giovedì 4 settembre 2008

Moria dell'avifauna in Sardegna (articolo di Marcello)

Da appassionato di ornitologia, un fenomeno che ho potuto osservare, in questa estate 2008, è stata l'assenza di balestrucci, che hanno cominciato a diminuire di numero già qualche anno addietro, mentre oggi risultano totalmente scomparsi. Stranamente alcuni topini (specie di rondoni di montagna simili ai "cittadini", ma dalla livrea marrone) hanno cominciato a nidificare in alcune edifici dei centri abitati, segno, a mio parere, che in montagna stiano scarseggiando gli insetti.

Tutti gli anni una ballerina gialla nidificava in un anfratto di un vecchio casolare, ma quest'anno non l'ho rivista. Anche le cinciallegre non sono più tornate. Ho notato anche comportamenti "anomali" delle specie dell'avifauna che un tempo intrecciavano i loro voli nel cielo di Sardegna: ad esempio, alcune taccole che la mattina ed il pomeriggio saltellavano sul terrazzo dell'abitazione in cui vivo, per chiedere da mangiare e bere - facevo trovare loro delle briciole di pane, delle granaglie ed una ciotola d'acqua - nel periodo della nidificazione, un giorno sono tornate con uno dei loro nidiacei e lo hanno abbandonato sul poggiolo. Il pulcino era malato e, pur essendo abile al volo, si lasciava avvicinare ed aveva una strana espressione come di tristezza. L'ho preso delicatamente in mano e pareva sano di costituzione, ma sembrava soffrire di una forma di autismo animale. L'ho lasciato girovagare e l'ho nutrito e, non potendo far altro, l'ho lasciato andare al suo destino quando ha deciso di riprendere il volo.

Quest'anno più che mai diverse specie di falchi si sono dovute spingere in città per trovare il loro cibo: spesso li ho visti mentre scendevano in picchiata sui rondoni anche a pochi metri dalle finestre. Ho scorto un falco pellegrino che aveva ghermito un piccione.

Un assiolo ogni anno nidificava in un antico monastero di fronte casa, il suo verso caratteristico, chiù, mi faceva compagnia nelle notti estive. E' sparito, mentre nel campanile dello stesso convento sono ormai pochi i colombi che nidificano.

Sono tutti segni, come la moria delle api, che dovrebbero realmente indurci a riflettere, ma che passano del tutto inosservati alla maggior parte delle persone.

Articolo correlato: Zret, Scie chimiche ed avifauna cittadina, 2008



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI

50 commenti:

  1. Ragazzi Buongiorno!
    A Roma è da ieri pomeriggio che "sciano" sti bastardi...! stamane dal mio ufficio si intravedono da lontano scie in cielo...anche se sereno...!!! staranno arrivando nuvole???
    MAh!!! cmq continua a non piovere...!!!

    RispondiElimina
  2. Bell'articolo che riporta il disagio interiore di un amante della Natura. E le cose non potranno che peggiorare nell'immediato futuro, data la drammatica situazione ambientale.

    Gli insetti scarseggiano e l'avifauna si trova ormai alle corde. Ad esempio vedo pochi o pochissimi passeri quest'anno nei pressi di casa mia.

    Ma il dramma va letto in prospettiva. La vita sulla Terra passa da periodi di efflorescenza ed espansione a strettoie critiche. Che cosa avrebbero dovuto pensare allora gli ipotetici testimoni delle gigantesche estinzioni di massa verificatesi durante le ere geologiche?

    Ma la Natura sa anche stupire: uccide o lascia morire e poi, come d'incanto, ricrea quasi dal nulla.
    Le forme esteriori scompaiono ma i loro modelli o 'clichés' rimangono e da questi la loro rimanifestazione può estrinsecarsi come per magia.

    Curiose le notizie che di tanto in tanto parlano della riapparizione di specie che si credevano estinte da lungo tempo.

    l'uomo è violento e stolto ma la Natura, riflesso del Creatore, è saggia.

    RispondiElimina
  3. Da quattro giorni nel Ponente ligure prevedono pioggia, ma le scie anti-precipitazioni dissolvono ipso facto le nuvole.

    QED

    Ciao!

    RispondiElimina
  4. http://www.ilmeteo.it/portale/situazione-immagini-satellite
    Basta dare un'occhiata...

    RispondiElimina
  5. Tutto si conserva nell'Akasha, anche la ballerina gialla che si è allontanata.

    RispondiElimina
  6. http://italia.etleboro.com/?read=13095 ...intanto mentre qui a Roma continua a non piovere, come si deve, da mooolto tempo... continuano a fare esperimenti!!!
    Un saluto!!!

    RispondiElimina
  7. inquietante la storia dei semi suicidi, delle pannocchie che non danno raccolto, a quanto pare chi vende semi mette "di nascosto" semi geneticamente adulterati; In Albania sui campi seminati col le sementi di mais delle multinazionali sono cresciute pannocchie vuote, senza chicchi.

    Per la serie ci stanno affamando
    riporto per semlicitò i due link
    articolo n. 1

    articolo n. 2

    cmq è vero, nei campi morfici delle specie è mantenuta la memoria della forma, tant'è che è stato scoperto il cosidetto back up del codice genetico

    RispondiElimina
  8. http://italia.etleboro.com/?read=.. <<...non vi è alcun diritto per i contadini, per le imprese e la stessa popolazione, che subisce danni incalcolabili. Nel caso particolare dell’Albania..., qualora si dimostri che il raccolto "sterile" è dovuto ai semi, la Limagrain riuscirà senz’altro a dimostrare...che la produzione e la vendita di quel tipo di semi è avvenuto nel pieno rispetto delle norme e delle direttive dell’Unione Europea>>.
    Già, perchè sappiamo che le istituzioni difendono il cittadino e ne tutelano la salute, dedicando fior di quatttrini all'attuazione di tecniche di sterminio di massa "A NORMA DI LEGGE".
    PS: il massimo sulla moria delle api l'ho sentito alcune settimane fa da una persona che disse: meno male, perchè a me pungono sempre! Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  9. I nostri nemici sono dei vigliacchi. Hanno in mano tutte le leve del potere e così sanno che, sic stantibus rebus, non potranno mai perdere.

    Preferirei combattere invece con persone che si mostrano a viso aperto e non dei codardi che si nascondono dietro le divise, i tribunali, i servizi e quant'altro.

    Nessun problema. Sappiamo benissimo che le sorti di una battaglia a volte mutano improvvisamente ed inspiegabilmente. Chi era certissimo della vittoria vede tutto ad un tratto mutare le sorti della medesima sino ad incorrere nella propria rovina.

    Noi sappiamo aspettare.

    RispondiElimina
  10. Intanto, in diverse regioni d'Italia, tutti da martedì, diversi focolai da streptococco.

    RispondiElimina
  11. le sementi di mais USA sono tutte OGM e quelle utilizzate in Europa vengono tutte dagli USA.

    Qui in Europa entra di tutto con ilbene placito delle autorità che devono fare i controlli.
    Non mi pare che qui sia stata fatta una legge che autorizza la coltivazione OGM.
    Ma tant'è.

    L'articolo di Marcello (che non conosco), ricalca la mia analisi sull'avifauna sarda oramai praticamente scomparsa.

    Alcuni "esperti", prendendo tempo, dicono che torneranno gli uccelli in autunno.
    Io sto aspettando, vedremo.

    La storia delle api che pungono la signora (@ginger) è triste e ci da la misura di quanto sia ridotto il cervello di certe persone.

    Muoiono le api, muore l'avifauna...quando toccherà a noi?

    Ho paura molto presto considerata l'intensità delle irrorazioni di oggi e dei giorni appena passati.
    E come a detto Alessandro, il SAR ha previsto cielo velato di passaggio sull'Isola...dimenticando di aggiungere (il SAR) "artificiale".

    Domenica arriva il papa...scommettiamo che rivedremo il bel cielo blu di una volta?

    Ma solo per 24 ore....

    RispondiElimina
  12. il papa...? non penso che faccia proprio miracoli in quanto a Roma si scia che è una meraviglia...
    PEr lo streptococco straker manda qualche link, articolo? Grazie!!!
    Ciao!!

    RispondiElimina
  13. Ah Straker, immagino che abbiano avvelenato le condutture idriche! :)

    (PS, immagino che, dove siano riusciti a comprarsi il silenzio di tutti, nelle condutture idriche abbiano già messo di tutto, dai farmaci che inducono la sterilità ai tranquillanti, e di tanto in tanto qualche agente biologico)

    RispondiElimina
  14. @charlie

    è vero ma a Roma il papa ci vive e non è sempre circondato dalle autorità all'aperto.

    Qui ci saranno tutti i leccaculo della chiesa (io sono credente intendiamoci...ma non del satana che la guida...ops guida oggi)

    Non vorranno respirare la merda tutti i comandanti vari, complici e sottomessi?

    Io son certo che non scieranno...stiamo a vedere.

    RispondiElimina
  15. Charlie, le informazioni mi arrivano da fonti mediche. Non dai giornali, che si guardano bene dal renderci edotti.

    RispondiElimina
  16. Alessandro er romano
    Roma , agosto 29, 2008 12:40

    quà tocca parlà romanaccio pe forza, allora famo du conti ce stà n trittico de marionette che vò negà che n cielo passeno l aeroplanini della nato pilotati dai pilotini della nato,nsomma ah mafia n esiste è na forma maniaco depressiva che corpisce i commercianti mesà è lo stress,i masoni sò bravi non frequenteno i mafiosi,eh!non esistono,come fanno a frequentalli,moana pozzi era nà santa,se nchinava appena vedeva na cappella,l uranio npoverito nun fà male anzi lo consijano come integratore,i soldati ne traggono giovamento contro oh stess,mo trà n po ce diranno ve dovete mette er microcippe che è comodo e versatile ce mettemo conto bancario carta d identità e tessera sanitaria, voi mette !ao nun esse er solito paranoico nun è che si sei fastidioso te lo spegnemo così nun esisti più ,nun fà er complottista, mo voi vedè che magari c hanno ah cura per cancro e nun la tireno fori sinnò a eh case farmaceutiche je zompa er giro de ah chemio,sò sordi sà,ma nò loro sò n bona fede,FIDATI,i rokefellere e billyballo gates se fanno er bunker co ah banca de li semi! mm !!ao ancora co e paranoie? c hanno er pollice verdeee!!!li voi i bonde argentini? e piali questi sò banchieri mica sò ladri ce capiscono sà!ahhh aridaje nte fidi sei popo n paranoico me pari quelli che dicheno che sadddam nun è vero che c aveva le armi de distruzione de massa,see mo attaccano perchè c ha er petrolio perchè è geopoliticamente strategico l irak ao ,ma do vivi semo in occidente sà mica nel quarto reich!!eh scie chimiche , ma che te frega che te freega ce stanno eh velinee aoo ce stà a partita cè maria de filippa co maurittio costapanza show che te frega che te freiga ,c hai er giardino?e facce na bella discarica abusiva!che te freiga ,che te freigaa!
    DEVO CONTINUà? IO EH VEDO TUTTI GIORNI SOPRATUTTO D INVERNO E Sò QUELLO CHE VEDO Sò 15 CHE VIAGGIO HO PRESO TUTTI I TIPI DE AEREI CIVILI E VEDO LA SOTTILE DIFFERENZA TRà NA SCIA DE CONDENSA E UNA CHE RESTA E Fà Nà PATINA POI ST AEREI FANNO TUTTI LE X AO Sò SIMPATICI I PILOTI Sò ARTISTI E SVEJAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Ok!!! sicuramente non ne palreranno mai i gironali ufficiali ma qualche altro non "di regime" ci sarà?
    Spero di si...

    RispondiElimina
  18. @ mike

    Circa una settimana fa Bertolaso ha garantito al tg regionale che ci sarà bel tempo il giorno della visita del "nostro" B16...
    faccio anche io la mia puntatina sul cielo splendido, blu profondo e vivo (come non vediamo da anni) in quella giornata. Dimenticavo: lo show (da oltre 2 milioni di euro di spesa) è B16 featuring Silv. B.!!!

    RispondiElimina
  19. Volevo sottoporre una mia recente esperienza che potrebbe essere un altra prova delle basse quote a cui volano questi tankers.

    Poco fa ho assistito al volo di un aereo, con la solita poderosa ed evidente spruzzata chimica al seguito, che sfrecciava da orizzonte a orizzonte. Nel momento in cui si trovava sulla mia verticale le sue dimensioni apparenti erano decisamente grandi, ma allontanandosi diminuivano rapidamente, e dopo appena dieci-quindici secondi queste si erano già dimezzate.

    Ora, se la distanza che può aver percorso in 10 secondi (considerando una velocità di 800-1000km/h tipica per i voli di linea) sarà stata di circa 2 o 3km è EVIDENTE che se le dimensioni apparenti si sono dimezzate questo significa che alla mia verticale la sua altezza ERA DI 2,5 o massimo 3km!

    Se questo è giusto dovrebbero bastarci 10/15 secondi di filmato preso a zoom fermo per provare la loro bassa quota. Confrontando infatti le dimensioni dell'aereo nel primo fotogramma (quello corrispondente alla verticale esatta) e nell'ultimo fotogramma del filmato se queste sono parecchio diverse (prossime a dimezzarsi) è chiaro che la quota non può essere maggiore di 3km!

    Anzi, la quota di un aereo si determina (ponendo fissa una velocità) proprio calcolando il tempo che le dimensioni impegano a dimezzarsi.

    Che ne pensate?

    RispondiElimina
  20. Paolo ha detto
    "I nostri nemici sono dei vigliacchi. Hanno in mano tutte le leve del potere e così sanno che, sic stantibus rebus, non potranno mai perdere.

    Preferirei combattere invece con persone che si mostrano a viso aperto e non dei codardi che si nascondono dietro le divise, i tribunali, i servizi e quant'altro."

    Caro Paolo bellissima frase si puo' solo condividerla quella è gente che la propria libertà e la capacita' di pensare con la propria testa l'ha gia' venduta da un pezzo.
    Tra le categorie da disprezzare in quanto a vigliaccheria i giornalisti (se cosi' si possono ancora chiamare)o almeno la gran parte di loro.Beceri speaker di notizie preconfezionate attenti solo a non urtare la sensibilità o gli interessi del padrone.
    Un caro saluto a voi tutti.

    RispondiElimina
  21. Qui in Toscana sono tre mesi che non piove. Da una settimana fa un caldo-umido tropicale. Passano nuvole sopra un cielo velato, ma niente acqua.
    Oggi al Tg hanno detto che la mancanza di piogge deriva dall'inquinamento (?), in particolare dal "particolato" nell'aria.
    "Vuoi vedere - mi sono detto- che parleranno ndelle schifezze che ci ammollano nell'aria?"
    Macchè, il "particolato" a cui si riferivano è quello delle polveri sottili emesse dalle auto...
    Cmq stanno mettendo le mani avanti. Non piove, e quindi, danno la colpa agli automobilisti.

    RispondiElimina
  22. Oggi al tg dopo aver parlato dell'uragano Gustav hanno dato la colpa di tutte le modifiche ambientali all'inquinamento citando uno studio di "un gruppo di scienziati del settore"

    RispondiElimina
  23. Iwan, danno la colpa alle auto quando le città sono deserte durante il mese d'agosto? Incredibile!

    Comunque anche in Sardegna non piove da tre mesi ormai. Siccità + scie chimiche + incendi dolosi + caccia indiscriminata = disastro ecologico!

    RispondiElimina
  24. @ jaw

    Col telemetro ci toglieremo ogni dubbio (anche se io non ne ho).

    @ Corrado ed Iwan

    Come al solito la colpa è sempre degli automobilisti e dei generici cambiamenti climatici. Come dire... "Fa caldo perché la temperatura si è alzata". Non ci vuole uno scienziato per sparare cazzate simili. Oppure sì...

    RispondiElimina
  25. A Roma stanno spruzzando da ieri pomeriggio...senza sosta...mi sa che manco il papa potrà fare qualcosa...:-( !!!

    RispondiElimina
  26. a Cagliari copertura chimica TOTALE da una settimana, non si fermano mai.
    Ogni mattina siamo sotto la lugubre cappa schifosa risultante da pesanti irrorazioni notturne.
    Nei rari buchi tra la coltre malefica si vedono i tankers che proseguono la loro opera in pieno giorno sopra le testa di cittadini inermi.

    Continuiamo così, tutti, questo scempio deve finire al più presto.

    RispondiElimina
  27. Mike dice bene. Ieri sera il tracciamento di scie ha ripreso vigore addirittura dopo il tramonto. sopra lo stagno di S. Gilla...la cosa era evidentissima. Oggi copertura totale e compattissima, cielo color avorio, sole filtrato con effetto "luce al neon" (basta osservare la propria ombra per capire cosa intendo)...son curioso di vedere che cosa si depositerà nei prossimi giorni sulle automobili appena lavate e lucidate parcheggiate nella mia via...non mi vengano a dire che è sabbia del Sahara!

    RispondiElimina
  28. Massimo Santacroce:

    Ringrazio infine soprattutto gli aerei che per qualche motivo passano sempre sopra casa mia (sennò non potevo fare il blog)! :D

    Oh my God!

    RispondiElimina
  29. Altotas a Massimo Santacroce:

    Mi sento di esprimere sinceramente che sei l'unico ricercatore in grado di poter denunciare con qualche speranza di successo eventuali anomalie nei nostri cieli.


    Ah beh... allora siamo messi bene!

    RispondiElimina
  30. Questa notte, per 30 minuti di tuoni e fulmini, abbiamo avuto tre (3) minuti di pioggia sporca.

    RispondiElimina
  31. Santacroce è un caso da analizzare. Soprattutto perché prima afferma una cosa e poi dopo il "cambiamento" l'esatto contrario!
    E poi già il solo fatto di ricevere i complimenti di gentaglia del calibro di Hanmar & soci che si rallegrano per il suo "ineccepibile" lavoro di ricerca la dice lunga..

    RispondiElimina
  32. a roma adesso c'è una strana cappa...si vedono sciette tra una nuvola e l'altra e la solita nebbiolina in cielo...ovviamente tutto sempre in direzione del sole... Che schifo!!!

    RispondiElimina
  33. Ah dimenticavo! la mia macchina è già piena di quelle ragnatele filamenti...strani!!! insomma le solite cose...:(((

    RispondiElimina
  34. Non è più possibile continuare così...una settimana ininterrotta di irrorazioni!!

    Non riesco neppure a calcolare quante MIGLIAIA DI TONNELLATE di sostanze chimicho-biologiche stanno riversando sulla mia città (Cagliari e hinterland) e quanto ormai siamo TUTTI irrimediabilmente contaminati.

    RispondiElimina
  35. Sì, il caso di Santacroce è da studiare. Si tratta probabilmente di un caso di schizofrenia, ma potrebbe anche essere semplicemente stato "convinto". In università si fa carriera, in certe circostanze.

    RispondiElimina
  36. propendo per l'analisi di Straker, per fare carriera alcuni personaggi passano non solo sul cadavere delle persone ma anche su quello dei propri familiari.

    Dimenticandosi che, parafrasando un detto popolare, "si vive in compagnia ma si muore soli", ognuno davanti a se stesso.

    RispondiElimina
  37. Ragazzi confermo su Roma sud est sciate a go go...
    ...ma sii, diventiamo tutti ottimisti, è tutto finto, non succede niente...le scie?? non esistono!!! Il signoraggio bancario? una burla! Forse se divento così starò meglio?
    Mah!!!
    Ma una rivoluzione del positivismo no? :-)
    Ovviamente sono ironico...!! Vorrei spaccare la faccia volentieri a tutti i quaquaraqua che sparlano a vanvera...!!
    Voi no?? Ciao Ragazzi...
    Ma c'è qualcuno di Roma che può testimoniare con me?

    RispondiElimina
  38. ...dimenticavo...e crediamo anche a queste cose...
    http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/scienza_e_tecnologia/aids-romani/aids-romani/aids-romani.html?ref=hpspr3
    Ma si!!! Tanto...va tutto bene!!!

    RispondiElimina
  39. Continua la tropicalizzazione: a Firenze oggi caldo da foresta equatoriale; sistema nuvoloso spezzettato che passa veloce senza spargere una goccia di acqua; cielo, dove libero da nubi, velato e irrorazioni senza sosta.
    Vorrei avere tanto uno Stingher o uno Strela...

    RispondiElimina
  40. Charlie ha detto...

    Ok!!! sicuramente non ne palreranno mai i gironali ufficiali ma qualche altro non "di regime" ci sarà?
    Spero di si...


    Oggi ne hanno parlato sul TG de La7, se non erro. Il medico intervistato, riferendosi a problemi alle tonsille ed ai timpani, ha fatto riferimento ad una non ben specificata infezione da agenti esterni.

    RispondiElimina
  41. @ Straker
    E' un inizio ma vorrei che lo dicessero apertamente (sai che spasso!!!:-) )
    Cmq su roma adesso cielo limpidissimo...hanno ripulito il tutto...continua a far cadlo...e non piove!!!
    Ciao a tutti!

    RispondiElimina
  42. OT on

    Non per fare la solita vecchietta rompicoglioni ma personalmente evinco che l'occhio "deve" essere abituato in ogni dove.

    Vorrei segnalare il logo della home page del nostro ministero della difesa.
    Quale posto migliore per firmarsi?

    E noi che continuiamo a chiamare i numeri di NOE, Ambiente, Aeronautica...

    OT off

    RispondiElimina
  43. A inizio estate, una mia amica dovette portare il suo bambino all'ospedale infantile di Torino perchè aveva la febbre alta e non sapeva più cosa fare. Giunta al pronto soccorso, fu sorpresa nel trovarlo pieno di genitori che accompagnavano altrettanti bambini con lo stesso problema. Nessuno ne fece parola: se non fosse stato per lei, non lo avrei saputo di certo.
    Capisco perfettamente quello che dice Straker.
    Non pubblicizzano la notizia più di tanto perchè non gli conviene: non è logico che la gente si ammali con febbre e mal di gola/orecchie con queste temperature (va be' che si suda e ci sono i climatizzatori ma questo non basta a creare delle epidemie). Intanto, però, tengono il terreno fertile per i prossimi tempi. Vedremo invece come ci martelleranno tra qualche mese (o settimana?) con l'informazione sui mali invernali, anche gravi, e che valanghe di vaccini proporrano; ogni anno estendono la fascia di "prevenzione" a nuove categorie: sono partiti con gli anziani e i cardiopatici, poi si sono allargati includendo anche i bambini, quindi sono passati a consigliarlo a tutti coloro che hanno contatti intensi con la gente. In sostanza, secondo il parere medico-scientifico, dovremmo vaccinarci tutti. Ragazzi, già me lo vedo Emilio che si prostra annunciando il ritorno delle nuove malattie stagionali, aggravate dalla concomitante e ormai nota "sindrome da affaticamento cronico", che pare svanire in tarda primavera, insieme alle notizie che denunciano le influenze, chissà perchè.
    Un saluto grandissimo.

    RispondiElimina
  44. te lo dico io perché.

    Uno come klui che guadagna una vagonata di milioni di euro, deve sottostare agli ordini di scuderia sennò va a casa.

    Ormai si tratta di vecchio rinco...secondo te pensa di divulgare la verità?
    Secondo me manco la sa la verità...

    RispondiElimina
  45. la mia certezza sulla pausa delle irrorazioni durante la visita del papa si è miseramente sbriciolata.

    BXI sta in questo momento celebrando la messa a Cagliari e il cielo, schifoso come sempre in questi giorni, è solcato da numerose scie che si intravedono nella coltre chimica preparata durante quest'ultima settimana.

    Devo, tristemente, dare ragione a Charlie.

    Aerosol non stop.

    RispondiElimina
  46. Mike, la situazione da te descritta potrebbe paradossalmente essere positiva, indicando un attrito tra i potenti. Può anche essere che colui, essendo un demonio, sia immune. Forse ormai non possono più interrompere neppure di fronte alle celebrazioni degli ierofanti mitrati per motivi che ignoriamo. In poche parole, i Quisling devono obbedire agli Arconti sempre e comunque e buscarsi pure qualche veleno.

    Ciao

    RispondiElimina
  47. Come ipotizzato qualche giorno fa, è ormai chiaro che i vertici del NWO ed i militari hanno ora il controllo completo.

    RispondiElimina
  48. @Zret

    quindi anche la teoria che questo sarà l'ultimo papa trova pesanti indizi.

    Non sono esperto in materia, mi limito ad analizzare quotidianamente il cielo, a divulgare la situazione e a guardare gli sguardi perplessi dei miei figli che sanno da me che il cielo blu prima esisteva ed ora non più.

    Se riuscissi a trovare un motivo umano che causa tutto questo, sarei più sereno.

    Non so cosa dirgli e mi sento profondamente frustrato.

    Continuiamo così, tutti...non possiamo mettere la vita nelle mani di questi Orchi.

    Un padre venderà cara la pelle dei propri figli.

    RispondiElimina
  49. Mike, non essendo un'operazione del tutto umana, non esiste un motivo in toto umano. E' probabile che questo sia il penultimo papa.

    Credo che alcuni vogliano pubblicare dei testi che rivelano scomode verità per la Chiesa di Roma-Babilonia. E' per questo che la gerarchia appare tanto tremebonda.

    Ciao

    RispondiElimina
  50. Confermo irrorazione P E S A N T I S S I M A a Cagliari.

    Ora ho 4 scie parallele enormi sopra casa mia.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis