lunedì 26 aprile 2010

La città verrà distrutta all'alba

"La città verrà distrutta all'alba" (titolo originale "The crazies") rappresentò , nel 1973, il ritorno di George A. Romero ad un cinema dinamico ed apocalittico, dopo il fondamentale "La notte dei morti viventi". Agli zombies si sostituivano persone normali rese pazze da un virus colpevolmente propalato da istituzioni governative. [...]

Il rifacimento omonimo, per la regia del californiano Breick Esner, è ambientato nella tranquilla cittadina di Ogden Marsh, dove la gente comincia a comportarsi in modo strano. Un tizio, armato di fucile, irrompe nel campo di baseball dove si sta giocando una partita. Lo sceriffo, David Dutten, lo conosce, come conosce tutti in città: pensa che sia semplicemente ubriaco e cerca di convincerlo ad abbassare il fucile, ma, quando il'uomo gli punta contro il fucile, è costretto a ucciderlo. La dottoressa Judy Dutten, moglie dello sceriffo, cerca di alleviare il senso di colpa del marito per un omicidio così incongruo, ma le cose sono destinate a peggiorare. Di fronte ad una situazione totalmente inaspettata per un tutore dell'ordine di provincia, David non si perde comunque d'animo ed indaga assieme al suo aiutante, Russell. I due trovano un aereo precipitato nella palude vicina all'abitato. Il micidiale carico dell'aereo ha contaminato l'acqua di Ogden Marsh, liberando un virus che causa la follia. Inimicandosi le autorità cittadine che temono per i raccolti, David ordina l'interruzione dell'erogazione idrica, ma è troppo tardi. I militari circondano l'area per evitare che il virus si diffonda ed il caos domina sovrano.

I segni dei comportamenti instabili che screziano la perfetta armonia della tipica cittadina di provincia statunitense sono introdotti con gradualità e sapienza, attraverso un meccanismo narrativo fluido ed oliato. La suspense è creata con cura ed abilità, partendo dal rovesciamento inspiegabile della normalità per conflagrare nell'ossessivo scatenamento di una violenza sempre più selvaggia. La disumanità dell'intervento militare aggiunge ulteriori cupi dettagli ad un quadro senza speranza, nel quale le persone perdono ogni connotazione umana o se la vedono negare da quelli che dovrebbero portare loro salvezza".
[...] (Rudy Salvagnini)

E' questo l'intreccio di una pellicola in cui si può senza dubbio enucleare un avvertimento circa l'operazione "chemtrails": non ci riferiamo "soltanto" alla sinistra circostanza del velivolo schiantatosi nell'acquitrino, aereo con un carico di morte, ma alla decisione del regista di montare, nella parte iniziale del lungometraggio, una sequenza che mostra degli inconfondibili aerei chimici. E' un'immagine, incastrata quasi a forza, che salda la finzione cinematografica alla realtà più cruda con l'eloquente invito a considerare gli apparecchi che incrociano nei cieli di quasi tutto il mondo, come la causa delle contaminazioni.

Sia nella produzione originale sia nella rivisitazione, le calamità che si abbattono sulla cittadina, sono presentate come la conseguenza di un incidente, poiché il patogeno, destinato alla guerra batteriologica, si diffonde in modo fortuito. Tuttavia, all'interno del remake, la sottolineatura iconica dei velivoli nella sequenza sopra citata, è una denuncia inequivocabile, per quanto fugace di un programma condotto in modo deliberato. I virus, infatti, sono scientemente sparsi nella biosfera: non occorre alcun disastro aereo per diffondere veleni ed agenti infettivi. I militari nel film sono dipinti come individui cinici e spregiudicati, ma è un errore considerarli solo maldestri ed imprudenti: essi sanno chi, dove, come e quando colpire. La guerra biologica non è combattuta contro un nemico esterno, ma contro la popolazione mondiale. Infine nulla o quasi avviene per caso.

Si ringraziano gli amici Davy e Menphis per la preziosa segnalazione.

Fonte: mymovies



Condividi su Facebook





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

88 commenti:

  1. Il solito film in cui mezze verità vengono diffuse volutamente?

    Inatanto, qui nel Lazio, nel sito Il portale del consumatore, ecco la seguente notizia:
    Sostanze tossiche nell'acqua del rubinetto?
    Qualcosa di già sentito. Ma è roba da "complottisti".

    Per finire ed andare O.T., ecco una bella notizia, proprio ora che i cittadini greci stanno soffrendo le pene dell'inferno:
    Il Trattato di Maastricht sarà rivisto
    entro l'anno una task force Ue-Bce

    Facce da culo!

    RispondiElimina
  2. Ciao Luka, leggevo ieri che l'acqua "potabile" in Italia è considerata nociva per bambini ed adolescenti, a causa degli inquinanti che contiene. Non riesco, però, a comprendere quale potrebbe essere la causa della contaminazione. Sarà stato Barbariccia?

    Anche Maastricht sta loro stretto.

    RispondiElimina
  3. Una notizia del genere va letta e riletta per trarre le debite conclusioni...

    "La qualità delle acque potabili italiane andrebbe bene per gli adulti ma non per i bambini al di sotto dei 12 anni in particolar modo per i neonati. L'acqua del rubinetto sarebbe contaminata da arsenico, boro e fluoruro, sostanza tossiche che scorrono nelle nostre tubazioni. I livelli di tali sostanze in alcune regioni, superano di cinque volte quelli consentiti dalle norme europee."

    E' una notizia inquietante e a dir poco allarmante e qual'è la raccomandazione? Quella di NON far bere un'acqua nella quale i valori di alcuni elementi chimici (altamente nocivi) superano per ben CINQUE VOLTE quelli consentiti SOLO a bambini al di sotto dei 12 anni.

    Perchè ai restanti, gli adulti, i diciottenni, gli anziani, sarebbe raccomandabile una simile acqua???

    Con questa abbiamo davvero raschiato tutto quanto c'era da raschiare nel fondo.

    RispondiElimina
  4. speriamo che il film non diventi mai realtà... siamo già messi abbastanza male ora...

    RispondiElimina
  5. Bacab, quale potrebbe essere l'alternativa? Bere e dar da bere ai pargoli l'acqua minerale in bottiglia di plastica cancerogena, talmente inquinata da metalli vari che ormai nei dizionari la voce "acqua" è stata sostituita dal lemma "baracqua"?

    Sarà bene usare i microorganismi effettivi.

    Luca, in parte è già realtà. Pensiamo all'infezione micotica negli Stati Uniti...

    Mala tempora.

    RispondiElimina
  6. Dal 2011 le amministrazioni dovranno dare in concessione la distribuzione dell'acqua alle aziende private. Di conseguenze i prezzi lieviteranno a dismisura e così pagheremo l'acqua a peso d'oro per farci avvelenare. Che bel paese!

    RispondiElimina
  7. Sto mettendo assieme gli indizi che portano ad identificare la recente eruzione del vulcano islandese come un evento artificalmente innescato

    Per adesso potete leggere la prima parte

    Grazie a tankerenemy ed ai suoi lettori ed amici per le informazioni ricavate dalla lettura del sito e dei commenti che mi sono serviti per la stesura dell'articolo

    RispondiElimina
  8. lo so, mala tempora purtroppo, ma spero che non diventino malissima...

    RispondiElimina
  9. In notizie del genere ( cioè sull'acqua contaminata e nel fare attenzione a non farla bere ai bambini ) ci potrebbe essere tanto:

    - invogliare la gente ad acquistare acqua in bottiglia. E quindi un bell'assist, non certo fortuito, alle ditte che vendono acqua imbottigliata;
    - abituare la gente all'idea che solo la privatizzazione dell'acqua, che un tempo era pubblica, possa garantire migliori controlli negli acquedotti;
    - varie ed eventuali idee che, col passar del tempo e l'evolversi della situazione, potrebbero venire allo scoperto.

    Quello che è certo - a parte la notizia delle sostanze tossiche contenute nell'acqua - se fosse vero la presenza di elementi pericolosi, non credo che siano finiti lì per caso.
    Anche qui, l'idea di rendere la popolazione perennementa malata, non mi sembra da scartare.

    Luka78

    RispondiElimina
  10. Foto di ieri:

    http://img96.imageshack.us/i/p2504101845.jpg/

    http://img704.imageshack.us/i/p2504101945.jpg/

    http://img227.imageshack.us/i/p250410194601.jpg/

    http://img255.imageshack.us/i/p250410194602.jpg/

    http://img402.imageshack.us/i/p250410201102.jpg/

    http://img163.imageshack.us/i/p2504102027.jpg/

    Le “stranezze” nei nostri cieli non si contano piu’, ultimamente stanno incrementando le emissioni dei veleni come dimostrano le mappe satellitari non disponibili sul sito della Nasa. Per monitorare le dispersioni tumorali consiglio questo sito: http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/RGB/DUST/CENTRALEUROPE/

    @the_klutz: sono sconvolgenti le foto dei polimeri di ricaduta che hai postato, mai visto niente di simile. Nella tua zona quante volte ti e’ capitato di osservare uno schifo del genere?

    RispondiElimina
  11. Questa sera volano particolarmente bassi. E' chiaro che l'obiettivo è far incrementare le temperature.

    Corrado, complimenti per l'articolo.

    RispondiElimina
  12. Più che 'infame Europa' riferita ai guai della Grecia io esclamerei 'infame Goldman Sachs' che, grazie alla complicità di una classe politica iper-mafiosa ed iper-crimnale ha messo in mutande il popolo greco.

    Non ho idea di come vada a finire per quella gente ma scommetto che dovranno 'tutti quanti fare dei gran sacrifici' - frase così cara a Romano Prodi - per non ottenere naturalmente alcun vantaggio.

    Siamo tutti pecore allevate per essere prima tosate e poi, o nel frattempo, gasate (irrorazione estrema oggi dalle mie parti!).

    RispondiElimina
  13. E' palusibile che il fermo dei voli (non tutti) sia servito per l'implementazione di altri sistemi di irrorazione e per il potenziamento della flotta. Da qui l'evidente inasprimento delle attività di aerosol.

    RispondiElimina
  14. Nel frattempo, dopo il blocco dei voli, si approfitta per disinformare (ben bene, direi!): http://it.reuters.com/article/entertainmentNews/idITMIE63M0I220100423

    Come potrete leggere, oltre al danno di dover respirare aria venefica ci sarà presto anche la beffa di dover pagare l'avvelenamento a cui siamo sottoposti.

    "Qualsiasi progresso nello stabilire l'impatto degli aerei potrebbe rendere più facile l'inclusione dell'aviazione in qualsiasi accordo Onu sul clima, mentre l'attuale protocollo di Kyoto, valido fino al 2012, non prevede misure per tenere a freno le emissioni dei voli internazionali.

    Tra le misure, potrebbe anche essere prevista un'introduzione di una "tassa sulle emissioni" sui biglietti aerei."

    RispondiElimina
  15. @ andrea
    solo quando ho comprato casa in campagna nel 2002 ho potuto notarli davvero e comprende quello che sono realmente. Sebbene il fenomeno fosse raro, diciamo che dal 2005 in poi il fenomeno è diventato più sistematico. Prima di quella data avevo già avuto modo di conoscere i filamenti poichè piu o meno seconda metà anni 90 nel novarese ci fu una copiosissima pioggia di filamenti bianchi per spiegare i quali non ricordo che fosse stato detto alcunchè ma già allora feci qualche ricerca trovando solo descrizioni di "capelli d'angelo" associati ai fenomeni UFO. Facilmente osservabili se sai cosa cercare, questi fili assai strani e altre delizie li documento sistematicamente dal 2006.
    Guarda su YT il canale di un certo "cloudsstalker" e in particolare:
    http://www.youtube.com/watch?v=AV8VQXfQ9cw

    RispondiElimina
  16. Ciao a tutti, anche oggi a cagliari cielo da schifo e catturato una sfera argentata che qualcuno mi assicura sia una meteosonda... anche se io penso siano bianche e rosse, e non cosi' enormi da vedersi in lontananza... ho postato un paio di foto nella mia bacheca...

    RispondiElimina
  17. Nell'ultimo periodo si moltiplicano film catastrofici, ma soprattutto vengono riproposti spesso pellicole recenti, sulla scia del successo di 2012, tipo the day after tomorrow, virus letale, armageddon; quasi a far aumentare di proposito il senso di preoccupazione che gia'si alimenta con i tg quotidiani.
    Corrado ottimo articolo, che oltretutto rimarca come gli pseudo-scenziati emettano informazioni ad minchiam!
    Purtroppo con i media stanno piano piano preparando la popolazione al comunicato ufficiale: "Signore e signori siamo costretti ad intervenire con irrorazioni nel cielo per contrastare il surriscaldamento globale"
    Spero vivamente di sbagliarmi!

    RispondiElimina
  18. ieri sera un temporale molto strano, lampi e tuoni DI CONTINUO, cielo super conduttivo? Direi di si, ironia della sorte, in certi momenti più che tuoni sembravano aerei!

    RispondiElimina
  19. Ieri notte, decine di tuoni e fulmini e due minuti due di pioggia. Con tutte le irrorazioni che hanno preceduto il fenomeno, penso proprio che la cella temporalesca che ieri sera si è formata tra Piemonte e Lombardia non fosse tanto naturale.

    RispondiElimina
  20. una cosa del genere è successa nel 2007 anche a Roma

    tantissimi tuoni e lampi ma sopratutto fumini orizzontali rossi e verdi

    RispondiElimina
  21. Guardate qui.

    Grazie a Tiz per la segnalazione.

    RispondiElimina
  22. @Max steri
    Puoi postare il link della tua bacheca?
    Grazie

    E´chiaro che le modalita´d´irrorazione sono cambiate. In molte zone d´italia celano gli aerei nella notte e sopra le nuvole e prediligono l´effetto azzurro scolorito e nebbia di ricaduta/aria opaca.

    RispondiElimina
  23. Domanda ad Angioni in una conferenza cicap del 2008

    http://www.youtube.com/watch?v=dzW9b3JNOl4&feature=related

    RispondiElimina
  24. I ragni migratori colpiscono ancora!

    relativamente al video segnalato da straker (http://www.newyorker.de/?arg=en/tv/tv-spots/dao_videothek_176_video__Dress_for_the_moment_2010.flv) vi invito a notare come nei primi secondi del video, quando è inquadrato il suolo, risaltano chiaramente dei filamenti luccicanti sul terreno :-0 Spero di sbagliare ma sono troppo simili a quelli che si vedono sempre più spesso su ogni superficie posta all'esterno.

    RispondiElimina
  25. Poi ci stupisce quando ti rispondono che sono solo aerei di linea. Bisogna comprendere quale diabolica regia si nasconde dietro apparentemente ingenui spots pubblicitari, atti, invece, al condizionamento mentale.

    RispondiElimina
  26. @The klutz
    Beccati anche io.. su superfici varie, alla ricerca dopo il tuo post.Notato sul filo asciuga abiti metallico esterno.Difficoltoso distinguerle dalle ragnatele se si vive in campagna ma i polimeri si distinguono dalla loro consistenza se sfregati con due bastoncini, per esempio. In particolare trovatoun cicciottino che rimanev attaccato al bastoncino e non si deformava alle sollecitazioni. Sembra che tu ne abbia un esperienza maggiore in quanto a.. rilevamenti.

    RispondiElimina
  27. @the klutz
    si vedono dei filamenti anomali.. strani per un terreno desertico.. come ci fossero stati messi. Questa pubblicitá é intenzionale per tutti i suoi contenuti.

    RispondiElimina
  28. incredibile sincronicità: film visto ieri! avrei commentato la scena degli aerei che rilasciano scie chimiche subito dopo il primo caso di pazzia..... solito messaggio cifrato dell'elite?

    RispondiElimina
  29. La follia di persone che all'improvviso uccidono sparando all'impazzata, è attribuile a scie ed onde elettromagnetiche? Credo di sì. E' accaduto ieri in provincia di Mantova.

    RispondiElimina
  30. ma cavolo più evidente di così, ma son pazzi senza ritegno!
    Prima i filamenti e il cielo azzurro, poi la scia, poi il cielo zeppo di scie! Incredibile!

    RispondiElimina
  31. O.T.
    http://paolofranceschetti.blogspot.com/2010/04/17-omicidi-non-per-caso-i-misteri-di.html

    RispondiElimina
  32. Sentite qui.

    Dal minuto 24, nella puntata "Radio 3 scienza", un ascoltatore da Bologna segnala le operazioni di aerosol clendestine (scie chimiche), come una delle principali cause della scomparsa delle api. La conduttrice, chiaramente imbarazzata, per non nominare la parola "scie chimiche", esita sulla missiva e parla di un refuso, quindi glissa e prosegue come nulla fosse.

    Che schifo.

    Ringrazio l'amico Fab per la segnalazione.

    RispondiElimina
  33. Ho raggruppato le ultime notizie più "particolari" di questi ultimi 3 giorni, in questo articolo.

    Un saluto.

    RispondiElimina
  34. @the_klutz: ogni tanto anche io ho trovato qualche filamento sul balcone, ma nulla che si avvicina alla “pettinatura” dei campi delle tue foto. Nella fine degli anni 90 era capitato qualcosa di simile anche nell’ alessandrino.

    Ieri sera nel tg5 serale hanno previsto forti temporali in Lombardia...detto fatto...ma che maghi!
    A Bergamo ci sono stati allagamenti, frane, smottamenti e mezzo metro d’acqua.
    Se si osserva il sito Eumetsat si puo’ notare che alle ore 07.00 - 08.00 - 09.00 UTC di oggi e’ presente una macchia rossa (perturbazione) solamente sopra la citta’ di Bergamo.

    In queste satellitari di ieri potete notare come riescono a creare cirro cumuli artificiali intorno alla citta’ di Mosca, che si interrompono esattamente nei pressi della stessa citta’:

    Eumetsat:
    http://img249.imageshack.us/i/weatherchemtrailsz13.jpg/

    Nasa:
    http://img203.imageshack.us/i/weatherchemtrailsz13mos.jpg/

    Dispongono di una precisione chirurgica nel controllo climatico, decidono come, dove e quando fare piovere (e non solo piovere)
    Provate ad immagginare: un calo annuo del 60% delle precipitazioni e magari di un 40% dell’energia solare cosa ci puo’ causare, considerando anche la privatizzazione (e avvelenamento?) dell’acqua.

    Come nel film (premonitore?) “La citta’ verra’ distrutta all’alba” loro vogliono portare il caos totale, sia finanziario che sociale, per perseguire i loro laidi scopi: dittatura globale, moneta unica, riduzione della popolazione e controllo delle nascite.
    Intanto la popolazione-sheeple si abitua sempre piu’ ai disastri “naturali”, ai nuovi virus, alla pedofilia, all’omosessualita’, alla violenza, all’alcool, alle droghe, ai videogame e alle trasmissioni fake, considerando tutto normale.
    E’ tutta una realta’ virtuale, creata ad hoc.
    Conoscono in modo troppo preciso come alterare il sistema. Troppo preciso.

    RispondiElimina
  35. Luka, ottimo articolo il tuo.

    Andrea, sono persuaso che i militari controllano ormai non solo il tempo, ma anche il clima. Intervengono pure sul Sole?

    Sui filamenti caduti ad Alessandria, pubblicammo un articolo imperniato sulle analisi del biologo Pattera.

    Esecrandi banchieri, usurai, finiranno nella bolgia descritta da Dante nell'Inferno.

    RispondiElimina
  36. Il massimo è su RAI Due, nella rubric: "Costume e società", di cosa parlano? Dell'isola dei famosi, ovviamente, come se quella pagliacciata per cerebrolesi fosse la rappresentazione ideale della nostra società. Intanto i militari vanno avanti con i loro piani scellerati, nella piena insipienza di tutti. Che schifo.

    RispondiElimina
  37. Ragazzi, in Grecia la situazuìione è sempre più pesante. Ecco le ultime notizie su di un Paese definito SPAZZATURA:

    Grecia, tonfo in Borsa Deficit verso 14% del pil

    Grecia, appello del governo alla Ue
    E le Borse europee bruciano 160 miliardi


    Grecia declassata a livello "spazzatura"
    Portogallo trema sotto il peso del debito


    S&P declassa il Portogallo
    Titoli greci a livello junk
    Il 10 maggio vertice Ue


    Quanto poco ci rimane?
    Ricordiamo che la nostra nazione fa parte dei "maiali" come simpaticamente, individui di indubbio cinismo, hanno definito

    Portogallo,

    Italia,

    Irlanda,

    Ggrecia e

    Spagna.

    In inglese, appunto, PIGS!

    RispondiElimina
  38. Luka, non sarà di grande consolazione essere stati come Cassandra: Bojs, tu, Capitano Nemo, noi ed altri avevamo predetto questa crisi artificiale con tutte le rovinose ripercussioni sui popoli.

    Tra l'altro questo scellerato piano è illustrato per filo e per segno nei famigerati Protocolli. Il fine? Ex chaos ordo... Novus ordo.

    RispondiElimina
  39. Off topic ma non troppo.
    Visto che viviamo in un paese spazzatura e c'è sempre meno rispetto per l'ambiente, l'ultima trovata sono chilometri e chilometri di bordi stradali bruciati dal glyphosate, erbicida totale brevettato dalla Monsanto, successore "ecologico" dell'agente orange (e che guarda caso non intacca gli ogm). Peccato che si siano dimenticati che l'uso nelle fosse stradali è vietato per l'inquinamento delle acque e che invadere campi e orticelli vicini può essere poco salutare per tutti...

    RispondiElimina
  40. Ciao Trotterella, quest'altra non la sapevo. Viviamo in un mondo di folli scatenati.

    Luca, tra un po' tocca all'Italia. Teniamoci forte.

    RispondiElimina
  41. Trotterella, ho visto la pubblicità di questo veleno prodotto dalla diabolica Monsanto su Odeon TV. Veramente satanico!!! Dopo è andato in onda Rebus Tube con una puntata dedicata a Disney ed ai cartoni animati.

    Ciao

    RispondiElimina
  42. Ciao,a proposito di ogm volevo segnalare che sarà seminato venerdì prossimo 30 aprile il mais Ogm,(organismo geneticamente modificato)per la prima volta in italia (ufficialmente). l'iniziativa è degli agricoltori federati e del movimento libertario che semineranno mais Ogm in un piccolo campo di 2,3 ettari a Vivaro (PN) (poveri noi...). Ad annunciarlo sono il presidente di Agricoltori federati, Giorgio Fidenato, e l'amministratore delegato del Movimento libertario, Leonardo Facco. Ma pensano davvero di liberarsi delle eccessive spese di gestione sti qua?? Poveracci.

    RispondiElimina
  43. @Trotterella: si, da qualche anno diserbante ad ettolitri su tutti i bordi strada anche qui, statali, provinciali, comunali...ma quando sono arrivati a spruzzarlo sulle vicinali mi son vista costretta a scrivere al sindaco per dirgli con garbate parole dove può metterselo, il diserbante! Ma che vogliamo, è per far sentire che tutto è perduto anche a chi, per deviare lo sguardo dalla devastazione del cielo, lo dovesse abbassare in terra...

    Al convegno "Massoneria, società e disinformazione" di Manfredi e Franceschetti del 25 aprile (prossimamente su YT) una platea non troppo numerosa ma proveniente da varie regioni...e molte le domande ai relatori su scie chimiche e haarp. Solange Manfredi la massoneria non l'ha quasi nominata, ma ha incentrato il suo intervento sulle strategie dei servizi segreti nell'ambito della guerra psicologica. Di fatto una chiara equazione.

    Irrorazioni parossistiche e senza sosta per tutto il giorno. Ma la gente sembra abituata a vivere nella nebbia, in tutti i sensi.

    RispondiElimina
  44. purtroppo l'italia politicamente è un paese shit, altro che pig...

    RispondiElimina
  45. Zret, purtroppo tenere i bambini lontani da certi condizionamenti mentali non è facile, quasi spererei che certe fantasie di mio figlio siano opera di qualche messaggio subliminale, invece che qualcosa di più mostruoso e temuto. Sembrano il sequel di un mio lontano sogno vivido di parecchi anni fa, in cui ho visto gli aerei, le scie e persone disperate morte di fame che tentavano disperatamente di coltivare un pezzo di arida terra. Una specie di messia mi è apparso, consigliandomi di imparare a coltivare la terra, cosa che poi ho fatto realmente. Paure dell'inconscio collettivo, sicuramente, ma tutte queste cose si stanno avverando e i personaggi della storia fanno pensare a delle visioni pilotate. Non ci sarà spazio per sopravvivere autonomamente, la terra darà solo frutti modificati geneticamente. Forse i bambini sono già programmati per questo. Forse a qualcuno potrebbe sembrare fantascienza, per me purtroppo non lo è. Te ne parlerò con calma.
    Straker è proprio un mondo di folli scatenati, ma i folli sono anche coloro che non vedono, in pochi notano quello che succede lungo le strade, figuriamoci il cielo.

    RispondiElimina
  46. Intanto su odeon TV compaiono gli spots della Monsanto e, nella puntata di ieri di Rebus sui veleni, in commento ad un nostro video sul Codex Alimentarius, Montanari ha affermato che tale codex alimentarius non esiste, visto che sua moglie non gliene ha mai parlato.

    Decollanz, di par suo, si è riferito al video come una interpretazione paranoica. Montanari ha rincarato la dose con la sua sprezzante battuta di cui sopra.

    RispondiElimina
  47. Fatti inquietanti successi presso la nuova base USA in costruzione all'interno di una città,fatto impensabile in altri paesi meno che in italia grazie ad una classe politica sempre prona ai diktat del padrone.Ulteriore testimonianza di quanto il cittadino venga tenuto in considerazione.
    http://www.nodalmolin.it/spip.php?article914

    RispondiElimina
  48. “Andrea, sono persuaso che i militari controllano ormai non solo il tempo, ma anche il clima. Intervengono pure sul Sole?”

    E’ fuor di dubbio. Non credi Zret?

    “Forse i bambini sono già programmati per questo”

    Trotterella, cosa intendi per “programmati”?

    RispondiElimina
  49. Un altro articolo smonta la storiella della nube vulcanica che avrebbe resi pericolosi i voli sull'Europa occidentale:

    http://www.dailymail.co.uk/news/article-1268794/Remember-ash-cloud-It-didnt-exist-says-new-evidence.html

    Mai visti cieli così belli, azzurri e sgombri dalle porcherie chimiche come in quei giorni.
    Che cosa cercavano di nascondere le autorità politiche e militari?

    RispondiElimina
  50. @Andrea
    i bambini nascono di fatto in un mondo già geneticamente e chimicamente modificato. Forse dovranno adattarsi sia fisicamente che psicologicamente. Probabilmente il mondo dei cartoni, ma anche la stessa educazione scolastica e la realtà sociale li sta proiettando verso un futuro differente. Disney non era uno stupido, la scelta dei soggetti e dei messaggi è stata fatta ad arte e sicuramente si è evoluta nel tempo. Ancora peggiori sono certi cartoni con mostri o alieni. Non sappiamo quali risvolti possano avere certi condizionamenti sulle loro menti plasmabili. Certo è che quando un figlio ti parla di un futuro apocalittico, ti viene da pensare quanto non sia innocuo l'entertainment a cui sono e siamo sottoposti. Abbiamo una idea di come rielaborerà l'inconscio tutto l'horror che abbiamo introiettato? Al momento per la maggioranza è una fuga dalla realtà! Totale incapacità di reagire a fatti di gravità estrema come assumere giornalmente veleni.

    RispondiElimina
  51. Trotterella, la terra produrrà solo cibo geneticamente manipolato. E'un miracolo se ancora nascono ortaggi e frutta, grazie a tonnellate di fertilizzanti chimici e di insetticidi. Credo che le nuove gnenerazioni, tranne poche eccezioni, abbiano un futuro già deciso. Il peggio che ameranno la loro schiavitù: nessuno è più schiavo di chi si crede libero.

    Montanari non si smentisce mai: autocelebrazione e fatuità. Il crollo di Rebus merita come commento solo il silenzio.

    RispondiElimina
  52. Straker, a giudicare dai commenti alla notizia del Daily Mail sono davvero in tanti ad aver compreso la menzogna. In quei giorni il cielo di tutta l'Europa doveva essere sgombro per ben altre ragioni...di natura militare.

    Per quanto concerne la crisi economica vorrei ricordare che ogni italiano ha, oggi, sulle spalle, un debito di 30.000 euro circa e nel solo 2009 il debito pubblico è cresciuto di circa 130 miliardi di euro.

    La disoccupazione aumenta, ci sono 700.000 disoccupati in più rispetto allo scorso anno, i consumi continuano a ridursi e l'indebitamento delle famiglie è in forte aumento.

    Tra 5-6 anni saremo quasi sicuramente fuori dall’euro e con un’economia totalmente disastrata.

    Dunque, iniziate tutti a pensare ai vostri risparmi...

    I soldi per i progetti militari, come le velenose chemtrails o per costruire alcune centrali nucleari, tra quelle previste (del tutto inutili, nocive e pericolose) non mancano e non mancherenno mai.

    In sintesi, ci impoveriscono e ci avvelenano.

    Qualcosa di strano?

    Grazie a tutti coloro i quali contribuiscono attivamente con la disinformazione e, passivamente con il silenzio, a mantenere in piedi questo sistema.

    Un giorno capirete...

    RispondiElimina
  53. Bravo Paolo, lo abbiamo segnalto insieme. Ora ci spieghino gli Aleks Falcone e gli altri: come la mettiamo?

    RispondiElimina
  54. Toh! Sembra Sanremo, ma è la Svizzera. Chissà come l'ha presa Attivissimo.

    RispondiElimina
  55. Grazie per la spiegazione Trotterella, sicuramente conoscerai American Dad in onda su Italia1 alle 13.40 , un disgusto totale, ricordo che nei cartoni degli anni 80 gli occhi dei personaggi erano superespressivi con enormi pupille, ora hanno un puntino bianco negli occhi e facce da mostro.

    RispondiElimina
  56. @Trotterella
    Cosa intendi con "visioni pilotate", credi che chi abbia avuto sogni che, spero, non siano premonitori, sia in qualche modo stimolato?

    Dici bene, i malsani o meno sani sono quelli che non vedono e che fuggono da questa realta´. Hanno costruito l´opportunitá di evadere, cosa fatta ad hoc, prevedendo lo scenario, e conoscendo la psicologia umana, che affonda in un universo emotivo, hanno fatto si che esistessero dei.. "vani", canali diversi.. Se non ci vuoi pensare ad una cosa, se lo scempio di questo presente é poco sopportabile basta click" cambiare canale. Lo si fa facilmente. E non solo. Gli esperimenti citati nell´articolo di Franceschetti, che ho postato prima, e che gia conoscevo,mi fanno pensare che livello globale hanno creato come due porzioni di locus psicologici. Uno apparentemente cosciente e a contatto con la realtá(seppure concepire ció é una schizzofrenia, oggi dire che si e´coscienti si fa una affermazione paradossale), l´altro inconscio e manipolabile.. fino allo scopo parossistico di renderlo suscettibile ad un comando qualsiasi, anche omicida. Le vecchie teorie froidiane, del regime tornano in auge.
    Trotterella, guarda negli occhi tuo figlio e cerca di fargli capire da dove viene,di non dimenticarselo, di renderlo capace di distinguere cio´che é reale e cio che non lo é, di riconoscersi nella sua radice di essere umano e nalla derivazione da una madre lucida come te. Ciao

    RispondiElimina
  57. Ciao Bacab, sarebbe bello se i cittadini danneggiati denunciassero i militari per i guai cagionati. Al tempo (il 18 aprile) avvertii l'associazione consumatori, ma NON MI HANNO RISPOSTO.

    RispondiElimina
  58. Straker, ho appena ripubblicato il messaggio non avendolo visto ancora visualizzato. Chiedo scusa. Puoi anche non accettarlo.

    Per quanto riguarda gli Ogm vorrei ricordare le ricerche della dottoressa Manuela Malatesta a cui furono ritirati, improvvisamente, i finanziamenti dopo aver scoperto strane modificazioni a fegato, pancreas e testicoli nei topi alimentati con la soia transgenica: http://www.lifegate.it/it/eco/people/alimentazione/attualita/ogm_niente_soldi_alla_ricercatrice_scomoda.html


    Ho appena visto la puntata di Rebus e Decollanz non mi sembra più quello di un tempo. Spero di sbagliarmi...

    RispondiElimina
  59. Blogger batte i coperchi. Decollanz è cambiato, forse non solo nella barba.

    RispondiElimina
  60. Ciao a tutti... oggi sono stato testimone di una copertura quasi totale e, senza passaggio di aerei, ho visto come si disfavano due bellissimi cumuli naturali... quasi scena da estrema tristezza... ci sono stati dei tuoni fortissimi per mezz'ora e la solita micro.pioggia... che dire... massiccia irrorazione notturna e coltre persistente che si divora il vapore acqueo... qui urge strumentazione per misurare le onde a bassa frequenza, vorrei attivarmi ma non so da dove partire... sapete mica se esistono ddegli elementi in natura (liquidi) che cambiano colore o evidenziano il passaggio di onde a bassa frequenza? Il mio obiettivo e girare dei video di testimonianza del passaggio di onde ELF a ridosso di installazioni apparentemente innocue come le antenne telecom, rai e poste...

    @Antonella... per ovvi motivi non ti posso postare qui il link alla mia bacheca, ma se chiedi a straker, ti può indirizzare tranquillamente e puoi richiedermi l'amicizia... ho un vero vagone di foto... tra cui quelle scattate questo pomeriggio...

    RispondiElimina
  61. Intanto su Answer un nostro amico ha postato un po' di msg, sono usciti allo scoperto solo disinfo prezzolati pagati con le nostre tasse!
    date un occhio:
    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=ArqgzN0MaL0Oz87HdpLHZk_jDQx.;_ylv=3?qid=20100427080516AAPKr34

    RispondiElimina
  62. Straker, ho sentito anche io rai 3 con l'ingolfamento della conduttrice. Lei poi ha glissato sull'inquinamento da fitofarmaci...
    Che riflessi pronti!
    Poi volevo anche riportare una notizia che sta girando, ripresa da quì http://www.guardian.co.uk/music/2010/apr/23/bob-dylan-joni-mitchell
    anche in italiano. Si parla di Morgellons come se si parlasse di un semplice raffreddore. Incredibile.

    RispondiElimina
  63. Il film oggetto del post fa parte della solita strategia degli Illuminati di svelare qualche particolare e nel lasciarne in ombra altri e sempre i più importanti.

    La situazione dell'intero sistema solare sembra sotto il rigido controllo alieno. Le autorità politiche, militari e religiose ubbidiscono ai piani che provengono dallo spazio anche se ovviamente solo qualcuno di loro ne è pienamente consapevole.

    Per fare cessare le scie chimiche bisognerebbe sconfiggere il gruppo alieno che ha in mano gli eventi. Ciò non è possibile a meno che qualcuno non venga in aiuto. Ma chi?

    Tale presa di coscienza mi sembra fondamentale e trovo stranissimo che i testi sacri delle varie Tradizioni religiose non tirino in ballo tale evidenza elementare.

    RispondiElimina
  64. Dimenticavo: Zret, cosa ne pensi al riguardo del silenzio ( assenso?) delle Tradizioni religiose?

    RispondiElimina
  65. Ho visto i video 2-3-4 della trasmissione rebus.... che dire, una pessima delusione il decollanz... negare l'esistenza del codex alimentarius e aggiungere le battutine ironiche con un colluso degli illuminati (Montanari e la moglie membro della Fao)... beh provo disgusto totale... è bastato poco per far cambiare il binario e scommetto che adesso le trasmissioni a venire saranno tutte targate cicap...

    RispondiElimina
  66. Ciao a tutti, qualche foto dalla mia zona nel periodo tra fine marzo e la prima metà di aprile. Nelle prime 7 si vede distintamente la copertura di particolato nella fase di ricaduta a terra

    http://picasaweb.google.it/giulia060/MarzoAprile2010#

    RispondiElimina
  67. L'articolo citato da Faraday è ciiò che tutti vanno chiedendosi da qualche giorno, ma poi inconsciamente accettano la verità televisiva perchè LEI E' LA VERITA', E DIVENTA TUTTO NORMALE, il popolo accetta la chiusura dello spazzo aereo in mezzo mondo per 2 sbuffi di un vulcano. Mentalità pilotate!
    Montanari tua moglie sessantottina potrebbe anche non sapere nulla, lavora a testa bassa...la verità cambia a diversi livelli, altrimenti LORO non riuscirebbero a gestire tutta la piramide.

    So che è contorto, mi scuso, ma meglio non riesco ad esprimermi. Ma ho tanto da dire, e poi leggervi TUTTI è quanto di più istruttivo mi sia capitato nella vita!

    RispondiElimina
  68. Montanari e sua moglie sono due canotti: galleggiano e per galleggiare sanno da che parte stare. Negare l'esistenza del codex alimentarius è ridicolo, visto che c'è pure il sito ufficiale ed era anche sovraimpresso nel filmato. Certo è che Decollanz, visto che doveva affibbiare l'appellativo "paranoico" al "contributo", poteva almeno chiedere il permesso per trasmetterlo. O no? Insomma, anche lui intende surrettiziamente screditare il Comitato TE ed i suoi rappresentanti ed iscritti? Cui prodest?

    Devo dire che, a freddo, la cosa mi fa incazzare più di ieri, quando mi hanno segnalato il fatto. Sì, perché non avevo visto la trasmissione, vista la piega che ha preso. E non mi sbagliavo, evidentemente.

    RispondiElimina
  69. stamattina in cielo solo ed esclusivamente nubi da scie chimiche :(((

    RispondiElimina
  70. @ scienelcielo

    I soliti noti (brain_fuse è una vecchia conoscenza già dai tempi del forun Focus) sono ovunque vi siano discussioni apparentemente libere. Alla fine si insediano come admins e comandano loro e questo vale anche per i forum che dovrebbero essere liberi e di controinformazione. Tratteremo l'argomento in un prossimo futuro. In poche parole lo Stato (i servizi) acquisiscono, con le buone o le cattive, i siti di controinformazione (ci hanno provato anche con noi), di modo che l'opposizione possa essere controllata e gestita dal suo interno e facendo assumere così maggiore credibilità agli interventi diffamatori ed ingiuriosi.

    RispondiElimina
  71. Intanto continuano ad avvelenarci per via aerea, tutti i santissimi giorni. Avete visto lo spot TV sui Comuni d'Italia con lo slogan: "Il primo cittadino sei tu? Roba da matti. Ci pigliano pure per il culo. Si provi a chiedere spiegazioni alle nostre amministrazioni e vediamo se ti considera qualcuno di questi imbecilli mantenuti.

    RispondiElimina
  72. http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/04/27/news/bertolaso_vesuvio_ischia-3664684/

    ed intanto ci fanno sempre più pensare alle immani sciagure....:-(( che bastardi!!!

    Per oggi sul basso lazio niente scie...oddio il cielo è sempre un pò biancastro argentato...:-(((

    RispondiElimina
  73. cari amici, vorrei salutare lorenzodrama, la persona che mi ha fatto conoscere il problema delle scie chimiche e dargli il benvenuto come sostenitore nç 252 :) credo sia importante che ognuno di noi faccia iscrivere qualcun altro al blog.

    RispondiElimina
  74. Ciao France',ed un saluto a tutti i bloggers...oggi e' un'altra bella giornatina rovinata dalle chemtrails,ma che si puo' fare? organizziamo qualcosa?tipo un bel Flashmob?che ne dite?chi ci sta? a presto e fatevi sentire!!!!!

    RispondiElimina
  75. Bisognerebbe andare a prendere per il bavero i meteorologi che per oggi sbandierano "cielo soleggiato". Riguardo ad eventuali iniziative del tipo "flashbomb", si può sempre fare, ma gli unici a notarci sarebbero gli sbirri della DIGOS (le manifestazioni devono avere il benestare della Questura), mentre i media ci ignorerebbero. Ci vogliono iniziative più incisive.

    Penso sia giunto il momento di studiare iniziative comuni (legali) che vadano alla radice del problema e che costringano i media ad occuparsi della faccenda, ma devo ancora farmi venire in mente qualcosa.

    RispondiElimina
  76. straker, qualche giorno fa avevi parlto di buone nuove, ma hai poi aggiunto che avresti fatto sapere in seguito. non è che puoi dire di cosa si tratta? c'è ne bisogno davvero di buone nuove...(e il cielo è tutto bianco)

    RispondiElimina
  77. Ciao France, volentieri mi piacerebbe anticiparvelo, ma visti i precedenti ed onde evitare sabotaggi, preferisco non parlarne. Anche i muri ascoltano.

    RispondiElimina
  78. Paolo, tocchi un argomento molto delicato. E', infatti, arduo anche solo avvicinare le persone al tema dell'egemonia "altra" su cui alcuni indizi si trovano nella corrente gnostico-cristiana. Ad esempio, nel Quarto vangelo, è scritto che il diavolo è il principe (arconte) di questo mondo. Pure in altri testi gnostici è adombrata tale oscura dominazione: penso alla Pistis Sophia ed al Vangelo cd. di Filippo. Vero che è per lo più le TRadizioni religiose ignorano tale realtà evidenziata, invece, talora nella letteratura. Vengono descritti come demoni o arconti, ma in fondo è una questione per lo più terminologica.

    Certo è che questo sfacelo non sarebbe possibile se governi e militari non avessero stipulati osceni patti con gli Altri. Altro che Grande fratello, qui dietro le quinte opera un'entità sanguinaria che pare uscita dalle visionarie pagine di Lovecraft.

    Intanto la giornata di sole è stata trasformata: un cielo sozzo e mefitico incombe sulla città.

    Montanari e Gatti, dovreste ritirarvi: siete solo specchietti per allocchi.

    RispondiElimina
  79. Certo, hai ragione, Zret, sia nel Cristianesimo che nell'Islam - pensiamo ai riferimenti coranici riguardanti i Djinn - esistono cenni a interventi alieni negli eventi del pianeta Terra.

    La frase poi contenuta in Ef.2,6 appare alquanto esplicita al riguardo anche se essa sembra far riferimento esclusivamente ad entità spirituali (mentre ora sappiamo che specie aliene si spostano nel Cosmo viaggiando su immense astronavi).

    Nei testi sacri disponiamo dunque solamente di cenni spesso velati e -io aggiungerei - del tutto insufficienti a ricostruire un quadro globale.
    Il quale è di là da venire.

    RispondiElimina
  80. Sì, Paolo, hai unito i punti disegnando la sinopia. I cenni, come scrivi, sono velati ed episodici: per questo motivo è difficile tracciare un quadro complessivo.

    Se invece di pensare ad entità spirituali, ci figuriamo entità interdimensionali anche le parole di Efesini si adattano. Restano alcuni quesiti: quanto tempo resta ancora agli Arconti e che cosa sarà loro consentito?

    Ciao e grazie.

    Un ringraziamento anche a tutti gli altri lettori-sostenitori che vedo, e me ne compiaccio, viepiù numerosi.

    RispondiElimina
  81. ciao Straker,i Flashmob sono apparizioni di max 15-30 min. e non credo abbiamo bisogno di permessi,ne' tantomeno di TV.....indossiamo delle mascherine in un luogo prestabilito,piu' si e' meglio e' ovviamente,ci prendiamo per mano e formiamo una scritta umana...una vidoecamera ci riprendera' dall'alto,postiamo tutto su you tube ed il gioco e' fatto,poi sta a noi postarlo nei vari social networks del momento! fammi sapere.Ciao & PEACE da Lorenzodrama

    RispondiElimina
  82. Bisogna esserne certi. Comunque io ci sto, se non ci sono problemi, ma su questo, ripeto, bisogna essere certi. Non vorrei fornire loro facili pretesti per blindarci.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis