sabato 22 agosto 2009

"Superquark" ed il controllo mentale: quali strategie adotta la televisione satanista per manipolare le coscienze

Absit iniuria verbis.


Nulla è più facile che nascondere l'evidenza.


Il 20 agosto scorso è andata in onda una puntata dell'ignobile trasmissione condotta da Pirlangela, "Superquark". All'interno del programma è stato inserito un siparietto sulle scelleratezze del sistema e si è pure accennato alle scie chimiche, cercando di spacciarle per “leggenda metropolitana” (sic).

Il nostro amico System failure, a proposito di questa immonda farsa, ha scritto: "Il documentario "invertito" ha esibito foto e video di chemtrails, mentre la voce fuori campo ad un certo punto, dopo aver collocato sullo stesso livello morale, cartomanti ed operazioni militari clandestine, si è posta una domanda, con il solito timbro suadente e familiare, su come fosse possibile che ancora "tanti di noi" possano credere in "queste" cose. Poi è stata data la parola a pollidoro con tanto di inquadratura da premio oscar, ed a paolo cattivissimo con un'espressione molto indagatrice..."

video

Questi agenti dell'inganno insistono nella disinformazione più bieca, nella propaganda più volgare pur di convincere i dubbiosi e testimoni preoccupati che le chemtrails non esistono. A quali strumenti ricorrono i falsari della parola e delle immagini con il fine di manipolare i telespettatori?

- Usano in primo luogo la strategia della confusione, ossia mescolano ad arte argomenti futili ed insignificanti a temi scabrosi e seri, ad esempio il “mago” truffatore e l'assassinio di John Fitzgerald Kennedy.

- Ricorrono al principio di "autorità" non autorevole, intervistando illustri ed accreditati bugiardi, quasi sempre esponenti o domestici del famigerato C.I.C.A.P. A causa della loro notorietà, di un carisma mal acquisito ma solido, come per miracolo, le colossali menzogne di questi spudorati ciarlatani diventano verità rivelate.

- Adottano l'insinuazione: ancora più della negazione plateale, la suggestione sortisce i suoi effetti. Coloro che investigano i complotti orditi dagli stati sono dei creduloni, dei visionari, dei paranoici. Si noti l’accorta climax che si snoda dal paternalismo ("poverini, sono un po' ingenui"), sino alla pseudo-diagnosi di paranoia.

- Eludono i fatti, i dati e le osservazioni, per trasporre i contenuti informativi sul piano della "fede": "credere" o "non credere" agli U.F.O. Questa tattica è stata adoperata, però, anche da Mazzucco… un motivo di riflessione.

- Ignorano i fatti, i dati, le osservazioni per trasferire il discorso sul piano personale: si scivola così in un'"analisi" pseudo-sociologica alla Umberto Eco, tutta focalizzata sui ricercatori descritti come persone non competenti e strambe. Quali sarebbero le competenze di Paolo Cattivissimo, esperto nel macinare le cose, e di Massimo Pollidoro, indecente docente di Psicologia dell'insolito (sic)?

- Si basano sulla tautologia scientista: la "scienza" dimostra che le scie che deturpano il cielo sono solo scie di condensazione, perché lo sostengono gli "scienziati". Gli "scienziati" lo affermano, poiché sono depositari delle verità “scientifiche”.

- Impiegano strategie sensoriali ad hoc: accostamenti tra immagini di scie chimiche e volti ambigui, tra sequenze di particolare impatto e voci carezzevoli.

- Si fondano sulla tattica del "cavallo di Troia": dapprincipio sono prodotti e trasmessi programmi innocui con documentari sugli animali, sugli ambienti naturali, poi, in modo graduale, si introducono brevi e capziosi accenni agli organismi geneticamente modificati, alla predazione degli organi, alle nanotecnologie etc. Infine si dedicano servizi alle "leggende urbane", cercando di sottolineare il contrasto tra la "scienza" dei vari "esperti" e l’ignoranza del cittadino medio: ecco allora le cannonate di Cannella, i lanci di Lanciano, le manierate maniere di Mainardi... Tra l'altro il bersaglio di "Superquark" e di formats simili è costituito dagli adolescenti e dai giovani, i più vulnerabili, in quanto fiduciosi nel mezzo televisivo ed animati da sincera curiosità verso argomenti scientifici o presentati come tali.

- Adoperano metodi della programmazione neuro-linguistica.

- Si avvalgono del linguaggio orientato: uso soggettivo, surrettizio e sofistico di termini per mettere in cattiva luce i ricercatori indipendenti.

video

Ci troviamo al cospetto di una propaganda alla Goebbels, imperniata sulla ripetizione ossessiva di pseudo-concetti, sull'uso emotivo delle immagini e della gestualità, sulla penetrazione nel subconscio del messaggio distorto attraverso la sua collocazione nella parte finale del servizio, sulla diffamazione ed irrisione degli oppositori, sulla malcelata istigazione ad isolare i dissidenti.

E’ una vera propaganda in stile nazionalsocialista, resa ancora più efficace dall'enorme diffusione del mezzo televisivo e dalla sua credibilità basata sulla confusione-identificazione tra medium (lo strumento tecnologico) e messaggio (i contenuti della disinformazione), secondo l’intuizione di Mc Luhan.

Dobbiamo chiederci come le reti televisive possano contribuire in modo così vergognoso al controllo mentale: ebbene, apertis verbis, asseriamo, circoscrivendo il discorso ai canali nazionali, la R.A.I. è una rete satanista, finanziata ed egemonizzata dai Rotschild. D’altronde, i programmatori e curatori del palinsesto oltre ad adottare tutti i sistemi per filtrare, selezionare, interpolare e contraffare le notizie e le fonti, non esitano ad occultare simboli ambigui, come, ad esempio, la farfalla che richiama l'infame e spaventosa Mondex, l'azienda produttrice del microchip sottocutaneo, il cui nome è la crasi di Money dexter, con allusione al marchio dell'Apocalisse.

Infine si ricordi che la R.A.I. è una protesi del sistema: così Pirlangela è un demoniaco banditore di menzogne, un vegetariano che trangugia compiaciuto il sangue degli animali appena sgozzati.


Articolo correlato: F. Lamendola,
"… e la lor cieca vita è tanto bassa che 'nvidïosi son d'ogni altra sorte", 2009


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

77 commenti:

  1. però i documenti ufficiali sulla geoingegneria non vengono nemmeno accennati. eppure si parla e si studia il modo di ricoprire l'intero globo di zolfo ed alluminio. e pensate un pò, si "teorizza" l'uso di GRANDI TANKER AEREI per spargere zolfo nell'atmosfera.

    documento UFFICIALE che verrà discusso a copenaghen PAG 45 "aerosol a base di zolfo dispersi dagli aerei militari e civili"

    perchè al cicap non dicono mai queste cose? eppure la connessione con le scie perenni degli aerei è alquanto evidente

    RispondiElimina
  2. "C.I.C.A.P.? Canagliume."

    mi dispaice dirlo, ma questi non sanno nemmeno cos'è la scienza. io parlarei di propaganda, in questi casi....il bello è che ricattano gli stessi membri: la hack, per esempio, sa tutto sulle scie degli aerei. eppure preferisce far finta di nulla.

    chi parla delle scie, finisce la carriera, questo è poco ma sicuro

    RispondiElimina
  3. Arturo, sappiamo perché tacciono: perché sono collusi con i poteri forti, con le élites sataniste. L'immagine iniziale del video aderisce alla loro natura luciferina, mefistofelica, stigia. Si veda anche la foto con un pirlangela ed un lanciano, alunni del noto marchese.

    RispondiElimina
  4. Questi cicapioti sono esperti solo di scie-menza.

    RispondiElimina
  5. In più sono mafiosi: mandano i loro sgherri ad intimidire la gente (vedi Francesco Sblendorio). Il fatto che a me non facciano né caldo né freddo non significa nulla. So di tanti attivisti ritiratisi grazie a queste "imprese".

    C.I.C.A.P. = MAFIA

    R.A.I. = STRUMENTO DI PROPAGANDA DEI MAFIOSI

    Poi vogliono il contraddittorio...

    RispondiElimina
  6. Il cicap...un bubbone che sta per scoppiare. loro non sanno minimamente cosa sia la scienza anzi dichiarano il falso e ingannano le persone.
    Arturo complimenti davvero per il tuo lavoro di raccolta di articoli sulla geoingegneria! Queste sono ennesime prove schiaccianti.

    RispondiElimina
  7. "arturo complimenti davvero per il tuo lavoro di raccolta di articoli sulla geoingegneria! Queste sono ennesime prove schiaccianti."

    ci mancherebbe! basta usare google (e la testa)

    RispondiElimina
  8. Azz... non mi apre il pdf di Copenaghen.

    RispondiElimina
  9. qui l'indirizzo corretto dei DOCUMENTI UFFICIALI SULLE IRRORAZIONI AEREE

    hanno aggiornato il file, quindi la versione 3.0 del documento non è più scaricabile. non ci sono grandi cambiamenti. le pagine interessanti sono PAGINA 17-18 e 45.

    sono le pagine, appunto, dove su discute la possibilità di usare grandi tanker aerei per disperdere zolfo polveri varie nel cielo.
    si dice anche che probabilmente sarà necessario usare sia gli aerei civili, sia gli aerei militari.........cose da non credere

    RispondiElimina
  10. Sono sempre le stesse facce..come il governo dello psiconano !!

    http://www.youtube.com/watch?v=K_5w5pBIr1Q&feature=related

    Cattivissimo,Sblendorio,pollidoro....crescono per la prosecuzione della specie :

    C.I.C.A.P.--NEXT GENERATION

    pero'rischiano di non avere piu'"credibilita'"!

    non sanno ingannare piu'come una volta !!

    RispondiElimina
  11. E' da settimane che seguo superquark e ho notato la stesa disinformazione da voi sottolineata, non soltanto per quanto riguarda le scie chimiche, ma anche su servizi intitolati "il terrorismo" "la sana alimentazione" o "come nascono le teorie complottistiche".
    E' una vergogna, la gente è ingannata dalla faccia amichevole e dalla apparente erudizione di piero angela. L'obbiettivo è di mantenere il popolo dormiente.

    RispondiElimina
  12. Grazie Arturo, metto subito da parte.

    Matteo, essi hanno i mezzi, ma sono in svantaggio, poiché mentono.

    RispondiElimina
  13. trettomahawk ha realizzato un'efficacie versione in inglese del video sulle gesta di Francesco Slendorio e del C.I.C.A.P.

    RispondiElimina
  14. (complimenti per il blog, innanzi tutto)ho una domanda da fare cmq: se è vero che c'è lo zampino dei Rothschild anche alla rai, mi viene in mente.. anche vedendo il banner al lato: "Voyager scie chimiche", sempre un programma rai, che va quasi completamente controtendenza a super quark.. ma a che gioco stanno giocando allora? le ipotesi potrebbero essere molte, voi avete trovato qualche risposta e prova chiara in merito? xkè penso che ve la siate posta ad un certo punto questa mia stessa domanda. spero mi potrete dare una risposta. ;)

    RispondiElimina
  15. Oltreilcorpoelamente, il sistema è strutturato a vari livelli, come le logge. I gradi bassi non sanno quali siano gli scopi dei gradi alti. Inoltre qualche verità si lascia che filtri intrecciata a menzogne anche per saggiare la reazione dell'opinione pubblica o per distogliere l'attenzione da problemi reali: ad esempio, mi soffermo su Harry Potter e su Rennes le Chateau, ma non accenno alle guerre stellari anti-extraterrestri.

    Credo che Giacobbo sia in buona fde, ma dietro agiscono loschi figuri che prendono le decisioni principali. Con scaltri metodi Voyager riuscì a presentare il tema delle scie tumorali in modo da ridimensionarle fortemente e dando grande spazio agli imbroglioni (il piloto, i meteo men ed il tecnico ENAC). Se compi delle ricerche, scoprirai che la R.A.I. è dei Rotschild. Il sistema plutocratico-luciferino comtempla un minimo di opposizione e di apparente libertà.

    Ciao

    RispondiElimina
  16. hey, nel video ci sono anch'io, ma non c'e' il mio nome. Potreste aggiungerlo per favore?

    RispondiElimina
  17. Sentite, io la nausea! Sono tutti d'accordo questi Da una parte Pirlangela che con le sue falsità inquina le menti di tutti, soprattutto dei giovani, e dall'altra Voyager che è stato messo lì apposta per vedere come reagiamo. Mi sento davvero male, una cavia da laboratorio che oltre a respirare la loro merda deve subire tutta questa disinformazione. L'inquinamento non è solo ambientale, ma anche mentale!

    RispondiElimina
  18. Mi sono persa l'info secondo la quale la RAI appartiene al clan Rothschild. Come risaputo anche dalle pietre, i Rothschild sono di razza ebraica e allora, per la legge del sillogismo, qual'è quella razza che tira le fila della cospirazione mondiale e che ha voluto le scie chimiche?
    Lì volevo arrivare. Scusanti ed attenuanti non vedo e mi piace chiamare le cose con il loro nome.

    Inoltre, se la proprietà è quella, si spiega anche per qual motivo la RAI non ha mai mollato l'osso del canone, perchè ha degli introiti faraonici e, nonostante quelli, per quale ragione sta sempre in rosso.
    Dove va cronicamente a finire il sangue delle Nazioni?

    Una mia recente presa di coscienza avvenuta ieri osservando i temporali che passavano sopra la mia testa. Come al solito grossi cumuli e nubi temporalesche al tramonto ma - chi l'avrebbe detto? - ben un millimetro di precipitazioni! Due fronti temporaleschi contrapposti che si fronteggiavano l'un l'altro. Un paio di tanker con scie persistenti quindi al bario, alluminio, titanio e quarzo passano in mezzo ai due fronti. Risultato? Tanti lampi e qualche goccia nel giro di un paio d'ore.

    Per scongiurare la pioggia esistono dunque due terapie: quella d'urto fatta all'uopo e sul momento e quella cronica che consiste nel mantenere una metallizzazione più o meno costante durante i periodi nei quali non si vedono perturbazioni.

    In definitiva si usano tanker di pronto intervento e tanker di mantenimento.
    Complimenti! Funziona. Non c'ero arrivato prima e mi scuso se ho ripetuto delle ovvietà a molti già note.

    RispondiElimina
  19. Nausea condivisa. Questa gente fa davvero schifo e sarà mia cura inviare una lettera (cartacea) ai vertici RAI, per esprimere tutto il mio disprezzo per il loro becero sistema propagandistico in stile nazista.

    RispondiElimina
  20. Straker ho visto il video Superquark sulle scie chimiche, effettivamente è una schifezza. Superquark è un programma di pseudoscienza (e te lo dice uno che ha pubblicazioni scientifiche peer-reviewed su riviste internazionali a differenza dei signori del CICAP). Per quanto riguarda la lettera io mi associo a firmarla a patto che sia scritta con dei toni un po’ più moderati (eviterei i toni forti tipo propaganda nazista, etc) dove si chiede di dar conto di un fenomeno che non è paranormale ma osservabile giornalmente e che per le sue implicazioni sulla nostra salute sta preoccupando l’Italia intera. Alla fine il nostro obiettivo è rendere pubblica questa faccenda con calma ma determinazione.

    RispondiElimina
  21. Straker, aggiungo di scrivere una lettera indirizzata alla Montalcini, alla Hack e a Carlo Rubbia perché rendano pubblica la cosa.

    RispondiElimina
  22. Ciao Ron, sono d'accordo. Vuoi già impostare tu una lettera?

    RispondiElimina
  23. Ron, scriveremo la lettera con toni moderati. Tanto un buco nell'ex acqua in più o in meno...

    Ciao

    RispondiElimina
  24. Nella fonte del sistema, Fichipedia, si ammette che i Rotschild controllano RAI educational. Inoltre questa potente famiglia ashkenazita, attraverso la nota banca, amministra i faraonici capitali del Vaticano.

    Paolo, da te è andata bene: qui millimetri 0.


    Ciao

    RispondiElimina
  25. Società nei più vari settori sono controllate da discendenti della famiglia Rothschild: Gruppo The Economist, Daily Telegraph, Liberation, British Petroleum, RIT Capital, Atticus Capital, JNR Limited, la banca d'affari NM Rothschild”, Vanco, Trigranit, Rio Tint.

    RispondiElimina
  26. Ma se ci sono documenti pubblicati e dichiarazioni ufficiali, come mai non le rendiamo pubbliche? Parliamone e diffondiamo queste informazioni! Dovremmo aprire più siti internet possibili e trovare il modo di linkarli ai siti più famosi. Oppure iniziando a diffondere volantini e parlarne in giro.
    Fra i tanti aderenti al grande complotto ci sarà sicuramente qualcuno contrario che ci aprirà un piccolo varco per diffondere la Verità!

    RispondiElimina
  27. I documenti sono pubblici da anni, sparsi su decine di siti e blog. Non è sufficiente. Come vedi loro hanno la TV di stato per rovinare in dieci minuti il lavoro certosino di anni.

    Piuttosto ci vogliono metodi d'attacco (legali) duri e definitivi. Non è più il tempo delle buone maniere.

    Cominciamo dagli sgherri ed arriviamo ai mandanti.

    RispondiElimina
  28. Antonio, è quello che stiamo facendo da almeno quattro anni, ma i risultati sono scarsi, perché i siti più importanti di informazione "indipendente" non dedicano articoli alle scie chimiche (vera chiave di volta e grimaldello per scardinare il sistema) ed a causa di mille altri ostacoli.

    Comunque non cediamo.

    Ciao

    RispondiElimina
  29. Ciao a tutti.
    Straker, posso riportare sul mio blog questo tuo articolo? Lo trovo ottimo ( riprendendo alcuni punti del commento di Zret sull'articolo precedente )e rispecchia ciò che penso anch'io di quel programma/appendice del C.I.C.A.P.
    A presto.

    Luka78

    RispondiElimina
  30. O.T.
    questo lo avevate visto?
    http://www.weathermod.com/aircraft_modification.php

    RispondiElimina
  31. i giorni 21 e 22 agosto sono stati caratterizzati da grandi irrorazioni, IN TUTTO IL MONDO,CONTEMPORANEAMENTE!! non solo le irrorazioni sono coordinate in tutta italia, ma bensì anche in america e giappone!!

    per esempio, guardate questi video:

    irrorazione del 21 agosto a las vegas

    sempre a las vegas, il solito giorno

    ancora a las vegas, lo stesso giorno

    nei video possiamo ben vedere che effetto hanno queste scie nel cambiare le condizioni atmosferiche: il sole sparisce, letteralmente, sotto una copertura artificiale

    e non solo: ci sono moltissimi video dei giorni 21 e 22 agosto che testimoniano le irrorazioni coordinate su scala globale.

    proprio come è scritto nel documento ufficiale delle irrorazioni aeree che verrà discusso a copenaghen: le irrorazioni "dovranno" essere cordinate in tutto il globo, perchè altrimenti la copertura artificiale non funzionerebbe....

    @ron una lettere alla hack e a rubbia sarebbe bene spedirla, spiegando ed illustrando ciò che è scritto nei DOCUMENTI UFFICIALI, e dicendo loro che le irrorazioni, come possiamo vedere, sono comuni e cordinate in tutto il globo

    RispondiElimina
  32. ""questo lo avevate visto?
    http://www.weathermod.com/aircraft_modification.php""

    il bello è che nessuno sa come e quando questi signori intervengono col clima.

    la legge è volutamente lacunosa in questi casi:
    se si riuscisse a far luce sul tradizionale "cloud seeding", probabilmente verrebbero allo scoperto anche le operazioni ILLEGALI di modifica atmosferica.

    così si preferisce far finta di nulla: nessuno indaga sul cloud seeding, poichè le tecnologie usate per questo tipo di interventi sono le stesse usate per le irrorazioni segrete.....

    infatti, pur essendo legale (il cloud seeding), viene fatto rimanere una pratica oscura, misteriosa......perchè se si apre il vaso di pandora delle modificazioni climatiche, succede un bel casino.......

    RispondiElimina
  33. Luka, puoi ripOrtare questi ed altri articoli: più si divulga meglio è, anche perché il tempo stringe.

    Arturo, nel complimentarmi per le tue ottime ricerche, noto che ciò che gli avvelenatori riferiscono al prossimo futuro è prassi da decenni. Come distruggere il pianeta in pochi anni: questo è il loro piano. Cui prodest? A qualcuno gioverà. Non certo a noi: ma noi non valiamo.

    Ciao

    RispondiElimina
  34. E così, mentre il programma di distruzione va avanti, la RAI, il cicap ed i suoi sgherri, affossano la verità sotto una valanga di menzogne. Bel mondo che ci ritroviamo!

    Arturo, sei impagabile.

    Luca, pubblica tutto quanto ritieni utile.

    RispondiElimina
  35. Sono daccordo con paolo !
    In piu'mi balena anche l'idea che ci sono irrorazioni che creano una certa patina chimica.

    Poi oltre all'enorme esercito di tanker che svolgono il grosso del lavoro,puo' anche essere che quelle schifezze mortali che spruzzano POSSONO FAR CREARE ai normali aerei di linea delle scie non volute e fisicamente impossibili da realizzari,dimodochè aumentino e utilizzino i voli civili ed il CO2 per i loro sporchi scopi !!

    Forse ne avete gia' parlato,chiedo scusa Straker tutti !

    RispondiElimina
  36. siete voi impagabili, che rischiate davvero grosso. vi ritrovate anche i picciotti sotto casa.....peggio di così, si muore.......

    RispondiElimina
  37. Sono solo guitti da avanspettacolo, caro Arturo. Quando verranno i sicari, lo farannno senza macchina fotografica. Per ora mandano gli sgherri, ma assicuro che la cosa non finisce lì.

    RispondiElimina
  38. Mr.Jones, quelle a cui ti riferisci si definiscono "operazioni di mantenimento". Oggi, ad esempio, dopo le intense operazioni (coordinate... ha ragione Arturo) in tutta Europa e nel mondo, il vecchio continente non presenta nemmeno una nuvola, ma solo in fitto strato di nebbia chimica. Miliardi di particelle autolevitanti vengono sospinte dai venti e mantenute in quota dalle onde elettromagnetiche, mentre la luce ultrasvioletta carica positivamente l'aria, rendendo il medium adatto agli esperimenti in corso. E' quell'alone bianchiccio che "dona" al cielo un pallido azzurro. Quell'azzurro pallido definito "cielo sereno" dai Guido Guidi, De Simone, Giuliacci e company.

    L'allegra compagnia dei distruttori del mondo per ora gongola per gli splendidi risultati ottenuti. Si devono guardare bene però dal giorno in cui la gente verrà a sapere chi sono i veri responsabili dei "cambiamenti climatici". Dove potranno fuggire?

    Ricordate nomi e facce di costoro. Ricordateli.

    RispondiElimina
  39. MrJones e Straker confermo anche io che ci deve essere stata qualche azione coordinata ed organizzata. Ho visto qui diversi aerei informazione passare e lasciare scie continue. Ho avvisato anche i miei conoscenti con cui stavo chiedendogli se gli sembrava normale una cosa del genere e mi hanno confermato di no. Le scie sono rimaste lì immobili per un po', e poi nel giro di un quarto d'ora hanno cominciato ad allargarsi ed abbassarsi creado una sorta di strato bianco ed iniziavamo a sentire una puzza strana, tanto che non si respirava. Poi le microparticelle di puzza devono diradate perchè non la sentivamo quasi più (o forse ci eravamo abituati?????).
    Ho reso noto ai miei conoscenti di questo fenomeno, nella speranza che si sparga la voce il più possibile. Tra questi c'è anche qualche addetto alle forze dell'ordine che si è detto sorpreso.
    Io come loro non mi ero mai accorto prima d'ora di queste scie, ma solo dopo che ho letto questo blog, proprio come fece morfeus in Matrix!
    Vedremo che succede, magari vi possso sostenere!! Forza ragazzi!!

    RispondiElimina
  40. Altri nomi da tenere a mente, impegnati in opera di disinformazione.

    RispondiElimina
  41. L'università di Perugia ha segnalato un nostro articolo sulle chemtrails. Prontamente Simone Angioni (C.I.CA.P.) ha invitato i seguaci del famigerato "C.I.S.C.O.P. all'italiana" di invitare i responsabili del sito Web universitario a rimmuovere l'articolo medesimo.

    Qui la versione PDF. Salvatevelo, prima che sparisca.

    RispondiElimina
  42. Simone Angioni:

    "Così è successo qualche giorno il Comitato Tanker Enemy [...] ha pensato bene di filmare gente a caso per strada, accusando poi il Cicap di essere il mandante di una non ben precisata azione di spionaggio".


    Che faccia di tolla. Nelle riprese di Superquark c'è lui davanti alle immagini in proiezione e Sblendorio che lo guarda con aria "scientifica". Lo stesso Sblendorio che era sotto casa mia con atteggiamenti da mafioso.

    Ma questi ci fanno o ci sono?

    RispondiElimina
  43. Personaggio terribile Andrea Giuliacci, figlio d'arte. Una decina di giorni fa, quando annunciava la micidiale ondata di calore -ma come poteva saperlo con 5-6 giorni di anticipo? -, ho notato nei suoi occhi un lampo di luce corrusca quasi fosse compiaciuto degli effetti devastanti della medesima.

    Lo sanno, lo sanno con largo anticipo quali gli esperimenti in cantiere. Solo che sarei curioso di sapere come fanno a scatenare un calore così intenso su zone vaste anche come un continente od un oceano come il Pacifico che pare assista al ritorno - ovviamente spontaneo - del 'nigno'.

    RispondiElimina
  44. ho scritto questto all'amico paolo attivissimo

    "paolo ma perchè non dci mai niente sulla geoingegneria?

    ARTICOLO UFFICIALE SULLE IRRORAZIONI AEREE PUBBLICATO QUESTO MESE

    pagina 16

    "aerosol di zolfo irrorati in atmosfera tramite aerei militari e civili"

    ""Several proposed delivery mechanisms may be feasible (NAS, 1992). The choice of the
    delivery system may depend on the intended purpose of the SRM program. In one concept,
    SRM could be deployed primarily to cool the Arctic. Such a deployment might be in response
    to a threat of methane release or it could serve as a large scale experiment moving toward a
    larger scale deployment. With an Arctic deployment, large cargo planes or aerial tankers would
    be an adequate delivery system (Caldeira and Wood, pers. comm., 2009). A global system
    would require particles to be injected at higher altitudes. Fighter aircraft, or planes resembling
    them, seem like plausible candidates. Another option envisions combining fighter AIRCRAFT and
    AERIAL TANKERS""

    e ancora

    PAG 45-46

    ""The National Academy of Sciences (1992) considered the use of 16-inch naval artillery rifles,
    rockets, balloons, and AIRPLANES to INJECT MATERIAL into the stratosphere. The cost of naval
    artillery and balloons were about the same, while the cost of rockets was estimated to be
    about five times greater. Robock et al. (2009) have recently revised the cost estimates for the
    use of AIRPLANES. They conclude that 1 Tg of H2S could be injected near the equator using
    F-15s for a yearly cost of about $4.2 billion.""


    ma queste cose il cicap non le dice?

    leggetevi il documento ufficiale di copenaghen, ce ne sono delle belle.

    c'è proprio scritto che una strategia contro il riscaldamento globale è quella di usare tanker aerei in grado di creare nuvole artificiali di zolfo e altre sostanze, come per esempio l'alluminio.
    è il così detto "SRM", solar radiation menagement, ovvero creare uno scudo di aerosol contro i raggi solari.

    è tutto nero su bianco. c'è anche scritto che "sarà dura far accettare dal pubblico queste decisioni, se prese".

    in verità il "solar radiation menagement" è già iniziato.

    ecco un esempio di oscuramento solare

    un altro esempio

    altro esempio di copertura aerea

    chiaro esempio che c'è qualcosa di strano in questi aerei

    altro esempio molto chiaro

    altro esempio molto chiaro di copertura artificiale

    ultimo esempio di aerosol; non sono normali scie di condensa, al contrario di quello che sostiene qualcuno

    questo avviene in giappone, guardate bene la scia come si comporta

    con questi filmati e questi documenti, all'università di perugia si dovrebbero cominciare a porre delle domande sui cambiamenti climatici

    RispondiElimina
  45. spero che attivissimo non mi censuri come fa, un esempio tra tanti, il signore di turistime.

    RispondiElimina
  46. Ci fanno ed e' un ottimo segno.
    In piu' nel dire "come e' possibile che ci credano cosi' tanti" si danno da soli una martellata sulle gengive, i deb stanno pian piano tracollando.

    RispondiElimina
  47. E' vero, quello lì di turistime censura. E' un paggio di Cattivissimo.

    I giuliacci, talis pater, talis filius.

    RispondiElimina
  48. Scommettiamo che Attivissimo ti censura? Conosco tanti che gli scrivono e mi confermano che i loro commenti non passano, se non allineati.

    Attivissimo e soci hanno i giorni contati. Quando verrà fuori la verità, dovranno chiedere un posto nelle basi sotterranee che i militari si sono costruite, ma penso che li lasceranno fuori.

    Ricordate Mussolini? Hitler? Saddam? Prima li hanno finanziati (gli americani) e poi sono tutti finiti malissimo.

    RispondiElimina
  49. Nuova spiegazione delle scie (di condensa) da parte dei meteorologi servi:

    "Le scie (di condensa) si formano quando ci sono le nuvole, perché l'aria è molto umida"

    Altra affermazione, che contraddice la precedente:

    "Le scie (di condensa) si possono formare anche ad umidità zero".

    Un punto è cruciale, ovvero... continuano a parlare di scie ad alta quota (sopra gli 8.000 metri), quando invece noi sappiamo ( e lo hanno inconsapevolmente mostrato anche in Superquark...) che le scie chimiche si formano a quota cumuli (non oltre i 2.300 metri).

    RispondiElimina
  50. i meteorologi dovrebbero spiegarmi com'è possibile che da un mese all'altro, il cielo si riempia di decine di scie persistenti:

    maggio 2008 - niente scie, il cielo è azzurro sulla costa toscana

    giugno 2008, stessa zona - il cielo è perennemente coperto di scie lasciate da aerei in formazione militare

    io prima del 2008 non avevo MAI visto il cielo color alluminio. anche nell efoto precedenti il 2008,i cieli sono puliti. poi, ad un certo punto, nel 2008, qualcosa è cambiato

    RispondiElimina
  51. Seguendo le tecniche classiche della disinformazione, essi evitano scrupolosamente di affrontare certi spinosi argomenti.

    Kattivix ti ha pubblicato il commento?

    RispondiElimina
  52. Gran bel post!
    Il cicap? L'unica parola esatta nel loro fetido acronimo è CIRCA.
    In questo sono maestri: TOTALMENTE APPROSSIMATIVI.

    La rai? Non fatemi commentare, ma chi mi conosce sa cosa penso.
    In una parola, immondizia.

    Loro tramano, negano, fingono, millantano e io divulgo lo scempio ogni giorno della mia vita.
    Sarà anche poco, molto poco, ma sappiano che finiranno di prendere per il culo la gente.

    Curiosità:
    Qualche giorno fa, mentre mi trovavo in una nota località sarda, vedo una coppia autoctona, attempata (marito e moglie) che guarda il cielo e impreca.
    Mi giro e guardo verso la direzione dove guardavano loro e...sorpresa!!!

    Una mega scia chimica in espansione veloce.

    Sempre più gente sa e, considerando gli improperi che ho sentito, ne ha le palle piene.

    RispondiElimina
  53. Grande il nostro amico dalla Spagna. Un ringraziamento di cuore va a lui ed ai suoi amci spagnoli sensibili al problema e che, nonostante le forti pressioni, non si sono mai tirati indietro.

    RispondiElimina
  54. ennesimo tentativo di censura da parte di youtube

    provate a cercare la parola "chemtrail".

    il PRIMO risultato sarà questo video

    "Proof that Chemtrail Believers are gullible"

    traduzione: "le prove che chi crede nelle scie chimiche è un idiota"

    fra tutti i video, i centinaia di filmati validissimi, proprio quello deve essere il primo della lista.non ci sono più parole

    RispondiElimina
  55. Arturo, non è l'unico caso. Prova a scrivere Rosario Marcianò e vedrai che escirà tutto l'elenco dei blog degli infami sgherri del c.i.c.a.p.

    RispondiElimina
  56. ..riguardo alla farfalla RAI..
    ..magari non c'entra nulla, ma a me viene in mente la FARFALLE del progetto Monarcfdh di mind contropl (la farfalla monarca), quel sotto progetto MKultra deputato a produrre schiavi sessuali mentalmente programmati....
    (e riguardo ai chip sottoctanei, il Monarch era negli anni n80, ora il mind control si avvale molto pure di quel tipo di tecnologie..)..

    Alcuni dicono che il progetto monarch non è mai esistito pechèp non è nel 10% di fogli che restano dall'MKultra....
    però io trovo molto prpbabile la creazione di schiavi sessuali da usare x i politici e x fare soldi con pornografia e snuff films e x compromettere personaggi politici scomodi ecc....

    Magari non c'entra nulla con le farfalle rai..però sui simboli meglio indagare.....

    by
    @lice (Oltre lo Specchio)
    ______________________
    ..segui il Coniglio Bianco!
    -----------------------
    Email: aliceoltrelospecchio@gmail.com
    Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com
    MailingList: http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto?hl=it
    ______________________

    RispondiElimina
  57. A proposito di microchip, ho appena visto uno dei buffoni dello staff di skymeteo24.
    Si muove come un automa, mani, braccia e testa scattano continuamente in tutte le direzioni.
    I suoi colleghi si muovono allo stesso modo.

    Questi movimenti sono tipici di personalità schizoidi; o fanno uso di sostanze stupefacenti o sono microchipati e comandati a distanza.

    Alla luce delle menzogne continue, certamente non sono normali.

    RispondiElimina
  58. Alice, il Progetto Monarch è reale. Sì, la farfalla può ricordare quello ed anche il fim il Silenzio degli innocenti, con l'atropo, la farfalla con il teschio.

    Mike, credo siano dei mostri alla Frankenstein.

    Ciao

    RispondiElimina
  59. Straker ho volantinato a Pescara,ho quasi finito di leggere l'interessantissimo vostro libro che sto consigliando vivamente anche ai miei conoscenti e che presterò sicuramente ai miei amici e parenti..vi rinnovo i complimenti per quanto scritto e ti chiedo se hai già programmato le date di uscita dei successivi volumi..grazie

    RispondiElimina
  60. Tanto per rinfrescare la memoria a qualcuno e per comunicarlo ai nuovi visitatori di questo blog, ecco qua un bel commento (tra virgolette)riscritto da Straker il 16 aprile 2009 dopo che il diretto interessato (uno di quelli pagati per screditarci) l'aveva scritto e immediatamente rimosso.
    Povero cretino, dovrebbe sapere che comunque tutti i commenti restano in memoria, pubblicati o no...ma evidentemente quando dico che essi sono in preda ad attacchi schizofrenici, ho ragione. Nervosetti.

    "eSSSSe si è rimossso il suo post. Forse era compromettente? Noi due sappiamo di sì.

    Beh... lo riscrivo qui:

    eSSSSe ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Fiori mutanti nelle ex aree industriali. L'esperto...":

    Ho visto che hai fatto cancellare uno dei miei video. Fortunatamente ce ne sono altri. Hai anche cambiato la password? Stasera verifico.

    By Straker, at 16 aprile, 2009 21:33 "

    Ora è chiaro di chi sono questi idioti?
    E tu wasp, povero complice sempre ubidiente e sull'attenti, ho notato che sei venuto a spulciare nel mio blog anche il giorno di ferragosto invece di goderti la vita. Bravo spione. Pensaci bene, ti hanno costretto a stare al pc anche nel giorno di festa. Se non è sfiga questa!

    RispondiElimina
  61. Luigi, i contenuti del libro costituiscono non più del 5 per cento del materiale raccolto. Se riusciremo a trovare il tempo ed a superare difficoltà logistiche, pubblicheremo anche un secondo volume.

    Grazie a te per l'attivismo.

    Ciao

    RispondiElimina
  62. Grazie, Luigi.

    Il libro è stato pubblicato e distribuito grazie all'impegno dell'editore, il quale ha investito un bel po' di denaro, sebbene non si sa se almeno verrà recuperata la spesa. Il tutto a puro fine divulgativo e senza scopo di lucro da nessuna delle parti in causa.

    Se il libro dovesse avere una qualche forma di successo di vendite, tale da rientrare almeno nelle spese, allora si potrà valutare la pubblicazione di una seconda edizione, magari con DVD allegato.

    RispondiElimina
  63. Tra i volti da tonno lesso ripresi (in Superquark) in atteggiamento meditativo intenso, possiamo notare anche Alessandro Falcone (Alex Falcone), autore di questo spregevole post.

    RispondiElimina
  64. NOTA: Da alcune indagini svolte, risulta che la SAVARENT fornisce i suoi servigi alla Polizia di Stato, oltre che a varie agenzie governative.

    RispondiElimina
  65. Ciao Straker, poi domenica sono uscito un po’ e da ieri ho ricominciato a lavorare. Dunque la lettera per la Rai che mi chiedevi. Io direi che il tema centrale è che su un argomento così serio come le scie chimiche che interessa una quota sempre crescente di popolazione in tutta Italia (citare i comuni che hanno protestato, le 8 interrogazioni parlamentari, etc) è necessario un servizio in cui tutti gli attori abbiano facoltà di dire la propria e non solo il CICAP [non attaccarlo però].
    Dunque nella lettera richiedi che anche tu possa essere presente nel servizio (in quanto rappresentante di un comintato che peraltro ha presenziato a diverse trasmissioni radiofoniche e tv). Si auspica anche la partecipazione di uno scienziato di chiara e indiscussa fama come Rubbia, e che il servizio possa essere supportato di immagini per poter discutere gli argomenti e fare informazione pubblica.
    Spero che questo possa essere di ispirazione.

    RispondiElimina
  66. comunque Piero Angela ha ragione a dire che siamo dei frustrati.

    io ho passato lo scorso weekend al mare in versilia.
    domenica mattina verso le 10 c'era un nebbione chimico pazzesco , a bassa quota.
    poi si è schiarito il cielo, e si stava bene , con un bel sole, malgrado l'aria ovviamente non fosse cristallina e pura.
    vado a pranzo, a casa, torno dopo due ore e... cosa ti vedo ? il sole non c'è più . tanker avanti ed indietro, non hanno avuto pace fino a che non lo hanno oscurato. è sbucato fuori solo verso le 18 30.
    colgo l'occasione per ringraziare gli irroratori , per avermi concesso almeno un bel tramonto.

    sì, è frustrante essere uno sciachimista. capita anche di incazzarsi, talvolta.
    si vivrebbe molto meglio illudendosi che è tutto normale.

    purtroppo sono anni che non vedo superquark.
    ormai la frittata è fatta.

    RispondiElimina
  67. chi è il CICAP: http://www.xmx.it/grigi.htm

    RispondiElimina
  68. dimenticavo questo video che forse conoscerete... http://www.youtube.com/watch?v=n0altdILE9I

    RispondiElimina
  69. Tanker distruggi nuvole anche sul cielo del riminese, giovedì 20/08: formazioni nuvolose già aggregate, una volta attraversate da diversi aerei con scia al seguito, sono scomparse nell'arco di circa due ore.
    Si prevedeva un giovedì sera piovoso, si è galleggiato nell'aria umidissima con il cielo sereno.

    Comunque concordo in pieno:
    "E’ una vera propaganda in stile nazionalsocialista, resa ancora più efficace dall'enorme diffusione del mezzo televisivo e dalla sua credibilità basata sulla confusione-identificazione tra medium (lo strumento tecnologico) e messaggio (i contenuti della disinformazione), secondo l’intuizione di Mc Luhan"

    L'inventore dell'espressione "villaggio globale" e del citato "media is the message" aveva ragione: siamo di fronte al più classico caso di autorevolezza derivata dal mezzo (e dai volti che vi compaiono) e non dal messaggio.

    E poi, quand'anche fossero tutte scie di condensazione (e non lo sono), cos'avrebbero di paranormale perchè se ne interessasse il CICAP ?
    Mica ci sono in giro persone a chiedere firme e offerte "contro le scie chimiche"...

    RispondiElimina
  70. Ma quindi c'è anche Satana dietro tutto questo!

    RispondiElimina
  71. Alla faccia di mister CalziniBianchiAngela e di tutti gli altri debunkers vorrei portare la mia testimonianza sulla Camargue francese. 10 minuti di pioggia in due settimane ed un caldo torrido. Ho l'abitudine di svegliarmi alle 6 e 50 (eredità lavorativa) e a quell'ora mi divertivo a filmare e fotografare i metodici e regolari volo che lasciavano scie parallele di precisione millimetrica. Per almeno tre mattine ho potuto contare 12/15 passaggi in una decina di minuti. E' incredibile la disponibilità monetaria di questi avvelenatori. Ma la consapevolezza è sempre più diffusa.

    RispondiElimina
  72. Questi esimi personaggi negano l'evidenza per mestiere e non per convinzione. Disinformare, per loro, è una questione di portafogli.

    RispondiElimina
  73. Grazie per la vostra difficile missione, avete tutto il mio sostegno.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis