sabato 17 maggio 2008

La scure della censura RAI contro Tanker Enemy


- More amazing video clips are a click away

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

50 commenti:

  1. Si sono tirati la zappa sui piedi!
    Questa è' l'ennesima riprova del pericolo che Rosario Marcianò e suo fratello Antonio, costituiscono
    per il non più misterioso progetto delle scie chimiche.

    RispondiElimina
  2. Ma come non avete violato i diritti!!! Avete violato il diritto umano ad esprimersi!!! No, aspettate....mi sono confuso: sono stai loro a violare il supremo diritto all'espressione. L'imbarazzo di Fazio quando Piero Pelù pronuncia "scie chimiche" è evidente. Intartaglia pure! Piero Pelù: la prossima volta non dire a Fazio chiedilo a Mercalli altrimenti si picca.PUNTO

    RispondiElimina
  3. Incomprensibile, non riesco a trovare una ragione plausibile per ciò che la rai ha fatto. Se quel video viola il copyright allora dovrebbero essere tolti altri migliaia di clips che riproducono parti di programmi rai.
    Sono contrario a qualsiasi attività censoria e anche in questo caso, nonostante le scie chimiche siano una grossa favola, ritengo grave quello che è accaduto.

    ciao
    scie-nziato

    RispondiElimina
  4. io incece non ritengo che le scie chimiche siano una grossa favola, ne sono la prova le interrogazioni parlamentari dei greci, tedeschi, olandesi, sardi, italiani...forse ne dimentico qualcuno. E non ultima la risoluzione europea su HAARP...favole eh?

    RispondiElimina
  5. @SCIE-NZIATO

    POESIA:

    C'era una volta uno scie-nziato...
    Con lui le scie chimiche avevan proprio funzionato...
    L'avevan intossicato...
    anzi peggio...l'avevan fulminato...
    Diceva:"Le scie chimiche son solo una favola!"...anche se il cielo a strisce era ormai una regola!...
    Sie-nziato caro,scie-nziato bello...perchè barattasti la Vera Scienza con la riconoscenza verso i più Potenti,che chissà con quali chimere ti misero sugli "Attenti"?

    RispondiElimina
  6. Le scie chimiche una favola? Sogno o son desto?

    Se la RAI censura, vuol dire che non lo sono! E' la prova principe!

    RispondiElimina
  7. "Scie-nziato", le favole sono considerate in narratologia testi realistici. Ergo le scie chimiche esistono. Eccome!!! Grazie della tua ammissione. I disinformatori come te, i volgari agenti pagati dai R. e dal V., prima o dopo, si tradiscono. Freud aveva ragione circa gli atti mancati ed i lapsus. Ti consiglierei la lettura di Psicopatologia della vita quotidiana.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  8. Questi disinformatori si trovano anche in alcuni gruppi che parlano del picco petrolifero...

    Basterebbe guardare il cielo ogni giorno per avere conferma delle scie.

    RispondiElimina
  9. Straker, eri già stato oggetto di censura sul tuo canale? Avevi già ricevuto degli ammonimenti? In genere eliminano solo il video incriminato ma prima di sospendere l'account ce ne passa...in genere!
    Odio queste meschine azioni censorie!

    RispondiElimina
  10. Cosmino, ricorderai che quasi due anni fa venne rimosso il video di Luca Mercalli, sempre su "Che tempo che fa", il quale parlava di "cure" a base di zolfo, peggiori del male (l'effetto serra). Quello stesso video che, inutile dirlo, è ancora presente su altri canali del portale.

    RispondiElimina
  11. Scienziato, sei ancora in tempo per redimerti, per abbandonare i tuoi padroni-carnefici al loro orribile destino. Hai venduto l'anima ai servitori del diavolo, ma sei ancora in tempo.

    RispondiElimina
  12. Ottimo video Straker e Zret! La Rai ha fatto proprio un clamoroso autogoal...si vede lontano un miglio che si stanno arrampicando sugli specchi. Peggio per loro, dovevano pensarci prima a vendere l'anima al diavolo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. sarà stata di sicuro una coincidenza....però ci ho riflettuto su......era il 13 di Maggio,non vuol dire nulla,come vuol dire molto.
    qualcuno in Alto potrebbe aver lanciato un segnale....
    ...è solo un'idea.......
    un saluto
    angela

    RispondiElimina
  14. bel video, davvero! sicuramente sarà visto dalla rai, come avete dimostrato ieri! censureranno anche questo? complimenti ancora per il vostro coraggio, siamo con voi!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Claudia. Così come è stato inserito il frammento, non penso possano fare nulla. Oltre ad essere un video denuncia, il pezzo con Piero Pelù è ripreso da You-Tube, da camera esterna. Fregati! E' uscito dalla porta per rientrare dalla finestra. :-D

    RispondiElimina
  16. Bisogna chiedere al Papa di venire più spesso da queste parti. E' il primo giorno di fermo-irrorazione da mesi. La prima domenica senza scie chimiche e senza oscuramento artificiale.

    Questo eventi concomitanti gettano un'ombra inquietante sulla Chiesa di Roma e pare essere una conferma ai nostri antichi sospetti di connivenza.

    RispondiElimina
  17. perchè c'è il papa in liguria? sai non seguo molto i tg, credo sia una notizia molto importante, altro che un breve trafiletto a commento!

    RispondiElimina
  18. Ciao Corrado. Questa mattina, il papa era a Genova. Tra le altre cose, ha detto: "Kwesta pvioggia mi persequita"...
    Forse intendeva dire: "Come, voi che siete in grado di impedire le precipitazioni, non vi siete dati da fare oggi che io sono qui?".

    RispondiElimina
  19. Chi voleva la prova della complicità di B 16, oggi l'ha avuta: pochissime scie chimiche, pioggia, cumuli simili a zucchero filato ed il papa adirato contro chi ha lasciato che la pioggia cadesse. Si può essere così blasfemi? L'acqua è vita... E' vero che colui è sacerdote di Babilonia la Grande.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. quindi le poche scie chimihce sarebbero servite ad omaggiare una "pioggia di benvenuto"?

    RispondiElimina
  22. Ciao Starker, ciao Zret.
    L'auto-intervista rende davvero bene.
    Teniamo duro ragazzi !!! ;-)

    Ah, quasi dimenticavo, guardate cosa ho filmato oggi:
    Link

    Un caro saluto.
    Niko

    RispondiElimina
  23. Ciao Niko. il filmato è stupefacente. Se lo mandi a Decollanz non sta più nella pelle dallo stupore nonché dalla contentezza di avere del materiale così interessante.

    OTTIMA ripresa! Bellissimo!

    RispondiElimina
  24. Grazie Straker, ti confesso che mi sono accorto della presenza degli OVNI solamente quando ho visto il filmato sul PC, peccato che al momento della ripresa stavo registrando in modalità SP invece che XP.
    La cosa davvero interessante è l'accelerazione del primo oggetto quando si affianca al tanker e poi scompare dal campo visivo destra-sinistra; hai visto che roba ?!

    Una precisazione:
    Tutti i velivoli filmati da me oggi, compreso questo, irroravano copiosamente ad altezza cumulo (2.300 mt.) ...maledetti criminali !!!

    Ciao !
    Niko

    RispondiElimina
  25. Ciao Niko. L'episodio somiglia molto a questo, che forse tu già conosci. Le riprese, in quel caso, non furono il massimo, visto che non usavo la Panasonic, ma rendono l'idea.

    Mi pare chiaro che, se fossimo di fronte a comuni scie di condensa, le sfere non sarebbero sempre così presenti ai passaggi dei tankers. Quale interesse potrebbero avere per gli aghetti di ghiaccio?

    Altra considerazione, proprio in relazione alla Tua giusta annotazione sulle quote irrisorie...

    Diverse testimonanze riportano che le dimensioni massime di queste "sonde" di origine sconosciuta, non superano mai i cinque (5) metri di diametro (lo si evince anche dal confronto con l'aereo che affianca quella del tuo video) e da ciò possiamo dedurre che anche questa è una prova indiretta delle quote irrisorie dei velivoli irroranti. Infatti, se davvero fossero alle altitudini dichiarate dagli "attivissimi" disinformatori e dall'"esimio" Santacroce, come potremmo avvistarle? Come sarebbe possibile avvistare ad occhio nudo oggetti da 5 metri di diametro che volassero a 12.000 metri?

    Faccio notare che, se si fa attenzione, si vedono benissimo senza uso di strumenti ottici.

    RispondiElimina
  26. Mmm se ti sente Santacroce ti censura immediatamente. Come ha fatto col mio messaggio in cui spiegavo la prova dei cumuli, ovvero la prova della presenza di scie chimiche a quote attorno ai 2.300 metri.

    A proposito, Santacroce ha cancellato pure un video molto interessante dal suo canale Youtube (Cieliazzurri) la cui didascalia recitava:



    Il fenomeno delle scie persistenti
    [video non disponibile]

    Questo video descrive il fenomeno delle scie persistenti. E' stato realizzato per far conoscere tale fenomeno a chi ancora non lo conosca. Vengono portate numerose prove a sostegno della teoria secondo la quale le scie persistenti non sono normali scie di condensa.


    Video caricato 11 mesi fa e con quasi 5.000 visualizzazioni al momento della cancellazione.
    Peccato non averlo salvato!
    E curiosa ennesima "anomalia" del suddetto ricercatore.

    RispondiElimina
  27. Ciao Cosmino. Abbiamo compreso il metodo del "dannatacroce". Conosco persone che ancora pensano ad una sua buona fede, ma ciò è mera illusione. Santacroce ha tradito se stesso, i suoi antichi valori ed ha tradito tutti noi, oltre che la fiducia che gli diedi a suo tempo. Non si illuda di abbindolare i lettori, poiché chi ha occhi per vedere, non si fa ingannare dalla sua mendace analisi delle sue scie... di condensa.

    Eloquente l'episodio del suo video rimosso da You-Tube. Non vorrei essere nei suoi panni.

    Chissà se riesce ancora a dormire.

    RispondiElimina
  28. bravooooooooooo santo subitooooooooooo :-)))))

    RispondiElimina
  29. Siamo sintonizzati caro Straker, il tuo ragionamento non fa una piega, sono le stesse identiche cose che penso anch'io.

    Un'altra chicca di oggi...che bel duetto, hai visto ?

    12.000 mt. questi velivoli ? Assolutamente offensivo nei confronti dell'intelligenza umana.

    Ciao !

    RispondiElimina
  30. @straker ottima mossa questo video, ma è caricato anche su uPube? (non ho avuto il tempo di controllare personalmente)
    @niko quando vivevo a Torino ed osservavo le prime volte le scie notai gli ovuli che mostri nel tuo video e la loro sorprendente velocità. Li ho visti circa due anni fa un paio di volte ed una di queste chiamai un allora mio coinquilino il quale affermò si trattasse di satelliti. Tuttavia non mi convinse affatto (data soprattutto la sua microcefalite acuta...)... cosa stradiavolo sono?

    RispondiElimina
  31. PS: ai convinti sostenitori delle scie di condensa porrei un quesito, ammesso e non concesso che non si tratti di irrorazioni chimiche, sembra loro giusto lo scempio che questa condensa combina in cielo? Dove sono gli ambientalisti? (probabilmente collusi anch'essi)

    RispondiElimina
  32. concordo

    disquisire sulle altezze quando gli aerei si vedono così distintamente e disquisisre di sottigliezze fisico-chimiche di fronte all'enorme numero di aerei scia-chimisti è una manovra ben orchestrata per fingere di stare dalla nostra parte mentre in realtà tanta gente di buone intenzioni viene fuorviata

    ch'io sia dannato se posseggo una vista così buona da vedere fino ad 11 km d'altezza, per altro con questa dannata foschia (chimica) che si mette sempre in mezzo

    RispondiElimina
  33. Disquisire sulle altezze quando gli aerei si vedono così distintamente e disquisisre di sottigliezze fisico-chimiche di fronte all'enorme numero di aerei scia-chimisti è una manovra ben orchestrata per fingere di stare dalla nostra parte mentre in realtà tanta gente di buone intenzioni viene fuorviata

    Quando non si ha il coraggio di dire da quale parte si sta...

    RispondiElimina
  34. Ragazzi Buongiorno!!!
    Sab e domenica a Roma il solito scempio...e la gente continua ancora a pensare alla Roma che ha perso lo scudetto mentre sulle loro teste aerei che continuavano all'impazzata a spruzzare nel cielo!!! Che tristezza!!!
    Zret e Striker Continuate così!!
    Ciao.

    RispondiElimina
  35. @ kitik.

    Sì, ho messo il filmato in questione anche su You-Tube. Mi sembra opportuno, visto che bisogna sempre far vedere di non essere affatto intimoriti e, ad ogni colpo ricevuto, và assestato un colpo più forte.

    In questo frangente nulla possono fare, visto che il frammento di "Che tempo che fa" è ripreso da camera esterna e non è "embedded".

    RispondiElimina
  36. I disinformatori stanno ormai impazzendo: citano appena possono Appleman ma al tempo stesso, messi alle strette, affermano che tali previsioni non sono per niente attendibili. Dunque? Chiunque si interessi alla faccenda può accorgersi come questi tizi siano continuamente in contraddizione e come molto spesso preferiscano evitare o far finta di non leggere domande troppo scomode che li porta ad arrampicarsi sugli specchi.
    Io mi chiedo: molti di noi stanno ore e ore davanti al computer per informarsi e fare chiarezza sulla questione scie chimiche e ciò è comprensibilissimo; secondo voi è plausibile che gente, secondo la quale tutto ciò non è che una favola, perseveri ormai da anni su forum vari con spiegazioni "scie-ntifiche" per tentare di dare risposte, il più delle volte, tutt'altro che chiare? Se si trattasse di condensazione tutta questa gente (spesso hanno due-tre nickname ma le persone sono le stesse) sarebbe così tanto preoccupata dal voler convincere la gente? Certo che no!

    E riferendomi a chi ha seguito le ultime vicende: di "paranormale" nella questione delle scie chimiche non c'è affatto nulla se non la presenza di taluni personaggi e alcune spiegazioni che vorrebbero far passare come veritiere. Abbiamo a che fare con gente senza cuore né anima.

    RispondiElimina
  37. molto bene Straker! Era proprio quello che implicitamente intendevo dire ponendoti quella domanda. Non bisogna far credere loro che vi(/ci) abbiano intimoriti! Dove posso leggere qualcosa in più su quegli oggetti che chiamate OVNI? Ripeto quanto sia stato orribilmente stupefatto dalla loro osservazione poiché, se pur sporadica, sempre connessa alle zozzerie chimiche. Almeno apparentemente!
    A presto

    RispondiElimina
  38. VACANZE DEL PAPA IN ALTO ADIGE
    Dal 28 luglio fino all'11 agosto 2008 Papa Benedetto XVI trascorrera' le sue vacanze estive presso il Seminario Maggiore di Bressanone.....sono proprio curioso di vedere come sara´ il cielo in quei giorni!!!!

    RispondiElimina
  39. Osservavo la strana consequenzialità di eventi: il 12 maggio segnalo il video dei cumuli sopra la scia sul blog di Comoretto ed il 13 mi cancellano l'account su You-Tube. Uhm... strano. Anche in Spagna la pensano così.

    RispondiElimina
  40. Eppoi parlare di radiosonde ed appleman per voli a bassa quota e temperature sopra lo zero, che senso ha?

    RispondiElimina
  41. @ kitik

    Gli interventi sono certamente di osservazione e disturbo. Io non mi preoccupaerei. Piuttosto sono gli avvelenatori che si stanno preoccupando molto ed io non escludo che una parte delle operazioni di aerosol siano mirate ad interferire con gli interventi di questi oggetti volanti non identificati.

    Se fai una ricerca su You-Tube, ne trovi a bizzeffe. Il Messico è in testa alla classifica, ma gli avvistamenti si sono intensificati con le operazioni di aerosol nel mondo.

    Qualche esempio qui. Purtroppo sono pochi i filmati della playlist, ma gli altri sono andati persi con la cancellazione del canale. Ad ogni modo forniscono un'idea esauriente.

    Qui trovi una mia ripresa.

    RispondiElimina
  42. @ Alexy

    Scommetto che i cittadini dell'Alto Adige vivranno una settimana paradisiaca, con cieli puliti e nuvole naturali. Ieri, sulla Liguria (domenica), non hanno irrorato e non accadeva da mesi, mentre hanno ripreso in grande stile dalle 21 e per tutta la notte, per recuperare il fermmo di 24 ore imposto dalla visita del Papa a Genova. La luna era offuscata da una densa nebbia chimica senza precedenti.

    RispondiElimina
  43. Ed oggi la copertura chimica è tornata, come di consueto.

    RispondiElimina
  44. Quasi a voler far capire che si è tutti parte della stessa 'bella famiglia'!
    "Eppoi parlare di radiosonde ed appleman per voli a bassa quota e temperature sopra lo zero, che senso ha?" Quale modo migliore di ingannare sottilmente il lettore con due elementi che sarebbero validi solo non tenendo conto delle quote? Insomma dando per scontato che le quote siano quelle canoniche, e ciò è assolutamente falso, si può dire e fare quel che si vuole.
    Se le quote fossero quelle canoniche (8000-12000 mt) non assisteremmo mai alla visione a dir poco nitida degli aeromobili né tanto meno udiremmo i loro passaggi.

    RispondiElimina
  45. Infatti! E' una presa per i fondelli e non riesco a capire come vi siano ancora persone INTELLIGENTI che perseverino a dar credito a questa immane mistificazione delle quote.

    RispondiElimina
  46. Straker, la playlist non va (credo perchè sia solo tua personale, magari aggiungendola sul tuo canale la potrei visualizzare anch'io). In ogni caso, riguardo al tuo video, non ho ben compreso se si tratti di polluzione o di questi OVNI.

    RispondiElimina
  47. Per evitare che tanti filmati "scompaiano" nel nulla della censura mediatica ci sono programmi gratuiti come questo che ci consentono di scaricarli (anche da youtube e googlevideo) e poi modificarli in diversi formati per poterceli rivedere con calma quando vogliamo:
    qui uno dei migliori programmi gratuiti
    qui per scaricarlo
    E' facilissimo da usare e c'è anche la scelta della lingua per i vari comandi. Se date anche un'occhiata alla casa che lo produce ce n'è una marea, sempre tutti gratuiti (la versione a pagamento include solo qualche funzione in più) e che funzionano bene tra loro completandosi. Per chi non ha molte conoscenze tecniche e vuole farsi un filmato autoprodotto delle scie (e non solo) e poi condividerlo in rete (o portarlo con sé sul telefonino) sono un ottimo aiuto gratuito.

    RispondiElimina
  48. Grazie, verificherò perché non funziona. Si può vedere di tutto e fra tutti quegli oggetti, si può distinguere anche la smartdust.

    RispondiElimina
  49. Qua da noi piove con una certa regolarita´,(anche se non credo che ci facciano sconti particolari) ma le irrorazioni continuano. Ci vorrebbe piu´ sole e di notte fa sempre freddo. Oltretutto anche quando c´e´ alta pressione e ci sono correnti fredde da nord, sulle cime piu´alte, dai 2000 metri in su, spesso c´e´ nebbia: sono delle situazione metereologiche paradossali. E` come se oltre i 2000-2500 ci fosse una coltre magnetica (sara HAARP) che impedisce alle nubi di alzarsi e dissolversi.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis