mercoledì 3 giugno 2015

Nella tana del lupo

Singolari collegamenti tra disinformazione di Stato, aziende del farmaco, aziende petrolifere ed Israele



Tempo addietro, durante la realizzazione del documentario "Scie chimiche: la guerra segreta" (mesi di marzo-agosto 2014), simulando fiducia nel personaggio che fingeva di fornirci informazioni tecniche sui carburanti avio, chiesi una comunicazione Skype con il fake Lora Hassan, ma "colei" prese tempo. Perché? Perché dietro l'utenza fittizia di Lora Hassan non c'era una donna, ma un uomo, Oliver Melis, colui che, tra gli altri, scrive i post su Facebook, spacciandosi per il sottoscritto. Quindi i negazionisti governativi dovettero affrettarsi a trovare una finta Lora che si prestasse a recitare la scenetta dell'attivista interessata alla causa.

Solo che di aspetti tecnici questa, in collegamento Skype, si rivelò una capra (con tutto il rispetto per le capre). Così cominciai una ricerca al fine di identificare, tra gli amici di Oliver Melis una tizia che somigliasse a quella che si era presentata su Skype in video con occhiali da vista finti. Dunque trovai la ragazza che si gabellava per donna sposata, in difficoltà poiché il marito non condivideva le sue scelte. Coincidenza vuole fossero gli stessi "casi familiari" della posticcia "Giulia Fabris", dietro alla quale si nascondeva l'informatore farmaceutico Gaetano Fiorentino, apparso sulla scena dopo la morte di nostro padre e la pubblicazione del libro "Ho cercato di salvarti" (oggetto di querela e successivo rinvio a giudizio a mio danno) anche questo su segnalazione dell'immancabile Federico De Massis alias Task Force Butler.



Inoltre questa Lora Hassan (vecchia utenza falsa usata per altri scopi), un giorno se ne uscì con la bugia colossale che le avevano rubato in casa per sottrarle i suoi studi. Davvero troppo grossa, come fandonia, per essere credibile. Questo Melis, assieme al gruppo che agisce dietro di lui, forma una banda organizzata che adopera metodi tipici dei servizi per infiltrarsi nei gruppi e per circuire, convincere in ogni modo (anche con promesse di carriera o di denaro) tutti coloro che non sono allineati al loro Diktat e di chi li finanzia e copre.

Come accennavo, l'utenza "Lora Hassan" era usata per insinuarsi in gruppi filo-palestinesi da Flaminia Sabatello, filo-israeliana, rappresentante dell'associazione "Amici di Israele". Qui si nota un collegamento con la moglie dell'inossidabile Federico De Massis alias Task Force Butler. La consorte del De Massis (Maria Gabriella Ciaffarini) ha molte aderenze in cerchie filo-israeliane ed organizza spesso concerti in memoria della Shoa. Rammento che lo Stato di Israele risulta tra i contractors con il Governo italiano nell'ambito di progetti per la modifica del clima. Tra questi il famigerato "Progetto Pioggia". Questa tecnologia (spesso causa di innumerevoli alluvioni) e della quale gli israeliani sono maestri, era stata importata in Italia nel 1985 ed era stata esplicitamente indicata nelle conclusioni di un’indagine conoscitiva del Senato della Repubblica sull’acqua. Era stata il cuore del Convegno mondiale delle Nazioni Unite affidato alla Tecnagro e svoltosi a Paestum (Salerno) nel 1994. Era chiaramente indicata nella fondamentale legge Galli (5 gennaio 1994, n. 36), realizzata in pratica con due centri fissi ed uno mobile della Tecnagro per la stimolazione della pioggia.



La Sabatello (ospite anche nelle televisioni nazionali) è, ovviamente, amica di Federico De Massis, Angelo Ruggieri (meteorologo), Serena Giacomin (meteorologa), Massimo Della Schiava alias Il Fioba (geologo), Simone Angioni (chimico), Angelo Nigrelli e di tutti gli altri. Di qui anche il sequestro hardware e la perquisizione disposta dal Pubblico Ministero, Dottoressa Paola Marrali, il 30 ottobre 2013, su delazione di Task Force Butler (spacciatosi all'epoca per genitore sanremese preoccupato e con lo pseudonimo di Alfio Alberti), sulla base di sue diffamanti e false insinuazioni, rafforzate dal giornalista (complice) di Repubblica Marco Preve. Sono insinuazioni che vedevano me e mio fratello anti-semiti (sic). Da qui la perquisizione a casa ed a scuola.

Tornando alla fittizia Lora Hassan... Chi scriveva i post tecnici per la controfigura Lora? Roberto Podestà - ENICHEM [mastrocigliegia (sic), alias "chimico senza nome"], celebre disinformatore storico del C.I.C.A.P., collaboratore di vecchia data di Paolo Attivissimo, Paolo Toselli, Gianni Comoretto ed altri esponenti del noto comitato fondato dal solerte Piero Angela. Podestà era presente come disturbatore alla conferenza di Milano del 2009 (insieme con altri 20 depistatori giunti per l’occasione). Guarda caso la Dottoressa Serena Giacomin (querelante insieme a Massimo Della Schiava e Class Meteo), alla fine del suo corso di studi e prima di approdare a Class Meteo, ha lavorato per ENICHEM come ingegnere di giacimento, settore tecnologie avanzate per l’uso di carburanti speciali e per la precisione: "Ingegnere di giacimento per l’estrazione di idrocarburi non convenzionali".

L'ENICHEM produce carburanti ed additivi [1] a base del neurotossico manganese o MMT [2], additivo già oggetto di interrogazioni parlamentari all'estero ed uno dei tossici ingredienti delle cosiddette scie che deturpano i nostri cieli. Sono additivi che si manifestano spesso nella ricaduta di filamenti, insieme con quelli a base di bario (additivo STADIS 450) ed alluminio (supercarburante Al-Ice).

Il cerchio si chiude...


[1] Additivi E.N.I.:

Tetraethyllead (ancora in uso come additivo alto numero di ottani)
Metilciclopentadienil tricarbonil-manganese (MMT)
Ferrocene
Ferro pentacarbonile
Toluene
Isottano

[2] L'"AvGas 100LL" è un carburante per aviazione ad elevato numero di ottani identificato da due numeri. Il primo numero indica il valore di ottani testati per li standard "aviation lean", che produce risultati similari ai valori fissati nello standard Motor Octane Number (MON) per i carburanti per l'uso in autoveicoli. Il secondo numero indica il valore di ottani del carburante impostato allo standard "aviation rich", che ha lo scopo di riprodurre le condizioni di domanda nel settore aereonautico, per esempio misture ricche, alte temperature e alte pressioni del collettore. Il carburante per aviazione ha una minore e più uniforme pressione del vapore rispetto al carburante per l'automotive, che lo fa permanere in stato liquido ad elevate altitudini, e che previene il fenomeno conosciuto come "vapor lock".


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

68 commenti:

  1. Questo articolo dovrebbe essere ripreso da tutte le testate giornalistiche, i telegiornali ed i blog. Sono 4 gatti immondi e vanno accerchiati ed isolati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non fossero anch'essi al soldo dei soliti noti...

      Elimina
  2. Tutti, ripeto tutti, questi escrementi hanno tentato di farti fesso, ma sono rimasti nello stesso posto da dove ci hanno provato, melma nauseabonda.
    Fossi il loro capo li triterei nella melma fetida.
    Grande (y)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Male che vada si può sempre impazzire e scannarli vivi uno per uno. Quando non si ha più niente da perdere, perdere anche la testa può essere probabile. In caso contrario aspetteremo pazientemente la loro morte naturale.

      Elimina
    2. ...e la salute (vista la stazza e l'uso prolungato di carne, animale e umana).

      Elimina
    3. beh, secco secco, è difficile. prima che evapori lo strutto ci vuole un lungo e sano soggiorno in loculo, insieme ai topi.

      Elimina
    4. Meglio se vivo insieme ai topi che se lo mangiano.

      Elimina
  3. come si fa a chiedere a Corrado l'accesso e l'invito al suo sito (se lo riterrà opportuno)? lo leggo sempre e da oggi mi manca un pezzo di informazione fondamentale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so neanche se sia visibile su invito.

      Elimina
    2. Ho contattato il buon Corrado e mi ha scritto che per il momento ha messo i blog in stand-by, fintanto che non capisca come risolvere questa bega dei coockies

      Io aspetto fiducioso che si sitemi la cosa: al momento mi sento orfano di scienzamarcia :)
      _________________________

      Colgo l'occcasione per segnalare la registrazione che ho fatto al convegno sulla Sensibilità Chimica Multipla del 30 maggio.

      1° Convegno Regionale del Comitato Umbro MCS
      Sensibilità Chimica Multipla
      Intolleranza a Xenobiotici Ambientali
      Moderatore: Dott. L. Lalli

      0:09 1/6
      Prof. G. Genovesi: Genetica ed Epigenetica della MCS

      0:48 1/6
      Prof. S. Rainò: Diagnostica e Terapia Omeopatica della MCS

      0:16 2/6
      Dott. M. Morelli: Effetti dei Campi Elettromagnetici pulsanti sull'organismo a supporto dei Trattamenti della MCS

      0:01 3/6
      Dott. V. Perotti: Il ruolo dei Materiali Odontoiatrici e dei Metalli Pesanti nella genesi delle malattie ambientali

      0:49 3/6
      Dott.ssa. M. Piscolla: Cibo e MCS

      0:18 4/6
      Prof. Giuseppe Altieri: (...pesticidi..agricoltura..ecc)

      0:06 5/6 Giulia Lo Pinto presidente amici MCS
      ...a seguire dibattito fino alla fine (6/6)

      ________________________________________

      I LINK SU YOUTUBE:

      Sensibilità Chimica Multipla - MCS convegno Terni - 1/6

      Sensibilità Chimica Multipla - MCS convegno Terni - 2/6

      Sensibilità Chimica Multipla - MCS convegno Terni - 3/6

      Sensibilità Chimica Multipla - MCS convegno Terni - 4/6

      Sensibilità Chimica Multipla - MCS convegno Terni - 5/6

      Sensibilità Chimica Multipla - MCS convegno Terni - 6/6

      I filmati sono visionabili e/o scaricabili da youtube in HD

      Nota: il prof Altieri, tra le innumerevoli altre cose ,cita anche le scie chimiche.

      Elimina
    3. Non so perché 3 link funzionano e tre no.
      __

      Ho dimenticato di dire che il prof Altieri accenna anche al problema degli ulivi, che riconduce al terreno sterilizzato dal glifosato, dove l'assenza della normale flora consente l'attecchimento dei patogeni più dannosi. infatti coltivazioni biologiche attigue a quelle colpite sarebbero state immuni alla xylella

      Elimina
  4. Domani visiono. Grazie Nikola!!!! Ultimamente mi son intrippato con il prof. Malanga, Ordinario di chimica organica. http://offskies.blogspot.it/2015/06/anima-mundi.html?m=1#comment-form

    RispondiElimina
  5. Malanga lo avevo conosciuto personalmente anni fa quando studiavo a Pisa...ormai sono passati anni! Ci avevo fatto una bella chiaccherata nel suo studio! Brav' uomo!

    RispondiElimina
  6. Ragazzi com'è? Non parlate piu del cielo? Qua in toscana sembra la fine del mondo! Non si riesce a stare fuori per piu di 5 minuti,,,aria contaminata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è una novità. Qui ol cielo è sempre spazzolato di bianco, sin dalle prime ore del mattino.

      Elimina
    2. Effettivamente sembra che la zona centronordoccidentale sia più bersagliata rispetto alle Marche. Forse è la vicinanza con la Sardegna, poligono militare a cielo aperto?

      Elimina
    3. E' da qui che passano le perturbazioni. Inoltre in zona ci sono una base logistica N.A.T.O. ed un radar. Questo sulle alture di Pompeiana, precisamente.

      Elimina
  7. Esatto è dalle nostre parti che passano la maggior parte delle perturbazioni. Pensate nello studio del medico di famiglia,,,vi è gia appeso il cartello e le istruzioni per la patologia ormai frequente. La bpoc Broncopneumopatia cronica ostruttiva...istruzioni per scaricale applicativi sul cellulare per controllarsi giornalmente,,assurdo ed indovina indovinello a chi danno la colpa? Ma al fumo ragazzi...e questo in studi medici! Saremo sotto una combutta assurda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà qui di fronte abbiamo i balcani e la loro aria fredda. Abbiamo anche noi un radar importante ma nessuna base NATO. Ma avverto una minor frequenza di irrorazioni persistenti appannaggio di MMT a tutto spiano.

      Elimina
    2. Le scie chimiche mietono vittime.

      http://www.repubblica.it/ambiente/2015/06/04/news/l_inquinamento_uccide_34_mila_italiani_all_anno_10_mesi_di_vita_in_meno-116031096/

      Elimina
    3. Uccide...ma quanti ne ammala? Sicuramente il triplo!

      Elimina
  8. Ecco. Qualcuno di sveglio ci è arrivato. Mi sa di una prima ammissione ufficiale. http://terrarealtime.blogspot.it/2015/06/nel-2030-gli-essere-umani-diventeranno.html?m=1

    RispondiElimina
  9. Oggi al mare nel riminese non si era piu sulla terra. In 32 anni di vita non ho mai visto niente di simile.io e la mia ragazza siamo stati al amre 1 quarto d ora dopo di che ai primi acceni di respiro affannoso e malditesta siamo scappati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedevo ammassi chimici lontani a nord. Ecco dov'erano!!!

      Elimina
  10. Buongiorno a tutti, a chi può interessare l 'azienda di rimini Medical Bioecological instruments s.a.s. produce uno strumento chiamato Body Cleaner basato sulla disintossicazione ionica dell'organismo. io l' ho provato di persona e diverse volte con risultati diversi (a volte affaticamento a volte più energia dopo il trattamento). In pratica si mettono i piedi a mollo in una bacinella di acqua salata (1 cucchiaio da cucina), al centro si posiziona l'elettrodo, si accende il macchinario (20 minuti dura il trattamento).

    RispondiElimina
  11. per info : www.medicalbi.com - www.dottorpock.com

    RispondiElimina
  12. Qua se non stiamo attenti ci rimettiamo la pelle tutti quanti! Cielo Contaminato 24 s 24 ore!
    FOLLIA PURA! Quest' anno non metto neppure naso al mare...solo, forse, quando verra' il forte vento che spazzera via la merda chimica e faranno capolino i cumuli! Addio mare quest' anno!...Per me possono chiudete TUTTI gli stabilimenti balneari...dovrebbero diventare dei deserti! Cosi vediamo se qualcuno si sveglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cielo di plastica, aria irrespirabile, caldo infernale. Il veleno è servito.

      Elimina
    2. Stiamo morendo come calabroni! Pensate dalle mie parti hanno fatto la corsa in bici dei ragazzi,,,"OTTIMO"! Visto che c'è una arietta cosi buona! Poi ci sono persone che fanno jogging tutti i giorni, per tenersi in forma per la "bella stagione" e mostrare le CHIAPPE CHIARE sotto un CIELO CHIARO Con auricolari e occhiali da sole...giusto per non vedere nulla! Li vedi correre e pedalare in lontanaza sotto una nebbia che non è presente neppure in val padana (e qui siamo in toscana)...alla sera partitelle di calcetto sotto un anebbia impressionante e li senti tossire a piu non posso mentre i lampioni di calcetto mostrano fumate tossiche che precipitano a terra...ma è un sogno o la popolazione è cosi demente?Prevedo una marea di malattie respiratorie ed altre patologie. Chi fa lo gnorri, non si informa, nasconde la testa sotto la sabbia, presfo si rendera conto del sapore metallico che ha il morso del serpente e di che marcio colore è fatto!

      Elimina
    3. La presenza di nanoparticelle tossiche è un fatto acclarato e quando lo denunciavamo noi, un anno fa, ci ridevano dietro. Ovviamente non sono denunciate le ricadute micidiali dovute al traffico aereo. Ci mancherebbe altro! Ma ci si arriverà. Le menzogne non possono durare in eterno.

      Elimina
    4. Già. E sono ormai almeno 20 anni che la situazione va avanti. Se l'aria non puzzasse i dementi potrebbero persino essere esonerati dal guardare il cielo. Ma quando la mattina apri la finestra ed entra il fetore chimico simile a quello dell'ILVA anche se stai in campagna, no, non hanno più scusanti.

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Bravo Straker,,,adesso stanno mettendo negli studi medici l'avviso della diffusissima bpco parlano dell'aria inquinata ma continuano a negare ed a mentire su chi sono gli artefici di questo sciempio,,,AVVELENAMENTO INTENZIONALE CIVIL-MILITARE; e tutti implicati! Il signor renzusconi si prepari a risarcire e a finire in galera per favoreggiamento (art 378 CP)! Vediamo sino a quando cerceranno di sviare e confondere le idee, grazie all'aiuto dei media, e dei politici burattini. Poi devono sapere che siamo tutti pronti per chiedere danni materiali, morali e quant'altro,,,con denuncie di ALTO TRADIMENTO! Questi signori si accorgeranno che la vera guerra non l'hanno ancora fatta... e questa volta sara' molto dura per LORO...sara contro un popolo PADRONE!

    RispondiElimina
  15. E le teste di melanzana dei nostri famigliari che ci prendono pure per il sedere se adottiamo accorgimenti elementari di precauzione alimentari e non per almeno contenere i danni!!!! Idioti pure.loro!!!

    RispondiElimina
  16. Si è una guerra pure tra i famigliari ormai! Ignoranza contro informazione Pantos... prepariamo le barricate Pantos!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche i soldi.pwr gli avvocati. Le separazioni costano :-(

      Elimina
  17. ...meglio soli che male accompagnati Pantos! ;-) Si vive meglio!

    RispondiElimina
  18. Comunque, credo che una bella passeggiata sotto una pineta, o in un bosco di montagna, possa fare solo bene, considerando che gli alberi, le piante, le rocce e i corsi d'acqua sono generatori d'orgone, capaci di "allontanare" in parte le particelle tossiche avio disperse e le energie negative accumulate nel nostro corpo vivendo in città. Può anche darsi che siano utopie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo. Ma riparano dalle cadute come tettoie. Cmq non disperiamo e non ci rintaniamo in casa. Piuttosto andiamo a passeggiare dalle parti dei disinformatori eh eh eh. Con le ruspe eh eh. Cacciamo gli extradisinformatori dal nostro territorio

      Elimina
    2. Sempre che non ci sia chi aspetta l'occasione buona per entrare in casa...

      Elimina
  19. niente di nuovo.
    ma ricordar non nuoce.

    http://www.informarexresistere.fr/2015/06/05/massoneria-e-magistratura/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovami un magistrato che non abbia fatto carriera grazie all'appartenenza alla loggia...

      Elimina
    2. Mi piace ancora bucolicamente immaginare che uomini d'altri tempi quali chinnici, livatino, falcone, borsellino, chelazzi ed altri ne siano stati immuni. Ma la storia del nostro pianeta è molto complessa e non mi illudo di averla ancora capita

      Elimina
  20. scusate ma cosa succede ai vari blog? non funziona piu una minchia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il risultato della nuova legge sui cookies.

      Elimina
    2. All'amico Corrado abbiamo mandato i codici per i "biscotti". Spero riapra il suo indispensabile blog quanto prima.

      Elimina
  21. DIFFAMAZIONI SULLA RETE: IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA (IP 89.119.251.40) CORRE AI RIPARI ED ORDINA LA RIMOZIONE DELLE TRACCE CHE

    COLLEGANO LA DISINFORMAZIONE AD ORGANI DELLE STATO


    Abili manine rimuovono dalla ricerca Google gli URL relativi a voci e lemmi di Nonciclopedia nonché intere discussioni. Sono URL che rinviano al

    Ministero della giustizia: in questo modo si cerca di occultare il coinvolgimento di alcuni apparati dello Stato nelle diffamazioni reiterate. E'

    un'operazione maquillage molto, molto sospetta.

    QUALCHE ESEMPIO:

    PRIMA
    https://www.google.it/search?q=89.119.251.40&oq=89.119.251.40&aqs=chrome..69i58j69i57.1240j0j7&sourceid=chrome&es_sm=122&ie=UTF-

    8#q=discussioni+rosik+su+straker+nonciclopedia

    DOPO
    https://www.google.it/search?q=discussioni+rosik+su+rosario+marcian%C3%

    B2+nonciclopedia&ei=0oRyVbeNE8j1Ury0gZgF#q=nonciclopedia+rosik+straker

    PRIMA
    https://www.google.it/search?q=89.119.251.40&oq=89.119.251.40&aqs=chrome..69i58j69i57.1240j0j7&sourceid=chrome&es_sm=122&ie=UTF-

    8#q=discussioni+rosik+su+rosario+marcian%C3%B2+nonciclopedia

    DOPO
    https://www.google.it/search?q=discussioni+rosik+su+rosario+marcian%C3%

    B2+nonciclopedia&ei=0oRyVbeNE8j1Ury0gZgF#q=nonciclopedia+rosik+rosario+marcian%C3%B2

    RispondiElimina
  22. Hanno voglia di OCCULTARE i Bastardoni,,,,Vi abbiamo Registrato! Per poi Rompervi il Deretano quando questo schifo saltera Fuori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno la faccia come il culo e si preparano il terreno per poter affrontare i processi a nostro carico senza ostacoli di sorta. Almeno... queste sono le lro intenzioni...

      Elimina
    2. Si, hanno la faccia come il culo,,,ma presto dovranno stare attenti al loro deretano. Perche straker,,troppo facile cancellare gli ip...mica siamo scemi,,,li abbiamo salvati tutti! E ripeto ALTO TRADIMENTO, e Favoreggiamento...poi vorremo i danni di 20 anni di irrorazioni e di problemi causati da malattie. Molte persone che conosco si sono ammalate di cancro,,, la pagheranno anche per questo! Non la scamperanno! (dopo il 15 avrai il mio contributo Straker, come promesso)

      Elimina
  23. Ridateci il cielo o la pagherete cara....CP. ALTO TRADIMENTO e CP art 378 FAVOREGGIAMENTO

    RispondiElimina
  24. Risposte
    1. abbiamo un avvocato?
      lo massacreranno.
      ma qualcosa sta cambiando.
      il corriere che intervista putin non si sarebbe potuto immaginare fino a 1 mese fa.
      la massoneria ha mollato, o vuole mollare, renzi?

      Elimina
    2. Anche Putin appartiene alla Massoneria, alla stessa loggia cui è affiliata la finta rivale teutonica, Angela Merkel.

      Elimina
    3. Qui sono tutti massoni come questo povero c...ne di cantante. Noi siamo il bestiame.

      http://altrarealta.blogspot.it/2015/06/jovanotti-che-pena-mi-fai.html

      Elimina
    4. Putin e Merkel affiliati alla Golden Eurasia

      http://www.progettoatlanticus.net/2015/06/gli-elohim-di-oggi-le-ur-lodges-player.html

      Elimina
    5. Affiliati alla loggia Hathor Pentalpha:

      George W. Bush, Michael Ledeen, Condoleeza Rice, Tony Blair, Nicolas Sarkozy e ...

      Abu Bakr Al-Baghdadi (capo di ISIS).

      Concidenze ...

      Elimina
    6. Sì infatti, avranno raggiunto un mega-accordo le 2 urlodges "contrapposte"

      Elimina
    7. Infatti, Ron. Finora non hanno smentito.

      Ciao

      Elimina
  25. Ionizzatore,,o purificatore- ionizzatore; si aiutano ad avere in casa un' aria respirabile. filtrano ed ossidano le particelle che altrimenti penetrano nei brochi e poi alveoli polmonari. Visto che l'aria all'aperto è contaminata...bisogna difenderci da questi cani!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis