domenica 23 giugno 2013

La prova del mineralogramma

Il mineralogramma o analisi tissutale del capello è un esame di laboratorio che impiega come campione il capello e, mediante avanzate tecniche, determina la concentrazione dei principali minerali presenti nello specimen.

Questa analisi si compie prelevando capelli della lunghezza di pressappoco tre centimetri dal retro della nuca, nella zona della base del cranio, nella misura di circa 0,5 grammi. Il campione deve essere estratto in piccole quantità da aree differenti della regione occipitale, tagliando i capelli il più vicino possibile allo scalpo. I capelli vengono lavati con una soluzione neutra per eliminarne le sostanze esterne, quindi sciolti in una soluzione acida per esaminarli con uno spettrofotometro ad assorbimento atomico, capace di misurare la quantità di minerali contenuti.

Naturalmente il mineralogramma è un efficace strumento per rilevare e quantificare l’entità di metalli all’interno dell’organismo.

Se qualcuno ancora vaneggia che le scie che sfregiano spesso il cielo sono solo vapore acqueo, potrà rinsavire grazie ad un mineralogramma. Se anche fra adolescenti e giovani si rintracceranno “dosi” elevate di metalli pesanti (alluminio, bario, cadmio, stronzio etc.), si dovrà concludere che qualcosa non quadra. Tonnellate di nanoparticolato sono disperse ogni giorno in tutto il globo: la Geoingegneria clandestina è senza dubbio la principale fonte di inquinamento!

E’ capzioso chiamare in causa un generico inquinamento ambientale da cui derivano la contaminazione dell’aria, dell’acqua “potabile” e del cibo. Oggigiorno molti stabilimenti industriali, in forza di norme restrittive, sono meno inquinanti rispetto al passato. Lo stesso vale per gli autoveicoli. La delocalizzazione poi ha causato lo spostamento degli opifici nell’Estremo Oriente o in altri paesi lontani dalla “civile” Europa.

Certo, non tutto l’inquinamento proviene dalle irrorazioni clandestine (inceneritori, poligoni militari, centrali per la produzione di energia, traffico veicolare e via discorrendo contribuiscono), ma, se si rilevano notevoli quantità di metalli in persone residenti lontano da impianti, da centrali per la produzione di energia elettrica, da arterie stradali e ferroviarie etc., in soggetti che vivono in zone pressoché incontaminate, come si può spiegare l'avvelenamento testimoniato dall’analisi tissutale? Soprattutto come si può motivare la presenza di bario e di litio in concentrazioni anomale nell'organismo, dal momento che l’impiego di tali metalli non è poi così diffuso nei processi industriali?

I negazionisti continuino pure ad arrampicarsi sugli specchi per tentare di confutare l’ennesima prova del genocidio globale. Gli altri si adopereranno per instaurare trattamenti che aiutino a smaltire i metalli nocivi, prima che il loro accumulo provochi malattie più o meno gravi.

Fonte: Enciclopedia Treccani, s.v. mineralogramma

Articoli correlati:

Bario e Sclerosi Multipla: conferme, 2007
Scie chimiche ed inceneritori: profitto e delitto, 2008
Alluminio, Alzheimer ed altre alee, 2012


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

135 commenti:

  1. buongirno dal nordest
    il cielo non rispetta le previsoni che fanno i meteorologi di regime: "sporco" dissidente.
    volevo segnalare questo articolo

    http://www.dorinopiras.it/2.0/2013/06/obama-lancia-il-piano-verde-contro-il-riscaldamento-globale/

    vuoi vedere che siamo arrivati alla fase 2: "le scie saranno il toccasana per i cambiamenti climatici, parola diO-Bama"
    il gioco di parole mi è venuto così, quasi per caso
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho appena letto,mi hai preceduto di un soffio.
      Da notare l'ipocrita e menzogniera frase:"ognuno deve fare la propria parte per preservare quello che Dio ha creato per le future generazioni".
      Caro Obama,nei fatti state facendo l'esatto contrario di quello che andate predicando,e avete anche il coraggio di tirare in ballo il Padreterno.
      Se questa non è una bestemmia.....

      Elimina
  2. Ragazzi c'e' ancora speranza: qui vedo i cumuli crearsi!! Era tempo che tale fenomeno mancava!!

    RispondiElimina
  3. Per trenta minuti abbiamo avuto inibito l'accesso al blog se non tramite proxy. Prove di oscuramento.

    RispondiElimina
  4. stavo pensando, se veramente iniziassero a dire che le scie chimiche le stanno sperimentando da tempo e hanno dato buoni frutti (naturalmente per i loro interessi), te li voglio vedere i negazionisti ad oltranza arrampicatori di specchi.
    molto probabilmente finirebbero "cornuti, mazziati ed abbandonati al loro crudele destino"
    meditate disinformatori. la coperta stà diventando corta.
    ps: per quello ho avuto qualche difficoltà nell'ultima ora.comunque lo immaginavo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è lontano il giorno in cui inseriranno la geoengineering-tax.

      Elimina
  5. STEFANO MONTANARI

    "Le scie chimiche le vedo anch'io. Sono ossessionato da queste persone che mi martellano con le scie chimiche, pretendendo che io gli dica cosa c'è nella scia chimica. Ma come diavolo faccio io a dire che cosa c'è nella scia chimica se non ho un campione di scia chimica? I metalli? Non è vero che hanno trovato i metalli. E' un falso clamoroso. Le scie chimiche le vedo anch'io. Anch'io mi sono preoccupato: non sono aerei normali, ma io di mestiere faccio lo scienziato, piaccia o no la cosa, quindi io sono costretto a basarmi sui fatti. Allora... Qualche anno fa, quando forse ero un pochino più ingenuo, veniva da me della gente col sacchettino e mi diceva 'questa è la scia chimica'. Io l'analizzavo ed era normalissima polvere ambientale. Cosa facevano questi? Raccoglievano per terra della roba perché avevano visto una scia chimica; poi andavano a raccogliere la roba per terra e dicevano 'questa è la scia chimica', ma... io ho una scia a quattro chilometri da qua... dove mi va a finire quella roba? Qui per terra ho tutto quello che è venuto dal traffico, quello che è venuto dal riscaldamento, quello che è venuto dalla fonderia, quello che è venuto dall'inceneritore... Io ho detto mille volte... Allora, quando uno dice che è stato trovato il bario, mente, è un ciarlatano, perché non è affatto vero. Non si è mai trovato niente.

    C'è una maniera per lavorare, che si potrebbe fare tranquillamente, tecnicamente fattibilissimo, però bisogna impegnarsi a farlo. Occorre tempo, denaro e volontà di farlo e l'attrezzatura. Si prende un pallone aerostatico. Lo si tiene pronto e nel momento in cui ci sono le scie chimiche (nella zona dove abito io sono comunissime quindi... non è che uno debba aspettare due mesi... uno aspetta dieci giorni e gli capita). Quando ci sono le scie chimiche, va su a quei quattro chilometri col pallone (cosa che si può fare... c'è un professore proprio dell'Università di Modena che ne ha fatto uno)... si va su... (c'è una macchinetta che succhia l'aria e costa 2.000 euro, quindi... una cifra abbordabilissima)... si succhia quell'aria, si riporta giù e si analizza. Ma fino a che si e raccoglie per terra un cucchiaino di polvere e si dice 'lì dentro c'è'... Addirittura c'è qualche personaggio bizzarro che mi viene a dire che ci sono i nanocomputer dentro... beh insomma, a me fa veramente ridere una cosa di questo genere. La scienza è un'altra cosa, la scienza è molto limitata, però ha delle regole ferree... quindi... Delle scie chimiche non si sa nulla. Ci sono... ci sono, c' un tipo... c'è un signore che si chiama Marcianò di cognome, che dice delle boiate pazzesche sulle scie chimiche, senza nessuna base. Eppure trova credulità, non credito, credulità presso la gente".


    Ho recuperato le dichiarazioni della Gatti, aulica conserte del Montanari. Tenete conto che questo contenuto ci è stato censurato per ben tre volte. Come si evince dalla registrazione, Montanari fa due pesi e due misure.

    http://www.tanker-enemy.com/Downloads/La-Gatti-sulle-nanoparticelle-ambientali.mp3


    USA Inc Depopulation & You - Deborah Tavares Trevor Coppola

    Deborah Tavares:

    They also talk of MICRO-DUST as a WEAPON, they say that this micron sized mechanized dust which is distribuated as an AEROSOL and INHALED into the lungs, - the dust mechanically bores into the lung tissue and executes various pathological missions. They say, it is a completely new type of warfare and it is legal! ...

    RispondiElimina
  6. AHAHAHAHAH, Strakkino, sei un CIARLATANO e sai di esserlo!!!
    Queste sarebbero prove "scientifiche"?
    Qual'è il collegamento tra capelli e scie, esiste solo perché lo dici tu? E chi cazzo sei tu? Un CIARLATANO, appunto.
    Strakkino, sei stato sputtanato e stai rosicando.
    Strakkino, quando quereli il Montanari? Non hai le PALLE Strakkino, sei solo un vigliacco.
    Strakkino, sei un coglione.

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esimio coglione, Le comunico che a suo nome sono state depositate in Procura due querele. Stesso servizio spetterà all'aulico Montanari, che le sue diffamazioni dovrà ritrangugiare per bene.

      Elimina
    2. Montanari e consorte furono avvicinati, tempo fa, da personaggi della disinformazione. Tra questi un certo Massimo Della Schiava alias "Il Fioba" (diffamatore di professione ed attualmente indagato dalla Procura di Sanremo).

      http://img853.imageshack.us/img853/8669/7bwz.jpg
      http://img811.imageshack.us/img811/7783/5io5.jpg

      Elimina
    3. AHAHAHAHAH, Strakkino, a quale "nome"?
      Strakkino, sei un ciarlatano.
      Strakkino, sei un idiota.
      Strakkino, sei un COGLIONE.

      Ubi maior, Strakkino cessat.

      Elimina
    4. Quando ti arriverà l'avviso di conclusione indagini, me lo dirai tu.

      Elimina
    5. Ma lei chi è ????? Signor nessuno non abbiamo bisogno del suo contributo ... qui si lavora per la verità quindi non è il suo posto ... si guardi allo specchio e poi si ponga qualche domanda ... signor nessuno

      Elimina
  7. Buongiorno a tutti ... ore 17.01 nuovo terremoto in Toscana 4.4 la gente ha paura e lo stato se ne fotte ... da venerdi uno al giorno .. sono i giorni del solstizio .. loro sono la luce e la festeggiano cosi con eventi artificiali che possono diventare catastrofici ..saremo vicini a qualcosa di grosso ? anche considerando come temporeggiano i vermi romani ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono cazzi . Dobbiamo solo sperare che qualcuni li fermi prima che sia tardi, ma è la gente che si deve incazzare!

      Elimina
  8. Leggi qui, Montanari:

    http://fedgeno.com/documents/future-strategic-issues-and-warfare.pdf

    FONTE: N.A.S.A.

    Some “Explosive” Smart Dust Opportunities

    • Optimal Positioning of Explosive Dust - Dust/Air Explosives
    • Formation of “Explosive Lenses”
    • Infiltration of Deeply Buried/other such targets

    Micro Dust Weaponry

    A Mechanical Analog to Bio, Micron sized mechanized “dust” which is distributed as an aerosol and inhaled into the lungs. Dust mechanically bores into lung tissue and executes various “Pathological Missions.” A Wholly “New” class of Weaponry which is legal.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. “Volumetric” Weaponry [Alternatives to HE]

      • EMP
      • Info/Net/Psy warfare
      • Miniature brilliant sensor/mine combo’s
      • Fuel/air & dust/air/Thermobarics
      • RF
      • Chem/bio Antifunctionals/antifauna
      • Isomers, Strained Bond Energy Release, etc.
      • Carbon fibers and “Blades,” Acoustics etc.

      Elimina
    2. EFFECTS OF LOW POWER MICROWAVES (U.S. ARMY, SRI, WALTER REED)

      • Behavioral performance decrements
      • Seizures
      • Gross alteration in brain function
      • 30% to 100% increases in brain blood flow
      • Lethality
      – Interactions between low power (microwatts per sq. cm./.4 to 3 GHz) MW and brainfunction

      Elimina
    3. Often “Fingerprintless” Bio Archipelago

      • Bacteriological
      • Viruses
      • Prions
      • Parasites
      • Fungi
      • Carcinogens
      • Toxins
      • Hormones/Regulators
      • Fatal-to-disabling
      • Short-to-long time
      scales
      • Antiflora/fauna/functional
      • Direct and
      (undetectable) Binary
      • Natural, Genomic

      Elimina
    4. Some Interesting “Then Year” BW Possibilities

      • Aflatoxin - (“natural,” parts-per-billion, carcinogen)
      • Airborne varieties of Ebola, Lassa, etc.
      • Binary agents distributed via imported products (Vitamins, Clothing, Food)
      • Genomicaly (individual/societal) targeted pathogens
      • Long term/fingerprintless campaign (asopposed to “shock and awe” BW)
      • Bio-Hacking

      Elimina
    5. What is Apparently “Legal”

      • Microwave/RF Anti-Functional and AntiPersonnel Weaponry
      • Chemical Anti-Functional Weaponry
      • Chemical “Psychological Effects” via Sensory
      Organs Weaponry (e.g. smell)
      • Chemical Personnel Incapacitation Weaponry
      [“Non-Warfare” (e.g. Hostage/Terrorism) only]
      • PSYWAR
      • Acoustic Weaponry
      • Mechanical Micro Dust

      Elimina
    6. Summary - Major Influences of IT/Bio/Nano Upon Future Warfare

      • Ubiquitous miniaturized/networked multi
      physics,hyperspectral sensors
      • Robotics/Automatics “in the large”
      • Long range precision strike/targeting
      • Info/net Warfare
      • Mini/micro/nano Sats, Cruise, UAV’s
      • Binary Bio Weaponry
      • Miniature/ubiquitous “smart mines”

      Elimina
    7. Robotic Intelligence

      • Two “flavors
      – Traditional AI - Rule Based
      – Experiential - Behavior Based (Neural Nets/other “Soft Computing”
      • Combination of these is current “best bet” (per Moravec) to produce artificial/cyber
      “life” which will possibly-to-probably be sentient but will not be anthropomorphic

      Elimina
    8. “Circa 2025”

      • Machines as creative/“smart” as humans “Robotics” the “norm”
      • Zeroth order “warstopper” - Binary bio into nation’s agric./food distrib. system (every home/fox hole)
      • Next level of concern: Ubiquitous/Cheap micro-to-nano EVERYTHING (sensors, munitions, weapons swarms/hordes)
      • Battlefield attrition/CNN syndrome forces U.S. Army to look/act like SOCOM

      Elimina
    9. E leggete questo!

      Typical Scenario - “Takedown” of U.S. by 10 People and <$10M

      • Binary Bio [via (imported Vitamins/Clothing, etc., food supply(s)]
      • Terror Bio (e.g. Aflatoxin)
      • IW (“usual” plus physical against key nodes
      such as Railroads - take down the economy)
      • Selective anti-personnel RF/MW (Towers)
      • Water Supply Contamination via
      Intercontinental UAV’s Accompanied by SERIOUS “PSYWAR”

      Elimina
    10. FROM U.S. COMMISSION ON NATIONAL SECURITY/21ST CENTURY

      • It will soon be possible to connect human brain cells to silicon chips
      • Due to IT technology we will witness the “death of distance”
      • More than 2/3rds of the satellites are foreign owned
      • Large scale missile attacks will be able to overwhelm defensive systems
      • Development of genetically engineered pathogens that will thwart our bio detection/defense measures

      Elimina
    11. Ed ecco le tele di ragno volatne di SSimone Angioni...

      Animals” [drugs, spare parts]

      • Fast Growing plants on/near sea surface& sea water irrigated plants for biomass energy/closed CO2 cycle
      • Polymer growing plants
      Spider genes in goats allow spider silk spinning from goat milk for “Biosteel”, 3.5X strength of aramid fibers for Armor
      • Binary Bio-weaponry

      Elimina
  9. “La Stampa” del 23/06/2013

    "Siria, la Cia addestra i ribelli. E il Qatar porta le armi libiche"

    “La Cia sta già addestrando da mesi i ribelli siriani, nelle basi in Giordania, mentre le armi libiche hanno raggiunto gli oppositori, grazie al Qatar. Tutti elementi che puntano verso l’escalation del conflitto, visto che il gruppo «Amici della Siria» ha approvato l’aumento degli armamenti agli oppositori, anche se il ministro degli Esteri italiano Bonino chiede di far partire al più presto la conferenza di pace prevista a Ginevra.

    La prima rivelazione, molto dettagliata, l’ha fatta il «Los Angeles Times». Gli uomini della Cia sono arrivati nel novembre scorso in una nuova base americana, aperta nel deserto sud occidentale della Giordania. Laggiù tengono corsi di due settimane, per insegnare a gruppi di 20-40 ribelli l’uso di missili e armi anticarro da 14.5 mm, e contraerea da 23 mm. Gli allievi sono scelti in collaborazione con il Supreme Military Council, per evitare di addestrare estremisti islamici, e vengono interrogati anche per avere informazioni sull’andamento della guerra. Le armi sono di fabbricazione russa, come il dispositivo anticarro Concourse, e i ribelli hanno detto di aver ricevuto promesse di forniture non ancora completamente consegnate. La Casa Bianca, interpellata dal «Los Angeles Times», non ha confermato né smentito, limitandosi a dire che «l’assistenza è stata incrementata».

    Il «New York Times» infatti ha scritto che le armi stanno già arrivando, dalla Libia. Sono quello che resta dell’esercito di Gheddafi, e dell’arsenale usato nella guerra che lo ha rovesciato. Le forniture sono pagate dal Qatar, che si occupa anche di trasportarle con i suoi mezzi. I cargo partono da Tripoli e Bengasi, e vanno in Turchia. Li le armi vengono scaricate e consegnate via terra. Il «Nyt» ha trovato le prove di almeno tre viaggi, il 15 gennaio, il primo febbraio e il 16 aprile. Questa però s a re b b e solo l’avanguardia delle forniture che ora Washington è determinata a fare, sotto la spinta del segretario di Stato Kerry, che in passato aveva anche suggerito di lanciare raid aerei mirati contro le strutture di Assad.

    Ieri proprio Kerry era nel Qatar per il vertice degli Amici della Siria, cui ha partecipato anche l’Italia. Il ministro Bonino ha detto che Roma darà tutti gli aiuti necessari, tranne le armi, e ha ribadito che l’unica soluzione resta la conferenza di pace chiamata «Ginevra 2». Il gruppo, però, ha approvato l’accelerazione degli armamenti ai ribelli.”

    http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920&sez=120&id=49646&print=preview

    RispondiElimina
  10. Chissà se quello scienziato di Montanari sente i rombi degli aerei bassi prima di un temporale come li sento io numerosi questa sera in cui dovrebbe piovere.

    Chissà pure non vedendo piovere, come sto assistendo impotente io, se si è mai chiesto cosa disperdono questi aerei nei cumuli imbriferi.

    E chissà se si è mai chiesto se le cose disperse a quota cumuli (tecnicamente inseminazione delle nuvole) poi se ne stanno nell'aria senza mai cadere giusto per non sporcare il suo giocattolino di microscopio.

    Quanti soldi buttati via per far studiare uno pisquano del genere e appunto sentirlo dire le stesse cazzate del Cicap / parassiti vari del Ministero degli Interni. A meno che...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello sente solo i sussurri del C.I.C.AP.

      Elimina
    2. Montanari non è uno scienziato: Montanari è la SCIENZA.

      Elimina
  11. Oltre al mineralogramma del capello consiglierei anche l’esame del sangue per la vitamina D (25-OH vita¬mina D), la vitamina D3 viene prodotta dal corpo con l’esposizione della cute alla luce solare (raggi ultravioletti B). Oscurano il cielo con i veleni (che poi ritroviamo nel mineralogramma) per abbassare le difese immunitarie con la carenza cronica di vitamina D.

    Proviamo a leggere i valori di chi ha fatto l’esame della vitamina D:

    “Dagli esami del sangue risultano i seguenti valori: vitamina D 20ng/ml”

    “ho i livelli di vitamina D a 21 ng/ml”

    “Gentilissimo dottore Ongaro io ho la vitamina d a 11,1”

    “ho fatto fare gli esami del pth e vitamina d e oggi ho avuto il risultato: pth 189 e vitamina di 5,4.”

    “con il seguente risultato: 4,5 di vitamina D”

    “Ho 27 anni e sono risultata in forte carenza di questa vitamina”

    “Il mio medico finalmente mi ha fatto fare l’esame della vitamina D da cui è risultato un valore <4”

    “Facendo gli esami giorni fa’ la vita¬mina D <8.5”
    http://www.filippo-ongaro.it/2012/03/03/ancora-dati-sulla-vitamina-d/

    “ho 49 anni , ho appena eseguito l’ esame della vit.D(25 OH) con risultato poco soddisfacente , 8,2”

    “ho avuto questo risultato: 7.3 microgr /L”

    “mio figlio ha fatto l’esame vitamina d ed e’ venuto fuori un dato di 18”

    “la vit.d è inferiore alla norma (21.90)”

    “il mio dottore d’accordo con il tricologo mi hanno fatto fare analisi D3. Risultato 14.1 quindi insufficiente”

    “Ho appena eseguito un’analisi della vitamina D3 con metodo RIA con il seguente risultato: 21.9 ng/ml”

    “ho deciso di fare un controllo. Il risultato è: 25(OH) vit d = 5,9 ng/ml.”

    “Alcuni valori sotto la norma di vitamine e ferro, ma il valore più basso è stato riscontrato per la vitamina D. Valore 8”

    “è stato appurato un’ insufficienza nell’esame della “Vitamina D 25 OH” (valore 24,0)”

    “l’esame della 25-OH Vitamina D 13.7 *ng/mL”

    “ho fatto esami per vit. d. Il risultato è il seguente: VIT D 16.6 microg/l”

    “ho appena eseguito l’esame della Vitamina D 3 , Metodo : ECLIA. Vit D3 : 15,7 ng/ml”

    “il mio risultato è di 8.7 (ng/ml).”

    “Buongiorno, io e mia moglie abbiamo misurato il livello di vitamina D: Lei: 19 Io: 34”

    “E’ emerso dalle analisi che il valore VITAMINA D 25-OH totale e’ di 15.12 ng/ml.”

    “il valore della vitamina 25 OH D3 è 4ng/ml, drasticamente basso.”

    “ho eseguito l’esame della 25-OH vitamina D ed i valori sono di 9,8”

    “è risultato un valore di 20.2 ng/ml.”

    “il mio risultato ha dato 25,700 ng/ml”

    http://www.filippo-ongaro.it/2012/03/03/ancora-dati-sulla-vitamina-d/comment-page-1/

    Se consideriamo che i valori considerati protettivi sono come MINIMO tra i 40 e i 60 ng/ml....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' naturale che il mineralogramma non può essere considerato l'unico strumento diagnostico. Va associato a molte altre analisi, ad altri esami. In ogni caso, sarà buona pratica provare a smaltire i metalli che purtroppo abbondano. Da privilegiare i metodi naturali.

      Ciao

      Elimina
  12. i terremoti stanno diventando una sciagura, sempre più superficiali ma tutti che non si fanno domande "tanto quella è zona sismica". Gianni Lannes sta scrivendo articoli superlativi in questi giorni, chiunque ha un blog o un social lo rilanci.
    www.sulatestagiannilannes.blogspot.com

    sui voli di linea fanno abbassare le tendine e fanno spegnere telecamere, una testimonianza
    http://youtu.be/XCLSO6Ck9cY

    un video time-laps che è sempre bene riproporre: 74 aerei (tutti con scia!) in 4 ore! ricordiamo che le scie di condensa sono un fenomeno rarissimo.
    https://www.facebook.com/photo.php?v=1306224707461

    quest lo avevate visto? il boing cinese col muso bozzato
    http://ilnavigatorecurioso.myblog.it/archive/2013/06/07/cosa-diavolo-ha-colpito-la-prua-del-boeing-dell-air-china-un.html

    RispondiElimina
  13. CLOUD SEEDING NUVOLE ARTIFICIALI AL 100%
    A prova di scemo ... ma non di CICAP

    http://sphaeralux.blogspot.it/2013/06/cloud-seeding-nuvole-artificiali-al-100.html

    Ieri Milano e provincia inibito completamente un temporale che sopraggiungeva benefico per le piante. Risultato pioggia zero.

    Questa mattina di nuovo permanenti e semi. Maledetti maiali.

    RispondiElimina
  14. http://intellihub.com/2013/06/05/geoengineering-terminated-worldwide/

    http://www.iconicon.it/blog/2013/06/stop-alla-geoingegneria-davvero/

    RispondiElimina
  15. Nunzia De Girolamo anti-Ogm: “Faremo decreto”. Ma potrebbe arrivare stop dell’Ue

    http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/nunzia-de-girolamo-anti-ogm-faremo-decreto-ma-arriva-stop-u-1601437/

    Giusto per capire come gli OGM riducono i nostri apparati digerenti

    http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/06/mangime-ogm-trasforma-stomaci-di-suini.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I favorevoli agli ogm a livello governativo in EU,chissà quali approfonditi studi avranno fatto sulla genetica per arrivare a tale conclusione.
      Secondo me,chi è favorevole,ha studiato parecchio su questi
      testi, molto convincenti a dire il vero...

      Elimina
  16. Grazie esselle per la segnalazione ... anche Lannes è un punto di riferimento in questo mondo che vogliono distruggere ...

    RispondiElimina
  17. girando per il web ho trovato questo articolo

    http://gek60.altervista.org/2013/06/parguez-con-leuro-si-avvera-oggi-il-sogno-dei-fan-di-hitler/?

    io l'ho letto e mi sembra sensato quanto meno nella parte che riguarda un nuovo ordine mondiale.
    per quanto riguarda il clima qui non è per niente estate. in zona dolomiti, a 600 metri, ci si aggirava intorno ai 5°C e con neve intorno ai 1500
    viva l'estate
    buona giornata

    RispondiElimina
  18. Sulla Liguria attacco climatico forsennato: la temperatura alle h.13 è di 15 gradi; da 15 ninuti sta piovendo una quantità d'acqua enorme che scende violenta e senza soste. Cielo buio e aria da tempesta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un dato di fatto: ABBIAMO DIMENTICATO COM'ERA IL CLIMA PRIMA DELLA GEOINGEGNERIA CLANDESTINA. Da questo assunto bisogna focalizzarsi sul fatto che, questa mattina, nessun aereo era intervenuto per distruggere i cumulonembi formatisi su Sanremo. Di qui il benefico temporale che, guarda caso, non era stitico come di solito e non era costituito da gocce d'acqua appiccicose e sporche.

      Detto questo, quindi, cerchiamo di non cadere nel tranello, prendendo conclusioni del tutto errate e forvianti. OGGI HA PIOVUTO PER IL SEMPLICE FATTO CHE GLI AEREI ERANO IMPEGNATI ALTROVE E SONO GIUNTI SULL'AREA SOLO DOPO QUALCHE MINUTO. TANT'E' CHE POI, NELL'ARCO DI POCHI MINUTI, IL CIELO SI E' LIBERATO ED E' DIVENTATO BIANCHICCIO (come di solito) E SENZA NUBI, NONOSTANTE LA BASSA PRESSIONE ATMOSFERICA.

      Elimina
  19. Risposte
    1. When any two compounds are combined, the resulting chemical reaction shows up as a specific color when natural sunlight reflects off the area where that reaction is occurring. Therefore, by assessing the colors of an object, material or environment, it is possible to determine what compounds are present within it. Unfortunately, many of those colors fall outside the mere three bands of light (red, green and blue) visible to the human eye. Spectral analysis equipment can detect a much wider range of light, but it is typically located in labs, which samples must be transported to. Now, however, a scientist from Israel's Tel Aviv University (TAU) has created a portable hyperspectral sensor, that can "see" over 1,000 colors - this means that it could be used to detect pollutants in the environment, on location and in real time.

      The small sensor is reportedly capable of processing 300 times more information than the human brain can process, and it can do so from a wide variety of distances. According to its inventor, Professor Eyal Ben-Dor, it can read light reflected anywhere from half an inch to 500 miles (805 km) away. This means that it could be operated not only on the ground, but also in unmanned aircraft, satellites or weather balloons. It could conceivably even be linked to a telescope, so astronomers could use it to determine the content of another planet's atmosphere.


      Primarily, however, Ben-Dor envisions it being used to survey environments on land and at sea, to identify any pollutants that might be present. In particular, he sees it being used around gas pipelines, in agricultural areas, and at marinas - basically, any place where environmental contamination could be taking place.

      The TAU sensor could also be used to determine the strength of concrete, measure indoor dust pollution, along with applications in fields such as medicine, pharmacology, and the textile industry.

      Elimina
    2. Montanari:

      "Qualche beota afferma che io dovrei poter analizzare le polveri anche solo guardandole da lontano perché così fanno gli astronomi con le stelle".

      Elimina
  20. Mentre un sito serio e documentato come activistpost mette in relazione l'attuale ventata di freddo con una politica precisa (anche di depopolamento) che a partire dalla fuoriuscita di petrolio dalla piattaforma BP nel golfo del Messico ha fermato nel corso degli ultimi due anni il gulf stream http://www.activistpost.com/2013/06/depopulating-entire-region-of-country.html
    la voce del conservatorismo inglese, il Telegraph, pubblica un articolo di taglio sentimental dickensiano nel quale si ammette si l'esistenza della geoingegneria ma non nel glorioso suolo britannico http://www.telegraph.co.uk/topics/weather/10134806/The-weather-bring-me-sunshine.html

    Montanari, ciucciati il calzino. Gente piu' autorevole di te discute di geoingegneria senza puerili negazionismi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'esimio scienziato ficca la testa dentro la sabbia onde evitare problemi con la disinformazione di regime e getta VOLUTAMENTE discredito sul sottoscritto per ingraziarsi i tipi che ben conosce e che non lo lascerebbero in pace, se non facesse quel che gli hanno... consigliato di fare e che poi è quello che ha fatto in conferenza e due anni fa a Rebus.

      Elimina
    2. Montanari e consorte furono avvicinati, tempo fa, da personaggi della disinformazione. Tra questi un certo Massimo Della Schiava alias "Il Fioba" (diffamatore di professione ed attualmente indagato dalla Procura di Sanremo).

      http://img853.imageshack.us/img853/8669/7bwz.jpg
      http://img811.imageshack.us/img811/7783/5io5.jpg

      Elimina
    3. Montanari adempie un ruolo preciso, quello dello "scienziato"-balia cui la massa dà credito per sentirsi alleviata, per sentirsi confortata, protetta.

      Qualcuno - si consola il suddito - si occupa delle nanopolveri ed è giusto che sia uno che di nano ha anche...

      Elimina
    4. Montanari vuole servire "dio" e Mammona e ci riesce! Così lo adorano sia i negazionisti sia gli attivisti timidi e pusillanimi. Tuttavia gli idoli vengono facilmente venerati ed altrettanto facilmente spezzati. Non gli resta che la damnatio memoriae.

      Elimina
  21. Gli “sciatori”, i disinformatori ed i vari servi del regime, ormai, mi fanno pena perché già condannati. Se dovesse compiersi il Piano Scellerato al quale, attivamente partecipano, farebbero la stessa nostra fine, come la farebbero i loro superiori ed i capi dei loro superiori: l'uomo sarebbe trasformato in un animale domestico al servizio di una ristrettissima élite, come spiega la ricercatrice americana Sofia Smallstorm nelle sue conferenze. Se invece riuscissimo a vincere noi, Uomini Risvegliati, i nostri tribunali condanneranno, voi “servi di regime”, all'ergastolo e se non ci dovesse essere una legge che vi lascia marcire in galera per il resto della vostra vita, la redigeremmo ex novo e retroattiva, come ci hanno insegnato in questi anni i nostri politici-burattini dei banchieri. In quest'ultimo caso il terrore vi coglierà di sorpresa, da un giorno all'altro: il giorno prima vi sentirete sicuri ed intoccabili, mentre l'indomani impauriti come un bambino nel bosco di notte, terrorizzati per la vostra malasorte.
    Avete solo due possibilità di salvarvi: pentirvi e raccontare pubblicamente, subito, le vostre malefatte, oppure pregare il buon Dio che vi faccia morire prima della nostra vittoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non pensino i negazionisti di salvarsi con la morte. Una volta che i disinformatori saranno trapassati, si materializzeranno i loro peggiori incubi.

      Elimina
  22. Con la perturbazione degli ultimi giorni che sta passando da nord al centro-sud, ecco che le temperature diventate oltremodo calde e insopportabili in val padana sono andate "normalizzandosi" su valori "freschi" per il periodo.

    Intanto basta andare su youreporter per farsi una chiara idea di fenomeni più o meno tendenti al estremo, gravi non tanto per il tipo di fenomeno, in un momento di passaggio di una perturbazione fresca in una situazione calda, quanto per la frequenza e la portata di tali fenomeni offensivi per cose e persone, riassumendo:

    Nubifragio sul riminese, chiusa persino, la A14.
    Grandine a Rimini e provincia
    Allagamenti a Riccione
    Grandinata a Fermo (Marche)
    In precedenza domenica sera grandinata e traffico in tilt sulla A5 Torino-Aosta
    E ciliegina sulla torta... Tornado a Termoli, con venti fino a 150 km-h oggi pomeriggio, con tanto di grandine.
    Nel riminese anche una vittima!

    Chi ci salverà dai disinformatori, e da chi controlla il clima, i terremoti, e quant'altro, usandoli contro di noi (intesi come genere umano e non sub-umano)?

    Forse non ci resta che sperare che in qualche remoto angolo di universo, ci sia un "uomo d'acciaio" come il titolo del nuovo superman, capace di provare pena per le sorti di noi tutti, ma a differenza dei film sul genere, capace di stare dalla parte delle persone, e non dalla parte del presidente di potenti DEMONcrazie e delle relative forze del disORDINE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza dubbio i fenomeni estremi (a partire dall'alluvione astigiana del 1994) sono una firma.

      Elimina
  23. Quì in Toscana, grazie a Dio, sono 4 o 5 giorni che non si scorgono scie! La qualità dell aria è nettamente migliorata, e il cielo ha assunto le sembianze "originali".
    Speriamo duri!!

    RispondiElimina
  24. Cari amici, ieri, qui nel riminese, è successo davvero qualche cosa di particolare...

    http://www.youreporter.it/?refresh_ce

    Ma all'attenzione di tutti e di Rosario (di cui mi piacerebbe leggere una valutazione specifica) invio questo commento di un "esperto" che spiega "normalmente" l'accaduto... senza riuscirci troppo, ammette anzi l'anomalia del caso.


    http://www.riminitoday.it/cronaca/nubifragio-riminese-24-giugno-2013-spiegazione-meteo-pierluigi-randi.html

    Fabrizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Randi è famoso per le spiegazioni fantasiose.

      Elimina
  25. Tromba marina danzante nel golfo di Trieste tratto da Il Piccolo del 25/6/13
    http://www.imagebam.com/image/88099c262133250

    Lettrice del Piccolo del 25/6/13 si interroga sulle anomalie climatiche, intuisce qualcosa ma non ha gli elementi per capire.

    http://www.imagebam.com/image/fa7054262133249

    La fonte è qui http://magazine3k.com/magazine/newspapers/112083/il-piccolo-trieste-gorizia-25.06.2013.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manca l'informazione. E' lì che bisogna puntare.

      Elimina
    2. Purtroppo non possiamo verificare la reale esistenza, in quelle ore, delle supercelle temporalesche, poiché non abbiamo le mappe in tempo reale di quelle ore, ma dubito fortemente che si sia trattato di questo, giacché non noto supercelle temporalesche "classiche" da alcuni anni, via via sostituite da ampi fronti dalle forme più inconsuete (spesso rettangolari o coniformi) di origine certamente artificiale.

      Elimina
    3. Quindi loro possono raccontare tutto quel che vogliono, tanto non possiamo smentirli, tranne che in rarissimi fortunosi casi.

      Elimina
    4. [22/06/2013 15.50.36] Mattia: Ciao Rosario, la prossima settimana, secondo te il tempo sarà discreto sul riminese?

      [22/06/2013 22.09.11] Rosario Marcianò (Straker) TANKER ENEMY: Ciao Mattia, le temperature scenderanno. Probabilmente saranno giornate con scie persistenti, giacché qualche possibilità di precipitazioni c'è, sull'Adriatico.

      Elimina
  26. "Bill Gates ammette le scie chimiche"
    Segnalato da elecale sul forum di ComeDonChisciotte
    http://www.hangthebankers.com/bill-gates-admits-to-chemtrails/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Wlady, quelli menzionati sono i finanziamenti per la geoingegneria ufficiale (quella che si maschera dietro il solar management), ma non appaiono direttamente collegabili alle operazioni in corso attualmente. Almeno, così mi pare di aver capito.

      Elimina
    2. Probabilmente è come dici Straker, ma l'articolo nella sua parte finale lascia pochi dubbi su quello che dice:

      "Bill Gates è al timone di un progetto che cerca di controllare il clima in modi artificiali che utilizzano sostanze chimiche tossiche, uno sforzo che è sicuro di creare tutti i tipi di problemi potenzialmente irreversibili per l'umanità e il pianeta."

      Se è al timone (con i suoi miliardi), credo che non si faccia scrupoli di usare altri vettori oltre ai palloni a 80.000 piedi

      Elimina
  27. Elettrosmog: MUOS di Niscemi davvero più sicuro di un microonde?

    Secondo la Us Navy, l'antenna di Niscemi non avrebbe affatto effetti negativi sulla salute della popolazione. "Quando piove – ha spiegato il fisico americano - il segnale è per necessità alla massima potenza e mai superiore a 200 watt".

    Un libro sulle strategie militari spiega perché i velivoli chimici distruggono le nuvole
    http://www.tankerenemy.com/2011/09/un-libro-sulle-strategie-militari.html

    CLOUD BASE HYGROSCOPIC SEEDING (estratto da Weather modification - Final Report)
    http://www.tanker-enemy.com/PDF/Weather-modification-Final-Report.pdf

    FORNO A MICROONDE - LA RICETTA PER AMMALARSI DI CANCRO

    14.4.2 Hygroscopic treatment

    While glaciogenic seeding is designed to accelerate the cold-cloud precipitation formation process by initiating ice development sooner than it would otherwise naturally occur, hygroscopic seeding has an entirely different objective. Maritime clouds contain relatively large cloud droplets, which with time grow to precipitation sizes through collision and coalescence. However, if the cloud is continental, there will be many, many, more droplets, but they will all be very small. Continental clouds that do not grow tall and cold enough to result in ice formation naturally are destined to collapse without producing any precipitation, for their very small droplets are not suitable for the development of precipitation through collision and coalescence. However, if the sizes of the cloud droplets in such clouds are increased, the cloud character is made more maritime, and the cloud as a whole thus becomes much more conducive to precipitation development by collision and coalescence (e.g. Mather et al., 1996).

    Cloud droplets first form as moist air rises and cools, eventually reaching an altitude where a brief supersaturation occurs. It is at this critical location and time that the cloud character (maritime or continental) is established, depending upon the available natural aerosols, specifically, the natural cloud condensation nuclei. If the cloud is to be modified by changing this initial character, treatment must occur at cloud base, with agents that will encourage the formation oflarge cloud droplets. Such agents, which attract water, are said to be hygroscopic. Hygroscopic treatment of continental clouds is best done through the use of special pyrotechnics comprised of simple salts (and oxidants, to produce a combustible mixture).

    RispondiElimina
  28. Typically, such flares are about 1 kilogram mass, and comprised largely of calcium chloride (CaCl) or potassium chloride (KCl). Flares of these characteristics have been manufactured in France, and more recently in North Dakota. Typically, one flare is burned in updraft beneath each targeted turret. Because the flares are considerably more massive than other conventional bum-in-place flares, not all flare racks are suitable for their use. If full racks are to be carried, reinforcement and/or redesign may be necessary. While there is great potential for hygroscopic treatment of continental clouds, hygroscopic treatment is initially proposed only on an experimental basis, to determine when and where such treatment will prove most effective.

    14.6 Hygroscopic Pyrotechnics and Sprays

    If hygroscopic seeding is to be conducted, pyrotechnics are by far the most cost-effective way to do it, although Rosenfeld and Woodley (personal communication, 2001) are now arguing that hygroscopic seeding with a brine spray may prove to be more effective.

    14.7 Seeding Equipment

    Seeding equipment is available from several sources. Outwardly, the physical appearance varies little, and operating principles are the same, regardless of source. The primary concerns are of course functionality and reliability. Whether leasing or purchasing the equipment, the provider ought to be willing to provide assurances that, if properly maintained, it will perform dependably. Recently, some equipment manufacturers have redesigned some of the older "industry standard" equipment, so Figure 27. A wing rack of twelve 1 kg (1,000 g) yield hygroscopic cloud seeding flares. Each cloud turret is treated with a single flare, burned in updraft below cloud base.

    14.7.1 Wing-tip generators

    Wing-tip ice nuclei generators are built in two forms. One, a design pioneered by Ora Lohse, uses ram air to pressurize the generator and force the seeding solution from the generator tank into the combustion chamber. Flow rates vary depending upon air speed. This generator, in a radically redesigned form, is presently only used in North Dakota. The second, more common design, uses a pressurized air tank to induce flow of the seeding agent. This design, credited to William Carley, is used widely for cloud base seeding operations. Though some care and preventive maintenance is required, the wing tip generator is a very costeffective means of treating convective cloud from below cloud base (Boe and DeMott 1999).

    Wing-tip generators are well suited to rainfall enhancement work, as they burn the seeding agent more slowly than pyrotechnics, typically releasing 2-3 grams per minute continuously over long periods, at relatively low cost. If well maintained, the wing-tip generators can be reliably turned on and off repeatedly during long missions.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si investono 10milioni di dollari, nessun Zucchetti ha il potere di mettersi contro militari e politici, se necessario per portare avanti il progetto faranno apparire anche la madonna Niscemi.

      I duecento Watt segnalati, non possono essere veritieri per un impianto di quelle proporzioni per il controllo nel mediterraneo. E' una retromarcia che lascia qualche dubbio visto che nel 2011 erano previsti 1600 Watt.

      Elimina
    2. Affermare 200 watt per un'impianto del genere è un'offesa all'intelligenza.
      Forse hanno dimenticato qualche zero dopo il 2....

      Elimina
  29. La pazzia avanza.

    http://freeondarevolution.blogspot.it/2013/06/nwo-e-il-club-dei-microchippati.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E potrà disporre di tutti i corpi che vuole

      http://www.comedonchisciotte.org/site//modules.php?name=News&file=article&sid=12006

      Elimina
  30. Geoingegneria - Italia sotto attacco: in atto gravi esperimenti climatici sulla penisola

    Rimini: si scatena l'inferno sulla costa adriatica

    “25 giugno 2013 - Nel pomeriggio di ieri sulla costa adriatica sembra essersi scatenato un vero e proprio inferno.Pioggia battente,grandine,forti venti e trombe marine hanno sfrerzato il litorale.Alle 16.30 di la città di Rimini è stata colpita da un nubifragio di eccezionale portata. 4 mm di pioggia
    in un minuto, valori paria a 123mm in un 'ora, come registrato dalla stazione di Rimini Ausa, evento che non trova riscontri dal 1920 circa.Pioggia e grandine si sono abbattute sulla città, causando gravissimi disagi al traffico e allagamenti, specie nella zona del centro storico. Ivigili del fuoco hanno recuperato il corpo di una donna nel suo giardino allagato.

    Ad essere impressionanti sono anche i numeri del nubifragio, che ha scaricato ben 147 mm di acqua nella stazione meteo ARPA di Rimini Ausa (zona W della città), facendo crollare la temperatura a +11,9°c. Le intensità della precipitazione sono state elevatissime, ben 4 mm al minuto. La stazione regionale di Rimini Ausa ha registrato dei valori accumulati pari a 90 mm in 30 minuti e 123 mm in un’ora. Entrambi questi dati sono rappresentativi di un evento che, per le aree di pianura della Regione, non trova riscontri nei dati archiviati a partire dal 1920 circa. A termine di confronto, il record storico precedente della precipitazione era 113 mm in 1 ora. C’è purtroppo anche una vittima: una donna è stata trovata morta a faccia in giù nel proprio giardino, allagato a causa del nubifragio.”

    http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/06/geoingegneria-italia-sotto-attacco-in.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non male neppure in Spagna http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/06/dopo-la-russia-ecco-la-spagna-pioggia.html

      Oggi parlato con un funzionario di banca di circa 55 anni su queste "stranezze" climatiche.

      Ha capito tutto, e ci siamo lasciati che era affranto ma contento perchè consapevole. Ne avrebbe parlato in famiglia.

      Gocce di consapevolezza pura in un mare avvelenato in cui il nostro destino è di salire tutti a galla ...

      Elimina
  31. Fatto curioso, il pomeriggio del 25 u.s. mi trovavo proprio a Rimini sotto il nubifragio. Una pioggia torrenziale con grandine e forti raffiche di vento. L'inferno scatenato e allagamenti ovunque compresi gli ingressi dell'autostrada. Terribile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino. Nel 94 mi trovavo proprio nell'area colpita severamente dall'alluvione nell'astigiano e me la cavai per pochi minuti.

      Elimina
  32. http://terrarealtime.blogspot.it/2013/06/onde-anomale-colpiscono-la-west-coast.html#more

    Brian Coen del servizio meteo dice che,che stava facendo pesca subacquea vicino a Barnegat Inlet in New Jersey,quando ha assistito alll'effetto della prima onda anomala.Paul Whitmore, direttore del centro monitoraggio tsunami,ha spiegato che il sistema meteo che si muoveva attraverso l'area quel giorno potrebbe aver cambiato la pressione dell'aria generando onde che agiscono proprio come gli tsunami" Quando ciò accade, l'onda è chiamata 'meteotsunami "- in altre parole, uno tsunami causato da condizioni meteorologiche , e non da attività sismica. - NPR
    Ne vedremo delle belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà stata la conseguenza di qualche diavoleria militare. Se continuano con queste "spiegazioni" patetiche e bislacche, tra un po' ci racconteranno che il clima dipende da Gargamella.

      Elimina
  33. Ciao a tutti ma come si spiega che nel torinese che spazia la vista fino all'arco alpino sono 3 giorni che non si vedono passaggi e sono tornati i cumuli...non ci sono neppure le "nuvole" sfilacciate come quando irrorano più lontano ... temono il risveglio delle coscienze ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La coscienza, se è coscienza, è già sveglia.

      Elimina
  34. Qualunque sia la ragione spero duri il più a lungo possibile, ne beneficiano l'umore il respiro e la mente.

    RispondiElimina
  35. Chissà se temono o no il risveglio delle coscienze. Intanto al Corriere si disinforma alla grande ...

    http://www.corriere.it/ambiente/13_giugno_12/temperatura-aumenta-piove-meno-italia_2c9714a4-d33f-11e2-b757-6b1a3e908365.shtml

    Mentre la temperatura media dall'inizio del Novecento sull'intero pianeta è salita di 0,74 gradi, nell'area mediterranea il valore risulta il doppio: 1,4 gradi centigradi. La seconda cifra riguarda le precipitazioni medie che sono invece diminuite del 5 per cento rispetto al passato, pur rivelando negli ultimi anni episodi più violenti e concentrati

    La penisola manifesta un riscaldamento doppio rispetto al resto del pianeta,

    Inoltre, più in generale, l'aumento delle temperature tende a spostarsi sempre più a nord.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A forza di microonde, ci credo che le temperature aumentano!

      Elimina
    2. Sarà il biossido di carbonio...

      Elimina
  36. "Molti rispettano la scienza, se vivono di questa, ma venerano l'errore, se è da esso che traggono i mezzi di sussistenza."

    Wolfgang Goethe

    RispondiElimina
  37. Purtroppo il " can non dorme " , nel tardo pomeriggio di oggi sono ripresi gli aerosol a nord di VR ,su tutto l'arco Alpino fino al tramonto .

    RispondiElimina
  38. Oggi tre boati:

    il primo alle 10:15 molto forte;
    il secondo alle 11:30 debole;
    il terzo alle 14:40 "mediamente" forte.

    Si sono sentiti anche a Sanremo?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao M_M, qui non abbiamo udito nulla.

      Elimina
    2. Oggi verso le 16:00 ho udito uno strano suono: ho subito pensato ad un aereo chimico, ma il rumore era molto diverso. Poi ho ipotizzato potesse essere stato causato da un veicolo che sfrecciava sull'autostrada (ero vicino ad un viadotto dell'A 10), ma non passava nessun mezzo. Era un sibilo, simile ad un'eco di media frequenza. La Moulton Howe continua ad indagare sui boati negli Stati Uniti ed ha riproposto la congettura secondo cui i fragori sarebbero provocati da fenomeni nel nucleo della Terra. Potrebbe essere così... A tale proposito, consiglio la lettura di Black sun (seconda parte), articolo che pubblicherò appena possibile.

      Ciao

      Elimina
    3. Sovente si ode il sibilo classico ed inconfondibile dei droni spia.

      Elimina
  39. Confermo la pausa "sciistica" anche per la Toscana.
    Ma il cielo era comunque un po strano, e qualche aereo anomalo a bassa quota, ma senza alcun tipo di scie appresso, è transitato. Che siano aerei spia? bo..
    Quì, l'aria sembra comunque di gran lunga migliore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra che stiano sperimentando nuove tecniche.

      Elimina
  40. All'inizio del video sotto si vede un aereo bianco. L'aeroporto in questione è Malpensa. Che ne pensate?

    http://www.youtube.com/watch?v=Qi6MxM5hph0

    A me è venuto in mente questa immagine:

    http://iltirreno.gelocal.it/polopoly_fs/1.6465526!/image/image.jpg_gen/derivatives/landscape_660/image.jpg

    Pensate che possa essere per qualche motivazione del genere o l'aereo in questione è "sospetto"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mat. Non sembra avere identificativi di sorta, per cui è altamente probabile che si tratti di uno dei soliti aerei fantasma.

      Elimina
    2. Nel secondo link si tratta di un aereo Alitalia con piloti dell'europa dell'est, uscito fuori pista. Vi furono anche feriti gravi. L'Alitalia decise di eliminare le livree per non sputtanarsi troppo.

      Elimina
    3. Sì lo sapevo che era stato un incidente. Ma mi chiedevo se non fosse usuale togliere le livree ad un velivolo per ridipingerlo o per altri motivi. Mi sembra strano che lascino un aereo "sospetto" in bella vista sul piazzale di Malpensa...

      Elimina
  41. Non che le due cose siano correlate, ma ora che ci penso, circa mezz'ora prima del primo boato, ho notato un oggetto nel cielo verso il mare ma abbastanza lontano. Ero seduto e mi sono alzato per guardare meglio e nel mentre è sparito verso l'alto.

    Ho pensato ad un drone ma non so se riescono ad effettuare certi movimenti rapidi verso l'alto! Secondo voi?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei. Forse stanno usando tecnologie esotiche, basate pure sulla ZPE. Un classico drone non può cabrare in modo repentino, ma esistono velivoli militari segreti dalle prestazioni sbalorditive.

      Ciao

      Elimina
    2. Si, tipo i "famosi" TR - 3 varie versioni?!?

      Elimina
  42. http://intellihub.com/2013/06/05/geoengineering-terminated-worldwide/

    RispondiElimina
  43. E' scesa bruscamente la temperatura e il cielo è coperto. Per questo pomeriggio si prevedono temporali. Anche se non si sono visti aerei con scia al seguito in questi giorni questa mattina la nebbiolina foschia era nuovamente presente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. I veli chimici si vedono sempre mescolati alle nuvole naturali.

      Ciao

      Elimina
    2. E io mi ritrovo un bel mal di testa da stamane....chissà chissà

      Elimina
    3. E io che da stamani accuso un forte mal di testa...e sto a Milano. Voi?

      Elimina
  44. La ASL1 sanremese contro Rosario Marcianò

    Il 3 luglio, a Sanremo, si svolgerà la prima udienza per il processo a mio carico, nel quale vengo processato per diffamazione aggravata, avendo pubblicato il libro "Ho cercato di salvarti", nel quale racconto gli ultimi mesi di vita di nostro padre e descrivo nei dettagli il suo calvario che lo ha portato poi a decesso il giorno 3 aprile 2011. La ASL 1 sanremese è parte offesa, in quanto ritiene che quanto scritto nel libro sia lesivo della rispettabilità dell'azienda. Ovviamente è tutto da dimostrare!

    A seguito del decesso di nostro padre, mio fratello ed io sporgemmo regolare querela, ma la PM, Francesca Scarlatti decise per l'archiviazione del procedimento, mentre, contemporaneamente rinviava me a giudizio per diffamazione aggravata. Ci opponemmo all'archiviazione. Il GUP accolse l'opposizione e stabilì un supplemento di indagini, poiché la Scarlatti non indagò sul periodo antecedente al ricovero in ospedale (ottobre 2010) e cioè non si occupò del periodo compreso tra il 2005 ed il 2010. Inoltre si devono chiarire una serie di aspetti collegati all'insorgenza di piaghe da decubito di grado IV, dovute alla mancata assistenza ed alla completa assenza di presidi anti lesioni da decubito. Oltre a ciò di tali lesioni i parenti non furono mai informati. Me ne accorsi io solo perché, a Rozzano, entrai senza autorizzazione durante uno degli interventi delle OS.

    Saremo tutelati da un legale di genova, in quanto nessun professionista del foro di Imperia, Sanremo, Bordighera, Ventimiglia, si è voluto impegnare in un processo in cui è coinvolta la ASL1.

    http://straker-61.blogspot.it/2012/07/gli-eventi-che-hanno-portato-alla-fine.html

    RispondiElimina
  45. OT:

    "FA CIO' CHE VUOI"

    Disse il mago nero ALEISTER CROWLEY... "non esistono regole, morale o leggi...l'uomo é un dio e deve fare quello che vuole senza alcun timore"...

    Questi insegnamenti sono alla base stessa del satanismo che stabilisce l'assoluta mancanza di legge e morale per l'"uomo nuovo" o l'uomo del "nuovo eone di horus"... Tutto é solo "esperienza", "sperimentazione"...

    Non esiste il peccato... non devono esistere limiti o tabu (Crowley infatti celebrava la pedofilia, la magia nera...)

    E cosa ci "insegna" il saggio Mike Plato?

    che Dio stesso non avrebbe mai imposto alcuna legge (???)

    che non vi sono regole, che Dio non punisce, Dio non premia (???)

    ANCORA UNA VOLTA DUNQUE PLATO NEGA LE PAROLE DI TUTTA LA BIBBIA E NEGA LE PAROLE DI GESU' CRISTO STESSO.

    http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20FALSI%20PROFETI38.htm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due brevi note, Andrea.

      Il nodo dipende dalla negazione del male: se si nega il male, non dico come elemento ontologico, ma anche solo come risvolto dell'universo, per quanto secondario, si cade nella storta visione alla Plato. E ovvio che, se si nega il male, l'etica non ha alcun senso. Tutto è perfetto, tutto è lecito e tutto è così come deve'essere: è una concezione alla Leibniz, alla Pangloss. Ti assicuro che non è una posizione marginale. Tutt'altro.

      Mi pare che Plato si arroghi la denominazione di "gnostico" in modo del tutto arbitrario. Gli gnostici veri reputavano che solo una minoranza dell'umanità avesse un'origine divina. La maggior parte, priva del tutto di anima, era destinata dopo la morte, ad essere annientata. A questa genia, la genia degli ilici, appartengono i negazionisti?

      Ciao

      Elimina
  46. Vi auguro ogni bene e che la verità trionfi. Chiunque abbia avuto a che fare con la magistratura sa cosa si prova in un processo. Ma c'è sempre la speranza di incontrare qualche rara perla che crede nella giustizia (magistrati corretti e scrupolosi ne esistono ancora) e spero che sia il vostro caso. Un grande in bocca al lupo, non sarete soli.

    RispondiElimina
  47. Altro infame promo di normalizzazione. Questa volta a firma BBC.

    RispondiElimina
  48. Notizia del giorno : i farabutti di ecofin hanno deciso che in caso di "fallimento" di una banca non saranno più gli stati nazionali a salvare questi enti ma i cittadini con i loro risparmi .... In parole povere hanno approvato il PRELIEVO FORZOSO ... ci potranno prendere i risparmi investiti e non .... DRAMMATICO .... cosa cazzo facciamo ? Firmare subito la separazione bancaria come insiste con calore Movisol ???

    ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè quando paga lo stato non è comunque il cittadino che paga?.
      Banchieri altra razza infame,come i politici loro camerieri.

      Elimina
  49. La tregua da stamani, qui è finita. Scie a diritto! MERDE!!!

    RispondiElimina
  50. Stamattina ore 11:40 altro forte boato!! Qualcun'altro ha sentito?!

    Mi è venuto in mente il botto dei fuochi d'artificio quando iniziano e alla fine.

    Io direi che il rilascio di energia deve essere di tipo impulsivo per creare una tale compressione d'aria!



    @Zret

    mi dici per favore qual'è la teoria che hai detto in un commento prima legata al nucleo della Terra?! Mi interesserebbe molto....grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scrivevamo tempo fa.

      "Comincia ad essere ventilata una nuova congettura che, in verità inerisce a due ambiti, uno artificiale e l’altro naturale: la Moulton Howe, infatti, chiama in causa un non meglio definito “interfacciamento informatico” con altre dimensioni e cambiamenti relativi al Sole ed al pianeta Giove. Speculazioni? Fantasie? Può darsi. Vero è che molte situazioni anomale vedono il coinvolgimento dei militari spesso intenti a compiere pericolose sperimentazioni di cui possiamo solo vagamente immaginare la vera natura. (Vedi "Il nucleo", 2012) E’ anche possibile, come suggerito da recenti studi, che qualcosa nella struttura della materia-energia stia mutando. I boati potrebbero essere la conseguenza di una concomitanza tra l’uso di dispositivi strategici e fenomeni nel sistema solare? La dichiarata ignoranza degli scienziati in merito denota che siamo di fronte a qualcosa di eccezionale? Questione intricata, ma forse non del tutto inestricabile".

      Elimina
    2. http://dioni.altervista.org/boati_misteriosi.html

      C'è più di una possibile causa di questi suoni e può trovarsi al centro della Terra. Il fatto è che l'accelerazione della deriva del polo nord magnetico della Terra, (che è aumentato di oltre cinque volte tra il 1998 e il 2003), è allo stesso livello oggi dei punti d'intensificazione dei processi energetici nel centro della Terra, dal momento che sono i processi nell'interno e nell'esterno del nucleo, a formare il campo geomagnetico della Terra. Nel frattempo, come abbiamo già riferito, il 15 Novembre 2011 tutte le stazioni geofisiche ATROPATENA che registrano le variazioni tridimensionali del campo gravitazionale della Terra quasi contemporaneamente hanno registrato un forte impulso gravitazionale.

      Le stazioni sono dispiegate a Istanbul, Kiev, Baku, Islamabad e Yogyakarta, con la prima separata dall'ultima da una distanza di circa 10.000 km.
      Tale fenomeno è possibile solo se la fonte di questa emanazione è al livello del nucleo della Terra. Il rilascio di un'enorme energia dal nucleo della Terra, alla fine dell 'anno scorso è stato una specie di segnale di avvio, indicante il passaggio dell'energia interna della Terra in una nuova fase attiva.

      L'intensificazione dei processi energetici nel centro della Terra sono in grado di modulare il campo magnetico terrestre che, attraverso una catena di processi fisici presso la ionosfera - livello al confine con l'atmosfera, genera onde acustiche di gravità, la gamma udibile che è stata ascoltata dalle persone, sotto forma di suoni spaventosi a bassa frequenza in diverse parti del nostro pianeta. In entrambi i casi, anche se le cause delle onde acustiche di gravità, sono di natura geofisica abbastanza comprensibile, sono indicativi del previsto aumento significativo dell'attività solare e l'attività geodinamica del nostro pianeta.

      Non c'è dubbio che i processi nel nucleo regolano l'energia interna del nostro pianeta, quindi, dovremmo aspettarci per la fine del 2012 un grande aumento di forti terremoti, eruzioni vulcaniche, tsunami e di eventi climatici estremi, con livelli di picco nel 2013 - 2014.

      Elimina
    3. l'effetto è sempre una variazione di energia!

      Ma la causa che la fa aumentare?! Energia diretta puntata al centro della Terra dai soliti?!?

      Speriamo sia "colpa" del Sole...sarebbe tutto molto più logico!

      Elimina
    4. "Ma la causa che la fa aumentare?! Energia diretta puntata al centro della Terra dai soliti?!?"

      Lo escludo. Piuttosto ciò potrebbe essere dovuto ad una seppur minima variazione della velocità della rotazione terrestre attorno al proprio asse.

      Elimina
    5. Ciò, per inerzia, provocherebbe un attrito tra gli strati superficiali del pianeta ed il nucleo.

      Elimina
  51. Stranissima estate con brusche virate di temperatura. Stamane cumuli cotonosi del bel tempo su uno sfondo bianco lattiginoso e velature chimiche qua e là. 'A mixed bag', direbbero gli anglosassoni.

    Stanno facendo esperimenti? Sicuramente sì vista la recentissima nevicata a Cortina.
    Ma di scie, almeno al momento, non sembra di vederne.

    RispondiElimina
  52. oggi pomeriggio dopo le 16.30 nel sud-ovest milanese vento, poi acqua, grandine (del diametro di 2-3 cm) ancora pioggia, per un ora di nubifragio.

    la notte scorsa sul Gargano grande nubifragio che ha provocato frane, danni alle condutture idriche, pioggia, grandine in quantità... testimoni sul posto nella zona più colpita, che è anche quella di origine della mia famiglia, dicono di non aver mai visto niente di simile.

    intanto le temperature già scese in questi giorni nel milanese, dopo il temporale di oggi sono scese su livelli di inizio primavera.

    risultato, mi è tornata anche la gastrite! grrrrr

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contro la gastrite: pastiglie di bicarbonato di sodio, in vendita in farmacia.

      Contro la geoingegneria ci si deve attrezzare...

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis