti segnalo questi due articoli di Antonella Randazzo.

    http://lanuovaenergia.blogspot.com/2009/08/che-punto-e-la-crisi-parte-prima-dare.html
    http://lanuovaenergia.blogspot.com/2009/08/che-punto-e-la-crisi-parte-seconda.html

    Ebbene sarà necessario che presto si formi un movimento che parta ad es. dalla tua città (la più gettonata dagli aerei) con almeno 1.000 persone, e che inizi a girare per le città a far alzare la testa agli altri cittadini. Dobbiamo raggiungere almeno 50.000 persone sufficientemente preoccupate che scatenando un effetto virale inizino a fare pressione su media, politici, forze dell’ordine, magistratura e il presidente della repubblica. Non credere che siano tutti impermeabili. Io nella vita faccio marketing e comunicazione per aziende multinazionali e continuo a farlo ben inserito nel sistema (un anno fa inconsapevolmente oggi a quanto vedi un po’ meno). A un certo punto ho iniziato a vedere le cose in modo diverso e ho iniziato a proiettarmi, anche per business, in un possibile futuro alternativo a questo, non necessariamente politico ma di sistema proprio (dovesse mantenersi questo beh allora le mie competenze bastano e avanzano). E’ vero l’ho voluto io e nessuno me lo ha imposto. All’inizio stentavo a credere a quello che andavo leggendo ma quando qualcuno ti instilla il dubbio che la storia non è così come te la hanno raccontata inizia una fase di revisione interna e di ricerca della verità (qualche volta anche sbagliando si intende).
    Guarda gli americani, leggendo i loro blog si vede come stia crescendo la consapevolezza e la frustrazione di essere stati truffati e manipolati negli ultimi 80 anni. E’ vero che le elites sono molto potenti http://tuttouno.blogspot.com/2009/08/haarp-crop-circle-controllo-delle-folle.html, ma sento che alla lunga questo sistema non regge più. Lo percepivo nel 2002 e l’ho capito oggi nel 2009. Un saluto.

    RispondiElimina
  37. Siamo nelle mani di criminali schifosi, tutti coinvolti in questa "danza macraba", dritti verso l'autodistruzione. Dagli stronzi del NOE in avanti. Ma ora arriva l'esercito a proteggerci. Ieri ero sul Monte di Portofino e parlando con una signora che ha il genero nell'areonautica ho avuto modo di avere la conferma che si tratta proprio di voli militari clandestini e la signora ne era perfettamente al corrente. Si tratta di irrorazioni di matalli pesanti e altre schifezze in atmosfera. Certo non avevamo dubbi! Prima di raddrizzare una canna è necessario storcerla del tutto. E' quello che l'umanità si appresta a fare. Avanti così non sarà possibile andare senza produrre effetti devastanti che si manifesteranno a ritmo sempre più elevato. Sarà come tentare di fermare una valanga... Tutto lo schifo sarà finalmente manifesto. Cieli nuovi e terra nuova! Ora si comprendono le scritture! Cieli nuovi e terra nuova!!!

    RispondiElimina
  38. Non è affatto facile organizzare un movimento compatto ed ampio, sopratutto se mancano i mezzi logistici necessari. Oggi mi devo vedere con un carissimo amico che ha iniziato ad informare sulle scie chimiche ancora prima che io ne sapessi nulla. Vedremo se sarà possibile organizzare qualche iniziativa d'inpatto. Per intanto siamo in una situazione di stallo. Le irrorazioni proseguono e, nonostante alcune nostre provocazioni (legittime), i responsabili e coloro che sono al corrente di queste attività clandestine, preferiscono non rispondere alle sollecitazioni, così da mantenere nella clandestinità, ancora per chissà quanto tempo, lo scempio chimico biologico.

    RispondiElimina
  39. Abbotsford international airshow report

    hi, While I was at the airshow I had the oppurtunity to talk with many of the pilots. They would be happy to answer all other questions, but when I asked them about 'stratospheric sulpher aerosolization' and 'chemtrails' and weather warfare and HAARP they all said the same thing. They had a guilty smile and said 'I have never heard about that' or 'I don't know what that is' sort of answer. This was from the american pilots. I talked to American pilots of the F16, F15 and A10. One of the pilots ran away from me to go do something else when I started talking about if he knew anyone that sprays chemtrails for the army.
    When I was talking to a Canadian military pilot that flew in the CF18, he said 'he swears to god chemtrails don't exist' .

    I was talking with the employer for Shell who drove the fuel truck for the airplanes. He said all the airshow planes just run straight kerosene with the de-icing additive for 1 cent more a litre. Price for kerosene airplane fuel is about 1.50/litre. When I asked him has he ever fuelled planes with the special gasoline with the added sulphur (chemtrail fuel), he says a different company fuels those jets and Shell oil trucks do not do that. This would explain why all the jets in the airshow never once left chemtrails in the sky. But, there was plenty of wing-tip contrails, which I observed and these were natural.

    Anyways, could not get any conclusive admissions from the pilots. Which indicates there is a classified chemtrail spraying mission going on.

    RispondiElimina
  40. un saluto da C° Teulada

    qui oggi molta foschia e cielo bianco.

    Alle 6 30 passaggio di un aereo con scia non persistente.

    RispondiElimina
  41. Ciao Pirata. Grazie per la testimonianza. Vale per quelli che affermano che il cielo è sempre blu e che noi siamo dei bugiardi.

    RispondiElimina
  42. Confermo pesantissimi aerosol sul cagliaritano.

    L'avvistamento di Pirata Pantani (a 50 km dal capoluogo) era certamente la coda delle operazioni notturne.

    Siamo completamente immersi in una cappa schifosa IMPRESSIONANTE.

    RispondiElimina
  43. A.N.S.A.: i militari cominciano ad assaporare il giorno in cui scieranno alla luce del sole.

    Qui lo screenshot.

    Qui il link alla notizia.

    Clima, una sfida anche militare

    Pentagono sta studiando l'effetto serra e sicurezza del pianeta
    (ANSA) - WASHINGTON, 9 AGO - Il cambiamento climatico pone sfide cosi' potenti che sara' necessario coinvolgere anche le forze militari,sostengono esperti Usa. Alcune fonti dell'intelligence militare Usa hanno per la prima volta reso noti i risultati di simulazioni fatte dal Pentagono per studiare l'effetto serra.In base agli scenari realisticamente futuribili,gli Usa stanno pensando a coinvolgere le forze armate, perche' il cambiamento climatico avra' effetti diretti sulla sicurezza di ampie zone del pianeta.

    RispondiElimina
  44. Hanno la faccia come il culo.

    Cosa si inventeranno quando le prove schiaccianti che gli aerosol vanno avanti da decenni diverranno di pubblico dominio?

    Cosa fara quello sfigato di wasp (attaccato come una zecca al mio blog anche oggi)?

    RispondiElimina
  45. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  46. Qui ci vorrebbe un’azione alla Jane Burgermeister (es http://www.naturalnews.com/026503_pandemic_swine_flu_bioterrorism.html) anche per questa faccenda.

    RispondiElimina
  47. John Maravedi, ti rendi ridicolo. Dammi retta: lascia perdere.

    Le testimonianze, quelle vere, non mancano.

    RispondiElimina
  48. Questa mattina ho telefonato all'I.N.P.S. L'addetta al telefono sembrava colta da crisi isterica oppure pareva morsa da tarantola, prima ancora che esponessi il mio "problema" (telefonata registrata). Non ho menzionato indirizzi Web. Ho solo segnalato (ma lei lo sapeva...) la presenza, tra i dipendenti I.N.P.S., di un gaglioffo che eseguiva connessioni dall'ISP I.N.P.S. per attività illecite a nostro danno.

    Questo screenshot dimostra la connivenza degli apparati dello Stato. Infatti dalla sede I.N.P.S. si sono subito premurtati di visitare questo blog (veggenti?... 280 accessi...), per verificare se, magari, si era parlato di loro e del loro collega Massimo Sala (ilpeyote), che dovrebbe essere in ferie, ma che in ferie non è.

    RispondiElimina
  49. Da Wikipedia, sezione controllata da kattivix e cani al seguito

    Il presunto fenomeno in Italia

    La teoria del complotto delle scie chimiche in Italia viene diffusa con blog, siti web, you tube e conferenze[20]. Tra i più attivi sostenitori della teoria[10]: Rosario Marcianò, diplomato geometra e senza occupazione; il fratello Antonio Marcianò, laureato in lettere e docente di latino in un liceo; Corrado Penna, laureato in fisica[21], insegnante in una scuola superiore, sedicente filosofo e ricercatore[22], autore dello scritto La scienza marcia[23] in cui denuncia le falsità della "cultura ufficiale", la non infettività dell'AIDS, il complotto psichiatrico e altre tematiche di ambiente cospirazionista; Giorgio Pattera, biologo e giornalista, attivo nel campo della ricerca ufologica[24] [25].

    La posizione dei sostenitori italiani non è molto dissimile da quelli di altri sostenitori nel mondo; essi ritengono che:

    le scie di condensazione si formino solo a temperature inferiori a -40°, a 8000 metri di quota e con umidità relativa del 70%[26];
    lo Space Preservation Act sia esplicitante l'esistenza del fenomeno; l'HAARP sia strumento di attuazione del piano; ad essere "irrorato" sarebbe un miscuglio di bario, alluminio, silicio e altre sostanze, lo scopo sarebbe quello di creare una sorta di "sandwich" elettroconduttivo[26] anche con finalità di controllo mentale[20];
    i servizi segreti, attraverso debunker (come Paolo Attivissimo), il CICAP e altri soggetti starebbero tentando di screditarne il lavoro con presunte minacce e azioni di sabotaggi. A capo dell'organizzazione ci sarebbero lo SMOM e il Vaticano in collaborazione con la CIA, la NASA, Google, l'INPS e altro ancora[27].


    Volete la guerra? E sia...

    RispondiElimina
  50. confermo le irrorazioni pesantissime di oggi:

    è dalle 6 del mattino che questi aerei vanno in su ed in giù. il risultato è il solito: sole schermato e cielo bianco.

    sembra che ormai sia stato deciso (da chi?): dobbiamo vivere sotto una cupola di metalli....

    se incontro un pilota gli sputo in un occhio......

    RispondiElimina
  51. ""Vedremo se sarà possibile organizzare qualche iniziativa d'inpatto. Per intanto siamo in una situazione di stallo.""

    stallo?? e l'ufficializzazione degli "aerosol per il clima" dove lo metti?

    altro che stallo, qua siamo ad un punto si volta epocale.......ogni giorno ci sono nuove notizie e nuove dichiarazioni sul clima, i militari, e gli aerosol aerei....

    fra un pò saranno COSTRETTI a pubblicare tutto

    RispondiElimina
  52. ""Clima, una sfida anche militare
    Pentagono sta studiando l'effetto serra e sicurezza del pianeta""


    SANTO CIELO

    RispondiElimina
  53. http://www.nytimes.com/2009/08/09/science/earth/09climate.html?_r=2


    qui l'intera notizia.

    si può tradurre così: cieli bianchi per tutti, e questa volta le scie tossiche saranno ufficiali

    RispondiElimina
  54. Chi semina vento, raccoglie tempesta.

    RispondiElimina
  55. "Air One diventerà la low-cost Alitalia
    Colaninno: "Ipotesi allo studio"


    http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/economia/alitalia-40/air-one-lowcost/air-one-lowcost.html


    visto? ora anche air-one è low cost.....e abbiamo capito tutti cosa significa in italia essere una compagnia low-cost.....significa che i soldi ce li mette lo stato, per scaricare gli aerosol....

    ed infatti parte proprio da pisa l'MD-80 air-one che scarica zolfo ovunque....

    RispondiElimina
  56. Arturo, il link da te segnalato non è raggiungibile per i non abbonati.

    Non vorrei sbagliarmi, ma questi sciagurati, con la scusa del "contrasto all'effetto atmosfera" con la geoingegneria, ci fregano definitivamente. Chi potrà opporsi alle irrorazioni? Come si potrà distinguere tra la dispersione di metalli ed altre schifezze per sperimentazioni biologiche su cavie umane? Il tutto sarà legittimato! Alla luce del sole! Prova ne è che i militari stanno già godendo come puttane!

    Questa è la mia opinione; se corrono ai ripari con la dichiarazione: "Sì, lo facciamo, ma per il vostro bene", siamo fottuti. In più ci spilleranno altri quattrini per finanziare le operazioni di aerosol future e recuperare i soldi spesi in almeno 20 anni di aerosol clandestini nel mondo. Non so se mi spiego...

    Resta una opzione: denunciare per disastro ambientale i vari responsabili e per favoreggiamento i vari collaborazionisti. Attivissimo e Tozzi per primi. Questo il comitato può farlo già da ora. Basta trovare un avvocato disposto a seguirci. Chiaramente non è una spesa che possiamo affrontare mio fratello ed io da soli. Le cause costano. Oggi mi devo vedere con un amico e ne discuteremo epr vedere se la cosa è fattibile.

    Altri mezzi, fuorchè far casino attraverso i mezzi per ora disponibili, non ve ne sono.

    Una cosa è certa, però: io quella gente la voglio vedere dietro le sbarre.

    RispondiElimina
  57. A proposito...

    Ho saputo, da fonte attendibile, che un'impresa italiana fornisce il diossido di titanio necessario alla dispersione via aerea. Grossi quantitativi di materiale vengono smistati in vari siti (militari e civili) strategicamente vicini ad aeroporti. Cercate: "Tioxide". L'Italia divide la torta.

    RispondiElimina
  58. E' evidente che questi quattro idioti che scrivono su wikipedia non sanno che più rimesti la cacca e più puzza.

    A FUTURA MEMORIA

    RispondiElimina
  59. L'Air one riceverà altri cospicui finanziamemti, ma i primi a risentire gli effetti sulla salute saranno piloti ed assistenti di volo, a contatto diretto, bene o male, con le pozioni di Lucrezia Borgia.

    Pare palmare che siamo prossimi alla legalizzazione-imposizione della geo-ingegneria: in fondo è come l'assurdo inasprimento del codice della strada. Chi ha protestato? Chi si è ribellato? Anzi molti plaudono alle coercizioni dello stato-Leviatano. Sindrome di Stoccolma.

    Amici, un errata corrige: non Wikipedia, ma Fichipedia, perché non vale un fico secco.

    RispondiElimina
  60. Grande articolo, come al solito.
    Purtroppo questo è un periodo di cambiamenti e ho poco tempo per partecipare attivamente...
    Ho visto la pagina di fichipedia sul presunto complotto.
    E' scritta da cani, fuorviante a partire dal titolo, inaccettabile che una presunta enciclopedia online presenti una voce scritta in quel modo.
    Tra l'altro, si sono dimenticati di inserire qualche blog a favore della teoria.

    Poi, parlano di assenza di riscontri scientifici...robe da cani.

    RispondiElimina
  61. Ieri notte verso l'una dopo settimane di secca ha piovuto nella zona del milanese (sicuramente nel parco sud, dove risiedo).
    Per sfizio, avendo poco sonno, ho fatto un po' di riprese.

    Datemi del pazzo, ma il rumore del tuono era un rumore strano, sordo e si prolungava nel tempo in un modo del tutto anomalo.
    Sembrava che fosse un tuono "riprodotto al rallentatore".

    Allora ho collegato questo tipo di effetto acustico, con le strane "raffiche di vento" che si sentono quando il cielo è già schermato e le formazioni nuvolose artificiali si dispongono in un modo strano, molto regolare...

    In sostanza, il rumore del tuono era molto simile a quelle raffiche di vento, solo con un volume maggiore ed una frequenza minore...

    Stamattina e nel primo pomeriggio segnalo la presenza di scie di condensa persistenti nei cieli di milano, zona nord.

    RispondiElimina
  62. Stamattina e nel primo pomeriggio segnalo la presenza di scie di condensa persistenti nei cieli di milano, zona nord.

    SCIE CHIMICHE persistenti.

    RispondiElimina
  63. La pagina di fichipedia sulle scie tumorali è nata male e si è sviluppata peggio.

    Fenomeno singolare quello da descritto, System.

    Tuoni e lampi a iosa senza pioggia sono sempre più frequenti.

    Ciao

    RispondiElimina
  64. Fichipedia o Wikipena...

    Intanto continuano lenti e inesorabili i messaggi subliminali attraverso la televisione. Qui di seguito spot e sigle televisive dalla tv spagnola (da un forum sulle scie):

    immagine 1
    immagine 2
    immagine 3

    RispondiElimina
  65. Al contrario di altre centinaia di pagine su FICHIpedia, quella sulle scie chimiche ha una caratteristica notevole: non possono essere apportate modifiche da alcun tipo senza il benestare dei cani da guardia associati ad Attivissimo, C.I.C.A.P. e compagnaia.

    Il fatto che Wikipedia venga bassamente e vilmente usata come mezzo di propaganda di regime dimostra, una volta di più, quanto vi sia di marcio in questa storia.

    RispondiElimina
  66. Corretto Straker, SCIE CHIMICHE.
    Perdonate il lapsus.

    RispondiElimina
  67. Zret, tutto questo è assurdo ed inaccettabile.
    Come è possibile che una pagina si wikipedia sia filtrata a discrezione di uno sparuto nugulo di individui?
    Io stesso sono riuscito a modificare la sezione "link esterni" della pagina su Tesla aggiungendo un link ad un documentario sottotitolato in italiano.
    Possibile che non si riesca a modificare/integrare quella fottuta pagina?
    Oppure: non si potrebbe creare una nuova voce, magari chiamarla "la cospirazione delle scie chimiche", inserendoci TUTTE le informazioni raccolte in questi anni dal Comitato?

    RispondiElimina
  68. System Faylure. Prova e vedrai. Le scie di condensa non si toccano.

    RispondiElimina
  69. “Resta una opzione: denunciare per disastro ambientale i vari responsabili e per favoreggiamento i vari collaborazionisti. Attivissimo e Tozzi per primi. Questo il comitato può farlo già da ora. Basta trovare un avvocato disposto a seguirci.”

    Finalmente Straker! Uno tosto es.Vitto Claut, Giuseppe Campeis (quello della Englaro per intenderci).

    RispondiElimina
  70. Eh... ma Vitto Claut è avvocato e non deve pagarsi l'avvocato. :-D

    Eppoi lui ha fatto tanto fumo e niente arrosto.

    Mi rammarico di non essere ricco come Silvio. A quest'ora li avrei messi in croce con mille mezzi.

    RispondiElimina
  71. Gazzetta Ufficiale del 6 agosto 2009 numero 181

    (Ordinanza n. 3796)

    ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 31 luglio 2009: Disposizioni urgenti di protezione civile finalizzate a fronteggiare il rischio della diffusione del virus influenzale A (H1N1). (Ordinanza n. 3798). (acquisizione in termini di urgenza di vaccini A(H1N1) febbre suina).

    RispondiElimina
  72. Attenzione al falso Mr.Jones. E' un'utenza fake creata al momento da uno dei soliti noti disinformatori. Il suo post di questa mattina è stato cancellato.

    http://www.blogger.com/profile/11636766627019453652

    RispondiElimina
  73. Il vero profilo del vero Mr.Jones è il seguente:

    http://www.blogger.com/profile/05695864444159189028

    RispondiElimina
  74. Ancora nessun avvocato e giudice ha voluto occuparsi seriamente degli avvelenatori e dei fiancheggiatori (da Kattivix in giù)

    RispondiElimina
  75. Non è un caso se l'utenza è stata creata per contraddire quanto avevo scritto sul peyote.

    Attenzione Straker: confermo che ilpeyote è in vacanza, l'ho visto dalle mie parti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    By Mr.Jones, at 10 agosto, 2009 14:02

    RispondiElimina
  76. Mi auguro che da qualche parte ne esista qualcuno che abbia abbastanza fegato ma sarà dura.

    RispondiElimina
  77. Secondo me il mio clone ha studiato pure il modo come scrivo...che figlio di..... !

    MA NON è POSSIBILE :ogni volta che dico che i pazzi volanti non operano da molto,ecco che si ripresentano !


    Stamattina hanno fatto una sortita tra le 7 e le 12 circa,con sciate lunghe e persistenti lungo tutta la Puglia.
    Attacco chimico mirato.Colleghi che tornano dalle ferie e alzano lo sguardo da soli (informati da un paio d'anni),vedendoli un po' tristi.

    Cio' che abbiamo avuto in comune (assieme a parecchi colleghi) per lo stesso periodo di spruzzate odierne è :
    -sensazione di caldo forte,quasi asfissiante
    -come un peso sulla testa
    -pesantezza fisica

    ilpeyote non posso averlo visto...perchè un alcolizzato cosi'è difficile che cammini !!

    RispondiElimina
  78. Sicuramente ha usato me come cane che non morde !

    Grazie Straker !!

    RispondiElimina
  79. Un aliante disperso. Che sia quello di Orsovolante?

    In effetti... nella foto... scia.

    RispondiElimina
  80. @SYSTEM
    consolati, è di pochi giorni fa la notizia di un crollo di utenti e di donazioni a favore di wikipedia.
    così come calano gli utili di mediaset, gli ascolti del tg1... strano, eh ?

    la gente è rincoglionita, ma fino ad un certo punto.

    io ho smesso di guardare la tv e sto benissimo.
    ieri ero da parenti e mi sono dovuto sorbire il TG : in dieci minuti ho avuto notizia della morte di un centinaio di persone, tra disastri aerei, rapine e malattie.
    praticamente ormai l'informazione è diventata un necrologio : al 70 per cento si parla di morte. rimane un 15 per cento di culi e tette ed un 15 per cento di calcio.

    RispondiElimina
  81. Caspita, non avevo mai visto un aliante sciare.

    RispondiElimina
  82. ...Ed un 100% di leccate al presidente del CONIGLIO.

    RispondiElimina
  83. ilpeyote non posso averlo visto...perchè un alcolizzato cosi'è difficile che cammini !!

    LOL!!

    RispondiElimina
  84. Mi ricorda la storia dei deltaplani di Giuliacci
    (per chi si fosse perso la perla: il colon-nello giuliacci, a proposito di scie, dava la colpa a possibili "deltaplani impazziti"!!)

    RispondiElimina
  85. Ogni occasione è buona per propinare scie. Che infami.

    RispondiElimina
  86. "..Ma c’è chi dice che si tratta di un’operazione governativa di massa, tesa ad un controllo totale. Ma sono solo teorie, a volte persino poco plausibili.".......

    http://lademocrazianelpaesedellemeraviglie.ilcannocchiale.it/2009/07/25/il_governo_usa_continua_con_gl.html


    ..accademia...

    RispondiElimina
  87. Cosmino, mi hai letto nel pensiero!
    Evviva Giuliacci!
    (ovviamente è ironico e io non sono un fake...)

    A proposito di Giuliacci, non appena ufficializzeranno la puttanata della geoingegneria, quali altra chicche dovremmo aspettarci dall'esimio decorato colonnello?

    Ma veramente questi pensano di continuare a prendere per il culo la gente in eterno?

    Sottoscrivo Tommaso e aggiungo che anche il vaticano sta perdendo una marea di consensi (ma nessuno lo dice); evidentemente i banchieri con l'aureola hanno fatto bene i conti e le offerte cominciano a scarseggiare.

    PS; il ministero dell'interno è molto interessato al mio articolo sul disastro provocato nel 2008 a Capoterra.

    Leggete, leggete e fatevi una cultura sulle operazioni clandestine di aerosol.

    RispondiElimina
  88. Sono riprese in grande stile a Cagliari le irrorazioni diurne con scie chimiche NON persistenti.


    Risultato:

    NUVOLE ARTIFICIALI VENEFICHE, BIANCASTRE CON RIFLESSI AZZURRI, BLU E FUCSIA.

    RispondiElimina
  89. mike, da che mondo è mondo il potere vive nell'illusione di BASTARE A SE STESSO.
    nel suo delirio di onnipotenza non si accorge della fragilità che necessariamente accompagna l'esercizio solitario del governo.
    il dittatore, tanto più è potente , tanto più è solo ...ergo debole.


    quello che c'è di bello è che viviamo tempi accelerati : se i Romani sono durati quasi mille anni, gli americani in un secolo sono passati dal massimo potere e prestigio internazionale al massimo della schizofrenia e dell'abiezione morale.
    Da Romolo agli Unni , da George Washington ad Obama ....tutto in poco più di un secolo. Complimenti.

    RispondiElimina
  90. Come tutti o quasi sapranno, esiste una infamia vivente chiamata 'Centro Epson Meteo'.
    Trattasi ovviamente della cellula di disinformazione utilizzata dai tg del massone piduista Berlusconi.

    In questa struttura non si fanno le previsioni meteo - che senso avrebbe ormai visto che tutto quanto accade in cielo viene provocato artificialmente? - ma si scrive il romanzo della meteorologia. Proprio come ho constatato oggi al tg4 delle ore 13.30.

    Udite udite quali falsità hanno messo in onda:
    'Oggi Italia divisa in due: al Nord cattivo tempo caratterizzato da temporali a tutto spiano ed al Sud un bel cielo sereno con temperature elevate'.
    Il tizio - non ne ricordo mai il cognome - ha suffragato la sua spiegazione mostrando la solita carta geografica ma con il Nord assolutamente sgombro da nubi ed il Centr-Sud idem.

    Ora di temporali al Nord nessuno ne ha visto nemmeno l'insegna nè ieri e nè tanto meno oggi. Si c'erano molti nuvoloni ieri mattina in giro per il Nord e così anche nel pomeriggio di oggi ma poi i cumuli minacciosi si sono dissolti come per incanto. Ovviamente lo sapevamo con largo anticipo che sarebbe andata così.

    Ormai si sono ridotti a raccontare bugie grandi come i grattacieli facendo credere che piova di qua e di là e sento che moltissimi gonzi ci cascano ancora. La dura realtà è che non piove più da nessuna parte tranne qualche sporadico insignificante piovasco in alta montagna.

    Che cosa si ridurranno a raccontare i militari e quelli del famigerato Centro Epson Meteo quando la gente capirà che le piogge sono oramai finite dappertutto?
    Diranno che piove nel paese di Oz?

    RispondiElimina
  91. Tutti i centri meteo mi fanno incazzare, ma quelli del centro Epson Meteo superano tutti. Sono di un falso che Giuda, al confronto, era un santo.

    RispondiElimina
  92. Fate caso al fatto che ora il Centro Epson Meteo non viene più annunciato come tale ma dicono "previsioni a cura del Centro di Ricerca sul Clima e l'Ambiente Epson". Non a caso.
    Ciao

    RispondiElimina
  93. Infatti, cara Ginger. Volevo farlo notare anch'io ed è la cosa che più mi disturba. Se potessi li appenderei.

    RispondiElimina
  94. Anch`io sono in vacanza come spero per Ilpeyote che se non ci e` andato gli faccio due baffi COSI` sul suo blog(Rosario sa` perche`) quando torno, mentre mi trastullo a rimuovere i virus dal computer della suocera, un saluto da Craiova Romania, tre giorni che sono qua` e come al solito tre giorni di scie Chimiche Romene, piu` leggere di quelle di casa nostra, si espandono meno ma hanno la stessa durata di tempo.

    La revedere si sanatate a toate.

    RispondiElimina
  95. Ieri scrissi:
    Sono riprese in grande stile a Cagliari le irrorazioni diurne con scie chimiche NON persistenti.

    Aggiornamento.
    Sono riprese in modo impressionante anche le scie chimiche PERSISTENTI.

    Gli unici scomparsi sono i disinformatori...puzza di terra bruciata intorno?

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis