domenica 10 maggio 2009

Prince: una storia di ordinaria censura

Il compositore, cantante e chitarrista Prince (al secolo Prince Rogers Nelson, Minneapolis, 1958) è stato recentemente intervistato dalla prestigiosa rivista musicale Rolling stone, in merito alla sua ultima produzione, "Lotusflow3r". Riportiamo un breve stralcio dell'articolo sull'intervista (vedi sotto), omettendo quelle parti che sono un insulto all'intelligenza dei lettori: infatti il recensore si esibisce in facili ironie ed usa termini come "teoria" a sproposito, dimostrando l'ignoranza tipica dei disinformatori, ignoranza a loro connaturata. Non mancano insinuazioni circa la "stranezza" delle opinioni espresse da Prince e la sua appartenenza alla chiesa dei Testimoni di Geova, come se essere aderenti ad una confessione qualsivoglia inficiasse la capacità di osservare e di ragionare.

Alla volgare sufficienza con cui sono guardate le dichiarazioni di Prince è seguìta la censura del testo di "Dreamer", composizione in cui sono evocate sia le scie tossiche sia gli elicotteri privi di contrassegni. L'amico Corrado Penna, infaticabile ed integerrimo ricercatore, ha ricostruito le vicende salienti di questa operazione a base di tagli, diffamazioni, losche e false interpretazioni, tutte attività in cui eccellono i bugiardi sciacondensisti di ogni latitudine.

Si può notare come la scure della censura che già aveva colpito i Muse ed il film Toxic Skies, si sia abbattuta con ancora maggiore forza su "Dreamer", forse perché Prince è artista famoso in tutto il mondo e gli inquisitori del sistema paventano che una canzone tanto esplicita possa aprire una breccia là dove altre composizioni, nonostante le lodevoli intenzioni degli autori, avevano soltanto creato una sottile screpolatura.

Seguiremo, per quanto possibile, le vicende di "Dreamer", pezzo il cui titolo pare alludere più ad un incubo che ad un sogno. Nel frattempo, invitiamo alla lettura degli articoli elaborati da Corrado Penna, ossia Musica di protesta... e scie chimiche, con riferimenti anche alla cantante Pink, e Prince, scie chimiche e censura, 2009


"Prince ha rilasciato una rara intervista televisiva ieri (28 aprile scorso, n.d.r.) a Tavis Smiley, conduttore del talk show della P.B.S., per discutere dei testi delle sue canzoni che sono stati fraintesi, dei motivi per i quali non vota e di altre intuizioni dell'autore di Purple rain. Uno dei momenti più singolari dell'intervista si riferisce alla presentazione di Dreamer, la sua nuova canzone, un'ode all'attore Dick Gregory che ha partecipato alla realizzazione di Lotusflow3r. La composizione accenna alle scie chimiche [...]

[...] Circa la storica (sic) elezione del presidente Obama, Prince ha affermato: “Io non voto e non ho niente a vedere con queste cose". Prince ha spiegato che non vota perché è testimone di Geova e che le profezie bibliche sono fondamentali in quest'epoca".




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

68 commenti:

  1. Caro Straker certo litigare è ben altra cosa hai ragione, certo è che come hai detto tu bisogna sempre tenere la guardia alta!!
    Come mai proprio stasera ci si parlerà su LA7 delle scie chimiche?? Guarda caso il giorno prima di Rebus......
    L'opinione pubblica deve sempre essere messa a tacere su certe notizie?!?!
    Se loro non mollano neanche NOI!!

    RispondiElimina
  2. Capitan Harlock, non ci arrendiamo. In fondo l'intervento disinformativo di bario tozzi è il colpo di coda dei disperati. Sarà un boomeramg per i bugiardi ed un successo per i ricercatori ed i cittadini indignati.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Qualche milione di telespettatori vedrà bario tozzi e penserà: "Ma che cacchio sta dicendo 'sto qui?". Cercherà quindi informazioni e troverà il nostro blog, leggendovi l'annuncio della trasmissione Rebus e così, involontariamente, gli occultatori ci daranno ancora più visibilità.

    Grazie, bario!

    RispondiElimina
  5. http://www.touristime.it/index.php?method=news&action=zoom&id=1036 ..mamma mia ke articolo di merda!

    RispondiElimina
  6. guardate che se uno del calibro di mario tozzi scende in campo vuol dire che hanno una paura grandissima che venga tutto fuori.

    il geologo-geoingegnere tozzi dovrebbe confrontarsi con straker e con pattera, video e dati alla mano.

    scommettiamo che si rifiuta?

    tra l'altro non solo tozzi è del CNR, ma lavora proprio dell'ambito della GEOINGEGNERIA....

    l'ho giò detto e lo ripeto: chiedere a tozzi se esiste la geoingegneria è come chiedere a totò riina se esiste cosa nostra. è una buffonata.

    cmq, ripeto: se giocano la carta "geologo televisivo" per mentire ai cittadini vuol dire che sono alle strette. meglio per noi

    intanto anche stamani hanno ricoperto completamente il cielo di particolato metallico ed hanno OSCURATO IL SOLE. complimenti ai piloti e complimenti ai geoingegneri come tozzi che prendono soldi per mentire ai cittadini ignoranti

    RispondiElimina
  7. Un appello a tutti inostri lettori curatori di blog: pubblicate l'annuncio di rebus sul vostro sito (molti lo hanno già fatto)

    riporto quanto mi comunicato su una chat contro il NWO:

    ragazzi oggi sui cieli di savona c'è stato un assalto di scie, dopo di che si sono formati nuvoloni neri che dopo un po sono......spariti......il bello è che era visiblmente presente nell'aria una serie di filamenti bianchi simili a polline ( sembrava proprio polline ma polline in centro a savona non ne ho mai visto, almeno non cosi tanto). Comunque sia oggi pomeriggio sono sicuro che abbiano esagerato perchè le sostanze nell'aria ( o magari i residui solidi ) erano perfettamente visibili a occhio nudoe da Bologna: bologna cielo bianco panna con sole pallido come da copionePS: la presenza del GEOdebunker è sintomo di un'agitazione scomposta?

    RispondiElimina
  8. tra le altre cose, avevamo previsto giorni fa che il tozzi si sarebbe imbarcato in una crociata per difendere il segreto militare nel programma su la sette.

    sono prevedibili questi "scienziati geoingegneri"

    RispondiElimina
  9. Sì, azzeccato in pieno, Arturo: sono prevedibili e sai perchè? Perchè sono sotto pressione, checchè ne dicano loro o i disinformatori. E' talmente evidente...
    Prova ad immaginare cosa significhi per uno con la coscienza lurida avere il fiato sul collo dei superiori da un lato, e da una massa di persone arrabbiate e indignate (i cittadini non scemi) dall'altra. Immagina.

    RispondiElimina
  10. La censura è l'arma d'eccellenza per tentare di tappare le bocche a chi parla di verità scomode e su questo non ci piove.
    L'arma usata dai codardi per nascondere qualcuno o le sue malefatte.

    La verità però tende sempre ad uscire fuori, malgrado tutto, piano ma inesorabilmente.

    Bario, questa sera pensa intensamente a noi.

    RispondiElimina
  11. @corrado
    l'articolo su Rebus di domani sera è già nel mio blog da qualche giorno, grazie a Straker.

    RispondiElimina
  12. e sul blog di paso, su tuttouno, su francescoword, su soleattivo e forse a breve su molti altri cui ho passato i codici

    in altri blog amici ho messo un commento di segnalazione

    ... si fa quel che si puo'

    RispondiElimina
  13. Fatevi un quadro della situazione...

    Dopo il fallimento dei disinformatori alla conferenza di Milano del 9 aprile, ecco che Attivissimo, mentre si lecca le ferite, indica quali sono i canali video da far cancellare (in modo da far sparire le prove) così accade che i nostri due canali video su Vimeo vengono rasati al suolo. Nel frattempo la guardia svizzera corre dal suo superiore (Bario Tozzi) e chiede un incontro urgente con gli altri cospiratori per tappare la falla che si è un questi mesi creata. Ecco quindi che bario tozzi comincia a costruirsi un'aria da ecologista presenziando a tutte le trasmissioni possibili ed immaginabili e dichiarandosi apertamente contro il nucleare. In questo modo si mette in buona luce rispetto ai cittadini che sono contro la ri-nuclearizzazione del paese. Quindi, il buon Bario, prepara una trasmissione ad hoc per smentire le scie ed anticipa la sua messa in onda, una volta saputo (dai suoi compagni di merende geoingegneristiche) che Rebus tornerà a parlare di scie chimiche.

    Scommettiamo che la trsmissione su La 7 si rivelerà un trampolino di lancio per togliere il coperchio alla censura imperante? Come potrà il buon Bario rifiutare un futuro contraddittorio?

    RispondiElimina
  14. ""Come potrà il buon Bario rifiutare un futuro contraddittorio?""

    non può rifiutarlo. sono in un vicolo ceco.

    d'altra parte non avevano scelta: è da sei giorni che gli aerei militari oscurano il sole, qualcosa si devono pure inventare.

    a roma c'è stato in questi giorni un passa parola incredibile.
    se ne sono accorti tutti degli "aerosol per l'effetto serra"

    tozzi dice di essere contro il nucleare, però è a favore degli inceneritori. non so cosa sia peggio.......tozzi cmq è anche a favore degli aerosol-geoingegneria-scie chimiche.

    stasera ne vedremo delle belle: il tozzi non sa fingere...o forse i suoi amici meteorologi gli avranno dato qualche lezione di recitazione?


    http://www.igag.cnr.it/


    il giornalista servo scrive:

    "sarà interessante vedere se anche Mario Tozzi e il Trio Medusa verranno pertanto gloriosamente iscritti nelle liste di proscrizione che i tollerantissimi[..]"

    il trio medusa non sa niente e non conta niente.

    riguardo a tozzi: AL CNR SANNO TUTTO E LUI E'PERFETTAMENTE A CONOSCIENZA DEGLI "AEOSOL PER L'EFFETTO SERRA" OVVERO "GEOINGEGNERIA" OVVERO "SCIE CHIMICHE"

    adesso attivissimo insinua anche al fatto che le persone un pò più sveglie si sono accorte della manipolazione atmosferica sono "intolleranti"...poi l'altro grida "al fascismo"...quindi, intolleranti e fascisti.

    attivissimo strumentalizza tutto pur di non perdere la faccia. il problema è che l'ha gia persa quando ha deciso di stare dalla parte degli occultatori.

    e poi: se gli aerosol, come dice il tozzi ed i suoi amici scienziati del CNR, servono per l'effetto serra, perchè cercare di tenerli segreti in tutti i modi, mentendo ai cittadini inconsapevoli?

    penso sia giusto dedicare al tozzi e a tutti gli "scienziati" venduti questa serie di link molto esplicativi. scommetto quello che vi pare che il tozzi non accennerà minimamente a questi articoli "scomodi" sulla geoingegneria atmosferica, meno che mai alle dichiarazioni della casa bianca sugli aerosol di ZOLFO


    http://www.finanzainchiaro.it/dblog/articolo.asp?articolo=3403

    http://climateprogress.org/2009/04/28/the-age-of-small-tradeoffs/

    http://www.infowars.com/the-government-is-already-geo-engineering-the-environment/

    http://www.youtube.com/watch?v=vuP9KYgSUcQ

    http://www.cfr.org/project/1364/geoengineering.html

    http://www.infowars.com/cfr-on-planetary-geoengineering-%E2%80%9Cadd-more-small-reflecting-particles-in-the-upper-part-of-the-atmosphere%E2%80%9D/

    http://www.apcom.net/newsesteri/20090408_222100_e15b27_59904.shtml

    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_gennaio_10/raffreddare_terra_7f0a742a-deec-11dd-bb3a-00144f02aabc.shtml

    http://uk.truveo.com/GEOENGINEERING-STRATOSPHERIC-HYDROGEN-SULFIDE/id/1553216904

    http://www.scribd.com/doc/14605792/How-aerosol-chemtrails-affect-atmospheric-ions

    http://news.bbc.co.uk/2/hi/science/nature/8013709.stm

    http://www.physorg.com/news159437970.html

    http://www.agi.it/estero/notizie/200904231225-est-rt11100-clima_aria_inquinata_aiuta_le_piante_assorbono_piu_co2

    http://www.legnostorto.com/index.php?option=com_content&task=view&id=24846

    http://www.cbsnews.com/stories/2009/04/08/tech/main4930539.shtml?source=RSSattr=SciTech_4930539

    http://www.greenbang.com/is-geo-engineering-plan-b-for-climate-change/

    http://www.newscientist.com/article/mg20227056.000-geoengineering-could-dim-lights-on-solar-power.html

    http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2009/feb/27/climate-change-geo-engineering

    http://en.wikipedia.org/wiki/Geoengineering#Solar_radiation_management

    http://en.wikipedia.org/wiki/Stratospheric_sulfur_aerosols_(geoengineering)

    http://en.wikipedia.org/wiki/Solar_radiation_management


    ormai la notizia è MAINSTREAM:
    I GOVERNI VOGLIO IRRORARE SOSTANZE INQUINANTI NELL'ATMOSFERA.


    ATTENZIONE: è stato coniato un nuovo termine tecnico per descrivere le scie chimiche:

    adesso, oltre a parlare di GEOINGEGNERIA e AEROSOL DI ZOLFO, si parla di

    "SOLAR RADIATION MENAGEMENT"

    "GESTIONE DELLA RADIAZIONE SOLARE"

    scommettiamo che il tozzi queste cose non le dice?

    RispondiElimina
  15. Consiglio di vedere questo filmato, così si comprende come vengono usati i media da certi soggetti.

    RispondiElimina
  16. "ormai la notizia è MAINSTREAM"

    I buffoni non l'hanno ancora capito. Continuano a cantarsela e suonarsela da soli.
    Sono disorientati.

    I fautori del programma di global dimming, possiedono la stragrande maggioranza dei media e cercano in tutti i modi di far passare il fenomeno come progetto futuro indispensabile.

    Purtroppo per chi non ha a disposizione che un blog, l'impresa di informare la popolazione è cosa ardua.

    Le irrorazioni sono quotidiane da almeno 10 anni e in tutto questo lasso di tempo sono riusciti a rincoglionire la maggioranza delle persone (disinformatori compresi) e con le prossime sortite di Tozzi, cercheranno di finire di rincoglionire gli altri.

    Ma non hanno capito che a un buffone prezzolato in delirio, corrispondono almeno 154 persone sveglie, preparate e pronte a sputtanarlo.

    RispondiElimina
  17. arturo, quand'è che ti apri un bel blog e fai dei begli articoletti in cui metti in ordine tutti questi link ben inquadrati in un discorso organico?

    stai facendo un ottimo lavoro ma se fai un articolo piu' organizzato con link cliccabili l'effetto è diverso

    a disposizione ovviamente per l'eventuale aiuto a livello informatico e/o di impaginazione

    Pensaci, anzi pensateci tutti, mettiamoli in minoranza; già ora sono 30 blog contro un centinaio

    RispondiElimina
  18. straker il video, che resta cmq interessante, ti faccio notare che è su un canale video gestito da una persona che sembra sorda alla questione delle scie chimiche

    la cosa come al solito da alquanto da pensare

    RispondiElimina
  19. Senza dubbio, Corrado. Mi premeva solo segnalare il video e non il canale. Concordo con te riguardo all'opportunità che Arturo apra un suo blog.

    RispondiElimina
  20. Arturo, bario tozzi negherà, usando gli pseudo-argomenti di kattivix. Tutto ciò per molto di un tozzo di pane: fama, prestigio, denaro, ma Dio non paga il sabato.

    RispondiElimina
  21. Mike, hai ragione, ma veramente i disinformatori sono nati rincoglioniti.

    RispondiElimina
  22. sto diffondendo materiale sulle scie chimiche ad alcuni figli di miei amici che vanno alle medie e alle superiori con ottimi risultati. Stanno cominciando a guardare il cielo e ad informarsi sulle scie molti ragazzi, che a loro volta fanno domande ai genitori che hanno cominciato ad accorgersi di questa cosa strana. Le informazioni si stanno diffondendo a macchia d'olio. Spero di aver dato il mio contributo su questa cosa xche' veramente non se ne puo' piu' di vedere sempre le giornate brutte e senza sole!!!

    RispondiElimina
  23. Faccio notare un dettaglio rilevante che, a quanto pare, in tanti sperano possa passare in secondo piano.

    Il traffico aereo in questi mesi del 2009 è calato circa del 5%. La percentuale è a dir poco ragguardevole e rispetto agli scorsi anni, o quanto meno rispetto al 2008, dovremmo vedere meno aerei sorvolare i nostri cieli.

    E’ questo ciò che accade? No. Anzi, pare che il traffico aereo sia addirittura in aumento.

    Mi è bastato osservare da venerdì ad oggi il cielo per notare i soliti innumerevoli passaggi aerei stimabili attorno i 4000-5000 metri e constatare che il calo, in realtà, se si tratta di voli civili, come afferma Mario Tozzi, non c’è affatto stato.

    Al contrario, se in passato si potevano contare 60-70 aeromobili (di cui la maggior parte è sempre ben visibile ad occhio nudo – cosa impossibile se volassero davvero a 10000 metri) in un intero pomeriggio di un week-end, oggi è possibile fare il conto di oltre 100 andirivieni di questi velivoli.

    Tenendo presente dei dati recenti sul traffico aereo ed il calo del 5% dovremmo:
    - vedere molte meno scie;
    - vedere molte meno scacchiere ed effetti simili al posto delle normali nuvole;
    - vedere con minore frequenza quel traffico impazzito di aerei che si incrociano in tutte le direzioni e che si manifesta in determinate ore del giorno o/e della notte
    .

    Se non si tratta di traffico militare ma di traffico civile (e se non è in atto un progetto militare) quanto scritto si sarebbe dovuto già verificare, dato che la notizia del calo dei voli risale a de mesi fa.

    Qualcuno ha notato cambiamenti? Io no. Altra gente da me interpellata nemmeno.

    Tutto questo ignorando il fatto che i velivoli in questione sorvolano le aree abitate e i nostri cieli, il più delle volte a quote irrisorie, quote di gran lunga inferiori ai canonici 8000-10000 metri indispensabili per la formazione di scie di condensa.

    RispondiElimina
  24. La news a cui mi riferisco è la seguente ...


    "Eurocontrol, la crisi economica porterà a un calo del 5% nel numero dei voli"

    Bruxelles, Belgio - Il traffico dovrebbe ricominciare a crescere non prima delle fine del 2009

    (WAPA) - Nel 2009, la crisi economica farà diminuire il traffico aereo in Europa del 5%. A dirlo è una previsione a breve termine di Eurocontrol, l'organizzazione europea per la sicurezza della navigazione aerea. Nei prossimi 12 mesi, un calo del numero dei voli sarà una costante per il vecchio continente, con Paesi come Francia, Italia, Spagna, Germania e Svezia che saranno particolarmente colpiti.

    In base alle previsioni, il declino nel traffico colpirà tutti i settori. Perfino le compagnie low-cost non saranno immuni dalla crisi, visto che a novembre 2008 hanno registrato il primo cedimento in 15 anni di attività e a febbraio di quest'anno hanno volato per il 5% in meno rispetto allo stesso mese del 2008 (calcolato come se non fosse un mese bisestile). Calo ancora maggiore il traffico business, sceso del 21%. La debolezza del traffico transatlantico ha annullato i benefici del trattato dei "Cieli aperti" tra Stati Uniti e Unione europea, firmato la primavera scorsa.

    La crisi economica sta affliggendo il traffico aereo su tre fronti: minor produzione e minori guadagni significano minori merci da trasportare e minor domanda di viaggi aerei; in secondo luogo, le difficoltà di accedere ai crediti hanno ostacolato le ristrutturazioni e gli investimenti delle compagnie e hanno contribuito alla loro bancarotta; e infine, i recenti flussi migratori all'interno dell'Europa, che portarono a un aumento della domanda di trasporti aerei, ora sembrano controtendenza.

    "Dal momento che i passeggeri cercano biglietti più a buon mercato, gli utili dei vettori scendono insieme al load factor, nonostante una diminuzione dei posti offerti in inverno" ha detto David Marsh, capo della sezione di Eurocontrol addetta alle previsioni. "Tutti questi fattori suggeriscono che la tendenza al ribasso non sarà di breve durata e che il traffico aereo non aumenterà prima della fine del 2009 mentre nel 2010 avrà solo una debole crescita".
    L'articolo è a cura di Avion News.

    RispondiElimina
  25. ""arturo, quand'è che ti apri un bel blog e fai dei begli articoletti in cui metti in ordine tutti questi link ben inquadrati in un discorso organico?""

    presto entrerò anche io nel club degli schedati!

    cmq oggi stanno irrorando di brutto, proprio ora ho degli aerei che mi lasciano scie tumorali sopra casa.
    ai piloti, ma anche al tozzi, dico con tutto il cuore: ANDATE A FANC**O VENDUTI vi vorrei far vedere cosa c'è ora sul tirreno perchè è roba da film

    RispondiElimina
  26. Verdremo quante volte Tozzo mostrera'il movimento del suo gozzo !! mentre mente !! VENDUTO !!

    RispondiElimina
  27. we diavolacci, qua ad Arezzo sono un 10 giorni che ci vanno pesante, stamani ero sveglio alle 6 e fuori il cielo già era strisciato , vado a vedere quel coglione di tozzi,ciao.

    RispondiElimina
  28. Il documento originale (senza gli ufini) è di due anni fa.

    RispondiElimina
  29. sono sintonizzato sulla sette: adesso c'è il servizio sulla "manipolazione delle masse".

    il buon tozzi, il geoingegnere, ha spiegato che:
    "è possibile manovrare le masse? qualcuno ci ha provato? perchè e quando? scopriamolo insieme!"

    scommettiamo che dopo il tozzi dirà che ci sono degli imbroglioni che manipolano le masse, facendoli credere che le CENTINAIA di scie che abbiamo visto in questi giorni non possono essere normale condensa? e scommettiamo che sempre il tozzi affermerà che ci sono persone che LUCRANO sulle leggende metropolitane?

    la tattica di disinformazione è sempre quella: accusare gli altri della propria colpevolezza.


    adesso continuo a guardare il programma

    sono previste anche le seguenti affermazioni:
    -i voli civili sono aumentati e bla bla
    -le scie ultra persistenti ci sono sempre state ( e mostreranno le solite DUE foto del 1944)
    -non ci sono operazioni militari che hanno mai fatto uso di aerosol atmosferici
    -la manipolazione climatica non esiste e mai esisterà
    -geoingegneria? non esiste, parola di geoingegnere
    -coloro che "credono" negli aerosol sono ignoranti e "creduloni"
    -gli esperti dicono che non è vero..e gli esperti, si sa, non sono ricattabili.

    il tozzi concluderà con un: "non vi preoccupate...e smettete di guardare il cielo.
    e se fate le analisi dell'acqua piovana e ci trovate livelli altissimi di alluminio, è normale...perchè l'alluminio è l'elemento più presente nella crosta terrestre"

    siamo arrivati al grottesco: il CNR che smentisce le scie.

    poi però se uno incontra di persona un ricercatore del CNR gli viene detto che le scie sono aerosol per l'effetto serra.....

    RispondiElimina
  30. Trasmissione inconsistente e lacunosa. Domani facciamo il botto.

    RispondiElimina
  31. Il circo è finito.
    L'esperto Pallini misura la temperatura in quota a spanne, deducendola a naso: che ne è stato delle radiosonde che invece più volte CI HANNO DIMOSTRATO CHE LE TEMPERATURE (ESATTAMENTE MISURATE E RIPORTATE) NON SONO IDONEE ALLA FORMAZIONE DELLA CONDENSA? Comè possibile che un "esperto" sia così vago? Complimenti.
    Sottocorona il meteorologo dice che il documento di accordo Italia-USA (qualcuno riferisca a La Russa che esiste, lo ha detto la TV) è pulito e non fa sospettare niente di tutto ciò, a parte una frase che potrebbe dare adito ad interpretazioni dubbie. Visto che è disponibile in Rete, a consultazione per chiunque, consiglio vivamente di LEGGERLO INTEGRALMENTE: è un po' lungo ma ne vale la pena per quello che c'è scritto...altro che pulito

    RispondiElimina
  32. "Domenica 10 maggio (domani) la trasmissione La Gaia Scienza di La7, in onda alle 21.30, dedicherà un corposo servizio alle scie chimiche, smontandone le tesi di complotto. Dovremmo vederne delle belle."


    CORPOSO ?....

    Il trio medusa:"Ed anche questa leggenda metropolitana è stata smontata"....MINCHIA MA CHE CI PRENDONO PU CULU ??

    Che dite dobbiamo mandare qualche mail di "apprezzamento "?

    RispondiElimina
  33. secondo me il pilota voleva dire che era tutto vero.

    infatti non si è sbilanciato per nulla

    anche il meteorologo non si è sbilanciato per nulla.

    in pratica i più negazionisti sono stati i tre ragazzi comici

    santo cielo, non hanno spiegato nulla di concreto....naturalmente il buon tozzi non ha fatto cenno alla geoingegneria.
    molto strano..se pensiamo che il tozzi è un "esperto" di geoingegneria
    e non hanno nemmeno detto che quando vediamo aerei in formazione sono militari.


    un particolare: dopo che sono stati trasmessi i vari filmati, sono stati inquadrati di nuovo il buon tozzi e i tre "comici": quest'ultimi, senza nemmeno guardare la telecamera hanno esclamato: "NON E' VERO, NON E' VERO!"

    il geologo-geoingegnere tozzi: "INFATTI...NON E' VERO, E' UNA BUFALA!"

    dovevano seguire il copione

    se il tozzi avesse detto che il consigliere di obama è per spargere zolfo nell'atmosfera, sarebbe successo un disastro politico.....e pensare che questa notizia è sul corriere della sera.

    ci mancherebbe però dare in televisione certe notizie UFFICIALI ED AUTENTICHE

    RispondiElimina
  34. Pietro Pallini fa parte dell'allegra armata brancaleone e già mesi fa si distinse per le sue enormi conoscenze scientifiche.

    RispondiElimina
  35. Un bario tozzi starnazzante sciocchezze, attorniato da tre squinternati; un servizio-boomerang; un pallini, esperto solo in palle; un sottocorona molto sottotono... questa è la "gaia scie-menza".

    Non hanno neanche osato ricorrere ai soliti paralogismi di kattivix, ma annacquato il tutto in una brodaglia insipida di pseudo-informazione.

    RispondiElimina
  36. Già..e questa sera ha dato il colpo di grazia!

    RispondiElimina
  37. ""Sottocorona il meteorologo dice che il documento di accordo Italia-USA (qualcuno riferisca a La Russa che esiste, lo ha detto la TV) è pulito e non fa sospettare niente di tutto ciò""

    si si ginger, niente di sospetto, il documento è pulito. apparte pagina 38.

    è anche normale che il documento sia sparito dalla rete.
    se non era per tanker enemy a quest'ora il documento non era mai esistito.

    tutto normale, come no. come gli aerei in formazione di due che fanno in su ed in giù per l'italia oscurando il sole.
    è veramente normale vedere gli aerei in formazione militare che tutti i giorni oscurano il sole.

    è anche normale leggere sulle testate giornalistiche nazionali che "i governi stanno prendendo in considerazione l'ipotesi di spargere zolfo in atmosfera con gli aerei".

    le cose sono due: o smettono o declassificano tutto

    RispondiElimina
  38. Non guardo Tozzi perché so a menadito le cretinate che dice.

    Mi sono però preso la briga di estrappolare i passi più salienti nelle spiegazioni allucinanti che wikiballa dà sulle scie chimiche.

    Non possono dire certe cose senza che nessuno gliele sputtani...ci ho pensato io in una serie di commenti a puntate.

    Non voglio occupare questo blog ma potete dare un'occhiata al mio blog nel mio commento delle ore 23,36.

    WIKIPEDIA, UN FALSO IMPRESSIONANTE. PRIMA PUNTATA

    RispondiElimina
  39. Vi hanno fatto un bel po di pubblicità, niente di meglio di un pirlota che non sa raccontare balle, Tozzi hai preso i soldini per raccontare le menzogne? adesso sotterrati.

    RispondiElimina
  40. Ciao Mike, riporta le tue note anche qui,, per favore.

    RispondiElimina
  41. l'unica cosa concreta cha hanno fatto è stata la pubblicità a questo sito. Straker, Zret, fate un articolo ad hoc analizzando tutta la pagliacciata. Secondo me da stanotte avrete qualche lettore in più. Grazie per il vostro impegno. Buonanotte

    RispondiElimina
  42. Tranquillo, Masun. La trasmissione è stata registrata e sarà analizzata nei dettagli per evidenziare le contraddizioni, le omissioni, le menzogne.

    RispondiElimina
  43. AFFERMAZIONI IMPRESSIONANTI DA WIKIPEDIA, L'ENCICLPEDIA ONLINE TAROCCATA SU MIGLIAIA DI ARGOMENTI, UNO DEI QUALI E' QUESTO.

    NOTARE LA VAGHEZZA NELL'APPROCCIARE ARGOMENTAZIONI SCIENTIFICHE , IL PRESSAPOCHISMO E LA SOLITA SACCENZA CHE BEN CONOSCIAMO.

    MA PERCHE' PRECIPITARSI A DARE SPIEGAZIONI SULLE SCIE CHIMICHE? NON ESISTONO!!

    NON POTEVANO CHIEDERE AD UNO CHE HA STUDIATO INVECE DI AFFIDARSI A UN DEFICIENTE SIMILE?

    OVVIO, UNO SCIENZIATO VERO SI VERGOGNEREBBE DI DIRE SCEMENZE SIMILI.

    ECCOLA QUI, LEGGIAMOLA INSIEME.
    HO ESTRATTO LE PARTI PIU' DIVERTENTI, ANCHE SE DI DIVERTENTE NON C'E' PROPRIO NULLA QUANDO SI TRATTA DI NASCONDERE L'AVVELENAMENTO LENTO NOSTRO E DEI NOSTRI BAMBINI..

    [...]La teoria del complotto sulle scie chimiche (inglese: chemtrails) sostiene che alcune scie visibili nell'atmosfera terrestre siano agenti biologici o chimici spruzzati ad alte altitudini per motivi sconosciuti all'opinione pubblica.[...]

    PECCATO CHE LE ABBIAMO REGISTRATE ANCHE A 1800 METRI. QUESTA GENTE SAREBBE CAPACE DI DIRE CHE UN UOMO CON LA TESTA STACCATA E PUZZOLENTE DA TRE GIORNI, E' VIVO E VEGETO.

    [...]Il supposto rilascio di scie chimiche non deve essere confuso con la tecnica detta cloud seeding (inseminazione delle nubi), che consiste nello spargere ioduro d'argento sulle nubi per stimolare le precipitazioni piovose.[...]

    CHE STRANO, OGGI A CAGLIARI NON C'ERA ALCUNA NUVOLA, E COSI' NELLA MAGGIOR PARTE DELLE FOTO SCATTATE IN TUTTO IL MONDO DA ALMENO 10 ANNI A QUESTA PARTE.

    [...]La motivazione più di frequente ipotizzata è il tentativo di modificazioni climatiche.[...]

    VEDETE VOI, LO DICE PERSINO OBAMA!

    [...]Vengono suddivise in:
    scie di gas di scarico: sono dovute al rapido raffreddamento dei gas di scappamento dei motori, i quali immettono nell'atmosfera, già molto umida, una quantità di vapore acqueo e nuclei di condensazione sufficienti a provocare il fenomeno. La temperatura dell'aria più favorevole è quella compresa fra i -25 ed i -40 gradi Celsius. Questo tipo di scie, che sono le più persistenti, possono formarsi anche ad umidità relative pari allo 0%, a patto che la temperatura sia sufficientemente bassa[1]. [...]

    FALSO, CON UMIDITA' RELATIVA PARI ALLO 0% NON SI PUO' FORMARE NULLA A MENO CHE NON SI NEBULIZZI IN ATMOSFERA DIRETTAMENTE ACQUA O MISCELE CONTENENTI ACQUA O ALTRE SOSTANZE SENSIBILI A TEMPERATURE BASSE (TRA -25 E -40 E ANCOR MENO) E' BENE RIBADIRE CHE ALLE ALTE QUOTE, CHE WIKIBALLA NON CITA, L'UMIDITA' RELATIVA PRECIPITA, LO SANNO ANCHE I MURI E PURE IL LORO REDATTORE DI PAPIRI APPLEMAN (VEDERE IL GRAFICO X CREDERE).

    [...]Gli scettici, tra cui il Committee for the Scientific Investigation of Claims of the Paranormal statunitense, affermano che le scie di condensazione mostrano una gran varietà di aspetti e che le descrizioni e le fotografie delle supposte chemtrail sono in realtà in linea con quelle delle normali scie di condensazione[11][12] e spesso corrispondono anche a rotte aeree note.[...]

    METTONO SEMPRE IN MEZZO IL PARANORMALE...MA GUARDA UN PO'. DUE BALLE IN UNA. LA GRAN VARIETA' DI CHEMTRAILS E' DOVUTA ALLE DIVERSE TIPOLOGIE DI SOSTANZE CHIMICO BILOGICHE IRRORATE (LO CAPIREBBE ANCHE UN ASINO).
    COSA VUOL DIRE CHE "SPESSO" CORRISPONDONO A ROTTE AEREE NOTE???? AH, VE LO DICO IO. SPESSO AEREI CIVILI EFFETTUANO IRRORAZIONI INSIEME AGLI AEREI MILITARI IN ROTTE NOTE. IN TUTTI GLI ALTRI CASI SI TRATTA DI AEREI MILITARI O CIVILI AUTORIZZATI. NON CI VUOLE L'INTELLIGENZA DI MAZZINI PER CAPIRLO.
    LEGGENDO LE MENZOGNE, SI NOTA L'USO DELLA PAROLA "SUPPOSTA". UN LAPSUS FREUDIANO DEL REDATTORE DELLE BALLE COLOSSALI...FORSE SA DOVE FINIRANNO LE SCIE UN BEL GIORNO.

    [...]sarebbe necessaria una massiccia operazione di copertura con migliaia di persone coinvolte in una moltitudine di mansioni; una operazione su scala così vasta è organizzabile con molta difficoltà.[...]

    NIENTE DI PIU' SEMPLICE PER GLI APPARATI MILITARI CHE DANNO DA MANGIARE A MIGLIAIA DI SOLDATI CHE NON POSSONO DIVULGARE NULLA PER GIURAMENTO. POI SI SA CHE I MILITARI DEVONO UCCIDERE SU ORDINI SUPERIORI SENZA CHIEDERE SPIEGAZIONI ALTRIMENTI...CORTE MARZIALE E FAMIGLIA PER STRADA.

    [...]Gli aerei sono sottoposti a ispezioni che farebbero scoprire gli apparati per il rilascio delle scie[...]

    IO NON HO MAI ISPEZIONATO UN AEREO PERCHE' NON ME LO FANNO FARE. SAPPIAMO CHE ANCHE IL CARBURANTE JET A1 E' TAROCCATO, QUINDI MOLTISSIMI AEREI ANCHE CIVILI NON HANNO ALCUN APPARATO ESTERNO VISIBILE.

    [...]i metalli che sarebbero stati trovati nelle scie sono comunemente presenti in piccolissima quantità nei normali gas di combustione, e spesso derivano dal distacco di microparticelle metalliche facenti parti delle componenti mobili dei rotori o da impurità del carburante.[...]

    QUINDI DOPO UN VOLO I MOTORI SONO DA BUTTARE? QUANTE PARTICELLE METALLICHE DOVREBBERO STACCARSI DALLE PARTI NOBILI DEI MOTORI PER RISULTARE DETECTABILI DA UNA ANALISI AL SUOLO?
    IMPURITA' DEI CARBURANTI? ADDITIVI VOLEVA DIRE, SENNO' NON SI SPIEGHEREBBE COME MAI ALLA SARAS (RAFFINERIA DI CAGLIARI) QUANDO I MILITARI DEVONO PRELEVARE CARBURANTE, PORTANO I LORO CHIMICI, BUTTANO FUORI TUTTI DAI LABORATORI E PIANTONANO TUTTE LE PORTE.

    [...]Il rilascio di sostanze alle quote superiori ai 10 000 metri usate dagli aerei ha un comportamento non prevedibile, a causa della dispersione generata dai forti venti in alta quota[...]

    INFATTI LE IRRORAZIONI AVVENGONO A QUOTE MOLTO INFERIORI E LE SCIE SI SPALMANO MOLTO LENTAMENTE PER ORE ED ORE.
    NEI GIORNI DI MAESTRALE NON SI VEDONO AEREI CHIMICI SUI CIELI DI CAGLIARI...CHISSA' PERCHE'...E QUANDO IL VENTO CALA, RIECCO CHE TORNANO.

    [...]Inoltre, molte sostanze organiche e anche alcune sostanze chimiche verrebbero distrutte dalla temperatura dei gas combusti dell'aereo prima di distaccarsi dalle linee di flusso aerodinamico[...]

    NOTARE LA VAGHEZZA DELLE AFFERNAZIONI: "MOLTE SOSTANZE", "ALCUNE SOSTANZE" (QUALI, NON CE LO DICE L'ESPERTONE???).PER DISTRIBUIRE SOSTANZE ORGANICHE UTILIZZANO APPARATI AH HOC EXTRA MOTORI COME MOSTRANO LE CENTINAIA DI VIDEO CON EMISSIONI DALLA ZONA DELL'APU O DALLE ALI. INOLTRE L'IGNORANTONE EVIDENTEMENTE INTENDEVA BIOLOGICHE E NON ORGANICHE...MA LASCIAMO STARE, VAGLIELO A SPIEGARE CHE SOSTANZA ORGANICA E BIOLOGICA NON SEMPRE SONO LA STESSA COSA. PER ESEMPIO, L'ETANOLO (ALCOL ETILICO) E' UNA SOSTANZA ORGANICA MA NON BIOLOGICA. OK? BASTAVA CHE GUARDASSE LA PAGINA RELATIVA REDATTA DAL SUO COLLEGA PIU' ESPERTO.

    [CONTINUA]

    RispondiElimina
  44. Axlman si è ridotto a commentare con utenze fake. Poveraccio.

    RispondiElimina
  45. E quello de "La gaia scienza" sarebbe un servizio per sbufalare le scie chimiche?

    Un servizio simile è INADEGUATO alla realtà dei fatti, e di fatti, ce ne sarebbero davvero molti da analizzare.

    Tozzi parla, pochi minuti prima del pezzo sulle scie chimiche, di manipolazione delle masse e spiega come essa si concretizza e si possa realizzare...e cosa avviene nel servizio dedicato, appunto, alle chemtrails? Si manifesta la stessa metodologia spiegata poco prima da Tozzi con la messa in onda di video presi dal canale tankerenemy e che mostrano:

    1-UN AEREO CHE RILASCIA QUALCHE SOSTANZA DALLA CODA (cosa per niente normale ed incomprensibile);

    2- AEREI CHE CON MOLTA CHIAREZZA RILASCIANO SCIE IN MANIERA ARTIFICIALE TRAMITE UN ON/OFF INDOTTO (l'irrorazione è palese);

    3- AEREI APPAIATI CHE ALLA STESSA QUOTA SI COMPORTANO IN MANIERA DEL TUTTO DIVERSA...

    ...una serie di video di considerevole importanza sminuiti dalla voce parlante per farli apparire insignificanti e di trascurabile rilievo.

    Del fatto che gli aerei sorvolino gli spazi aerei a quote ben inferiori a quelle canoniche neppure un accenno, quando in quanto a rumorosità, alla vicinanza con i cumuli e alle ottime riprese video di tali velivoli, non credo sia tanto complicato affermare che si tratti di un dato di fatto.

    Che questi aeromobili non seguano le rotte convenzionali nessun riferimento.

    Nessun riferimento neppure al dato riguardante il calo del traffico aereo del 5%, dato che non trova riscontri reali.

    Si è evitato inoltre di spiegare la natura delle scie di colore scuro e blu di cui esistono anche foto fatte in quota.


    E al termine di questo servizio si può affermare che si tratta di una "leggenda metropolitana" e di conseguenza la gente dovrebbe star tranquilla e CREDERE che sia tutto normale?


    La causa delle lacune, delle carenze qui elencate ma anche dell'impostazione del servizio a cui si collegano sono un semplice caso o si sono volutamente omessi alcuni piccoli particolari?

    I video significativi mandati in onda, aggiungo nuovamente, si commentavano da sè e nulla avevano a che vedere con i commenti della voce parlante abbinati ad essi.


    Chiunque abbia assistito al programma di Tozzi e vuole appofondire davvero la questione è invitato alla visione di Rebus onda su Odeon Tv domani (lunedì 11 Maggio) alle ore 20:45 e alle ore 22:00.

    RispondiElimina
  46. è vero, ha tentato di commentare anche da me col fake del nostro Alessandro...sgamato al volo e registrato il suo ip.

    RispondiElimina
  47. La metodologia di tozzi è la stesa di delitala (arpas sardegna ex sar) che parlava di "goccioloni" quando avevamo i morti a Capoterra ancora caldi.

    A proposito, qualcuno sa se delitala è ancora al suo posto oppure l'hanno finalmente messo a fare fotocopie?

    RispondiElimina
  48. Wikipedia, in alcune sezioni, compresa quella sulle chemtrails, è gestita e controllata da Attivissimo e soci.

    RispondiElimina
  49. quel poveraccio di sottocorona si è superato, la palma di metereologo venduto e cotto alla pecorina è sua, scandaloso quasi come tozzi.

    RispondiElimina
  50. Grazie tozzi
    Questa sera ho seguito il programma con delle persone che avevano sentito parlare di scie.
    dopo il servizio di bario tozzi hanno deciso di informarsi.
    Grande tozzi..ed un grazie anche a attivissimo e compari.

    RispondiElimina
  51. Oggi a Genova c'è stata una più che A"normale" giornata di scie tossiche. A questo link trovate le foto:
    http://picasaweb.google.it/CDCGenova/10Maggio2009UnaNORMALEGiornataDiScie#
    Le persone di fronte al cielo che vedete nelle foto erano per lo più tranquille e beate e nessuno ha fatto alcun commento.
    Proprio una giornata davvero A"normale"!!!

    RispondiElimina
  52. bedevan, quello che abbiamo appena visto sulla sette era forse un timido tentativo di pubblicare la cosa?

    voglio dire, anche un bambino di dodici anni sarebbe stato più convincente nel disinformare il pubblico.

    tozzi è stato messo lì dai piani alti per mentire ai cittadini, lo sappiamo tutti.

    però non è stupido: e allora perchè confezionare una trasmissione così squallidamente superficiale e assolutamente priva di senso?

    non so, o i vari disinformatori sono veramente allo sbando più totale, oppure alla sette volevano comunicare al pubblico che "qualcosa di vero c'è".

    il pilota, per esempio, non era convinto per niente, anzi, lasciava pensare che potrebbe anche essere tutto vero.
    stesso discorso per il meteorologo.......

    questa gente non ce la fa più a mentire ai cittadini...i sensi di colpa devono essere insopportabili

    RispondiElimina
  53. "però non è stupido: e allora perchè confezionare una trasmissione così squallidamente superficiale e assolutamente priva di senso?"

    Te lo dico io perché.
    Non si può più nascondere una cosa così chiara e palese...allora si decide di dire cazzate e di non entrare in argomenti tecnico-scientifici veri.

    NON HANNO ARGOMENTI PERTINENTI.

    RispondiElimina
  54. Trascrivo su sua richiesta i pensieri di Maria...

    *****

    Avrei voluto mio figlio accanto a me a vedere questo servizio di Tozzi o di chi lo ha fatto per lui. Chri ha un osservazione molto acuta. Sono prevenuta e lo so.

    Non ho mai visto questa trasmissione in se quindi ho guardato dall’ inizio fino alla fine – per capire lo stile, l’indirizzo.

    L’inizio era un buon servizio su face book e la trappola che rappresenta per gli utenti – sulla via verso lo stato orwelliano – e Tozzi dice che non si iscriverà mai.

    In seguito sul Menoma e la prospettiva di totale controllo Dna e sottolineato abbastanza la preoccupazione di abuso e controllo in un non lontano futuro..….

    Giochetti di illusionismo che dimostrano la nostra influenzabilità…

    Manipolazione di massa – applicabile ed applicata…altro servizio che rafforza il filone.

    Ed infine inaugurata con una nube prodotta nello studio il video sulle scie.

    Guarda sono rimasta di stucco. Le immagini con ritmi serrati mostravano in modo impressionante quello che tutti possono vedere,la mostruosità dei nostri cieli – ipotesi su quello che provavano le scie cambiamenti climatici,siccità, morte degli api, il meteorologo di La7 conferma la copertura nuvolosa creata dalle scie…

    Grande pubblicità per Tanker Enemy ( da vedere i contatti dopo la trasmissione)

    Il documento con l’accordo è ufficiale, esiste, e c’è un punto scuro… che sia tranquillizzante perché prestigiosi istituti… non si ferma sugli indirizzi….….. ma chi si fida in un mondo come questo… e loro stessi sanno come funziona la politica dentro…. I commenti di pilota e meteorologo di corsa … semispenti in parte… come sé non dovesse essere ascoltato più di tanto ( tipo pubblicità di medicinale quando aggiungono gli effetti collaterali …. Perché bisogna farlo.)

    Il pilota commenta che sé fossi un grande complotto prima o poi qualcuno parlerà…e be’ forse era un modo anche questo.


    Sai, a me mi sembra una aperta denuncia nel unico modo possibile .. che sia una bufala non è per niente stato sviluppato in maniera stringente nel documento – anzi il contrario.

    Ti dico che non mi sarei mai e poi mai aspettato un servizio del genere. Questo prima della trasmissione domani. Un documento come questo incuriosisce – ma forte secondo me.

    Converrebbe rimettere domani l’annuncio della trasmissione!!! Per la puntata di seguito , dopo quella introduttiva.

    Sono stupita. Non ho potuto registrare …misera qualità e registratore rotto. Con la TV sono messa male.

    Vorrei rivederla.


    Troppo vicina all’ ora della nanna – troppa fantasia? La mia impressione era questa.

    RispondiElimina
  55. Il tozzi non si é esposto direttamente nello smontaggio dell'ipotesi "complottista", quindi nessun su e giù del pomo d'Adamo.
    Ha prodotto invece, lui o chi per lui, un frettoloso e scarno filmato di pochi minuti, in cui gli unici due incaricati, loro malgrado suppongo, a smentire quanto veniva esposto e domandato dalla voce fuori campo, erano in evidente stato di imbarazzo.

    Il prodotto é stato inserito, all'inizio, ed alla fine, come una parola virgolettata, tra gli interventi carnascialeschi dei tre giullari in camice, proprio per sminuire l'importanza dell'argomento trattato e rinforzare, sfruttando la figura di tozzi che si esprime da copione con aria di sufficienza, che si tratti di una bufala.

    Non capisco perchè sia stato citato nel filmato questo Blog, facendogli pubblicità.
    Se l'hanno studiata bene vuol dire che c'é un obbiettivo, altrimenti si tratta di un infortunio.
    Basterebbe il resoconto della settimana appena passata, oggi compreso ( scie e sole al 50% tutto il giorno) a dimostrare che é il programma di tozzi una bufala e non i resoconti che vengono pubblicati in questo Blog.

    RispondiElimina
  56. Nelle loro intenzioni il citare il blog in quel contesto serviva a relegarlo tra i siti di "fregnacce", ma temo per loro che il risultato sarà l'esatto opposto. Non basta Tozzi per rendere credibile un'accozzaglia di inesattezze.

    RispondiElimina
  57. @Faraday75

    "Se l'hanno studiata bene vuol dire che c'é un obiettivo, altrimenti si tratta di un infortunio."

    Di certa gente non ci si può mai fidare.
    Le chemtrails planetarie sono diventate il segreto di Pulcinella e nel loro programma c'è l'ammissione delle operazioni (leggasi i documenti relativi a Obama).

    Prima però devono indorare la pillola alle persone rimbambite da anni e anni di pubblicità subliminale, da servizi (igienici) giornalistici per dementi, da trasmissioni radio e tv che hanno insabbiato fino alla morte questo schifo.

    Faranno passare il tutto come cosa necessaria per la vita sul pianeta.

    Il loro problema però è un altro:

    Con le migliaia di persone come noi, come la metteranno, ci stermineranno tutti silenziosamente?
    Dove andranno a finire le azioni infami di tutti i disinformtori, gli insulti, le minacce reiterate, la negazione a tutti i costi ma soprattutto I SERVIZI GIORNALISTICI SPAZZATURA, LE INTERROGAZIONI PARLAMENTARI, LE MIGLIAIA DI EMAIL AGLI ORGANI ISTITUZIONALI PREPOSTI, LE TELEFONATE REGISTRATE AL NOE, ALLE ARPA LOCALI, ALL'ENAV, ECC. E LE DENUNCE GIA' FATTE ALLA MAGISTRATURA (che fino ad ora ha dolosamente lasciato sepolte nei cassetti se non addirittura fatto sparire)?

    Questo gli verrà molto in salita e loro lo sanno.

    RispondiElimina
  58. Ho visto anche io il patetico spezzone relativo alle scie chimiche. E' stata l'ennesima dimostrazione dell'esistenza del fenomeno. Non si sono accorti che si stanno dando la zappa sui piedi? In questo modo hanno denigrato le scie chimiche ma senza portare la benchè minima prova di quanto asserivano. Poi hanno intervistato persone stile "chiedere al macellaio se la propria carne è buona". E' stata una vera presa in giro all'intelligenza umana.
    Non mi è piaciuto per niente lo stile di quella trasmissione, mi chiedo se chi la guarda abbia ancora dei neuroni funzionanti.
    La parte iniziale poi, quella con l'azoto liquido, non ci azzeccava nulla con il discorso scie chimiche e nuvole. Quello che hanno fatto vedere è semplicemente un passaggio di fase che per le caratteristiche dell'azoto liquido avviene spontaneamente se si trova a temperatura ambiente. Ma poi le premesse erano totalmente sbagliate anche perchè i fumi di azoto liquido non permangono nell'ambiente per ore (come avviene con le scie chimiche), a quest'ora tutti i laboratori dovrebbero essere immersi in una nebbia perenne.
    Insomma che ne abbiano parlato male forse poco importa, l'importante è che se ne sia parlato e che sempre più persone possano iniziare a guardare il cielo e ad informarsi seriamente.
    Forza per stasera!!
    un caro saluto a tutti!

    RispondiElimina
  59. Guardate che bisogna ringraziare bario tozzi: con un servizio così lacunoso, superficiale e pieno di omissioni non può che aver fatto bene alla causa. Non si liquida un fatto così importante, visibile da tutti, sparando quattro minchiate in un programma che è un insulto alla scienza. La gente con un minimo di intelligenza si informerà in maniera più seria.

    RispondiElimina
  60. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  61. Francesco, puoi contattarci al nostro indirizzo di posta elottronica (è in alto a destra) per ogni iniziativa e collaborazione.

    Ciao

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis