domenica 11 maggio 2008

Scie chimiche e Testimoni di Geova

I tre fondatori della congregazione dei 'Testimoni di Geova'All'interno della rivista pubblicata dai Testimoni di Geova, Svegliatevi, nel numero del luglio 2007, è inserito un breve articolo tratto e compendiato dalla pubblicazione pseudo-scientifica Scientific American. "Voli notturni e riscaldamento globale" è il titolo del pezzo che riportiamo integralmente:

"Le scie di condensazione lasciate nel cielo dagli aerei di linea influiscono sulla temperatura atmosferica, dice Scientific American. Durante il giorno, queste scie riflettono i raggi solari e ne risulta un generale raffreddamento dell'atmosfera. Di notte, invece, le scie intrappolano il calore sottostante. Alcuni ricercatori britannici hanno scoperto che i voli fra le sei di sera e le sei del mattino contribuivano per il 60-80 al riscaldamento climatico che deriva dalle scie di condensazione, anche se questi voli rappresentano soli il 25 per cento del traffico aereo complessivo".

L'articolo è rivelatore. In primo luogo, contiene delle vere e proprie menzogne: non è vero che gli aerei di linea generano sempre e comunque contrails: infatti le scie di condensa si formano solo in casi rarissimi, in condizioni precise di temperatura, pressione, umidità relativa ed a quote alte. Non è vero che le contrails riflettono la luce: infatti, essendo composte, per lo più, di aghi ghiaccio e di vapore acqueo, simili a nubi come i cirri, lasciano filtrare quasi tutta la luce solare. Le scie chimiche, invece, sono formate anche da metalli riflettenti come l'alluminio, che riverberano la radiazione luminosa della nostra stella. Non è vero che le scie di condensa intrappolano la radiazione infrarossa durante la notte, anche perché esse si dissolvono nell'arco di pochi secondi o, al massimo, qualche minuto. Tutte queste bugie scaturiscono da un'altra colossale, sfacciata falsità, ossia la persistenza delle scie, fenomeno che, senza tema di smentita, possiamo affermare che è una ridicola invenzione della nasuta N.A.S.A. e di istituzioni ad essa collegate, un'invenzione propalata solo per nascondere la verità: le scie che sfregiano il cielo sono chimico-biologiche e non il risultato della condensazione.

La persistenza delle scie degli aviogetti è situazione più teorica che reale, dovendo essere correlata a temperature bassissime. Affinché il vapore persista è necessario che scenda addirittura sotto la già bassa temperatura di condensazione (-41 gradi Celsius): è questa la soprasaturazione, uno stato di equilibrio comunque instabile. Nei decenni passati non sono mai state scorte, fotografate e filmate scie di condensa durevoli, mentre le immagini che sembrano ritrarle o sono manipolazioni create di recente o scie tossiche già usate in passato saltuariamente, soprattutto a livello sperimentale. Inoltre, se il riscaldamento dell'atmosfera rende la formazione delle contrails una manifestazione fisica occasionale, ne consegue che la persistenza è da reputarsi caso eccezionalissimo.

Ciò chiarito, ci dobbiamo chiedere quale sia il fine recondito della pubblicazione del trafiletto in esame su un opuscolo stampato e diffuso dai Testimoni di Geova. Non crediamo che una congregazione tanto attenta ai contenuti di questi opuscoli catechetici volti al proselitismo, pubblichi un articolo senza prima valutarne l'efficacia comunicativa, nell'ambito di un disegno complessivo di indottrinamento. Quindi siamo propensi a pensare che i Testimoni abbiano scientemente deciso di introdurre un testo disinformativo che punta, come al solito, sull'effetto-serra e sulla febbre del pianeta. Non pare dunque fortuita l'immagine che accompagna il pezzo, una Terra effigiata come un volto da cui stillano gocce di sudore e che sbuffa per l'afa. Intorno alla circonferenza della Terra, un aeroplanino personificato, con occhi socchiusi e lieve sogghigno, rilascia una circolare scia di "condensa". Siamo a conoscenza di come la Chiesa, fondata da Russell nel 1870, valorizzi le illustrazioni anche per veicolare messaggi luciferini o, per lo meno, sinistri.

Il ruolo dei Testimoni, anche in questo campo, appare perciò poco cristallino, come d'altronde quello delle più importanti chiese mondiali, in primis la chiesa cattolica, il cui vertice è da alcuni studiosi considerato direttamente coinvolto nell'operazione di avvelenamento globale.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.



Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

25 commenti:

  1. Era soltanto una citazione di un autorevole rivista scientifica (Scientific American, tradotta in 15 lingue con una tiratura media di circa 1 milione di copie). La summenzionata rivista scientifica potrà anche sbagliarsi ma da qui ad accusare i Testimoni di Geova di diffondere deliberatamente menzogne ce ne passa. Riguardo alle immagini luciferine inserite in alcune pubblicazioni ritengo che chi ha commesso questi sabotaggi sia stato allontanato perché è da diverso tempo che non se ne vedono. E comunque ritengo che gettarci nel calderone con la chiesa cattolica sia sbagliato ed ingiusto.
    Cordiali saluti,
    Davide
    TdG

    RispondiElimina
  2. Ciao Davide, la rivista citata è una pubblicazione ufficiale nota per il suo taglio disinformativo (non solo sulle scie). Che abbia una tiratura di 15 milioni di copie non significa nulla, se non che esistono 15 milioni di persone indottrinate. D'altronde anche l'orrenda rivista Focus ha un'alta tiratura, ma vale meno del Manuale delle giovani marmotte.

    Prima di riportare certe baggianate, bisognerebbe pensarci dieci volte, altrimenti si rischia di avallare affermazioni mendaci, soprattutto in questi tempi in cui la verità è costretta in un angolino, mentre le bugie sono dichiarate e gridate a squarciagola dai media mainstream.

    Poi il disegno con l'aeroplanino sogghignante non mi è piaciuto molto e non lo si può certo atttribuire alla Scientific American. Ad onor del vero, anche alcuni siti cattolici inseriscono immagini subliminali luciferine, come ho rilevato nell'articolo La chiave di volta.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. Bèh,allora anche la trasmissione Ottoemmezzo di ieri sera sulla 7faceva parte di un disegno complessivo d'indottrinamento, visto che Emma Bonino(ma chi ce l'ha messa 'sta qui a far politica! ma chi la vuole?!!) ci voleva convincere sulla bontà degli OGM...con tanto di libro in mano,fresco di stampa,di Veronesi che garantisce...come se Veronesi fosse Dio l'Onnisciente che sa già che nel DNA delle generazioni future non ci saranno conseguenze!
    ...Tanto lui, vista l'età...mica se li mangerà quegli schifi...e li farà mangiare a chi rimane!!!!!

    RispondiElimina
  4. Sia Veronesi sia la Bonino hanno molti vantaggi a parlar bene dei loro sponsor. Di loro sappiamo bene che non possiamo fidarci e la lista, ahinoi, si allunga di giorno in giorno.

    RispondiElimina
  5. A proposito di Focus, vorrei far presente che a pag. 115 del numero di Aprile 2008 rispondono ad una domanda di un lettore. Riporto parte del testo...
    Domanda
    Leggendo Focus n° 183, mi sono chiesto: da tempo ossevo le scie degli aerei e ho constatato che traslano verso est... perchè?

    Risposta di Giulio Betti di 3bmeteo.com
    L'acuta osservazione del sig. Ennio secondo il quale le scie chimiche tendono a spostarsi verso est trova spiegazione nelle intense correnti d'alta quota conosciute come "westerlies"...
    (la risposta continua).

    (Un vecchio amico)

    RispondiElimina
  6. La Bonino, Veronesi? Meglio tacere, per carità di patria.

    Ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao, ho trovato il lapsus freudiano di Giulio Betti, già noto per la definizione "innocue velature" sul sito 3bmeteo.it e per le ridicole arrampicature in risposta alle immagini che mostrai su Focus. Non a caso, una volta messo in difficoltà il "meteorologo" di turno, decisero di bannarmi.

    Lo screenshot è qui.

    RispondiElimina
  8. Certo che certi personaggi non si capisce proprio perché esistano...

    RispondiElimina
  9. secondo me ha ragione pseudonico, i testimoni di Geova sono esperti per quanto riguarda il contenuto biblico, ma quando pubblicano articoli dal mondo, fanno riferimento alle notizie "spesso ufficiali..." quindi notizie false, ma loro sono secondo me in buona fede, e tra l'altro sono gli unici che rifiutano di votare chichessia, ed hanno sempre dichiarato false tutte quelle religioni ficcate nella politica, non dimentichiamo che il regime fascista ne ha uccisi parecchi.in più sono a conoscenza di cose che conosciamo, ne conosco uno che ha un paio di tb.

    RispondiElimina
  10. Cari Marciano Brothers, cosi' facendo vi date la zappa sui piedi e sbagliate sia tatticamente che strategicamente.

    Vi ho seguiti con ammirazione sul sito del cattolico integralista M. Blondet e vi chiedo: non capite che attaccando il Vaticano in realta' rischiate solo di offendere i credenti?

    E poi vi chiedo: dove stanno le prove empiriche del coinvolgimento del Vaticano negli avvelenamenti aerei?

    E poi vi chiedo: dove stanno le prove empiriche del coinvolgimento di esseri extraterrestri negli avvelenamenti aerei?

    Voi offrite la triste replica della situazione di chi segue la via retta e equilibrata fino a un certo punto, ma poi sul piu' bello scivola e finisce con la faccia nello sterco!

    Suvvia! Se cedete voi, in Italia non resta piu' nessuno! Siate super partes!

    Se vi attenete ai dati di fatto state nel vero. Se invece sconfinate in teorie non basate sui fatti, finite solo con alienarvi una grossa fetta di potenziali sostenitori - ma peggio ancora, finite voi stessi nell'errore.

    Cordiali saluti,

    Aurelius

    RispondiElimina
  11. Caro visitatore, esordisci in maniera sospetta, in quanto il Tuo primo post su questo blog non meritava, visti i toni, nemmeno la pubblicazione, ma voglio rispodnerti ugualmente, ignorando il sottile modo di insultare.

    In breve...

    a) Qui non si scrive per fare proseliti.

    b) Qui non si scrive cercando in tutti i modi di non farsi dei nemici.

    c) Qui si scrive ciò che si pensa, piaccia o non piaccia. Siamo liberi e non collegati a nessuna lobby di potere.

    Facevo notare che le tue espressioni sono a noi ben note:

    1) Marcianò Brothers, tipica descrizione dei sottoscritti a voce di alcuni disinformatori. Sarà tua originale, oppure l'hai letta e l'hai adottata. Permettimi che la cosa insospettisce alquanto. Sarai un amico di Heidi?

    2) Dove stanno le prove empiriche del coinvolgimento di esseri extraterrestri negli avvelenamenti aerei?

    Mai parlato di alieni che sciano. Semmai sarà il contrario. In ogni caso è tipico di certe nostre conoscenze tirare in ballo gli alieni per motivi meramente speculativi.

    In conclusione, noi siamo talmente superpartes che non guardiamo in faccia a nessuno e se abbiamo dati che mostrano incongruenze da denunciare, non perderemo l'occasione per parlarne sui nostri blog. I dati di riscontro ci sono sempre, basta saper leggere e capire ciò che si legge. Capisco che non è da tutti, ma ci puoi provare.

    RispondiElimina
  12. Così scriveva Paolo tempo fa.

    "Enciclica del papa sulle scie chimiche (articolo di Paolo)

    Da questa mattina piove discretamente in Padania. Ogni volta che piove, ormai da alcuni anni, mi sento di gridare al miracolo, ma, al tempo stesso, penso che, se così avviene, è perchè hanno spento le macchine.

    Naturalmente cade pioggia avvelenata e sporca un po’ per colpa delle polluzioni industriali e soprattutto per i soliti sali di bario ed alluminio nonché per tutto il resto che ci finisce dentro.
    Se la mia coscienza grida al miracolo, essa non si fa però alcuna illusione, poiché sa benissimo qual è il destino che attende tutti: una spaventosa siccità alla quale si accompagnerà la carestia. Del resto gli Illuminati lo dicono senza ambagi e senza ritegno, come abbiamo sentito dalla bocca del consigliere dell'arcisatanico Donald Rumsfeld.

    Da molte settimane in Padania c'è la nebbia o meglio lo smog (una finta nebbia composta prevalentemente dalle porcherie che si addensano e condensano nell'atmosfera). Così i tankers nazi-illumi-vaticani possono portare avanti la loro opera di irrorazione i più indisturbati possibile. Scendono a quote inferiori a quelle usuali - anche di molto - e rallentano il passo cosicché il rombo dei jet si avverte distintamente al di sopra delle pseudo-nubi e della foschia onnipervadente. Li avverto distintamente dalla mia stanza da letto il mattino presto, prima di alzarmi (la mia casa si trova sulla perpendicolare di una aerovia frequentatissima da codesti delinquenti).

    Se in capo ad alcune ore subentra una schiarita, il cielo manifesta il solito aspetto lattescente, 'chimico', carico di quella patina a smeriglio a tutti noi nota. E la gente così continua a non accorgersi di nulla.
    Sì, è vero: probabilmente hanno mutato la composizione di certe irrorazioni. Alcune, anche se non tutte, appaiono più evanescenti. Tuttavia, in giorni di intensa attività delle aviocisterne, non si nota poi questa gran differenza fra la prassi attuale e quella del passato.

    A questo punto mi chiedo: dove sta la gerarchia della Chiesa Romana così impegnata a difendere la vita in tutti i suoi aspetti e in tutte le sue manifestazioni? Essa, a parole, non perde occasione per difendere i diritti dei viventi. E allora perchè mai tutti codesti innamorati degli esseri umani non si prendono la briga di denunciare l'immane scempio perpetrato ai danni delle loro adorate pecorelle?

    La risposta è semplice: perché sono consenzienti e conniventi. Ma vogliamo che i vertici del Cattolicesimo non lo sappiano, loro che, con la loro rete di informatori e di spioni, ne sanno una più del diavolo?

    Se così non fosse, che me lo dimostrino e che B16 (l'abbreviativo mi ricorda tanto la sigla di un bombardiere americano) pubblichi l'Enciclica De caelo chymico cum suis maleficiis ac veneficiis.

    E così gli ho dato pure lo spunto su come intitolarla. Ma possiamo stare ben certi che tale documento per loro scagionatorio non lo vedremo mai".

    Ora, lungi da noi accomunare nella stessa esecrazione tutti i cattolici, tra i quali numetose sono le persone degnissime, ma dove sono le gerarchie? Dove sono??? Perché mai una parola contro le banche armate (molte cattoliche)? Perché mai una parola contro l'uranio impoverito? Perché mai una parola contro le scie velenose? Perché mai una parola contro gli OGM? Contro le centrali nucleari o le onde elettromagnetiche di Radio Vaticana o gli inceneritori? Perché? Abbiano la dignità di tacere sul resto, allora, sepolcri imbiancati! I gerarchi della Chiesa di Roma sono ferocemente, pervicacemente anticristiani, antiumani, blasfemi. Le prove? I fatti? Le loro banche, le loro industrie anche belliche, il loro colpevole silenzio, il loro lusso sfrenato, mentre con un decimo del patrimonio del Vaticano si potrebbe sfamare l'intera umanità.

    No, non ci interessano i compromessi, la Reapolitik: non serviamo Dio e Mammona contemporaneamente.

    Se il papa si fosse pronunciato sulle scie, non saremmo qui a combatterle, ma o è colluso o è un pusillanime. In ogni caso, esecrabile.

    Ciao

    RispondiElimina
  13. Non posso che reiterare le mie domande:

    1 Vi rendete conto che attaccando il Vaticano l'unico effetto che sortite e' quello di alienarvi i milioni di credenti cattolici?

    2) Quali sono le basi empiriche per coinvolgere il Vaticano nelle operazioni di spray venefici?

    3) Quali sono le prove empiriche per attribuire alcun ruolo nelle operazion venefiche a esseri non terrestri?

    Il solo scopo del mio intervento e' quello di chi vede un errore che rischia di inficiare un'opera positiva, non era mia intenzione offendervi - era invece mia intenzione chiedere di non offendere altri.

    Cordiali saluti

    RispondiElimina
  14. Giustissimo zret, il vaticano ha le mani sporche di sangue, è disgustoso il numero di simboli babilonesi satanici massonici che possiede,li dentro è tutto d'oro. il papa "monita"(come napolitano) e non fà nient' altro che stringere le mani di altri assassini. é un essere spregevole pieno di guardie del corpo, si crede di essere gesù in persona, povero defficiente miliardario.
    (Gesù era umile).
    aurelius, è meglio che chi crede al vaticano se nè stia alla larga. non puoi credere che i governi mentono su ciò che ci fanno, e nello stesso tempo credere ad un governo potentissimo,in grado di influenzare le principali decisioni del mondo come lo è il vaticano , che conta oltre un miliardo di praticanti credenti,tra qùi tutti i politicanti di merda!

    RispondiElimina
  15. Aurelius, chi ama la propria pellaccia saprà pensare nel modo giusto. Per quanto riguarda la Chiesa, non serve che ti dica che le prove sono lì, in bella mostra. basta volerle vedere. In ogni caso, in passato abbiamo già mostrato elmenti di prova.

    Riguardo alla questione alieni ti ho già risposto, ma evidentemente non mi hai letto.

    RispondiElimina
  16. Le religioni, tutte, sono solo il metodo più antico per controllare le masse.

    RispondiElimina
  17. Sig.ri ieri sulla mia terra, Prov. di Lt, irrorazioni non numerose ma c'erano...cielo lattigginoso a volte, poi quasi sereno...la solita brezza...etc etc!! io ero addirittura al mare...(tanto ormai mi godo questi periodi poisi vedrà!!! sigh!) poi in serata pioggia, non molta, dopo,la solita infiammazione alle vie respiratorie...sarà un caso????
    MAH!!! Un saluto a tutti!! Io dico cmq di non litigare, ognuno è libero di pensare come vuole, la società ci sta facendo diventare come singoli "automi" incapaci di pensare...! E vuole questo per comandarci a bacchetta come pecorelle smarrite... Ciao, Un saluto.

    RispondiElimina
  18. Una riflessione senza pretese.
    Le scie chimiche rimangono a tutt'oggi assai misteriose ed enigmatiche.Dubbi e perplessità nascono in ognuno di noi che ama osservare il cielo soprattutto a riguardo della loro pericolosità.E' notizia di oggi(http://veritas2012.135.it/)che in base a studi climatici connessi all'attività solare ,il nostro pianeta si stia avviando verso verso un periodo climatico tutto "nuovo".Colpisce soprattutto l'assoluto cambio di rotta fino ad oggi divvulgato:il GLOBAL WARMING.Se ciò che viene diffuso è corretto(e qui sta il punto),ci stiamo infilando in un ciclo climatico di 20-30 anni caratterizzato da freddo estremo con ripercussioni economico-sociali difficilissime(in riferimento all'alimentazione ed all'energia).Ma le scie chimiche cosa centrano?
    Bè (da ingenuo forse) non è che l'intento sia quello di creare un piccolo effetto serra per controbilanciare il freddo in arrivo(GLOBAL CHILLING?)?non è che il Global Warming sia stato un' abile depistaggio creato ad arte per prendere tempo su un raffreddamento imminente?
    Con questo non assolutamente intenzione di giustificare l'irrorazione con sostanze di certo dannose dei nostri cieli,ma qualcosa non torna.....

    RispondiElimina
  19. Ciao Walter, molte cose non quadrano, ma credo che a loro dei fenomeni cosmici interessi ben poco: infatti mancano del tutto di lungimiranza. Forse sono convinti pure di poter controllare la situazione solare, comunque essa si manifesti. Se veramente tentano di contrastare un presunto raffreddamento del pianeta, non è per salvare la terra, ma per salvare la loro pellaccia... (verde?)

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  20. Ciao Walter. A loro serve un medium elettroconduttivo utile al funzionamento di armi esotiche (plasma, laser, microonde) e per il controllo della popolazione attraverso il cospargimento di nanosensori. Punto. Finita la storia. E' un progetto volto al dominio dei popoli.

    RispondiElimina
  21. La riflessione che volevo portare era legata alla portata del fenomeno.Centinaia di voli giornalieri con altrettanti appoggi logistici,personale,carburante e quant'altro ha un costo che definirei quantomeno esorbitante.Tutto questo è "conveniente"(per chi lo mette in atto)se la contropartita è di pari livello o più.
    Il controllo mentale è certo possibile(esistono varie teorie a riguardo)ma a quale fine?Il controllo delle masse quando il petrolio raggiungerà i 200$ al barile o più?Oppure quando la crisi economica sarà tale da ridisegnare le società mondiali?Il controllo di tutto ciò avrebbe risultati economicamente nulli visto che l'economia verrebbe ad azzerarsi.
    Il fine potrebbe essere di natura militare:ma controllare le masse qui in Occidente mi sembra cosa di poco conto,sono già controllate!Semmai sarebbe "utile"controllare le masse medio-orientali dove i problemi sono all'ordine del giorno.Qui ,i condizionamenti provengono da ogni dove e funzionano alla grande!Spendere di più a tal fine lo vedo anti-economico tranne che......tranne che non esistano uno o più eventi in arrivo nei prossimi anni,di portata planetaria,che giustifichino una spesa così elevata.
    Queste riflessioni non cancellano lo stato delle cose e il loro apparente(?!)danno alla popolazione e all'ambiente ma il quesito di fondo ,per me,rimane irrisolto.

    RispondiElimina
  22. Ciao Walter. Le parti interessate sono così numerose che il problema costi non esiste, anche perché, in realtà siamo noi contribuenti a pagare, per mezzo del signoraggio. Sono fondi neri estratti da denaro pubblico. Loro non ci mettono un solo spicciolo. Eppoi siamo in troppi, per chi gli imperativi sono due:

    a) depopulation;
    b) controllo della popolazione rimasta, laddove controllare significa dominare, comandare, rendere schiavi.

    RispondiElimina
  23. ciao a tutti,
    ma lo possiamo fare una domanda a la nostra coscienza... tutta quella gente che serve all'ellité, è possibile che non si renda conto che sta ucidendo anche la sua famiglia, la sua gente..
    come mai questi operatori hanno cosi tanto zelo è nessuno parla?!
    un sincero saluto
    Ax
    ps. quasi dimenticavo... anche le persone riche, i politici, preti e papi stano sotto lo stesso cielo... o no?!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis