giovedì 11 giugno 2009

Le cellule di Kerala ed i polimeri di ricaduta

Nell'estate del 2001 a Kerala, nell'India sud orientale, cadde una pioggia di colore tra il rosa ed il rossastro. La notizia fu pubblicata nell'aprile del 2006 sulla rivista Astrophysics and space science in un articolo intitolato La pioggia rossa di Kerala e la sua possibile origine extraterrestre. Godfrey Louis, ordinario di Fisica teorica ed applicata all'Università Mahatma Gandhi, ha analizzato al microscopio ed a diverse temperature campioni dell'anomala pioggia, scoprendovi cellule con spessi pareti rosse. Queste cellule, prive di D.N.A., contengono idrogeno, silicio, ossigeno, carbonio ed alluminio. Inoltre Louis, sottoponendo il materiale a differenti emissioni di raggi UV, ha rilevato picchi variabili di autofluorescenza, fenomeno riscontrabile nelle cellule biologiche, sebbene le cellule "aliene" siano prive di proteine.

L'autofluorescenza è "una caratteristica tipica dei composti organici e delle cellule in particolare. In campo biologico, l'autofluorescenza è un fenomeno originato dai mitocondri e dai lisosomi nelle cellule, ma anche dalla matrice extracellulare ricca di collagene ed elastina. In particolare le molecole organiche che causano autofluorescenza sono prevalentemente amino-acidi aromatici e lipo-pigmenti". Molte delle sostanze coinvolte negli aspetti organizzativi e metabolico-funzionali del materiale biologico si comportano da fluorofori endogeni, ovvero sono in grado di emettere un segnale di fluorescenza, quando eccitati ad opportune lunghezza d'onda. Le caratteristiche del segnale di fluorescenza dipendono dalla natura e dalla concentrazione di tali fluorofori, dalla loro distribuzione all'interno del substrato biologico e dalla proprietà fisico-chimiche del loro microambiente.

Insomma, pare che ci si trovi di fronte ad un rompicapo, poiché le cellule di Kerala paiono qualcosa di intermedio tra inorganico ed organico. "E' significativo che esse includano il silicio. Il silicio è l'unico elemento in grado di generare, come il carbonio, catene complesse e può essere adoperato per creare dei sistemi neuronali e cerebrali di tipo artificiale o meglio, dei sistemi in cui il confine tra biologico ed elettronico è assai sfumato. Il silicio è in grado di immagazzinare energia (non a caso, i pannelli fotovoltaici di nuova generazione sono costruiti con celle di silicio) e di condurre l'elettricità".

Da non trascurare un altro "mattoncino" delle cellule di Kerala, l'alluminio, uno fra gli elementi peculiari delle scie tossiche.

Considerando gli elementi chimici e le particolarità delle cellule indiane, viene da pensare che, se esse non sono di origine esogena, la loro struttura chimica e la loro ratio siano state in parte riprodotte in laboratori militari per creare composti cross over, inorganico-organico, materiali artificiali, ma bio-compatibili come quelli reperiti nel materiale di ricaduta delle chemtrails.

L'accostamento carbonio-silicio richiama alla mente uno dei sinistri progetti della Cabal: è un piano volto a determinare un passaggio della specie umana dalla matrice carbonio alla matrice carbonio-silicio. Questa graduale metamorfosi è uno degli scopi dell’operazione di aerosol clandestino?

Un episodio simile occorse nel 1994 nello Stato di Washington.




Articoli correlati:

- Dopo la pioggia il virus che causa nausea e vomito (articolo del quotidiano La Stampa)
- Strani filamenti nelle urine di soggetti apparentemente sani


Fonti:

Autore non indicato, Il mistero della fluorescenza nelle cellule rosse di Kerala, 2009, in Fenix, n. 8, giugno 2009
Tursiops, Polimeri di ricaduta: altre analisi, 2008, tratto da Sciebuccinasco
Zret, La questione silicio, 2009



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

66 commenti:

  1. Dedico questo video ai due pagliacci gheo e orzaiolovolatile :

    CONDENSA VERO ?

    http://www.youtube.com/watch?v=kodW75YLGdU&feature=related

    CIAO PAGLIACCI !!

    RispondiElimina
  2. PERFETTO VIDEO DI STRAKER SULLE CHEMTRAILS IN GERMANIA


    Quando scoppia il casino per bene? Dobbiamo attendere ancora per molto?????

    RispondiElimina
  3. Ci vuole una maggiore presa di coscienza da parte di molti, ma sono fiducioso. Non vedo l'ora di vedere Nico e soci alla gogna.

    RispondiElimina
  4. Dopo due mesi che leggo e mi informo sulle scie , dopo 8 settimane che uso i miei cinque banalissimi sensi per guardarmi intorno...ecco, adesso, quando leggo di polimeri, alieni, modificazioni del clima...tutto questo ha il sapore di una banale verità , quasi mi annoio.

    Spero che la gente si svegli presto e che dalla fase A di informazione si possa passare alla svelta alla fase B , l'azione .
    Vale a dire :
    -prodotti chelanti per depurarsi dai metalli;
    -raggi infrarossi, zapper o quant'altro per inibire la proliferazione dei polimeri ;
    -utilizzo di energia orgonica per rivitalizzare il clima e l'ambiente ;
    -prodotti per la schermatura della casa e della persona dalle onde elettromagnetiche nocive ;

    E poi ovviamente un gran casino nelle piazze.

    Le persone ( persone? ) , che stanno consentendo questa offesa all'umanità, se ne devono lestamente a fanculo .

    Viaggio di sola andata senza ritorno.

    RispondiElimina
  5. [OT]

    Orsovolante con le sue minacce avrà poco da ridere, visto che sul volo 447 c'erano due attivisti che si occupavano di traffico d'armi e dovevano consegnare un dossier in Austria.

    RispondiElimina
  6. Straker lascia cuocere quel demente nel suo brodo.

    Dico solo che undici giorni per rendere nota una lista passeggeri è un po' troppo, no? Oppure la stavano approntando ad hoc?

    A pensar male...

    RispondiElimina
  7. Oh oh, anche la mitica wikipedia ne parla.
    Ma come, già ne parla?
    Che celeri questi autorevoli falsari.

    Notare bene come inizia l'articolo:

    "Il volo Air France 447 fu un volo di linea internazionale in servizio [...].

    Fu?????
    Ah, ora ho capito chi l'ha redatto: uno che pensa che l'italiano sia un optional.

    RispondiElimina
  8. Dai ragazzi non mollaniamo nel Paese c'è ancora voglia di cose giuste e di persone pulite!

    RispondiElimina
  9. Mike, è già un miracolo se hanno scritto fu senza accento. Fichipedia è un'enciclopedia ribrezzosa e piena di bugie.

    Ciao

    RispondiElimina
  10. Hai perfettamente ragione Zret.
    L'articolo sa di coccodrillo giornalistico, già bello pronto e preconfezionato.

    Mi sbaglierò...

    RispondiElimina
  11. Sì, un coccodrillo. Fichipedia è controllata da... e quel "fu" potrebbe essere un lapsus linguistico.

    RispondiElimina
  12. Era molto probabilmente un "coccodrillo" pronto alla bisogna... Interessante.

    RispondiElimina
  13. Harlock, non demordiamo! Unitis viribus.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  14. Mr Jones, gheo ed orzaiolovolante sono convinti assertori dell'esistenza delle scie tossiche.

    RispondiElimina
  15. ""Mr Jones, gheo ed orzaiolovolante sono convinti assertori dell'esistenza delle scie tossiche.""

    si infatti. dicono che sono per "schermare il sole e raffreddare il pianeta". è per questo che vi rompono i co*****i. pensano che state rovinando le benefiche operazioni di geoingegneria

    http://en.wikipedia.org/wiki/Stratospheric_sulfur_aerosols_(geoengineering)

    voglio vedere quando sarà tradotta questa pagina in italiano

    intanto noi italiani dobbiamoci accontentarci di questo:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Oscuramento_globale

    notare le scie chimiche nella foto fatte passare per "innocue"(stadis 450-sale di bario) e normali scie di condensa. peccato per il fatto che NON ESISTONO filmati con scie di condensa persistenti girati prima del 1996-7. e le foto d'epoca mostrano delle scie estremamente diverse nella forma e nel colore...

    ma sopra tutto sta il fatto che le normali scie di condensa non fanno scomparire le nuvole naturali. non è proprio possibile questo, se parliamo di "normali scie di condensa"....eppure sta accadendo in mezzo mondo

    oggi l'irrorazione è stata molto molto imponente....

    RispondiElimina
  16. CONFERENZA PUBBLICA SULLE SCIE CHIMICHE A CESENA ****

    Palazzo del Ridotto – Piazza Almerici n.1 Cesena

    Venerdì 12 giugno 2009 ore 21:00

    Interverranno i seguenti relatori:

    Rosario Marcianò – ricercatore indipendente esperto in materia, che ha partecipato a trasmissioni televisive su Rai 2 (Voyager) e su Odeon TV (Rebus) - http://www.tankerenemy.com -

    Dott. Giorgio Pattera – biologo, vice presidente del Centro culturale di ricerche esobiologiche Galileo di Parma

    Dott. Ermanno Micucci – medico omeopata; specialista in Medicina legale e medicina del lavoro


    Intervento telefonico:

    Dott. Corrado Penna - fisico ( http://scienzamarcia.blogspot.com/ )


    Interverranno durante la serata i seguenti ospiti:

    Deputato della Repubblica Sandro Brandolini - autore di tre interrogazioni parlamentari sul fenomeno

    Antonio Sarpieri - primo promotore in Italia di una mozione sulle scie chimiche, approvata dal Consiglio Comunale di Savignano sul Rubicone (FC).

    Il Comune di Cesena, primo in Italia tra gli Enti Territoriali che costituiscono provincia, è pioniere nell’aver preso posizione sul fenomeno delle Scie chimiche con una delibera consiliare in data 16/04/2009. Il Consiglio comunale di Cesena chiede agli organi competenti di fornire le dovute informazioni a riguardo.

    La salute dei cittadini ha ancora un valore?

    Le scie di cui si parla non sono quelle rilasciate da comuni aerei di linea, così come emerge dall’analisi dei fenomeni, sulla base di conoscenze acquisite da fonti N.A.S.A.

    I voli sarebbero effettuati da aerei militari non meglio identificati che rilasciano nei nostri cieli, come in tanti altri all’interno e al di fuori del nostro paese, sostanze chimiche per non meglio precisati progetti di controllo del clima e per altri possibili scopi.

    Le sostanze rilevate al suolo dopo i sorvoli sono state esaminate dal C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e da ricercatori indipendenti; i risultati delle analisi verranno esposti nel corso della conferenza.

    Il Consiglio Comunale di Cesena chiede agli organi competenti di fornire le dovute informazioni a riguardo.

    Nel corso della serata verranno mostrati filmati ed immagini dei fenomeni presi in considerazione.


    L’evento è organizzato dall’Associazione Quartiere Dinamico, con la collaborazione dall’Associazione On Nucleo Culturale ed è stato reso possibile grazie al contributo di: PI.ENNE – MORENO & Co – MACROLIBRARSI.IT

    Per informazioni: quartieredinamico [at] gmail.com

    La cittadinanza è invitata

    INGRESSO LIBERO

    RispondiElimina
  17. Qualcuno dica a questi signori cosa cacchio sono quelle nuvole!!!!
    http://www.disinformazione.it/asparatus.htm
    Io ho quintali di fotografie scattate da casa mia (Sardegna) con nuvole simili, causate dalle operazion di aerosol chimico e dalle onde elettromagnetiche... Qualcuno glielo dica poer favore!!!!

    RispondiElimina
  18. Azz...forse per pochi minuti mi sono fatto scappare(forse),un decollo di un tanker chimico,di quelli che sono complementari alle operazioni grosse !!
    Ho avuto forti sospetti e sono andato in perlustrazione !

    ...ho avuto,poi, uno strano incrocio con una pattuglia dei carabinieri...in "zona adeguata" !!...mmmm...

    meglio non scendere nei particolari !

    La piramide militare ? ;-)

    RispondiElimina
  19. Salve... volevo avvisarvi sono in procinto di partire per Lecce... dove domani io e altri 12 coraggiosi cittadini abbiamo deciso di tenere la nostra manifestazione di protesta contro le scie chimiche... le notizie che ci giungono dal capoluogo salentino non sono incoraggianti... i nostri amici del posto ci dicono che già la polizia presidia il centro cittadino e ne interdice l'accesso... e inoltre stanno calando da nord le prime orde di no-global, bellicosi come i mongoli di Giangi's Kan. I difensori del sistema e i finti contestatori del sistema si preparano dunque alla solita pantomima... il cui unico scopo è perpretare il sistema stesso. Ma questa volta ci saremo anche noi... a portare avanti la nostra testimonanzia... a rivendicare pacificamente il nostro diritto alla salute e alla chiarezza... dubito che ci consentiranno di arrivare fino al cospetto delle autorità presenti... in una città ormai completamente militarizzata... ma se solo riusciremo con la nostra presenza a far in modo che altre persone si incuriosicano e si interessino al problema delle scie chimiche... e provino ad approfondire l'argomento... allora vorrà dire che il nostro scopo l'abbiamo raggiunto!

    RispondiElimina
  20. Reflex. non e' che gentilmente mi manderesti le foto con le asparatus?

    mucca64@gmail.com

    RispondiElimina
  21. Segnalo l'assenza di aerei durante la mattinata e ovviamente, il cielo azzurro, fino a poco tempo fa, quando hanno ricominciato "timidamente" la quotidiana attività di irrorazione... ma tu guarda come siamo ridotti oramai...a segnalare quella che dovrebbe la normalità e invece è solo più una rarità.
    Buon lavoro ai relatori per questa sera.
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  22. Albrogio, purtroppo i provocatori non mancano mai. Koss docet. Tuttavia la tua iniziativa sarà coronata dal successo.

    Ginger, qui le irrorazioni sono cominciate a mezzodì con decine di velivoli e non pochi calabroni.

    Reflez, il sito disinformazione.it merita un articolo. I Russi non russano.

    Mr Jones, sempre all'erta.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  23. http://english.pravda.ru/world/europe/12-06-2009/107764-war-0

    RispondiElimina
  24. @ reflex

    Ho salvato le immagini di quelle strane ed impressionanti nuvole. Non credendo ai miei occhi ho dato una sbirciatina meglio,pensando ad un fotomontaggio o qualcosa del genere perchè a vederle così sembrano come disegnate. Ho visto meglio dei particolari come i riflessi di luce sugli alberi, la trasparenza e la visualizzazione tra i rami e la separazione eventuale tra gli alberi o edifici e le nuvole, non mi sembra, ad una prima occhiata non mi sembra che siano false, c'è continuità, non appaiono pixel o macropixel.

    Siete sempre sicuri che vogliono padroneggiare il clima entro il 2025 e non farci morire prima di paura ?

    Quanti sono quelli che vogliono padroneggiare il clima ? Fanno come con le armi nucleari che ce l'hanno tutti ? Per farne cosa ?

    In quanti siamo rimasti sani di mente in questo mondo ?

    RispondiElimina
  25. Anche qui questa mattina cielo azzurro come non si vedeva ormai da tempo.
    Ma dopo un'attenta osservazione eccoli, prima passano a quote molto basse e vanno in direzione delle montagne perchè è la che si stanno formando i cumuli da bel tempo.
    Poi col trascorrere della giornata e probabilmente perchè già sapevano che i cumuli sarebbero aumentati hanno intensificato le loro operazioni, ma con scie evanescenti.
    Risultato: appena i cumuli entravano in contatto con la nebbia chimica, appena visibile ad un osservatore attento, come per magia si dissolvevano, proprio coì, venivano praticamente smaterializzati.
    Un in bocca al lupo per la conferenza di stasera, spero che qualcuno porti l'attenzione sul fatto che in questo periodo stranamente ci sono molte persone, sopratutto bambini che si ammalano di influenza o riscontrano infezioni da stafilococco.
    Un saluto a tutti

    RispondiElimina
  26. Un resoconto molto preciso, Mr Bear: è situazione ormai a noi arcinota. Le infezioni e le allergie sono aumentate in modo esponenziale e non solo tra i bambini.

    Ciao

    RispondiElimina
  27. O.T.

    Ciao a tutti,
    volevo segnalare un fatto che ritengo degno di nota, e x me nuovo.
    Ieri notte ho visto in cielo quello che credo sia un satellite (punto bianco fisso che si muove "rettilineo" a velocità costante e dopo un pò si oscura), e nello stesso momento stava passando un aereo chimico di quelli piuttosto bassi con 1 unica scia centrale.
    Non ci avevo mai fatto caso, ma i 2 oggetti si muovevano ESATTAMENTE alla stessa velocita (credo si dica "angolare"), e finchè il "satellite" è stato visibile, i 2 oggetti si sono mossi in sincrono.
    Mai vista una cosa del genere, e mi ha molto insospettito. Ho pensato ai droni "radiocomandati", e che forse la stessa velocità la tengono x motivi tecnici, o roba del genere.

    Il tutto è solo e soltanto una osservazione, che xò forse può tornare utile.
    Ciao!

    RispondiElimina
  28. Non mi sembra che ne abbiate già parlato, cmq ieri è passato il disegno di legge sulle intercettazioni che contiene anche norme in merito all'utilizzo di internet. Si obbligano i gestori di siti informatici e anche blog a procedere, entro 48 ore dalla richiesta, alla rettifica di post, commenti, informazioni ed ogni altro genere di contenuto pubblicato. In caso contrario ci saranno sanzioni da 15 a 25 milioni di vecchie lire.

    RispondiElimina
  29. Poco fa ero in strada , a conversare con un anziano.

    Ad un certo punto si avvicina una donna , in bicicletta, con una bambina sul seggiolino .

    Mentre la signora saluta il vecchio, lo stesso con cui sto parlando , la figlia mi guarda negli occhi, con uno sguardo dolcissimo ed un poco triste.

    nel mentre che io e la bambina "parliamo" con gli sguardi , la donna racconta all'anziano che la fanciulla ha una strana infiammazione alla gola, e che sta andando in farmacia.

    Forse , era solo un banale mal di gola. Forse . Non ho potuto comunque impedirmi di associare quello "strano" malessere , occorso in una bella giornata di sole, all'immondo putridume scaricato dai tanker, che con somma vigliaccheria colpisce in primis vecchi e bambini.

    I bambini ci guardano negli occhi , e chiedono protezione .
    Vogliono continuare a guardare il mondo , con stupore ed ingenuità . Vivere in un pianeta dove ci si possa fidare degli uomini, del cielo e della terra , così come loro si fidano della loro madre e del loro padre.

    RispondiElimina
  30. Tommaso, le tue belle ed accorate parole interpretano il nostro stato d'animo. E' incredibile quanta mortale mota riversino ogni giorno su persone ignare e fiduciose (ahi loro) nelle istituzioni.

    Dian, ho letto. Vedremo gli sviluppi, ma mala tempora currunt etc.

    Grifaldo, interessante osservazione.

    Ciao

    RispondiElimina
  31. @grifaldo

    il fenomeno sembrerebbe essere non tanto raro, ci sono state molte segnalazioni analoghe.
    credo che sia tutto meno che un satellite.
    possiamo ipotizzare che sia un ufo che segue le operazioni di aereosol, forse per supportarle o forse per contrastarle.

    potremmo avere degli amici in cielo, a cui le scie rompono i coglioni tanto quanto a noi microbi umani !

    che i missili terra-aria ,con tanto di botto finale , sparati nei giorni scorsi in Liguria ed in Emilia, siano stati diretti proprio contro queste entità di luce ?

    fantascienza ? forse. ma ormai la realtà ha superato la fantasia di un bel pezzo .
    sarebbe più opportuno parlare di ipotesi verosimili in merito a quello che percepiamo nella fantarealtà !

    RispondiElimina
  32. Ho realizzato un piccolo video, un mix tra video e foto relativi alla scia chimica di cui ho scritto qualcosa in un precedente commento. Non mi era mai capitato prima, ma mi sono potuto rendere conto della "densità" degli elementi chimici che compongono le scie. Per alcuni secondi è riuscita ad intrappolare al suo interno una nuvola che la stava attraversando. Il rallentamento è iniziato in prossimità della scia, all'interno si è fermata per pochi secondi e quando ne è uscita ha iniziato a dissolversi. La scia era alla stessa altezza dei cumuli o leggermente sotto. Tenete presente che la scia anche essendo alla stessa altezza dei cumuli che si muovono con una certa velocità sospinti dal vento è "IMMOBILE".

    Questo il link, guardatelo tutto, la parte più interessante è quasi alla fine:
    http://www.youtube.com/watch?v=L3YuYCaKLLs

    RispondiElimina
  33. Un mio personale pensiero va ai relatori della conferenza che si sta tenendo a Cesena e a tutti quelli che stanno lavorando per la verità.

    Mike

    RispondiElimina
  34. sulla rai gira una pubblicità di una macchina con un EVIDENTE MESSAGGIO SUBLIMINALE: alla fine della pubblicità il video mostra un paesaggio con degli edifici, e sopra questi un bell'aereo con la scia dietro che si muove.

    questa pubblicità l'ho vista oggi su raidue

    non ricordo la marca dell'automobile perchè non ci ho fatto proprio caso. appena ho visto la scia chimica nella pubblicità la mia attenzione è stata attirata proprio da quello!!

    guardate la rai e scovate l'aereo sciante!

    insieme alla pubblicità del thè san benedetto, che mostra immagini col cielo a griglie, questa dell'automobile è una delle più clamorose di sempre.

    vogliono abituare la massa a vedere gli aerei con le scie. non vogliono o non possono fermarsi.......

    RispondiElimina
  35. tranqullo ilpeyote, COME SAI BENISSIMO, irrorano titanio per schermare il sole: ma (ti) dicono che il titanio è innocuo. ma tu peyote queste cose le sai già.

    mi chiedo: come fai a sapere degli aerosol, caro peyote? sai dovrebbe essere segreto.......

    quando vuoi vuotare il sacco fallo sapere a qualcuno......ma dubito che tu sappia qualcosa che tutti noi non sappiamo già

    RispondiElimina
  36. Aliasrc, il fenomeno da te analizzato era stato oggetto di un articolo ad hoc.

    Sì, Arturo, sono sempre più sfacciati: l'imperativo categorico è normalizzare l'orrore chimico-biologico.

    Mike, ci uniamo al tuo pensiero.

    RispondiElimina
  37. Tommaso, ptresti aver ragione. Sarà ora che si sbrighino.

    RispondiElimina
  38. X peyote, oggi e' stata una delle rarissime giornate di cielo blu negli ultimi anni, se hai fatto maturare i fiori mi spedisci una busta di semi... te la pago.

    RispondiElimina
  39. Voglio fare i miei complimenti a Rosario per l'ardore e la passione civile e quasi soprannaturale che ci mette nell'informare gli amici di Cesena sul fenomeno aberrante delle scie tossiche. Un caro saluto agli amici di Cesena che sicuramente partecipano numerosi alla conferenza. Luca da Genova

    RispondiElimina
  40. Tommaso, dovresti rimandare il commento togliendo il cenno alle sfere.

    Grazie infinite, Luca.

    RispondiElimina
  41. aggiornamento da Cesena


    Sala stracolma, piu' di 200 persone, ho appena colcluso tra mille difficoltà tecniche un intervento telefonico, del quale relazionerò appena possibile (sto preparando un articolino sulle menzogne dissonanti di minstri e meteorologi)

    Speriamo che la cosa dia i suoi frutti

    intanto segnalo agli amici che ho finalmente pubblicato un resoconto esaustivo su come sono guarito dalla psoriasi ... visto che ne soffrono due milioni di italiani magari la mia esperienza potrà essere utile a qualcuno.

    RispondiElimina
  42. SEGNALO L'OTTIMO ARTICOLO SULLA "PANDEMIA SUINA" sul blog di santaruina

    come ampiamente previsto da tutti noi voglio sfruttare questa immensa balla artificiale in una scusa per vaccinarci tutti ... e alora saranno guai perchè coi vaccini potrebbero ineittare il vero agente della pandemia ... o qualcosa di peggio?

    qualcosa che interagisce coi nanosensori delle scie chiimche, con le fibre del morgellons?

    una sorta di microchip ancora piu' miniaturizzato di ultima generazione?

    e intanto hanno abbassato ben bene le difese immunitarie della popolazione mondiale con anni di irrorazioni chimiche sempre piu' massicce

    RispondiElimina
  43. @zret : non ho capito cosa intendi dire, scusa, sono un pò assonnato . Comunque non importa, ho già detto l'essenziale.

    Mi fa piacere che la conferenza sia stata affollata di gente , è un bellissimo segnale. Attendiamo notizie e magari un bel video.

    notte a tutti.

    RispondiElimina
  44. Grande Corrado!
    Grazie per le notizie importantissime che ci dai.

    Mike

    RispondiElimina
  45. Tommaso, poi ti spiegherò. Oltre alll'influenza, ricordiamo le insidie del digitale terrestre.

    RispondiElimina
  46. RE: Tommaso.

    Ciao, sono informato che in cielo ci sono molti oggetti più o meno strani che volano o galleggiano, ma credo che quello fosse stato davvero un satellite, soprattutto x il fatto di essere stato illuminato/oscurato dalla luce, con la tempistica classica dei satelliti.

    Aver visto l'aereo chimico vicino al "satellite" in realtà è una "illusione ottica" xchè è evidente che il satellite è altissimo in quota, e l'aereo era piuttosto basso (e rumoroso). Il caso ha voluto che i 2 oggetti fossero, nella mia visuale, a pochissima distanza fra se (anche se in realtà ci saranno stati Km), e si muovevano alla stessa identica velocità.
    E' la velocità che mi ha stupito, xchè posso capire "simile", ma era "identica".
    Da questo, a pensare che entrambi gli oggetti potessero essere macchinari automatici, il passo è stato breve, e mi sono venuti in mente argomenti come "sincronizzazione", "velocità angolare", e "orbite di satelliti geosincroni", ecc...

    Ciao a tutti, e W Tanker Enemy!

    RispondiElimina
  47. Un tempo il cielo non era azzurro-blu? A modena è di colore biancastro.

    RispondiElimina
  48. Certo, un tempo era blu. E si disegnava con le nuovole che sembravano pecorelle. Sarebbe interessante vedere come lo disegnano i bambini oggi, visto che l'azzurro e il soffice bianco delle nuvole hanno lasciato il posto ad una indefinita pappa chimica.

    RispondiElimina
  49. Grifaldo, gli aerei chimici sono gestiti con il sistema satellitare, quindi, a mio parere, le tue osservazioni si riferiscono ad un fenomeno di sincronizzazione.

    Credo che oggi i bambini oggi disegnino scie, cieli biancastri e nubi-vertebre, ma se hanno insegnato loro a non osservare, a non guardare, non disegneranno neppure.

    Cielo bianco-grigiastro, sebbene il grande pennello abbia annunciato cielo sereno. I
    militari non passano più la velina?

    Ciao

    RispondiElimina
  50. oggi, a leggere i vostri post, mi senti un poco un privilegiato, un vip : su Pistoia cielo celeste , ed a ridosso dell'Appenino e delle colline sopravvivono ( per ora ) dei naturalissimi cumuli a pecorelle.
    sono passati una decina di tanker con scie non persistenti .
    Magari sono passati di notte, ed il cielo adesso è impestato di schifezze chimiche invisibili , ma io comunque preferisco una bella spruzzatina di virus e nanotecnologie all'opprimente pappa domopak .
    almeno si vede il sole !

    @grifaldo : non sapevo che i satelliti potessero essere visti ad occhio nudo , però ...tutto può essere . io non me ne intendo , di satelliti : se è questa la tua impressione, ci deve essere un fondo di verità.
    ciao !

    RispondiElimina
  51. Volevo segnalare che ieri, nella zona tra putignano e conversano(prov di Bari), si è visto cadere un oggetto di grosse dimensioni che si è diviso visibilmente in piu parti prima di precipitare.Probabilmentesi tratta di un grosso meteorite, ma i carabinieri stessi hanno affermato di non aver identificato l'oggetto.Pensate che la gente è scesa dalle macchine per vedere il fenomeno.Volevo sapere se qualche mio conterraneo pugliese si sia accorto di quanto accadeva.Saluti

    RispondiElimina
  52. Buongiorno. Ho una figlia di 7 anni con allergia la nichel. Vorrei sapere se esiste la possibilità che questo metallo venga diffuso nell'atmosfera e causare allergie anche senza venire a contatto con oggetti metallici, dato che talvolta è successo che la reazione allergica si è presentata lontano dalla città e da fonti di inquinamento, come in campagna. Dove posso trovare informazioni sul nichel atmosferico? Vi ringrazio anticipatamente e colgo l'occasione per ringraziare i gestori del sito per aver diffuso informazioni su questo problema praticamente sconosciuto e di scarso interesse per il grande pubblico. Vorrei segnalare inoltre che ci sono persone indefinibile che hanno il coraggio di scrivere simili cose su un argomento come questo: http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Scie_chimiche. Bisogna intervenire. Grazie ancora e buona giornata.

    RispondiElimina
  53. Mr Jones, potresti ripubblicare il commento senza la prima parte? Ricorda che siamo in Cina.

    Marilù, il nichel è contenuto nei pomodori: prova ad eliminarli dalla dieta della tua bimba(quindi evita anche sughi, conserve etc.). Si evitino anche monili. Il nichel non sembra essere un ingrediente costante delle scie tumorali.

    Non diamo corda a quei deficienti patentati di nonciclopedia.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  54. http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_dallapuglia_NOTIZIA_01.php?IDNotizia=244130&IDCategoria=1

    http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_sport_NOTIZIA_01.php?IDNotizia=244118&IDCategoria=1

    RispondiElimina
  55. marilù, sta a te credere a quello che dico, ma io ho parlato con un signore dell'enea che mi ha detto che i militari spargono ferro e nichel nel cielo per "schermare il sole e contrastare l'effetto serra". tra l'altro ha detto pure che il ferro e il nichel sono molto meno tossici dell'alluminio.

    il mio personale pensiero è che non si sa bene chi, i militari forse, dicono ai vari ricercatori che le scie servono per schermare il sole e sono innocue.

    poi ognuno arrivi alle sue conclusioni

    in tutti i casi ci sono aerei militari che spargono non si sa bene cosa nel cielo, con gli effetti che tutti possiamo ben vedere: sole oscurato, nuvole naturali dissolte, anomalie atmosferiche, arcobaleni stranissimi ovunque ecc. continuare a dire che è tutto normale è da pazzi

    secondo me, dato che hanno il via libera dei governi, questi piloti scaricano quello che vogliono, per molti scopi diversi allo stesso tempo

    si attendono buone notizie da cesena perchè è sempre peggio.....

    RispondiElimina
  56. Mr Jones, sembrano parabole per ricevere segnali. In ogni caso, sono veramente oscene.

    Sempre peggio, Arturo, è vero. Sempre peggio.

    RispondiElimina
  57. Marilù, ciao. Come dice Zret, il
    Nichel è un elemento che si ritrova un po' dappertutto, in vari alimenti, nei cosmetici e anche in alcuni componenti del cellulare insieme al cromo (a quanto scrivevano su La Stampa alcuni giorni or sono).
    Sperando che la tua bimba non faccia un largo uso del telefonino (e non per la minaccia del Nichel ma per quella oggettiva delle onde pericolose che emana), può essere facilmente un'allergia provocata da qualche particolare alimento (compreso il cioccolato e i cereali).

    RispondiElimina
  58. Due giorni di maestrale e come per incanto le flotte di tankers (con i loro 150 passaggi medi) sono improvvisamente scomparse dal cielo sopra Cagliari, a parte qualche timido (che Dio li strafulmini) solito aereo fantasma che tentava alcune sortite on-off ieri sul cielo di Villasimius e Cagliari.
    Per il resto, cielo deserto.

    Ma non passava una rotta intercontinentale trafficatissima sulla città, come qualche idiota voleva far credere (la famosa UM731)?
    Guarda un po' che strano, neppure spaziando per 15 km (range di larghezza delle rotte di crociera) non si sono visti aerei come nei giorni di scirocco.

    Ma cos'è, oggi niente voli civili? Non mi risultano stati di agitazione di piloti o assistenti di volo!
    Oppure tutti i voli sono stati dirottati sulla UM 732 e 733 intasando il radiofaro di Capo Carbonara?

    Ebbene, niente di tutto ciò, il radiofaro appena citato ha visto il solito normalissimo traffico con aerei appena visibili (se non quelli in avvicinamento a Cagliari-Elmas) in alta quota e senza scie di alcun genere (avvistamento eseguito con semplicissimo binocolo da 10 euro).

    Mentre la rotta UM731 oggi era praticamente esente da voli civili ad alcuna quota.

    Infatti i voli che la impestano (si, impestano) sono sempre voli militari in operazione di irrorazione clandestina, abusiva e illegale.

    Ergo, scirocco = aerosol a iosa, maestrale = operazioni ridottissime (su Cagliari ovviamente, in quanto irrorano a monte, verso nord-ovest per non spalmare le scie chimiche in Tunisia).

    RispondiElimina
  59. Stanno irrorando molto anche su milano. Credo che passero' il week end in casa per non respirare le sostanze tossiche che rilasciano nei cieli.

    By ilpeyote, at 12 giugno, 2009 21:19

    CANCELLATO. Nel nostro blog non è bello tenere pubblicati i commenti degli infami.

    RispondiElimina
  60. Grazie a tutti per gli apprezzamenti in relazione alla conferenza di Cesena. L'unico mio rammarico è di non aver avuto abbastanza tempo per descrivere il fenomeno in tutte le sue sfaccettature, ma in ogni caso i risultati dell'incontro di Cesena sono tutto sommato positivi. Ottima la partecipazione del pubblico e la netta sensazione è che, una volta di più, il "problema scie chimiche" sia diventato un segreto di Pulcinella, mentre chi ne nega la reale esistenza sta via via perdendo credito al cospetto di una popolazione che non è affatto rincoglionita ed esige verità.

    RispondiElimina
  61. Grifaldo scrive:

    Ciao a tutti,
    volevo segnalare un fatto che ritengo degno di nota, e x me nuovo.
    Ieri notte ho visto in cielo quello che credo sia un satellite (punto bianco fisso che si muove "rettilineo" a velocità costante e dopo un pò si oscura), e nello stesso... [...]
    ...

    Grifaldo, è virtualmente impossibile vedere un satellite in orbita (circa 36.000 di quota) ad occhio nudo. Nemmeno Superman.

    RispondiElimina
  62. ciao ragazzi, come è andata la conferenza a Cesena???
    anche qui a Montopoli, Tommaso, sono tre giorni che il cielo è pieno di miracolose nuvole "naturali" ....certo , anche qua scie non persistenti, che fanno biancastra nebbia a bassa quota, ma il cielo è miracolosamente blu!!!
    grazie, quasi stamani piangevo di gratitudine!

    RispondiElimina
  63. della pioggia in Kerala ne ha parlato anche voyager:
    http://www.youtube.com/watch?v=lFs3mu6stEo
    titolo della puntata : prove di vita aliena

    tranquilli, sarà difficile che arrivino sul pianeta creature più aliene degli stessi esseri umani...noi siamo gli alieni per eccellenza, distruggiamo ed inquiniamo come se abitassimo in un ALTRO luogo...

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis