lunedì 12 aprile 2010

Imbrattare il cielo: scie chimiche in Egitto (articolo di Waleed Marzouk)

Il giornalista egiziano, Waleed Marzouk, riporta in un ampio e documentato articolo, i risultati delle ricerche compiute, sin dal 2004, dallo scienziato Monir el Husseini. Il testo, pieno di conferme (si ricordi almeno l’analisi dei valori igrometrici che precipitano dal 70 per cento circa al 15 per cento in località marine – fenomeno del tutto anomalo nelle zone costiere), evidenzia le aberrazioni meteorologiche ed i gravissimi danni arrecati agli ecosistemi dalle operazioni di aerosol clandestino che El Husseini, senza ambiguità ed infingimenti, definisce con il loro funesto nome, ossia “chemtrails”.


[…] Secondo una ricerca compiuta da Monir el Husseini, docente di Protezione ambientale e direttore del parco di ricerca (Università del Cairo), ambientalisti e medici hanno identificato numerosi rischi e conseguenze indesiderate per la salute umana, così come per le risorse del pianeta, rischi associati all’attività globale nota come geoingegneria. Il più pericoloso di questi, egli sostiene, è l’aumento degli incidenti di quelli che vengono poi segnalati come casi fortuiti di fulmine. L'interazione tra il microparticolato delle scie chimiche genera dei campi elettrici che possono essere scaricati naturalmente o con telefoni cellulari e dispositivi simili che operano su frequenze ultrabasse.

El Husseini afferma che questo fenomeno, insieme con la disidratazione degli ecosistemi derivante dalle scie chimiche, spiega pure l’incremento degli incendi boschivi, come si è visto in Australia settentrionale nel 2008 e l'anno scorso in California ed in Grecia. Si comprende anche perché alcuni agricoltori sono stati colpiti da un fulmine, mentre erano all’aperto negli ultimi due anni. Circa questa anomalia, el-Husseini ha raccolto articoli di giornale e testimonianze. Tra le altre pubblicazioni, il supplemento educativo "Al Ahram" ha riferito della morte di tre agricoltori a Beheira il 14 aprile 2007, in un periodo improbabile per un fulmine ed il 18 maggio 2009 "Al-Masry Al-Youm" ha riportato il decesso di un agricoltore, a Sohag a causa di un "fuoco dal cielo", spiegato da un meteorologo nell'articolo come "meteorite".

Per el-Hussein, la spiegazione è molto più semplice: i contadini accendono i loro cellulari nel momento in cui i campi elettrici creati in atmosfera dalle irrorazioni erano scesi pericolosamente vicino al suolo, prima di disperdersi sufficientemente.

"L’aspetto più pericoloso è il lampo che può derivare da un'atmosfera elettrostatica. La gente non dovrebbe rispondere alle chiamate con il cellulare in spazi aperti," avverte el-Hussein: "Gli avvisi nelle stazioni di rifornimento con cui si ricorda ai clienti di spegnere i telefoni cellulari dovrebbero essere seguiti".

Un'altra conseguenza delle scie chimiche è la creazione di nuove direzioni del vento. L'improvviso raffreddamento dell’aria può formare delle zone di bassa pressione. Queste zone di depressione generano direzioni del vento, mai rilevate prima in certe regioni.[…]

Ironia della sorte, anche se la geoingegneria è stata ufficialmente progettata per raffreddare l'atmosfera, può anche provocare ondate di calore estremo. Una volta raggiunta la troposfera, il particolato di alluminio Welsbach agisce come uno specchio a doppia superficie. Le particelle riflettono il calore che proviene dal sole nello spazio, ma riverberano di nuovo al suolo anche la radiazione termica proveniente dal terreno, dalle automobili, dai condizionatori d'aria, dalle fabbriche, dalle centrali elettriche, dall’asfalto. Le ondate di calore che hanno ucciso migliaia di persone in Francia nel 2003 ed in Grecia nel 2008 hanno cominciato a verificarsi con maggiore frequenza, in concomitanza con le operazioni di aerosol. Le chemtrails hanno anche portato a notevoli perdite della biodiversità.

Uragani, tempeste tropicali, inondazioni saranno tutti più forti e più frequenti con la presenza delle scie chimiche. […] Le chemtrails sono un fattore innegabile delle recenti alluvioni in Gran Bretagna ed Europa continentale, secondo el-Husseini, così come le alluvioni che hanno colpito località dell’Egitto come Arish, Aswan e Sharm el-Sheikh.

Inoltre i problemi di salute derivanti dall'inalazione di ossido di alluminio sono un vaso di Pandora in attesa di essere scoperchiato. Le scie chimiche sono all’origine di malattie come la polmonite, l’asma, l’infiammazione dei tessuti; causano pure diverse reazioni allergiche, frequenti mal di testa e depressione. Le particelle che ricadono al suolo includono batteri che vivono nella stratosfera. Questi batteri determinano calcificazioni della cistifellea e calcoli renali, arteriosclerosi e la calcificazione delle valvole cardiache.

"Quello che mi preoccupa è la mancanza di consapevolezza di ciò che succede intorno a noi", asserisce el Husseini, che è attivo nel sensibilizzare le persone sul problema delle scie chimiche. "Sento il dovere di presentare questi fatti alle autorità e di informare l'uomo della strada, senza suscitare né paura né collera", precisa lo scienziato egiziano.

Aziende e società, spesso in crisi per i danni cagionati dalle scie chimiche, hanno iniziato a riconoscere il valore della sua ricerca. El Husseini ha in programma di coinvolgere gli scienziati presso il centro di ricerca nazionale il 29 marzo 2010, dove illustrerà gli effetti negativi delle chemtrails. (L'incontro naturalmente si è già tenuto, n.d.r.) Egli spera di incoraggiare il pubblico affinché presenti una petizione alle autorità competenti ad applicare misure minime di precauzione, quali sistemi di protezione contro i fulmini per le case.

Per coloro che sono interessati a sapere di più sull'argomento, il professore Monir el Husseini, può essere contattato al seguente numero di telefono: (202) 2.792-9.292.

Fonte: almasryalyoum.com


Ringraziamo Nienteecomesembra per la preziosa segnalazione.



Condividi su Facebook






Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

47 commenti:

  1. Un altro elemento da sbarco si cimenta in arrampicate sugli espcchi per conto dei soliti noti. Tale Andrea Corigliano (http://www.serenissimameteo.eu/)

    L'accozzaglia di cazzate si trova a questo link.

    Nota significativa: i dati di Whois non possono indicare l'intestatario del sito Web, poiché opportunamente occultati. Qualcosa da nascondere?

    RispondiElimina
  2. Straker,siamo degli "arretrati culturali",sempre meglio dei rincoglioniti/bugiardi attuali comunque.

    RispondiElimina
  3. Poi si offendono se li chiami occultatori.

    RispondiElimina
  4. Alcuni amici mi hanno confermato che i cieli egiziani sono pieni di scie tossiche anche d'estate ed in regioni secche. Nei documentari di Giacobbo sull'Egitto si nota la classica nebbia chimica.

    RispondiElimina
  5. Aggiungo anche mistificatori e che si incaxxino pure.

    RispondiElimina
  6. Straker,scusami per il fuori tema ma desidero invitare gli amici di tanker enemy a firmare l'appello sul sito di Emergency,vittima di un vergognoso attacco da parte di certi governi i quali non vogliono che si veda quello che succede in Afghanistan per merito dei portatori di pace (con le bombe su civili inermi e disperati).

    RispondiElimina
  7. oggi 12 aprile l'aeronautica militare BOMBARDA!

    RispondiElimina
  8. Gino Strada avrebbe dovuto mantenere sin dall'inizio una posizione chiara ed univoca. Difendere la versione ufficiale dei fatti dell'11 settembre 2001 non è servito a salvare "Emercency" dalle azioni volte ad eliminare testimoni scomodi.

    RispondiElimina
  9. Articolo del Generale Fabio Mini su comeDonChisciotte a proposito di Emergency.

    RispondiElimina
  10. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=comments

    Però, sto generale Mini....

    RispondiElimina
  11. Ciao, ieri 12 aprile alle 7 della mattina ho avvistato sopra casa un drone come quello della foto

    http://www.trinicenter.com/articles/imgs/drone.jpg

    volava bassissimo, a non più di 1000 metri di quota. Ne avete già visti di simili?

    RispondiElimina
  12. ciao a tutti

    purtroppo la rabbia non porta a nulla,combattere contro i mulini a venti idem.e nemmeno possiamo accedere ai mezzi di (dis)informazione e tantomeno
    possiamo rivolgersi alle forse dell'ordine(loro).
    cerchiamo altre vie,intellligenti con le quali metterle in mutande.una era quella che vi dicevo:
    non alimentiamo piu' il sistema!mettiamo in campo le nostre idee,e vediamo di metterle in atto!

    ciao
    Sandro

    RispondiElimina
  13. Certamente, Giulia, li ho spesso visti e ripresi mentre sciavano a bassa quota.

    RispondiElimina
  14. Un'ampia e ottima analisi del dottor Husseini,davvero molte anomalie ha registrato: speriamo che la conferenza abbia portato i suoi frutti.

    Vorrei sottolieare che leggendo l'articolo mi è venuto in mente: la nebbia a Palermo; e poi anche che il 12 aprile 2004 ero a Monastir, Sahel tunisino e la mattina ci siamo svegliati con una nebbia molto molto fitta!

    RispondiElimina
  15. Come confermato da un vecchio documento scientifico, le nebbie in assenza di umidità, anche in zone non industrializzate ed urbanizzate, sono dovute dovute al cospargimento di SO2.

    RispondiElimina
  16. Ciao Straker, articolo di oggi su Rense
    http://www.rense.com/general90/spray.htm

    La tesi non è proprio leggera soprattutto prima di pranzo. Ma tant'è ...

    RispondiElimina
  17. @sandro
    hai ragione, ma mettere in pratica le idee (per quanto buone siano) significa in molti casi alimentare il sistema stesso che ci uccide. La maggioranza delle persone rifiuta di tentare di capire come stanno le cose.

    RispondiElimina
  18. Ron, l'articolo che segnali è quello da cui abbiamo tratto Le dieci piaghe della California.

    Purtroppo non è facile non alimentare l'abominevole sistema: si può ridurre al minimo il nostro sostegno, ma qualcun altro lo abbatterà dalle radici e per sempre.

    Ciao

    RispondiElimina
  19. il discorso sui fulmini mi sembra molto interessante....

    tanto per scrivere qualcosa: la storiella del complotto si-complotto no di emergency è la solita buffonata per allontanare gli allocchi dai veri problemi e dalle vere vicende che stanno succedendo nel mondo.

    hanno scelto emergency perchè gli "alternativi" tifano tutti per gino strada.

    adesso i gonzi sono tutti presi a dire la loro su una faccenda che è in verità di minima importanza, se la paragoniamo a quello che sta succedendo nel mondo, operazioni GLOBALI di avvelenamento e copertura solare in primis

    ricordiamoci sempre bene una cosa: tutto quello che passa sui media "ufficiali" è veramente poco importante. mi dispiace dire queste cose ma ormai viviamo in un film di fantascienza

    poi comunque se c'è da sostenere dei medici che curano i bambini, ognugno farà quello che può.

    RispondiElimina
  20. Arturo, concordo. Strada paga purtroppo lo scotto di un operato basato sulla tattica, anziché sulla strategia di una verità senza compromessi né infingimenti.

    Ciao

    RispondiElimina
  21. Ciao a tutti... intanto, sul fronte terremoti, si deve registrare un 6.2° richter in andalucia, a sud di granada, zona dove abitualmente non trema la terra, ma gli esperti dicono che la zona è a rischio di bassa sismicità... le coincidenze aumentano...
    http://www.abcdesevilla.es/20100413/sevilla-andalucia-andalucia/seismo-grados-sacude-granada-20100413.html

    RispondiElimina
  22. @giulia Sì, ti confermo che ho visto parecchi droni sorvolare i cieli negli ultimi giorni. Si tratta di velivoli di forma sigariforme e di non eccessive dimensioni. Poco fà sono riuscito a fotografarne uno di questi oggetti:
    http://img526.imageshack.us/img526/6831/dronelittle.jpg
    Volava in linea retta senza emettere alcun tipo di rumore. La foto come vedi non è un granchè, si tratta di quella lineetta bianca che si nota poco discostata dal centro.

    RispondiElimina
  23. Ciao tankerenemy, segnalo solo che un mio commento delle ore 19;00 circa non è stato pubblicato. Faceva riferimento ad un drone che ha sorvolato la mia zona poche ore fà. Un saluto a tutti.

    RispondiElimina
  24. Max Steri, ho letto del terremoto in Andalusia, regione a bassa sismicità. Che dire? Un altro sisma artificiale? Temo di sì.

    Gigettosix, non abbiamo potuto pubblicare il tuo contributo per tempo.

    Ciao

    RispondiElimina
  25. CIao Straker & Zret,
    OT ma importante secondo la Jane Burgermeister l'OMS sta preparando la seconda ondata di pandemia a base di aviaria anzichè suina,
    Afferma che la UK sta ordinando già i vaccini contro l'aviaria.
    Speriamo sia solo un delirio, altrimenti son dolori veramente.

    http://www.theflucase.com/index.php?option=com_content&view=article&id=3302%3Adoes-who-gain-from-the-elimination-of-the-polish-elite&catid=41%3Ahighlighted-news&Itemid=105&lang=en

    RispondiElimina
  26. Ron, perseverano nella loro pravità.

    Ciao

    RispondiElimina
  27. Terremoto in Cina. Per i cinesi è stato di magnitudo 7.1 . La Stampa e Rainews riportano 6.9 di magnitudo, 46 km di profondità ore 07:49 (ora locale poco prima delle una ora italiana). L'INGV Italia riporta: 6.8 di magnitudo, 33 km di profondità, ore 23:49 UTC. Sil sito http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/recenteqsww/Quakes/us2010vbak.php si riporta: magnitudo 5.8, profondità 4 km, ore 01:25 UTC.
    Ma insomma questo terremoto a che ora è avvenuto, quale è stato il suo magnitudo e a che profondità? Terremoti a piacere!!!!!! Un caro saluto a tutti

    RispondiElimina
  28. A proposito di terremoto...
    sul sito di repubblica (scusate per la pubblicità...) dicevano profondità 10 km!!! sempre la stessa...come tutti gli altri...e guarda caso in TIBET!!! Poveracci...a quando uno in Italia...??? :-(((

    RispondiElimina
  29. Ultime notizie...
    Il sisma è stato registrato dal Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs) alle 7:49 ora locale (l'1:49 in Italia) ed è stato seguito da tre repliche di magnitudo rispettivamente 5.3, 5.2 e 5.8. Le autorità cinesi hanno stimato la magnitudo del sisma in 7.1 gradi. Secondo i rilievi dell'Usgs, l'epicentro della prima forte scossa è stato a 10 km di profondità, a una distanza di 375 km dalla città di Golmud e 240 km dal centro tibetano di Chamdo. Nel maggio del 2008 la provincia cinese del Sichuan, confinante a nordovest col Qinghai, è stata colpita da un terremoto di magnitudo 8 che ha causato oltre 87.000 morti.
    Jiegu si trova in una Prefettura autonoma tibetana nei pressi del confine con la Regione autonoma del Tibet. Circa 90% degli abitanti sono tibetani.

    RispondiElimina
  30. Le variazioni geomagnetiche H.A.A.R.P. nelle ultime 36 ore.

    QUI la pagina delle misurazioni.

    RispondiElimina
  31. Ultime da Terni ore 11:00 : mostruoso (mostruoso è dir poco) cielo a grattuggia più e meno intensa (passatemi questo termine e questa valutazione), striature e inizio passaggi aerei (soprattuto verso sud). In poche parole: scie chimiche/H.A.A.R.P. a manetta.

    RispondiElimina
  32. ciao a tutti... come volevasi dimostrare... ennesimo sisma. Siamo ad un punto di non ritorno amici... qui la gente deve svegliarsi...

    RispondiElimina
  33. Charlie, la profondità dell'ipocentro (10 km) è indizio di artificialità del sisma.

    NonInMedia, cirri artificiali simili a giganteschi uncini nel cielo di Sanremo.

    Ciao

    RispondiElimina
  34. http://freeskies.over-blog.com/article-l-oms-e-l-eliminazione-delle-elite-polacche-48587862.html

    RispondiElimina
  35. Ottimo Arturo, molto bene. Un altra impegnativa produzione in arrivo.

    "Perchè le scie chimiche non eistono? Perchè esistono".

    RispondiElimina
  36. tratto dall'articolo postato da Zret

    ...dato che l'OMS e le società farmaceutiche sono in marcia per un secondo tentativo di lancio di una pandemia globale, questa volta usando il virus dell'influenza aviaria. In base al trattato di Lisbona, la polizia UE può arrestare chiunque sia sospettato di terrorismo, anche se la Costituzione Europea vieta ciò. I globalisti nella UE e negli Stati Uniti stanno espandendo la definizione di terrorista che comprende anche chi critica le loro politiche ed i crimini commessi in un chiaro abuso di legge."

    uno scenario inquetante e probabile, cazzo!!!!

    RispondiElimina
  37. Per i nostri benevoli governanti, chi si oppone ai delitti dei medesimi è un terrorista. Ecco perchè ripeto che il voto è una truffa.

    RispondiElimina
  38. Oggi a pisa nuvole A ONDE! Tutto il cielo era ad onde! Anche quelle in basso!

    Sapete mica cosa succede? Mi confermate la presenza diffusa delle ondulazioni anche in altri luoghi?

    Secondo voi il terremoto in cina è stato provocato dai cinesi stessi per spaventare tibetani ed americani dimostrando di essere armati alla pari?

    RispondiElimina
  39. .... che è successo al sito http://www.theflucase.com/ ??????

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis