mercoledì 17 giugno 2009

Nel blu spennellato di blu

Esistono in Italia buffi personaggi che sembrano avere nella loro povera esistenza, un solo scopo: servire i loro padroni. Questi zelanti scribacchini, poiché hanno fallito miseramente nella vita, credono di avere successo nel campo della disinformazione. Essi quindi falsificano i dati e riscrivono la realtà a piacimento ma, se accusati di questa nefandezza, si offendono. Strano davvero il mondo in cui viviamo.

Un estroso meteorologo(?), già noto per le sue improbabili previsioni a base di "temporali di calore", di "innocue velature" e baggianate simili, si è voluto cimentare nell'arte di Apelle, ma i risultati sono stati penosi: sbavature, linee storte, campiture disomogenee. Non basta un pennello per essere artisti: le sue istantanee sono sciatte contraffazioni, falsi in technicolor, il cui carattere fittiziamente hollywoodiano stride con l'intento dichiarato nel suo tragicomico blog: "Ci tengo a precisare che io voglio far vedere il cielo di Sanremo, in tutta onestà, come effettivamente è: non come io vorrei che fosse o come quegli "scellerati" del terrazzino ce lo descrivono [...]

E' proprio lui: Wasp, il pennellatore che, orgoglioso del suo cognome e del suo strumento di comunicazione mediatica, maneggia il pennello anche per ritoccare le fotografie di scorci di Sanremo che egli spaccia per scatti originali. Per quale motivo un siffatto individuo manipola delle foto? Per un solo motivo dichiarato e cioè per dimostrare che a Sanremo non esiste alcuna manipolazione climatica ad opera di "aerei chimici", che il cielo è sempre blu intenso e che quindi i redattori di Tankerenemy mentono.

Chiunque viva a Sanremo da diversi anni ha potuto toccare con mano che le giornate non sono più quelle antecedenti al 2005, ma il pennello di Sanremo ha deciso che la realtà è un'altra... magari quella che gli hanno ordinato di mostrare e così il soldatino esegue. Peccato, però, che nel fotoritocco sia un vero fallimento. Peccato per lui (e per coloro che gli hanno consigliato di aprire il blog "Il cielo di sanremo") che le bugie hanno le gambe corte, in specialmodo quando a ripeterle è un incompetente maldestro.

Wasp si è ingegnato nell'eseguire una serie di scatti quasi quotidiani, sovrapponendo nella gran parte di essi un cielo talmente blu che non lo si vede nemmeno nei cartoni animati. Questi colori sono talmente luminosi e tersi da destare sospetti anche in persone che non hanno mai adoperato un programma di fotoritocco o magari visto il cielo di Sanremo dal 2005 ad oggi, bianco come vetro smerigliato o coperto da nuvole artificiali per la maggior parte dell'anno.

Ad una prima osservazione delle artistiche istantanee, si nota subito che queste non forniscono alcun dato exif, il che non depone certo a favore dell'autenticità del materiale. Appare anche strano che il "pennellatore wasp" cancelli le fotografie di volta in volta dalla sua macchina fotografica, tanto è vero che, ad ogni nuovo post, gli scatti ricominciano con il numero progressivo "001". Paura di lasciare tracce?

Analizzando i vari dagherrotipi, si nota che quasi tutti presentano le medesime anomalie, ovvero "migrazioni di colore" tra soggetto e sfondo, anomalie nella dimensione e forma dei pixel nei punti di contatto con gli sfondi rigorosamente blu, sbavature di cielo azzurro sui corpi solidi (si notino, ad esempio, la croce sul campanile del Duomo di Piazza San Siro, oppure gli ombrelloni e le sdraio sulla spiaggia).

Consiglieremmo a Wasp di cambiare mestiere o di dedicarsi all'ippica per evitare di rendersi oltremodo ridicolo. Già è sufficiente che armeggi con un pennello in televisione per recitare le veline dei militari. Non vada oltre: l'arte, persino quella dell'imitazione, è preclusa ai mestieranti.


Link ai falsi di Wasp.

Alcune foto, scattate dall'amico Pirata Pantani (queste hanno i dati exif), sono disponibili ai seguenti link:

Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4

Aggiornamento: Pare che wasp non l'abbia presa molto bene...




AGGIORNAMENTO del 19 giugno 2009

Grazie alla segnalazione di un amico (fg) che ringraziamo, abbiamo potuto verificare, attraverso l'uso di un software specifico (JPEGsnoop) l'assoluta non autenticità degli scatti di Wasp. Abbiamo, infatti, analizzato tutte le foto mostrate in questo articolo ed il tool (gratuito) ha sentenziato che il materiale mostrato dal pennellatore Wasp è stato senza alcun dubbio modificato.

Qui uno screenshot relativo ad una scansione. Chi avesse ancora delle perplessità può scaricare le fotografie e sottoporle a sua volta ad analisi.


AGGIORNAMENTO del 22 giugno 2009

Wasp ci riprova: sostituisce una delle foto incriminate con una che egli dice essere l'originale non "ritoccata", ma il software JPEGsnoop lo contraddice di nuovo.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

94 commenti:

  1. Starker , ma gli albergatori di Sanremo che dicono? e la gente che viene in macchina da Milano e si trova sopra la testa un cielo peggio di quello che hanno lasciato ?
    non è saltata la mosca al naso a nessuno ? non ci sono ripercussioni sulle prenotazioni alberghiere ?

    RispondiElimina
  2. Infatti il settore alberghiero è in crisi. Una milanese mi confessava molto contrariata, qualche tempo fa, che alla fine le conviene restare dove vive tutto l'anno, "visto che qui è sempre brutto" e che forse è il caso di vendere la seconda casa. Non ha capito perchè "è sempre brutto", ma pensando a quanto le costa la villeggiatura, forse ha concluso che il gioco non vale la candela.

    Per quanto riguarda i sanremesi, tranne poche eccezioni, caliamo un velo pietoso.

    RispondiElimina
  3. Costante de Simone tra poco da Vespa ci dira'come andra' l'estate chimica....

    scommetto che parlera' di velature "costanti" !!

    Ma sti meteoman,che sono dei personaggi pubblici ?

    Ma chi li caga !!!

    RispondiElimina
  4. è incredibile quanto si faccia fatica a collegare gli effetti con le cause.

    la nostra mentalità di uomini moderni ci porta sempre a cercare un rimedio, mai a capire le cause.

    ho il mal di testa ? mi prendo una pastiglia.

    il cielo a Sanremo è brutto ? vendo la casa e torno a Milano.

    geniale ! quanta profondità di pensiero ! che intuizioni !

    RispondiElimina
  5. [...] geniale! quanta profondità di pensiero ! che intuizioni!

    Vero... dannatamente vero.

    RispondiElimina
  6. A proposito di foto.
    Oggi è stata una giornata da cronistoria. L'esperimento massimo è stato immortalato in una sequenza. Tanto che mi è venuta voglia di pubblicare e di aprirci un blog. Sarò costante nelle foto. Lo prometto.
    Per il momento guardate qua.

    http://cielidiperugia.blogspot.com/

    In particolare, purtroppo non si vede benissimo, un bellissimo esemplare di scia da risucchio.
    Questa scia, mi dispiace dirlo, ma finora mi mancava. L'aereo passa e lava via una striscia di nuvola. Ora il cielo è sereno, ma guardate come è stato.

    P.S. La grafica del blog fa schifo :-)

    RispondiElimina
  7. Brava Trotterella. Buonissima l'idea di immortalare le irrorazioni su Perugia. So che il fenomeno è recente dalle tue parti.

    RispondiElimina
  8. Straker ti posso confermare che il fenomeno è recente, all'incirca inizio 2008, fine 2007. Sono strasicura perchè per tre anni (fino al 2006) mi sono occupata di una rivista locale che trattava di volo. Quindi sempre a caccia di qualcosa nei cieli. Le avrei notate le scie... anzi si polemizzava spesso sul fatto che fossimo fuori da tutte le rotte aeree...

    RispondiElimina
  9. Infatti, Trotterella. Il bello è che ora, axlman, il disinformatore che vive a Perugia e che pensava di vivere al sicuro dalle scie chimiche, dovrà cambiar sede. Dove lo manderanno?

    RispondiElimina
  10. hai dati anche sulla Toscana e Pistoia in particolare ? io sono tre mesi che mi sono "accorto" delle scie , se sapessi che non hanno iniziato da molto, ciò alzerebbe la mia autostima !
    purtroppo mi sa che è già diversi mesi che ci danno dentro. ad es., mi ricordo che i primi di Ottobre 2007 vidi delle scie ad Impruneta, ma non erano tantissime. Non ero per niente informato allora, quindi non ci feci più di tanto caso...

    RispondiElimina
  11. Pesante irrorazione nottura anche qui a Los Angeles.

    RispondiElimina
  12. Una cosa sola ti dico per il tuo bene:
    stai cannando su tutta la linea;
    stai attento a quello che scrivi e su chi scrivi.
    Per il vs bene.

    RispondiElimina
  13. Beh, se questo wasp non è baccato, cos'è?
    Lo foraggiano con 4 euro e lui si vende.

    Altro che MK Ultra, questo è andato da un pezzo.

    Mike

    RispondiElimina
  14. Anche i Sardegna gli indicatori dicono che ci sarà un notevole calo di turisti quest'estate.

    Che la gente si stia svegliando finalmente?

    Il mio personalissimo pensiero è che la gente è sempre più consapevole delle irrorazioni e preferisce restare a casa anche sotto le scie...così se non altro risparmia un bel po' di soldi.

    Qui in Sardegna è uno scempio epocale ogni giorno!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Wasp, pensavo fossi ligure e non corleonese.

    RispondiElimina
  16. mio figlio di 5 anni fotosciocco lo usa meglio

    RispondiElimina
  17. Buongiorno (sì, come no). Sulla Sardegna Centrale notte e mattina di fuoco... Decine di aerei e cappa bianca... Siamo fritti e stracotti... Caro Mike, ieri ho percorso la Sardegna fino a Cagliari e ho visto le cose che hai descritto... ogni tipo di jet. è il parossismo delle operazioni. L'anno scorso avevano mollato la presa a luglio e agosto. staremo a vedere.... così la gente verrà in Sardegna. Ne verrà di meno, certo, ma non perché ci sono le scie: solo che hanno meno soldi. Verranno ad agosto, saturando strade e spiagge, felici di aver passato una settimana nell'isola delle vacanze. Ma il loro cervello è in vacanza da sempre... Nessuna speranza nella massa... nessuna. E men che meno nella massa dei sardi, uguale alle masse di ogni dove...

    RispondiElimina
  18. Non che la cosa mi dispiaccia di per se, ma mi sembra che ci siano decisamente meno zanzare rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Qualcuno ha fatto osservazioni analoghe?

    RispondiElimina
  19. Senti quell'odore dolciastro alla sera? E' ehilene dibromuro, additivato ai carburanti dei jet militari. Prima muoiono gli insetti e poi noi.

    RispondiElimina
  20. Frittomister confermo, meno zanzare. Però a me sembrava anomalo (e sicuramente più spiacevole) l'alto numero degli anni precedenti. Quest'anno sono ancora a quota zero punture. Un record.

    RispondiElimina
  21. E' proprio vero che è sempre la gallina che canta quella che ha fatto l'uovo.
    Non so quante volte ho letto truffatore di qua, truffatore di la, quel video è un falso, quell'altro video è taroccato, nei commenti di questo blog, nei fake-blog, nei commenti sul mio canale youtube, etc etc...
    E invece i falsi (ripetuti) arrivano sistematicamente da coloro che ci accusano (ingiustamente) di produrli.
    E bravi gli spennellatori...spennellate, spennellate pure e difendete il posto di lavoro!
    Infami!

    RispondiElimina
  22. Davvero patetica l'intera opera di Wasp, sicuramente supportato da alcuni che già conosciamo. Le foto potrebbe venderle a qualche negozio di souvenirs perchè ne facciano cartoline storiche.
    E questo sarebbe un meteorologo?
    Quando si viene smascherati e si rimane a corto di argomentazioni valide, si passa alle minacce. Tipico. Tutto questo sempre perchè le scie chimiche sono una bufala

    RispondiElimina
  23. Innanzi tutto complimenti per l'articolo!
    Le foto sono EVIDENTEMENTE manipolate!
    Anche un bambino se ne accorgerebbe vedendo i dettagli...
    Poi questo Wasp ti ha fatto un bel commento,non cè che dire!

    RispondiElimina
  24. Hihihhi....ebbravo straker...ne ferisce molti di piu' la penna che la spada. E allora rincariamo la dose. Perche' non facciamo uno spazio per i disinformatori tutto per loro? tipo parco giochi per infanti nei loro amati centri commerciali? gli mettiamo alle pareti tante belle scie di condensa e gli offriamo bario a colazione e dolciastro ehilene dibromuro alla sera come dolcificante per caffe'. Li lasciamo li a disquisire sugli sciachimisti e i bufalai (imbufaliti) come noi.

    Ecco il mio apporto quotidiano, ho audio-tradotto l'articolo dei Wachowski-marciano'-brothers. Lo potete scaricare e diffondere.

    http://chemtrail.dyndns.org/portale/index.php/notizie/206-nel-blu-spennellato-di-blu

    RispondiElimina
  25. @ essse

    Non capisco se ci fai o ci sei. Ho lo screenshot del post nel quale hai inserito il mio indirizzo di casa. pensi che il fatto che quel'infame di kattivix ti copra le spalle (ora) sia un motivo per concludere di essere in eterno impunibile? Guarda che anche kattivix è una pedina sacrificabile.

    RispondiElimina
  26. Tra 10 minuti ho una riunione. Potresti per favore passarmi screenshot e link prima delle 12?

    Grazie

    RispondiElimina
  27. Cerca il tuo post che finisce con:

    possiamo-andare-vedere-il-telemetro.htm

    RispondiElimina
  28. dai Log di http://chemtrail.dyndns.org

    2009-06-18 11:47:34 Not logged in ch Switzerland 195.65.184.230 Path info Windows XP FireFox 3.0.10

    ---

    Straker ---- -)- e' LUI in persona?

    RispondiElimina
  29. Ciao ragazzi... ho appena incominciato a divulgare questo video sul codex alimentarius... ricolleghiamo al bunker nelle svalbard e alle scie chimiche e il gioco è fatto...
    http://www.youtube.com/watch?v=noSVb0XOBU4

    RispondiElimina
  30. ah ah ah wasp fai ridere! Se vuoi ti imparo io ad usare il photoshop o magari vai dal tuo mentore svizzero!
    Comunque segnalo che a Trieste tutta la settimana pesanti irroramenti da tanker provenienti dalla slovenia e dalla croazia che sorvolano il golfo e appena giunti sulla citta aprono i serbatoi.
    Segnalo inoltre i pesanti avvelenameti di domenica sulle alpi giulie gruppo del montasioe e dell jof di sompdonga, aerei bassi con numerose scie persistenti a griglia e comunque tutte ampiamente documentate e di prossima pubblicazione sul mio blog!

    RispondiElimina
  31. WAsp "...per il tuo bene...."...

    ...mooo e chi èèèèè JESUS CHRIST...!!!

    Le colonne azzurre...mmmmm ....mica è una foto politica ? ;-)

    @Wasp,le tue pennellate le rivolgi ai coglioni ed agli ebeti !!

    Qui bazzichi malamente !!

    RispondiElimina
  32. Il meteo del Tg regionale sardo di Videolina (la maggior emittente privata sarda) esordisce così:

    CIELO VELATO

    La fonte, ovviamente, è il S.A.R.:
    http://www.sar.sardegna.it/servizi/meteo/bollsardegna_it.asp

    Velato, velature, passaggio di nubi alte: neolingua?

    Per gli amici romani e delle zone limitrofe: occhio ai calendari turistici e ai cieli fotoritoccati! Il subliminale al suo meglio! Chi può verifichi e confermi.

    RispondiElimina
  33. Un'altra notizia interesante sul giornale di sardegna... http://www.ilgiornaledisardegna.it/ il comune di Cagliari sta progettando una rete wireless pubblica...

    RispondiElimina
  34. Ecco un'altro articolo con link diretto senza scaricare il giornale di sardegna...
    http://www.agi.it/cagliari/notizie/200906171358-cro-rca0029-comune_cagliari_accesso_e_informazioni_wireless_sulla_citta

    RispondiElimina
  35. Pennellatore per oggi prevede scie di jet in quota mischiate a velature. E siamo a -9 dall'importante evento meteo su sanremo.... Tempesta tropicale indotta in arrivo???

    RispondiElimina
  36. OT
    Piu'osservo il cielo,piu'vedo cose strane e diverse ad occhio nudo !
    Un'ora fa osservavo tre gabbiani evoluire verticalmente,formando un spirale.
    ognuno aveva la sua variazione di traiettoria,uscendo,ma poi rientrava.

    Osservando meglio,ogni tanto uno di questi si avvicinava rapidamente ad un'altro.

    Non vedevo poi lo sbattere delle ali,in modo chiaro.Erano a 200 metri circa di distanza.
    Pian piano di dirigevano sempre piu' verso l'interno campagna,continuando ad evoluire...fino a perdeli di vista e andando quasi a ridosso delle nuvole basse del bel tempo !

    Mantenevano,quasi sempre,la chiarezza bianca,ma non erano lucenti !

    Io so che i gabbiani si dirigono all'interno quando è in arrivo cattivo tempo,oggi è un tempo atmosferico quasi perfetto di questo periodo,e non è che giochino molto in volo,come facevano quegli oggetti.

    Ma adesso che ci penso,fossero stati anche 300 i metri,penso che si sarebbero almeno distinte le tipiche volate.

    Totale,sara' l'ottavo/decimo avvistamento strano e ad occhio nudo che mi capita !!

    There's something goin'on ?


    Piu'persone,finalmente ,si sono accorte alla sera,dopo la pesante irrorazione di 3 giorni fa (incendi in puglia),che al tramonto,in un momento di squarcio delle velature chimiche,miste a nubi,dall'orizzonte arrivava una fortissima dose di luce solare insolita e veramente accecante,chiarissima.

    Anche io,ho tolto gli occhiali da sole,ma era davvero una lucentezza,accecante e e fredda allo stesso tempo.

    Ho pensato ai raggi pericolosi,o una sorta di lente di ingrandimento per appiccare fuochi,ed alla mancanza,in quel momento,della schermatura naturale terrestre !!

    NEVER SAY NEVER

    RispondiElimina
  37. Ho inavvertitamente rimosso un recente messaggio di posta elettronica, nel quale un lettore poneva alcune questioni. Non riporto qui l'email, ma solo le prime righe, chiedendo, per cortesia, al nostro interlocutore, di rimandarci il suo recapito. Egli scriveva:

    "VI ringrazio per aver risposto, e questo è un grandissimo punto a vostro favore.
    Ho scritto anche ad altri, ma non mi hanno risposto, tra i quali Beppe Grillo, persona che stimo molto, ma che benchè sia attenta a tutti i problemi ambientali, non fa mai riferimento alle scie. E questo mi lascia un po perplesso.[...]

    La nostra risposta:

    Gentilissimo, perché i politici tacciono? Alcuni non sanno, altri sono blanditi affinché non parlino, altri sono ricattabili, altri non capiscono. Lei pensa che uno come Buttiglione sia in grado di articolare un pensiero? Su Grillo, non confiderei molto: nel linguaggio specifico, si definiscono quelli come lui agenti di controllo o falsi oppositori o divulg-attori. Sono numerosi in giro e, a volte, anche insospettabili. Comunque le sue osservazioni sono valide: solo vanno integrate tenendo conto di come funziona il sistema che perpetua sé stesso a danno di cittadini, verità e salute.

    Grazie della stima.

    Continui a seguirci ed a divulgare.

    RispondiElimina
  38. Comunque, scusa Straker ma una piccola critica te la devo muovere, perchè a mio avviso il titolo del post è fuorviante e impreciso.
    Avresti dovuto titolarlo: NEL BIANCO SPENNELLATO DI BLU. ;-)

    RispondiElimina
  39. SITUAZIONE IERI E OGGI SUL CAGLIARITANO:

    17 GIUGNO
    Oltre i 55 tankers contati uno ad uno, devo segnalare 12 cacciabombardieri che hanno attraversato il golfo e si sono diretti a sud. Non so se ci sia un nesso con le irrorazioni o se ci fosse una qualche operazione militare tipo Trial Imperial Hammer (come qualche giorno prima della strage del 22 ottobre 2008 a Capoterra).

    18 GIUGNO

    Tankers, come se piovesse, in giro di avvelenamento da ieri senza sosta.
    Cielo lattiginoso su tutta la città e il suo hinterland.
    Sono stati avvistati oggi anche qui a Cagliari-Elmas aerei tutti bianchi e senza alcun segno identificativo, in pista, mentre rifornivano di carburante (e/o veleni chimici?).

    Una curiosità:
    l'aereo proveniente da Bologna Olbia (volo Meridiana) è stato lasciato in circling (attesa nell'area di Cagliari) per oltre mezz'ora per cause misteriose.

    Non poteva essere un motivo di congestione di traffico perché tra decolli e atterraggi in quei 30 minuti ho personalomente contato 5 aerei civili. Un po' pochini per lasciare un aeromobile in giro ma è bastato alzare gli occhi al cielo per rendersi conto delle decine e decine di tankers in formazioni d'attaco chimico a max 2000 metri di quota sulla città.

    Inoltre ho visto chiaramente un altro aereo Meridiana che volava bassissimo sui tetti del centro di Cagliari intorno alle 11,30.

    RICORDO CHE CI SONO PRECISE NORMATIVE CHE VIETANO IL VOLO SUI CENTRI ABITATI.

    Come mai un aereo civile è stato costretto a volare in modo così rischioso mettendo a repentaglio la vita dei passeggeri e dei cittadini innocenti a terra?

    EVVIVA L'AERONAUTICA MILITARE CHE CI PROTEGGE E DIFENDE!!!

    PS: in questo preciso istante un elicottero militare pesante a due eliche ha sorvolato casa mia.
    Altro che Beirut!

    RispondiElimina
  40. Avresti dovuto titolarlo: NEL BIANCO SPENNELLATO DI BLU. ;-)...

    E' vero. Faccio ammenda. :-)

    RispondiElimina
  41. Mike, bel resoconto. Non v'è dubbio che le operazioni si siano intensificate, tanto che c'è gente che ha aperto finalmente gli occhi dopo mesi di sonno.

    RispondiElimina
  42. @WASP,ATTIVIZ,E COMPANY

    Wasp,vai a fotografare il cielo di Londra.....

    andate ad assaggiare che aria tira a Londra !
    Sbaglio o questo non è ancora NWO ?

    ....scherzavo...ma perchè ci vendono tecnologia,quando non possiamo nemmeno usarla ?

    e il binocolo si puo'usare ?

    This is a precursor to a NAZI society !! (comment)


    http://www.youtube.com/watch?v=shyKphFLy-o&feature=related

    RispondiElimina
  43. Che razza...
    http://www.youtube.com/watch?v=Slf3MPvDgyc&feature=related

    RispondiElimina
  44. ""Starker , ma gli albergatori di Sanremo che dicono? e la gente che viene in macchina da Milano e si trova sopra la testa un cielo peggio di quello che hanno lasciato ?
    non è saltata la mosca al naso a nessuno ? non ci sono ripercussioni sulle prenotazioni alberghiere ?""

    certo che le ripercussioni ci sono.......due parole: la vegetazione e gli animali stanno accusando le irrorazioni....e per cambiare discorso, dico anche che l'industria dei pannelli solari è molto ma molto ben informata su quello che viene chiamato "oscuramento solare indotto (con le scie degli aerei militari"


    ""Una cosa sola ti dico per il tuo bene:
    stai cannando su tutta la linea;
    stai attento a quello che scrivi e su chi scrivi.
    Per il vs bene.""

    questo messaggio di wasp va tradotto così:

    "ci hanno assicurato che gli aerosol sono per il nostro bene, sono per schermare il sole e raffreddare il pianeta......devono rimanere segreti perchè altrimenti la gente si preoccupa....e voi di tanker enemy state rovinando tutto"

    complimenti a wasp. però noi vogliamo vedere le analisi, non è che ci fidiamo di un nick name qualsiasi...diteci cosa spruzzano i militari nel cielo(apparte il titanio l'alluminio,il silicio e i nanopolimeri) e facciamo tutti pace

    e poi, se sono veramente innocui, caro wasp, qualcuno dovrebbe spiegarmi perchè quando irrorano sento degli odori stranissimi e mi secca la gola

    a proposito di capoliveri: dovreste vedere che spettacolo si vede dalle isole tirreniche.....decine di aerei militari che dissolvono le nuvole e oscurano il sole lungo tutta la costa....uno spettacolo assolutamente degradante.
    il visitatore di capoliveri sa tutto

    RispondiElimina
  45. Irrorazione massiccia e sfacciata in Liguria, ma niente di nuovo sotto il sole... chimico.

    RispondiElimina
  46. Roma, 17:55
    Le previsioni del week end!!!!


    MALTEMPO: NEL WEEKEND TEMPORALI E TEMPERATURE IN CALO
    Temporali, raffiche di vento e significativa diminuzione delle temperature, questo lo scenario previsto per il fine settimana sulle nostre regioni settentrionali e centrali che, da domani, venerdi' 18 giugno, saranno progressivamente interessate da una perturbazione di origine atlantica. L'area di alta pressione attualmente presente su gran parte dell'Italia, domani pomeriggio lascera' il passo a rovesci e temporali, anche forti, sulle regioni del nord, specie sui settori alpini e prealpini e sul Triveneto. Sulla base dei modelli disponibili ed alla luce del previsto peggioramento del tempo, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche per i temporali che sono attesi particolarmente intensi sul quadrante nord orientale del Paese, con possibili grandinate, venti forti ed attivita' elettrica. Sempre nella giornata di domani ,ed in particolare nel corso delle ore pomeridiane, i temporali potranno interessare anche l'Appennino centro-meridionale. La riduzione dell'irraggiamento solare e l'influsso delle correnti atlantiche, favoriranno un abbassamento delle temperature al nord, mentre rimarranno pressoche' invariate sulle altre regioni. Nel fine settimana la perturbazione si approfondira' sull'area del Mediterraneo centrale ed in particolare nella giornata di sabato le precipitazioni - localmente anche intense - continueranno ad interessare le regioni settentrionali, anche con nevicate sui rilievi alpini e prealpini a quote superiori ai 2.000 metri; le piogge si estenderanno successivamente anche alle regioni centrali. Si registrera' un'ulteriore diminuzione delle temperature al nord che saranno in lieve flessione anche al centro. I venti tenderanno a divenire forti in particolare sul Golfo di Trieste e sulla Sardegna.

    (18 giugno 2009)

    RispondiElimina
  47. OT
    domanda sul GRANO agli amici che abitano vicino a grandi coltivazioni ( sardegna , p.padana e puglia in primis ):

    avete avuto modo di parlare con i coltivatori di grano ? avete verificato se le irrorazioni vanno a disturbare con maggiore insistenza le fasi più delicate della crescita ? se qualcuno è dovuto passare a semente ogm ? se c’è un calo o difficoltà nella produzione ?

    RispondiElimina
  48. ragazzi pochi minuti fà,18 per la precisione,qui su Pescara sono passati 4,ben4, aerei in formazione che hanno rilasciato scie persistenti che tutt'ora si vedono benissimo e si stanno espandendo..non ne avevo mai visti 4 insieme così "vicini" tra loro,tutti diretti verso sud-sud/ovest 2 dei quali si sono incrociati più volte.3 erano in linea e il 4 rimaneva poco dietro.per non parlare delle decine di altri arerei che sono passati in quei 10 minuti durante i quali ho osservato i 4 in formazione..proprio in questo istante se en possono vedere chiaramente 6 (aerei)con rispettive scione diretti in varie direzioni..sta calando così una fitta foschia su Pescara che fino a nemmeno un paio di ore fà aveva un cielo serenissimo..poveri noi!!

    RispondiElimina
  49. Grazie Charlie.

    La vedo brutta!
    In questi giorni i militari sono completamente impazziti e si capisce perfettamente cosa hanno in mente.

    Max è stato un buon profeta?
    Macché!
    E' uno che ha vissuto sulla propria pelle il disastro del 22 ottobre 2008 a Capoterra, ha studiato il fenomeno e ormai non crede più alle favole.

    Poi a proposito di depressione della popolazione.
    Ho notato che ultimamente, sempre più spesso nei weekend, oltre ad esserci un'intensificazione delle irrorazioni, il tempo peggiora e le persone dopo una settimana di lavoro non riescono ad andare a farsi due bagni al mare in relax.

    Coincidenza?

    Mike

    RispondiElimina
  50. Wasp, CIAO!!!
    Ma ci sei allora!
    E io che come un cretino continuo a cercare una tua risposta sul tuo blog.
    Me lo potevi dire che ti trovavo qua, no?

    Senti, avrei sempre da chiderti come facevi ad asserire che , testuali parole riportate da un tuo commento: "Punto 3 - il tuo igrometro è uno dei più inaffidabili esistente sul mercato come dichiarano con i loro commenti gli appassionati in materia.".

    Io prima di allora non avevo specificato di quale igrometro stessi parlando. Ti ho solo specificato la marca, Oregon Scientific, che produce decine di modelli di stazioni meteo, puoi vederlo sul loro sito, che ti ho già evidenziato in altro post.

    Ma soprattutto ti ho anche chiesto di mostrarmi i "commenti degli appassionati in materia", commenti che sarebbero sicuramente diretti al modello di stazione meteo che tu non potevi minimamente conoscere al momento in cui scrivesti il tuo commento.

    Spero che tu mi risponda almeno su questo blog (visto che sul tuo te l'ho chiesto su 3-4 articoli diversi, finora infruttuosamente)
    Grazie



    P.S: per meglio vedere la colonna "azzurrina" al suo stato naturale, potete osservarla sul mio blog

    http://apemayala.blogspot.com/2009/06/mannaggia-la-colonna.html

    RispondiElimina
  51. Salve a tutti !!!
    Ieri nella zona di S.Marcello Pistioese , precisamente vicino a Piteglio , il cielo era completamente chiuso , l'aria irrespirabile , un odore strano tipo zolfo . Parlando con un abitante della zona , da cui ho preso un appartamento in affitto per il periodo estivo , sono rimasto colpito da una sua frase mentre si discorreva sul fatto che in citta' ci sono tante zanzare ma ora ci sono anche in montagna ( li siamo a 850 metri ) , lui ha detto queste precise parole " ma qua su' per le zanzare passano con l'elicottero e l'aereoplanino e ci buttano la roba che le ammazza , pero' non e' che funziona perche' io devo mettere il fornellino con la tavoletta e poi non muoiono lo stesso " .
    Ma questi stronzi vanno a raccontare la balla dell'insetticida per le zanzare ?????
    Tommaso io ieri mattina ho fatto una foto al casello di Pistoia ma non mi e' venuta molto bene . Da domenica prossima per tutta l'estate sono a Piteglio ma almeno un paio di volte la settimana vengo a Firenze e se riesco a scattare delle foto buone te le faccio avere .
    Un abbraccio a tutti e che la luce ( del sole ) ci sostenga !!!!

    RispondiElimina
  52. Io ho scritto a Striscia e mi hanno risposto che la mia richiesta e in valutazione e verro' contattato dalla redazione .
    Ho mandato un mail anche a Bonolis per IL SENSO DELLA VITA ma non ho ottenuto risposta .
    In altri programmi tipo Ballaro' , Annozero , Mi manda Rai tre , non sono riuscito neanche ad entrare .
    Infine prima delle elezioni sono stato avvicinato da un conoscente che mi invitava a votare un candidato della lista di Grillo , ho subito cercato e trovato la e-mail di costui , non si e' nemmeno degnato di rispondere , forse perche' ho chiesto se gli poteva interessare l'argomento scie ???
    Che gente di merda !!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  53. Per tornare un attimo all'oggetto del post, vorrei che le persone capiscano BENE chi è questo wasp.

    Ebbene, è il debunker più assiduo nel mio blog, mi insulta continuamente senza un filo logico.

    A chiunque può scappare l'insulto, la parolaccia, ma non gratuita e senza un riferimento.

    Questo losco personaggio che qui scrive a Straker (per poi passare al plurale):

    "Una cosa sola ti dico per il tuo bene:
    stai cannando su tutta la linea;
    stai attento a quello che scrivi e su chi scrivi.
    Per il vs bene"

    a me scrive solo parolacce e frasi senza senso condite da risatine iteriche.
    E' veramente malato di mente e soprattutto non ha un cazzo da fare tutto il santo giorno.
    Che vita grama.


    Oltrettutto è certo che io e Straker siamo la stessa persona e che il mio blog sia un'appendice di questo.

    Povero demente, a me fa veramente schifo e un giorno, per stomaci forti, farò una pubblicazione integrale di tutto quello che vomita cercando di vederselo pubblicare da me.


    Pensa (ERRONEAMENTE) di essere intoccabile; con gente simile i veri registi di questo schifo vanno a nozze ma lui non se ne rende neppure conto.

    Solamente i premi in danaro, non riuscirebbero a ridurre una persona in uno stato come il suo.

    La predisposizione al NULLA deve avercela nel dna.
    L'hanno scelto per questo.

    RispondiElimina
  54. Un ottimo metodo per liquidare i vari canditi che ci subissano di messaggi e telefonate prima delle elezioni, è accennare loro alle scie tumorali. Si dileguano subito e non ci tediano più con santini, buffets, feste di partito ed incontri con i canditi.

    Provare per credere.

    RispondiElimina
  55. Parlando con un abitante della zona , da cui ho preso un appartamento in affitto per il periodo estivo , sono rimasto colpito da una sua frase mentre si discorreva sul fatto che in citta' ci sono tante zanzare ma ora ci sono anche in montagna ( li siamo a 850 metri ) , lui ha detto queste precise parole " ma qua su' per le zanzare passano con l'elicottero e l'aereoplanino e ci buttano la roba che le ammazza , pero' non e' che funziona perche' io devo mettere il fornellino con la tavoletta e poi non muoiono lo stesso".


    Che diffondano insetticida è vero, ma non è per le zanzare, ma per noi. 0__0

    RispondiElimina
  56. N'tonno, qui nella città dei fiori del Male oggi sono passati vari calabroni a bassissima quota. Che insetticida si può usare?

    RispondiElimina
  57. Pirata, mi pare che wasp stia rantolando.

    RispondiElimina
  58. Charlie, molto divertenti le fantaprevisioni.

    RispondiElimina
  59. @ N'TONNO

    I programmi conosciuti come "di informazione alternativa", in realtà sono stati ideati per tenere impegnata la popolazione su problemi spesso non centrali. Per questo motivo non si occuperanno mai di scie chimiche se non con lo scopo di disinformare come ne "La gaia scienza" di Bario Tozzi o Voyager, che il povero Giacobbo ha dovuto digerire per non essere silurato.

    RispondiElimina
  60. Confermo lo scempio di cagliari e hinterland... un'odore di olio marcio nell'aria, elicotteri bimotore in perlustrazione ovunque, superleggeri che sorvolano il centro abitato... non ce ne facciamo mancare... sembra di assistere ad un film (del terrore)...

    RispondiElimina
  61. Come potete vedere il biossido di zolfo non è una balzana idea rimasta sulla carta, ma è realtà (si noti la coltre biancastra nella mappa satellitare di oggi).

    RispondiElimina
  62. Biossido di zolfo (SO2)

    Il biossido di zolfo, o anidride solforosa (SO2), è un gas dall’odore pungente, la cui presenza in atmosfera deriva dalla combustione di prodotti organici di origine fossile contenenti zolfo, quali carbone, petrolio e derivati.
    In natura l’anidride solforosa viene immessa in atmosfera al seguito delle eruzioni vulcaniche, mentre le principali sorgenti antropiche sono costituite dagli impianti per il riscaldamento e la produzione di energia alimentati a gasolio, carbone e oli combustibili. Il traffico contribuisce alle emissioni complessive di biossido di zolfo solo in minima parte.
    L’esposizione a SO2 - che peraltro è un inquinante caratterizzato da una soglia di percezione molto bassa - provoca nell’uomo irritazione e lesione al tratto superiore dell’apparato respiratorio e aumenta la predisposizione a episodi infettivi acuti e cronici (tracheiti, bronchiti, ecc.). I danni alla vegetazione (maculatura fogliare e arresto della crescita) e ai materiali (corrosione) sono dovuti essenzialmente alla partecipazione di questo inquinante nella formazione delle cosiddette “piogge acide”.
    Gli impatti del biossido di zolfo sulla salute umana e sugli ecosistemi vengono analizzati in questo indicatore attraverso i seguenti parametri:

    concentrazione media annuale (1989-2001);
    concentrazione media invernale (1988/89-2000/01);
    numero di superamenti del Valore Limite della concentrazione media giornaliera (1989-2001);
    numero di superamenti del Limite Legislativo della concentrazione media oraria (1989-2001);
    numero di giorni di superamento dei Livelli di Attenzione e di Allarme (1997-2001);
    numero di giorni di Stato di Attenzione e di Allarme (1997-2001).

    http://81.208.25.93/RSA/capitolo_3/main_indicatore_01.htm

    RispondiElimina
  63. signor marcianò,se non ha capito bene la mia richiesta gliela riformulo: dove è possibile visionare lo statuto del vostro comitato nazionale? grazie
    angelo galli

    RispondiElimina
  64. "Caratteristica del biossido di zolfo è quella di creare un cielo biancastro".

    RispondiElimina
  65. Copia dello Statuto del Comitato Nazionale Tanker Enemy può essere richiesta da tutti gli iscritti al comitato stesso.

    RispondiElimina
  66. Galli, se vuole fare inquisizione, se ne vada in Iran.

    RispondiElimina
  67. Martedi' oltre alle "normali" scie si vedeva chiaramente una specie di alone allungato , come una scia oscura . E' apparso dopo il passaggio di un aereo senza scia con direttrice nord-sud .
    Da qualche giorno a Firenze , oltre a vedere appunto i "normali" sciatori che iniziano la loro giornata lavorativa intorno alle 7 del mattino , ho notato questi aerei che incrociano senza ( apparentemente ) rilasciare nulla !!!
    E' possibile che alcuni prodotti irrorati non siano visibili ??

    RispondiElimina
  68. che tristezza !!

    http://www.youtube.com/watch?v=PznxfmPWv0w&feature=related

    RispondiElimina
  69. Mr.Jones, sono dei servi schifosi senza vergogna.

    RispondiElimina
  70. Signor Galli se vuole una copia dello Statuto alzi semplicemente gli occhi al cielo............
    Quello che potrebbe vedere non ha bisogno di nessun Statuto .
    Comunque puo' sempre comprarsi il libro scritto dai fratelli Marciano' , edito dalla Draco al costo di 18 euro intitolato SCIE CHIMICHE: LA VERITA' NASCOSTA. LE PROVE ......
    Glielo consiglio vale piu' di qualsiasi Statuto!!!!

    RispondiElimina
  71. grazie per la gentile risposta.
    arrivederci

    RispondiElimina
  72. @N'TONNO

    ciao compeasano ! alè Pistoia !

    nel tuo post dici che ieri c'era un aria irrespirabile su montagna pistoese ed infatti, io, dalla pianura, vedevo una nuvolona gigante che sembrava una balena bianca ( vedi post di ieri ).

    si potrebbe fare un blog su Pistoia . almeno assumono un altro disinformatore per controllare anche noi e facciamo qualcosa per combattere la disoccupazione !

    gli alieni non hanno fatto i conti con i toscani. stanno stuprando la NOSTRA terra , quella che mio nonno ha zappato col sudore sulla fronte.
    il minimo che possiamo fare, è rompergli il culo.

    auguro una buona notte a tutti . forza e coraggio.

    RispondiElimina
  73. Sì,è vero. Anch'io stasera ho notato un paio d'ore prima del tramonto una quantità di strisciate chimiche nel cielo sereno. Ovviamente, mantenendo 'metallizzata' l'atmosfera impediscono l'arrivo della pioggia ristoratrice.

    Cliché di osservazione ormai pluriennale che va ad inficiare almeno in parte - mi spiace farvelo notare - i contenuti dell'ultimo vostro articolo pubblicato su X-Times.
    Dopo anni e anni di osservazioni e riflessioni, riassumerei in tre gli obiettivi principali dell'infame operazione 'scie chimiche'.

    Metterei al primo posto 'ex aequo' la manipolazione del clima ed il bersagliamento delle popolazioni per scopi di 'mind control' nonchè di abbassamento delle difeese immunitarie in vista della pandemia di influenza prossima ventura, 'the plague'.

    Quello che indicate voi insieme a tanti altri e cioè il miglioramento delle telecomunicazioni militari viene soltanto al terzo posto ma forse tale obiettivo sarebbe, secondo me, da relegare ben più in là... Al momento di guerre globali non se ne vedono nè fra gruppi di umani nè fra questi ed esseri di altri mondi. A che servono al momemto le telecomunicazioni? C'è internet, ci sono i telefonini, ci sono i satelliti geostazionari e chissà quant'altra roba.
    Ai militari tutto ciò basta ed avanza.

    Purtroppo la gente una cosa fondamentale non l'ha capita e cioè che senza i frutti della terra e quelli della pesca non si mangia. Proviamo a fare colazione con una scodella di..petrolio.

    Almeno in questo il Fascismo era stato adamantino e si preoccupava, nei suoi programmi di insegnamento, di far comprendere agli alunni queste banali ma sacrosante verità. Il Governo di Mussolini, pur con tutti suoi difetti, sapeva instillare nella gente il sacro rispetto della coltivazione dei campi.

    I militari ed i loro diretti ispiratori hanno oggigiorno invece ben intuito che questo rappresenta il vero 'punctum dolens' e per tal motivo si accaniscono con tanta veemenza contro l'agricoltura. In un sistema fatto di canaglie e di maledetti ruffiani quale il nostro l'operazione va avanti imperterrita e nessuno protesta mai ufficialmente.
    Insomma gli scopi veri dell'operazione, in soldoni, così si possono riassumere: FAME, SETE,PAZZIA DELLE MASSE, MALATTIE.

    Fatto curioso: oggi il Tg4 ha riproposto, dopo tanto tempo, un servizio sulla calura africana che investe l'Italia con relativi consigli per l'uso. Ma allora m'è venuto subito il sospetto che ci leggono e che agiscono di conseguenza i farabutti.

    Sono stanco, avvilito, arrabbiato per tanta malizia e cattiveria. In concreto non posso farci nulla ma devo resistere.

    RispondiElimina
  74. [...] ...ci sono i satelliti geostazionari e chissà quant'altra roba.
    Ai militari tutto ciò basta ed avanza
    .

    I satelliti in banda KA (militari e civili) rientrano nelle esigenze descritte nell'articolo.

    RispondiElimina
  75. Riguardo le colture, ho intenzione di fare un mini-sondaggio sui produttori delle campagne attorno cagliari, e chiedere loro ragguagli su difficoltà di crescita del grano, se la semina viene efettuata impiegando le semenze ricavate dal prodotto precedente oppure se sono costretti a seminare con sementi nuovi (e qui è la caratteristica OGM targata monsanto)... sono molto interessato a quest'aspetto, visto che presto si libereranno i blocchi contro gli OGM... probabilmente stiamo mangiando alimenti tossici da parecchio tempo e non sapevamo niente... idem per le onde radio... invito tutti quelli che lo possano fare, procurarsi un sistema di rilevazione di campo elettromagnetico, modulabile sino alle più basse frequenze, e misurare sopratutto in prossimità di ripetitori gsm e ripetitori tv... penso che dobbiamo accelerare i tempi e portare nuove conferme, qui in sardegna in fenomeno scie (e probabilmente anche onde a bassa frequenza) sta prendendo connotati abbastanza preoccupanti... ripeto che non appena avranno messo a punto il sistema, inizieranno le vere catastrofi "on demand" direttamente dalle centrali H.A.A.R.P....

    RispondiElimina
  76. ciao ragazzi

    ieri sono passato vicino l'aeroporto di Ciampino:beccati!! un tanker parcheggiato li!!un boing tutto bianco senza scritte,proprio sotto gli occhi.

    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  77. ...a questo ci lavorammo un annetto...oggi siamo molto migliorati...uno di noi e' pure diventato regista... e' dal 2004 che la mia mente si dimena per cercare di informare al massimo...cominciammo bene....e il prossimo sara' migliore....questo per dire a chi in questo momento ci sta leggendo (parlo dei ss chiaramente...)....guardate che noi lo facciamo anche per voi...se avete ancora un barlume di bonta' nell'animo...guardate e meditate...cosa possono fare dei giovani 25enni motivati

    http://chemtrail.dyndns.org/portale/index.php/notizie/214-dishstirling-clean-energy-a-music-project-2007

    RispondiElimina
  78. ho visionato tutte le mie vecchie foto.
    Dal 1990 al 2003 le scie appaiono su circa il 6% di esse, ma prendendo in considerazione le sole foto fino al 2000 la percentuale cala drasticamente....

    http://apemayala.blogspot.com/2009/06/la-prova-empirica-in-passato-le-scie-in.html

    cosa vorrà dire??
    forse prima gli aerei non rilasciavano scie??

    Provate a fare anche voi la stessa prova.
    Sul pc sto già ordinando le foto dal 2004 ad oggi....così...ad occhio...direi che la percentuale aumenta di molto!!
    Presto i risultati

    RispondiElimina
  79. L'analisi di Paolo è precisa ed acuta: in effetti la guerra è combattuta, ma non dichiarata. Si tratta di un conflitto contro i cittadini, considerati cavie per nefande e nefaste sperimentazioni. Lo scopo precipuo di scie ed onde è la distruzione della biosfera in modo da "offrire" le scarse risorse rimanenti ad una popolazione malata, affamata, assetata in cambio di...

    Ieri ho ricevuto un pieghevole del FAI che mi invita ad iscrivermi: così potranno tutelare un cippo della Via Appia. A proposito di pietre, sarebbero da lapidare quelli del FAI e TUTTI gli altri pseudo-ambientalisti.

    RispondiElimina
  80. Pesante irrorazione nottura anche qui a Los Angeles.

    By John Maravedi, at 18 giugno, 2009 00:16


    Da Palermo??! Ma dai...

    RispondiElimina
  81. [...] ...ci sono i satelliti geostazionari e chissà quant'altra roba.
    Ai militari tutto ciò basta ed avanza.

    ""I satelliti in banda KA (militari e civili) rientrano nelle esigenze descritte nell'articolo.""

    signori i questo tipo di telecomunicazioni funzionano molto ma molto male quando piove forte......questa è una verità assoluta, e sfido chiunque a smentire il fatto che la pioggià disturba di molto i segnali dei satelliti.............un certo cassinis, professorone, parente del cassinis geofisico, diceva che non è vero...che i satelliti con la pioggia funzionano pure meglio....lasciamo poi stare il fatto che un altro cassinis, GEOFISICO, scriveva un articolo per attivissimo, dove negava le evidenti operazioni di GEOINGEGNERIA, dicendo che è tutto normale, che i militari queste cose non le fanno...

    andatevi a rivedere il curriculum di questi cassinis e notate i le parole "WIRELESS", "AERONAUTICA MILITARE" "ESPERIMENTI SUL CLIMA"..........è impressionante il modo in cui certe persone si sputtanano completamente

    @luigi e sandro portatevi una macchina fotografica dietro...o ancora meglio comperatevi una videocamera, anche economica......

    RispondiElimina
  82. Straker sei grande continua così e non mollare siamo sempre di più!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis