martedì 19 maggio 2009

I giganti della tecnologia si uniscono per creare una rivoluzionaria rete wireless

Pubblichiamo un articolo tratto dal quotidiano Pravda.ru. Il testo si riferisce all’imminente creazione di un nuovo standard wireless (WiGig), un sistema di trasmissione dei segnali attraverso l’etere basato sempre sulle microonde. Siamo ormai prossimi alla realizzazione di una griglia elettromagnetica globale che, di là dagli apparenti vantaggi, rischia di costituire un’ulteriore minaccia per la salute, visto che le microonde di questo standard tecnologico, relative alla banda dei 60 gigahertz sono in grado di oltrepassare i muri. Se attraversano i muri, che cosa accadrà alle cellule degli esseri viventi?

Recentemente è stata avviata la campagna pubblicitaria di una nuova scheda telefonica che consente di usare diverse risorse. Questa scheda si chiama in modo molto eloquente Noverca, ossia Matrigna (Matrix) e crea delle connessioni per mezzo di un'invisibile rete elettromagnetica. Dietro questi rutilanti gadgets per "comunicare", si nascondono insidie volte al controllo mentale, senza dimenticare i disturbi e le gravi patologie correlate all'irradiazione di campi elettrodinamici.

Le situazioni descritte nella ricerca Le microonde, arma contro la biosfera, 2008, erano molto realistiche.



Le più importanti società tecnologiche, Intel, Samsung, Microsoft e Panasonic, hanno annunciato la creazione di un'alleanza per realizzare una nuova tecnologia senza fili per trasferire i dati alla velocità di un gigabit per secondo ed oltre. Queste aziende leaders nel settore useranno la banda di frequenza dei 60 gigahertz per questa nuova tecnologia. La nuova alleanza è stata chiamata WGA, ossia the Wireless Gigabit Alliance. Il nuovo standard di comunicazione è stato denominato WiGig. WiGig sarà basato sulla tecnologia wireless della Panasonic per trasmettere segnali di alta qualità alle apparecchiature domestiche. [...]

A differenza del sistema Wireless HD, WiGig sarà globale e connetterà telefoni cellulari, personal computers, camcorders, lettura musicali ed altri elettrodomestici in un'unica rete. [...] Il nuovo standard ha i suoi oppositori, l'IEEE che ha precedentemente lavorato con gli standard Wifi e WiMax. Il portavoce dell'IEEE ha affermato che essi hanno sviluppato una nuova versione della tecnologia WiFi che prevede l'impiego di radiofrequenze della gamma dei 60 gigahertz. Gli esperti non comprendono come i due standards potranno coesistere. [...]

Esperti indipendenti asseriscono che la banda dei 60 gigahertz presenta alcuni vantaggi, ma arche delle controindicazioni. Infatti la banda appartiene alle microonde, il che significa che le molecole di ossigeno dell'atmosfera saranno assorbite in modo considerevole. Inoltre la frequenza è prossima a bande adoperate dai satelliti, ad esempio, con cui potrà interferire. Tale frequenza ha un'altra peculiarità: le onde penetrano facilmente i muri. Le onde direzionali hanno i loro vantaggi: non richiedono segnali forti: è sufficiente dirigere gli apparati l'uno verso l'altro per connetterli, sicché non sono necessarie lunghe e poco efficienti procedure per la ricerca del segnale.


Stando a quanto riportato dal quotidiano Pittsburgh Post-Gazette e dal sito della C.B.S., una risposta è arrivata da ricercatori della Penn State University. Il chimico Rustum Roy ha confermato quanto aveva già visto alcuni giorni prima proprio a casa di Kanzius. L'onda radio, ha spiegato, con la sua capacità di rompere i legami molecolari (ovvero di scindere l'ossigeno dall'idrogeno), genera una combustione. [...]

[...] Afflitto dal cancro, il sessantatreenne Kanzius era alla ricerca di una nuova cura per la sua malattia. Appassionato di fisica, di onde radio e di nanotecnologie, un bel giorno, nel piccolo laboratorio di casa, ha cercato di separare l'acqua marina dal sale con un generatore di onde radio, nella speranza di trovare un modo per danneggiare le cellule cancerogene senza compromettere l'integrità di quelle sane. Con sua enorme sorpresa, l'acqua nella provetta - o meglio l'idrogeno contenuto in essa - ha preso immediatamente fuoco, generando una fiamma in grado di superare i 1.700 gradi centigradi. [...]



Leggi qui l'articolo tratto da Pravda.ru



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

53 commenti:

  1. LO STUDIO
    "Allergici" alle tv e ai cellulari
    L'elettrosensibilità è un fatto


    "Secondo l'Oms ne soffre fino al 3% della popolazione, ma la patologia non è riconosciuta. Tra i sintomi di chi soffre le onde elettromagnetiche: cefalea, vertigini, rossore e tachicardia. L'intensità varia a seconda dei casi"


    http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/scienze/elettromagnetismo/elettromagnetismo/elettromagnetismo.html



    ""persone che accusano emicranie, sudorazione, tachicardia, vertigini e stanchezza tutte le volte che ad esempio usano il cellulare o cuociono un cibo al microonde. "Una chiamata al telefonino un giorno mi ha portato alle convulsioni", racconta Sergio Crippa, membro dell'Associazione Italiana Elettrosensibili e coordinatore dei malati in Lombardia.""

    per quello che mi riguarda confermo: non sono arrivato alle convulsioni ma ci mancava poco. vertigini, senzo di oppressione....certi tipi di radiazioni elettromagnetiche interferiscono con gli equilibri bioelettrici del cervello.

    un vero e proprio "disturbo mentale".

    RispondiElimina
  2. Arturo, come sempre un ottimo contributo il tuo, un addentellato di una questione in cui onde elettromagnetiche e scie convergono pericolosamente. Se poi pensiamo ad aspetti occulti, veramente il quadro diventa ancora più fosco.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  3. Ed ecco l'articolo che ieri dicevi che era in cantiere! Sicuramente avrà un seguito una volta che il WiGig entrerà, o starà per entrare, in funzione.
    Devo capire come funzionerà questo wireless globale, ma nulla di buono sul lato della salute intravedo.

    RispondiElimina
  4. Vado o.t. , ma trovo interessente la lettera dell'attore Andrea Gattinoni alla moglie inerente alla sua esperienza nel visitare le zone terremotate dell'Abruzzo.
    E' stata pubblicata dal blog "Il Nautilus", quiRipresa anche da Antonella Randazzo ( qui ), e da ComeDonChisciotte ( qui ).
    E molto più modestamente, anche da me ( qui )

    La verità...non raccontata.

    RispondiElimina
  5. Grazie, Arturo e Luca, per i vostri interessanti contributi.

    RispondiElimina
  6. Grazie Luka, della segnalazione. Sono molte le verità oscurate.

    RispondiElimina
  7. Ormai abbiamo capito che l'Italia fa da apripista per una serie infinita di sperimentazioni... dai terremoti indotti, per passare alle sperimentazioni chimico-biologiche ed arrivare al controllo e dominio delle popolazioni attraverso strumenti tipicamente nazisti.

    RispondiElimina
  8. @Luka78

    Grazie per il grande contributo sulle prove generali di catastrofe provocata.

    Mike

    RispondiElimina
  9. Dopo qualche giorno di apparente calma in cui il cielo non è mai stato limpido ma sempre "velato" sono riprese le irrorazioni.Ormai il cielo azzurro intenso è un lontano ricordo e si continua a far finta di niente!.

    RispondiElimina
  10. in merito al terremoto in abruzzo, ecco alcune testimonianze incredibili.
    molti hanno visto luci rosse nel cielo e forte odore di zolfo...sembra che alcuni vulcani sotterranei si staino riaccendendo, oppure...

    http://www.dnamagazine.it/terremoto-aquila.html

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti voi!E grazie a Parvatim che ha messo il richiamo al sito DNA magazine. Dove c'è anche un'altro articolo sul terremoto.

    Qui il link che ha messo parvatim...
    ...e qui su un'altro articolo

    Ci vediamo questa sera, oggi attacco alle 12!

    RispondiElimina
  12. qui lago d'iseo: ieri nessun passaggio diurno di tanker della morte, ma il cielo era bianco per tutto quello che avevano disseminato la notte

    oggi invece i criminali hanno lavorato ben bene dalle prime luci dell'alba con scie chimiche persistenti

    RispondiElimina
  13. è allucinante!!!
    Un obbligo che prevarica la volontà individuale.
    E' chiarissima l'ingerenza dell big pharma in questa storia; non vogliono creare un precedente perché sanno perfettamente che molte cure naturali funzionano e non vogliono perdere il monopolio dei farmaci anticancro costosissimi.

    RispondiElimina
  14. Oggi molte scie permanenti, ieri praticamente non ne ho viste, ma c'erano cmq le scie non permanenti e il cielo era come sempre azzurro-biancastro, mai visto blu.

    RispondiElimina
  15. Voglio fare qui pubblicamente i complimenti a Corrado (un vero scienziato titolato) per il suo ultimo faticosissimo, minuzioso e alacre lavoro postato nel suo blog.

    Grazie Corrado!

    RispondiElimina
  16. @Luka78
    piu' che fascimo direi terrorismo di stato.
    @Mike
    mi hai letto nel pensiero!!.Straquoto il tuo commento.
    Il popolo americano sta' lentamente scivolando verso una dittatura,se non si svegliano saranno caxxi anche per noi visto che siamo militarmente occupati dall'esercito USA.

    RispondiElimina
  17. diciamo che questi ultimi tasselli di informazione sul terremoto, la gestione militar-nazista dei campi profughi, i divieti di informarsi ed informare/comunicare nelle tendopoli, gli strani fenomeni (in)naturali osservati (e che dire delle esercitazioni decembrine dell'aeronautica militare sulla gestione di una epidemia?) oltre a suggerire l'artificialità del recente sisma, fanno capire quale potrebbe essere stato uno degli interessi dei nostri padroni nel generare un terremoto artificiale, ovvero la sperimentazione sul campo di uno stato d'emergenza in via dell'applicazione di leggi marziali; il tutto potrebbe avere il suo culmine in caso di qualche ulteriore grave evento (pandemia, altri disastri innaturali, attentati nucleari false flag ...)

    RispondiElimina
  18. @Damocle
    ...e pensare che c'è ancora gente che è convinta che siamo in democrazia.
    Poveri noi.

    RispondiElimina
  19. La prima cosa che hanno fatto è stata quella di vietare l'uso di Internet, in modo tale da impedire la fuga di notizie.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. enzo boschi dice:

    "Ho leccato il sedere quando c’era da leccarlo, ho assecondato, ho chinato la testa: non ho paura a negarlo."

    deduco che se stessero irrorando sostanze nel cielo o se i militari stessero geoingegnerizzando l'atmosfera questo boschi non direbbe assolutamente niente.

    quindi quando boschi ha negato l'esistenza degli aerosol poteva benissimo "aver chinato la testa e leccato il sedere ai poteri forti".

    complimenti a boschi. se quelli che contano nell'ambiente scientifico sono tutti così siamo messi bene

    RispondiElimina
  22. Anche Dreamer,tagliata dal vivo di Prince,non si vede piu' !!!

    Questo video non è più disponibile a causa di un reclamo di violazione del copyright da parte di NBC Universal.

    RispondiElimina
  23. OT
    Delitala del'arpas (ex sar) continua a pontificare sul meteo.
    Poco fa è apparso a Videolina per spiegare ai sardi la situazione di caldo torrido in arrivo.

    Non c'è limite alla vergogna e lo tengono ancora al suo posto.

    RispondiElimina
  24. ragazzi finalmente sul sito http://toxicskies.com/ è possibile acquistare il dvd del film!!!

    RispondiElimina
  25. Sì..caldo torrido casualmente apparso dopo giorni di pesantissime irrorazioni. Ma a chi credono di prendere per il culo?

    RispondiElimina
  26. Infatti, le molecole vengono sottoposte a squotimento ed è per questo che la temperatura sale, come nel forno a microonde. Ciò in aggiunta all'"effetto serra" provocato dallo strato anomalo di copertura elettroconduttiva, che riduce l'escursione termica durante le ore notturne (radiazione infrarossa).

    RispondiElimina
  27. "ragazzi finalmente sul sito http://toxicskies.com/ è possibile acquistare il dvd del film!!!"

    Non mi processa l'ordine. Qualcuno ha provato?

    RispondiElimina
  28. Giorni fa i maghi della meteorologia avevano previsto (promesso) l'arrivo di una bolla calda africana sul territorio italiano per la giornata di mercoledì, oggi. Forse sarebbe meglio parlare di una altro tipo di bolla, non era il caso di tirare in ballo l'Africa.

    RispondiElimina
  29. Ginger, sappiamo che l'organizzazione è imponente e capillare e ha a che fare col popolo che si beve qualsiasi cosa.

    Un gioco da ragazzi per loro quando il terreno è così fertile.

    RispondiElimina
  30. In questo momento annotiamo l'impiego di caccia militari per irrorazioni "a cerchio" sulla città.

    RispondiElimina
  31. Fatto. Lontani, ma si vede bene il disegno creato in formazione nella pappa chimica.

    RispondiElimina
  32. chissà cosa hanno deciso in grecia a proposito della "geoingegneria".

    cercheranno l'ufficializzazione, o avranno proposto nuove tattiche per tenere i cittadini all'oscuro?

    tra le altre cose ho letto che nel bilderberg non c'era nessun esponente della federazione russa.
    secondo me i russi non sono molto d'accordo sugli aerosol


    "Ciò in aggiunta all'"effetto serra" provocato dallo strato anomalo di copertura elettroconduttiva, che riduce l'escursione termica durante le ore notturne"

    straker le cose sono due:

    -l'effetto serra è reale, non si sa se provocato dagli uomini o dall'attività solare.
    resta il fatto che i militari stanno cercando di rimediare. chiaramente gli aerosol hanno anche scopi militari

    oppure

    -l'effetto serra è provocato dagli aerosol atmosferici, che hanno fini UNICAMENTE militari.
    in pratica la storia dei cambiamenti climatici è una copertura per giustificare le anomalie atmosferiche dovute agli aerosol

    tra le due, io sono più propenso per la seconda, ma non escludo niente

    certo mi risulta difficile credere che il governo degli stati uniti stia lavorando così intensamente per il nostro bene senza ulteriori fini

    RispondiElimina
  33. Avete foto significative della situazione in Spagna? C'è un attacco chimico incredibile, il sole è sparito da ore per via della coltre biancastra e gli aerei scianti continuano a passare incessantemente!
    Le nuvole hanno assunto un aspetto "malato", oserei dire "canceroso". Sembra di essere dentro una serra, con il calore intrappolato al suolo.

    RispondiElimina
  34. Cosmino, ho dato un'occhiata alle foto satellitari AERONET sulla Spagna, anche dei giorni scorsi.

    I criminali non hanno scrupoli!

    RispondiElimina
  35. Ragazzi oggi io e mio padre abbiamo assistito ad uno spettacolo tutt'altro che divertente. Mi trovavo sul posto di lavoro più precisamente a S. Stefano al mare Marina degli Aregai, primo pomeriggio, avvisto una scia che da monte scende verso mare compie una brusca virata e comincia risalire, quando arriva vicino a noi notiamo subito che non si tratta di un aereo ma di una SFERA che viaggia ad alta velocità a bassa quota e senza emettere alcun rumore, compie un'altra virata e sembra avanzare ad accellerazioni, va ad incrociare la scia che aveva lasciato precedentemente dopodichè smette di sciare e si sente un forte bang, ma non è finita qui, dopo una ventina di minuti noto due scie parallele che formano un semicerchio, subito dopo spuntano due oggetti, credo fossero anche queste sfere ma non posso dirlo con precisione perchè questa volta erano più lontane, comunque difficilmente erano i soliti aerei, perchè cominciano a viaggiare appaiati formando cerchi compiendo virate quasi impossibili per poi incrociare e così via per una buona mezz'ora.
    Il bang che abbiamo sentito subito dopo avere avvistato la sfera a cosa può essere dovuto? Alla velocità che sembra la risposta più plausibile oppure a un sistema di autodistruzione che entra in funzione una volta terminata l'irrorazione? Comunque sia è uno schifo non so più da quanto tempo ormai non smettono di irrorare 24h su 24, quest'estate sarà davvero un massacro...... ah pardon l'estate per i media è cominciata da un mese visto che da fine Aprile si preoccupavano del fatto che il caldo estivo non arrivasse, beh ora sono tutti contenti no? Pazienza se la primavera non esiste più, pazienza se l'agricoltura va a farsi fottere, pazienza se ogni anno si inventano qualche virus e dicono che proviene dagli animali. Ci faranno diventare tutti vegetariani e non per la nostra salute ma per farci mangiare tanti bei OGM.

    RispondiElimina
  36. BIG P, molto interessante ed inquietante quanto scrivi. Abbiamo udito il bang, ma abbiamo ripreso dei caccia. Abbiamo anche osservato due scie a semicircolari. A che ora hai udito il fragore? Possibile che sia stato lo stesso udito in un'area che va da Sanremo a Santo Stefano al mare?

    Oggi ne stanno facendo più di Carlo in Spagna: non è che stanno preparando qualche sorpresa?

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  37. Può essere che l'oggetto sia stato disintegrato dai caccia e che usasse delle scie anti-scia?

    RispondiElimina
  38. Noi abbiamo udito il bang più o meno verso le 16.00 16.30 e pure io mi aspettavo che arrivasse qualche caccia ma non lo abbiamo visto.Spero vivamente che quell'oggetto rilasciasse qualche sorta di antidoto.... Potrebbe essere che qualcuno di quegli oggetti sia stato avvistato pure a sanremo e abbiano mandato dei caccia per provare a distruggerlo e senza riuscirci abbiano lasciato perdere gli altri, boh non saprei proprio, anche io ho l'impressione che stiano preparando qualche sorpresa....

    RispondiElimina
  39. BiG P, l'orario corrisponde. Non si capisce perché queste sfere a volte sciino, ma siano intercettate da Francesco Baracca. Il mistero si infittisce. Vediamo che cosa si inventano i gazzettieri locali.

    Ciao

    RispondiElimina
  40. @cosmino

    ho inviato giusto oggi a Straker una serie di foto scattate all'incirca alle 12.30 in pieno centro di barcellona da un 40 metri di altezza circa.

    nel grattacielo dove lavoro si gode di un'ottima vista... se solo potessi montare 4 videocamere sulla terrazza...

    come posso inviarti le foto?

    RispondiElimina
  41. Conosco Francesco Baracca pilota morto nel 1918 ma non credo ti riferissi a lui... Puoi indicarmi qualche sito che parla di queste sfere?
    Mi girano le scatole che non avevo nulla per fare foto e video son riuscito a fare qualche secondo di video col cellulare ma è morto per batteria scarica non so nemmeno se è rimasto. Avrei voluto sentire i debunker che avevano da dire a riguardo per farmi due risate.Domani mi porto la fotocamera

    RispondiElimina
  42. Qui trovi degli articoli, BIG P, sulle sfere e fenomeni simi8li, ma nessuno ha ancora compreso il loro ruolo. Anche noi scrivemmo qualcosa sulle sfere.

    Ciao

    http://aliasrc.blogspot.com/

    RispondiElimina
  43. Una bella notizia.
    ABROGATO l'emendamento 60 dell'on D'Alia (quello che voleva mettere il bavaglio alla rete).
    Principale artefice l'On.Roberto Cassinelli.
    Qui la notizia:
    http://www.nexusedizioni.it/apri/Notizie-dal-mondo/Ultimi-articoli/ABROGATO-L-ART-60-DELL-EMENDAMENTO-D-ALIA-dell-On-Roberto-Cassinelli/
    Non è la prima volta che viene bocciato vedremo se ci riproveranno,intanto un plauso all'On.Cassinelli.

    RispondiElimina
  44. @Pin
    se puoi caricale su www.imageshack.us così le vediamo tutti.

    RispondiElimina
  45. oggi anche su Genova ripresa alla grande con le scie assassine. Ci sono stati due giorni diquasi quiete e ora ricominciano.

    RispondiElimina
  46. @cosmino
    @tutti

    Barcellona - 20.05.09 ore 12.38

    http://img42.imageshack.us/img42/8443/img0510.jpg
    http://img34.imageshack.us/img34/9991/img0511l.jpg
    http://img268.imageshack.us/img268/3448/img0512e.jpg
    http://img188.imageshack.us/img188/2938/img0513q.jpg
    http://img199.imageshack.us/img199/361/img0517r.jpg

    RispondiElimina
  47. Impressionante, Pin. Anche se dal vivo lo spettacolo era ancora più drammatico, soprattutto dopo l'espandersi delle scie...

    RispondiElimina
  48. Nell'aria di Barcellona hanno trovato alte percentuali di cocaina, ma dicono che è colpa dell'università.

    Basterebbe invece guardare in cielo...

    RispondiElimina
  49. Grazie Pin, agghiacciante contributo.

    Mike

    RispondiElimina
  50. Allora qualcuno sà che tipo di microonde utilizzano per alzare la temperatura , dopo le 16:00 queste microonde si alzano , lo strumentino di nuova elettronica , con una scala graduata , gialla e rossa (rossa quando mando un messaggio o telefono via cellulare) , segna un valore 20 in scala gialla quando iniziano , per crescere fino a 7 dopo qualche ora per poi ritornare "normale" a 20 , mentre d'inverno è zero 0 .Conoscete qualche strumento per capire la direzione delle microonde ?

    Bizzarro3327

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis