mercoledì 29 agosto 2012

L'araba Fenice

Si avvicendano le aberrazioni climatiche dovute alle incessanti manipolazioni dell’atmosfera. In Italia, ma non solo (si pensi a quanto sta accadendo negli Stati Uniti), ormai la sequenza classica comprende lunghi o lunghissimi periodi di siccità, intercalati a brevi interludi contraddistinti da nubifragi, trombe d’aria, tempeste elettriche… Come si è giunti a questi rovinosi risultati? La perversa tecnologia delle modificazioni climatiche ha compiuto un salto “qualitativo”, mediante il pressoché totale controllo delle correnti a getto.[1]

Soggiogare la natura significa gestire il clima ed il tempo in modo da provocare il maggior nocumento possibile agli ecosistemi ed alle attività produttive, segnatamente il settore primario. Dallo scenario meteorologico sono quasi del tutto scomparse le piogge dalla cadenza più o meno regolare ed i temporali estivi, sostituiti da fenomeni violenti ed effimeri con cui l’energia, accumulatasi nel corso di protratti cicli di aridità indotta, si scarica in modo subitaneo e con formidabile irruenza. Ecco allora le tempeste elettriche con fulmini che si susseguono rapidi, i temporali che in pochi minuti rovesciano decine di millimetri di pioggia con il consueto corollario di danni e purtroppo talora di vittime. Le condizioni dell’atmosfera, satura di particolato elettroconduttivo ed igroscopico, favoriscono le electric storms e concentrano in un lasso di tempo circoscritto le precipitazioni.

Infatti una strategia recentemente adottata dagli avvelenatori prevede che le perturbazioni non siano aggredite per essere distrutte o indebolite, quando si sono già in gran parte formate, ma che siano prevenute, diffondendo, nei giorni che precedono l’arrivo di un fronte umido, tonnellate di composti che prosciugano l’aria, spesso a formare barriere chimiche. In questo modo, le celle temporalesche, via via che si generano, come per magia, dopo essere entrate a contatto con il medium igroscopico, si dissolvono. In altri casi, le aree di bassa pressione, cui si accompagnano solitamente le piogge, perdono la loro naturale configurazione ed il normale sviluppo, manifestandosi o con acquerugiole insignificanti o con “bombe d’acqua” e grandinate, a seconda delle energie che entrano in gioco.

Morale: le precipitazioni, quelle benefiche per l’agricoltura, le riserve idriche, né troppo veementi né troppo deboli e che costellavano i mesi tradizionalmente piovosi nell’ambito del clima mediterraneo, sono quasi del tutto scomparse, insieme con la rugiada ed i rinfrescanti acquazzoni estivi. Nel contempo i centri meteorologici militarizzati inculcano nell’opinione pubblica il convincimento secondo cui le piogge sono pericolose tout court. Allora sono preferibili – conclude il popolino - temperature alte e condizioni secche tutto l’anno: così si risparmia sulle spese di riscaldamento (sic), mentre il razionamento dell'acqua ed il crollo della produzione agricola, nonostante la gravità della situazione, sono considerati innocui spaventapasseri.

Spesso, persuasi dai menzogneri bollettini delle fonti ufficiali, alcuni cittadini, preoccupati per la penuria d’acqua, indulgono a favoleggiare di copiosi rovesci che, in realtà, non sono mai caduti o che si sono infiacchiti in patetici piovaschi. La pioggia, quella vera, quella di un tempo è come l’araba Fenice: “Che vi sia ciascun lo dice, ove sia nessun lo sa”.

[1] Sulle caratteristiche di questi “fiumi atmosferici” e circa i sistemi con cui sono dirottati o spezzati, si leggano i fondamentali e documentati studi Correnti a getto deviate e siccità e La deviazione della corrente a getto: un approfondimento, 2012.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

152 commenti:

  1. Come sono tristemente d'accordo con quanto scrivi.Koenig m.b.

    RispondiElimina
  2. Davvero, sto aspettando da tempo una giornata interamente piovosa, sinceramente non ricordo quando è avvenuta l'ultima volta nella mia zona (alta Lombardia). Qualche giorno fa c'è stato un'intensissimo temporale mischiato a venti fortissimi, il tutto non è durato più di mezz'ora e poi il giorno seguente ancora 30 gradi con umidità elevatissima! Le anomalie stanno diventando normalità all'ordine del giorno... Di questo passo con un cielo minato così, ogni evento climatico darà origine a conseguenze sempre più catastrofiche e in più daranno la colpa al riscaldamento globale..è uno schifo soprattutto per chi ama la pioggia, quella vera...

    RispondiElimina
  3. [...]... e in più daranno la colpa al riscaldamento globale...

    Non è un caso. E' tutto scientificamente voluto e pianificato, mentre il popolino abbocca come una trota.

    RispondiElimina
  4. Giusto! Le anomalie stanno diventanto normalità ed all'orrore ci si sta assuefacendo, ahinoi.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Buongiorno a tutti, seguo da un po' di tempo il fenomemo delle scie chimiche, e penso che l’unico modo per contrastare la geoingegneria clandestina e’ l’informazione: piu’ persone vengono a conoscienza del fenomeno, piu’ possibilita’ c’e’ di contrastarlo.
    Io vivo a Bologna, e sarebbe interessante riuscire a formare qui un gruppo come a Firenze per discutere e diffondere l'argomento.

    RispondiElimina
  6. Da 3Bmeteo, Piemonte: "Qualche velatura o strato alto in transito altrove, più compatti tra sera e notte."

    Oggi a Torino hanno imbrattato il cielo già dalla prima mattina con scie persistenti, poi, non persistenti, verso le 16:30 tutto nuvolo ma NON PIOVE!
    Tutto calcolato...a tavolino.

    RispondiElimina
  7. Diffondere il verbo è l'unica, ultima chance, prima che ci avvelenino tutti.

    RispondiElimina
  8. Ciao Marciano's e ciao a tutti,oggi su torino sono tornate
    trionfanti le scie persistenti!ole ole!Dalle 15 il cielo s'è annuvolato pesantemente ma non ho neanche lasciato la bici,tanto lo sapevo:quattro gocce schifide che hanno alzato solo la puzza di questa inquinata città.sadness.Rob

    RispondiElimina
  9. Meteorologi: in galera!!

    @ Tassotorquato

    Condivido il tuo pensiero. Oggi, ad esempio, ho distribuito alcune copie del DVD divulgativo. Si selezionano le persone giuste, ovviamente... quelle sveglie. In effetti non abbiamo alternative all'informazione a tappeto, visto lo scandaloso cover-up istituzionale e la disinformazione operata da meteorologi, giornalai, televisioni nazionali e direttori editoriali.

    RispondiElimina
  10. Condivido spesso i vostri articoli sul blog, che dire, siamo sulla stessa frequenza d'onda, spero che non la cambino ai piani alti, altrimenti ci faranno diventare una "brodaglia" di zombi robotizzati...
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Micidiale odore di carburante avio. Segnalo malori.

    RispondiElimina
  12. Quest’oggi criminali in azione nel nord-ovest, veleni nel cielo a piu’ non posso:

    http://img846.imageshack.us/img846/722/p8290460.jpg

    http://img809.imageshack.us/img809/2048/p8290465.jpg

    http://img526.imageshack.us/img526/8732/p8290467a.jpg

    http://img502.imageshack.us/img502/5536/p8290481.jpg

    http://img145.imageshack.us/img145/8528/p8290490.jpg

    RispondiElimina
  13. Io mi chiedo che cosa abbiano nella testa i negazionisti di queste vili operazioni!

    Ma vi rendete conto di cosa state facendo??

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutti, anche qui in Val Pusteria oggi massacro chimico. Doveva cadere pioggia invece tutta la montagna e' avvolta in un sudario di reticoli.
    Informare piu' che si puo' e' una tappa obbligata temo che lo scenario del film made in hollywood Ice2020 (postato da un lettore su SL) sia sempre piu' vicino. Il film iniziava con l'improvvisa ed inspiegabile desertificazione di Italia e Spagna. Di questo passo in 2-3 anni avranno raggiunto l'obiettivo nella piu' totale indifferenza delle popolazioni vittime di questo attentato. Nel frattempo bisogna assolutamente prepararsi con scorte alimentari e acqua diventando sempre piu' autonomi in vista di un black out, che guarda caso avverra' in coincidenza con un freddo polare ... Poi ognuno agisca in coscienza per se' e per i suoi familiari. Detto cio' istituzioni, militari e carabinieri meritano ben di piu' che la sola galera per alto tradimento della costituzione e per i crimini che a piu' livelli coprono.
    Temo che essi resteranno impuniti come lo sono stati i vertici dell'aeronautica militare italiana per aver coperto la strage di Ustica. Provo grande pieta' per la Natura e tutte le persone che patiranno tormenti da questa situazione escatologica...

    RispondiElimina
  15. http://ilnavigatorecurioso.myblog.it/archive/2012/08/29/quel-buco-nella-magnetosfera-terrestre-e-le-preoccupazioni-d.html#more

    RispondiElimina
  16. Ciao Zret potrebbe anche avverarsi lo scenario descritto nel libro di Giuliana Conforto "Il parto della Vergine" in cui al dissolversi della magnetosfera terrestre corrisponderebbe la caduta di tutto il cielo cosi' come lo conosciamo : Luna, pianeti e stelle in sostanza sarebbero ologrammi proiettati sulla magnetosfera terrestre. Ma ovviamente c'e' di piu' di questo (si legga tra le righe il libro) e cio' spiegherebbe in parte tutti gli sforzi congiunti a tenere su il cielo.
    Inoltre gia' che ci si e' si decima la popolazione mondiale. Il tutto con la supervisione del Vat.

    RispondiElimina
  17. Ad una prima lettura la Conforto pare intrisa di new age ma i continui rimandi alla forza elettrodebole, ai bosoni messaggeri Z (una sorte luce in grado di accelerare gli spin nucleari e determinare con maggiore velocita'il decadimento radiattivo) alle varie sfere magnetiche terrestri solari e planetarie fanno pensare che la fisica e' ben diversa da quella che impariamo a scuola.
    Bisogna vedere se questi bastardi sanno interagire con haarp et similia anche fuori dal sistema solare. Temo di si :-(

    RispondiElimina
  18. Penso che ci faranno fuori ben prima. Con tutti questi veleni...

    RispondiElimina
  19. per chi nega ancora...

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/08/usa-aerosolterapia-militare_29.html#more

    RispondiElimina
  20. Sia come sia, Ron, "se tutto va bene, siamo rovinati". Tempo fa la Conforto, in occasione di non so quale fenomeno astronomico, si lanciò in una previsione ottimistica, ma, come possiamo constatare, nulla di prodgiosamente bello è occorso. Tuttavia qualche sua ipotesi potrebbe essere plausibile: forse la distruzione della magnetosfera potrebbe essere fausta, ma non ne siamo sicuri. Le incognite sono innumeri.

    Ciao

    RispondiElimina
  21. Questo è il "magnifico" panorama che offre la luna questa sera: http://www.imagebam.com/image/be4ecb208276977

    Un cielo a brandelli.

    RispondiElimina
  22. Anche oggi pomeriggio a Milano Linate hanno ucciso un temporale con irrorazioni già da prima mezzogiorno. Utilizzerò l'umidità relativa, come ho già fatto, per dimostrare che il clima è manipolato. Lunedì, giorno che non ho rilevato scie, col sereno, dalle 18.50 alle 20.20 l'umidità era tra 38% e 52%, invece oggi col le nuvole tra il 30% ed il 44%. Come è possibile ? Le nuvole non sono fatte di umidità ?
    Non ci resta che pregare ...
    A proposito di preghiere, ogni volta che vedo una scia chimica prego così: "Che ti si spezzi un'ala!"
    Facciamolo tutti, magari funziona ;-)

    RispondiElimina
  23. Ron, ritengo che causeranno tra la fine del 2012 ed il principio del 2013 un enorme black out che attribuiranno al Sole. Sarà l'ultimo atto.

    RispondiElimina
  24. @ Sandro

    a) Non usano aerei palesemente identificabili come militari.
    b) La seconda foto rappresenta un volo per il test sulla distribuzione dei pesi.

    Le prime foto girano un po' sulla Rete e potrebbero rappresentare un trappolone. Infatti me le hanno proposte da subito.

    RispondiElimina
  25. @ Koenig

    Sull'ultima frase, meglio evitare, che poi ti credono sulla parola. per quanto riguarda il resto, sappi che le sequenze le stanno inserendo ovunque ex novo.

    RispondiElimina
  26. Fortissima copertura chimica oggi pomeriggio e prima di sera. Un sacco di scie persistenti. Si vede che, come al solito, era in arrivo una perturbazione importante.

    A forza di inibire le precipitazioni le riserve idriche si esauriscono. E' un processo lento ed inesorabile che dura ormai da decenni. Le falde, anche quelle vicinissime o addirittura attaccate al Po, si sono abbassate enormemente. Da un pozzo artesiano a 140 metri lì collocato si riesce ancora a succhiare acqua ma mista a molta aria.

    Per arrivare alla penuria idrica ce ne vuole ma credo che il risultato finale, che comporterà un severo, ferreo razionamento dell'acqua, è ormai dietro l'angolo.

    Chi non ha afferrato che un tale processo è in atto e che dietro di esso esiste paradossalmente un piano messo progressivamente in opera da alcuni decenni - in effetti, a pensarci bene, tale accadimento assomiglia più ad un parto di una fantasia malata che alla realtà dei fatti - cade dalle nuvole.

    La cosa riveste una importanza vitale. Stento a immaginare una situazione nella quale non piove praticamente più e le riserve d'acqua sono azzerate. Quali saranno i connotati di questa ormai non più ipotetica situazione?

    RispondiElimina
  27. Sembra davvero una strada senza ritorno. Ricordiamo i nomi di tutti gli artefici di questo abominio. Serviranno in futuro.

    RispondiElimina
  28. @Straker
    A proposito delle sequenze puoi essere più chiaro,perfavore?
    Sull'ultima frase se cosi'lo ritieni opportuno,sono d'accordo.Grazie.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  29. Un esempio: http://www.tanker-enemy.tv/virgin-trains-and-chemtrails.htm

    RispondiElimina
  30. La Fenice non risorgerà, abbiamo passato il punto di non ritorno, nell'apatia sconcertante dei molti.

    Ora siamo nelle mani di Seth il Signore del deserto, che se pur figlio di Geb (la Terra), la distruggerà.

    E' lo sciacallo del male, incarnato in un corpo umano che vuole distruggere tutto quello che ha vita biologica.

    RispondiElimina
  31. Stamani, e fino al primo pomeriggio, una sucessione infinita di scie persistenti lunghissime e orride miste ad altre non persistenti in un via vai continuo.

    Intanto lascio a voi i commenti su questa cosa inaudita...:

    CONDANNATO A 30 GIORNI DI PSICHIATRIA PER DEI POST SU FACEBOOK

    di Laura Caselli -

    Nonostante questa storia possa sembrare una scopiazzatura del famoso romanzo Orwelliano 1984, quella che segue non è la trama di un nuovo film di fantascenza, ma è una storia vera.

    Virginia, Stati Uniti: Lo scorso 16 Agosto, l’ex marine 26enne Brandon J. Raub è stato ammanettato e trascinato in una clinica psichiatrica per aver postato su Facebook alcune frasi.
    Ma cosa può aver detto di così tremendo? In breve Brandon ha accusato il governo americano di essere l’unico responsabile degli attacchi terroristici dell’11 Settembre; ha affermato che il paese è governato da un gruppo di malvagi cabalisti e ha più volte scritto che nel cielo vengono rilasciate sostanze dannose, come il bario.

    http://www.losai.eu/condannato-a-30-giorni-in-psichiatria-per-dei-post-su-facebook/

    RispondiElimina
  32. Riguardo alla spiegazione "test sulla distribuzione dei pesi" data alle foto di aerei con dentro serbatoi vari, collegati ad apparecchiature di controllo, a me è sorta una questione.
    Magari le cose stanno così. Solo che se si usa quel sistema di collaudo, da qualche parte ci deve essere una normativa tecnica, legge, regolamento, documentazione, che prescrive e descrive tale procedura.
    Quando si va a fare il collaudo dell'auto suppongo che l'officina segua delle procedure ben regolamentate.
    Quindi se quelle sono foto di collaudo di distribuzione carichi, da qualche parte ci dovrà essere la relativa documentazione/normativa. Qualcuno ha mai cercato? E' una questione irrilevante per tentare di fare chiarezza?

    RispondiElimina
  33. Altro buchetto nel grafico Spectrum Monitor Waterfall Chart di HAARP:

    http://www.haarp.alaska.edu/data/spectrum2/www/hf.html

    RispondiElimina
  34. @Straker
    Cosa devo pensare dopo l'esempio?
    L'ultimo anno regolare in Piemonte è stato il 1991,fino ad allora puntualmente la sera in estate si usciva con un giubbetto o con una giacchetta,per il fresco.Puntualmente si tornava dalle vacanze passando la notte dal Cunese a fine agosto trovando la nebbia,nebbia che qui da sempre è la sua casa,anzi lo era.
    L'inverno qui durava fino ad aprile,nevicando diverse volte a Pasqua.E'da allora devo pensare che in qualche maniera ci stanno avvelenando fino alla maniera che oggi conosciamo.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  35. ot
    Il ministro dell'ambiente non eletto Clini autorizza le trivellazioni/introspezioni petrolifere nelle vicinanze delle Tremiti effettuate dall'irlandese (in realta' inglese) Petroceltic

    http://www.blitzquotidiano.it/teatro/petrolio-isole-tremiti-trivellazioni-clini-nicastro-1330960/

    Sul manicomio nulla di nuovo, era prassi comune in Urss. Avranno aggiornato le tecniche?

    RispondiElimina
  36. Koenig anche a Milano passato il ferragosto sopraggiungeva la prima pioggia che portava via la calura e donava refrigerio. Di fatto finiva l'estate e si ritornava a lavorare piacevolmente.
    Sembra che nessuno ricordi piu' nulla e si vedono i giovani e gli adolescenti camminare sotto il sole cocente e un cielo harpizzato come se nulla fosse.
    Concordo con la profezia di wlady che saluto.

    RispondiElimina
  37. Ciao Ron,
    ricambio i graditi saluti, che estendo a tutti gli Amici del blog.

    RispondiElimina
  38. Quando il sistema usa certi metodi, vuol dire che è nell'angolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo spero...lo spero vivamente....o siamo già tutti finiti! ma la pelle va venduta molto cara a sti bastardi!

      Elimina
  39. Interessante segnalazione, France. U.S.A.no gli stessi metodi dei Sovietici tanto vituperati e demonizzati. L'Impero di U.S.A.tana "contro" l'impero del male, ambedue controllati dal V.

    RispondiElimina
  40. @ frittomister

    http://www.x-plane.com/adventures/crosscountry.html

    L'unica foto verosimile è qui.

    RispondiElimina
  41. Cosa succede a Julian Assange

    http://www.carmillaonline.com/archives/2012/08/004417.html

    RispondiElimina
  42. Sto guardando su la7 omnibus notte dal titolo:arriva isaac anche se ora fa meno paura.Cosa sta cambiando nel clima della Terra?
    Vincenzo Ferrara climatologo enea dice che il Mediterraneo sarà simile al golfo del Messico.Mario Giuliacci dice che sarà un autunno caldo in tuuti i sensi,Liguria,Piemonte e Lombardia le più a rischio per fenomeni violenti.Standars e Poors ha degradato Isaac(ridicolo).
    La colpa di tutto la danno a combustibili fossili e deforestamento,Pazzesco!
    Nel servizio annesso parlano di tremende carestie e guerre future e migrazioni di massa etc.,stanno per la prima volta iniziando la strategia del terrore.MALEDETTI ASSASSINI!
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  43. la sera del 29 agosto, al crepuscolo, verso le 8.30/9.00 , mi reco in collina per fare una foto panoramica e documentare lo scempio che in questa giornata è stato fatto da aerei chimici di ogni tipo. La quantità di veleni scaricati è tale che si sono formate delle pseudo-nuvole che non sono altro che addensamenti dei rilasci aerei (ho seguito l'evolversi dei cieli tutto il giorno e ho visto come si sono formate, non sono affatto nubi naturali). Scatto delle foto per documentare ed esce questa immagine, senza particolarità o luci strane (per correttezza le linee orizzontali sono cavi elettrici).

    http://i.imgbox.com/adsM78Ta.jpg

    poco istanti dopo vedo passare l'ennessimo aereo a bassissima quota (si veda la distanza dalla città, saranno 1000 metri sì e no) e scatto un'altra foto, questa

    http://i.imgbox.com/addDxu2r.jpg

    faccio altre due foto alla luna offuscata e torno a casa. Ingrandendo di poco la foto con l'aereo vedo che ci sono almeno 4 strane luci tutto intorno, tre in basso, e un tris sopra (simile alla coda del carro). In questa foto sono evidenziati dove sono, senza ingrandimenti

    http://i.imgbox.com/acy3TU9u.jpg

    ingrandendo ancora i singoli particolari si scopre che l'oggetto che chiamerò 1 è il più particolare, come due parallelepipedi ognuno con la sua luce, l'oggetto 2 e 3 sono molto più semplici e potrebbero essere anche interferenze o riflessi del denso nanoparticolato nell'aria, fatto sta che risaltano anch'essi nel quadro d'insieme. La foto è leggermente mossa e non chiara, ma rimane il fatto che certe luci ad occhio nudo non le avevo notate e nella foto ci sono!

    http://i.imgbox.com/adcb6t4z.jpg

    ma il bello viene guardando le foto fatte alla luna che in quel momento era molto distante dal punto in cui era l'aereo. Le due foto sono scattate a pochi secondi l'una dall'altra e ritroviamo il tris di luci stile coda del carro che poco prima erano sopra l'aereo. Nelle due foto alla luna, come si vede, non compaiono nella stessa posizione. Inoltre, volendo cercare altre luci strane, nella foto alla luna se ne trovano diverse ma potete scovarle da soli...

    http://i.imgbox.com/acepAliW.jpg
    http://i.imgbox.com/aderSY6J.jpg

    quante cose si perdono a stare con la testa bassa, eh? scusate la lunghezza del post ma mi pareva interessante, dite la vostra.

    RispondiElimina
  44. @ Koenig

    Non li ho sopportati oltre i due minuti ed ho spento.

    RispondiElimina
  45. Dopo un campale pomeriggio di scie chimiche, ieri sera luna velatissima e stanotte stranissime nubi artificiali haarpizzate coprivano il cielo.

    Per di più tante e poi tante piccole nubi ondulate - 'wave clouds' - negli ultimi giorni e notti.

    Oggi 31 agosto secondo plenilunio del mese. Succede una volta ogni due anni e mezzo che si verifichino due pleniluni in un mese.
    Gli anglosassoni chiamano il fenomeno 'blue moon' - Rodgers & Hardt avevano scritto il celebre brano musicale omonimo -, fenomeno che tuttavia non ha niente a che fare con il colore delle luna.

    Ma sono certo che visti i tempi, non si potrà parlare di 'blue moon' ma piuttosto di 'veiled moon'.

    RispondiElimina
  46. Esselle, paiono le note sfere che non di rado si appalesano durante le irrorazioni. Dubito, però, che qualcuno si opponga: al limite osservano, a meno che...

    Ciao

    RispondiElimina
  47. "Blue" significa anche "triste": senza dubbio la luna offuscata dalle scie crea un paesaggio molto triste.

    Ciao

    RispondiElimina
  48. Koenig, non seguire certi programmi: nocciono gravemente alla salute.

    :-)

    RispondiElimina
  49. Si noti la paccottiglia New age e pseudo-ufologica con cui vengono abbindolati i gonzi.

    http://www.iconicon.it/blog/2012/08/arturiani/

    RispondiElimina
  50. io vivo in croazia in montagna...il bosco sta morendo(non so se per mancanza di acqua o qualcos'altro),gli animali stanno morendo per mancanza di acqua e di cibo dal bosco,i cerbiatti vanno a bere al mare e poi muoiono...per me che vivo totalmente in natura vedo che tutto si sta spegnendo...spero e credo in qualcosa di migliore...mandiamo energia positiva perchè il mondo ne ha veramente bisogno...sono sicuro che la nostra energia è più potente di qualsiasi altra cosa...

    RispondiElimina
  51. Dopo pesanti irrorazioni fino a questa mattina per impedire la pioggia o depontenziare il fronte imbrifero adesso in Val Pusteria ha iniziato a piovere o meglio tuoni, fulmini e bombe d'acqua di pochi secondi alternate a pioggerella fine.
    Il particolato elettroconduttivo disperso in atmosfera sta lavorando a dovere.
    Speravo tanto ci fosse almeno un posto in cui venisse risparmiato questo schifo ma pare non ce ne sia uno.

    @Damocle
    Pronto a lasciare questo paese. Spero di poterti leggere da qualche bel posto in cui la natura non viene stravolta cosi'. Non si sa mai che ti venga a trovare per le ferie ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ron,i preparativi proseguono,se vorrai venire sarai il benvenuto.

      Elimina
  52. Usa: esperimnti segreti di manipolazione genetica
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/08/usa-esperimenti-segreti-di.html

    L'ultimo di Lannes. L'articolo e' bello ma lo stile del giornalista e' cambiato (almeno cosi'dice la mia pancia). Forse e' il prezzo da pagare per poter sopravvivere. Ovvero omettere i nomi.

    Ecco dopo la bomba d'acqua di 30" e' tornato il sole. Tutto normale per i maledetti figli di puttana che causabo cio' o che coprono come i famisi esperti che prevedono siccita', carestie e fenomeni violenti in Italia i prossimi mesi.

    RispondiElimina
  53. MrLallo, la natura sta morendo un po' dappertutto nell'indifferenza generale. Non oso descriverti i boschi dell'entroterra ligure, tra l'altro sorvolati da aerei chimici: l'unico rumore che si ode è il rombo dei mortali velivoli.

    Ciao

    RispondiElimina
  54. Ron, le previsioni si sono rivelate precise e ce ne doliamo.

    Ciao

    RispondiElimina
  55. Andrea, Assange è uno che il sistema ha usato e che ora prova a scaricare. Quali segreti ha mai rivelato? Forse gli ingredienti della piadina romagnola?

    RispondiElimina
  56. Questa è la sconcertante denuncia di un meteorologo che ha perso il lavoro dopo vent'anni, per aver denunciato che "le guerre climatiche e le modificazioni del tempo saranno riconosciuti come le cause dei disastri climatici."

    http://www.ilcielosufirenze.com/index.php/2012/08/le-guerre-climatiche-e-la-modificazioni-del-tempo-saranno-riconosciuti-come-la-causa-dei-disastri-climatici/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Video censurato con la solita scusa del copyright...

      Elimina
  57. Risposte
    1. I vari Giuliacci & c. non arrivano nemmeno al tallone di Stevens,indubbiamente coraggioso.

      Elimina
  58. Clima, una sfida anche militare

    Pentagono sta studiando l'effetto serra e sicurezza del pianeta

    (ANSA) - WASHINGTON, 9 AGO - Il cambiamento climatico pone sfide così potenti che sarà necessario coinvolgere anche le forze militari, sostengono esperti Usa. Alcune fonti dell'intelligence militare U.S.A. hanno per la prima volta reso noti i risultati di simulazioni fatte dal Pentagono per studiare l'effetto serra. In base agli scenari realisticamente futuribili, gli Stati Uniti stanno pensando di coinvolgere le forze armate, perchè il cambiamento climatico avrà effetti diretti sulla sicurezza di ampie zone del pianeta.

    RispondiElimina
  59. La notizia è del 2009, ma valeva la pena riproporla.

    RispondiElimina
  60. Su SL si stanno scatenando quelli diversamente informati, per un articolo ("USA AEROSOLTERAPIA MILITARE")

    http://www.stampalibera.com/?p=51311#comments

    RispondiElimina
  61. QUANDO RESUSCITA MIKE?
    e ARTURO?
    e ... TUTTI GLI ALTRI CHE VI HANNO ABBANDONATI?

    RispondiElimina
  62. Siamo in stretto contatto. Che gentile pensiero preoccuparvi per le persone che minacciate...

    RispondiElimina
  63. Novità sull'incendio a Porto Sole: stay tuned!

    RispondiElimina
  64. Salve a "tutti"!
    Qui, altra giornata di merda! Cielo a pecorelle, scie e nuvole che si sfilacciano.

    Stasera e domani ha messo pioggia, adesso vediamo!

    RispondiElimina
  65. Qui copertura totale, come ben prevedibile, e niente pioggia!

    RispondiElimina
  66. LIGURIA: precipitazione ultime tre ore.

    La perturbazione arriva da Ovest, ma piove solo sulla Liguria centrale...

    RispondiElimina
  67. L'ARPAL ha lanciato l'ennesimo allarme meteo per il Ponente Ligure, ma sarà, come al solito, un allarme infondato.

    RispondiElimina
  68. Torino
    Ancora Pirloti e geo ingnegeria alla Pazza gioia da ieri
    Ancora persistenti on-off, nonostante molte si interrompano (misteriosamente) prima degli squarci di cielo azzurro, si possono notare comunque, perchè non sempre sono così bravi questi piloti infami !
    ADESSO verso sud e sud-est dalla mia posizione si notano addirittura in trasparenza!
    ...e continuano continuano loro

    RispondiElimina
  69. Video censurato con la solita scusa del copyright...

    Ma porc...

    RispondiElimina
  70. Il meteo prevede(!) pioggia intesa domani a Roma, tra le 11 e le 15.. Staremo a vedere...

    RispondiElimina
  71. Fanno finta che Napolitano venga insidiato da oscure trame. Questo il tono dei tg di stasera che evidentemente non avevano niente di meglio da propinare alla gente. Ma trame partorite da chi?

    Per mezzo del vittimismo l'ignobile casta si rafforza e fa quadrato attorno all'uomo che le garantisce la continuità degli assurdi privilegi. Napolitano dunque garante dunque non dell'unità della Nazione ma della sussistenza dell'inutile, parassita casta.

    RispondiElimina
  72. Invertono i fattori. Un metodo spesso adottato per proteggersi tra loro.

    RispondiElimina
  73. Ecco le velature benevoli, alla faccia del cazz! Sono pure variopinte...che allegria brutti figliacci di pu****a!

    http://imageshack.us/photo/my-images/690/12080027.jpg/

    Stavo pensando proprio ora, non potremmo unire gli sforzi tutti quanti e trovare fotografie di veri cieli di una volta estrapolandoli da vecchie fotografie, giornali o riviste!? Potremmo creare una sorta di grosso "database" dei veri cieli di una volta! Almeno conserveremo memoria di un cielo blu per le nuove generazioni che non sanno nemmeno cos'è...
    Se l'idea piace tankerenemy potrebbe fare da raccoglitore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per trovare foto senza scie chimiche in Italia bisogna andare prima del 1994.E comunque prima ancora si possono notare alcune con presenza di scie in fase di sperimentazione , che in USA iniziò molto prima sulla popolazione inerme e votante!( prima sempre sulla testa dei loro cittadini poi su quella di tutti gli altri)
      saluti

      Elimina
  74. Luna completamente offuscata dalle "innocue velature". Stanno in tutti i modi impedendo che la perturbazione porti precipitazioni.

    @ Leo

    L'idea è buona. Tutto serve ed anche mantenere la memoria storica è importante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea mi sembra ottima
      Loro continuano incessantemente l'opera di modifica dei filmati. La più attiva è la MGM,
      introducono cieli chimici ovunque, gli ultimi che ho visto sono nei film di 007.
      Ma ora stanno iniziando ad introdurre simboli in altri tipi di filmati: ho visto un filmato dei Nomadi in cui il cantante ha una maglietta nera, sulla maglietta compaiono per pochi secondi un teschio (tanto di moda in questi giorni), un occhio (che vede tutto) e forse altro, non l'ho vista tutta

      Elimina
  75. E' un idea niente male! Anche se, forse sarebbe meglio unire le forze, per altri scopi più redditizi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai sicuramente ragione TheAntitanker...però dopo tutto considera che non è uno sforzo così dispendioso... se ognuno di noi raccimolasse anche solo una decina di foto ne sarebbero già un bel pò, poi molti altri potrebbero aggiungersi alla "causa"... non sottovalutiamo la rete... e credo che sia altrettanto importante destrutturare la distorta percezione di un cielo normalmente bianco plastico con nuvole veliformi...
      La mia paura è che riescano a cancellare completamente la memoria storica collettiva e non lasciarne traccia alle nuove generazioni. Sarebbe il colpo di grazia.

      Elimina
  76. http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=uPxmnTwNHIw

    RispondiElimina
  77. Qui a Lecco sembra che abbiano staccato la spina del phon: repentino calo delle temperature, aumento delle precipitazioni in veste ultrautunnale , da notare mischiata all'acqua piovana una notevole quantità di schiuma sulle strade della lombardia.
    Insomma sembra di essere al "cinema" con gli effetti speciali degli studi a comando.
    Qui da noi così, in USA si deviano addosso gli uragani sempre in zone già povere come la Louisiana
    saluti Foster.

    RispondiElimina
  78. Ricordiamoci che napolitani si e' firmato l'immunità...

    RispondiElimina
  79. Buongiorno T.E. Buongiorno a Tutti
    Mi sono preso una giornata OFF il livello di rabbia era eccessivo,l'ho passata in animazione sospesa.
    Oggi cielo inenarrabile,rombi di BASTARDI dalle 4 del mattino!
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  80. L'idea migliore è secondo me la seguente:

    In data da stabilire, i più determinati si ritrovano davanti alla Procura di Sanremo e firmano, tutti insieme, un bell'esposto contro gli avvelenatori.

    Noi di Tanker Enemy prepariamo il documento e saremo, ovviamente, i primi firmatari.

    Stessa cosa dovranno fare gli attivisti di altre città.

    RispondiElimina
  81. E' auspicabile presentare una vera e propria denuncia per disastro ambientale e delitti simili. Si definisce una data e si sporge denuncia documentata. Abbiamo già il modello pronto.

    RispondiElimina
  82. Dirvi che sono d'accordo è superfluo.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  83. Ore10.49:
    Tanker della nato su Torino.F.R.24 lo segna come della united airlines,ed è in compagnia di altri due.Il primo completamente bianco azzurrino,altezza 2.000/2.500.Arrivano dagli states,come no!
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  84. nonostante le tonnellate di schifezze scaricate in cielo in questi ultimi due giorni, stanotte ha piovuto 3 quarti d'ora, temporale con molti tuoni e fulmini, precipitazioni anche sostenute. Speriamo si ripeta, anche se di certo non sarà acqua purissima.

    a proposito di programmazione subliminale: sugli scaffali della scuola diari griffati "devil inside" o con le frecce tricolori (perchè i militari sono fighi). Prendersela coi bambini è proprio da infami!

    documento stupendo di amore verso il creato, firmato dal capo indiano Capriolo Zoppo (Duwamish) nel 1854, lettera inviata all'allora presidente usa in cui, tra le altre perle, si legge:
    "Qualunque cosa capita alla terra, capita anche ai figli della terra. Se gli uomini sputano sulla terra, sputano su se stessi"
    "far male alla terra è disprezzare il suo creatore"
    ... che Wakan Tanka gliela faccia pagare a questi avvelenatori.

    http://nonsonosola63.blog.kataweb.it/la_vita_sospesa/2010/04/07/il-manifesto-dei-diritti-della-terra/

    RispondiElimina
  85. Esselle, il plagio dei bimbi e degli adolescenti non sarà perdonato.

    Coloro che stanno devastando il pianeta non appartengono al pianeta, almeno non tutti.

    Ciao

    RispondiElimina
  86. Il problema è che, con la perturbazione che c'era, avrebbe dovuto piovere per almeno 6/7 ore.

    RispondiElimina
  87. Infatti non ha piovuto un c....!
    Intanto poco fa su rai tre, c'era una trasmissione ridicola, sui cambiamenti climatici, dicevano che il tutto è dovuto all abuso d'utilizzo dei condizionatori d'aria, ed altre apparecchiature ad alto consumo. No comment.

    RispondiElimina
  88. questi sono matti!!

    http://www.ecoblog.it/post/27567/oscurare-la-terra-per-ridurre-il-riscaldamento-globale

    RispondiElimina
  89. QUANDO RESUSCITA MIKE?
    e ARTURO?
    e ... TUTTI GLI ALTRI CHE VI HANNO ABBANDONATI?



    @WASP
    Non ti preoccupare, niente e come sembra. C'è molt'altro dietro le quinte.
    Il lavoro aumenta perché la gente si sveglia..
    Magari verremo a conoscerti, all'udienza a Sanremo?
    Ci verrai?

    Saluti a tutti!

    RispondiElimina
  90. Dopo tutto, io non riesco ancora a spiegarmi perché "quelli in alto" ci dovrebbero "voler male". Detto da un io amico, informato. UQesta affermazione mi ha lasciato un po' perplesso, e la giro a voi, per avere una risposta.

    RispondiElimina
  91. Rosario Marcianò 31 agosto 2012 16:26
    A: info@cicap.org

    Egregi, questa volta è il sottoscritto che vi rende edotti. Con questa breve comunicazione Vi informo, infatti, di aver querelato per diffamazione e violazione del diritto d'autore il Vostro esponente di spicco, nonché antenna CICAP per la Svizzera, Signor Paolo Attivissimo, co-titolare, insieme a soggetto non ancora identificato, che si fa chiamare "eSSSe", oppure "eSSSSe" o anche "eSSSe and the strakerenemies", del blog "Straker enemy" ( http://strakerenemy.blogspot.com/ ). Vi comunico quindi che, se non darete immediatamente seguito alla mia richiesta di chiusura del blog in oggetto, nel quale sia i post sia i commenti di numerosi Vostri eponenti, soci, allievi e simpatizzanti, sono non solo diffamatori e calunniosi, ma anche violenti ed intimidatori, mi vedrò costretto ad adire le vie legali nei confronti del CICAP e dei suoi massimi rappresentanti. Uno per tutti il Dottor Piero Angela, con relativa richiesta di danni in sede civile. Oltre a ciò renderò pubblico il Vostro coinvolgimento in tutte le sedi possibili.

    In attesa di sollecito riscontro, porgo distinti saluti.

    Rosario Marcianò

    RispondiElimina
  92. Per quanto riguarda la denuncia, preparemo un post apposito e coordineremo le azioni da intraprendere.

    RispondiElimina
  93. Riprendendo Straker:anche l'Alitalia scia?Si!Oggi dalle 15.45alle17.00circa un Tanker con colori Alitalia,ma privo di scritte e quant'altro è atterrato e decollato per 9volte.Emulando il Tanker dell'I.M.A.di circa un mese fà(lo fece un paio di volte in più se ben ricordo).Oramai è prassi camuffare i Bastardi da aerei civili(come anche il ryanair dell'altro giorno).Siccome al primo invio del testo me l'ha cancellato,per scrivere il tutto ci è passato un pezzo.Rettifica:ho accertato nel frattempo che i Tanker Alitalia sono 3 identici che volano a 3 min.di distanza!
    SCHIFOSI INSULSI!
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  94. http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/08/usa-esperimenti-segreti-di.html

    RispondiElimina
  95. Mi sono già espresso, relativamente a quelle foto. Non capisco se Gianni Lannes sia così ingenuo o finga di esserlo per auto didstruggere la sua credibilità.

    RispondiElimina
  96. Ragazzi, l'altra sera segnalai un anomalia sul grafico del sito haarp, e oggi c'è stato un forte terremoto nelle Filippine M 7.9 profondità 33 Km seguito da un 5.7 profondità 10 Km. L'allerta Tsunami é stata lanciata per Filippine Giappone,Taiwan e Indonesia.Epicentro a 93 Km di Sulangan.

    HAARP COLPISCE ANCORA!

    RispondiElimina
  97. Salve,
    oggi sono capitata su quest'articolo -> http://www.iconicon.it/blog/2012/08/meta-flack-antidoto-alle-scie-chimiche/
    Ma davvero funziona?

    RispondiElimina
  98. E'morto il gesuita martini,mi sto organizzando per i funerali.Voi no?
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  99. L'aceto è acido, mentre il bario è alcalino, ma qualche millilitro di aceto vaporizzato NON può in nessun modo influire, quando vengono sparse tonnellate di veleni. Non funziona, non può funzionare. A rigor di logica un tale sistema non può funzionare, data l'enorme disparità di forze in campo. D'altronde possiamo ben immaginare come non sia possibile che una bottiglia di aceto possa interagire su decine di km quadrati. Non ha alcun senso.

    RispondiElimina
  100. Confermo terremoto nelle Filippine e non solo:

    http://www.iris.edu/seismon/zoom/events/?lon=121.172&lat=13.911

    http://www.iris.edu/seismon/zoom/?view=eveday&lon=120&lat=15

    http://www.iris.edu/seismon/

    RispondiElimina
  101. Finalmente l'adsl funziona,è da stamattina che non andava.
    Qui ha piovuto benino solo che cè un forte vento che persiste dalla tarda mattinata.
    Tromba d'aria nel veronese e nel padovano con grandine,danni a immobili e colture.
    Ormai il cielo è compromesso,passata per il momento la bufera il cielo permane con quella maledetta patina grigia ................(bestemmie assortite).

    RispondiElimina
  102. "... il convincimento secondo cui le piogge sono pericolose tout court. Allora sono preferibili – conclude il popolino - ...".
    Eh già,perchè voi siete cosa "altra" rispetto al "popolino" avete tutte le risposte in tasca.Ancora con ste cazzate delle scie comiche,inventate da un giornalista canadese ahahahahahaaaaa! 2 buffoni messi in piedi !!!! Poi scusate: a che pro provocare una siccità persistente? Perchè questo nodo non riuscite a scioglierlo:cazzate su cazzate,i disinformatori....,tutti d'accordo... ecc... Ma il FINE di tutto ciò? Ma secondo voi,umanamente,si riesce a tener nascosto un complotto tale,che coinvolge migliaia di persone?Lasciando voi come unici depositari della verita'? FATE RIDERE !!!!

    RispondiElimina
  103. Grande genio, ora che hai finito di ridere, suicidati. Sempre ridendo, però, mi raccomando!

    RispondiElimina
  104. @fabiocazzarosaveri:perchè non ti fai una dose di Krokodil,cosi'il tuo cervello sarà ridotto ad un mononeurone adatto a dialogare con invertebrati ai quali appartieni.
    IMBECILLE!
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  105. In realtà il suo vero nome è: Fabrizio Scaranello (The Crew).

    RispondiElimina
  106. Scaranello, se solo tu avessi una sinapsi...

    RispondiElimina
  107. Lo sappiamo,come sappiamo cosa fa e dove vive.
    Come sappiamo della marea d'insulti che ha e riceve per la sua "professione" di pseudodietologo.
    INVERTEBRATO.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  108. Ciao TheAntitanker,come butta in Toscana?
    O Maremma Bucaiola...
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  109. E' tutta la sera che piango per la morte di mons. Martini, insigne gesuita nonchè Cardinale.
    Il mio dolore è inconsolabile. Come faremo senza una simile testa d'uovo che ci dirige e ci illumina? Personaggio roso dal dubbio, tormentato proprio nell'ultima fase della sua esistenza e che alla fine non credeva più in nulla, avendo finalmente accolto in sè il materialismo e l'ateismo di coloro con cui si proponeva di dialogare.

    Celie a parte, sta il fatto del tutto inusitato che ormai tutte queste figure - papi, cardinali, vescovi e monsignori, re e regine, principesse, presidenti della repubblica, presidenti del consiglio, ministri, generali e mammasantissima di estrazione varia - sono completamente decotte. La stagione di queste immagini parentali volge irreparabilmente al termine.

    Assistiamo a quello che in altra occasione ho definito il crollo defintivo ed irreversibile del principio di autorità.

    Molto faticosamente si sta affermando di fronte ai nostri occhi un nuovo tipo umano, un tipo che pare non abbia più alcun bisogno delle figure parentali del passato. Si direbbe che in un ipotetico futuro esso avrà un accesso diretto alla Conoscenza trascendente ususfruendo così di un contatto non mediato con il proprio Sè universale.

    Insomma la stagione e delle figure parentali e dei maestri di qualsiasi natura si direbbe definitivamente terminata. Il 'mindset' dell'uomo della Fine dei Tempi sta subendo una mutazione inusitata ed epocale.
    Cosa ne pensate dall'aldilà cari Guénon e Ramana al riguardo?

    RispondiElimina
  110. OT

    Temperature sulla luna:

    -233,15° (minima)
    -23,15° (media)
    122.85° (massima)

    Temperatura operativa delle batterie in uso negli anni sessanta:

    -20° C
    +60° C

    Sorgono altri dubbi su tutte le missioni lunari...

    RispondiElimina
  111. Come postilla si potrebbe aggiungere che si sta verificando l'esatto contrario di quello che affermava negli Anni Quaranta la satanista Alice Bailey: non l''esteriorizzazione della gerarchia' ma bensì la sua interiorizzazione

    RispondiElimina
  112. TheAntitanker, al terremoto nelle Filippine i telegiornali della tirannide non hanno neppure accennato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse perchè uno è avvenuto alla profondità di 33 km e l'altro di 10 km

      Elimina
  113. Non facciamo del sarcasmo sul gesuita martini,mi sto preparando per il funerale,un pò di rispetto!FUNERAL PARTY all'HOLLYWOOD MILANO.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come aperitivo,Martini rosso!
      Il bianco è troppo dolce per i miei gusti.

      Elimina
  114. I dubbi sulle missioni lunari li ho sempre avuti,ma allo stesso tempo ho sempre pensato che, non se ne sarebbero accorti i Sovietici,dal momento che si controllavano a vicenda in maniera ossessiva e maniacale?
    Va a capire..
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  115. scusa Rosario ma mi sono perso un pezzo:

    puoi illuminarmi riguardo alle foto dei tanker pubbbllicate da Gianni Lannes?

    RispondiElimina
  116. Ciao Dylan

    a) Non usano aerei palesemente identificabili come militari.
    b) La seconda foto rappresenta un volo per il test sulla distribuzione dei pesi.

    Le prime foto girano un po' sulla Rete e potrebbero rappresentare un trappolone. Infatti me le hanno proposte da subito.

    RispondiElimina
  117. martini rosso era un gesuita e un massone di alto grado, come tanti suoi compari, quindi un rinnegato. Scaricatevi i libri e i dossier da
    www.chiesaviva.com
    e rimarrete a bocca aperta. La cosa che colpisce è lo spazio che gli stanno dando in tv, glorificato in apertura di tutti i tg.

    sapete se questa cosa dell'allineamento con le piramidi di giza è vera? la foto è ovviamente un fake, e c'è chi dice che questo allineamento c'è ogni 10.000 e non 2000 e rotti anni... dovrebbe esserci verso ottobre.
    https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/s720x720/417319_10150997808352227_1216579111_n.jpg

    penna usb in grado di mappare il dna in pochi secondi...
    http://www.tecnocino.it/articolo/la-penna-usb-che-mappa-il-dna-in-pochi-secondi/37147/

    RispondiElimina
  118. Niente da fare: i soliti aerei hanno svolto il loro lavoro e dopo 11 minuti ha smesso di piovere. Ora il cielo è completamente coperto da velature chimiche, mentre i tankers continuano a passare.

    RispondiElimina
  119. La tecnica oramai l'abbiamo capita variazioni violente di temperatura (da 40 a 17 gradi in poche ore), pressione ,umidità ,quindi fenomeni forti temporaleschi e grandigeni nel giro di poco provocano non solo grossi problemi economici ma anche mutamenti psicofisici nelle persone .
    Per giunta per giunta il quadro sempre più persone sono soggette a mutamenti di umore ,grazie alla preparazione del tessuto neuronale da parte di onde elf .La variazione climatica completa il brainstorming che finisce in brainwashing.
    Un caro saluto a Straker e Zret.

    RispondiElimina
  120. Ciao Foster, è esatto e se a questo aggiungiamo la consistente crisi idrica, non certo risolta con qualche acquazzone di dieci minuti, il quadro è completo.

    Comunque... il documento per la denuncia è quasi pronto.

    RispondiElimina
  121. Esselle, la Chiesa di Roma è il trait d'union con gli Inferi.

    RispondiElimina
  122. Foster, hai ben analizzato la situazione: i fenomeni atmosferici indotti sono un'arma che si associa ai campi elettromagneticied a tutte le altre diavolerie, in senso letterale

    RispondiElimina
  123. Saluti a tutti, un sunto di questa due giorni di acquazzoni.

    Allora tornando dalla Val Pusteria (6 ore di viaggio) ieri ho incontrato pioggia a tratti un po' dappertutto fino a Brescia. Sul Lago di Garda precipitazioni di forte intensità (quasi da fermarsi in auto). Nessun aereo / scia chimica visibile.

    Sarebbe interessante sentire le spiegazioni su come mai ieri mattina/pomeriggio non si vedeva transitare alcun aereo di linea. Venerdì sciopero aereo?

    Al ritorno in provincia di Milano ove abito, ieri sera/notte si udivano passare gli aerei per depontenziare la perturbazione che comunque si è scaricata con miseri 10 mm fino alle 10.30.

    Adesso si scorgono strane striature un po' troppo simili a scie ...

    @ Foster
    "fenomeni forti temporaleschi e grandigeni nel giro di poco provocano non solo grossi problemi economici ma anche mutamenti psicofisici nelle persone ."

    Hai ragione, è tempo di proteggersi anche dal lato psicofisico. E' necessario un lavoro su di noi senza precedenti.

    Le scie chimiche ci stanno abbattendo soprattutto dal lato psichico. Non dobbiamo permetterlo.



    RispondiElimina
  124. Ciao
    Già il fatto di essere a conoscenza da tempo ( grazie a indomiti e caparbi amici) dei loro piani e come li mettono in atto ci mette in condizione di difenderci e mettere in atto strategie per la nostra salute noi non saremo mai la loro carne da macello!

    RispondiElimina
  125. @ esselle

    D: Quale differenza passa fra un cardinale massone e uno che non lo è?

    R: Nessuna


    RispondiElimina
    Risposte
    1. no paolo, non sono d'accordo: una chiesa che svolgesse davvero il suo ruolo, sarebbe un baluardo non da poco contro certi progetti. Rimarrebbe pur sembre una struttura di potere politico, quindi non del tutto scevra da corruzioni e inquinamenti vari, ma lotterebbe dalla parte giusta. Non a caso prima del CV II gli anatemi contro la m. sono stati centinaia, poi spariti. Ma era pur scritto e previsto che sarebbe andata così, così come è scritto che i loro sogni di controllo globale andranno a carte e 48, ma prima faranno tanti danni purtroppo.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis