venerdì 22 giugno 2007

Le scie chimiche contengono sostanze tossiche (articolo di G. Szymanski tradotto da Zret)

Risultati di laboratorio mostrano che le scie chimiche contengono sostanze tossiche irrorate in tutto il mondo dal Vaticano legato al Nuovo ordine mondiale

Stando a quanto appurato dai ricercatori, il vostro governo è responsabile: voi state respirando sei (6) batteri, incluso quello dell’antrace e quello della polmonite, nove composti chimici tra cui l’acelticoline cloride e ventisei metalli compresi arsenico, oro, piombo, mercurio, argento, uranio e zinco.

I cieli sopra Boulder (Colorado) non sono diversi da quelli della maggior parte delle altre parti del mondo, tramati da reticoli di scie chimiche che rapidamente si trasformano in nuvole artificiali da cui ricadono sostanze tossiche. Alle pendici delle magnifiche Montagne rocciose quasi ogni giorno si possono vedere degli aeroplani bianchi che irrorano sostanze tossiche, come segno di un programma ideato nell’ambito del Nuovo ordine mondiale volto alla riduzione della popolazione.

Tuttavia la cosa triste è che la maggior parte delle persone non ha sentore che i Gesuiti, legati al Nuovo ordine mondiale, hanno intenzione di ridurre la popolazione del pianeta di due terzi, essendo le chemtrails solo una delle sinistre trame per distruggere le nazioni.

Infatti, quando la gente guarda in alto, la maggior parte pensa che quelle bianche strisce siano scarichi degli aerei (e scie di condensazione, n.d.t.). E’ una spiegazione idiota per il popolo statunitense che ha subìto il lavaggio del cervello e che nutre ancora troppa fiducia nel suo governo del Male, ormai fuori controllo.

In un messaggio mandato al sito Arctic Beacon, ecco che cosa un lettore con preparazione scientifica, riporta di aver trovato.

“Ora state respirando etilene dibromide, nanoparticelle di alluminio e bario, fibre polimeriche contenenti materiali bioattivi non identificati. Le persone non sono state avvisate e consultate, ma sono certamente vulnerabili a queste operazioni.

Sono stati individuati, in campioni d’aria, componenti biologici tra i quali muffe modificate geneticamente, globuli di sangue essiccato e ceppi anomali di batteri.

Benvenuti nel "nuovo mondo" dei cieli di bario tossico, del controllo meteorologico, del controllo mentale attraverso l’uso delle scie chimiche associate alle frequenze elettromagnetiche generate da H.A.A.R.P. La nostra salute è sotto attacco, come evidenziato dal numero dei casi, cresciuto in modo esponenziale, di tumori del polmone, di asma e di patologie dell’apparato respiratorio.

L’ambiente ed il clima sono sotto un attacco che si traduce in lampi anomali, in bizzarrie meteorologiche, nel 20 per cento di luce solare in meno che raggiunge la superficie terrestre, nell’allarmante e quasi totale collasso di alcuni ecosistemi marini della costa occidentale (del Nord America, n.d.t.) e nella creazione dei più potenti uragani che si ricordino. I nostri cieli sono offuscati sempre più da nuvole artificiali contenenti bario, alluminio, etilene dibromide. Sia nell’atmosfera sia negli oceani questo particolato è una minaccia per la salute di ogni essere vivente. La mia salute e quella dei miei familiari è già stata drasticamente compromessa. Esiste una censura totale per opera dei media main-stream sicché l’unico modo per svegliare il mondo è dire la verità”.


Leggi qui l'articolo in inglese.

16 commenti:

  1. Ciao Zret, Straker e tutti,
    l'interessante articolo conferma ciò che si sospetta da tempo, e che con l'ottimo lavoro del blog è stato ampiamente documentato.
    Continua, nel frattempo, il rimbecillimento dei telespettatori (ormai lobotomizzati). Tg5 di oggi, ore 13, servizio su un raid aereo in Afghanistan, da parte delle forze militari USA, nel quale venivano denunciate, sia pur molto cautamente, le perdite civili di tali bombardamenti e tra un immagine e l'altra (di repertorio) ben due scene di tanker chimici all' opera che fungono, tra l'indifferanza totale, a far radicare nella testa del popolo bue la normalità delle irrorazioni.
    Mi chiedo se ci prendano proprio tutti per fessi?
    Saluti, Nico

    RispondiElimina
  2. ciao.........
    se non lo invii tu nel forum....lo invio io!
    ti prego...è IMPORTANTE!
    sono sicura che molti lo leggeranno!.......se passa!intanto si prova...ok?
    a dopo e buon pomeriggio
    ciao....

    RispondiElimina
  3. Ciao Nico. E' vero! Le abbiamo notate anche noi. E' più probabile che anche lì le usino come strumento di depopulation e se così fosse (come è), risulta ancora più evidente che non trattasi di scie di condensa, visto che da quelle parti il clima è secco nonché caldissimo.

    In ogni caso, le TV nazionali giocano il ruolo delle prostitute di palazzo. Un ruolo sporco e del quale i responsabili, presto o tardi, dovranno rendere conto. Noi proseguiamo ad informare e speriamo così di colmare il vuoto onformativo attuale... almeno nel nostro piccolo. :-| Grazie per gli apprezzamenti e buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Impressionante articolo! La sintesi estrema dell'operato del governo del male! Ciao a tutti. Freenfo

    RispondiElimina
  5. Ciao Nico, abbiamo notato le inconfondibili scie chimiche all'interno del servizio igienico mndato in onda dal telealmanacco di Rossella la donzella. Come nota Straker, il clima afghano è connotato da un'umidità atmosferica molto bassa, inidonea alla formazione di scie di condensazione. Afghani, Italiani, Statunitensi, Palestinesi, Israeliani, Australiani, Francesi, Danesi... nessuna differenza, tutti popoli alla mercé delle empie èlites e del Vaticano, come afferma giustamente Greg Szymanski nel suo articolo.
    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  6. Ciao Angelotta, ho intenzione di inserirlo sul forum della Stampa, sperando non sia censurato.

    Ciao Freenfo, ha ragione Szymanski a definirlo il governo del Male. Veramente Satana è il principe di questo mondo.

    Grazie a tutti!

    RispondiElimina
  7. Fatelo girare, ragazzi. Più gente deve sapere.

    RispondiElimina
  8. Siamo,posso usare il plurale?,nel forum del LA STAMPA! è passato!!!.......
    ....e LUOGO COMUNE?....
    buona serata...
    Angela

    RispondiElimina
  9. Ciao Zret e Straker.
    Cavolo, adesso ci si mettono anche Vaticano e Gesuiti??? Non fa proprio più a fidarsi di nessuno!!!
    Qui nel cagliaritano da una settimana non si registra niente di rilevante (sarà colpa dell'aumento della temperatura?), la precedente si, ho scattato anche qualche foto "carina".

    RispondiElimina
  10. Ciao Ragazzi. Se fate una ricerca fra gli articoli di qualche tempo fa, troverete un articolo dal titolo emblematico: "San Pietro non scia". E' da molto che i sospetti si concretizzavano in riscontri oggettivi. A quanto pare non ci sbagliavamo. Per quanto riguarda Luogocomune... qualcuno ha un nick per accedere e segnalare l'articolo?

    RispondiElimina
  11. Tratto dall'ultima newsletter di Witley Strieber( bèccate questa):

    The Drones Must Be Real
    Weeks of tireless work on Linda Howe's part have led to the conclusion that either nearly a dozen different witnesses are lying to her or the drones are real.

    Not only that, the flight characteristics and capabilities being described--such as the ability of one the size of an aircraft carrier to disappear in an instant--seem so far beyond human technology that it is difficult to believe that they are ours.

    In fact, if we possess such technology and it is being kept secret, this amounts to a crime against humanity.

    Listen this week as Linda interviews a witness who had a sighting of a drone in 1995 in Arkansas, just the latest in a series of interviews about this most extraordinary of all UFO events.

    Non c'è bisogno di presentazioni: conosciamo tutti Whitley Strieber e Linda Moulton Howe.

    Amici, 'qa nisciuno è fesso' come dicono da quelle parti.
    Meditate, gente, meditate.

    Paolo

    RispondiElimina
  12. Ciao Paolo, senza dubbio i droni esistono e li usano, tra le altre cose, per distruggere lo strato di ozono. Ebbene sì, deliberatamente. Che usino ologrammi, mi pare poco verosimile, almeno per ora.
    Comunque sia Linda Howe sia Strieber sono ricercatori che spesso hanno formulato ipotesi poi rivelatesi corrette.
    Studieremo il tema, se sarà possibile.
    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  13. Ciao a tutti!..io sto diffondendo ogni giorno un po' alla volta,qualcuno torna da me per chiedermi indirizzi web sul tema!..qui il disegno si sta delineando: anziani avanzati che boccheggiano per strada,madre che ha problemi alle giunture delle ginocchia meravigliandosi di questo nuovo dolore da 2 settimane,fratello con moglie e bambina al seguito che arrivano a Lampedusa con febbre e una influenza(strana!),e dicono al ritorno di sentirsi "stanchi",manifesti necrologici in aumento( è normale?)e poi come ho detto 4 gg fa in un post(..mo mi sono montato la testa!) sull 'acqua.......udite udite! dalla gazzetta di Bari(inserto secondo della gazzetta del mezzogiorno!)di primo impatto si legge (oggi!): CALDO e ACQUA RAZIONATA-cisterne comunali in crisi,l'Acquedotto abbassa la pressione da Lunedi'.Aumentano i consumi di elettricita'.Ieri black out in centro ma per un guasto!
    MATRIX is loading!

    Vogliono desertificare a zone oppure sollevare la linea equatoriale verso nord,operazioni che dureranno fino al 2012 in concomitanza del cambio,dell'evento?

    Comunque almeno NOI, cervelli aperti,
    siamo pronti!

    Ciao Zret,Straker e tutti!

    RispondiElimina
  14. Uno scenario inquietante, ma vero quello da te descritto. Siamo vicini al punto di non-ritorno. Se entro questi anni, riuscissimo a destare i dormienti... ma mi pare un'impresa più che improba, quasi impossibile.
    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  15. Metto in evidenza una notizia segnalatami da Ottone (che ringrazio), un valente iscritto del forum di sciechimiche.org...

    Riporto quanto pubblicato sulle ultime news del Comilva (Comitato per la libertà dagli obblighi vaccinali), con dati ricavati da Il Sole 24ore Sanità del 13 marzo 2007:
    "Stranamente il governo britannico sta urgentemente cercando aree verdi per trasformarle velocemente in cimiteri qualora vi fosse un'epidemia di aviaria umana con 400.000 vittime. Strano, soprattutto se si considera come anni di ricerca ossessiva non abbiano portato nessuna prova che tale virus abbia avuto una trasformazione da animale ad umano e tanto meno che sia per noi letale. A questo punto potremmo pensare che quel governo sappia che un'epidemia ci sarà. Se non sarà di aviaria, comunque qualcosa sà. Che si stia solo preparando l'alibi aviaria?..."
    In effetti, le cose sono due: o il tutto è finalizzato a compiacere la strategia della paura perpetrata dai colossi farmaceutici, allo scopo di vendere più farmaci ed introdurre nuovi vaccini, oppure il nuovo ordine mondiale si sta preparando, nelle nazioni più previdenti tipo Regno Unito, alle conseguenze di azioni pianificate o addirittura già in atto!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis