mercoledì 19 agosto 2009

Scie chimiche e cambiamenti genetici (Prima parte)

Kether (pseudonimo), nell'articolo intitolato Il colpo di coda del Drago, (in Fenix n. 7 del maggio del 2009), scrive: "Essendo l'umanità sottoposta ad un'evoluzione originata dal nostro sistema solare che sfugge al controllo dei veri padroni del pianeta, poiché di origine extraplanetaria, assistiamo all'ultimo colpo di coda del Drago il quale agisce in modo subdolo, attraverso un insulso ed inutile attacco con armi tettoniche ed ambientali (H.A.A.R.P.) ed armi psico-fisiche (Silent sound e M.K. Ultra) sia sulla direttrice planetaria sia su quella umana. Ma come avviene tutto questo? Ebbene, con la massiccia diffusione di virus e batteri, guerre inventate di sana pianta, carestie e siccità forzate con incendi dolosi e, per finire, attività subliminali di condizionamento mentale attraverso i media controllati.

Gli strumenti principali di tale attacco sistematico e maniacale sono forniti dall'uso improprio dei sistemi di comunicazione wireless di nuova generazione, dal controllo dei mercati finanziari e dei più potenti gruppi economici che orientano i capitali verso una forma di governance finalizzata a scopi di brama e di violenza nonché dall'azione congiunta di nuovi e pericolosissimi sistemi bellici ambientali, in dotazione agli eserciti più all'avanguardia, usati clandestinamente anche in teatri civili, in violazione della Convenzione di Ginevra. Le incessanti e globali attività di aerosol di sostanze tossiche (scie chimiche) stanno modificando irreversibilmente il nostro clima e provocando inoltre forti interferenze con la frequenza di risonanza terrestre. Tali operazioni creano moltissimi disturbi alla salute delle persone.[...] I più deboli, ma anche i meno consapevoli sono i primi a risentirne: dalle statistiche mediche ufficiali, notiamo un aumento delle patologie infiammatorie ed allergiche, delle malattie connesse con il sistema respiratorio, cardiaco, digestivo e muscolare".



Kether dunque esamina i termini del problema, con gli strumenti interpretativi comuni ad altri ricercatori. Se consideriamo gli aspetti genetici del tema, ci accorgiamo che è plausibile la tesi, ventilata anche da Tom Montalk (pseudonimo), secondo cui le chemtrails sono un mezzo per tentare di impedire un salto genetico. Questa concezione è compatibile con la teoria evoluzionista formulata nel 1972 dai ricercatori statunitensi N. Eldredge e S.J. Gould. Tale teoria, definita degli equilibri punteggiati, scaturì dalla constatazione secondo la quale i dati paleontologici evidenziano che non esistono prove atte a dimostrare un cambiamento graduale delle popolazioni animali e vegetali nel tempo. Si registrano, piuttosto, lunghi periodi durante i quali le forme di vita non si modificano (stasi), separati da brevi lassi temporali in cui avviene la speciazione (punteggiature). Spesso, infatti, i fossili rivelano un’evoluzione “per salti”: secondo i due scienziati, l’albero filogenetico dovrebbe essere completamente ridisegnato.

E' possibile quindi che, in contrasto con il darwinismo classico, l'evoluzione biologica sia un cambiamento repentino, propiziato da particolari energie. E' tema spinoso: la teoria degli equlibri punteggiati, benché non inficiata dalle incongruenze e dalle enormi lacune del darwinismo ortodosso, implica pur sempre la comparsa improvvisa di nuove specie che resta un fenomeno difficile da inquadrare in una spiegazione complessiva della natura e dei suoi caratteri profondi.


N.B.: Le fonti del presente articolo saranno indicate nella seconda ed ultima parte.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

55 commenti:

  1. i paesi del Mediterraneo continuano a rimanere a secco a causa del blocco del jetstream sulle coste della Portogallo

    ^DaNiEl^

    RispondiElimina
  2. Daniel, tempo fa, scrivevamo.

    Prepariamoci ad una siccità paurosa.

    "I fenomeni climatici estremi sono sempre più frequenti e diffusi: è ormai assodato, checché ne dicano “esperti” in mala fede, che la concentrazione di gas serra nell’atmosfera non è la vera causa degli sconvolgimenti meteorologici o, meglio, è soltanto una delle concause ed incide in misura quasi irrilevante. Infatti, da almeno una dozzina d’anni, il clima risulta alterato, in modo intenzionale, attraverso l’impiego di H.A.A.R.P. e delle scie chimiche: ho cercato di mettere in luce la loro incidenza su fenomeni quali le precipitazioni, l’umidità, la temperatura… in altri articoli cui perciò rimando. Bisogna, tuttavia, soffermarsi anche sul rapporto tra il Progetto Aurora e scie velenose da un lato, correnti a getto dall’altro.

    Le correnti a getto o jet streams sono flussi ad altissima velocità (circa 20-30 metri al secondo) che si generano tra stratosfera e troposfera, con direzione da ovest ad est, ad altitudini comprese tra 6 e 15 kilometri. La presenza di notevoli variazioni di temperatura in relazione alla latitudine determina forti correnti lungo i paralleli. Tra le jet streams, occorre citare quella subtropicale: essa varia in rapporto alla stagione per quanto concerne sia la posizione sia l’intensità, mentre la quota resta pressoché immutata, intorno ai 12 kilometri. Un’altra corrente a getto è quella associata al fronte polare: tale flusso può cambiare sia la sua posizione sia la direzione. A questo getto sono correlate le perturbazioni che interessano le medie latitudini.

    È stato osservato che, fino al 1993, la corrente polare procedeva all’incirca lungo il sessantesimo grado di latitudine nord, ma, da quell’anno, si è rilevato uno spostamento verso sud, con periodiche deviazioni verso l’Europa centrale. La deviazione è stata attribuita all’aumento della temperatura. Da tempo si sa che tale corrente non è solo un vento, ma anche una sorta di antenna lungo la quale si propagano impulsi elettromagnetici, come, ad esempio, le onde di risonanza Schumann. È altresì accertato che è usata da H.A.A.R.P.

    Ora, rammentato che la sinergia tra Progetto Aurora e scie provoca un surriscaldamento atmosferico, a causa dell’energia elettrodinamica irradiata ed amplificata, si deve congetturare che lo slittamento verso sud della jet stream polare sia una conseguenza di interventi tesi a modificare il clima. Tra l’altro, molti meteorologi pensano che le inondazioni di questi ultimi anni, occorse in Germania, Austria, Polonia e in vari paesi dell’Europa orientale siano state causate dal cambiamento del percorso seguito dalla corrente settentrionale.

    Da rilevare il sincronismo: H.A.A.R.P. cominciò a funzionare nel 1993, lo stesso anno in cui fu rilevato il cambiamento sopra accennato. Sarà solo una coincidenza o, ancora una volta, gli eventi climatici abnormi sono il risultato di esperimenti segreti compiuti dai benefattori dell’umanità?"

    RispondiElimina
  3. A proposito della sfida, che era una provocazione, a bere dell'acqua meteorica(ammesso che piova), in seguito ad un carteggio intercorso con un esponente della disinformazione, al fine di evidenziare eventuali future distorsioni e manipolazioni per opera degli agenti dell'inganno, riportiamo quanto segue:

    Egregio Dottor Galloni,

    il protocollo da Voi elaborato risulta carente in alcuni punti e tra questi, fondamentale, l'accertamento che il campione meteorico sia raccolto immediatamente dopo una irrorazione chimico-biologica (non pioggia naturale). Inoltre esigiamo che il test venga eseguito da persone del tutto estranee al C.I.C.A.P., ai vari settori della disinformazione, che si sono segnalati in questi anni, oltre che nel discredito gratuito e coordinato, nella contraffazione e manipolazione di dati, testimonianze ed informazioni. In ogni caso il Comitato si riunirà per valutare tutti gli aspetti del protocollo e per stabilire i criteri oggettivi del test da eseguire.

    Ribadiamo comunque l'esclusione di Paolo Attivissimo e collaboratori come Ella.

    Se le metodologie di sperimentazione del C.I.C.A.P., come è noto, si sviluppano attraverso prassi superficiali ed inficiate da gravi pregiudizi, certamente non riteniamo tale Comitato interlocutore valido ed idoneo ad una ivestigazione scientifica avulsa da malafede.

    Distinti saluti

    L'invito non era ufficiale, in quanto si proponeva come provocazione all'interno del nostro blog e rivolto ai nostri lettori. Non ci risulta di aver mai pubblicato un post ad hoc ed in ogni caso ribadiamo che non ci fidiamo assolutamente di persone come questo personaggio, ad esempio, che si esibisce in una perfomance molto discutibile. Ci risulta essere vostro "socio". Lei stesso si è reso protagonista di episodi, sin dai tempi dei forum R.A.I., estremamente opinabili. Forse Lei ha dimenticato, ma noi no.

    Con questa nostra, consideriamo chiusa la questione. Siamo noi a dover decidere come, quando e con chi e non voi.

    Il nostro operato contempla contempla iniziative serie ed efficaci e non giochini per vedere chi è più furbo.


    NOTA BENE:

    Riporteremo sul blog le nostre conclusioni in quanto certi che questo breve carteggia verrà distorto e manipolato nei vostri vostri blog spazzatura.

    Distinti saluti

    RispondiElimina
  4. ———--——/´ ¯/)
    —————--/—-/
    —————-/—-/
    ———--/´¯/'--'/´¯`·_
    ———-/'/--/—-/—--/¨¯\
    ——--('(———- ¯~/'--')
    ———\————-'—--/
    ———-'\'————_-·´
    ————\———--(
    ————-\———--\

    RispondiElimina
  5. Io neanche me lo ricordavo questo "invito" a bere l'acqua piovana! Sarà che, per una cosa e un'altra, non ho seguito il tutto, ma non credo che ci si metta a fare i machi in questo blog.

    A proposito di scie chimiche, qualche giorno fa sono stato a Londra e ce ne erano ovunque guardassi. E faceva un gran caldo, tanto è vero che se si camminava a maniche corte si stava benissimo. Anzi, ho visto qualcuno anche a torso nudo! Clima non dico anomalo da quelle parti, ma poco ci manca.

    RispondiElimina
  6. Leggete un pò qui sotto!

    STUDIO, UN ATTACCO DEGLI ZOMBIE SAREBBE LETALE

    Gli zombie annienterebbero l'umanità

    In mezzo, c'è sempre un richiamo all'influenza suina.
    Ma poi, cari scienziati, non sapete a cosa pensare? Ora vi mettete a parlare di morti che ritornano in vita?
    Presa per il culo verso il popolino?

    RispondiElimina
  7. Ciao Luca, ma questi sono proprio sciroccati!

    RispondiElimina
  8. Luka 78, gli sciemenziati sono sempre più patetici. Anche il Regno Unito dovrà affrontare la Grande tribolazione, sotto forma di siccità, di carestie e di pandemie artificiali? Ai sopravvissuti la non ardua sentenza.

    RispondiElimina
  9. Abbiamo capito dove vogliono andare a parare.

    RispondiElimina
  10. Mi pare che ci siano già molti zombie (di tipo lento) su questo pianeta, e non è una battuta.

    RispondiElimina
  11. OT music

    ..e pensare che molti anni fa Prince realizzo'
    questo video per una suo famoso pezzo:

    http://www.youtube.com/watch?v=UOIrQQ4K5N0

    Sembra che su you tube e google non si possono
    ascoltare e vedere insieme i pezzi di Prince !
    Oltre al fatto che si possono contare con le dita di una sola mano quelli dov'è lui !
    So di una battaglia contro il sistema discografica e distribuzione !

    tutto torna !!

    RispondiElimina
  12. normale ? aumentano le perplessita'per me !

    SWISS :

    http://www.youtube.com/watch?v=E29jHYg5GTw&feature=channel

    RispondiElimina
  13. "Il lento tramonto del Radar
    Si vola più sicuri con l'ADS-B

    Il nuovo sistema sviluppato dall'ENAV scelto dalla Commissione Europea tra molti altri provider, finanziandolo con 5 milioni. Si ridurrà la distanza tra gli aerei, ma senza rischi"

    http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/economia/enav-novita-/enav-novita-/enav-novita-.html

    "Il progetto per il quale ENAV ha ottenuto il finanziamento e sul quale sta investendo da tempo in termini di studi, attività di ricerca e pianificazione, riguarda la rete di sorveglianza. La rete ADS-B è in grado di mettere a disposizione dei Controllori del Traffico Aereo tutte le informazioni del velivolo (posizione, velocità, codice identificativo) attraverso la strumentazione di bordo che genera e trasmette dei report automaticamente e con cadenze regolari, usando il sistema satellitare Global Navigation Satellite System."

    "I vantaggi si avvertiranno nel rilevare l'assoluta precisione che consente di ridurre le separazioni tra i velivoli senza alterare minimamente i livelli di sicurezza e nella copertura di zone dove i radar tradizionali non arrivano."


    HANNO RINNOVATO ANCHE IL SISTEMA DI TRACCIAMENTO.

    QUESTI NON SI FERMANO, gli aerosol continuano, sempre più clandestini

    è evidente che per un'operazione di copertura globale aerea, i sistemi di tracciamento dovranno essere modernizzati. ci sono veramente troppi aerei nei cieli italiani, e molti di questi sono voli clandestini. il traffico aereo, BASTA GUARDARE il cielo, è completamente impazzito da circa un anno e mezzo.

    ps. ALL'ENAV SANNO TUTTO, MA PROPRIO TUTTO sugli aerosol militari.

    RispondiElimina
  14. "Se prima, infatti, era il primo a segnalare da una postazione fissa la presenza e il passaggio di "oggetti", con l'ADS-B sarano navi e aerei a dire, due volte al secondo, "io sono qui".

    probabilmente in questo modo si facilità i voli clandestini....

    RispondiElimina
  15. Continueranno a fare i loro porci comodi come e più di prima.

    RispondiElimina
  16. Ho provato a mandare un messaggio agli alieni da
    qua: http://www.hellofromearth.net/
    Scherzi a parte e tralasciando la serietà della cosa, visto che i messaggi sono sottoposti ad approvazione direi che si potrebbe testare se "passano" richieste di aiuto riguardo le scie.

    RispondiElimina
  17. la stampa internazionale continua a dirigere la massa verso la "geoingegneria-aerosol di zolfo-scie degli aerei"

    articolo di ieri

    "Can Geoengineering Help Slow Global Warming?"

    http://www.time.com/time/health/article/0,8599,1916965,00.html

    http://www.infowars.com/time-article-pushes-geo-engineering-agenda/


    In the paper, co-author Lee Lane cites all the usual suggestions of how the planet could be cooled including space mirrors, seawater-mist and man-made volcanoes.

    The most prominent form of geoengineering suggested in the paper, however, comes in the form of spraying sulfur into the air.

    “One way to turn down the thermostat would be to spread sulfur particles into the atmosphere, either through artillery or with AIRPLANES, thickening the air enough so that it would bounce some sunlight back …it would need to be DONE CONTINUOSLY, to keep up with the intensifying greenhouse effect.” the article explains.

    As we previously highlighted when this issue last hit the headlines, the process described here is already being conducted by government-affiliated universities, government agencies, and on a mass scale through chemtrail spraying.

    The study of past and ongoing upper atmosphere aerosol programs confirms that the government has been active in this field for years.

    The topic of geoengineering came to the fore back in April when Obama’s science czar John Holdren commented in an AP interview that he was pushing for radical terra forming programs to be explored.

    "One of the accepted truisms of scientific study is the fact that if scientists are proposing an idea, then those scientists with access to the bottomless pit of black-budget secret government funding are already doing it.

    It is highly likely that sulfur spraying and chemtrails are merely one manifestation of “geo-engineering” that is taking place without proper debate, notification or any form of legality, and with a callous disregard for the potential dangers to both our health and our environment."

    riassumendo il tutto: è sempre la solita storia.
    sempre più scienziati ed enti governativi sono convinti che irorare zolfo e metalli nell'atmosfera sia la mossa giusta contro il riscaldamento globale e l'effetto serra.

    ma come sappiamo tutti, il programma di copertura aerea è già "operativo" da anni

    http://patriotportal.yolasite.com/

    RispondiElimina
  18. il dott. Galloni dovrebbe dirci cosa ne pensa della geoingegneria. come geologo ed esperto di analisi ambientali, potrebbe illuminarci.

    RispondiElimina
  19. ""direi che si potrebbe testare se "passano" richieste di aiuto riguardo le scie.""

    bè se siamo arrivati al punto di chiedere aiuto agli omini verdi, vuol dire che è giusto che i militari facciano quello che stanno facendo.

    altro che extraterrestri, qui cè bisogno di volantinaggio estremo.

    mostrate alle persone i documenti ufficiali sulle irrorazioni aeree aka geoingegneria.......

    ci sono molte persone scettiche che "hanno studiato" che sono state convinte dai documenti UFFICIALI sulle modificazioni climatiche.

    adesso qualcuno dovrebbe contattare il montanari e mostrargli le "proposte" di geoingegneria, e sapere cosa ne pensa......dobbiamo far leva sulle pubblicazioni ufficiali già accettate dalla bislacca comunità scientifica

    RispondiElimina
  20. "il traffico aereo, BASTA GUARDARE il cielo, è completamente impazzito da circa un anno e mezzo"
    Arturo, se sapessi: non basta mica sai, c'è gente che riesce a trovare spiegazioni "logiche" pur di negare quello che si trovano davanti o, per meglio dire, in alto ben in evidenza.

    RispondiElimina
  21. Il grosso guaio è che questi ASSSASSINI in giacca e cravatta giocano a fare i piccoli dei con qualcosa che non è di pochi scienziati pazzi, ma di tutti ed il peggio è che i giornalisti venduti riempiono gli spazi delle loro farneticazioni.

    Bisogna puntare sul volantinaggio e su ogni altro mezzo che sia valido per contrastare questa deriva disinformativa ominicomprensiva.

    Arturo, le tue informazioni vanno preziosamente raccolte e diffuse. Mandami un pezzo, che lo pubblichiamo e, soprattutto, lo mandiamo a chi so io.

    RispondiElimina
  22. Rosario Marcianò a Hanmar (Michele Gallloni)
    mostra dettagli 16.33 (0 minuti fa) Rispondi


    Quella frase l'ha per caso letta in un articolo? No. Era una sfida ufficiale? NO. Era una battuta sottoposta ai nostri lettori. Nessuno l'ha presa in considerazione, in quanto era, in tutta evidenza, una provocazione, una battuta. Solo VOI (censura) vi siete presi la briga di:

    a) leggere i commenti in un blog che, a dire voi, dice cazzate
    b) considerarla una sfida con i crismi dell'ufficialità, pur non essendo nulla dl genere

    Forse avete bisogno di soldi per finanziare il cicap, visto che le offerte sono diminuite? Chi vi obbliga a leggere TUTTI i commenti, 24 ore su 24, che ognuno di noi scrive, per poi riportarli sui vostri blog spazzatura? Lo fate gratis? Se lo fate gratis, siete da ricoverare.

    Un consiglio: torni a far finta di analizzare le acque per qualche ente pubblico. E' un mestiere che le si addice e che si confà al trend delle istituzioni truffaldine. E' il suo ambiente... ci sguazzi pure, sin quando potrà farlo.

    Ho inserito la sua mail nella lista degli spammers. Non mi importuni oltre!

    Ad altiora... e si ricordi che io non dimentico nomi e facce.


    Rosario Marcianò

    RispondiElimina
  23. La gente prima ridimensiona poi nega: il ridimensionamento è preludio della menzogna.

    Questo hanmar ha veramente tediato.

    Arturo, la situazione è GRAVE non tanto per i misfatti degli avvelenatori e dei loro Quisling, ma per l'inerzia e l'indifferenza dei cittadini.

    RispondiElimina
  24. Grazie a Maria, vi metto un link ad un blog interessante.

    Anthrax Vaccine

    RispondiElimina
  25. Il veicolo usato da Sblendorio è stato noleggiato in Valle d'Aosta.

    Targa: DM349GT
    Intestatario SAVARENT SPA
    Sede Sociale AOSTA (AO) LOCALITA REG. BORGNALLE 10 Cap 11100

    RispondiElimina
  26. Una cosa è certa: le teorie di Darwin sono delle emerite stronzate. Infatti ad oggi non esiste dimostrazione certa (e mai esisterà) col metodo Galileiano. Dove sono i fossili degli "errori genetici"? Come è possibile che siano avvenute consecutivamente miliardi di miliardi di mutazioni compatibili con l'ambiente? Ma vaffa...

    RispondiElimina
  27. Ragazzi, un nuovo ritrovato della tecnica è pronto all'uso. Chissà, lo sperimenteranno per il vaccino anti-suina?

    Punture addio, arriva
    il cerotto con i microaghi


    Che bello!

    RispondiElimina
  28. Portierino, hai perfettamente ragione. Vedrai poi come continua l'articolo e come viene stritolato Darwin.

    Luka, hanno una fantasia perversa.

    RispondiElimina
  29. Ragazzi ma l'avete letto l'articolo "Sconfitti i maghi, sfidiamo i complottisti - i nuovi avversari del cicap, il club degli investigatori dell'occulto" pubblicato su Oggi!?!?..io nn ho parole!

    RispondiElimina
  30. ops scusate è vecchiotto, pensavo fosse del 2009 invece è dell'anno scorso..cmq lo stesso senza parole!

    RispondiElimina
  31. I "complottisti" sono quelli del CICAP. Sono anche paranoici e deficienti.

    RispondiElimina
  32. ... e pervertiti (Wasp = we are sexual perverted).

    Per me quelli del C.I.C.A.P. possono andare a quel paese e restarci.

    A proposito di Wasp e Sblendorio, esecutori da strapazzo e maledestri del CICAP...

    Sarebbe interessante che ci spiegassero come sia possibile noleggiare un'auto in Val D'Aosta con lo scopo di scattare foto sotto casa mia a Sanremo, a centinaia di km di distanza. O forse è venuto a trovare il suo amichetto Wasp? Chi paga queste trasferte? Le vacanze a Sanremo sono comprese nel servizio fotografico?

    RispondiElimina
  33. Sono reduce da 3 giorni nella costa abruzzese. Sembrava di essere al festival degli avvelenatori: scie in continuazione. Lunedì lunghe e permanenti, forse perché c'erano nuvole da dissolvere. Ieri ed oggi non permanenti, forse per mantenimento.
    Ho notato che la maggioranza degli aerei sganciava veleno sulle zone abitate invece che sul mare, quindi altro che controllo dell'effetto serra, quella è roba tutta per noi.
    Poi ieri ho visto qualcosa di strano. Stavo guardando un aereo che lasciava la solita scia (non persistente) quando nello stesso cono visivo, in prossimità (angolare) dell'aereo, ho visto un puntino bianco muoversi in moto rettilineo uniforme in direzione ortogonale a quella dell'aereo e allontanarsi da esso.
    Mi è difficile dare un'altitudine ed una dimensione a quella cosa, un piccolo puntino bianco potrebbe essere qualunque cosa trasportata dal vento (anche una particella polverosa a bassisima quota o un piumino...) ma il moto perfettamente regolare ne indicava una natura artificiale. Ufo in prossimità dell'aereo o dispositivo sganciato da esso?

    RispondiElimina
  34. Ciao Frittomister, mi compiaccio che le osservazioni di altri confermano le mie. Riguardo alla sfera, questa, sicuramente era una sfera di circa 3 metri di diametro che incrocrociava la rotta dell'aereo chimico. E' un classico: sono oggetti di contrasto alle operazioni.

    RispondiElimina
  35. Altro che contrasto dell'effetto atmosfera: essi intendono intossicare.

    RispondiElimina
  36. Ciao Straker, davvero stupefacente il filmato, non avrei pensato ad una cosa del genere. Ma cos’e’ la luce rossa nella parte sinistra del velivolo?

    RispondiElimina
  37. I furboni hanno imparato che l'ora migliore per far volare i loro così è dal tramonto in poi, quando non possono vederli occhi indiscreti. Qualcosa mi ha detto che dovevo affacciarmi a vedere se passava qualcosa. L'ho preso per un colpo di fortuna, anche se purtroppo, sul piano orizzontale, era molto distante.

    Un velivolo sperimentale, senza dubbio, ma come già confermato da attivisti negli Stati Uniti, li usano per disperdere altre schifezze. Si parla di sedativi. La luce rossa era probabilmente una delle luci di segnalazione. A volte le tengono accese.

    Era comunque un mezzo terrestre e non era certo un aereo di linea (come vorrebbero farci credere), né un velivolo convenzionale.

    E' chiaro che la provincia di Imperia, come confermatoci da un controllore di volo di Milano, è terra di nessuno e serve come zona per le sperimentazioni in stile Sardegna ed i controllori di volo non devono vedere. Questi sono gli ordini.

    RispondiElimina
  38. Complimenti davvero, non potevi fare meglio, secondo te come si puo’ definire la forma del velivolo? Per luce rossa intendevo l’ ombra rossa sulla sinistra, e’ solo un riflesso della telecamera o cosa?

    RispondiElimina
  39. Pura fortuna. Il velivolo ha la fusoliera dipinta di rosso, almeno nelal parte anteriore.

    Sicuramente la sagoma ricorda lontanamente i droni in forza all'aeronautica italiana.

    RispondiElimina
  40. Chemtrails arent contrails, it is geoengineering!

    http://www.patriotportal.yolasite.com/


    Chemtrails are actually called geoengineering.

    Aluminum Oxide and Sulfur Dioxide are added to jet fuel or sprayed by commercial wide-body aircraft at ~$0.3/pound (in dollars adjusted for 1997 inflation), leaving those giant white trails in the sky. After enough are sprayed, the sky turns to overcast.

    They are patented by US Patent 5003186 and are mentioned by Lawrence Livermore National Laboratory, Council on Foreign Relations, UK Parliamentary OST, and other think tanks, agencies, and in academia. These scientists are trying to imitate the volcanic ash emissions caused by Mt. Pinatubo that erupted in 1991 in the Philippines. Studies by NASA have shown that the ash coverage cooled the earth, so this is their solution global warming, now referred to as climate change.

    I say we let nature run its course, and switch to cleaner fuels. The spraying needs to stop. Sulfur Dioxide causes acid rain, Aluminum oxide causes reproductive harm and skin irritation. CO2 increasing is actually a plus, because more plant life will grow, and eventually the plant life will balance out the excess CO2. These scientists clearly don't care about the long term consequences, and the "greater good" they push in the "Geoengineering Option" by the CFR is total non-sense.

    SUVs and factories causing climate change is baloney, especially if the scientific community's false solution is to dump pollutants in the atmosphere using aircraft. These scientists are scam artists, trying to push a carbon tax system for their banker masters who issue their grant money. The US gets de-industrialized and China and India have no restrictions under this system. The Rothschild banking dynasty out of London will pocket the carbon tax money and make the rest of the world their peasant slaves. I am not joking. I know it sounds cartoonish and outlandish, but you have to do your homework to even grasp what I am talking about.

    Go to my website http://www.patriotportal.yolasite.com to see all of the documents I reference in this film. Give these out to your friends. This aerial spraying program must stop as soon as possible.

    Calling this phenomenon a "conspiracy theory" isn't going to work anymore, because we have the actual white papers on this. Send this video and my website and especially the documents, to everyone you know.

    RispondiElimina
  41. Straker, credo che la parte rossa non sia la fusoliera, osservando bene i fotogrammi si nota che cambia inspiegabilmente forma, fermalo al minuti 1 e 17 e vedrai che si forma una palla bianca all’interno, sembra quasi un fluido.

    RispondiElimina
  42. Penso siano le aberrazioni provoate dallo stabilizzatore d'immagine, oppure qualche oggetto che vi si affianca, ma lì si deve studiare bene il fotogramma.

    RispondiElimina
  43. Questo e’ il fotogramma a cui mi riferivo:

    http://img256.imageshack.us/img256/3831/p2008090121.jpg

    Cliccate per ingrandire e si vede meglio.

    RispondiElimina
  44. Confronto tra 2 fotogrammi:

    http://img291.imageshack.us/img291/1643/p2008090157.jpg

    RispondiElimina
  45. Ciao Andrea, ho visto anch'io quel fotogramma, ieri, grazie a te che me lo hai fatto notare. Quasi certamente è una sfera che si è affiancata per un istante alla fusoliera del velivolo militare. Non sarebbe la prima volta, avendo registrato episodi simili. Ciò di norma accade con gli aerei chimici.

    RispondiElimina
  46. "Chemtrails are actually called geoengineering"

    non sono daccordo
    lo spacciano per tale ma in realtà si tratta di
    controllo della popolazione

    "Aluminum Oxide and Sulfur Dioxide are added to jet fuel or sprayed by commercial wide-body aircraft at ~$0.3/pound (in dollars adjusted for 1997 inflation), leaving those giant white trails in the sky. After enough are sprayed, the sky turns to overcast."

    puoi spruzzare tutto l'alluminio e lo zolfo che vuoi ma non si formeranno mai delle scie di fumo bianco che tendono ad aumentare di volume col passare del tempo

    ^DaNiEl^

    RispondiElimina
  47. Per quanto riguarda le scie ci vorrebbe che qualcuno ob torto collo confessasse in pubblico!

    RispondiElimina
  48. Straker ti segnalo anche il link http://scienzamarcia.blogspot.com/2009/08/scie-chimiche-sulla-gazzetta-del-sud.html in cui finalmente anche la Gazzetta del Sud parla delle scie chimiche a Taormina
    Taormina Avvistata la "Chemtrail" a firma di E.C.
    A distanza di un anno si ripete il fenomeno delle scie chimiche

    “Taormina I misteri del cielo tornano in primo piano a Taormina. Ancora una volta la località turistica è stata, infatti, interessata dalle cosiddette "Chemtrails", il fenomeno delle scie chimiche che cancellano le nuvole. Un fatto analogo era accaduto nella stessa zona anche nel luglio 2008.
    Dal 1996 ormai la "Chemtrail" è divenuta nel mondo un'emergenza e si pensa possa concorrere all'insorgere di periodi di siccità e arrecare danni alla salute umana. …”

    Purtroppo poi l’articolo la butta sull’Ufologico (fenomeni a cui io non credo). Però se chiami la redazione magari quelli della redazione riescono a farci un articolo da pubblicare.
    Spero possa essere un’idea percorribile.

    RispondiElimina
  49. Straker ti avevo inviato un commento sulla febbre suina, ma non lo vedo pubblicato. E’ forse entrato in qualche filtro?

    RispondiElimina
  50. Volete farvi 2 risate? Su rai1 si parla di chemtrails...

    RispondiElimina
  51. Questi disgraziati della R.A.I. hanno superato il segno. Non è concepibile né accettabile che la TV di Stato sia la protesi disinformativa del C.I.C.A.P. e tutto con i soldi nostri. E' ora di finirla!

    RispondiElimina
  52. che ne dite della scenografia del tg1 ? con quelle belle strisce bianche che corrono sullo sfondo blu ed avvolgono il pianeta ?

    condizionamenti subliminali ? noooooh, bisogna essere paranoici , dai...

    sì, lo ammetto , sono paranoico. ed ho anche smesso di guardare il tg1.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis