martedì 5 maggio 2009

Geoingegneria: un termine tecnico dietro il quale si nascondono le scie tossiche

Geoingegneria è una parola con cui si intende un insieme di interventi tecnologici per controllare e modificare i fenomeni meteorologici e climatici. Come avevano intuito tempo addietro (Vedi Scie chimiche: le possibili menzogne future), i governi, succubi dei militari, tramite enti di "ricerca" e "scienziati" corrotti, stanno, un po' alla volta, abituando l'opinione pubblica ad accettare l'idea che, per contrastare il fantomatico "riscaldamento globale", è necessario ricorrere e con urgenza agli aerosol atmosferici (particolato contenente alluminio, zolfo etc.).

Si tratta di una maniera per legalizzare l'infame operazione "scie chimiche", i cui scopi reali poco c'entrano con il clima, e per scaricare sulla collettività gli stratosferici costi delle attività di avvelenamento globale. Non mancheranno gli stolti che, confidando nelle istituzioni, plauderanno all'iniziativa. Non mancano i disinformatori che, pur di non ammettere la possibilità di influire sul clima anche in modo incisivo, affermano che questi piani geoingegneristici sono e resteranno irrealizzabili.

Naturalmente la geoingegneria, sebbene sia presentata come un progetto, è prassi diffusa da almeno quindici anni: si tratta solo di assuefare la gente all'idea, affinché si spargano letali veleni, con l'avallo ufficiale degli esecutivi e con il consenso, obtorto collo, dei cittadini.

Non è il caso di dimostrare il carattere fallace dei vari studi ed articoli sulla geoingegneria che - ammettiamolo per assurdo - se pure fosse stata concepita ed attuata come un rimedio, sarebbe un rimedio assai peggiore del "male": avvalendoci della meticolosa ricerca compiuta dai gestori di sciesardegna, riportiamo i riferimenti relativi al tema in oggetto.

Leggi qui l'articolo pubblicato su sciesardegna.


http://www.agi.it/estero/notizie/200904231225...
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie...
http://www.finanzainchiaro.it/dblog/articolo...
http://climateprogress.org/2009/04/28/...
http://www.infowars.com/the-government-is-already-...
http://www.cfr.org/project/1364/geoengineering.html
http://www.apcom.net/newsesteri/20090408_...
http://uk.truveo.com/GEOENGINEERING-STRATOSPHERIC-...
http://www.scribd.com/doc/14605792/How-aerosol-chemtrails-...
http://news.bbc.co.uk/2/hi/science/nature/8013709.stm
http://www.physorg.com/news159437970.html
http://www.legnostorto.com/index.php?...
http://www.cbsnews.com/stories/2009/04/08/...
http://www.greenbang.com/is-geo-engineering-plan-b...
http://www.newscientist.com/article/mg20227056.000...
http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/...



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

80 commenti:

  1. Sto preparando un video sulle scie chimiche qui a Venezia, spero a breve di riuscire a finirlo e dare il mio piccolo contributo a questa abnorme ingiustizia a cui ogni singolo cittadino è sottoposto quotidianamente.

    RispondiElimina
  2. Oggi giornata terribile. Su tutta la città di Genova e sulle riviere una flotta innumerevole di aerei maledetti che hanno disegnato in cielo una fitta trama di veleni. Solo un bambino ha guardato in su, notando le velenose striscie di fumo, persino bizzarre su nel cielo non più blu e la mamma a dire: "sono le scie degli aerei che passano caro"... Sembrano più svegli i bambini degli adulti inebetiti e ipnotizzati delle mille schifezze a loro disposizione: dai telefonini, ai SUV, agli I-pod all'ultima generazione di vattelapescachecosa... Ma nessuno più guarda in che stato gli tocca di vivere. Tutti dei robot, senza più gioia, né vivacità, tutti a oliare il marcio sistema economico e sociale nel quale la triste umanità sembra piano piano, inesorabilmente precipitare, senza accorgersi di nulla! Sì, quando saremo tutti cotti il passo sarà breve per la sepoltura. In fondo sono anche gentili a non farcene accorgere, no?

    RispondiElimina
  3. "Sono le scie degli aerei, caro". Come no? Sono i veleni degli aerei della morte. Qualche bambino, non ancora indottrinato dalla scuola e decerebrato dai media di m., si accorge dell'anomalia, ma ecco un adulto adulterato che li tranquillizza.

    RispondiElimina
  4. AZZ !! the Montichiari !!

    Qui hanno operato alla grande e operano !
    Hanno essiccato l'aria ed è stato caldo nelle ore centrali !

    Un aereo è decollato da bari ed ha fatto una virata pazzesca..andando dritto per prendere quota avrebbe incrociato un tanker di medie dimensioni che insieme ad altri colleghi stavano "lavorando" sul lungo costa..a quanto pare l'Adriatico è una aerovia chimica che si mette in moto in alcuni particolari giorni che permettono le operazioni....naturalmente nell'interno puglia...arrivavano e si formavano bei cumuli bianchi e alti.....

    adesso è uno schifo chimico e tossico anche per l'inquinamento in paese,la merda è masticabile !

    Che dire ai piloti e tutto lo staff e a chi ci mangia sopra...GRANDISSIMI BASTARDI spero che il vostro aereo che pilotate POSSA NON RISPONDERE PIU' AI COMANDI E ANDARE DRITTO ALL'INFINITO,USCIRE DALLA TERRA E ANDARV A FOTTERVI !!!
    Anzi portatevi pure tutto lo STAFF COSI'VI FOTTETE TUTTI QUANTI !! MERDE !!

    @corrado
    Vorrei poter sapere cosa ne pensa Prince adesso,dopo che gli hanno detto :" Signor Prince,siamo veramente spiacenti,ma per esibirsi dal vivo dovrebbe modificare una parte del testo.....etc etc ".
    Prince ha bussato alla porta dei poteri forti!

    L'artista subira' conseguenze psicologiche ?
    Magari si rompe i co....ni e diventa un attivista !! sai che bomba !!

    RispondiElimina
  5. http://www.libero-news.it/adnkronos/view/101816

    RispondiElimina
  6. ci tengo a precisare che john holdren, il "consigliere scientifico" di obama, ha ribadito il concetto di spargere zolfo nell'atmosfera anche al M.I.T.

    http://news.cnet.com/8301-11128_3-10218083-54.html

    sappiamo bene che al MIT si ragiona solo di cose CONCRETE ED ATTUALI, altro che la "geoingegneria del futuro". questo tipo di manipolazioni atmosferiche è realtà da anni:

    ""Large-scale geoengineering projects designed to cool the Earth could "conceivably" be done, he said, repeating an assertion he first made last week."" dice holdren......

    confermo L'IMMENSA operazione di copertura di oggi 5 maggio: sulla costa toscana, FUORI DALLE ROTTE CIVILE, saranno passati si e no 30 velivoli militari con scie persistenti.....risultato, si è formata la solita cappa chimica che DISSOLE le nuvole e SCHERMA la luce solare. è una vergogna.

    però tranquilli: gli esperti del CNR giurano che spargere particolato metallico e polimeri nel cielo è praticamente innocuo. talmente innocuo da essere mortale.....

    @luca il problema, come al solito, è l'ignoranza:
    questa mamma evidentemente non sa nemmeno lontanamente come funziona un motore a getto, e meno che mai si sarà fatta delle domande sulla dinamiche che regolano la fisica dell'atmosfera.
    basterebbe far sapere agli italioti che quando vediamo un aereo a bassa quota con la scia di "condensa", non è condensa, proprio perchè a bassa quota i motori a reazione non producono simili effetti visivi. l'ignoranza però vince, ed è lo stesso tipo di ignoranza di chi afferma che gli inceneritori non fanno venire i tumori, di chi afferma che "la manipolazione climatica è fantascienza", di chi afferma che "il nucleare è pulito ed economico".

    l'ignoranza della popolazione è il problema principale.
    putroppo la pseudo scienza trova terreno fertile nelle "menti deboli", se così si può dire.

    naturalmente i "professionisti" e gli "scienziati" venduti di certo non aiutano coloro che cercano la verità.

    riposto questi video perchè sono CLAMOROSI


    http://www.youtube.com/watch?v=rHBfNDld7vQ&NR=1

    http://www.youtube.com/watch?v=4sa20gtjlhk

    http://www.youtube.com/watch?v=wOIL58zKeP8

    RispondiElimina
  7. c'è un tente youtube, un certo "canarino mannaro", che sta sputtanando a tutto e a tutti la storia degli "aerosol per l'effetto serra".

    se fossi io il boss, avrei già lincenziato questo personaggio che sta solo facendo un casino inutile.
    complimenti a canarino che ci sta aiutando.

    insieme a galloni e cassinis, che dovrebbero essere LICENZIATI ALL'ISTANTE, questo canarino è tra i disinformatori più pasticcioni.

    meno male che hanno incaricato degli incompetenti totali.
    complimenti a tutti voi, state sputtanando gli aerosol a tutti. complimenti ancora.

    sinceramente non capisco il perchè di come non gli abbiano ancora sostituiti con delle persone competenti. fra il cicap, attivissimo e questa gente non ce ne è uno capace di disinformare come di dovrebbe. sono degli incompetenti....poi c'è il "peyote" che merita un discorso apparte...lui proprio andrebbe mandato a casa e licenziato a vita, sta sputtanando degli aerosol a tutti.....meglio per noi

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. sulla costa toscana vediamo spesso spettacoli simili al video canadese con i disegni in cieli:

    anche oggi sul tirreno c'erano aerei militari in formazione di due che rilasciavano scie a comando esattamente nello stesso momento....proprio come se fossero in contatto radio (e lo erano, come tutti i velivoli militari).

    tutto il giorno così: aerei militari in formazione che rilasciavano le scie a comando.
    il risultato è che hanno "geoingegnerizzato" l'atmosfera. al CNR e all'ENEA delle persone mi hanno confessato che è tutto vero e che gli aerosol sono a base di ferro e servono per costrastare l'effetto serra.

    casualmente, poi, cominciano ad uscire articoli su articoli sugli "aerosol loading" che parlano di immettere, tramite il carburante degli aerei, zolfo ed alluminio in atmosfera, sempre per l'effetto serra.

    è evidente che i governi vorrebbero ufficializzare gli aerosol....infatti stanno ammettendo tutto, piano, ma stanno ammettendo gli aerosol clandestini....e la gente si ostina a non aprire gli occhi. ormai è una questione psicologica.

    il canarino mannaro, perfettamente a conoscienza degli "aerosol per l'effetto serra", scrive che "sono i disegni fatti con le scie degli aerei di mcdonald"....bè canarino, queste scie di "fumo" sono esattamente uguali a quelle che i velivoli militari rilasciano sulla costa toscana. non sarà mica che i militari stanno manipolando l'atmosfera di nascosto, vero?? bè mi sembra evidente che nel cielo stanno succedendo delle cose molto ma molto anomale.....

    RispondiElimina
  10. luca pazienta. questa estate sarà il momento buono. devi pazientare!! intanto comincia a stamparti i volantini da attaccare ovunque.....
    questa estate agiamo, è già tutto programmato.....

    RispondiElimina
  11. Luca, quante persone conti intorno a te che hanno compreso il problema? E quante ne conti disposte a protestare in strada? E quanti giornalisti conti che siano disposti a rendere noto l'evento? Ecco il quadro, se non ti è ancora chiaro.

    RispondiElimina
  12. Canarino mannaro alias Il peyote si fa troppe canne per restare lucido più di due minuti al giorno. Per questo le sue cazzate sono ormai famosissime in Rete. Chissà i colleghi che lavorano con lui presso la sede dell'I.N.P.S. cosa pensano e chissà se sanno in quale scandaloso modo arrotonda lo stipendio. Aiutino.

    RispondiElimina
  13. Il peyote ha una faccia da delinquente tale che al buio riconosceresti il suo mestiere.

    RispondiElimina
  14. Arturo non ti curare di quel tizio che blattera cretinate su youtube (oltrettutto in un inglese da far accapponare la pelle).

    I video sono assolutamente ed inequivocabilmete chiari e chi ha preso coscienza delle operazioni chimiche si farà quattro risate (purtroppo amare comunque).

    I rincoglioniti resteranno rincoglioniti e saranno peggio dei ciechi.

    Non dimenticare che c'è gente che esulta ancora ricordando la bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki.

    RispondiElimina
  15. Non è che voglio essere pessimista però non mi sembra che le persone siano molto propense a ribellarsi, in generale, per i suprusi che subiscono. Anche sbandierando i danni che le scie potrebebro arrecare a breve, medio, lungo termine non sono convinta che sia sufficiente a destare preoccupazione. Altrimenti, per esempio, il tabacco sarebbe già una pianta estinta, o i ragazzi non si farebbero di ectasy. Volendo comunque pensare di fare qualche cosa, sarebbe interessante operare una vera e propria strategia di marketing e da li partire per indirizzare i messaggi, ovvero analizzare in modo sistematico le varie tipologie di soggetti da informare e coinvolgere (per esempio suddividendo per fasce di età, status sociale, gusti ecc...) come fanno tutti cari e simpatici creatori di messaggi subliminali.

    RispondiElimina
  16. Un saluto a tutti,lo so che è off topic ma ste cose meritano di essere diffuse,poi si è liberi di crederci o non crederci,io ci credo.
    http://abruzzo.indymedia.org/article/6396
    V E R G O N O S O,degno delle dittature piu' infime.
    Ormai si sta' rasentando l'assurdo anzi l'abbiamo gia' superato.

    RispondiElimina
  17. Grazie Damocle.
    Non ho parole o meglio, non le voglio pronunciare per non incorrere in rappresaglie indirizzate al blog di Straker.

    Se la notizia è vera, ci stiamo avviando al peggio.

    Mai avrei immaginato che i racconti di mio nonno, un giorno sarebbero tornati realtà.

    RispondiElimina
  18. L'ho sempre detto che le peggiori democrazie sono quelle che si vantano di essere democrazie.

    RispondiElimina
  19. Mike ha detto:
    Mai avrei immaginato che i racconti di mio nonno, un giorno sarebbero tornati realtà.

    Esattamente quello che penso io.
    Chi non ricorda la storia è destinato a ripeterla.
    Per questo possiamo ringraziare il popolo bue.

    RispondiElimina
  20. a proposito dei tempi bui che ritornano: preparativi per sepolture di massa ed influenza suina ... quanto all'articolo su indymedia ... la direzione è sempre quella, il nazi-stalinismo

    PS: dovremmo chiamrla Finty-media visto che si scie chimiche si guardano bene dallo scrivere; e sì che li ho tempestati di mail, e sì che le hanno ricevute perchè ne ho avuto conferma però ... chissà chi è che li controlla così bene, quale sarà il guru che dietro le quinte dirige questa finta "informazione libera"?

    RispondiElimina
  21. Nulla di nuovo al fronte, fuorché sciagure.

    RispondiElimina
  22. Luca ti dò pienamente ragione. Troppo internet, troppe parole e pochissima azione. All'estero sono già scesi in piazza a manifestare e non mi pare abbiano manganellato nessuno! Poi non lamentiamoci che gli altri sono più avanti di noi. Anche Sciesardegna aveva organizzato una manifestazione a cui, pare, aderirono solo poche persone. Siamo quattro gatti? Fa nulla, si comincia così. La massa critica non si raggiunge in internet!

    RispondiElimina
  23. Ehi Arturo,
    quali volantini? Se è già tuto programmato io non ne so niente. Tienimi al corrente. Straker scusa, ma José Bové,quando si è mosso aveva già un seguito di persone o ha agito da solo? Io non so ma credo che bisognerebbe avere più coraggio e agire, indipendentemente da sapere se ci sarà o meno un seguito. Così come la gente segue il branco, così anche ci sono molte persone che prendono coraggio se vedono una specie di Giovanni il Battista che urla nel deserto. Il resto arriverà e se non arriverà si può anche essere disposti a rischiare in prima persona senza chiedersi quali che siano le conseguenze. Non so, è una riflessione che faccio con me stesso e xhe vorrei estendere a voi tutti.

    RispondiElimina
  24. La geoingegneria...sono bravi però ad abbindolare la gente ma è anche vero che la massa si lascia troppo facilmente abbindolare. Hanno spento il cervello e hanno scordato chi sono. La maggior parte delle persone agisce come automi.
    Qui da ieri pomeriggio hanno incrementato le oeprazioni di spargimento di scie tossiche in unione con HAARP. Ho osservato aerei in formazione e rotte alquanto inusuali. Ma tanto i cospirazionisti siamo noi che usiamo gli occhi per vedere...! Non ho parole. L'unica consolazione è che non siamo soli e anche vicino a me trovo persone interessate al problema e che vogliono approfondire. A loro volta capiscono della gravità del fenomeno e informano gli altri.
    Un saluto a tutti!

    RispondiElimina
  25. Luca e cosmino, personalmente penso di sbattermi abbastanza fuori da Internet. Rammento sempre che questo è il paese degli scontri di Genova, dove i black block non erano altro che infiltrati. Qualcuno ha visto se qualche poliziotto che ha spaccato la testa a giornalisti ed anziani è stato per caso condannato? E che dire di coloro che diedero gli ordini e che per premio hanno fatto carriera? Dimenticate che il terrorismo degli anni 70/80/90 è frutto del "lavoro" dei servizi segreti italiani?

    Se il Comitato tanker Enemy si muove in strada, già mi immagino cosa succede, visti i precedenti sulla Rete.

    Fate vobis. Nessuno vi impedisce di provare.

    RispondiElimina
  26. Questa mattina su pisa, sin dalle 8 erano ben visibili tutte le scie rilasciate questa notte.
    poi mentre facevo colazione, tenendo la finestra di cucina spalancata ho potuto contare ben 10 passaggi di aerei chimici in direzione nord est sud ovest e lungo la dorsale appenninica.Tutto questo nell'arco di una ventina di minuti.
    Nel frattempo il cielo è tutto schermato e bianco.

    RispondiElimina
  27. Tursiops, anche qui hanno intensificato. ieri notte la luna era coperta da uno spesso alone iridescente (chissà Come-retto come lo spiegherebbe) e questa mattina òa copertura chimica è totale. Secondo i meteo di ieri questa è una giornata soleggiata! Gli venisse un accidente!

    RispondiElimina
  28. Qualcuno dovrebbe tradurre l'articolo di The Guardian sulla Geoingegneria, davvero notevole, trattandosi di un quotidiano tra i più conservatori in Inghilterra, per come il giornalista chiede di fermare quesi pazzi!
    http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/...
    E a proposito della data di inizio della operazioni, io ho delle diapositive scattate nel 1998 in Sardegna con cieli abbondantemente chimici...

    RispondiElimina
  29. Ops.Scusate. Eccolo intero:
    http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/climate-change-geo-engineering

    RispondiElimina
  30. Questa mattina sono andati giù pesante sul cielo di Lombardia ("così bello quando è bello" ...Povero Manzoni).

    Questa mattina, poco dopo le 08.00, nelle vicinanze di Orio al Serio ho visto personalmente:
    - un jet (mi pare fosse un bireattore stile Airbus o 767) iniziare a lasciare scie che fino a prima non lasciava, l'aereo non appariva comunque prendere quota ma proveniva da una direttrice parallela alla pista dell'aeroporto di Orio (BGY).
    - girando lo sguardo, un altro bireattore simile al primo ma visibilmente appena decollato dall'aeroporto di Orio che stava prendendo quota. E ovviamente questo non lasciava alcuna scia.

    Bastava girare poi lo sguardo per vedere numerose altre scie, che con il tempo hanno coperto il cielo di nuvole sfilacciate... altro che velature.

    RispondiElimina
  31. è da stamani presto che i soliti aerei rilasciano il loro carico "contro l'effetto serra"....adesso il cielo è bianco brillante come una lampadina a basso consumo, impossibile da guardare senza occhiali da sole.
    eppure il sole in se è completamente schermato e non ci sono nuvole naturali. però guardando il cielo ci si abbagglia. alluminio? zolfo? ferro? nichel?. probabilmente tutti assieme mischiati al carburante. poi ci mettono anche le fibre polimeriche ed il gioco è fatto:
    copertura totale per tutti!

    @luca gli "aerosol loading" aumenteranno, fino a ragiongere il picco ad agosto;
    quello sarà il periodo buono per maniferstare, fare volantinaggio e questo tipo di cose.
    il massimo che puoi e possiamo fare, rimanendo intoccabile e nella completà legalità, è il volantinaggio.
    io di certo non voglio perdere il lavoro, o ancora peggio finire nei guai perchè i servizi mi hanno preso come bersaglio....l'unica cosa che possiamo fare, dato che siamo gente ONESTA, è il volantinaggio. è per questo che dico di cominciare a stamparsi i volantini.


    """Se il Comitato tanker Enemy si muove in strada, già mi immagino cosa succede, visti i precedenti sulla Rete."""

    infatti. fai conto che per UNA conferenza si sono smossi tutti: università, i famosi "enti di ricerca", persino l'aeronautica......per UNA conferenza.

    il discorso è che non esiste al mondo che sia la serva italia la prima nel mondo ad ammettere gli aerosol "per l'effetto serra(..)"

    il vero sblocco, la vera svolta, dovrebbe arrivare dagli usa, dalla casa bianca.
    dopo che washington avrè fatto partire l'ordine, allora le cose si sbloccheranno le cose anche qui.

    fino ad ora i nostri servizi e chi di dovere non sono intervenuti pesantemente, ma se c'è da agire per la "sicurezza nazionale" questa gente può fare molto male. sono stipendiati apposta per fermare sul nascere le faccende scomode sul governo.

    e gli "aerosol loading" segreti sono una faccenda molto scomoda.

    vorrei ricordare a tutti che nei dintorni della base americana in espansione, chi si riunisce in più di due persone sta commettendo reato.

    riassumendo: questa estate dovremmo tutti andare in giro per strada e seminare volantini.
    lo spettacolo del cielo coperto dagli aerosol farà il resto.

    cmq io non mi faccio illusioni: nella mia zona ho già fatto cose del genere, e tutti se ne sono accorti; però pensano che sia per il nostro bene e che non faccia assolutamente male.
    adesso c'e addirituttra chi è contento della schermatura solare, mentre altri, quando piove, invocano gli "aerei anti pioggia" della NATO.

    insomma luca, la gente è stupida, ma questo lo sapevamo tutti.
    cmq per noi è già una vittoria essersi accorti degli aerosol e sapere, almeno, cosa ci mettono, più o meno: sappiamo che l'intera popolazione rischia l'avvelenamento da metalli, e sappiamo che la pioggia non è più benefica....quindi siamo già avvantaggiati rispetto agli altri, parlando di salute:
    i metalli possiamo eliminarli con dei chelanti, DOSI MASSICCE di chelanti. mentre per la pioggia....bè dobbiamo cerchiamo di non prenderla.

    certo...se passa il codex alimentarius i chelanti naturali, non li troveremo più....ma questo è un altro discorso...o forse no

    @turista ieri io ho visto una scia nera, e non era un gioco di luci al tramonto....piombo?

    RispondiElimina
  32. preciso per luca e anche per gli altri:

    nessun "scienziato" e nessun "esperto", (meteorologi o ingegneri aeronautici ecc.) si metterà in prima fila contro gli aerosol clandestini.

    chi parla perde il lavoro in mezza giornata.

    io conosco due persone al CNR a conoscienza dei fatti che non parlerebbero nemmeno sotto minaccia di morte.
    o meglio, parlare parlano, però il nome non ce lo mettono. che equivale a non parlare.

    quindi non speriamo che al CNR, o all'ENEA' o l'IFNF si mettano in prima fila perchè è impossibile.
    stesso discorso alle università: chi parla in mezza giornata riceve una telefonata dai piani alti.

    infatti abbiamo visto il santacroce. è durato pure troppo, ma erano altri tempi, e le scie non erano main stream come oggi.

    oggi, un ricercatore che parla, non lavorà più.
    stesso discorso per i vari professori e professionisti: abbiamo visto tutti come all'università di brescia tengono in pugno cassinis e co.

    il discorso è che in italia lo sanno tutti degli aerosol "per l'effetto serra". però chi parla perde il lavoro e la possibilità di lavorare in quel ramo

    RispondiElimina
  33. Per non parlare dei batteri di origine "guerra batteriologica". E' di pochi minuti fa la notizia che ad un paziente è stata riscontrata la presenza (NEI POLMONI) di un particolare batterio che può aggredire un essere vivente solo a causa della puntura di un particolare ( raro) microscopico acaro. Il problema è che questo batterio non è stato trovato nel sangue, ma nei polmoni e cioé è stato inalato. A voi le debite conclusioni.

    RispondiElimina
  34. Stamttina alle 06.00 il trasportatore del pane,si stava cagando ancora sotto dalla paura e dallo spavento quando è arrivato da noi dopo un'ora e 80 km di viaggio. Mentre viaggiava alle ore 05.00 circa ha visto passare una palla di fuoco per traverso in cielo,ha detto che ha lasciato una scia luminosa verde e fumo. Si è illuminato tutto ed aspettava ,ha detto,il botto e pure...la morte o giu' di li.

    La prossima domani me lo faccio ripetere meglio ! In mattinata 5.30,hanno cominciato a "lavorare" le bestie di satana...e tuttora guastano...copiose velature !

    Anche io di sera ho visto un oggetto che tagliava a bassissima quota e a velocita'tipo aerei dell'11/9 (il secondo) !

    Militariiiiiii, siete orgogliosi di cio' che cazzo state facendo ?
    Eh..BASTARDI !! CHI C...O VI DA IL PERMESSO DI METTERE LE MANI DOVE VOLETE ? VERMI !!

    RispondiElimina
  35. Per Arturo,mi sembra evidente che siamo sotto dittatura militare.
    La faccenda scie potrà esplodere solo grazie a cittadini e/o persone non facilmente ricattabili,minacce di morte a parte.
    Oggi giornata campale scie per tutti i gusti incroci di tutti i tipi gia' dopo tre ore siamo a respirare nebbia chimica d ricaduta.
    NOE se ci sei batti un colpo,uno scatto di orgoglio,magari anche un pizzico di amor proprio verso di voi e verso quella patria a cui avete giurato fedeltà o no!!.
    Stesso consiglio ai militari in primis l'aeronautica,ministero della DIFESA(!)

    RispondiElimina
  36. Qualcuno conosce i nomi dei capi di stato maggiore dell'esercito?.Mi sà che accusandoli di operazioni clandestine e illegali di aerosol chimici sulla popolazione si faranno sentire.Voi che ne dite?.

    RispondiElimina
  37. Il Colonnello Costante De Simone sa tutto!

    RispondiElimina
  38. Mandato mail al NOE di Treviso sulla situazione odierna chiedendo un loro intervento da parte di un cittadino preoccupato.

    RispondiElimina
  39. Oggi al centronord ci stanno massacrando,scrivete al NOE,fatevi sentire,in modo educato e rispettoso ma fatevi sentire,contattate il comando a voi piu' vicino.
    Giornata bestiale!!!!!.

    RispondiElimina
  40. Salve ragazzi...ma possibile che nessuno perda la pazienza e non parli nonostante ci siano evidenze abbastanza attendibili??? Tipo il generale Mini???
    Non so voi ma a Roma hanno iniziato a spruzzare dalle 10.00 di stamane adesso velatura con sotto, alcune formazioni di nuvole...praticamente stanno essiccando l'aria...e si sente!!!
    LE scie assieme alle velature sono comparse inizialmente dalla direzione del mare...Fiumicino/Ostia + o -, per poi incontrare le nuvole provenienti dalle montagne...quindi dall'interno...
    Non so se sono riuscito ad esser stato chiaro... :-)!!!

    Ciao a tutti!!

    RispondiElimina
  41. Stamattina anche qua a Perugia hanno iniziato alle 5,30.
    Alle 7,30/8 quando il popolo di zombie esce di casa trova già il cielo velato e non si pone neanche più il problema degli aerei che passano.
    Mi sa che quest'anno non prenoto neanche più per andare al mare o in montagna... che ci vado a fare a prendere le scie?

    RispondiElimina
  42. Dopo due giorni di sbrocco, anche se sono ancora al lavoro mi decido: telefono al N.O.E.
    Gli dico: SIETE IL NUCLEO CARABINIERI ECOLOGICI?
    Si.
    Vorrei segnalare la presenza qui nel sud milano di aerei che volano a bassa quota e rilasciano striscie persistenti, potete fare qualcosa?
    E lui mi fa: lei deve venire qui a fare una denuncia..
    Gli chiedo un indirizzo.
    Via Pusiano a Milano.
    Dunque ora vogliono la denuncia, capito?
    Ma non si vergognano?
    E' come se un camorrista stesse scaricando 100.000 litri di rifiuti tossici nel Lambro o nell'Adda, questi per intervenire dovrebbero aspettare prima la denuncia? Ma è assurdo!
    Scusate lo sfogo ma è dura rimanere indifferenti allo scempio chimico degli ultimi 2 giorni nel milanese.

    RispondiElimina
  43. Il N.O.E. si copre le spalle e si trincera dietro giustificazioni infondate. Essi hanno il dovere sacrosanto di intervenire sulla semplice segnalazione (è la legge). So che questa risposta la forniscono ora a molti e ciò significa che sono stati istruiti in tal senso.

    RispondiElimina
  44. Rispondete che le denunce sono state fatte, ma che giacciono sotto tonnnellate di polvere. Che si muovano!!

    RispondiElimina
  45. Certo Straker, si mette l'interlocutore di fronte alla scelta di affrontare IN PRIMA PERSONA la questione, ma io non mi fermo qui. Fanculo, io li denuncio.

    RispondiElimina
  46. Colonnello COSTANTE DE SIMONE

    Colonnello Fisico del Corpo del Genio Aeronautico, ruolo normale, in servizio permanente effettivo.

    Dottore con Lode in Fisica Sperimentale.

    Già Professore di Fisica Sperimentale.

    Direttore, Comandante di Corpo, del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica - CNMCA, con funzioni di Brigadiere Generale, dal 2006.

    Direttore responsabiledella Rivista di Meteorologia Aeronautica organo ufficiale del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare, dal 2000.

    Membro del Gruppo tecnico scientifico per le previsioni meteorologiche stagionali del dipartimento della Protezione civile nazionale, 2008.

    Delegato nazionale all’Organizzazione Meteorologica Mondiale, agenzia dell’ONU, per la Commissione delle Scienze dell’Atmosfera.

    Membro dell’”Expert Team on Warning and forecasts exchange” della Divisione Servizi Meteorologici al Pubblico dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale, agenzia dell’ONU, nominato dalla Commissione per i Sistemi di Base, nella seduta plenaria dicembre 2000 Ginevra.

    Membro del Comitato Tecnico per l’indirizzo il coordinamento e il controllo del Programma di potenziamento delle reti di monitoraggio meteo idro pluviometrico approvato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 15 dicembre 1998 (Decreto del Ministro dell’Ambiente DSTN /2/ UAA/735 11 gennaio 2002).

    RispondiElimina
  47. "Membro del Gruppo tecnico scientifico per le previsioni meteorologiche stagionali del dipartimento della Protezione civile nazionale, 2008."
    Errata corrige.

    Quella esatta è:

    "Membro del Gruppo tecnico scientifico per le D E C I S I O N I meteorologiche stagionali del dipartimento della Protezione civile nazionale, 2008."

    Evviva l'Italia.

    RispondiElimina
  48. Ma avete visto il video della premiazione? Che facce di tolla.

    RispondiElimina
  49. Straker, non puoi postare queste cose dopo pranzo...aspetta almeno alle 18-19...non voglio vomitare tutto in un colpo.

    Bertolaso e De Simone: un connubio perfetto, li scelgono apposta così.

    Poveri noi.

    RispondiElimina
  50. il colonnello de simone accennò qualche anno fa in televisione di "piani per combattere il riscaldamento climatico"......

    anche in un a recente intervista affermava che "dobbiamo prendere delle DRASTICHE DECISIONI immediatamente, per quello che riguarda l'effetto serra".

    il colonnello de simone sa tutto, ma proprio TUTTO, sulle operazioni clandestine di aerosol.

    adesso le chiamano "geoingegneria", ma sempre quello sono. aerosol di sostanze inquinanti.

    cmq anche il papà di cassinis è molto ben informato sulla manipolazione dell'atmosfera.

    fondamentalmente anche al cicap sanno molte cose. astrofisici ed astronomi in prima fila.

    anche all''ESA sono molto ben informati.

    quindi:
    CNR

    http://www.isac.cnr.it/staff.php?lang=en&idmenu=1

    http://www.iia.cnr.it/iian/personal.asp

    http://www.igag.cnr.it/

    ENEA - Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente

    INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

    ESA - agenzia spaziale europea

    varie università - compresa quella di pisa che conosco MOLTO bene

    esercito

    centro epson meteo

    tutti questi "enti" sono perfettamente al corrente di quello che sta succedendo nei cieli di tutto il mondo.
    eppure nessuno si azzarda a dire niente

    naturalmente anche i carabinieri e le altre forze dell'ordine sanno tutto.

    come dire, è un segreto non segreto.

    i cittadini per così dire "normali", invece, sono tenuti all'oscuro

    RispondiElimina
  51. """Salve ragazzi...ma possibile che nessuno perda la pazienza e non parli nonostante ci siano evidenze abbastanza attendibili??? Tipo il generale Mini???"""

    che cosa ti aspetti in un paese di servi, di tr**e e di ladri come questo.

    se pensiamo che nemmeno dei civilissimi paesi scandinavi i governi stanno muovendo un dito, capiamo che per l'italia non c'è speranza, anche senza parlare di aerosol segreti.

    abbiamo un presidente del consiglio che va con le minorenni e si fa le leggi personali.
    meglio di così...si muore

    RispondiElimina
  52. a proposito di ESA, astronauti e persone a conoscienza degli aerosol

    http://it.wikipedia.org/wiki/Umberto_Guidoni


    a questo umbertoni, ex astronauto ora in politica, andrebbe chiesto se vuole fare qualcosa o no su questo avvelenamento quotidiano imposto dagli americani.


    http://www.umbertoguidoni.eu/

    sul sito personale afferma che "è un ambientalista di sinistra".
    però anche lui tiene il gioco degli americani.

    tempestiamolo di domande sugli aerosol, dato che questo guidoni SA BENISSIMO COSA STANNO FACENDO I PILOTI DELLA NATO

    RispondiElimina
  53. se qualcuno se la sente di contattare queste persone questo è quanto

    http://www.umbertoguidoni.eu/index.php?option=com_contact&view=category&catid=6&Itemid=35

    RispondiElimina
  54. Bel posticino questa Villa Basilica ..... sopratutto noto con piacere che questo premio è l'ennesimo riconoscimento pseudo-massonico, con elementi riconoscibili nella strana scenografia del palco e nel logo della manifestazione (notare come le luci vadano a formare un triangolo che, assieme alla base dell'edificio danno origine ad una piramide)

    RispondiElimina
  55. umberto.guidoni@europarl.europa.eu


    tempestiamo il sig. guidoni, ex astronauta, di e-mail sugli aerosol atmosferici.

    qui ci siamo rotti di essere presi per il c**o da dei falliti stipendiati per dire caz***e

    RispondiElimina
  56. x Trotterella:
    --------------

    "Mi sa che quest'anno non prenoto neanche più per andare al mare o in montagna... che ci vado a fare a prendere le scie?"

    Giustissimo, infatti non risparmiano nulla.
    Ti chiedo però di informarne coloro presso i quali in passato hai prenotato le tue vacanze e FARGLI PRESENTE IL MOTIVO PER CUI NON VAI PIU'!!

    "SCIE CHIMICHE? NO GRAZIE!"

    RispondiElimina
  57. Guidoni, De Simone e Guidi, se li conosci, non ti fidi.

    De Simone, Guidi e Guidoni avete rotto i... faldoni.

    RispondiElimina
  58. De Simone, Guidi e Guidoni avete rotto i... costoloni.

    RispondiElimina
  59. Frankbat, un sentito VAFFAN...

    VISITOR ANALYSIS

    Referring Link No referring link
    Host Name host12-52-dynamic.14-87-r.retail.telecomitalia.it
    IP Address 87.14.52.12 [FRANKBAT (Disinformatore)]
    Country Italy
    Region Lombardia
    City Milano
    ISP Telecom Italia S.p.a. Tin Easy Lite
    Returning Visits 12
    Visit Length 2 hours 9 mins 14 secs
    VISITOR SYSTEM SPECS
    Browser Firefox 3.0.7
    Operating System Windows XP
    Resolution 1024x768
    Javascript Enabled

    Navigation Path
    Date Time WebPage
    6th May 2009 18:42:10 No referring link
    www.tankerenemy.com/
    6th May 2009 18:42:17 www.tankerenemy.com/
    www.tankerenemy.com/2009/05/geoingegneria-un-termine-tecnico-dietro.html#comments
    6th May 2009 20:23:26 No referring link
    www.tankerenemy.com/
    6th May 2009 20:23:34 www.tankerenemy.com/
    www.tankerenemy.com/2009/05/geoingegneria-un-termine-tecnico-dietro.html#comments
    6th May 2009 20:37:58 No referring link
    www.tankerenemy.com/
    6th May 2009 20:38:06 www.tankerenemy.com/
    www.tankerenemy.com/2009/05/geoingegneria-un-termine-tecnico-dietro.html#comments
    6th May 2009 20:46:29 www.blogger.com/comment-iframe.g?blogID=29183301&postID=1751975919762909278
    www.tankerenemy.com/2009/05/geoingegneria-un-termine-tecnico-dietro.html#comment-form
    6th May 2009 20:51:24 www.blogger.com/comment-iframe.g?blogID=29183301&postID=1751975919762909278
    www.tankerenemy.com/2009/05/geoingegneria-un-termine-tecnico-dietro.html#comment-form

    RispondiElimina
  60. allora, io non so se è una coincidenza:

    provate a cercare con google l'indirizzo IP di frankbat, il disinformatore

    87.14.52.12

    uno dei risultati è questo

    http://data.ftecs.com/archive/NOAA/Differential_POES_Rates/2004/noaa15/poes_n15_20040621_rates.csv


    allora, dovete sapere che il NOAA è questo

    "NOAA - National Oceanic and Atmospheric Administration"


    "The National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) is a federal agency focused on the condition of the oceans and the ATMOSPHERE."

    il NOAA è una agenzia federale concentrata sulle condizioni degli oceani e DELL'ATMOSFERA

    questo frankbat la sa lunga: frequenta siti altamente specializzati sugli studi atmosferici.

    io non se è un caso, ma francamente non penso;
    questo deve essere un ricercatore perfettamente a conoscienza degli "aerosol per l'effetto serra".

    il NOAA è stato infatti uno degli enti "fondatori" delle scie chimiche.

    ripeto: non so se è un caso, ma sembra proprio che il nostro amico consulti documenti specializzati sugli studi atmosferici.

    come dire: un altro "studioso" degli "aerosol per l'effetto serra"

    RispondiElimina
  61. straker cosa voleva dire frankbat?? che la geoingegneria è buona? oppure che gli aerosol clandestini sono per il nostro bene?

    RispondiElimina
  62. se non era un caso che l'indirizzo di frankbat compariva, possiamo dedurre che questa persona visita siti come questo:

    http://www.oso.noaa.gov/poes/

    cavolo frankbat, anche a me al CNR hanno detto la solita storia del artico che si scioglie e gli aerei NATO che ci mettono una pezza........

    RispondiElimina
  63. Cosa scriveva frankbat? Farneticava una serie di sconclusionati insulti al mio indirizzo. Si vede che questi ceffi sono leggermente attapirati.

    RispondiElimina
  64. "Si vede che questi ceffi sono leggermente attapirati."

    Troppo buono Straker, diciamo le cose (perché di cose si tratta) con i loro termini esatti: questa è feccia della società, come quel brutto ceffo (dietro lo sventolatore di papiri) che mastica a bocca aperta nel video della conferenza di Milano, per esempio.

    Non l'hanno cacciato dal posto di lavoro per grazia ricevuta e l'hanno rinchiuso in una topaia a mandare insulti 24 hours a day.

    Cosa volevate che gli facessero fare, un lavoro di concetto?

    Feccia.

    RispondiElimina
  65. Hai ragione Mike, ma è anche vero che certi ceffi li prendono proprio perché delinquenti.

    RispondiElimina
  66. Ciao Straker, ciao Arturo, intanto non voglio certo mettere in dubbio il lavoro preziosissimo che Straker fai anche fuori del blog. Scusate la mia partecipazione emotiva, ma sono così contrariato dal momento che esco di casa al vedere lo scempio quotidiano e soprattutto a sentire i commenti idioti di certe persone "normali" (si capisce come abbia attechito il nazionalsocialismo in Germania e il fascsmo in Italietta!!!) che preferiscono non vedere o non dar peso perché intanto "anche se fosse" noi cosa ci possiamo fare?" che mi ci prendo e non riesco a resistere alla beata stupida ignavia ignoranza e complice accettazione che mi sembra che un don Milani, quando scriveva che "l'obbedienza non è più una virtù" o Gandhi con il suo metodo di resistenza passiva forse fossero degli extra-terrestri, visto e considerato che la maggior parte dei terrestri sembra interessata ancora solo e sempre al proprio tornaconto personale.
    Capisco che si deve usare la testa e evitare metodi poco ortodossi o fuorilegge, pena la sospensione ad vitam dal posto di lavoro ecc. Eppure arriverà un momento che non sarà proprio più possibile non rischiare niente; intanto siamo già tutti schedati e se vogliono rompere i coglioni lo possono fare già da adesso; e poi ad un certo punto sarà inevitabile "uscire allo scoperto" perché tutte le posizioni saranno disvelate, perché ognuno di noi sarà persin costretto a prendere una posizione univoca e incontestabile: o con gli aguzzini o con gli uomini liberi e fuori dalle leggi del branco! Fare la seconda scelta sarà come ingurgitare la pillola blu o rossa (non ricordo più quale delle due) di Matrix e da quel momento non si potrà più tornare indietro. Sarà bene che cominciamo anche a prefigurarci quel momento topico prima o poi, per non cascare dalle nuvole (tossice) e pensare che noi le situazioni critiche le avevamo vistwe solo comodamente seduti sulla poltrona del cinema con il bicchierone della cocacola pieno i pop-corn (che schifo!)...
    Non passerà molto tempo che ci verranno a stanare tutti quanti e siccome il potere lo detengono loro ci verranno a chiedere da che parte stiamo e lì dovremo rispondere priam che a loro a noi stessi e alle nostre coscienze. Siamo già in guerra. Cominciamo a pensare che l'ombra si contrasta solo con la luce e che la luce non può stare nascosta "sotto il moggio", altrimenti a che cosa serve? Lavoro o non lavoro prima o poi salta tutto e questa società non reggerà all'urto intimo e sottile che essa stessa ha provocato come un tumore dal suo interno. Proverò ad aspettare e a non forzare la mano, ma pensate forse che i ragazzi della rosa bianca non avessero la consapevolezza del rischio cui andavano incontro quando anche loro distribuivano volantini per le città della Germania nazista? Verrà un tempo in cui dovremo essere disposti a scelte più coraggiose, ma saremo aiutati dalla presenza di tante altre persone che come noi, magari però appena dietro di noi e grazie a noi, faranno la loro scelta di campo in favore della libertà e della consapevolezza.
    Arturo volevo chiederti che tipo di volantini fare: c'è già un modello o ognuno può fare il suo? Ciao e a prestissimo. Teniamoci informati su ogni iniziativa. Se qualcuo ha conoscenze a Genova sono sempre disponibile ad organizzare una conferenza con Rosario qui in città.
    Ciao.

    RispondiElimina
  67. I delinquenti prima o poi finiscono in galera.

    RispondiElimina
  68. scie chimiche terribili anche stamani su Montopoli e provincia di Pisa....
    Pure scie nere in parallelo a quelle bianche!!!!
    sarebbe bello sapere quanta gente si sta ammalando in questi giorni....

    RispondiElimina
  69. http://espresso.repubblica.it/dettaglio/raffreddiamo-la-terra/2081848//2

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis