domenica 28 settembre 2008

MAlitalia colpisce ancora

Alla fine, dopo numerose tergiversazioni ed al termine di una logorante trattativa, quasi tutte le organizzazioni sindacali in rappresentanza dei lavoratori di MAlitalia, hanno deciso di sottoscrivere l'accordo con C.A.I., auspice l'esecutivo. Solo alcune sigle, non molto rappresentative, si sono rifiutate di siglare il contratto comunque molto appetibile, per i privilegi principeschi accordati alla maggior parte di piloti ed assistenti di volo, benefici che semplici operai non si sognano nemmeno, essendo espulsi, al primo segno di crisi, dal mondo del lavoro, con la cassa integrazione guadagni o direttamente con il licenziamento.

Durante le settimane in cui, scaduti mille ultimatum, si sono svolti i negoziati i voli chimici si sono diradati in tutta Italia: le segnalazioni di tankers sono diminuite a tal punto che pare gli aerei siano stati sostituiti, in qualche caso, dagli elicotteri. Firmata l’intesa, però, si è assistito ad una spaventosa recrudescenza dell'attività, soprattutto nelle ore notturne, con decine di sorvoli di aerei spesso in formazione, per lo più, a bassa quota. E' come se, dopo una sospensione forzata, si sia deciso di recuperare il tempo perduto per diffondere elementi chimici, agenti patogeni e nanostrutture in quantità industriali. I forsennati non possono tollerare che la biosfera non sia devastata in maniera micidiale e che la popolazione non sia controllata.



Tempo fa appurammo che certe compagnie dell'aviazione civile sono coinvolte, a sostegno dell'aeronautica militare, nelle operazioni di aerosol clandestino, come risulta anche da vari documenti ed indagini. Alcuni piloti sono non solo a conoscenza delle attività, ma pure cooperano in un programma planetario e capillare che, per essere attuato, richiede un'organizzazione logistica altrettanto capillare. E' per questo motivo che anche gli assistenti di volo sono stati "reclutati" affinché collaborino all'esecuzione del piano, intimando ai passeggeri di spegnere le videocamere e di chiudere le tendine per evitare che i viaggiatori fotografino scie tossiche ed aerei della morte.

E' ben strana la coincidenza tra la crisi di MAlitalia e la rarefazione dei voli chimici, come è singolare la concomitanza tra firma del contratto e ripresa a spron battuto delle irrorazioni.

Infine il personale della compagnia di bandiera ha ottenuto risultati insperati, grazie alla pazienza, alla sollecitudine ed all'infinita benevolenza di privati e governo. Alcuni piloti di MAlitalia hanno forse un potere contrattuale notevole che deriva loro dal possesso di informazioni sensibili? Forse, senza il loro fondamentale contributo, le azioni di avvelenamento globale risulterebbero meno costanti e meno diffuse nelle varie regioni italiane ed altrove?

Sono domande cui i lettori sapranno rispondere.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

75 commenti:

  1. Ciao!
    In aggiiunta per la serie delle coicidenze, posso dire che proprio nei giorni di crisi (dopo un periodo di siccità) qui nella mia regione è ritornata la pioggia, infatti ha piovuto tutti i giorni, con un abbassamento delle temperature di 15 gradi...
    ...oggi bel tempo e temperature in rialzo... ^__^""

    RispondiElimina
  2. "Beltempo". In che regione vivi, K99?

    ciao

    RispondiElimina
  3. Allora sono vicino a Pesaro (marche) fino a ieri notte ha sempre piovuto con intervalli.

    Da notare che fino al 18 settembre la temperatura era ancora sui 30gradi e non pioveva seriamente da vari mesi (solo acquazzoni con fulmini), poi oltre le piogge le temperature sono scese anche a 15gradi (ieri), temperatura che di solito si hanno a inizio novembre, oggi è salita a 20gradi di pomeriggio con cielo azzurro.

    *temperature massime

    RispondiElimina
  4. ...vorrei aggiungere anche che all'inizio c'è stata una tempesta di fulmini... una dozzina di fulmini dove tra il lampo e il tuono intercorreva meno di un secondo... da me non si vede più rai1 e il mio vicino di casa ha cambiato tutta l'antennaTV.

    RispondiElimina
  5. E' vero k99! Anche io sono al momento vicino Pesaro e non posso che confermare. Avrai notato la pressocchè assenza di scie ed aerei in questi ultimi 5 giorni e, guarda caso, pioggia ogni giorno, tranne oggi, naturalmente, dato che hanno timidamente ripreso a passare...

    RispondiElimina
  6. Si tratta certamente di innocui voli terapeutici. Si sa, i piloti erano pericolosamente stressati a causa del protrarsi delle trattative e la compagnia li ha incentivati a dare libero sfogo alla fantasia. I piloti, gran burloni, hanno cominciato a disegnare innocenti virgole, buffi baffi e festosi incroci nell'aere.
    Zret, accidenti vedi intrighi e complotti dovunque. :) :) :)

    RispondiElimina
  7. oggi si sono sbizzarriti, lasciando scie di ogni tipo dall'alba fino adesso

    i piloti hanno avuto l'aumento e adesso contenti fanno il doppio lavoro

    ma ovviamente se fanno queste cose saranno innocue o saranno per manipolare il clima, come dicono i miei colleghi ...

    RispondiElimina
  8. Ciao Straker, Zret e tutti. Io non credo ne al caso ne tantomeno alle coincidenze. Ho proprio scritto ieri un articolo sul mio piccolo blog di sciechimiche-Buccinasco riguardante la differenza tra i voli presenti nel settembre 2007 e quelli di questo mese (settembre 2008). Ieri sera poi ho sentito in tv che il caso Alitalia sta per essere risolto. Ebbene: stanotte ho sentito diversi aerei volare basso e stamane uscito per andare al lavoro mi trovo il cielo infestato dal ritorno delle scie chimiche! Guarda caso gia' stanno formando griglie perfette vicino al sole (ed io posso assicurarvi che anni fa NON esistevano queste scie). Durante la crisi Alitalia il cielo qui vicino a Milano era normale, si vedevano i tipici cumuli e le vere forme naturali delle nubi allietavano l'azzurro del cielo. Non c'erano assolutamente nuvole haarpizzate (almeno per quanto ho potuto constatare di persona).
    Da oggi invece si ricomincia a rovinare il cielo. Prevedo foschie artificiali e non solo.
    Un caro saluto a tutti!

    RispondiElimina
  9. Previsioni del tempo di skymeteo24 per domani a Cagliari:
    - mattina 25mm pioggia;
    - pomeriggio 6 mm pioggia;
    - sera 1 mm pioggia.

    25 mm sono la media di un mese di pioggia (sarda) concentrata in un giorno...staranno x caso provocando un mezzo uragano qui da noi con le loro tecniche già perfettamente messe a punto?

    Sono previsioni a meno di 24 ore
    (notare che questa notte appena scorsa dava 1 mm per domani pomeriggio e come vedete i mm sono passati a 6)
    staremo a vedere.

    Se non accadrà quello che scrive un blasonato servizio meteo (o almeno così si autoincensano), significa che veramente qualche scollamento tra i servizi meteo privati (ilmeteo.it, skytg24 ecc) e i militari de''aeronautica, è in atto.
    Con il vativano è già comprovato lo strappo (sciate a gogò a Roma e Cagliari durante visita di BXI)
    A pensar male si fa peccato ma ci si azzecca.

    RispondiElimina
  10. Hanno fatto la loro ricomparsa gli MD-80, notoriamente in gran parte in dotazione all'aviazione civile italiana.

    RispondiElimina
  11. Stamattina anche il cielo lombardo veneto zona lago di garda,dopo diversi giorni di apparente calma, appariva sciato in lungo e in largo.Adesso l'imbiancatura è già quasi completa.

    Prevedo già il ridiffondersi degli "strani" mal di testa.

    Tre Hurrà alle case farmaceutiche che ci mettono a disposizione un così vasto assortimento di antidolorofici.

    Buona giornata a tutti

    RispondiElimina
  12. questa è serietà...

    http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3615.7

    a roma per adesso niente scie...
    qualcosa solo 8 gg fa circa...

    Ciao!!!

    RispondiElimina
  13. Confermo ... anche in bassa Lombardia hanno ripreso.

    Un saluto e incoraggiamento.
    VibraVito

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutti! confermo che sono tornati anche qui, Venezia...

    RispondiElimina
  15. previsioni de ilmeteo.it per domani a Cagliari:
    -mattino niente pioggia, ved. sito,
    (skymeteo24 25 mm);
    - pomeriggio niente pioggia,
    (skymeteo24 6 mm);
    - sera niente pioggia,
    (skymeteo24 1 mm);

    In che mani è il servizio meteo?
    Dell'aeronautica militare che evidentemente non passa le informazioni corrette ai media che si trovano costretti ad improvvisare creando differenze abissali tra le previsioni, come ho appena provato con dati pubblicati da sky e ilmeteo.it.

    Potrei anche andare a vedere gli altri servizi meteo e ne scoprirei delle belle ma mi basta la differenza tra i 2 appena citati. Altro che pugno nell'occhio!!!!

    E allora, cosa aspettano i vari meteo che stanno facendo i dilettanti a far trapelare qualcosa?

    Come fa l'aeronautica militare a tenere in scacco tutta questa gente?

    Con le buone o con le cattive, oppure sono TUTTI conniventi?

    Ai posteri l'ardua sentenza (mica tanto ardua).

    Ora vado a vedere cosa dice il Servizio Agrometeo della Sardegna.
    Eccolo per chi vuole vedere di persona:

    http://www.sar.sardegna.it/servizi/meteo/preveuro_it.asp?stato=Sardinia

    piogge varie durante la giornata con stop nella mattina (ma non erano 25 mm di mattina???)

    Ripeto, sto dimostrando pubblicamente che i servizi meteo stanno chiaramente e inconfutabilmante improvvisando una previsione a meno di 24 ore!!!!

    Il che significa che prendono i dati direttamente dai militari senza alcun dubbio e quando vengono lasciati senza, ecco qua il risultato.

    Lo so ragazzi, io sono un rompipalle, che ci volete fare?

    RispondiElimina
  16. toh, metto anche il link di skymeteo24 anche se quello che ho appena riportato è scritto nelle previsioni televisive...ma come vediamo lo riportano anche sul sito:

    http://www.sky.it/tg24/meteo/cityDetails.html?city=0092009&type=1

    l'unica differenza è che in tv hanno previsioni mattino, pomeriggio e sera, mentre sul sito è giornaliera.

    Vedremo chi sarà il servizio meteo con le giuste previsioni (il che significa che, o sono bravissimi, oppure conoscono la programmazione delle irrorazioni...a casa mia 2+2 fa 4)

    RispondiElimina
  17. ah, dimenticavo...
    per i furbetti che vogliono far sparire le pagine web appena citate, comunico che le ho salvate (sai, sono prove, meglio conservarle).

    RispondiElimina
  18. ieri,con la mia ragazza, sono andato sulla collina di monte mario, per andarmi a prendere un caffè....
    proprio accanto al bar sono installate, in un campo militare, varie antenne come quelle che avete descritto voi in vari post??? la mia domanda è: antenne x cellulari in un campo militare? non credo proprio! in un campo militare, ci sono installazioni militari! e a cosa servono le antenne ai militari? temo proprio che non lo sapremo mai...

    RispondiElimina
  19. grazie Alessandro, questi vermi ci chiedono sempre di portare prove convincenti.
    Non esistono prove convincenti e prove non convincenti.
    Esistono prove. E differenze abissali tra i vari meteorologi sono prove di improvvisazione e di dipendenza dai programmi di irrorazione. Punto.

    Il sito meteo.it invece prevede per domani su Cagliari pioggia dalle 06,00 alle 18,00.
    E' un sito serio, è quello di Giuliacci (quello degli alianti che rilasciano scie).

    Scrivono a proposito di interpretazione di previsioni:
    "Le previsioni del tempo che ascoltiamo in TV o che leggiamo sui quotidiani, riportano molto spesso descrizioni della posizione delle perturbazioni, delle alte e delle basse pressioni, magari corredate da mappe che a prima vista possono apparire indecifrabili, ma che invece con pochi trucchi possono essere lette facilmente."

    E loro di trucchi sulle previsioni sono veramente dei fuoriclasse, imbattibili!

    RispondiElimina
  20. Mike, penso proprio che tu abbia ragione. essi non prevedono: decidono!

    Maradona87, la Tua testimonianza pare essere un'ulteriore conferma di quanto qui spesso affermato.

    Vibravito, ottimo articolo. ;-)

    RispondiElimina
  21. Quasi tutto è deciso, nell'economia come nella meteorologia: la teoria del caos è una colosale idiozia.

    Ciao a tutti!

    RispondiElimina
  22. @zret
    pochi consapevoli ma buoni.
    Tutto si sta muovendo come dai piani infernali del NWO.
    E' tutto scritto.
    Io sto seminando e divulgando e i frutti arriveranno.

    Per molti altri invece l'argomento cardine delle loro vite è il gratta e vinci.
    Spero per loro che non arrivi mai il giorno in cui gratteranno e invece di vincere, scopriranno di avere il Morgellons!

    RispondiElimina
  23. Mike, non so che dire. Mi viene uno spontaneo: PROVARE PER CREDERE.

    RispondiElimina
  24. @mike
    le fonti mediche ufficiali ultimamente(coincidenza) sono un pò vaghe sulla incidenza di alcune patologie.
    però ti dico questo: ho fatto un lungo giro all'ospedale, per problemi miei, però sono venuto a conoscenza di un piccolo particolare...

    l'Alzheimer è quasi raddoppiato negli ultimi 5 anni, almeno nella mia città.però quasi nessuno lo dice.

    la SLA (sclerosi laterale amiotrofica) è quasi raddoppiata negli ultimi 5 anni, almeno nella mia città.però quasi nessuno lo dice.

    è stato dimostrato,anche recentemente, che queste patologie sono correlate direttamente all'inquinamente da nanoparticelle.

    non stò dicendo che sono le scie, però finchè il generale di turno non mi dice la composizione delle sostanze spruzzate, io non posso escluderlo al 100%.

    RispondiElimina
  25. ricordo a tutti di farsi una bella sciacquata di vino rosso e acqua ossigenata al 3% non si sa mai.

    RispondiElimina
  26. Riporto l'ultimo commento di Arturo, erroneamente cancellato. Chiedo scusa.

    Arturo scrive...


    vorrei tanto che qualche ufficiale mi spieghi perchè in mezzo mondo il meteo è controllato.
    ai signori militari dico:

    1 - la modificazione delle perturbazioni è il vostro scopo primario ?

    2 - modificate il meteo per motivi riguardanti le telecomunicazioni ?

    3 - create uno schermo contro i raggi UV ?

    4 - perchè cercate con tutti i mezzi di mantenere il segreto ?

    5 - quali sono le sostanza irrorate ? sono dannose ?

    6 - se sono innocue perchè non rendete la cosa pubblica ?

    7 - sapete qualcosa che noi civili non sappiamo ? per esempio che il sole stà comportandosi in maniera anomala?

    tutti questi segreti, cari signori militari, fanno pensare ai più maliziosi che forse questa roba tanto innocua non è.


    ps un piccolo consiglio ai signori militari: silurate i disinformatori perchè sono degli incompetenti; in pratica convincono la gente che le chemtrails esistono e non il contrario. sapete a raccontare frottole su frottole si va poco lontano....poi ricorrere addirittura al cicap....santo cielo non esistono più i militari di una volta

    RispondiElimina
  27. @arturo
    80000 nuovi casi all'anno di Alzheimer in Italia:
    http://it.health.yahoo.net/c_news.asp?id=23218&c=28&s=2

    e i militari cogl..ni continuano a spruzzare.

    p.s.: grazie del contributo...

    RispondiElimina
  28. Lombardia: le scie erano meno persistenti del solito, e non c'era vento nè in basso nè in alto (qualche nuvoletta vecchio stile era rimasta immmobile nel cielo)

    Forse cambiano continuamente i loro velenosi composti irrorati.
    Sono immerso nella foschia chimica ... mi sono bevuto tanta acqua.

    RispondiElimina
  29. La modificazione climatica è solo un modo per distraci dai veri obiettivi.

    RispondiElimina
  30. @ginger
    domani sera ti dirò che tempo ha fatto veramente a Cagliari.
    Scopriremo a chi i militari passano le informazioni e a chi no.
    2+2 fa sempre 4 e le "innocue velature" non esistono.
    Avete mai visto velature non innocue?
    Le velature sono velature e se gli infami ci mettono l'aggettivo "innocue" davanti, stanno cercando subliminalmente di entrare nella testa delle persone per fargli cderere nalla lunga che quello che accade sulle loro teste è innocuo.
    Sono un rompipalle cari meteorologi da strapazzo, lo so.
    Ma a fottere andate altrove!

    Lancio un appello al Generale Mini, il cui faccione mi appare ogni volta che faccio scroll sul sito di Marcianò e che son certo faccia capolino ogni tanto qui, visto che è stato tirato in causa (una giusta causa).
    Signor Generale, lei che ha avuto il buonsenso e il coraggio, che solo i veri militari valorosi hanno (se non sbaglio lei è un bersagliere ed è pure stato comandante del battaglione con la bandiera di guerra più decorata d'Italia), aprendo una breccia in questo schifo di omertà sulle operazioni clandestine, cerchi di aprire le menti sane che ancora ci sono nelle nostre forze armate.
    Quello che lei vede qui scritto da me, non viene da un pc asettico ma da un uomo in carne e ossa preoccupato per il futuro dei propri figli.
    Un Generale ha molti amici, anche se pochi, si rivolga a loro e gli ricordi che i bambini sono il nostro futuro e che proprio i più piccoli sono i più esposti (anche con un incremento di tumori pediatrici) a questo scempio sin dalla nascita.
    E' un appello di padre. Ci pensi.
    Un Generale sa come essere convincente quando vuole.

    RispondiElimina
  31. Riprendendo il mio post recedente voglio ricordare a tutti che la bandiera di guerra più decorata d'Italia lo è per il sangue versato da soldati valorosi che si sono battuti per la nostra patria e che sono morti lasciando parenti, mogli, figli nella più completa disperazione per darci il futuro che è oggi il nostro presente.
    Io questo non lo scordo mai e ogni volta che passo davanti a un monumento in memoria dei nostri valorosi caduti rivolgo loro un pensiero e un grazie sentito.

    Non posso avere lo stesso sentimento verso quei militari che con le loro menzogne e la loro straffottenza infangano il nome di chi ha veramente dato la vita per la nazione.
    Uno stipendio non vale l'onestà e l'onore di nessun uomo.
    Voi, la vostra bandiera non la state onorando, ci state passando spora con le suole luride.
    Vivete in un nulla e il nulla avrete davanti. Per sempre.

    RispondiElimina
  32. Parrebbe da alcune dichiarazioni di pescecani...ops, volevo dire banchieri e finanzieri, che questa crisi servirà a costituire una SuperBanca mondiale preposta al controllo e al coordinamento economico-finanziario globale.
    Un passo avanti verso la Moneta Unica Mondiale e verso il Governo Mondiale, mentre la gente, sempre più rincoglionita dai veleni che ci scaricano sulla testa, non si accorge di niente.

    Una domanda: ma secondo i debunkers, questa crisi economica esiste o è il frutto della paranoia dei soliti sciachimisti :))))

    Guardate che gli attivissimi stanno schiumando rabbia per quello che accade nella loro patria di riferimento (gli USA. Non lo danno a vedere, ma sono sull'orlo di una crisi di nervi...I dollari dei loro emolumenti, venivano accreditati presso la Lehman&Brothers e la Washington Mutual. Hanno perso tutto...:))))

    RispondiElimina
  33. Lombardia: OGGI I PILOTI CI HANNO MASSACRATO

    mike i militari non hanno MAI onorato l'onore dell'umanità, hanno onorato una bandiera che è stato sempre simbolo dello strapotere dei re e dei potenti

    le guerre non sono mai state fatte per difendere il suolo patrio
    non cadiamo nella retorica che i potenti (gli stessi che ci avvelenano) ci insegnano nelle scuole indottrinandoci

    se vai sul mio sito a questo link trovi le vere storie di diverse guerre

    RispondiElimina
  34. Iwan scrive...

    Guardate che gli attivissimi stanno schiumando rabbia per quello che accade nella loro patria di riferimento (gli USA. Non lo danno a vedere, ma sono sull'orlo di una crisi di nervi...I dollari dei loro emolumenti, venivano accreditati presso la Lehman&Brothers e la Washington Mutual. Hanno perso tutto...:))))

    LOL !!

    RispondiElimina
  35. ciao,anche qui hanno ripreso a sciare, mentre durante il giorno arrivavano solo le innoque velature incrociate da ovest,ora vedo anche gli sciatori maledetti che hanno fatto una decina di scie vecchio tipo (lunghissime e persistenti)sempre a ovest.

    @vibravito ho letto con piacere l'articolo sul tuo blog, però mi sfugge un particolare: x dice che da settembre le scie dovrebbero diminuire poichè apparecchiature radar di nuova generazione non hanno bisogno di queste sostanze nei cieli. lo trovo strano perchè non si spiegherebbe la rieducazione subliminale con le scie,il tutto mi fa pensare che forse x non si riferiva a settembre di quest'anno.mi sembra anche strano che ora abbiano dei radar che facciano la funzione delle scie chimiche, tanto più se vengono utilizzate per la manipolazione del clima o usare il clima come arma.mi chiedo,i radar potrebbero disfare temporali o crearli come fanno le scie?

    RispondiElimina
  36. Ho realizzato due paginette per informare chi ha un minimo di apertura (non è un volantino)

    ma spero sia convincente (riporta la mozione di Savignano sul Rubicone, l'articolo di giornale realtivo + alcune considerazioni e link)

    Ecco il link per scaricarlo

    RispondiElimina
  37. Grazie Corrado per il tuo post.
    Ne ho approfittato per salvarlo, visto che non lo trovavo più.
    Anzi ne consiglo la lettura a tutti.

    Certamente non cado nella retorica dei potenti. Le guerre sono sempre e comunque la disgrazia dell'umanità. E Dio ce ne scampi.

    I soldati sono sempre stati mandati in guerra contro la loro volontà.
    Nessuno va volentieri a morire.
    Ma allora andavano a morire pensando in fondo di difendere la patria e i loro concittadini.

    Oggi, i militari (quelli che fanno capo ai servizi meteorologici e tutti quelli con le stellette che fiancheggiano con i più disparati compiti lo scempio quotidiano, in guerra ci sono, ma seduti in poltrona o in tv, pagati profumatamente e contro di noi.

    Son certo di aver chiarito la mia posizione in merito.

    RispondiElimina
  38. Iwan scrive...

    Guardate che gli attivissimi stanno schiumando rabbia per quello che accade nella loro patria di riferimento (gli USA. Non lo danno a vedere, ma sono sull'orlo di una crisi di nervi...I dollari dei loro emolumenti, venivano accreditati presso la Lehman&Brothers e la Washington Mutual. Hanno perso tutto...:))))

    Finalmente una buona notizia!!!!!!
    Attivissimo cacciabufale dei miei maroni stavolta te lo pigli te' in quel posto!

    RispondiElimina
  39. @ Loryy69

    Mi pare che Mr X... l'ingegnere, dica solo quello che gli conviene. Piuttosto una mezza verità la dice, quando afferma che le irrorazioni si interromperanno. Sì, ma solo in apaprenza! Infatti gran parte dello sporco lavoro lo fanno durante la notte, protetti dall'oscurità, mentre di giorno usano elementi che lasciano scie di tipo non persistente. E' così che si inganna il popolino.

    RispondiElimina
  40. @loryyy69
    L'ingegnere con cui ha parlato Mister X è a conoscenza di una "strato" della verità: La versione che gli è stata raccontata per fargli pensare di non essere indirettamente complice di un disastro ambientale e non solo...
    Mi auguro che, arrivato ottobre, questo ingegnere cominci a rendersi conto che è a conoscenza soltanto di una bassissima percentuale di verità e che quello che gli hanno raccontato non corrisponde al vero.
    Paradossalmente ne può sapere più Straker, che si è documentato su più fronti, di lui...

    RispondiElimina
  41. aggiornamento sul meteo di domani a Cagliari:

    ripubblico il bollettino di skytg24riportato alle 10,51 così da poter fare il confronto con le previsioni delle 20,00 (sempre loro)

    ore 10,51
    - mattino 25 mm;
    - pomeriggio 6 mm;
    - sera 1 mm;

    ore 20,00
    - mattino 1 mm;
    - pomeriggio 1 mm;
    - sera nuvoloso.

    Stiamo parlando di 9 ore di differenza e il tempo è cambiato così radicalmente.
    In effetti si erano dimenticati di avvisare skytg24 delle irrorazioni odierne e di quelle in programma per stanotte sull'Isola.

    Giuliacci appena apparso al tg5 non ha fatto alcuna menzione a piogge sulla Sardegna.

    E noi spendiamo milioni e milioni di euro er mantenere servizi meteo così?
    Il mago Otelma sarebbe stato più preciso.

    Volevate prove?
    E' tutto registrato.
    Qualcuno obietterà che non conosco l'equazione di Clausius Clapeyron..questa era raffinata, non per tutti ;)

    RispondiElimina
  42. Vero, Vibravito. Ci auguriamo che Mr. X si documenti in maniera più approfondita. Magari potrà fornici una mano?


    Chiedo troppo. :-|

    RispondiElimina
  43. grazie per i chiarimenti, probabile più il suo tentativo di forviare x raccontando solo parziamente la questione.

    RispondiElimina
  44. salve, dite bene tutti, questo ingegnere deve venire fuori con nomi e cognomi.

    penso che vibravito faccia un discorso giusto alla fine della testimonianza: è probabile che all'ing. sia stato detto che le chemtrails sono roba per i radar.

    e l'ing. non ha indagato,diciamo,per non avere pesi sulla coscienza...
    ha preso per buona la spiegazione delle telecomunicazioni senza fare e farsi domande.

    oppure

    le scie sono usate anche per questo. come ho gia detto la cosa che non mi piace è la potenziale polivalenza degli aereosol in atmosfera

    potrebbero metterci qualche sorta di polimeri che influiscono sui radar, poi magari un pò di sali di bario che neutralizzano le nuvole

    la lista è potenzialmente troppo lunga.

    signori ufficiali diteci almeno cosa non è....

    RispondiElimina
  45. @damocle
    vengo pagato in euro conto in una banca svizzera pirla !

    RispondiElimina
  46. a proposito di ingredienti, mi viene in mente solo ora di un vecchio tg di qualche anno fa,che diceva che era stata rilevata della cocaina nell'aria di roma, con quello che costa mi stupirebbe che qualcuno la getti liberamente in giro per le strade, sarà mica che veniva dall'alto anche quella? non mi stupirebbe.

    RispondiElimina
  47. Confermo, da oggi le irrorazioni diurne sono ricominciate, pare volino più bassi del solito.
    Nei giorni scorsi non un aereo, almeno di giorno; in compenso c'è stato un gran via-vai di elicotteri.

    RispondiElimina
  48. Per colpa di quei vigliacchi qui nel Basso Mantovano non piove quasi mai e, se cadono delle rade gocce dal cielo, è di pioggia acida e schifosa che si tratta.

    Effettivamente anch'io ho notato che nei giorni appena trascorsi non vi erano se non rade scie del tipo poco persistente e numerosi sorvoli di aviocisterne che non rilasciavano alcuna scia apparente, poco visbili poichè favorite dalla persistente coltre di nubi in parte naturali ed in parte artificiali.

    Ma non credo alla relazione Alitalia-scie chimiche: mi pare che il collegamento sia prevalentemente accidentale.In altri termini: può capitare che aerei civili disperdano materiale tossico, ma questa per conto mio non è la regola.

    La flottiglia dei tankers presenta caratteristiche morfologiche ben definite ( di solito hanno un aspetto biancastro, anche se ieri pomeriggio ho rivisto la solita 'primula rossa', vale a dire un aereo con la carlinga tutta rossa che si mostra di tanto in tanto).

    Oggi pomeriggio ho notato invece una pletora di scie chimiche del tipo persistente: un ritorno alla grande del tipo cui siamo abituati da anni.
    Mi sbaglierò ma il 'break' delle ultime due settimane era da imputare a motivi tecnici e non alla crisi della infame ed inestirpabile compagnia di bandiera.

    RispondiElimina
  49. L'episodio della cocaina ritrovata dal CNR (in rilevanti quantità) nell'atmosfera di Roma fa di sicuro pensare. Ma la cosa dieviene ancor più interessante allorquando si legge la piegazione del fenomeno.

    Testualmente la giustificazione è stata la seguente:

    "Il fenomeno è spiegato dalla consuetudine che vede i tossicodipendenti prepararsi la dose sullo specchietto retrovisore dello scooter".

    ^__^

    RispondiElimina
  50. Il fatto risale all'anno scorso.

    Ma ancora più interessante consiste nei preoccupanti dati evidenziati dai controlli agli automobilisti. Infatti ben il 48% dei guidatori sottopsti a controllo dalle forze dell'ordine è risultato positivo al test sulle droghe.

    Insomma, quasi il 50% della popolazione italiana è cocainomane?

    V'è solo una risposta a questo interrogativo.

    RispondiElimina
  51. che giustificazione assurda, forsa la buttava giù peev dall'aliante di giuliacci.

    RispondiElimina
  52. "Il fenomeno è spiegato dalla consuetudine che vede i tossicodipendenti prepararsi la dose sullo specchietto retrovisore dello scooter".

    Ma come, giugliacci lavora anche al cnr?

    RispondiElimina
  53. loryyy, dì pubblicamente che non eravamo d'accordo!!
    ^-^

    RispondiElimina
  54. mike non capisco cosa mi vuoi dire, il mio posr si riferiva a peev.

    RispondiElimina
  55. Scrive Peev


    @damocle
    vengo pagato in euro conto in una banca svizzera pirla !


    ahahah. Figuriamoci se l'ambasciata USA vi paga in euro.
    Al massimo, oltre ai dollari, vi da qualche rupia di mancia.

    RispondiElimina
  56. il 50%? spero di no.però effettivamente troppo spesso quando ci sono incidenti in strada si sente dire dai vari wc,che chi guidava era sotto effetto di sostanze, strano. vogliono forse spingerci ad assere sciedipendenti?in modo tale che dovremmo desiderare la loro irrorazione quotidana,per evitare di stare male...

    RispondiElimina
  57. Delle due una: o ci raccontano delle gran balle (il che è facile, visti i precedenti) oppure, se è vero quanto affermano, la cocaina arriva letteralmente dal cielo.

    RispondiElimina
  58. Paolo...

    Personalmente ho ricominciato a vedere gli MD-80 solo dopo la firma del contratto C.A.I./Piloti.

    RispondiElimina
  59. @ mike perchè non raggruppi le tue osservazioni meteo in un bell'articolo corredato di link e di file registrati etc? ne verrebbe un bel lavoro

    RispondiElimina
  60. Notare la foto di copertina. Oltre a volare basso, pur sciando, noterete che le scie sono tre, mentre i motori sono due.

    RispondiElimina
  61. @corrado
    chiedi a straker la mia email così mi dai (per favore) un po' di dritte in pvt perché non sono ferratissimo nella creazione di articoli con link consultabili.

    RispondiElimina
  62. si è vero, sull'ala a sinistra pare doppa.qualche dispositivo sotto l'ala...

    RispondiElimina
  63. @ loryyy69 e straker

    intendete questa?

    http://www.flickr.com/photos/30831265@N08/2889982942/

    RispondiElimina
  64. @ peev delta mike

    perchè ti incazzi cosi' nervi tesi?.La notizia non è mia,ho manifestato soddisfazione nella lettura della stessa!.
    Rinnovo comunque il mio augurio che i coinvolti in questo vigliaccata infame spendano i loro soldi in costose cure mediche causa gravi malattie speriamo dall'esito fatale.
    Adesso reincazzati pure sai che me ne frega!

    RispondiElimina
  65. Non saranno solo quelli dell'Alitalia a rilasciare, non saranno tutti gli aerei di linea ad irrorare ma sta di fatto che negli ultimi 10 giorni di scie persistenti e lunghe non se ne sono viste quasi per niente; gli altri aerei di linea sicuramente avranno continuato a volare ma se non rilasciano e sono alti, ovviamente, non si vedono.
    L'interruzione non si può interpretare altrimenti che come un'esigenza di non far vedere alla gente scie scomode che qualcuno, con una situazione lavorativa in sospeso, per ripicca, avrebbe potuto usare come arma per ottenere quello che poi, a tutti gli effetti, ha ottenuto.
    Ora si può ricominciare, infatti hanno ricominciato alla grande (ieri; oggi, vista la copertura, non si vede un fico).
    Oppure questa è solo una visione distorta del mio cervello e finisce lì.

    RispondiElimina
  66. Esatto, Ginger. Faccio inoltre notare che gli esuberi (centinaia) non includono i piloti.

    RispondiElimina
  67. ieri ho ricevuto la buonanotte a mezzanotte in punto da un aereo che è passato sopra la mia testa con un rombo che è passato attraverso i doppi vetri delle finestre + le ante chiuse

    a giudicare dal suono 2 km di quota

    RispondiElimina
  68. a giudicare dal suono 2 km di quota

    Anche meno.

    RispondiElimina
  69. sul dialogo Ingegnere/MrX, è esattamente quello che un pilota di lunga esperienza (prima voli civili, ora cargo) ha raccontato ad una mia amica "sono schermature per operazioni segrete dei militari" Dev'essere la 'vulgata' per chi fa domande. Questo conferma, se ce ne fosse bisogno, l'esistenza delle 'verità a strati', e potrebbe confermare qualche legame (forse non diretto) con la storia dell'Alitalia.

    RispondiElimina
  70. Gli esuberi (centinaia) non includono i piloti.
    Infatti, hai ragione. Riguarda stewart e donnelle.

    RispondiElimina
  71. Mi scusino le hostess ma la definizione non è certo mia.

    RispondiElimina
  72. @pincoramone
    Infatti ... lo scopo del mio post era anche quello di rispondere a tutti quegli scettici che pensano che un complotto come quello delle scie chimiche dovrebbe necessitare della partecipazione attiva di milioni di persone.
    Invece, sia il pilota di cui parli, sia l'ingenere con cui ha parlato Mister x, dimostrano che la loro partecipazione alle operazioni di aerosol è "passiva", in quanto ne ignorano le vere finalità. A mio parere, gli stessi debunkers non sono al corrente dei veri scopi, questi loschi individui peccano della loro superbia: pensano di essere "avanti" rispetto ai loro simili poichè credono di conoscere verità completamente oscure alla massa. Invece i primi ad essere ingannati sono proprio loro, chissà quando se ne renderanno conto...
    Come ho già scritto nel mio post, i complici "attivi" sono coloro che non solo dispongono di tutte le informazioni in merito alla composizione chimica degli aerosol, ma possono anche verificarne l'esattezza. Tutti gli altri sono dei poveri burattini...

    Non devi tremare...devi vibrare...
    VibraVito.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis