sabato 3 gennaio 2015

La morte del Carabiniere Luis Miguel Chiasso ha attinenza con il virus Ebola?

Un carabiniere originario della provincia di Terni, Luis Miguel Chiasso, è stato trovato esanime, con un colpo di pistola al cuore, il 25 novembre 2014 nella sua stanza nella caserma dove prestava servizio, a Roma.

Poco prima di morire, sul suo profilo Facebook Chiasso, o chi per lui, aveva scritto: “Lavoro per i servizi segreti italiani ed internazionali”, aggiungendo “mi resta poco da vivere: so già che stanno arrivando per chiudere la mia bocca per sempre”.

È accaduto intorno alle 22.30 nella caserma “Salvo D'Acquisto”, nella zona nord della città. Il giovane è stato trovato privo di vita da alcuni colleghi nella sua stanza, chiusa a chiave dall'interno. Secondo quanto si è appreso, poco prima di morire, il giovane ha chiamato il 112 in stato confusionale. A dare l'allarme è stato il militare che ha risposto alla chiamata. Sulla vicenda indagano i Carabinieri del Nucleo investigativo. La procura, intanto, ha disposto l'autopsia.

L'A.N.S.A., citando non meglio definite "fonti qualificate", smentisce che Luis Miguel Chiasso abbia mai lavorato per i servizi. Intanto per spiegare il decesso, è stata diffusa la solita versione di copertura: suicidio. E' una versione non plausibile: il militare, appartenente all'VIII Reggimento Lazio, si sarebbe sparato al petto e non alla tempia, a differenza di una persona che ha intenzione di togliersi la vita. Era un giovane solare che amava la vita. Chiasso inoltre operava in una caserma strategica e forse era a conoscenza di qualche segreto scomodo. E' singolare che in una delle fotografie pubblicate dopo la morte del Carabiniere, compaia, fotomontato, un mazzo di rose rosse: un cenno ad una ritualità? Da una rosa, quella in primo piano, stilla una goccia di sangue. Le indagini sul decesso del Carabiniere sono state affidate ai Carabinieri medesimi, contro ogni prassi.



Altri particolari non quadrano: per ragioni linguistiche alcuni messaggi all’interno del suo profilo Facebook, non pare si possano attribuire a Chiasso: vi compaiono, infatti, termini spagnoli errati, sebbene Chiasso avesse origini colombiane. Sulla pagina Facebook, dopo la tragica fine del militare, qualcuno ha continuato a scrivere dal suo account e ad accettare richieste di amicizia. In particolare ha subito destato sospetti l'ultimo post nel quale il militare "confessa" di essere Adam kadmon. Chiara l'intenzione, da parte degli autori dello scritto, di avvalorare la tesi del suicidio ad opera di uno squilibrato.

La caserma “Salvo D'Acquisto” dell'Arma dei Carabinieri, sita in viale di Tor di Quinto a Roma, è la sede del Centro nazionale di selezione e reclutamento, del Comando delle unità mobili e specializzate Carabinieri "Palidoro", dell'ottavo Battaglione "Lazio", del quarto Reggimento Carabinieri a cavallo, del Raggruppamento dell'Arma investigazioni scientifiche (Ra.C.I.S.) e del Reparto investigazioni scientifiche (R.I.S.) di Roma.

Il Comando delle unità mobili e specializzate Carabinieri "Palidoro" è un’importante unità al vertice dell'Organizzazione mobile e speciale dell'Emerita. Il Comando esercita le funzioni di direzione, coordinamento e controllo dei comandi dipendenti: essi comprendono i reparti dedicati all'espletamento di compiti particolari o che svolgono attività di elevata specializzazione, ad integrazione, a sostegno o con l'ausilio dell'organizzazione territoriale.

Un settore della disinformazione si è subito avventato sul ferale evento, diffondendo l’indiscrezione secondo cui Luis Miguel Chiasso sarebbe stato addirittura il negazionista Adam Kadmon. Claudio Cavalli, ideatore e produttore di “Mistero”, ha subito smentito, ma nel frattempo in Rete ha cominciato a serpeggiare questa identificazione che tende a trasformare Adam Kadmon in una vittima del sistema, anche se solo per pochi giorni e tra fans creduloni dell’”uomo mascherato”.

E’ una strategia molto scaltra: in questo modo si cerca di ridare smalto all’immagine appannata di Adam Kadmon, la sentinella della disinformazione. Non dimentichiamolo: l’uomo travisato asserisce che la geoingegneria clandestina non esiste o, al limite, che essa è “per il nostro bene”. Non dimentichiamolo: egli ha accreditato la mistificazione di un presunto terrorismo islamico che congiura contro il mondo occidentale. Non dimentichiamolo: Adam Kadmon è inciampato in numerose contraddizioni. Tali incongruenze non sono certo sanate da qualche servizio sui cantanti che veicolano messaggi subliminali.

Perché Luis Miguel Chiasso è stato ucciso? Pare che il giovane fosse venuto al corrente di qualche verità spinosa circa l’Ebola, il patogeno la cui pericolosità è stata enfatizzata per perseguire i soliti obiettivi: diffondere la paura, convincere le persone a vaccinarsi, vendere farmaci e via discorrendo.

Il 9 novembre 2014 Luis Miguel Chiasso infatti scriveva:

"Gli occidentali hanno bisogno di sapere cosa sta succedendo qui in Africa dell’est. STANNO MENTENDO!!!
Il virus dell’ebola non esiste e non si diffonde. La Croce Rossa ha portato una delle malattie a quattro paesi specifici per quattro motivi particolari ed è contratta solo da coloro i quali ricevono iniezioni e cure dalle associazioni internazionali. Per questo motivo i Nigeriani ed i Liberiani hanno iniziato a cacciare dai loro paesi la Croce Rossa e riportano nei loro TG la verità
".

Il giorno 1 gennaio 2015 le autorità italiane dichiarano che il medico di Emercency Fabrizio Pulvirenti è guarito dal virus dell'Ebola grazie a quattro farmaci sperimentali. A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.

Il discernimento ci deve aiutare a prendere sempre con le pinze le notizie dei media ufficiali e ad approfondire vicende e retroscena con meticolosa pazienza.

Fonte: seven-network

Integrazioni investigative a cura di Tanker Enemy


Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

182 commenti:

  1. Il dominio http://www.tanker-enemy.eu/ è di nuovo off-line per ennesimo attacco DDOS.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo eseguito la migrazione su un server protetto contro attacchi DDOS. Non si dovrebbero più verificare problemi, quindi.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao Corrado, un attacco di questo tipo implica alcune defezioni di visibilità a un server per via di questi motivi:

      " Le possibilità di subire un attacco DDoS sono molte e gli attacchi sferrati davvero numerosi."

      "Un attacco DDoS ha lo scopo di rendere un server, un servizio o un'infrastruttura indisponibile sovraccaricando la banda passante del server, o utilizzando le risorse fino all'esaurimento."

      "In caso di attacco DDoS, moltissime richieste vengono inviate contemporaneamente, da molti punti della rete. L'intensità di questo "fuoco incrociato" rende il servizio instabile o, peggio, indisponibile."

      In questo sito è meglio precisato

      Ciao

      Elimina
  3. su Facebook non trovo più il profilo orginale di L. M. Chiasso, ma trovo un "personaggio pubblico"
    Adam-Kadmon-Luis-Miguel-Chiasso e un altra pagina in onore a LMC in cui si leggono anche note che incitano alla rivolta (anche violenta) contro il sistema marcio. Operazioni che si connotano da sole. Però ricordo di avere letto sul profilo originale una esplicita ammissione di tale L.M. Chiasso di essere lui Kadmon. Di conseguenza non mi sono mai fatto un'opinione precisa sulla faccenda

    RispondiElimina
  4. Non esiste più il profilo, in compenso i "soliti" ne hanno messo uno col nome "Adam Kadmon Luis Miguel Chiasso".
    Dementi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pirla immani. Manco i vigili urbani sarebbero riusciti ad escogitare di peggio.

      Elimina
  5. Intanto i criminali hanno inaugurato l'anno con pesantissime irrorazioni non stop giorno e notte. E' uno schifo assurdo e incommensurabile

    RispondiElimina
  6. perdonate l'ot,questo articolo spiega cosa sono diventate le carceri in usa,da non credere..

    http://www.rischiocalcolato.it/2015/01/103086.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah già,la patria dei diritti umani e della demoncrazia.
      La stanno pure esportando tramite invasioni militari e bombardamenti sui civili.
      L'Italia mafiomassonica è già sotto dominio dal '43,da allora facciamo le cavie per i loro esperimenti militari del cazzo.

      Elimina
  7. Luca Fedele Falcone, affiliato CICAP, mi ha intimato la rimozione del suo nome dalla pagina "Identified". Mi ha comunicato di aver inviato richiesta alla Procura di Imperia, ai Carabinieri di Sanremo nonché al garante per la privacy. Poi mi ha scritto questo. Secondo voi devo rimuovere il suo nome dalla lista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, solo se lo metti nella fogna dove vive, che topo.

      Elimina
    2. è lui che dovrebbe solo rimuoversi. se non riesce fisicamente, almeno rimuova solo il cognome che disonora.

      Elimina
  8. da quello che ho letto qua e là, gli omicidi massonici sono sempre firmati, per far sapere agli inquirenti appartenenti allo stesso ordine di non andare oltre.
    qui sembra evidente che si sia trattato di un presunto sgarro o tradimento al potente ed esoterico ordine massonico della Rosa Rossa (lo stesso che si presume per la morte di Pantani, dove fu trovato un bigliettino con riferimenti alla rosa rossa).

    RispondiElimina
  9. la firma è apposta soprattutto per scopi pubblicistici, propagandistici ed autoreferenziali del contrappasso e della pubblica derisione e punizione dell'ucciso.

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. che stile.
      le reazioni all'articolo non tardano eh?!

      Elimina
    2. I soliti noti. Gli brucia... evidentemente.

      Elimina
    3. Madonna,che schifo di uomo dev'essere chi ha scritto quelle infamie.
      Un vero pezzo di merda,del resto è risaputo che per "lavorare in certi ambienti" più merda sei meglio è.....

      Elimina
    4. Task Force Butler = De Massis Federico

      Elimina
    5. La tua cara mamma vivrà ancora per parecchi anni,solo il fatto di aver abbandonato i cosiddetti farmaci assicura notevole longevità,quell'essere spregevole dovrà farsene una ragione.
      Meglio per lui se comincia a preoccuparsi per il suo karma,lo vedo messo male,molto male.

      Elimina
  11. Sugli aerei malesi che cadono,possibilmente con olandesi a bordo,un utente di LC ha messo due link interessanti;
    qui e qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pazzesco. una denuncia penale alla corte dell'AIA con richiesta di mandato di arresto e un tribunale internazionale per crimini di guerra in malesya non sono sufficienti per i nostri (scuola) media del piffero, anzi, dei pifferai.

      Elimina
  12. Risposte
    1. bellissime le vignette e ottimistico l'articolo.
      spero non si sbagli e che gli usa si limitino al prosieguo della destabilizzazione senza giocare al piccolo bombarolo nucleare.

      Elimina
  13. OT
    certo che l'ENAV si impegna tanto a far ridere.
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/01/cieli-deuropa-camere-gas.html#more

    RispondiElimina
  14. interessantissimo contributo sul carabiniere ucciso.
    http://youtu.be/peODgAK0Fkw

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della segnalazione, Pantos.

      Ciao

      Elimina
    2. Un'analisi convincente che corrobora le nostre ipotesi circa un omicidio rituale.

      Ciao

      Elimina
  15. Su http://www.tanker-enemy.tv/ il link al centro in alto che dovrebbe puntare al documentario La guerra segreta punta invece ad un altro video che si chiama: ALITALIA AZA60U...

    http://www.tanker-enemy.eu/ oggi funziona, ma non trovo in evidenza il documentario.

    Su youtube ho trovato solo il documetario senza sottotitoli, mi passate un link al filmato coi sottotitoli? (voglio caricarlo sul mio youtube)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rispondo da solo.
      Credevo esistesse un file che incorporasse i sottotitoli nelle varie lingue invece ho trovato tre diversi filmati coi sottotitoli sovraimpressi all'immagine.

      français: Chemtrails la guerre secrète

      english Chemtrails the secret war

      español Chemtrails la guerra secreta

      Elimina
  16. Risposte
    1. è quello che ho letto finora anche grazie al ferrato corrado penna. il web è pieno di accuse ufficiali (dei governi) di questo tenore.

      Elimina
  17. Risposte
    1. significa che tekmira ha iniettato il virus ebola in 50 adulti a livello sperimentale ancora prima del PRIMO allarme ufficiale del contagio diramato dall'UNICEF (e dalle correlate mafioassociazioni ong come la medicinesansfrontieres)!! http://www.corriere.it/timeline/salute/2014/la-diffusione-di-ebola/

      Elimina
    2. Tutto l'opposto di quello che raccontano i media di regime.

      Elimina
  18. ot: Pino Daniele è morto d'infarto poche ore fa... curiosamente, per uno scherzo del destino o chissà, sulla sua pagina FB l'ultima foto innevata da una strada con l'auto, con le sue ultime parole che sono state "back home... in viaggio per casa"

    Poi proprio ieri pensavo... che solitamente quando muore un artista di un qualunque campo, ne segue spesso almeno un secondo dopo poco... ci pensavo dopo la morte di Mango... RIP.

    RispondiElimina
  19. Tra l altro tutti i morti di infarto a 60 anni

    RispondiElimina
  20. P.S. Le morti "naturali" secondo la mia percezione si sono moltiplicate e la causa principale secondo me è la geoingegneria. In questi giormi le auto marchigiane sono tutte zozze delle solite striature di similplasma che quasi oscurano i finestrini!!!

    RispondiElimina
  21. già si sapeva ovviamente..

    http://informatitalia.blogspot.it/2015/01/cellulari-sono-tutti-intercettabili-una.html

    RispondiElimina
  22. OT
    DagoCia ci informa che quest'anno dobbiamo importare olio, mais, vino, grano duro, castagne, dall'estero causa batteri e funghi che hano devastato i raccolti. MAH. CHISSA' PERCHE'!!!
    in parole povere, desistete e piantate OGM pure voi.
    http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/dispensa-vuota-dall-olio-agrumi-fino-vino-molte-produzioni-91816.htm

    RispondiElimina
  23. ot,leggete questo paese di merda cosa è in grado di produrre:
    http://informatitalia.blogspot.it/2015/01/uccide-il-ladro-condannato-al-carcere-e.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La colpa e la responsabilità è tutta di chi amministra lo Stato e la giustizia.
      Andando avanti così la giustizia fai da te dilagherà,la gente ha cominciato a farsi più furba,come del resto consiglia lo stesso Allam.
      A rompere il patto sociale non sono stati i cittadini,ma lo Stato con tutte le sue istituzioni o pseudo tali.

      Elimina
  24. Al tribunale di Imperia sono distratti, ma solo con l'"imputato" Rosario Marcianò
    A proposito di connivenze... Dovete sapere che dell'udienza ASL né io né il mio (ex) legale di Genova eravamo stati avvertiti Ebbene... Angelo Nigrelli (Wasp)... della cricca di Task Force Butler, lui, invece, pur non avendo nulla a che fare (ufficialmente) con questo processo, lui lo sapeva! Un tentativo di processarmi in contumacia? QUI lo screenshot che dimostra come Nigrelli (o chi per lui) fossero stati informati di questa misteriosa udienza, ma non l'"imputato"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anello di collegamento tra la Procura e la disinformazione è sempre De Massis Federico.

      Elimina
    2. Omissione voluta, a quanto pare. Anche se ora diranno che si sono sbagliati, ma mi devono spiegare perché ne erano informati Nigrelli e De Massis.

      Elimina
    3. Perché dovete sapere che le udienze Nigrelli non se le perde mai! e quindi qualcuno lo ha avvisato.

      Elimina
  25. E vengo a sapere or ora da palla di grasso alias Task Force Butler che anche il 16 ottobre 2014 si è avuta un'udienza in uno dei tanti processi farsa a mio carico ed anche in quel caso non mi è pervenuta nessuna notifica. E sono due!

    RispondiElimina
  26. E' un teatro quello di Imperia, non un tribunale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. orccc....processano a tua insaputa!

      Elimina
    2. Prox volta ti arriverà notifica dal cancelliere (delle scie chimiche) angelo nigrelli. Con 6000 euro al mese avrà i soldi per una raccomandata a/r

      Elimina
  27. E un fatto gravissimo, pur cui, ti dovranno delle risposte mooolto esaudienti!

    RispondiElimina
  28. Risposte
    1. Scusate ma nella foga non ho verificato come dovevo. L'evento sembra risalire al 2013

      Elimina
    2. Infatti. Ciò non toglie che chiunque di noi dovesse eseguire un'analisi del sangue o una del capello, resterebbe sconcertato dai risultati. Mi consola che detti veleni sono anche nell'organismo di magistrati, politici, scienziati, giornalisti e stalkers negazionisti.

      Elimina
    3. Anche se penso anch'io che assumano antidoti o chelanti noti solo nel loro ambito

      Elimina
  29. Milano in questi giorni

    http://www.milanocam.it/Duomo/images_archive.php?archive_display_date=20150106&archive_display_hour=17

    E oggi si ripete ... Si registrano molti casi di influenza intestinale in Lombardia.

    Testa bassa da parte dello stato che con una mano devasta e con l'altra mena chi denuncia.

    RispondiElimina
  30. La francia apre a putin e il giorno dopo gli fanno una strage

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma questi erano solo in 2 e sono riusciti a fare tutti questi morti e andarsene indisturbati in auto? a PARIGI? ... ma daiiiiiiiiiiiiiii ... ma chi ci crede!

      Elimina
    2. il 96% della popolazione occidentale

      Elimina
    3. ripensavo a giorni passati quando c'erano in rete i video del letame portato nella capitale francese dai "forconi" francesi per protesta... ora dopo questa sceneggiata di oggi, scommetto che la prossima volta che ci proveranno, la gendarmerie sarà autorizzata a sparare a vista

      Elimina
    4. Già. Le stragi servono anche a questo.

      Elimina
  31. attualmente un metodo non invasivo ed estremamente efficace per la chelazione dei metalli pesanti è la seguente:

    http://www.lotus-xe.com/home.htm
    http://www.healthgate.it/come-funziona/la-chelazione/

    io l'ho comprato e vi assicuro che funziona ho avuto modo di riscontrare nell acqua a fine ciclo la presenza di sostanze inquinanti e tossine avendo eseguito analisi prima e dopo, sopratutto nei primi trattamenti.
    controndicazioni? costa 3000 €..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, hai effettuato un analisi del sangue mirata a misurare i livelli dei metalli pesanti prima e dopo il trattamento?
      3000 euro sono tanti soldi!

      Elimina
  32. l'amico Elia Menta ha intervistato l'inventore:

    https://www.youtube.com/watch?v=cBqnpIxLfSQ&feature=player_detailpage

    RispondiElimina
  33. altro prodotto molto interessante che potrebbe sostituire i comuni antibiotici senza controindicazioni:

    http://www.originaldrclarkzapper.com/zapper.html

    RispondiElimina
  34. Su quanto accaduto oggi a Parigi:

    Tre uomini incappucciati (uno dei quali rimasto per strada, stando a testimonianze) e vestiti di nero, con le tute dei reparti speciali sono penetrati nella sede del giornale satirico francese. È successo nell'XI arrondissement, in rue Nicolas-Appert, la zona orientale della capitale francese, nelle vicinanze di piazza della Repubblica e della Bastiglia.

    Tute dei reparti speciali; XI arrondissement... Ci vedo un atto dei soliti noti.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. "La manina che brandisce il terrorismo non è mai quella che ci vogliono far credere. L'autore di un atto terroristico è qualcuno dai poteri immensi. Qui ci stanno confezionando una guerra."

      Elimina
    2. Proprio cosi', ma nonostante c'è un noto verme che ha confezionato una bufala nel suo blog, dicendo che il motivo è che si occupavano ultimamente di scie chimiche. Ed altrove ci stanno cascano in parecchi!

      Elimina
    3. su FB va girando questo video... che farebbe intendere che non vi è stato nessun colpo di grazia al gendarme ferito...

      https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=csb2SqVAl78

      Elimina
    4. interessante anche questo... dal inglese non ho capito bene il discorso, ma mi pare di capire che abbia notato parti "grafiche" quindi artefatte, al interno del filmato.

      https://www.youtube.com/watch?v=mcVG1ZjHeK4

      Elimina
    5. Fioriscono come funghi i siti pacco.

      Elimina
    6. sì, francamente, penso abbia individuato persone e parti del video completamente artefatte.
      sembra che il poliziotto a terra non esista proprio.

      P.S.
      mi sembrano movimenti e abiti veramente goffi per un cd reparto speciale.
      ma aspettiamo il TG.
      lì, diranno la verità :-)

      Elimina
    7. ah. l'ultima.
      hanno trovato i killers!!!
      come?
      hanno trovato la loro carta di identità nella citroen!!!
      non sto scherzando.
      adesso potete dormire in pace.
      sapendo che siamo in mani a coglioni.
      che uccidono. ma sempre di coglioni si tratta.

      Elimina
  35. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, effettivamente si vede come qualcosa scalfire il marcipaiede, ma il pb. è che manca il rinculo.

      Elimina
  36. L'AK-47 in questione, è finto o caricato a salve, perchè non ha alcun rinculo.

    RispondiElimina
  37. Ottawa, Sidney, Parigi e non è la fine. Per fare una bella guerra devi fare arrabbiare proprio tutti

    http://coscienzeinrete.net/politica/item/2211-ottawa,-sidney,-parigi-e-non-%C3%A8-la-fine-per-fare-una-bella-guerra-devi-fare-arrabbiare-proprio-tutti

    "Questo di Sidney non è l'ultimo attentato. La campagna per fare arrabbiare popolazioni che altrimenti sarebbero tranquillissime continuerà fino a che non ci sarà una sufficiente carica di negatività da poter scatenare la guerra. Lo stesso identico meccanismo che ha provocato le due guerre mondiali del secolo scorso.

    Siamo convinti che la vera libertà si acquisti solo tramite la crescita delle nostre coscienze. "

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hallelujah ... per concludere la giornata con un pensiero minimamente positivo. Buona notte

      https://www.youtube.com/watch?v=YrLk4vdY28Q

      Elimina
    2. beh, adesso, Ron, che i francesi siano un popolo tranquillo, proprio, non mi pare.
      hanno attaccato libia, iraq, siria, mali, e non mi ricordo più cosa, oltre che brighe con tutti.

      Elimina
  38. Ennesimo false flag questa volta alla francese .... e se fosse vero e' un piccolo 11 settembre francese per tenere alta la tensione nella opinione pubblica verso il vero nemico ... l'islam .... ma come sappiamo la verita' e' tutta altra cosa .
    Cosa ne pensate ? Ciao amici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ora hanno iniziato a dirlo "ufficialmente": è l'11 settembre francese, con tutte le implicazioni che ne conseguono, caso mai a qualche tele-dipendente non fosse ancora chiaro... visto un false flag, visti tutti.

      Elimina
  39. FALSE FLAG FRANCESE - UN'ALTRA SCENEGGIATA

    https://www.youtube.com/watch?v=csb2SqVAl78

    http://nodisinfo.com/french-islamophobes-fake-attack-newspaper-total-hoax-2/

    RispondiElimina
  40. Non se ne può più, anche i deficienti dovrebbero accorgersene, ed invece.....
    Non sto a riportare commenti di gente davanti alla scatola magica, troppo deprimenti.

    RispondiElimina
  41. ma io mi chiedo,ma siamo in 4 gatti ad aver compreso che è tutto una pagliacciata?ma possibile che uno debba vivere una vita costretto a lavorare per 4 soldi finti? per produrre ciò che non serve, e inquinare pure,e poi ti spruzzano addosso per farti crepare come si fa con gli scarafaggi,ti sparano addosso campi magnetici di ogni tipo se vai in ospedale è facile che finisci male in banca cercano di fotterti i soldi quello che vogliono far sembrare serio è una stronzata quello che è realmente serio lo rendono una stronzata...la scuola disinsegna anziche insegnare,i delinquenti sono protetti,il clima è modificato artificialmente,il cibo è contaminato,cè pieno di radiazioni ionizzanti,siamo gestiti da figli di puttana teste di cazzo dementi,ci trattano come deficenti,la giustizia è a pagameto e telecomandata,insomma se non cè qualcuno che manovra mooolto in alto sarei stupito di tanta casualità negativa nei nostri confronti..(la lista è molto lunga cmq).
    anche ad essere ottimisti qua la situazione è imbarazzante ormai..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deprimente, desolante, alienante......ai confini della realtà...ed oltre (y)

      Elimina
    2. non sei il solo a pensarla così.
      anche il 50% dei giovani italiani che è disoccupato. di questo credo un buon 30% non è facilmente controllabile perchè non guarda la TV. quindi diciamo il15% dei giovani italiani la pensa come noi.
      anche perchè ormai la confessione del fallimento del progetto europa ed euro è quasi di pubblico dominio internet.
      non sono grillino ma su http://www.byoblu.com/ c'è la sequenza di questi filmati inascoltabili, in cui:
      Draghi ammette necessità di "svalutazione interna"
      Monti risponde all'intervistatore che chiedeva "come farete a far comprare i vostri prodotti ai tedeschi??" E lui: semplice, abbiamo già distrutto la domanda interna dell'italia (ovvero la svendita ai tedeschi dell'italia).
      prodi che ammette di aver svalutato del 600% la lira sul marco pur di entrare nell'euro.
      che ammette che la germania è il paese più forte dell'europa grazie all'euro (somiglia alla confessione di violante in cui ammette di non aver inveito contro mediaset evitando legge conflitto interessi).
      e amato che ammette: perchè l'euro ci ha tradito?



      Elimina
    3. dimenticavo il link.
      http://www.byoblu.com/
      occhio al resto perchè messora è il portavoce dei grillini.

      Elimina
    4. e i grillini, qualcuno dice, di Soros.

      Elimina
    5. >ma possibile che uno debba vivere una vita costretto a lavorare per 4 soldi finti? per produrre ciò che non serve, e inquinare pure,e poi ti spruzzano addosso per farti crepare come si fa con gli scarafaggi,ti sparano addosso campi magnetici di ogni tipo se vai in ospedale è facile che finisci male in banca cercano di fotterti i soldi quello che vogliono far sembrare serio è una stronzata quello che è realmente serio lo rendono una stronzata...la scuola disinsegna anziche insegnare,i delinquenti sono protetti,il clima è modificato artificialmente,il cibo è contaminato,cè pieno di radiazioni ionizzanti,siamo gestiti da figli di puttana teste di cazzo dementi,ci trattano come deficenti,la giustizia è a pagameto e telecomandata

      Parafrasando una - falsa - frase famosa, si potrebbe dire: "È il Kali Yuga, bellezza...". Ogni valore è risucchiato dalla sua negazione. Quello che è la "stampa", invece, come nell'originale di cinematografica memoria, lo sappiamo bene... ma spiegarlo ai dormienti è impresa improba e destinata al fallimento. Ciononostante è doveroso tentare ugualmente ogni volta che se ne ha l'occasione, pur sapendo che si è destinati alla sconfitta, almeno nella realtà contingente.

      Elimina
  42. anche qui c'è un documentato filmato ma non ci capisco niente. www.youtube.com/watch?v=SEWJEiXcQFI
    qualcuno traduce i punti salienti?
    ho solo capito (e in realtà anche dal filmato intuito) che non esiste il traffico nel primo filmato dai tetti neanche nelle vie secondarie.
    non si vedono macchine!

    RispondiElimina
  43. anche qui https://www.youtube.com/watch?v=I6KvOxnyBSo

    RispondiElimina
  44. L'auto dei sicari è stata trovata. Cercate l'errore

    http://tuttouno.blogspot.it/2015/01/charlie-hebdo-false-flag.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ci posso credere.
      anche qui sulla stampa italiana. http://www.lastampa.it/2015/01/07/multimedia/esteri/parigi-ecco-lauto-utilizzata-dai-killer-per-lattentato-5HQElv2tWh1oBnC5ulVx9I/pagina.html

      confermo quanto sopra.
      sono dei coglioni. assassini ma coglioni.
      nemmeno un siparietto riescono ad organizzare.
      buon segno. l'improvvisazione e l'approssimazione sono segnali di poca forza e di divisione interna.

      Elimina
  45. Due realtà. Una è quella infarcita dai media. L'altra è quella vera.

    RispondiElimina
  46. per restare in tema del post, arrivano finalmente i farmaci sperimentali anti-Ebola.
    il nuovissimo antivirale "brincidofovir" verrà testato in Liberia niente popodimeno che dall'associazione umanitaria (nel senso che è ancora da accertare se pro o contro l'umanità), Medici Senza Frontiere di proprietà dei ROCKFELLER

    RispondiElimina
  47. il link della notizia:
    http://www.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/medicina/2015/01/07/ebola-al-via-test-farmaci-sperimentali-in-africa_92d3672e-04ec-4201-98a5-fc751e983b7b.html

    RispondiElimina
  48. facilito per chi visiona col telefonino (io non ci riesco a copiare e incollare i link col telefonino):

    TROVATA L’AUTO DELLA STRAGE DI PARIGI

    TROVATE LE DIFFERENZE

    RispondiElimina
  49. Mi associo al pensiero di sinergy di prima (dei 4 gatti...).

    Ora riguardavo su internet... e che ti postano? (cose da non credere proprio assurdeeeee) che avrebbero... usiamo pure il condizionale che è meglio in effetti, avrebbero localizzato i sospetti, i quali punterebbero su Parigi...

    ok... va bene... ma se è cosi, ma perchè cavolo non li prendete? se questi hanno fatto tutti sti morti, e nonostante li cerchi mezza francia ancora sono a piede libero e li localizzi... e sai pure che puntano parigi... fai qualcosa no? boh

    ma la cosa più bella è la frase che si sono inventati per solidarietà... scusate... la riporto qui:

    "je suis Charlie"

    io ogni volta che la leggo, penso che chi la usa per nascondere la realtà, pensa che quelli in buona fede che la usano, siano tutti dei Charlie Brown (il tontolone di Linus) mentre quelli che la usano per solidarietà, non sanno che sono proprio dei Charlie Brown... allora che questi ultimi si sveglino, ed escano dal fumetto.

    "Je ne suis pas Charlie"!!!

    RispondiElimina
  50. Nel frattempo, il filmato di ieri, in cui si dimostrava che l'incappucciato non sparava addosso al poliziotto steso sul marciapiede è stato rimosso con la scusa "contenuti ripugnanti"
    Guardate:
    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=csb2SqVAl78

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato rimosso più volte. Stanno ripulendo la Rete.

      Elimina
    2. la cosa ridicola è che ieri rainews24 ha trasmesso quasi tutto il giorno il video a velocità normale, con la scusa che dovevano farlo vedere per mostrare la ferocia dei terroristi... salvo poi verso le 16 cambiare modus operandi e dire che lo mostravano, ma solo ogni tanto ora, perchè potevano turbare la sensibilità dei più piccoli quelle immagini.

      A si? Alle 14 non li turbavi e alle 16 si?

      Elimina
    3. dilettanti allo sbaraglio.
      bisognerebbe filmare sul pc ognuno di questi filmati.
      comunque, ancora il filmato con la c3 cogli specchietti bianchi non l'hanno rimossa

      Elimina
    4. il video in hd eccolo qui
      http://videoyr.s3.amazonaws.com/hd/156606.mp4

      Elimina
    5. dimenticato la possibilità di registrare da tv. ma è possibile anche da pc? cioè si può registrare e archiviare un filmato su youtube?

      Elimina
  51. avevate già visto questo filmato?

    https://www.youtube.com/watch?v=vPqHq_i5ZY8&feature=player_detailpage

    https://www.youtube.com/watch?v=b9CGZtsowSI&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  52. Attentato di Parigi: inside job del Mossad

    https://aurorasito.wordpress.com/2015/01/08/attentato-di-parigi-inside-job-del-mossad/

    Non serve aggiungere altro. Ottimo Straker il tuo video.
    Anche su Radio Radicale questa sera veniva intervistato un'analista (Forse GIannulli) che metteva in dubbio l'autenticità dell'attentato. Il giornalista della Radio cercava in tutti i modi di confutare le tesi, ovviamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo scopo dell’operazione Gladio di CIA-Mossad-NATO è spaventare i cittadini della Francia e dell’Europa.

      Elimina
  53. Anche Blondet (dal suo punto di vista catto-gesuita) se ne è accorto

    http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_jcs&view=jcs&layout=form&Itemid=133&aid=311702

    RispondiElimina
  54. Come unire l'utile al dilettevole
    L’economista Banque de France, morto ammazzato ieri a Parigi durante l’attentato a Charlie Hebdo. Aveva rivelato l’origine della moneta

    http://xena05.wordpress.com/2015/01/08/leconomista-banque-de-france-morto-ammazzato-ieri-a-parigi-durante-lattentato-a-charlie-hebdo-aveva-rivelato-lorigine-della-moneta/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho riguardato ora dopo molte ore, e vedo che ancora non li hanno trovati a quei 2... certo l'intelligence francese non ci deve fare una bella figura, vista la crisi consiglierei di ridurgli la paga.

      e cmq non è che con la scusa che non li trovano, fanno qualche altro bel delitto mirato e poi danno la colpa al gatto e alla volpe?

      Elimina
    2. Non li trovano per il semplice fatto che non sono loro. Tergiversano. Poi accadrà che li uccideranno in un conflitto a fuoco.

      Elimina
    3. infatti la sceneggiata continua ancora

      mi ricorda un po la storia degli attentati di londra, solo che li i caproni espiatori erano stati reclutati per la 'simulazione' dell'attentato che invece era vero. Invece a Parigi forse hanno scelto persone senza ruoli...non è un affermazione, me lo sto chiedendo.

      Elimina
    4. fatto. come da copione ormai consolidato

      Elimina
    5. Si è pure "suicidato" un'agente di polizia incaricato delle indagini!.

      Elimina
  55. ho trovato questo riferimento.
    franceschetti la definì la più grande esperta italiana dell'associazione rosa rossa e dei suoi delitti rituali (tra cui si annoverebbero, cogne, mostro di firenze, erba, pantani, chiasso, e mi sa anche l'ultimo di santa croce camerina).

    http://lagiustainformazione2.it/i-delitti-della-rosa-rossa/306-la-rosa-rossa-e-le-sue-infiltrazioni-occulte-in-talune-sette-utilizzate-ciascuna-per-la-specificita-come-inconsapevole-manovalanza-finalizzata-al-crimine-internazionale-al-potere-assoluto-al-controllo-delle-menti.html

    RispondiElimina
  56. forse gli specchietti retrovisori son cromati e il bianco è solo l'effetto ottico della cromatura
    http://www.lexpress.fr/actualite/societe/charlie-hebdo-les-mauvaises-theories-du-complot_1638858.html

    RispondiElimina
  57. hanno fatto, o vogliono fare, fuori FIDEL? l'unico anziano e malato oppositore della nuova alleanza USA-CUBA?

    http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/morto-fidel-alcuni-media-usa-ipotizzano-che-lider-maximo-sia-92049.htm

    RispondiElimina
  58. Risposte
    1. strano caso quello di un economista e membro della Banque de France nel consiglio direttivo di un settimanale.

      Elimina
    2. Riporto una parte del commento di Corrado Belli sul sito Aurora

      anche i servizi segreti francesi sono coinvolti con il benestare di Hollande,visto che il giornale vignettista criticava l’amministrazione Hollande da parecchio tempo e lo metteva in imbarazzo facendolo scendere allo storico 23% di credibilità come presidente della Francia, ...
      .
      Chissà come Holland sia veramente dispiaciuto di Charlie e Bernard ...

      Elimina
  59. l'Ing. Patrizia Livreri del SI MUOS e consulente scelta dal Comune di Caronia per gli incendi di Canneto.

    http://antoniomazzeoblog.blogspot.it/2015/01/cera-una-volta-la-principessa-del-muos.html

    RispondiElimina
  60. siamo già nella fase di eliminazione dei personaggi scomodi che avranno scoperto qualcosa o semplicemente non stavano al gioco..

    http://informatitalia.blogspot.it/2015/01/francia-si-suicida-poliziotto-che.html

    RispondiElimina
  61. Quà sono di giorni di continue irrorazioni.
    La neve caduta recentemente ha lasciato dei residui che sembrano sale grosso,sono duri e non si sciolgono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. incredibile. che cristalli saranno?
      anche nelle marche, da capodanno un accanimento chimico inaudito e ambulatori medici stracolmi.

      Elimina
  62. In riviera oggi non si vedeva oltre i 3 chilometri. Come sopra conferma: un accanimento terapeutico in questi giorni. Non fanno veramente niente per nascondersi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Liguria: cielo superchimico, aria arcitossica.

      Elimina
    2. Idem in Toscana.... ci distraggono con le pagliacciate parigine, per avvelenarci sempre meglio

      Elimina
  63. Charlie Hebdo

    «Amchai Stein, vice-direttore della tv israeliana Channel 1 per combinazione si trovava sul posto ed ha catturato le immagini»:

    http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_jcs&view=jcs&layout=form&Itemid=133&aid=311719

    Tornando alle scie chimiche qui a Milano ci gasano tutto il giorno come da voi in Liguria!

    http://lance-modis.eosdis.nasa.gov/imagery/subsets/?subset=AERONET_Ispra.2015009.aqua.721.250m

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti le immagini e i video che girano sono solo quei due che dovevano girare.
      anche perchè chi ha visto o scoperto cose diverse da quelle ufficiali, come quel poliziotto, si suicida.

      Elimina
    2. La verità ormai abbaglia

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/01/strage-di-parigi-attacco-alleuropa.html

      Elimina
    3. Impressionante sul sito di lannes quel video sull'effetto dello stesso fucile su un'anguria paragonato al nulla totale sul poliziotto a terra

      Elimina
  64. un'interessante versione dell'accaduto, anche se non ne interpreto la conclusione con giuliano ferrara, viene fornita da un certo federico dezzani.
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14478

    RispondiElimina
  65. Grande Ros... lo avevi detto con un giorno d'anticipo che sarebbero finiti sparati! (si fa per dire sparati...)

    Pero' mi chiedo, ma finanziariamente questi stanno messi cosi male? Voglio dire del poliziotto giustiziato video in loop su tutte le tv del mondo, e di questi morti sparati che avrebbero fatto tutto sto caos per la Francia, abbiamo solo delle foto?

    Voglio dire, persino per Gheddafi abbiamo immagini macabre del ritrovamento... di questi niente? Capisco che siano solo "fantomatici" pero' almeno 2-3 cadaveri morti da poco in altre circostanze, da utilizzare con volti irriconoscibili, potevano anche tirarli fuori.

    Ad ogni modo i vari governi si stanno già divertendo a creare nuove misure di sicurezza, l'Italia in questo è all'avanguardia... -_-

    RispondiElimina
  66. ma vi rendete conto? 80.000 uomini contro 4.
    ci intossicano ogni giorno per rintracciare le pulci con i satelliti e droni e poi non riescono a trovare una C3!!!!!!
    bastavano 2 elicotteri per trovarla, non 80.000 poliziotti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I paradossi (apparenti) e la schizofrenia di un sistema ipocrita e carnefice.

      Elimina
  67. Molti si chiedono e ci chiedono per quali motivi gli ideatori delle varie operazioni false flag siano così sciatti e superficiali: qui un errore, là un buco nella sceneggiatura, qui un’incongruenza, là un’esagerazione... Sono tutti svarioni che rendono inverosimili gli eventi, improbabili certi particolari.



    Si considerino, a guisa di esempio, i “fatti” inerenti all’aereo della Malaysia airlines precipitato, ma che non è precipitato, in Ucraina. Gli artefici del misfatto hanno commesso tanti e tali sbagli nella costruzione dell’accadimento che, a volte, anche un fruitore sprovveduto ha l'impressione che qualcosa non quadri. Il particolare che non dovrebbe sfuggire neppure ad una persona animata da cieca fiducia negli organi di regime è quello dei passaporti: sono documenti intatti, senza una sola traccia di bruciatura, persino con la fodera di plastica integra. Tralasciati altri aspetti che solo osservatori attenti e smaliziati notano, perché tanto pressappochismo?

    Le risposte possono essere le seguenti. In primis, i registi di queste pellicole ai “confini della realtà” sanno che il cittadino medio, ridotto a suddito votante, è di una stupidità assoluta. Crede in tutto quello che propina la televisione. Di fronte a qualche incoerenza, la sua mente piccola piccola all’inizio ha uno sbandamento, ma poi riorganizza il quadro generale del mondo affinché coincida con quello disegnato dal piccolo schermo. Costui è simile al bigotto che, non essendo in grado di rilevare alcune gigantesche illogicità dei Vangeli, basa la sua fede sulla catechesi per cui il Messia può essere nato contemporaneamente in due anni differenti, senza che ciò scalfisca i suo convincimenti.

    Mai sopravvalutare l’opinione pubblica il cui tratto saliente è il non avere alcuna opinione. La gente non si pone domande e, anche se è sfiorata da un dubbio, la perplessità è subito eliminata in una concezione normalizzante che garantisca il quieto vivere a base di partita, birra e rutto libero.

    Vedrei anche nelle sviste che punteggiano gli avvenimenti orchestrati dalla feccia mondialista delle provocazioni, quasi si volesse sfidare il manipolo di investigatori veri a scovare gli indizi di una macchinazione. Tanto sono i farabutti ad avere il coltello dalla parte del manico. Non è vero ciò che è vero, ma quanto essi affermano essere tale, contro ogni evidenza. Vedi alla voce geoingegneria clandestina e bis-pensiero orwelliano.

    Qualcuno ritiene che, essendo la storia umana un gioco, ancorché crudele e con regole truccate, la disseminazione di tracce sia uno sprone affinché una minoranza dell’umanità possa evolvere attraverso una sempre maggiore presa di coscienza. E’ necessario lacerare i veli degli inganni e delle illusioni per acquisire una Weltanschauung più scaltrita e persino disincantata. E’ una spiegazione che ci pare plausibile, anche se abbisognerebbe di qualche rettifica su cui in questa sede non indugiamo.

    Ciò esposto, crediamo che per comprendere le cause dell’incuria che dimostrano i registi degli eventi globali si debba focalizzare l’attenzione sulla natura assunta dal mondo attuale. La realtà di oggi è mediatica non solo perché è trasmessa dai media, ma soprattutto in quanto è mediata, filtrata, costruita dai media. Essi creano delle narrazioni, delle storie in cui sono più importanti la suspense e l’intreccio accattivante della verosimiglianza. Così i passeggeri degli aerei che si schiantano o spariscono sono morti, ma sono vivi. Il velivolo è un Boeing, ma hai i motori di un Piper. E’ caduto in due luoghi diversi. Ha seguito più corridoi. E’ stato abbattuto dai Russi, dagli Ucraini, dalle tartarughe Ninja, dai frombolieri di Corinto, da uno sciame di calabroni... Le liste dei viaggiatori cambiano di continuo, come il numero dei deceduti (possibilmente è un numero simbolico). I defunti resuscitano; i sopravvissuti non si riescono a rintracciare.

    RispondiElimina
  68. Oggi su quel volo viaggiava uno scienziato nucleare, ieri si era imbarcato un gigolò di Tortona, domani salirà a bordo un ragioniere di Caniccattì. La madre di un ebreo ortodosso non conosce una parola di ebraico, ma parla con accento californiano ed è talmente disperata per il rapimento del figlio che se la ride. Che importa? Lo scopo di questi romanzi d’appendicite è scatenare un conflitto planetario. Molti giurano e spergiurano che ci riusciranno. Non importa come! Tanto il pubblico-spugna assorbe tutto, come fosse (e, in parte, lo è) un teleromanzo in cui la trama tanto più è avvincente, quanto più è imbrogliata e surreale. Le differenze tra realtà e finzione sono sempre più labili: la finzione spesso è più realistica ed esercita maggiore attrattiva su una massa anestetizzata e stupida. Si prova dolore non per gli innocenti che muoiono, ma per un contrattempo che ci impedisce di vedere una puntata di “Cento vetrine”.

    Per parafrasare Walter Benjamin, ormai l’opera d’arte vive nell’epoca della sua falsificabilità tecnica. La televisione e la Rete permettono di falsificare, ritoccare i dettagli, cambiare il plot (ed il complotto) a posteriori, correggere gli errori di sceneggiatura, montare nuove sequenze, il tutto ad uso e consumo di spettatori scemi ma avidi di effimere emozioni: il 9 11 fu una tragedia... televisiva.

    Invano oltre e dietro molte sequenze narrative cercheremo i fatti ed i nessi logici. I fatti, se mai sono esistiti, oggi non esistono più. Non esistono i fatti, ma solo le televisioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è quello che mi chiedevo da tempo con amici.
      e ci siam dati un'altra risposta possibile, molto simile alle provocazioni di cui scrivevi.
      danno la verità a piccole dosi in mezzo a grandi dosi di bufale, per far abituare il mondo, piano piano, a dosi omeopatiche, al fatto che son loro che comandano e noi solo spettatori. e chi osa ribellarsi a questa imposizione mediatica, muore, come il poliziotto di limoges.

      Elimina
    2. Straordinario Zret!!

      Non potevi descrivere meglio la realtà di oggi...esseri completamente automatizzati utili solo a consumare e distruggere!

      Solo un essere Divino come l'Uomo poteva cadere tanto in basso da diventare il suo esatto, finto, opposto!

      O non ci siamo ancora arrivati...?!

      Elimina
    3. Grazie M_M. Siamo nell'epoca della totale inversione. Quando toccheremo il fondo?

      Ciao

      Elimina
    4. Forse già lo stiamo per toccare... a breve arriveranno le auto automatiche made in NASA... al che bandiranno quelle vecchio stampo, guidate dagli umani, e se dai fastidio a qualcuno, l'auto puo' sempre portarti a schiantarti da un viadotto, oppure metterti sotto se attraversi le striscie, tanto poi da filmati e ricostruzioni varie, verrà sempre fuori la volontà della persona coinvolta, di farla finita... ! :-(

      Elimina
  69. Le immagini che riprendono la finta uccisione dell'agente (un attore) sono state registrate precedentemente al 7 gennaio 2015. La prova è sempre stata in bella vista! Infatti, nel video realizzato dal tetto di un edificio che si trova nel quartiere dove sono avvenuti i "fatti", si nota che sta piovendo (è quanto è stato anche dichiarato dai media). Invece le immagini successive, relative alla "morte" del police man, mostrano asfalto ed auto perfettamente asciutti! Ciò attesta che la sequenza venduta ai media di regime come atto scellerato e crudele di due "terroristi islamici" è uno sceneggiato registrato giorni prima, con la strada chiusa al traffico, quindi senza testimoni scomodi (automobilisti e passanti).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un caso di "In plain sight": la verità è esibita affinché non sia percepita e sia percepita solo da chi è ancora Sapiens.

      Elimina
    2. aggiungo:
      1) nel primo video le strade sono sgombre
      2) su informarexresistere.fr foto di gente col giubb antiproiettile sul tetto!!!
      3) condivido in toto la conclusione di zret e così la giustifico:
      a) le teste calde fuori controllo dal regime si sono informate e conoscono la verità ma non sono ritenuti attendibili dalle pecore, che li isola e giudica pazzi e gomblottisti
      il lavoro è concluso. gli oppositori sono ora innocui. la divisione e la selezione sono raggiunte.
      il grande pubblico, semmai dovesse un giorno sapere la verità dagli stessi media, e semmai ancora se ne ricorderà (chiedete agli adolescenti chi era borsellino o cosa erano le torri gemelle), sarà già abituato a piccole dosi, cioè: ah, sì, ne avevo sentito parlare. stop.

      Elimina
  70. Due furgoni a noleggio (Rent a car), messi li appositamente per la scena cinematografica.

    RispondiElimina
  71. È proprio cosí. La cerebro-liquefazione di massa ha raggiunto l'apice, le élite invertite hanno centrato perfettamente quest'obiettivo. L'evidenza ormai è diventata un orpello trascurabile, l'unica realtà è quella che viene costruita mediaticamente, e se la realtà vera osa contraddirla tanto peggio per essa e per chi si ostina a credervi. Neanche le piú elementari obiezioni logiche riescono a scalfire le granitiche mura dietro cui la gente ottunde la propria consapevolezza. Cito un episodio accadutomi proprio in queste ore: facendo notare a una persona a me vicina come il filmato dell'esecuzione del presunto poliziotto francese fosse incongruo poiché neanche una goccia di sangue risulta visibile dopo che un terrorista gli avrebbe sparato in testa da pochi centimetri di distanza, questa ha risposto che, be', "può succedere..." (che non si veda). Neppure l'ovvio paragone con il celeberrimo filmato dell'assassinio di John Fitzgerald Kennedy - a proposito, sarebbe da usare in ogni sede possibile come pietra di paragone, con un confronto diretto dei due filmati, quale "ultima carta" da giocarsi per provare a recuperare i casi meno disperati... - in cui si vede fin troppo bene cosa succede davvero alla testa di un uomo quando le si spara con un'arma da guerra - perdipiú da parecchie decine di metri di distanza... - è servito a riscuoterla dalla tele-ipnosi. La raggelante risposta è stata piú o meno che "nella fisica (sic!) possono succedere tante cose...". Vale a dire che per il tele-dipendente la fisica da oggi in poi contempla una nuova possibilità: che sparando alla testa di un uomo, questa possa, invece che andare in frantumi sanguinolenti, reclinarsi dolcemente senza neanche una goccia di sangue, come se, anziché di un proiettile, si cadesse vittima di un colpo di sonno. Dev'essere per forza possibile, in quanto è stato "documentato" televisivamente... Orwell e Huxley? Dilettanti. Di fronte a tanta ottusa ostinazione non ho potuto non rammentare quell'ottimo articolo che Corrado Penna scrisse alcuni anni fa, sulla totale incapacità della maggior parte delle persone di poter affrontare la realtà che le "Istituzioni" possano cospirare ai danni dei cittadini che dicono di proteggere; si accetta senza problema che alcune parti possano essere "occasionalmente devïate" ma giammai che invece la "devïazione" costituisca in realtà la norma e anzi la loro stessa ragion d'essere. Sarebbe illogico! Molto piú facile credere che la fisica possa mutare in corsa le proprie leggi... concordo con Zret sulla possibilità che i "folgorati" spingano l'irrealismo delle loro "fiction ufficiali" sempre un po' piú in là; in tal modo modificano sottilmente la percezione che le persone hanno della realtà e si garantiscono che nessuno se non poche "pecore nere" che si auto-emarginano semplicemente perché anziché belare pensano, si faccia sfiorare dal dubbio che qualcosa non quadri. La "massa" è persa, questo deve apparirci chiaro. Nulla potrà intervenire a ridare la vista a chi non ha piú neanche gli occhî.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Analisi sagacissima, Lupo nella notte. L'episodio che hai dipanato è sintomatico di una patologia che coincide con un'inquietante mutazione antropologica.

      Se ci dovremo basare sul numero, siamo perduti: la massa ha mandato il cervello all'ammasso.

      Ciao

      Elimina
  72. Notavo anche che in tutte le riprese di Google Maps dal 2008 ad oggi quella finestra non ha mai visto la pianta grassa delle riprese che, magari, è stato aggiunta per esigenze scenografiche.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis