martedì 16 settembre 2008

Perché le previsioni climatiche oggi sbagliano sempre al peggio?

Pubblichiamo un interessante articolo tratto da Heymotard, dell'amico Paso, dove, oltre ad essere illustrate delle anomalie legate al tempo atmosferico, si evidenzia l'assoluta inattendibilità dei modelli meteorologici di quei centri che, nelle loro previsioni, non tengono conto delle scie chimiche da considerare il principale fattore artificiale in grado di influire sui vari fenomeni.


Non essendo i miei interessi influenzati più di tanto dalle condizioni meteorologiche, né essendo io meteopatico, raramente mi curo di (dis)informarmi sul tempo che farà. Quando lo faccio è perché sto per affrontare un viaggio, magari in moto o soprattutto per mare oppure, come in questo caso, è perché ho invitato degli amici per un fine settimana.

In genere, dalle mie parti (il Cilento n.d.r.) la stagione balneare si puo', volendo, prolungare tranquillamente fino ad autunno inoltrato ed infatti lo scorso anno ho smesso di fare le mie nuotate quotidiane il 15 novembre, mentre l'anno prima addirittura il 30. Quest'anno pare che l'inverno, non l'autunno ma proprio l'inverno, abbia voluto dare un'avvisaglia di sé in maniera drastica ed in un periodo insolitamente anticipato: precipitazioni, temporali ed un calo verticale delle temperature nell'arco di poche ore; il tutto con insolite modalità di alternanza di sereno o quasi sereno e rapido annuvolamento con modalità subtropicali. Quindi è qualche giorno che sto seguendo le evoluzioni del tempo - era da un po' di tempo che non lo facevo - e le previsioni correlate.

Ma la cosa che noto sempre più spesso è che la discrepanza tra le previsioni ed il successivo verificarsi dei fenomeni è invariabilmente orientata verso il... pessimismo, diciamo così per intenderci anche se io ho un concetto diverso dal comune per quanto riguarda l'accezione della locuzione "mal tempo". Anche questa volta, infatti, sebbene UNA PARTE del maltempo annunciato e desumibile dalle immagini satellitari è arrivato, giorno dopo giorno il bollettino si rivela sempre troppo allarmistico, con forti temporali che risultano poi di intensità inferiore al previsto, piogge torrenziali che durano "troppo poco" e piovaschi sparsi che in realtà si limitano ad una strana copertura traslucida ed effimera.

Perché sbagliano sempre al peggio?

Ai tempi del rassicurante Colonnello Bernacca, ricordo che, semmai, gli lo si incolpava di NON prevedere la pioggia che spesso rovinava la scampagnata fuori porta della colonna di moderni romani in marcia durante il week end. Anni dopo, i meteorologi dettero una spiegazione del fenomeno con l'improvviso aumento delle emissioni sul posto, causate dai veicoli motorizzati in esodo verso i Castelli Romani o verso Ostia Lido.

Ma oggi?


Non è più così per via delle manipolazioni climatiche!

A suo tempo, feci presente la cosa anche ai sedicenti e spocchiosi esperti del forum disinformativo di Campaniameteo.it che non presero nemmeno in considerazione questa eventualità perché, evidentemente, vivevano e vivono ancora nel mondo fasullo e sorpassato della meteorologia accademica, quella che s'insegnava nel 1950 o giù di lì... sempre ammesso e non concesso che essi siano in buona fede e non siano in realtà degli agenti di Sistema!

Nell'ambito della meteorologia sperimentale, invece, si conoscono molto bene decine di metodi ben collaudati ed attualmente in uso (derivanti anche da numerosissimi brevetti depositati nel corso di oltre mezzo secolo) funzionali all'alterazione del clima. Uno di questi è la dispersione, per aerosol, di sali di bario in atmosfera, pratica consolidata da anni nell'ambito della "Operazione Copertura" portata in atto con le tristemente note scie chimiche.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI

52 commenti:

  1. Hai proprio ragione... Nella mia città si prevedono 2 giorni "Sereni" (con probabili aereosol...) ed il rischio di piogge è al 10% mentre subito il dopo ci sarà un terribile temporale con rischio piogge all'80%...

    RispondiElimina
  2. bè, che il le condizioni meteo ultimamente siano un pò anomale siamo tutti d'accordo, a questo vengono date le solite spiegazioni ufficiali un pò contorte...
    ho postato qualcosa (molto) su attivissimo, gli ho raccontato dell'ingegnere (vi ricordate), e si è scatenato un pandemonio!
    devo dire che molti utenti sono stati assai gentili ed educati e mi hanno illustrato con pazienza il loro pensiero, e io di questo li ringrazio, naturalmente poi qualcuno era anche un pò più offensivo...
    volevo solo dire che le ipotesi a cui siamo giunti, molto amichevolmente, sono essenzialmente quattro:
    1-l'ingegnere a cui mi sono rivolto per delle delucidazioni sulle scie è pazzo
    2-io sono pazzo
    3-mi sono inventato tutto
    4-l'ing si è inventato tutto
    Cioè mi sono state date molte spiegazioni scientificamente plausibili, o quasi, però questo tutto a priori che la storia dell'ignegnere era falsa.
    certamente non mi aspettavo che credessero al primo arrivato... mi hanno accusato di essere prima straker, poi orbo, poi un altro ancora che non ricordo.... Debbo dire che molte di queste persone ti odiano straker e odiano tutto il blog tankerenemy...
    Inoltre dico che secondo la mia modestissima opinione la maggior parte di queste persone è in buona fede...forse non hanno guardato il cielo ultimamente....
    Il punto è che ne sono talmente convinti, che nemmeno se domani lo dicono al tg che le scie esistono cambierebbero idea.
    In sostanza mi è stato spiegato, molto cortesemente, la storia che le contrails non sono altro che cirri artificiali,che è normale che formino foschia, e che talvolta è normale che persistano per ore. Questo è tutto giustissimo,ci mancherebbe, però una quantità così elevata di cirri artificiali è, secondo la loro spiegazione, oggetivamente anomala.
    E poi ancora la storia che è impossibile mantenere un segreto così grande: è effettivamente molto improbabile riuscire a mantenere un segreto così grande, taluni gentili utenti però la bollavano come impossibile, cioè 0%.... è possibile avere una sicurezza tale? è davvero matematicamente impossibile mantenere un segreto globale come questo? Altamente improbabile,ma non impossibile...e su questo eravamo d'accordo.
    Come mi ha detto un gentile utente:"non cè peggior sordo di chi non vuol sentire!".E' proprio vero...Fatemi spiegare, non è che sono andato lì con la verità in tasca a divulgare teoremi sulle scie, gli ho solo snocciolato la storia dell'ing. e nessuno, ripeto nessuno, ha considerato che forse lontanamente c'è qualcosa di strano.Comunque io li capisco e visto che leggeranno sicuramente questo commento, voglio dire a tutti quanti loro che dal loro punto di vista hanno ragione, io sono il primo a non credere a quello che dice la gente, alle "testimonianze", però io lo sò che ho parlato veramente con questo professionista dei RADAR, e non stava mentendo, chiunque può dire (giustamente) che è una bufala ma io lo so che è vero..è per questo che non posso credere che le decine di scie che vedo siano tutte di condenza: forse, che so, 8 su 10 saranno condensa, sicuramente, e le altre? è forse la mia immaginazione che vede nuvole che vengono dissolte dopo essere state in contatto con le "contrails"? è forse la mia fantasia che ha partorito la storia dell'ingegnere specializzato in RADAR? Le teorie degli amici del blog Att. sono giuste per un 95%...e l'altro 5%, può forse farci dubitare delle versioni ufficiali? le decine di ormai comprovati messaggi subliminali, possono farci venire qualche dubbio? è così remota la possibilità che i militari agiscono nell'ombra?
    per signori del blog dell'disinformatico, che, ci tengo a dirlo sono stati molto cordiali ed esaustivi, tutto questo è pura fantasia, cioè parlano proprio per assoluti, è IMPOSSIBILE che i le contrails "", è IMPOSSIBILE che il governo"", è IMPOSSIBILE che un aereo"". Non so se mi spiego, questi simpatici signori non dubitano di niente ! è così e basta! al 100%!!
    E' per questo che nonostante le esaustive e scientifiche spiegazioni non sono riusciti a convincermi al 100%....è tutto troppo sicuro, come qualcuno ha detto in questo blog, dovremmo dubitare di tutto, almeno un pò.
    saluti..........ultimamente c'è meno scie di condensa qua....anche da voi?

    RispondiElimina
  3. Ciao Arturo. Nonostante essi affermino che io sia ignorante come una scarpa, preferisco attenermi alle leggi della fisica elementare e quindi ogni loro ragionamento, basato su calcoli matematici e via discorrendo, sono fallaci, in quanto non si interfacciano assolutamente con la fisica elementare.

    Mi spiego...

    In questi ultimi due mesi abbiamo avuto un clima con temperature infernali, eppure quelle che secondo il Colonnello De Simone sono casi rari (le contrails estive), sono state invece una costante. Con 40 gradi al sole (sul livello del mare), mi spieghino lor signori come sia possibile avere formazione di contrails non dico a bassa quota, ma anche ad elevata quota (ammesso e non concesso che un cumulo si formi a 9.000 metri). Un veloce calcolo ci dimostra che in questa estate torrida la probabilità di formazione di contrails era pari allo zero per cento. A meno che non vogliamo riformare da capo le leggi elmentari della fisica!

    Sì, mi odiano e la loro energia negativa torna indietro al mittente, trasformandosi in disgrazie. Perché mi odiano? Semplice: perché non ho fatto come gli altri quando sono stati vessati, minacciati, vilipesi, sbeffeggiati. Mi odiano perché non ho ceduto le armi. Mi odiano perché non ho fatto la fine di Santacroce e gli altri. Un nemico forte è sempre odiato. Ben venga! Sono orgoglioso di essere oggetto di azioni originate dall'odio, perché vuol dire che sono (siamo) nel giusto.

    Regola aurea del disinformatore: "Se non puoi confutare, afferma che la prova è falsa".

    Cosa penso di certi personaggi?

    Pagheranno. Pagheranno con gli interessi. Non serve essere convinti dal tizio di turno. Basta osservare con i propri occhi e pensare con la propria testa. Loro non pensano. Loro sono uniformati al sistema. Loro sono una mostruosa escrescenza tumorale della quale si nutre il sistema. Loro sono il buio della coscienza e della morale. Loro sono la morte dell'anima.

    RispondiElimina
  4. Grande Straker condivido pienamente il tuo modo di "catalogare" certa gente.Sinceramente non me la sentirei nemmeno di essere buonista con questi loschi personaggi in quanto hanno barattato la verità per "30 denari"...

    RispondiElimina
  5. bè straker, tu hai pronunciato una parola importantissima, la parola COSTANTE: mi è stato detto che le contrails si formano(....) e che diventano nebbia di alta quota(...).
    I concetti,secondo me giusti, e verificati ormai dallo studio delle contrails che viene effettuato da circa 60 anni, e che mi hanno spiegato gli amici del blog Att., se vengono presi alla lettera, non spiegano la mole immensa di contrails che ho visto questa estate: mi spiego, se ci sono determinati fattori che entrano in gioco quando si forma una contrails, e questi fattori sono assodati da decine di anni, perchè per quasi un mese io ho avuto 20,30 scie sopra la casa per tutto il giorno tutti i giorni? cioè che probabilità c'èra con quelle condizioni meteo che TUTTI i giorni avessi sopra la testa decine di contrails?? Io,per conto mio non mi sarei sorpreso di averci, che so, tre quattro scie persistentissime sulla testa, ma TRENTA al giorno TUTTI i giorni farebbero venire qualche dubbio a tutti credo....poi vabè....lasciamo stare la storia dei radar...quella si che mi ha confermato un pò di cose che pensavo,sia chiaro, IMPOSSIBILI.
    però mi sono dovuto ricredere.
    quando galileo disse che era la terra a girare intorno al sole, tutti i dotti del tempo dissero:"è IMPOSSIBILE, ma ti pare che...."
    poi sappiamo tutti come è andata a finire

    RispondiElimina
  6. Oggi poche scie (rispetto al solito) ed almeno fino alle 19 solo evanescenti.

    Se tutti confermano questo dato a livello nazionale allora forse i piloti civili dell'alitalia per ripicca si rifiutano di fare gli straordinari?

    caro arturo

    se io dicessi che bisogna credere alla reincarnazione e lottare per affermare questa verità, e non chiedessi una lira per portare avanti la mia battaglia, chi avrebbe mai bisogno di odiarmi?

    potrebbero anche ridere di me, ma non creerebbero decine di siti apposta per convincere la gente della follia della reincarnazione

    cmq se davvero il potere non potesse essere così crudele non ci sarebbero mai stati i bombardamenti di Hiroshima e di Dresda (non erano siti di interesse militare quindi era IMPOSSIBILE che fossero bombardati), per non parlare di altro

    anche gli esperimenti che hanno portato al dualismo onda-corpuscolo in fisica subatomica per altro hanno dimostrato la realtà di qualcosa che sembrava IMPOSSIBILE

    RispondiElimina
  7. Strana l'affermazione di ieri di Miriam Mafai che ha detto: "E' noto che i piloti non godono della stima dei cittadini". Asserzione singolare.

    RispondiElimina
  8. @arturo

    Non so da quanto tempo stai osservando il cielo. Io da dicembre 2007 ho visto:
    - situazioni in cui un aereo non rilasciava scia oppure rilasciava una vera scia di condensa corta che spariva dopo pochi secondi mentre in contemporanea un altro aereo rilasciava una scia lunga e
    persistente. E più volte l'aereo che non rilasciava la scia breve appariva visivamente più piccolo e quindi a una quota più alta.
    -- l'80% dei giorni "scrutabili", cioè in condizioni di cielo non coperto, si vedono queste maledette scie persistenti, ho avuto modo di osservarle in qualsiasi condizione atmosferica, caldo freddo umido e secco. Le scie ci sono sempre. Non voglio immaginare cosa succede sopra le nuvole nei giorni in cui il cielo è completamente coperto.
    -- a volte vedi scie a intermittenza ... la spiegazione dei debs per cui le condizioni atmosferiche possono variare sensibilmente ogni poche centinaia di metri è FANTASCIENZA. Come può l'umidità cambiare repentinamente? Secondo i debs le correnti più secche o più umide si alternano a poche centinaia di metri tra loro. Queste sono colossali baggianate.
    -- non ho sentito soltanto la campana "sciachimista", ho anche assistito alla conferenza del CICAP (24 maggio) e soprattutto ero presente all'unico contraddittorio tenutosi finora tra Straker e un sciacondensista (ricerca Toselli tosato). Fino adesso le spiegazioni dei debs sono state sempre approssimative poichè incentrano il loro argomentare prevalentemente sul discredito.
    -- mascheramento MOLTO sospetto ed evidente nei confronti di questo argomento. Possiamo citare ad esempio il blog di Grillo, forums delle trasmissioni RAI(Report e Gaia), imbarazzo di Fazio nell'esternazione di Piero Pelù, scie inserite un po ovunque nei media anche attraverso tecniche subliminali più o meno palesi.
    Ci sarebbero tanti altri elementi su cui discutere (ad averne il tempo) che fanno pendere nettamente l'ago della bilancia a sostegno dell'esistenza di queste scie artificiali.

    Tieni presente che ancora non mi è stato detto se a Novi Ligure saranno possibili le riprese video. Attivissimo pubblica un post informativo su questa conferenza, e non è in grado di darmi informazioni sulle riprese video. Eppure per la recente conferenza di Lugano sull'11/9, nonostante non fosse patrocinata dal Cicap, tali informazioni mi sono state date. Invece per Novi Ligure che è patrocinata dal Cicap non sono riuscito a sapere nulla (ho anche scritto una email a ufficiostampa[at]cicap.org).
    Io li ho provocati con l'affermazione che volevo riprendere la conferenza a "futura memoria" ... sembra proprio che hanno la coda di paglia....

    Buone vibrazioni a tutti.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  9. Leggete attentamente questa notizia: http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/ambiente/grubrica.asp?ID_blog=51&ID_articolo=801&ID_sezione=76&sezione=Ambiente

    RispondiElimina
  10. Scie di vapore acqueo che formano strati di copertura? E dove sarebbero i parametri di umidità necessaria perché ciò avvenga? Siamo nella foresta amazzonica, per caso? io ho potuto invece osservare che nelle giornate di irrorazione chimica l'umidità precipita a valori prossimi al 20%. Quindi, mi pare chiaro che quelle non sono contrails, ma tutt'altro che aghetti di ghiaccio.

    BALLE! Raccontano solo balle, caro amico. Balle infarcite di paroloni tecnicisti al solo fine di ingannare i poveracci che ci cascano.

    RispondiElimina
  11. straker,come dice la mia mogliera, è perchè ci stiamo tropicalizzando....ahahah....si..
    ..tropicalizzando..roba da matti.

    RispondiElimina
  12. Ciao Bacab. Avevo letto. Le famigerate shiptrails escono dalla clandestinità.

    RispondiElimina
  13. Ciao Vibravito. CICAP e soci non vogliono contraddittorio. Se ne guardano bene.

    RispondiElimina
  14. Peccato non si accenni alle "nuvole spray da AEREI FANTASMA per SURRISCALDARE il pianeta"!
    Se le scie degli aerei fossero state davvero aghetti di ghiaccio, particelle di acqua, data la diffusissima presenza di esse in quasi tutto il globo, saremmo già in una "piccola era glaciale"! Altro che navi sprayer!!! Un progetto che nasconde le solite diavolerie a cui siamo soliti assistere.

    RispondiElimina
  15. Quando arriva la pubblicità? Mi sembra di vivere in un film. Ho appena letto il post di Santacroce e parla di "simpatici" aerei che rilasciano scie "di condensa", di tramonti (chimici) con nuvole "bizzarre". Sembra un automa riprogrammato.
    E' veramente disarmante tutto ciò.

    RispondiElimina
  16. -------------
    Straker dice: "Scie di vapore acqueo che formano strati di copertura? E dove sarebbero i parametri di umidità necessaria perché ciò avvenga? [...]"
    -------------

    Non solo, a parte i parametri per la condensazione, una cosa che non mi torna di questo tentativo di spiegazione è:
    Secondo loro, da dove verrebbe fuori dalle scie una tale MASSA di vapore acqueo sufficiente a creare una copertura del cielo?

    Se si espande dell'aria umida, che in quel momento risulta visibile solo perché condensata (anche dalla sola pressione di rilascio, come all'uscita di un compressore d'aria), com'è possibile che rimanga visibile anche dopo che si è espansa?

    Se si espande, a rigor di logica, non è più condensata!
    Non c'è bisogno di essere dei grandi esperti: questa realtà fisica si puo' desumere anche dal dizionario dei sinonimi e contrari... :))

    RispondiElimina
  17. Ciao, Arturo e benvenuto su questo blog.
    Quasi mezz'ora fa ti ho lasciato un post nel blog di Attivissimo. Ti sono voluto stare un pò vicino in quella tana di serpenti.
    Sì, come dici tu, lì c'è pure qulcuno educato, ma una grossa percentuale ( la maggioranza ) sono arroganti, spocchiosi e maleducati. Non usano parolacce, ma scrivono a valanga - si sono esercitati bene, oppure è il loro mestiere - tanto che se vai a stringere, oltre a ripetere quasi sempre le stesse cose, prendono anche in giro. E di brutto. Ma la presa in giro la si nota subito.
    Straker ha racchiuso bene, nel suo primo post dopo quello tuo, quello che sono.
    A presto!

    RispondiElimina
  18. Scusatemi, ragazzi, per il ritardo nella pubblicazione dei vostri commenti, ma questa mattina mi sono recato in ospedale per fare una ricerca in ambito patologie correlate ai metalli pesanti. Mi è stato confermato un aumento repentino (in questi ultimi tre anni) di patologie come Parkinson. Alzheimer e sclerosi multipla. Idem per le allergie e per le affezioni che interessano laringe, bronchi e polmoni.

    RispondiElimina
  19. Riguardo ad Esacrandacroce...

    Effettivamente sembra vittima di controllo mentale. In caso contrario si è solo venduto.

    RispondiElimina
  20. Ricordiamoci a tal proposito questo breve ma significativo video:

    http://it.youtube.com/watch?v=Sn6wCVbowo0

    Io personalmente ho avuto un aumento di fenomeni allergici durante l'anno, quando solo tre anni fa si limitavano a due sole settimane in primavera.

    RispondiElimina
  21. L'Alzheimer non è dovuto anche all'alluminio?
    L'alluminio non è presente tra le sostanze diffuse con le operazioni di aerosol?
    Domande banali, lo so. Come anche le risposte. :-)

    RispondiElimina
  22. Da qualche ora sono apparse le "scie di condensazione a bassa quota" e le "innocue velature" sopra Cagliari.

    RispondiElimina
  23. Ottima mossa quella di andare direttamente alla fonte (presidi sanitari) per indagare sulle patologie sospette correlate all'operazione chemtrails! E' l'unico modo per sapere e diffondere qualcosa in proposito, visto che sui media di regime non si può contare assolutamente: tacciono su ciò che sarebbe utile alla gente per difendere la propria salute e parallelamente si impegnano a favorire gli interessi delle farmaceutiche diffondendo, al momento propizio, notizie allarmanti per indurre la popolazione ai trattamenti preventivi (distruttivi) di massa. Dovremmo anche ringraziarli?
    Vadano in malora!
    Ciao.

    RispondiElimina
  24. Ciao Ginger. Ho riscontrato un notevole interesse sulla questione "chemtrails" e molti erano già al corrente. Mi hanno anche parlato di Heidi, definendolo uno pagato dai poteri forti, chiaramente uno che cerca di nascondere verità scomode.

    Sono rimasto stupito dal fatto che alcuni di essi erano già visitatori del nostro blog.

    RispondiElimina
  25. Un neurologo del quale non faccio il nome, mi ha confermato che la terapia chelante è un'ottima via per contrastare l'avvelenamento da metalli pensati per mano dei tankers.

    RispondiElimina
  26. Grazie, Straker, per le notizie, buono a sapersi.
    Heidi può andare a farsi un perone. Riguardo i visitatori inaspettati del blog, molto bene: sai, le voci girano e i passaparola, con il tempo e un pò di pazienza, funzionano.

    RispondiElimina
  27. Io invece ho notato una precisione stilo orologio svizzero, almeno qui dove abito io (BZ). Comunque le manifestazioni metereologiche non emanano piu´ quei profumi (pioggia su suolo caldo) o non comunicano piu´ quelle emozioni di un tempo.
    Tutto sembra un enorme climatizzatore (soprattutto l´aria fredda ed inodore del mattino), clima sintetico, artificiale e preprogrammato, inquitante e sinistro.

    La settimana ormai si svolge (salvo eccezioni) in questo modo:

    Lunedi: tempo in fase di miglioramento;

    Martedi: sole

    Mercoledi: sole

    Giovedi: inzio nuvolosita`

    Venerdi: nuvoloso

    Sabato e Domenica :pioggia

    Frequenti sono i temporali serali, brevi e violenti; sembrano corpi nuvolosi spinti da altre zone in cui non deve piovere, per poi scaricare qui da noi.

    Nelle giornate serene (oltre alla solita foschia da ricaduta) le cime piu´ alte sono quasi sempre coperte da nebbia; ci deve uno strato elettromagnetico a circa 4000-5000 che preme verso il basso.

    Impossibile altrimenti che con alta pressione ed aria secca, tali nebbie non si dissolvano.

    RispondiElimina
  28. In merito alle terapie chelanti (tratto da bispensiero.it)

    Glutatione: vita mia!
    Scritto da Marco Beninati
    Tuesday 30 January 2007
    Negli ultimi decenni il fenomeno di modernità ha cambiato in negativo lo stile di vita umana, troppe comodità, curiosità, nuovi prodotti e alimenti, disponibilità immediata e continua di zuccheri e carni, impoverimento degli alimenti a causa delle produzione di massa, hanno fatto si che il nostro corpo di venisse una centrali di tossine.
    Ormai esse sono presenti in molti cibi, nell'aria che respiriamo, nelle acque, nei nostri gesti, il corpo non riesce più a disfarsene autonomamente e sfasa creando danni più o meno gravi.
    Si dovrebbe tornare ad una vita più genuina e naturale abbandonare il superfluo, farsi guidare dal benessere e non solo dal gusto.
    Da meno di un anno è salito sulla ribalta dell'informazione del web il glutatione, combinazione dei tre aminoacidi (tripeptide) cisteina, acido glutammico e glicina, ovvero il più potente ed importante fra gli antiossidanti prodotti dall’organismo.

    Altamente contenuto in alimenti come: avocado, cocomero, asparagi, pompelmo, patate, fragole, pomodori, arance, melone, carote, spinaci, pesche.
    La sua assunzione combatte l’invecchiamento attraverso 2 vie principali : l’intestino ed il sistema circolatorio.Protegge le cellule, i tessuti e gli organi del corpo riuscendo a mantenerlo giovane.
    Il tripeptide (combinazione di tre aminoacidi) glutatione è quasi "sconosciuto" alla medicina ufficiale, per lo meno non viene utilizzato per le sue eccezionali proprietà!
    Diverse le documentazioni inviate in visione alle commissioni mediche e ministeriali per prendere atto dell'importanza di utilizzare il glutatione nel trattamento di diverse malattie, tra cui i tumori e l'AIDS !
    Il glutatione insieme con il selenio, forma l'enzima glutatione perossidasi che ha sempre una funzione antiossidante, ma a livello intracellulare.
    Il glutatione ha inoltre una grande capacità disintossicante: grazie alla sua facoltà di chelare (chelaggio = capacità di un elemento di legarsi ad un'altro) i metalli pesanti e tossici quali piombo, cadmio, mercurio ed alluminio li trasporta via eliminandoli dal corpo.
    In alcuni studi fatti sugli animali è stata dimostrata un'azione antitumorale del l-glutatione.
    Il glutatione aiuta il fegato a disintossicarsi ed a prevenire possibili danni causati dall'eccessivo consumo di alcool. E' più efficace della vitamina C nel migliorare l'utilizzo e la biodisponibilità del ferro, neutralizzando gli effetti tossici di alcuni agenti esogeni come i nitriti, nitrati, clorati, derivati del benzolo, derivati del toluolo, anilina etc.
    Questi elementi danneggiano l'organismo con un meccanismo insidioso: producono un'ossidazione del ferro trasformandolo dalla sua naturale forma ferrica (Fe3+) nella forma ferrosa (Fe2+) rendendo così il sangue incapace di trasportare l'ossigeno, causando inoltre un'aumento della metaemoglobina (dal 1/2% fino ad un livello a volte mortale del 20/30%). Il processo di compromissione dell'emoglobina porta ad una sindrome ipossica che causa la morte di tutte le cellule per asfissia, compresi i linfociti T4 (vedi sindromi da immuno deficenza, AIDS, ect.).
    Inoltre, il glutatione migliora l'utilizzo degli aminoacidi cisteina e cistina, ed infine inibisce in tutto o in parte i dannosi effetti collaterali dovuti ad un'esposizione ad alte dosi di radiazioni, chemioterapia e raggi X. Elimina i radicali liberi che si formano dalla perossidazione dei lipidi che, causando la rottura di certe membrane, hanno un impatto negativo su DNA ed RNA e di conseguenza determinano distorsioni cellulari e disfunzioni biochimiche.
    Il glutatione impedisce inoltre che i radicali liberi si leghino alle proteine fibrose del corpo, evitando così l'indurimento e il restringimento del collagene (e quindi rughe, mancanza di elasticità nelle arterie etc.).
    Per questo motivo il glutatione mantiene sano e "giovane" il sistema circolatorio.
    Quanto al sistema immunitario, il glutatione è strettamente legato all'attività fagocitica di specifiche cellule polmonari.
    Protegge dagli eventuali effetti dannosi del fumo, insieme ad altri antiossidanti.
    Protegge il sistema immunitario: quando passano gli anni il livello del glutatione presente nel nostro organismo diminuisce. Aumentando il livello del glutatione possiamo ringiovanire il sistema immunitario.

    Aiuta a bloccare la diffusione del virus dell’Aids : il glutatione ha un potere così forte che secondo diversi studiosi riesce a bloccare la diffusione del virus dell’Aids per circa 90% (American journal of clinical Nutrition).
    Neutralizza i grassi pericolosi : Il glutatione riesce a purificare gli alimenti che sono ricchi di pericolosi grassi ossidati. (University of Louisiana-U.S.).
    Inibisce i dannosi effetti collaterali dovuti ad un’esposizione ad alte dosi di radiazione, chemioterapia e raggi X.
    Agisce positivamente sulla diabete.
    Previene la degenerazione maculare.

    DOSI
    25-30 milligrammi al giorno sono sufficienti per disintossicare dai grassi pericolosi presenti negli alimenti.

    TOSSICITA’
    Anche assumendo migliaia di milligrammi al giorno non si sono mai dimostrati effetti collaterali, o tossici.
    Quando cuociamo o riscaldiamo le verdure o la frutta il glutatione presenti in questi alimenti viene completamente distrutto.
    La NAC o N-acetilcisteina è un precursore del Glutatione in quanto viene utilizzata dall'organismo per ricavarne Cisteina. La Glicina è un aminoacido presente in vari alimenti: è abbondante nel latte e nelle uova (246 mg glicina in un uovo di circa 60 gr.) L'integrazione di NAC è utile all'organismo per la sintesi del Glutatione.
    Queste sono le informazioni principali trovate sul web, posto di seguito la pagina di ricerca di google http://www.google.it/search?q=glutatione , personalmente mangio 1-2 carote crude con olio di oliva al giorno e risultati ne ho visti in meglio su tanti fattori.
    Esiste uno studio approfondito dell'università di Boston sul potere antiossidante dei vari vegetali. Al primo posto come antiossidante tra gli antiossidanti c'è la frutta nera tipo uva nera e prugne nere, mirtilli, more, fragole. E' stata stabilita una misura del potere antiossidante dei vegetali, ed è stata definita una unità di misura, cui è stato dato il nome di ORAC (oxigen radical absorbance capacity).
    I cibi sono stati suddivisi in tre gruppi, secondo il potere antiossidante: nel primo gruppo sono inclusi i cibi che apportano 200 unità ORAC per porzione:

    • Albicocche 3 = 172 unità
    • Melone tre fette = 197 unità
    • Cavolfiore cotto una tazza = 400 unità
    • Pera 1 = 222 unità
    • Pesca 1 = 248 unità
    • Banana 1 = 223 unità
    • Mela 1 = 301 unità
    • Melanzana 1 = 326 unità
    • Cetrioli 1 = 36 unità
    • Pomidori 1 = 116unità
    • Spinaci crudi 1 piatto = 182 unità
    • Fagiolini cotti una tazza = 404 unità.

    2 Gruppo-Alimenti che apportano 500 unità per porzione :
    • Pompelmo rosa 1 = 1188 unità
    • Avocado 1 = 571 unità
    • Kiwi 1 = 458 unità
    • Uvetta nera 1 cucchiaio = 396 unità
    • Cipolla 1 = 360unità
    • Cavoli di Bruxelles cotti 1 tazza = 1384 unità
    • Patata americana 1 = 433 unità
    • Peperone 1 = 529 unità
    • Susina 1 = 626 unità
    • Succo di arancia 1 bicchiere = 1142 unità
    • Patata arrosto 1 = 575 unità
    • Succo di pompelmo 1 bicchiere = 1274 unità
    • Uva nera un grappolino = 569 unità
    • Uva bianca 1 grappolo = 357 unità

    3 Gruppo-Alimenti più ricchi di antiossidanti (1200 unità per porzione)
    • Fragole una tazza = 1170 unità
    • Prugne nere 3 = 1454 unità
    • Arancia 1 = 983 unità
    • Mirtilli 1 tazza = 3480 unità
    • Spinaci cotti 1 tazza = 2042 unità
    • Succo di uva nera 1 bicchiere = 5216 unità
    • More 1 tazza = 1466 unità
    • Barbabietola cotta 1 tazza = 1782 unità
    • Cavolo verde cotto 1 tazza = 2048 unità

    Per eventuali approfondimenti, consultare http://www.anagen.net/rali.htm

    RispondiElimina
  29. Notizie meteo di poco fa:
    "velature al Nord", cielo sereno al centro (i poveretti non sono stati avvertiti che stanno sciando di brutto in Toscana).
    Ho fotografato un tanker sopra Firenze che ha fatto una bella curva nei cieli...Io credevo che le traiettorie degli aerei "civili" fossero diritte...:)))

    RispondiElimina
  30. Ciao Ragazzi! non so da voi ma a Roma sud-est da circa 1 ora e mezza, si "scia" in cielo!! Il meteo dice per domani sole e per venrdì piogge torrenziali...
    e vai con le schifezze addosso!!!

    RispondiElimina
  31. http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/scienza_e_tecnologia/arcobaleno-contrario/arcobaleno-contrario/arcobaleno-contrario.html?ref=hpspr1

    guardate che altre castronerie raccontano i media...allucinante!!!!

    RispondiElimina
  32. Un articolo da far rabbrividire, da tanto che è idiota.

    RispondiElimina
  33. Se fa più caldo, mi spiegano come fanno ad imputare a generici "cambiamenti climatici" un effetto ottico del genere che si verifica in zone fredde? E come fanno ada ffermare che saranno fenomeni sempre più frequenti, visto che farà sempre più caldo? E le scie chimiche, cacchio, non le vedono? Astronomi del piffero. Assomigliano tanto agli astronomi del CICAP.

    RispondiElimina
  34. Il CICAP è italiano? anche Repubblica!! :-)))

    RispondiElimina
  35. adesso il cielo qui a Roma è il solito fatto di nuvole sfilacciate...e piene di curve...mah!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  36. ^__^"" bè guardiamo il lato positivo, almeno adesso i colori delle bandiere della pace sono giustificati...

    RispondiElimina
  37. qui in lombardia dopo un parziale rallentamento hanno ripreso in grande stile, dalla tarda mattinatsa in poi un vero schifo

    hanno cancellato il sole ancorsa un volta

    RispondiElimina
  38. ..sembra che abbiano ricominciato alla grande...

    RispondiElimina
  39. Ciao Corrado,

    confermo ... la tregua è durata solo ieri ...

    Un saluto e incoraggiamento.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  40. oggi, 17/09, dopo cinque giorni di tregua,sono riniziate queste strane scie di "condensa".....eh,già,si sa,la condensa prende le ferie di settembre.chiaro.scientifico.decine di scie incredibilmente persistenti lungo il litorale toscano.il cielo dopo qualche giorno a digiuno di sostanze sconosciute era tornato azzurro.pensate un pò che coincidenza. oggi è come sono ormai abituato a vedere da mesi.perlato è l'aggettivo più giusto.nei giorni scorsi centinaia di voli,e nessuna condenza. oggi centinaia di voli e "condensa" persistente.sempre nella solita zona però.sempre nel solito perimetro,il solito da mesi,circa 1km a nord-ovest di casa mia.ma questa non è una prova scientifica.io, finchè non c'è le prove scientifiche non ci credo alle chemtrails.io, finchè non lo dicono al tg4 non ci credo.io,finchè non lo dice papa ratzinger non ci credo.
    su att. pesci in faccia.poi mi dice il capo:"eh però mentecatto non lo devi dire.modera i termini."oh.scusa.scusate tanto.sapete quando uno le cose spiega per filo e per segno e viene deriso,può anche scappargli una parola di tanto.mi ha fatto la morale.a me.bah.
    se questa roba nel cielo fa male,non vedo l'ora che qualcuno ci rimetta le penne.almeno la massa si sveglia un pò.perchè finchè non gli tocchi la salute o i soldi,questi decelebrati continueranno a credere alle favole.oh scusate ho detto decelebrati.scusate tanto.
    la nostra è una battaglia persa.mettetevelo in testa.amen.

    RispondiElimina
  41. si luka78, tanti sono gentili e tanti nò devo dire.comunque non sono normali.nel senso che quando gli ho detto che sopra casa mia si sono sempre strisce su strisce non ci credevano.prima non credevano, poi ho insistito nel dire che era vero,allora è diventato normale avere 30 (trenta) scie di condensa sulla testa tutti i giorni.normale.prima però mi avevavo detto che in "condizioni estreme" la condenza può durare ore, e che però era improbabile che ce ne fossero così tante in un pezzo così ristretto di cielo.allora forse sono io che ho le allucinazioni.forse soffriamo tutti di allucinazioni.si.è sicuramente così.lasciatemi dire,signori,CHE IO SONO UN UOMO DI FATTI,E CREDO NELLA SCIENZA.e i fatti e la scenza mi dicono che quando vediamo decine di scie di condensazione in un preciso perimetro,probabilmente condensa non è.punto.devo dire che secondo me sono in buona fede però.non molto svegli,non molto loquaci,testardi e arroganti.in buona fede però.secondo loro è tutta una bufala davvero.non sono pagati,questa gente ci crede davvero.se domani il sig Att. scrive "le sigarette non fanno male,anzi" questi si precipitano a dire che effettivamente le prove scientifiche non ci sono,e che è IMPOSSIBILE che facciano male.questa è la mia impressione.
    il mio consiglio è però di smetterla di sbeffeggiarli e dire che sono pagati o che hanno interessi.questi ci credono.credono nella cosa sbagliata ma ci credono.e si battono.si battono per la causa sbagliata ma si battono.per questo hanno il mio rispetto e la mia conprensione.ma non la mia approvazione.dovremmo smettere di litigare.perchè "l'elite" è questo che vuole.che ci facciamo la guerra tra poveracci.è tutto studiato a tavolino.ci fanno scannare tra di noi.e intanto loro fanno i loro porci comodi.vecchie strategie messe in atto da vecchi signori che sentono il potere scivolare via dalle mani.non caschiamoci.non fomentiamo l'odio.questo è quello che vogliono.saluti

    RispondiElimina
  42. comprate in erboristeria le compresse di SPIRULINA,è un alga molto particolare.oltre ad essere altamente proteica (per la gioia degli sportivi),possiede proprietà antiossidanti,contiene vitamine,e,dato che ultimamente c'è molta "INNOCUA CONDENSA", è consigliata perchè aiuta a smaltire l'inquinamento da metalli pesanti,che sapete bene il nostro organismo non riesce a metabolizzare.con questa super-alga ci difendiamo dall'inquinamento di tutti i tipi.
    personalmente, temo l'allumio e i suoi derivati.qualcuno a dei consigli per difenderci dall'inquinamento di alluminio?

    RispondiElimina
  43. x l'alluminio io personalmente assumo magnesio (fra i vari tipi preferisco il Magnesio Supremo dell'erboristeria)

    le alghe sono buone come chelanti

    poi ci sarebbero i farmaci chelanti, non li ha ancora mai provati, mi fido poco pero' forse resterà l'unica alternativa se le cose continuano a questo livello da massacro

    la terapia chelante farmacologica ha cmq effetti collaterali, se non erro in particolare sui reni

    bisognerebbe informarsi e farsi assistere da un buon medico direi proprio

    quanto ai "debunkers" se c'è qualcuno che ci crede davvero non lo so, ma non mi importa troppo

    chi studia questo fenomeno e si sbatte per negarlo credo nella maggior parte dei casi che sia pagato per farlo

    la maggior parte della gente che conosco nega blandamente, ossia preferisce non pensarci; non ho ancora trovato nessun serio difensore delle scie di condensa

    i più ignorano, sono zombie

    RispondiElimina
  44. L'argomento sciacondensisti non mi interessa: qui noto solo che non escluderei che alcuni siano convinti a causa della loro assoluta ottusità e dell'indottrinamento ricevuto. Mi viene in mente un caso di un soldato su cui scriverò qualcosa, se avrò tempo.

    Ciao

    RispondiElimina
  45. E' un paese di pagliacci. Da un lato i vigliacchi senza coglioni (vedasi i vari pusillanimi che si tirano indietro o cambiano bandiera perché si sono cagati nelle mutande dalla paura) e dall'altro i coglioni senza coscienza (Vedasi Heidi e company). Mi pare che il quadro sia desolante ed è per questo motivo che non ci avranno. Non avranno il nostro scalpo, ne ora nè mai, in nessun modo. E' bene che lo sappiano che più ci attaccheranno e più diverremo determinati a rompergli le corna!

    RispondiElimina
  46. ciao,anche qui confermo una attività chimica intensa al tramonto a sud ovest,ne sono passati una decina uno dietro l'altro, tutti con il sistema spray on e off, sembra vogliano demolire il fronte nuvoloso che arriva da ovest, ho avuto subito la sensazione che avrebbero preferito passare contemporaneamente,(come certe foto dimostrarono), ma per evitare di dare all'occhio sono passati proprio uno dopo l'altro lasciando le loro sporche traiettorie parallele; on dove l'altro era in off e viceversa. maledetti bastardi,non ci avete cavato gli occhi a tutti!

    RispondiElimina
  47. fai un po' di meditazione ed apri il tuo cuore all'amore caro fratello!

    purificati dalla rabbia che non porta a niente ... purtroppo!
    se no altrimenti con la rabbia che fanno venire avremmo cambiato il mondo! :)

    RispondiElimina
  48. quelle che avete visto oggi e' il proseguo della megamanovra iniziata in piena notte sulla francia.

    http://img440.imageshack.us/my.php?image=vivalafrance170908qy4.jpg

    RispondiElimina
  49. Bravo Marzio e grazie! Utilissima, elequente segnalazione.

    Ah... volevo ricordare lo sciopero di oggi nel settore aeronautico. pare che non abbia avuto alcune effetto sulla presenza di scie persistenti ingran numero. Su sanremo ne ho contati una settantina nell'arco di poche ore.

    RispondiElimina
  50. In questa pagina:

    http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/iodio_alghe.html

    si parla di alghe, del consumo di iodio che non deve superare una certa quantità al giorno, per cui alla fine ne bastano modeste quantità. Ci sono anche delle ricette. Non pensate alle alghe dei ristoranti cinesi, queste sono molto più appetitose e sane!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis