mercoledì 17 settembre 2008

Scie chimiche in Cina

Con molta superficialità alcuni asseriscono che il problema delle scie tossiche attanaglia solo gli stati aderenti alla N.A.T.O. Questo non è vero: in primo luogo, l'Unione sovietica (ora Federazione russa), all'avanguardia, sin dagli anni '50 del XX secolo, nelle scienze di frontiera, nella missilistica, nelle tecnologie psicotroniche, nelle armi elettromagnetiche e persino nelle sperimentazioni inerenti ai poteri extrasensoriali, è nazione in cui le chemtrails sono una triste realtà. Anche la Repubblica popolare cinese non ha nulla da invidiare a Stati Uniti ed Europa in tale campo. E' noto, infatti, che in occasione delle ultime Olimpiadi, svoltesi a Pechino, i Cinesi hanno sparato in più di un'occasione dei razzi per impedire le precipitazioni, ad esempio, in concomitanza della cerimonia conclusiva. Giornalisti disinformati ed ignoranti hanno citato lo ioduro d'argento che sarebbe stato usato per dissipare le nubi e per garantire il "bel tempo". Vengono anche menzionate non meglio identificate sostanze chimiche (probabilmente sali di bario, gel di silicio etc.) diffuse anche per mezzo di velivoli attrezzati, al fine di conseguire lo scopo suddetto.

Qui è doveroso un breve excursus sul vero impiego dello ioduro d'argento: in un testo universitario risalente al 1982, quindi pubblicato in tempi non sospetti, è possibile rintracciare delle informazioni in merito, non ancora "inquinate" da affermazioni pseudo-scientifiche propalate dai negazionisti. Infatti, in Sviluppo e spazio geografico di Formica, Giuliani, Ruocco, Napoli, 1982, p.437, si legge: "Il progresso della tecnologia consente di accrescere le riserve d'acqua dolce, giungendo a produrre la pioggia con sistemi artificiali. Negli Stati Uniti si sono costituite società che 'fabbricano' la pioggia, inseminando le nuvole con ioduro d'argento, che serve da elemento di coagulazione per l'umidità delle nubi. Queste società vendono i loro servizi ai governi nazionali o ad associazioni di coltivatori che si trovano nella necessità di interrompere prolungati periodi di siccità: risultati positivi sono stati conseguiti nel Texas, nello Zimbabwe, in Nigeria ed altrove. Anche in Italia si è costituita un'azienda del genere (Italmeteor) che si propone di soddisfare le richieste di pioggia provenienti da organizzazioni agricolo-industriali (enti di riforma, consorzi di bonifica, società idroelettriche). La pioggia artficiale, però, è molto costosa e solo in casi eccezionali vi si può far ricorso".

La breve digressione ci aiuta a capire che lo ioduro di argento si adoperava per favorire le precipitazioni, non per inibirle. Oggi, invece, essendo prioritario per la sinarchia causare siccità o disastrose alluvioni, si dilapidano ingentissime risorse per devastare il pianeta e con notevole successo. Ciò avviene pure in Cina, nei cui cieli le scie chimiche sono all'ordine del giorno: non è un caso se i passeggeri dei vettori internazionali che attraversano lo spazio aereo dell'ex Impero celeste, sono 'cortesemente' invitati dal personale di bordo a chiudere le tendine dei finestrini ed a tener spente le fotocamere e le videocamere che potrebbero interferire (sic) con l'avionica del velivolo.

Insomma, tutto il mondo è paese, anzi tutto il mondo è... scia.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI

44 commenti:

  1. Avevo ben pochi dubbi al proposito

    Di sicuro gli eventuali attivisti contro le chemtrails in Cina avrebbero vita molto più dura che da noi, vista la dittatura esplicita

    noi viviamo in una dittatura travestita da democrazia, e per ora devono lasciare un po' piu' di spazio per evitare di sputtanarsi troppo

    Mi piacerebbe avere qualche news sulle scie dallo stato di Chavez, che mi sembra proprio un pupo più che un burattinaio; la visione di scie sui cieli del Venezuela sarebbe la conferma della sua sudditanza ai burattinai dell'élite globale.

    RispondiElimina
  2. Tempo fa un lettore ci scrisse dal Venezuela, informandoci, con sgomento, dell'inizio dell'operazione anche nel paese sudamericano, con la prima conseguenza consistente in una riduzione delle piogge. La Cina è considerata un modello dalle élites globaliste per il passaggio dalla pseudo-democrazia alla demoncrazia.

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Qualche tempo fa trovai una foto in un sito di appassionati di viaggi e fotografia (quindi non ritoccata), nella quale erano evidentissime scie (forse cinesi?) sopra Pyongyang in Korea del Nord.

    RispondiElimina
  4. Uhm...In Russia volano thanker Nato che rilasciano scie? Oppure sono aerei militari russi?
    Esistono foto di queste attività oggi?

    RispondiElimina
  5. Ciao, ho personalmente osservato scie anmale in Russia.

    RispondiElimina
  6. Anche in Finlandia che è un paese neutrale (cioè nè NATO nè filo-russo) ci sono scie chimiche. Ho alcune foto scattate nelle scorse settimane. Se ti interessa te le mando.

    Massimo

    RispondiElimina
  7. Ciao Massimo. Certo, le aggiungeremo all'archivio. Grazie!

    RispondiElimina
  8. "What happens in the sky?"

    "Don't worry"

    http://img228.imageshack.us/my.php?image=080916envv7.jpg

    RispondiElimina
  9. o mio dio...cominciano con le pubblicità anche adesso! non vi preoccupate! ci sono solo passaggi più frequenti di aerei!
    l'ho trovata anche in italiano...anzi, nmezzo italiano mezzo inglese...chissà come mai!

    http://img354.imageshack.us/my.php?image=vuelingls1.jpg

    RispondiElimina
  10. Eppoi osano dire di non essere coinvolti?!

    RispondiElimina
  11. chissà perchè creano delle pubblicità "ad hoc" per spiegare le scie persistenti...
    tanto non è nulla....no?????
    comunque grazie per l'avviso, semmai prenderò un aereo di certo non sarà con quella compagnia.
    a parte che anche le altre...

    RispondiElimina
  12. è successo anche da voi così?
    Qui a Firenze, qualche giorno di tregua, poi, ieri hanno ripreso massicciamente, stamattina poi..non ne parliamo....

    RispondiElimina
  13. E' in arrivo una perturbazione e loro la devono bloccare.

    Due notti fa, sulla Francia, è stato un inferno.

    Qui

    RispondiElimina
  14. @pincoramone
    confermo ... stessa situazione anche in bassa Lombardia ... anche se questa mattina il cielo era un po nuvoloso e quindi difficile l'identificazione delle scie ...

    RispondiElimina
  15. come volevasi dimostrare...
    secondo le previsioni del tempo ieri e oggi ci sarebbe dovuto essere bel tempo e - come ho già detto in un commento di qualche post precedente - e poi da domani fortissimi temporali... dovuti agli aereosol che tra ieri e oggi hanno LETTERALMENTE AMMORBATO il cielo... proprio in questi giorni stavo pensando... se dovesse cadere un aereo tanker... così... come spiegherebbero i giornalisti tutto il sodio di bario presente sotto ai rottami? quale altra farsa si inventeranno... quella della Polvere di Nuvole?

    RispondiElimina
  16. si sa la cina vuole essere all'avanguardia. perchè rimanere indietro quindi... visto che ai cinesi non piace sprecare le cose, avranno appurato che questa roba funziona davvero prima di iniziare a irrorare. Stiamo parlando dell'operazione militare (e non) più grossa di tutti i tempi... governi coinvolti, migliaia di persone coinvolte. eppure nessuno dice nulla. Inquietante.
    pincoramone,io sono più verso il mare e anche qui ieri i tankers sono rientrati dalle ferie.il cielo ora brilla come una lampadina a basso consumo. hanno preso di mira delle perturbazioni che venivano da ovest e le hanno sbriciolate. ho visto l'intera scena e devo dire che stanno diventanto sempre più bravi. in circa 60 min. hanno annientato una schiera di nuvoloni pieni di pioggia. non capisco se eliminano le nuvole come fine ultimo,o se è solo un "effetto collaterale". la potenziale polivalenza delle scie è allarmante. non credo che abbiano seminato un solo tipo di sostanza e per un solo scopo.
    sarebbe interessante sapere se anche il continente africano è bersagliato dai nostri amici.
    Se anche il governo finlandese ha dato il via, vuol dire che la faccenda è seria.molto seria.
    ah ieri ero sul mare...si accaniscono anche in mare aperto, a qualche km di distanza dalla terra ferma.

    RispondiElimina
  17. Eh sì, Arturo. Ormai hanno il controllo completo. Giusto come supponi tu, il controllo del clima è solo un companatico.

    @ The Gordon

    Se precipita uno di quei velivoli prende fuoco come una santa barbara. Fossero solo i sali di bario...

    Nella Sila si deve essere verificato un episodio del genere (se ne sono scontrati due), qualche settimana fa e, come al solito, tutto è stato nascosto in una cortina di silenzio.

    RispondiElimina
  18. mhh... forse hai ragione...

    comunque... avrei na domanda: qualcuno di voi ha qualche immagine delle chemtrails ad alta risoluzione? se c'è anche una foto di un tanker mentre le fa uscire, ben venga... grazie in anticipo

    RispondiElimina
  19. @Gordon
    non è proprio un immagine ma è un bel video che è sempre bene riprororre ... se ne è parlato molto ad agosto e in questo momento anche su attivissimo lo sto facendo notare:

    http://www.youtube.com/watch?v=3DYnIkMVLVg

    P.S.: non è fuel dumping come da accertamenti eseguiti:

    http://www.tankerenemy.com/2008/08/falso-il-fuel-dumping-di-md80it.html

    RispondiElimina
  20. ---------------
    arturo dice:
    "[...] ah ieri ero sul mare...si accaniscono anche in mare aperto, a qualche km di distanza dalla terra ferma."
    ---------------

    io abito proprio sul mare (Tirreno Centrale settore Est) e ho notato, da sempre, che il lavoro più intenso lo svolgono proprio sul mare preferibilmente al largo:
    con una minore probabilità quindi di essere notati ma anche perché le correnti d'aria non sono disturbate dall'orografia e perciò le modificazioni climatiche indotte possono essere più accurate ed efficaci.
    Credo anzi che sia per evitare dispersioni, sia per un'esecuzione più precisa, le operazioni volte all'alterazione del clima avvengano IN PREVALENZA sul mare: ho idea che le scie "terrestri" siano utilizzate più che altro per operazioni di inseminazioni chemio-biologiche contro flora, fauna, riserve idriche e popolazione.

    Tanto più che la maggioranza delle perturbazioni in arrivo sull'Italia tutta sono di terzo quadrante, ovvero provengono da SudOvest: per smorzarne l'intensità è logico pensare che il grosso dele operazioni di aerosol avvengano nei mari ai settori sud-occidentali delle zone da modificare (orientativamente: Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia, Tirreno Meridionale per l'Italia centro meridionale; Mar di Sardegna e Mar di Corsica per l'Italia centro-settentrionale)

    ---

    quei cirri sintetici (che qualcuno definirebbe "silfi" ?? o mi sbaglio?) sopra il nido di rondine cinese mi somigliano tanto a quelli di cui era pieno il cielo che ho visto stamattina dalla mia terrazza...
    ...e così, le previsioni di mal tempo per la fine settimana stanno via via rientrando con un bel sole sintetico che fa capolino dalle icone dei vari meteo on line...

    RispondiElimina
  21. Per la cronaca!! roma è sotto un completo attacco chimico...

    RispondiElimina
  22. @vibravito

    grazie mile... è proprio quello che cercavo!

    RispondiElimina
  23. ma da dove partono questi aerei? qualcuno ha una idea?
    per conto mio posso dirvi che ho tenuto d'occhio la base americana di campdarby (toscana) e l'aereoporto militare situato poco lontano (500m direzione est).da campdarby non partono aerei e dall'aereoporto vicino partono solo i classici aerei militari (quelli grandi e verdi per intenderci).niente tankers o voli sospetti.Andando ad esclusione di aereoporti militari e non, dovremmo riuscire, insieme, e fare luce sul tema decollo-atterraggio.
    vi dico anche un altra cosa sulle rotte: quando i nostri amici sono in volo hanno rotte ben precise.per esempio sopra casa mia vedo che provengono sempre dal nord-nordest e non lasciano MAI nessun tipo di scia.fanno inversione a "U" e proseguendo verso nord-nordovest rilasciano il loro carico. voglio dire che rilasciano la scia solo quando "tornano" verso "casa".le scie sono rilasciate,qua almeno, sempre da sud verso nord. e mai, mai al contrario.chissà perchè.anche questo può essere usato come prova.sempre che di prove ci sia ancora bisogno.

    RispondiElimina
  24. Anche Cagliari pesantemente attaccata dalle ore 9:30 circa.

    vi segnalo un video molto interessante.

    RispondiElimina
  25. Stamani sopra Firenze si sono scatenati! Mai visto tanto accanimento. In pochi momenti il cielo si è "velato". Con la testa in aria c'ero solo io.

    RispondiElimina
  26. Dite un po', non sono un indagatore ma non sarà che le chemtrails vengono dal riciclaggio di rifiuti tossici, come è successo in Francia per il fuel marittimo (vedi quà):
    http://www.actualites-news-environnement.com/18035-dechets-toxiques-argent-sale-dunkerque-arcelor.html

    Fossi in voi indagherei, puo essere una pista, o una scia...
    ciao

    RispondiElimina
  27. Confermo
    Anche oggi in Lombardia, fra una nuvola e l'altra, il cielo era bianco invece che azzurro

    Siamo di nuovo sotto attacco massicco.

    RispondiElimina
  28. Se in Russia "sciano", allora significa che il piano è globale.
    Nessuno si salva.
    Sinceramente la cosa mi fa girare le palle, perchè speravo in qualcuno che si opponesse al progetto mondialista; ma se mi assicurate che anche in Russia "sciano" (magari se qualcuno mi manda qualche immagine di scie sopra la Piazza Rossa, gliene sarei grato..., allora è finita.

    RispondiElimina
  29. su altrogiornale 3 articoli interessantissimi

    altre conferme dell'uso di armi ad energia? le distruttive armi segrete usate per massacrare gli iracheni

    rilevazione segnali elettrici prima del sisma in cina spacciati per nuovi metodi di prevenzione

    e arcobaleno capovolto attribuito ai soliti "cambiamenti climatici"

    RispondiElimina
  30. http://www.disinformazione.it/crack_bancari.htm

    ciao ragazzi questo articolo parla di economia ma alla fine dice:
    "I Grandi Manipolatori possono far crollare decine di banche, piazzare l’esercito nelle città, installare videocamere e microfoni ovunque (cose che stanno facendo realmente), mettere in ginocchio milioni di persone, sgonfiare la bolla immobiliare, ma non possono proprio far nulla a livello di Coscienza Individuale.
    Su questo terreno i Rothschild, Rockefeller e tutti gli altri possono solo stare a guardare…(e con invidia)" Dico io, SIAMO SICURI??? :-((

    RispondiElimina
  31. http://www.select-a-tour.com/Tours/Highlights-of-Russia/Moscow1.jpg

    Cirri artificiali a Mosca.

    RispondiElimina
  32. Ancora Mosca: queste sono inconfondibili scie tossiche.

    http://zret.blogspot.com/2006/10/lillogica-logica-degli-eventi.html

    Utili segnalazioni, Corrado.

    Ciao!

    RispondiElimina
  33. @Zret
    Coscienza nostra...ma per molti penso sia andata a farsi fott...!!! :-(((

    RispondiElimina
  34. Se avete notato sul blog di perlecomplottiste ci sono i soliti ignoti (Nonnobob,Cinzia,Marika77) assieme a questo nuovo rioseabo che è tristemente ai primi posti per assurdità dei suoi post.
    Ma io mi chiedo perchè perdono del tempo se credono che siano tutte sciocchezze?!Ora vado nel suo forum a scriverci qualche cosa, visto che dice che bisogna aver coraggio e presentarsi nel suo forum.Più che altro ci vuole stomaco e nervi saldi per scrivere sul suo forum.
    Coraggio e ammirazione a voi che tirate su il morale,qua non ne veniamo fuori se non facciamo pubblicità capillare ovunque.

    RispondiElimina
  35. riassumendo:
    -aerei in tutto il mondo rilasciano quotidianamente sostanze sconosciute nell'atmosfera.provato
    -esistono nel mondo sistemi bellici che utilizzano microonde come arma.provato
    -le forze militari hanno sviluppato tecnologie per manovrare il clima a scopi logistici e strategici.provato
    -l'economia mondiale è in tumulto e la disparità tra ricchi e poveri è sempre più marcata: arriveremo presto ad una situazione esplosiva (guerre civili).provato.
    -in tutto il mondo i media vengono usati esplicitamente per intontire le masse e renderle schiave del sistema, distraendole dai problemi veri e rendendole passive.provato.
    -forze militari, gradualmente, saranno sempre più presenti nelle città, ufficialmente per motivi di sicurezza dei cittadini.provato.
    -con palesi scuse, come, per esempio, la lotta agli immigrati, veniamo gradualmente privati delle nostre libertà individuali.provato.
    -vasta gamma di problemi ambientali estremi, fatti passare come "eventi normali" dai media: siccità, alluvioni improvvise, inquinamento, scarsità di acqua potabile, probabile estinzione delle api.provato.
    -diffusione capillare di strane antenne militari ufficialmente destinate alle telecomunicazioni, ma potenzialmente usabili come sistemi di offesa sulla popolazione.provato.
    -istituzioni pilotate che hanno conservato solo il nome, ma che oggettivamente non si occupano dei problemi reali, dando importanza a cose frivole o di poco interesse.provato.

    sembra proprio che stia per succedere qualcosa. e noi ce la prenderemo in pieno.evviva.

    @charlie la coscienza ce la possono ditruggere, ti dò la mia parola. e faranno di tutto per riuscirci.
    ti racconto una piccola curiosità:
    qualche giorno fa mi è capitato di avere una lunga conversazione al telefono cellulare (40min circa): erano le 10 di mattina ed io sono stato male tutto il giorno. dopo la conversazione sono stato assalito da una cefalea improvvisa, accompagnata da un forte mal di denti. una senzione mai provata prima: era come se mi si fosse sensibilizzata una parte di testa e di mandibola (la parte dove era il cell).morale, la giornata è stata improduttiva in tutti i campi,io sono stato male fino al giorno dopo,e, lasciami dire, che la coscienza me la sono messa nel sedere. il malessere aveva prevalso sulla mia coscienza individuale.ti assicuro che questo "effetto zombi" è reale.e ti dico anche di più: ho il wi-fi in casa,e, senza fare allarmismi, vi dico che queste tecnologie sono una bomba per la salute psicofisica.sono sicuro di quel che dico perchè ho fatto una semplice prova che potete provare tutti: provate a stare 5(cinque) minuti con la testa vicino alle antennine del wi-fi.verrete presi da un senso di malessere generalizzato che può compromette re il nostro modo di agire.sarete come "rintontiti", come se vi foste appena svegliati.potete provare se non credete. Questa storia dei campi magnetici non è una bufala. e io con tutti questi segreti potrei anche pensare che le antenne sparse ovunque possono influire in qualche modo sul mio cervello. e su quello degli altri. ah ma che dico, i politici non lo permetterebbero mai. e poi, si sa, i militari sono cari e buoni, non sono mica dei fanatici. e poi, io, credo solo in quello che vedo. quindi le microonde per me non esistono.

    RispondiElimina
  36. @tonnoriomare

    dopo un'attenta e ponderata riflessione sono giunto a queste conclusioni: i disinformatori possono essere suddivisi in tre gruppi:

    1° gruppo - GLI STOLTI:
    sono il gruppo più numeroso.caratteristiche dominanti:
    bassa scolarizzazione e capacità cognitive sotto la media. sono disprezzabili, ma la colpa non è loro, ma di madre natura che non gli ha voluto donare un cervello funzionante.essi si lasciano abbindolare facilmente, e raramente pensano con la loro testa.personalmente è il gruppo meno "antipatico".

    2° gruppo - I MINACCIATI:
    a questo gruppo appartengono tutte quelle persone che hanno ricevuto minacce di vario tipo, tra cui le più famose sono:" se dici la verità perdi il lavoro,se dici la verità può capitarti un incidente,se dici la verità ai tuoi figli dispiacerà".
    loro forse sono i meno disprezzabili.semplicemente non vogliono essere dei martiri.
    penso che Attivissimo sia uno di loro.

    3° gruppo - I PAGATI:
    sicuramente i peggiori.il loro numero è basso, proprio perchè un essere umano raramente può essere così viscido e opportunista.essi hanno interessi di ogni tipo, e si battono per le menzogne.sono i più pericolosi, proprio perchè diventano leader del primo gruppo.

    spero di essere stato chiaro.

    RispondiElimina
  37. Ok Zret, ma quando è stata fatta la foto?
    Scusa, sai, ma fra gli apostoli, quello che mi piace di più, è San Tommaso...;)

    RispondiElimina
  38. Apprezzo anch'io ciò che hai scritto, Arturo.
    Fa piacere incontrare nuova gente determinata in questo blog.
    Un saluto a tutti.
    Luka78

    RispondiElimina
  39. una cosa che non riesco a capire...come fanno gli artefici di tali malefatte a sfuggire a tutto ciò? forse mi è sfuggito qualche cosa...hano una sorta di scudo protettivo? sono stato di recente in usa. ho notato che lo scempio scie chimiche è molto più operativo in italia...in usa spesso il cielo è terso, le nuvole hanno forma di nuvole etc...o sono 'più avanti col lavoro' o l'europa è realmente messa peggio. qui nel nord italia è un delirio continuo e la gente parla di 'foschia'...!!!!

    RispondiElimina
  40. Credo sia falsa la foto di Alessandro delle scie in Korea, basta controllare che gestisce il sito

    " Copyright 2008 TrekEarth
    All rights reserved. All materials contained on this site are protected by the copyright laws of the United States of America and recognized nations and states. No portion of these original works shall be reproduced or transmitted in any way without prior, written permission from TrekEarth.

    Photographs from the TrekEarth Gallery section are also protected under United States and international copyright laws and may not be reproduced or transmitted in any way without prior, written permission from the respective photographer.

    RispondiElimina
  41. X ZRET, ho dei dubbi su quella foto di Mosca perchè il sito che la mostra è inglese

    " Asla Travel Group
    Riverside House,
    160 High Street,
    Huntingdon,
    Cambridgeshire,
    PE29 3TF, England; "

    inoltre è membro della :

    American Tourism Society

    quindi secondo me è ritoccata dai soliti furboni per far sembrare che anche i Russi sciano, cosi ci sembrano più normali le sciate a casa nostra.

    Ciao da Senna

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis