lunedì 26 maggio 2008

La distruzione dell'ozonosfera: una priorità per gli avvelenatori

Vari scienziati, come il canadese Neil Finley, mettono in correlazione il deterioramento dello strato di ozono non con i cluorofluorocarburi, ma con inquinanti contenuti nel combustibile delle navicelle spaziali e con elementi sparsi nell'atmosfera per mezzo delle chemtrails.

Ci siamo, in alcune occasioni, chiesti se l'assottigliamento dell'involucro che protegge il pianeta dai raggi ultravioletti sia un effetto collaterale dell'operazione o un fine scientemente perseguito. Basandoci soprattutto sugli studi della Palit, studi imperniati su documenti ufficiali in parte declassificati e su circostanziate ricerche di studiosi ed attivisti, siamo propensi a concludere che il danno alla coltre di ozono sia voluto.

Infatti, come osserva la Palit, le nanostrutture distribuite nella biosfera con i droni ed altri velivoli, sono alimentate spesso dai raggi ultravioletti. Ora, è difficile stabilire che cosa provochi gli strappi nell'ozonosfera (radiazioni nucleari, emissioni elettromagnetiche dei sistemi H.A.A.R.P., particolari elementi o composti chimici...). E' tuttavia comprensibile che, in linea con lo scopo finale dell'infame attività, il controllo della popolazione del pianeta, mediante bioimpianti frutto della nanotecnologia, questa parte dell'atmosfera sia aggredita e distrutta da chi non esita a colpire in modo proditorio Gaia ed i suoi abitanti, senza minimamente pensare alle conseguenze di azioni tanto pazzeshe ed avventate.

Lacerare il velo di ozono significa danneggiare il D.N.A. degli organismi viventi, quindi compromettere la catena alimentare, dal plancton all'uomo, determinare un aumento di malattie della pelle, come i melanomi, minare i fragili equilibri della biosfera...

I signori del clima colpiscono ancora: quel che è più grave è che i cittadini, tranne rare eccezioni, non sanno di essere sotto attacco.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

18 commenti:

  1. Diffusione via musica ,magari Piero Pelu'...

    http://www.youtube.com/watch?v=SeMrMC0x9e8

    RispondiElimina
  2. Mi permetto di correggerti parzialmente "molta gente NON VUOLE SAPERE di essere sotto attacco", perchè se tanti non lo sanno, molti di quelli che se ne accorgono o che lo vengono a sapere evitano di guardare il cielo, cercano di non pensarci.

    Per quanto sia per certi versi un atteggiamento umanamente comprensibile, bisognerebbe spiegare a queste persone che stanno facendo come i tedeschi ai tempi del nazismo. Cosa sperano, di essere risparmiati? Nessuno verrà risparmiato, in un modo o nell'altro, come ai tempi di Hitler, il disastro si abbatterà su tutti, anche i vari agenti, diffamatori, debunker e ciarlatani prezzolati.

    Oggi tutto il giorno il cielo era disgustoso a vedersi: come al solito niente sole o sole super-filtrato.

    Speriamo che Gaia possa sopravvivere, ma a questo punto inizio a dubitarne.

    RispondiElimina
  3. Quindi chi crea queste cose ne subisce gli effetti?E' sadico! :)

    RispondiElimina
  4. forse che moltissime ss naziste non sono morte nella grande guerra?

    RispondiElimina
  5. GG, abbiamo più volte scritto che essi usano antidoti e sistemi vari, mentre gli esecutori obbediscono. Signorsì, signore.

    Corrado, essi non vogliono vedere, ma saranno le prime spighe ad essere mietute, come già sta accadendo.

    Ciao

    RispondiElimina
  6. Basta considerare che vi sono documenti declassificati che dimostrano che test sulle popolazioni sono stati eseguiti, in veri modi, si dagli anni 30, un po' ovunque.

    Ti riporto qualche link utile a farsi un quadro della situazione.

    http://straker-61.blogspot.com/2008/02/storia-degli-esperimenti-segreti-su.html

    http://straker-61.blogspot.com/search?q=esperimenti+su+popolazione+gran+bretagna

    http://www.tankerenemy.com/search?q=Zamengo

    http://www.mediafire.com/?blw2y1k22u0

    http://www.mediafire.com/?semx44xmfdj

    http://www.mediafire.com/?tqygyleimxe

    http://www.mediafire.com/?1jeygoehwt5

    http://www.mediafire.com/?79pnvvk2xbb

    http://www.youtube.com/watch?v=026B5GB0h6U
    http://www.youtube.com/watch?v=oUJMHRJR1pM
    http://www.youtube.com/watch?v=JvspY2AOUR0
    http://www.youtube.com/watch?v=gsQyh1nkrEk
    http://www.youtube.com/watch?v=4zstxIempd8
    http://www.youtube.com/watch?v=Mqt7JI4_H30
    http://www.youtube.com/watch?v=ERpR4CU29ag
    http://www.youtube.com/watch?v=a5bCdL5vy1Y
    http://www.youtube.com/watch?v=qSofChc3rw0

    RispondiElimina
  7. Corrado ha detto...

    forse che moltissime ss naziste non sono morte nella grande guerra?

    Soprattutto i finanziatori sono ancora al potere (terza generazione).

    RispondiElimina
  8. vedi Walter Graziano "Hitler ha vinto la guerra" lo consiglio a tutti; Graziano è un economista di altissimo livello (ex dirigente della banca centrale brasiliana) che ha previsto il crollo economico dell'Argentina

    quanto agli esperimenti su cavie umane (con o senza scie)trovi un po' di materiale anche sul mio sito

    RispondiElimina
  9. a GG... sù! siamo ancora alle elementari dove tutto è colorato e ovvio?
    Ho conosciuto di persona una donna che lavorava in una nota azienda di biscotti (non posso dire il nome, ma l'avete vita tutti in pubblicità). Questa azienda era stata contattata da imprenditori arabi che gli hanno commissionato un tipo di biscotto anti fame, per le popolazioni meno abbienti che però vanno fatte lavorare comunque (=sfruttate). Questo biscotto grosso come una galletta di riso, andava mangiato al mattino con un bicchiere d'acqua. Questa signora l'ha provato e mi ha confermato che funzionava alla grande. Chiaramente la ricetta era preparata in due sezioni diverse della produzione, così che gli operai non risalissero la ricetta per intero.

    Ragazzi sveglia! Credete di essere ancora nel medioevo? Le tecnologie ci sono e siamo andata avanti parecchio! abbiamo risorse infinite e capacità illimitate. Potremmo mandare avanti il mondo lavorando solo due ore al giorno, ma ci tengono schiavi delle 8 ore perché un uomo che ha tanto tempo libero, finisce per leggere, conoscere... e quindi scoprire e ragionare con la propria testa. Se invece siamo stanchi, torniamo a casa e abbiamo solo voglia di "rilassarci" davanti alla TV che ci viene fin dentro casa a dirci cosa dobbiamo fare e pensare (col il nostro tacito e anzi favorevole consenso!).

    Hanno debellato vaiolo, tubercolosi e peste, vuoi che non abbiano un antidoto per gli effetti delle scie? ma per favore!

    RispondiElimina
  10. Brava Virgina, sei stata efficacie e non ho nulla da dire di più. Confermo tutto.

    RispondiElimina
  11. virginia, quello che hai detto è esattamente quello che penso io.
    Fateci caso, ormai programmi di cultura in tv non esistono più...la gente torna stanca dal lavoro, ha solo bisogno di rincoglionirsi il cervello con la tv...di conoscere e di informarsi proprio non ne ha voglia...

    RispondiElimina
  12. Immaginate, invece, come possa sentirsi chi ha perso dopo anni un lavoro (sottopagato e precario) e non riesce a trovarne un altro nonostante l'esperienza, i titoli, la cultura e la voglia di lavorare...un sistema del genere ne favorisce l'auto-annullamento. In qualsiasi caso: prendere coscienza è già un IMMENSO risultato.

    RispondiElimina
  13. concordo con Virginia...!!!
    D'altronde...sono anni che a Marghera (dove ci sono un sacco di industrie chimiche a 50 metri dalle abitazioni) ci dicono che quello che vediamo uscire dai silos è "solo vapore acqueo"...cerrrrrrrto, come no!
    E' la stessa identica cosa per le scie...c'è chi non ha voglia di pensare che siano altre sostanze e prende per buona la scusa che si inventano quelli "importanti". Poi chissà perchè c'è un incremento di persone sui 50 anni che sono ammalate di tumore, proprio nella mia zona (e lo dico perchè già 3 persone che conoscevo, genitori di compagni di scuola, sono morti per questo ed altri si sono ammalati)non dico altro...

    RispondiElimina
  14. 1 min fa al Meteo del TG3:

    "Scorre una nuvolosità alta e sottile sulla Sardegna"

    ...

    RispondiElimina
  15. Qui a roma cielo stupendo... Senza aerei!!!
    Strano!!!
    Però Giovedì dicono che pioverà!!
    Mah!!!

    RispondiElimina
  16. Per Corrado

    forse che moltissime ss naziste non sono morte nella grande guerra?

    Sì, ma loro la guerra l'hanno persa: questi invece sono sessant'anni che la vincono.

    RispondiElimina
  17. Per Virginia Lupetta

    Sulla confezione delle miracolose gallette, suppongo non fossero descritti gli ingredienti-base...

    E poi , che bisogno hanno di stancarci facendoci lavorare otto ore e non due per impedirci di pensare, se poi possono condizionare il nostro pensiero in mille modi?

    RispondiElimina
  18. @ iwan
    Non è così che funziona. se lavorassimo solo 2 ore, non passeremmo il resto del tempo davanti alla tv. Ad un certo punto ci verrebbe voglia di uscire, di fare una passeggiata, incontrare gente e fare due chiacchiere. Poi cominceremmo ad osservare meglio quello che vediamo e ad analizzare il "secondo strato". Andremmo avanti e cominceremmo a percepire meglio molte sfumature. Potremmo dedicarci allo studio del linguaggio del corpo, ad esempio, imparando a riconoscere una persona che mente (tipo al tg o al senato) semplicemente dal movimento impercettibile di un sopracciglio.
    Oppure scopriremmo che alcune sostanze naturali ci fanno talmente bene da non comprare più nessun farmaco.

    Diventeremmo più analitici, più svegli e non ci sottoporremmo alla lobotomia quotidiana televisiva.
    Diverremmo indipendenti.

    E questo loro non lo vogliono. Un popolo debole e ignorante è più facile da controllare.
    Facci caso: quando stai bene e ti senti pieno di energia, spaccheresti il culo al mondo intero. Invece quando torni a casa stanco, con l'emicrania, il mal di schiena... hai solo voglia di spaparanzarti sul divano, mangiare junk food (appositamente sponsorizzato al posto di una sana zucchina - che costa sempre di più... chissà come mai) e di morire cerebralmente parlando davanti alla de filippi.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis