mercoledì 15 luglio 2009

Scie di condensazione stratosferiche?

Fu il colonnello Costante De Simone a citare le "scie stratosferiche" durante il programma Voyager, trasmesso dalla R.A.I. Come tutti i negazionisti del fenomeno "scie chimiche", egli cadde in una clamorosa contraddizione: mostrando immagini, registrate dal satellite di regioni equatoriali e tropicali, in cui erano visibili delle lunghissime chemtrails, il militare, con malcelato disagio, cercò di spacciarle appunto per fantomatiche "scie stratosferiche".

Che cos'è la stratosfera? E' una zona dell'atmosfera che alle medie latitudini ha inizio intorno ai 15 km di altitudine (8 km ai poli e 20 all'equatore) e termina con un sottile strato (stratopausa) a caratteristiche costanti verso i 50 km. La stratosfera è caratterizzata da un progressivo aumento della temperatura e da bassissima umidità.

Boeing 767 in volo ufficiale. Nessuna scia.La stratosfera è contraddistinta da un gradiente termico verticale positivo e molto piccolo [1], cioè in essa la temperatura aumenta leggermente con la quota, al contrario di quanto accade nello strato sottostante. Questo aumento di temperatura con la quota è dovuto alla dissociazione delle molecole di ozono presenti nella stratosfera. L'ozono è un gas (forma allotropica dell'ossigeno) le cui molecole sono formate da tre atomi di ossigeno: quando i raggi ultravioletti emessi dal Sole urtano contro le molecole di ozono, i tre atomi che compongono queste molecole si scindono. Il processo ha due effetti: la produzione di calore, tanto più grande quanto maggiori sono le dissociazioni, e l'arresto dei raggi ultravioletti che sono dannosi per gli organismi viventi. L'emanazione di calore, in seguito alla dissociazione dell'ozono, ha l'effetto di riscaldare l'atmosfera circostante, per cui nella stratosfera la temperatura cresce con la quota.

Ci domandiamo, in primo luogo, quali siano gli aerei civili (passeggeri e commerciali) che incrociano abitualmente ad altitudini pari, in media ai 15.000 metri, visto che le quote di volo si aggirano, fatte salve le variabili meteorologiche e considerati altri parametri legati alle rotte nazionali, continentali ed intercontinentali, tra gli 8.840 (29.000 piedi) metri e gli 11.800 metri (39.000 piedi). Bisogna anche chiedersi come sia possibile che dei vettori che volano nella stratosfera possano generare copiose e per giunta durature scie, dal momento che nella regione stratosferica i valori termici e di umidità NON sono per nulla idonei alla formazione né di scie di condensa né tanto meno ad una loro eventuale persistenza.

Tutto ciò significa che le scie di condensazione stratosferiche esibite ed "illustrate" da De Simone sono una plateale falsità, una palese mistificazione, un vero non-senso scientifico. [2]

L'analisi del fattore termico poi dimostra ancora una volta che le scie che si scorgono sopra le aree abitate non sono formate da vapore acqueo. Infatti, come è testimoniato da numerose foto e da parecchi video, i velivoli chimici sovente iniziano ad irrorare, non appena cominciano il sorvolo di un centro urbano, poiché il bersaglio principale dello spargimento di veleni è la popolazione. Ricordiamo che nelle città la temperatura è quasi sempre più alta di quella rilevabile nelle zone circostanti, anche d'inverno: infatti le ampie superfici di cemento e di asfalto, tipiche di metropoli e di altre plaghe antropizzate, sprigionano calore, riducendo notevolmente l'escursione termica tra il giorno e la notte. Se veramente si trattasse di contrails, per quale motivo esse si formerebbero quando il velivolo attraversa una zona atmosferica (quella soprastante i centri urbani) notoriamente più calda rispetto alle regioni adiacenti? Semmai dovrebbe succedere il contrario: eppure scorgiamo aerei che, provenendo dal mare o da aree non densamente popolate, cominciano a rilasciare scie, non appena penetrano nello spazio sopra la città. E' evidente che sono usati appositi dispositivi erogatori per eseguire le irrorazioni chimico-biologiche a comando.



[1] Il gradiente termico verticale è il valore con cui cambia la temperatura dell'aria al variare della quota. In atmosfera standard, equivale a circa 6,5° Celsius ogni 1.000 metri, anche se, a causa di vari fenomeni, il gradiente può discostarsi da questo valore.

[2] Diverso è il discorso circa le scie chimiche in stratosfera su cui si sofferma il Dottor Michael Castle nell’articolo La metodica distruzione della Terra, 2009.


Fonti:

M. Castle, La metodica distruzione della Terra, 2009
Enciclopedia delle Scienze, Milano, 2005, s.v. gradiente termico, stratosfera



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

51 commenti:

  1. Scusate se vado fuori Ot, qualcuno mi sa dire perchè Passivissimo si batte così tanto contro i lunacomplottisti? Non ne capisco francamente la ragione...cioè, lo sa anche mi nona che non sono andati sulla Luna e sinceramente frega poco a tutti. La cosa che mi sconcerta è che quando a lui non va bene una teoria, si trasforma in irriducibile scientista che vuole, pretende prove inconfutabili ( lui? e chi è lui? uno scienziato di fama internazionale? Vabbè, comunque le pretende, non so in base a quali fantasmagorici curriculum, riconoscimenti internazionali dalla comunità scientifica, lauree, dottorati, master, stages etc etc etc LUI pretende) e poi quando deve difendere una teoria indifendibile, si trasforma in venditore di fumo che fa andare bene tutto ( e la Nasa che perde i filmati in alta risoluzione, cioè la Nasa, mica l'arrotino del martedì mattina! Oltre a tutte le altre "furbe" osservazioni fatte in questi decenni, che non sto a enumerare e a cui risponde in maniera poco soddisfacente). Allora, com'è che usa due pesi e due misure? Lui vuole le prove? Bene, le voglio anche io, portami a casa un pezzo di Luna:-P I filmati non dicono niente, potrebbero essere stati taroccati LoooL( e non tiro fuori il discorso 11 settembre, anche Zia Pinuccia di Fregene sa che non regge e i pochi rimasti a credere all'attentato sono i genitori americani di tutti quei ragazzi impegnati qua e là in guerra contro i temibilissimi stati canaglia! Sapete che trauma psicologico ammettere che i loro figli muoiono per un Paese che li considera carne da macello?! Meglio continuare a credere che non sia così...) Vabbè che la ragione è dei fessi, ma se per certa gente è così fondamentale credere alle fregnacce, bene, AVETE RAGIONE VOI! Il dubbio è il seme delle conoscenza, da ambo le parti, "complottisti" e "debunker", ma la cosa inaccettabile è quando i debunkers si spacciano per quelli che non sono, cioè scopritori di bufale e detentori della verità assoluta

    RispondiElimina
  2. OT scusate
    Da capire chi è il vero T.d.C. :

    http://notizie.libero.it/primopiano/tremonti_insulti.phtml

    Queste merde pubbliche con 20.000 euro al mese,hanno pure la T.d.C. di offendere !

    Che brucino !! con l'afa chimica !!

    RispondiElimina
  3. Di fronte a questi ulteriori dati di fatto, tutte le fantasiose dicerie dei soliti pseudo-scienziati vanno a farsi (per l'ennesima volta) benedire.
    Il problema, a mio avviso, è dato dal fatto che questi negazionisti/disinformatori continuando a dire bugie trasformano le menzogne in "finte verità" prese per buone da una grossa fetta di popolazione, che ha smesso di usare il proprio cervello e il proprio cuore per vivere. Tali pesone sono state abbindolate da codesti individui inutili e dannosi.
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  4. Adesso consigliano pure l'uso degli occhiali da sole,in base alla incidenza dei raggi UV.
    Sta di fatto che per 38 anni non ho mai usato occhiali da sole,invece sono due anni che non mi separo...e vedo anche molte piu cose in the sky !!

    http://meteo.libero.it/italia/aeroporti/ne.php?id=0072006

    RispondiElimina
  5. @ anche io voglio un upgrade

    Attivissimo viene lautamente ricompensato. L'importante è che appoggi SEMPRE le tesi ufficiali. Non gli chiedono altro, anche se questo lo rende oltremodo ridicolo. E lui è contento come una Pasqua! Si illude di essere furbo, quando, invece, è un altro fesso usato dal sistema.

    @ Tursiops

    Non esiste filmato ufficiale con un aereo con scia. Le scie di condensa come fenomeno frequente e regolare sono una pura invenzione del regime.

    RispondiElimina
  6. Buongiorno a tutti.
    Oggi qui a Pisa c'è una temperatura di circa 30 °C umidità relativa al suolo del 27.3 %.
    Io sono in giro da stamattina alle 7 e finora non s'è visto un aereo passare in cielo.Niente scie, nulla.
    Qualcuno magari che si trova nel centro sud può confermare l'assenza di scie? Oppure come penso si stanno proprio concentrando nel centro sud?
    Grazie per il post che non fa che confermare la malafede dell'Arma Azzurra

    RispondiElimina
  7. Mr. Jones, cosa dire di Tremonti? Evito.

    RispondiElimina
  8. dal sito del LAMMA:
    Si precisa che le previsioni meteo per la Toscana diffuse giornalmente al termine del TG regionale di Rai 3 NON sono a cura del Consorzio LaMMa.

    RispondiElimina
  9. Uhm ho avuto un lapsus freudiano e il risultato è stato di aver unito nome e cognome in un tutt'uno. Lungi da me...sono pure di mentalità aperta! Peace and love! Tornando a noi, mi pare strano che con tutta quella gente che posso pensare visiti il suo blog, praticamente nessuno si esprime in maniera polemica...o devo cominciare a pensare che gli unici frequentatori siano fatti della stessa pasta, oppure che la gente che lo legge non abbia tutta questa preparazione culturale da discernere il vero dal falso, ma anche il probabile dall'improbabile, quindi sia un blog rivolto alle masse senza nessuna pretesa intellettuale

    RispondiElimina
  10. A proposito di oscenità politiche...si dice che Mastella si sia lamentato dell'esigua paga per essere parlamentare europeo...7.666,31 euro lordi al mese, indicizzati sull'inflazione. Al netto, sono 5.700 euro. A questi bisogna aggiungerne 4.402 euro al mese per spese generali. Per averli basta essere presente in aula 7 VOLTE l'ANNO.
    290 euro di DIARIA al giorno. Altri 17.570 euro mensili, invece, sono per l'indennità di segreteria: stipendi e spese degli assistenti scelti dal deputato. Si va in pensione dopo 5 anni.
    Questo lo stipendio dei nuovi 736 eurodeputati.
    Per Clemente Mastella sono una MISERIA.

    RispondiElimina
  11. Io continuo a ribadire che i politici, in gran parte, sono dei mantenuti imbelli che non andrebbero più legittimati con il voto.

    RispondiElimina
  12. @ anche io voglio un upgrade!

    Un militare della guardia di finanza mi riferiva che i suoi post, non in linea con le tesi di Attivissimo e soci, sono sempre stati cassati.

    @ Paolo

    Non significa niente. Ieri c'erano 44 gradi celsius ed il 33% di umidità realtiva sul livello del mare eppure era pieno di scie chimiche persistenti.

    Come ho già spiegato mille volte, se la pressione è alta e non vi sono perturbazioni in arrivo, lavorano principalmente di notte, mentre di giorno rilasciano scie (chimiche) di tipo non persistente ed a quote superiori (attorno ai 4000 metri). Nella lattigine biancastra non si vedono molto distintamente, ma sono sempre lì!

    RispondiElimina
  13. Perché Cattivix tenta in ogni modo di spacciare le false foto lunari etc. per foto autentiche? Forse perché, se molti capissero che la nasuta N.A.S.A. ha mentito una volta, allora si potrebbe dedurre che mente anche in altri casi, ad esempio, quando gabella le scie tossiche per scie di condensa, anche con un programma "didattico" denominato S.COOL.

    N.A.S.A. e Kattivix, la prenderete nel COOL. Scusate la volgarità, ma "pagina lasciva, vita proba".

    RispondiElimina
  14. @Paolo
    Qua a Perugia di giorno non si vedono più aerei, però di notte si. Il cielo è biancastro, il fenomeno del cielo bianco ieri sera è stato visibile fin dopo le 22,30.
    Ma possibile che nessuno si meravigli che ci sia il cielo bianco di notte?.
    Per quanto riguarda l'umidità è bassissima, basta armarsi di barometro, perchè se vai a vedere siti meteo più o meno ufficiali è riportata più alta di almeno un 20%, è contenta mia mamma che per la prima volta da 30 anni non soffre più di sciatica.

    @mrjones
    Ci vorrebbero gli occhiali da sole del film Essi Vivono. Almeno la gente si sveglierebbe un pochino!.

    RispondiElimina
  15. Allerta della D.ssa Rima Laibow sulle Vaccinazioni contro la Suina - Sub Ita

    Allerta della D.ssa Rima Laibow sulle Vaccinazioni contro la Suina - Sub Ita

    La D.ssa Rima Laibow, Direttore Medico della Natural Solutions Foundation, in visita in Italia per partecipare all'incontro annuale sul Codex Alimentarius, parla dei recenti sviluppi sulle dichiarazioni pandemiche dell'Influenza Suina. L'Organizzazione Mondiale della Sanità obbligherà l'inoculazione di massa di un vaccino tossico, non-verificato e non-sicuro? L'alternativa? Il diritto all'auto-schermatura.

    http://www.healthfreedomusa.org/?p=2752

    RispondiElimina
  16. signori vi posso assicurare che di notte sciano eccome. e anche di mattina presto.

    non si vogliono far scoprire perchè, parole non mie, "se la gente se ne accorge succede un casino"

    RispondiElimina
  17. Ciao Arturo e noi facciamo di tutto per far svegliare la gente, così qualcuno avrà quel che si merita.

    RispondiElimina
  18. non scordatevi anche che gli aerosol sono studiati appositamente per restare in atmosfera molto a lungo.

    un pezzo a caso tra la moltitudine di documenti ufficiali sul "geoengineering". questo è quello del CFR


    ""April 15, 2008

    Applied to geoengineering, various technologies could be used to loft particles into the
    stratosphere, such as naval guns, rockets, hot air balloons or blimps, or a fleet of highflying AICRAFT.
    Potential types of particles for injection include SULFUR DIOXIDE, ALUMINUM
    OXIDE DUST or even designer SELF-LEVITATING AEROSOLS that might be engineered to migrate to
    particular regions (e.g. over the arctic) or to rise above the stratospher (so as not to
    interfere in stratospheric chemistry). Because of the relative horizontal stability of the
    stratosphere compared to the troposphere, the residence time of injected particles is
    approximately 1-2 YEARS.3 As a result, such a scheme would require only annual or
    biannual replenishment.""

    qui si parla, INDICATIVAMENTE, di stratosfera e non di troposfera.
    diciamo che a quota bassa, dove attualmente è concentrato il programma illegale di aerosol, le polveri di alluminio non rimangono per anni, ma per giorni. quindi possono benissimo fare (e lo stanno facendo) una grande irrorazione una volta ogni 5-6 giorni.

    non c'è che dire, avvelenare il pianeta con gli aerosol metallici è una grande idea, da veri scienziati responsabili e con un occhio di riguardo per l'ambiente. e poi si sa...l'alluminio è totalmente innocuo, come no

    RispondiElimina
  19. tra le altre cose, è molto probabile che la stratosfera sia già piena di metalli, solo che noi da terra non ce ne accorgiamo. magari, come scritto nei documenti UFFICIALI, una volta all'anno le forza armate si mettono d'accordo e riempiono la parte più alta dell'atmosfera

    quello che voglio dire è che se lo fanno, giornalmente, a quota bassa, e lo vediamo tutti, chissà cosa combinano a quote stratosferiche.
    tonnellate e tonnellate di polvere di alluminio.
    grande idea quella degli aerosol clandestini......per l'effetto serra, ovviamente

    RispondiElimina
  20. sempre dal CFR, quello dei rockfeller e degli altri "grandi" dell'economia mondiale e della finanza

    ""it should be possible to create microscopic reflecting composite particles that would be self-orienting and self-levitating under the
    combined influences of solar radiation, differential forces from molecular collisions, and
    the earth's electric and magnetic fields. Keith notes that "photophoretic levitation could
    loft particles above the stratosphere reducing their capacity to interfere with ozone
    chemistry…[Such] levitated particles can have long lifetimes, reducing the need for
    continual replenishment of the aerosol…[and] could be engineered to migrate poleward
    enabling albedo modification to be tailored to reduce polar warming so as to reduce the
    risk of rapid deglaciation and consequent sea level rise.""



    Il Council on Foreign Relations è un'associazione privata statunitense, apartitica, composta soprattutto da uomini d'affari e leader politici che studiano i problemi globali e GIOCANO UN RUOLO CHIAVE nella definizione della politica estera degli Usa. È stato fondato nel 1921 e ha sede a New York in 58 East 68th Street (Park Avenue), e un ulteriore sede a Washington.

    Nel maggio 1919 si riunì all’Hotel Majestic di Parigi un certo numero di personalità britanniche e americane, delegate alla Conferenza di pace. Questa riunione segnò il punto di partenza per la successiva costituzione sia del "Royal Institute of International Affairs" (RIIA), sia del suo omologo americano, il "Council on Foreign Relations" (CFR).


    http://it.wikipedia.org/wiki/Council_on_Foreign_Relations

    RispondiElimina
  21. Quello che voglio dire è che se lo fanno, giornalmente, a quota bassa, e lo vediamo tutti, chissà cosa combinano a quote stratosferiche.
    tonnellate e tonnellate di polvere di alluminio.
    grande idea quella degli aerosol clandestini......per l'effetto serra, ovviamente


    Su questo non abbiamo dubbi e lo stesso Michael Castle lo ha denunciato e continua a denunciarlo sia sui media statunitensi, sia su Internet, sia al congressso degli Stati Uniti. Il piano di teller va avanti e non vi sono dubbi che ha la piena collaborazione delle compagnie civili. Gli aerei che vediamo noi sono quelli militari che volano a quote comprese tra i 5500 ed i 1200 metri (ed anche meno, in certi casi).

    RispondiElimina
  22. Sempre dal documento citato da Arturo che potete leggere a questo indirizzo:
    http://www.cfr.org/content/thinktank/GeoEng_041209.pdf

    If albedo-adjusting geoengineering were to proceed for an extended period while CO2
    emissions continued or grew, cessation of geoengineering could yield rapid, large and
    damaging shocks to the climate system. While this issue has not been studied with much
    detail, one recent simulation[18]
    suggests that if a system reducing solar flux abruptly failed
    or was terminated, carbon sinks would weaken, potentially leading to unprecedented
    global temperature increases of 2-4°C per decade (more than ten times the current rate of
    temperature change). Such a rapid increase would surely have profound negative impacts
    on ecosystems and much else that depends on climate.

    Della serie: mettiamo caso che si cominci con lo "sperimentare" questa "soluzione" e per un qualsivoglia motivo si sia costretti ad interrompere le irrorazioni di particolato, si otterrebbe un aumento netto della temperatura globale, ovvero si peggiorerebbe ulteriormente la già critica situazione.
    Tradotto vuol dire: Ci siamo portati avanti con lo sporco lavoro che pur qualcuno doveva fare, applauditeci please, e ora se solo voi popolino pensaste di fermare la giostra, sappiate che la colpa della rovina sarebbe solo vostra.
    Cosa ne pensate voi?

    RispondiElimina
  23. C'è qualcuno che osa ancora negare l'evidenza.

    RispondiElimina
  24. Qui in sardegna sciano a tutte le ore... e di notte chi sta a guardare il cielo sopra la zona di Cagliari, può notare una moltitudine di lucette di segnalazione aerea a quote tra i 3mila e 5 mila metri che vanno avanti e indietro dalla città al golfo... il cielo lattiginoso qui è diventato una consuetudine ma la gente se ne sta accorgendo, sopratutto quando attorno al sole appare la classica aureola chimica... e allora tutto ha una connotazione tutt'altro che naturale... il nostro impegno e divulgare, diffondere... e aspettare...

    RispondiElimina
  25. @max
    e io non perdo occasione per guardare il cielo schifoso davanti alla gente e dire a voce alta quello che sta accadendo:

    A E R O S O L C L A N D E S T I N O

    RispondiElimina
  26. Con immensa gioia vi comunico che Habeo post! I bei ragazzotti debunkers mi hanno dedicato un post intero. Che dite, a qualcuno rode che si tocchi il loro mentore o si osi insinuare che non ha le competenze nè tecniche nè scientifiche per giudicare quello di cui non se ne intende affatto, con una spocchia che meriterebbe minimo minimo una perizia di Francesco Bruno? Ho detto qualcosa di sbagliato forse? Gli diamo una laurea ad honorem ( tanto l'hanno anche Vasco e Valentino Rossi, dico io, se ce l'hanno loro, perchè non darla a qualcuno che ogni giorno rischia faccia e dignità per far passare per vere le fregnacce del secolo?!) In ogni caso è troppo divertente pungerli per calcolare ( rigorosamente con orologio atomico) il tempo di risposta affinchè sfornino bello bello un post per demolire le tesi avversarie( con una logica matematica che merita il premio Nobel, ops, non c'è per la matematica, peccato). E più si impegnano più dimostrano la loro totale incapacità. Io comunque il pezzo di Luna lo voglio a casa mia! Se non arriva entro le 24 ore, ribadisco che sulla Luna non ci sono andati mai! E non importa se non sono geologo, geofisico, astronomo e astrofisico, se vogliono una mia valutazione tecnica sul pezzo di roccia lunare o si fidano della mia risposta data a casaccio( lo fanno sempre, chè ora vogliono che magicamente io abbia le competenze per giudicare una cosa che non mi appartiene? Esigo prove! Se poi non so che farmene, questo è affar mio, intanto fa scena dirlo: esigo prove!) oppure aspettano che mi compri la laurea da qualche ambulante in spiaggia, il tempo di prendermi le ferie in agosto:-p Dico io, che siate andati sulla Luna o meno, come voi dite dall'alto della vostra cultura scientifica che le scie chimiche non esistono, io posso benissimo dire questo. Ma il concetto per voi è difficile spiegare, perchè non sapete andare oltre la lettera, per voi l'astrazione è una cosa troppo...astratta! E mi diverte dirlo, allo stesso modo in cui a voi diverte prendere per il sedere gente onesta e seria, per mesi, gente che di voi non si cura, immaginate quanto frustrante possa essere! E mi diverte leggervi, perchè siete dei casi umani, che sanno a malapena accendere un pc, offendere, sfottere e atteggiarvi a persone competenti che non siete, perchè l'altezza morale dei vostri interventi lascia a desiderare.. E i pochi debunkers preparati, ahimè, fanno i debunkers per lavoro. Quindi...o parlo con loro, che almeno hanno le competenze tecniche, ma mi aspetto risposte default, oppure scendo al vostro livello intellettuale e mi diverto allo stesso modo in cui, voi, per mesi, avete deriso questo e quello, al solo scopo di deridere, mai per confrontarsi pacificamente attorno a un tavolino. Bello eh quando qualcuno usa i vostri stessi sporchi metodi? Pubblicate questo post ora, se avete il coraggio, sarebbe un enorme passo avanti per...l'umanità :-) Vi avrei risposto sul vostro blog, ma mi spiace, seleziono troppo bene gli amichetti virtuali e avrei paura che i miei neuroni, per osmosi, finissero nei vostri encefali, il che sarebbe non poco preoccupante. In tutto ciò non ce l'ho con voi personalmente, per me siete dei nick e basta, magari anche simpatici se tenuti lontani da uno schermo, anzi, sicuramente ( i 2012 commenti dell'altro giorno sono stati puro divertimento e vi ringrazio di avermi allietato quelle giornate), e immagino quanto possa essere frustrante il vostro lavoro, ma vi debbo ricordare che 1) non ve l'ha prescritto il medico 2) c'è modo e modo di esporre le proprie tesi

    RispondiElimina
  27. Ragazzi in un post più vecchio ho inserito un altro commento, ma ora che sono in homepage vorrei riproporlo.
    Vorrei ringraziarvi per l'informazione riguardo queste "misteriose" scie.
    Mi sono avvicinato all'argomento per gioco e per curiosità ma non pensavo potesse essere così tanto spinoso da dover addirittura nascondere la verità.

    Posso aggiungere il vostro blog all'elenco dei preferiti sul mio?
    E sopratutto, vorrei scrivere un post, ma, non essendo esperto in materia, dovrei "informarmi" e quindi prendere notizie da questo blog.
    Posso?

    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  28. Pasquale, siamo onorati della tua stima e cogliamo l'occasione per ringraziare te e tutti i lettori della fedeltà. Se vuoi, usufruisci di tutto il materiale che ritieni utile, ma sarebbe opportuno che tu moderassi i commenti dell' articolo, per evitare invasioni di locuste fameliche e funeste (disinformatori).

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  29. Upgrade, veramente esemplare la tua analisi dei noti casi patologici.

    RispondiElimina
  30. Paolo..."Cosa ne pensate voi?"
    Che sono pallisti, infatti nei rarissimi momenti di cielo sgombro dalle irrorazioni ed in piena estate le temperature sono decisamente sopportabili e gradevoli anche stando esposti al sole al quale, quasi, si può dare un'occhiata di sfuggita senza accusare nessun fastidio mentre quando irrorano - la norma - ti senti venir meno anche all'ombra.

    RispondiElimina
  31. E' vero, l'atro giorno c'era una coltre chimica sulla città (con 1015 millibar di pressione) che oscurava il sole completamente, ma stando all'aperto v'era la netta senzazione di venire cotti a fuoco lento.

    RispondiElimina
  32. Addirittura? Dovrei moderare i commenti?
    Comunque vi ho aggiunto sulla lista dei preferiti nel mio blog, http://dottormhouse.blogspot.com/
    ed entro domani sera ci sarà un bel post su questo argomento. (Mi prendo un pò di tempo per "studiare" qualcosa.)
    Grazie per il benvenuto e per la disponibilità.
    Non credevo davvero che un argomento simile potesse nascondere tanto mistero e molto probabilmente anche tanti interessi.

    RispondiElimina
  33. Addirittura? Dovrei moderare i commenti?
    Avrai modo per capacitartene.... tempo due minuti dalla pubblicazione del post. Vedrai. Hai presente le cavallette?

    Buona fortuna! ;-)

    RispondiElimina
  34. Straker hai reso l'idea... :)
    Senti, sicuramente capirò leggendo i vostri post, ma mi piacerebbe saperlo più in fretta. Cosa si nasconde dietro quelle scie? Quali interessi hanno questi "disinformatori?"

    RispondiElimina
  35. video interessante

    http://www.youtube.com/watch?v=l4vSajIa904

    ecco il famosissimo (tra i disturbatori) chaff

    adesso, vi ricordate questo??

    http://www.youtube.com/watch?v=LV11ydpcdow


    allora: quello di cui parla il meteorologo tedesco, evidentemente, non può essere chaff, poichè le "strisce" artificiali sono veramente enormi.

    mi chiedo: di cosa stava parlando il meteorologo? cosa intende per strisce lasciate da aerei militari?

    questo video è da tenere bene a mente.
    gli "scettici" si sciolgono quando vedono questo tipo di cose.

    questa è un' altra prova importante da mostrare agli increduli

    RispondiElimina
  36. Pasquale, i disinformatori, per semplificare si distinguono, in due gruppi: i piccoli disinformatori, tafani molesti, ed i grandi disinformatori, menti diaboliche e scaltre come Ser Ciappelletto. Sono comunque una genia da evitare, perché composta da personaggi SEMPRE in mala fede, anche dietro modi accomodanti. Se digiti le voci "disinformazione" e "disinformatori", potrai leggere delle loro gloriose gesta, ma ti consiglio di prepararti psicologicamente, prima di inoltrarti in una bolgia di insulti, calunnie, diffamazioni, vituperi, follia, volgarità, livore, ignoranza, paranoie etc.

    Che cosa si cela dietro le scie? Di tutto e di più.

    Ciao

    RispondiElimina
  37. dimenticavo: il meteorologo tedesco specifica anche che le scie rilasciate dagli aerei militari, che non sono neve o pioggia e che non centrano col meteo, sono ad un altezza approssimativa di 5-6km.

    ripeto: COSA VUOL DIRE QUESTO? COSA SONO LE NUVOLE ARITIFICIALI CHE GLI AEREI MILITARI HANNO CREATO SULLA GERMANIA?

    avete notato il tono di voce del meteorologo? sembra che certe cose non si possano dire alla tv. dopo aver detto delle scie il tono del tedesco cambia. evidentemente si è accorto del danno

    RispondiElimina
  38. Nei paesi cosidetti "democratici" vige una regola: riportare l'ordine attraverso la diffusione di notizie distorte, ma abilmente congegniate, in tal modo da apparire realistiche. In principal modo si mira a delegittimare il nemico del sistema (colui che esce dal gregge) attraverso il discredito e la diffamazione. In un paese "democratico" si preferisce non eliminare fisicamente l'avversario, ma si predilige renderlo innocuo, dandogli del pazzo psicopatico, meglio ancora se ladro, disonesto, paranoico etc. Questo è il principale obiettivo del disinformatore, al quale non mancano mezzi e risorse, oltre che denaro. Chi paga costoro? Lo Stato. Chi li gestisce? I servizi segreti deviati.

    Affinché tu possa farti un quadro della situazione, ti consiglio questo articolo... così, tanto per farti un'idea.

    Per quanto riguarda le attività clandestine di aerosol nel mondo (scie chimiche) si tratta di operazioni gestite da un governo sovranazionale, ma appoggiate e coordinate dai singoli governi. Gli esecutori materiali sono i militari. Gli interessi sono molteplici (OGM, farmaceutiche, militari, governi, università...) ed è per questo che il cover-up è praticamente a tenuta stagna.

    RispondiElimina
  39. Arturo, in Germania abbiamo una differenza sostanziale: i meteo non sono gestiti dai militari. Inoltre non hanno una massa di imbelli inginocchiati come qui. Qualcuno esce dal coro.

    RispondiElimina
  40. Cavolo. Sono sbalordito! Quasi non ci credo..

    RispondiElimina
  41. o.t. http://www.youtube.com/watch?v=eFFjhfkIGp0&feature=response_watch

    RispondiElimina
  42. ...Ed intanto si continua a "pompare" con la faccenda della pandemia...

    ANSA: http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/topnews/news/2009-07-17_117385214.html

    RispondiElimina
  43. Vado anch'io OT e vi segnalo questo inquietante articolo:http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza/09/07/tecnologie_inquietanti_pentagono_robot_guerra_mangiano_cadaveri_555.html

    Che simpatici questi della D.A.R.P.A :(

    RispondiElimina
  44. Lo scenario di "Terminator" si adatta perfettamente.

    RispondiElimina
  45. Articolo catalogato nella categoria "scienza", in realtà è horror.
    Però i cervelloni si risentono quando si dice che la scienza è ormai più marcia che altro.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis