venerdì 8 maggio 2009

Il falso facebook channel di Nico-Murdock

Leggo sul blog di uno degli infami disinformatori (Nico-Murdock) che egli ha strumentalmente interpretato una mia frase nella quale auspicavo, in futuro, un contraddittorio pubblico (non necessariamente su Rebus) con il Colonnello Costante De Simone. Il disinformatore ha tradotto e distorto le mie parole nel seguente modo: "Lei (Nico si rivolge a Decollanz - n.d.r.) avrebbe richiesto la presenza in studio di varie persone per il contraddittorio con il Marcianò, ma queste avrebbero usato scuse per sottrarsi. Pare di capire infatti, sempre dalla stessa dichiarazione del comitato tanker enemy, che potrebbero essere addirittura pezzi grossi delle forze armate".

LO HA AFFERMATO LUI E NON IO! e dato che questa sua menzogna mira a mettere il sottoscritto in cattiva luce di fronte a Maurizio Decollanz, con il quale ho ottimi rapporti, tengo a sottolineare la malafede di Nico, individuo lautamente stipendiato il quale ha come unico scopo quello di denigrare chi scrive, il Comitato Nazionale Tanker Enemy e tutti i ricercatori seri.

L'inqualificabile Nico, o chi per lui (sono una quarantina i pennivendoli al soldo dei servizi...), ha aperto un canale su Facebook a nome del Comitato Nazionale Tanker Enemy ed ha quindi inviato comunicazione a Decollanz ed alla direzione di ODEON TV, asserendo che lo scrivente ha associato il logo di Rebus a quello del comitato. Il nostro logo, come si vede, è questo e non ha quindi nulla a che vedere con quello inserito nel fake di Facebook:


Poiché il sottoscritto non ha nessun account su Facebook (né mai lo aprirà), che è, tra l'altro, un social network ORRIBILE usato solo per carpire dati personali, preciso che il canale o è stato creato ad hoc da ignoti, che nulla hanno alcuna relazione con Tanker Enemy, per costruire un caso utile a seminare discordia. Il fine ultimo, ci pare ovvio, è impedire che la trasmissione programmata per l'11 maggio 2009, vada in onda. Cui prodest?

Ci chiediamo per quale motivo noi cittadini siamo costretti a rimpinguare le tasche di disonesti agenti con i denari delle nostre tasse.



ATTENZIONE!

L'agente il peyote sta inviando mail minatorie con contenuti che intendono far credere alla vittima di aver subìto violazione dell'account Google o dei dati di accesso del proprio Computer. Si raccomanda di non rispondere al delinquente in oggetto. Si tratta di uno stupido bluff.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

103 commenti:

  1. http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4713.11

    RispondiElimina
  2. c'è anche da dire che questa persona, questo FINTO elicotterista, ha bloccato i commenti sul suo blog appena si è accorto di essere stato scoperto. tutto ciò è patetico.

    inviterei anche i lettori e gli "scettici" di riflettere sul fatto che questo personaggio, questo FINTO esperto di elicotteri, AGGIORNA IL SUO BLOG QUOTIDIANAMENTE NON SI SA PER QUALE MOTIVO.

    è evidente che dietro a questo fake, questo nico murdock, si nascondano personaggi che vogliono che la faccenda "aerosol degli aerei militari" sia affossata.

    si legge anche, nel sito di questo FINTO elicotterista, che:"ci sono due fratelli (riferito ai gestori ti T.E.) che pensano di fare soldi imbrogliando la gente[...].


    io è da settembre che frequento il blog tanker enemy: i gestori non hanno MAI chiesto una lira per qualsiasi motivo.

    dire che "ci vogliono fare i soldi" è pura calunnia, e puro falso.

    piùttosto, cominciamo a ragionare sul fatto che ci sono strani personaggi che stanno IN TUTTI I MODI tentando di calunniare ed affossare il comitato tanker enemy.

    io pongo una domanda, a questo FINTO elicotterista: perchè la persona(sempre che sia una) che usa il nick "nico murdock" aggiorna costantemente un blog che riporta UNICAMENTE inesattezze e calunnie??
    e poi, chi ci guadagna a cercare di mettere da parte delle persone oneste ce stanno svolgendo ricerche indipendenti su una questione di SALUTE PUBBLICA?

    in pratica, COSA MUOVE QUESTE PERSONE A CALUNNIARE IL COMITATO TANKER ENEMY?

    abbiamo già appurato con sicurezza del 100% che i signori marcianò non sono intenti a fare soldi.

    è stato appurato che il telemetro, o meglio i telemetri, sono stati regolarmente acquistati dai gestori del sito.

    insomma, qui nessuno ha mai rubato niente, e soprattutto nessuno è mosso da ragioni di natura economica.

    eppure, su certi siti internet gestiti da personaggi misteriosi TOTALMENTE ANONIMI, si muovono accuse pesantissime (ed infondate), verso i gestori del sito tanker enemy.

    perchè si vuole far tacere questi ricercatori indipendenti? forse perchè dietro agli aerosol ci sono interessi segreti ed illegali?

    e soprattutto, chi è promuove la disinformazione attiva perpetrata da taluni, misteriosi, anonimi, personaggi?

    concludo scrivendo che questa persona, questo FINTO elicotterista, SE ESISTE, dovrebbe firmarsi con nome e cognome, così da fugare ogni dubbio esistente sulla sua genuinità.

    ma sono sicuro che certi personaggi continueranno ad agire nell'ombra per oscurare la verità (qualunque essa sia...ah)

    RispondiElimina
  3. Come da screenshot inserito nel post, sono intervenuto sul canale per chiarire la questione. Per farlo ho dovuto iscrivermi. Il testo è il seguente:

    Buongiorno, come da firma, sono Rosario Marcianò, titolare del blog tankerenemy.com e presidente dell'omonimo comitato. Con questa mia communicazione intendo chiarire che il sottoscritto non ha nulla a che vedere con la creazione di questo canale su facebook che, vedo è tra l'altro frequentato da un noto disgustoso disinformatore, baciapile di Paolo Attivissimo e guarda caso qui subito pronto a chiedersi chi ha cambiato il logo. Ecco, mi chiedo, chi usa le immagini dei nostri post sul blog a guisa di logo? Chi è stato autorizzato? E con quali fini si cerca di porre come al solito discredito e seminare zizzania con i responsabili di Rebus? Se non era per Maurizio Decollanz nemmeno sapevo dell'esistenza di questo canale.

    Ora le cose sono due: a) il canale è legittimamente creato da persone in buona fede e per tale motivo mi mallevo comunque da qualsivoglia responsabilità su quanto qui viene discusso e/o creato. b) il canale è stato creato da uno dei 40 ladroni (perdon... disinformatori) i quali si sono subito presi la briga di comunicare a Decollanz l'associazione indebita del logo di rebus con il logo di tanker enemy. In tal caso, se non mi viene dimostrato che il canale è "pulito" sarà mia cura rivolgermi a chi di dovere per risalire all'identità dei creatori del fake.

    Detesto facebook e questa mia iscrizione è solo dovuta alla necessità di intervenire sulla questione.

    RispondiElimina
  4. @arturo
    a quale finto elicotterista ti riferisci?

    @Straker
    l'ignoranza e la cattiveria non hanno limiti.
    Il loro sport preferito è la calunnia condita da minacce.
    Così a naso nel fake su fakebook (proprio fakebook) ci dovrebbe essere lo zampino di quell'animale viscido che digita dalla sede INPDAP.
    Mi sbaglierò?

    A proposito, ma non lo hanno ancora cacciato a calci nel culo?

    RispondiElimina
  5. straker ti consiglio di lasciare il canale tanker enemy di facebook lì dov'è.

    ci sono gia più di CENTO ISCRITTI.

    magari sentiti con il creatore e mettetevi d'accordo.

    usiamo facebook a nostro vantaggio.
    anche a me non piace ma devo dire che per divulgare la verità è un ottimo mezzo.

    ci ho lasciato anche qualche messaggio per indirizzare la gente verso certe "realtà scientifiche"

    ripeto: SAREBBE BENE NON CANCELLARE IL CANALE SU FACEBOOK. c'è già un medico che scrive che dopo le irrorazioni stanno tutti male....

    RispondiElimina
  6. Ragazzi, l'unica cosa che posso dire è di non dare troppo spago a squilibrati come questi.
    Il dargli troppa attenzione, con risposte nei loro o altrui blog e cose simile, gli dà ossigeno.
    Ammetto, quindi, che tutta la faccenda non l'ho seguita. Non ce la faccio più nell'andare appresso alle loro devastazioni mentali. Tutti noi, al contrario di loro, abbiamo grandi cavoli a cui badare quotidianamente. E lo sapete/sappiamo benissimo.

    Naturalmente Straker è chiamato molto in causa e quindi lo capisco.
    Bisognarebbe cercare il modo di sostenere Straker e Zret quando vengono attaccati da questi fannulloni, ma di staccare la spina nel momento opportuno.
    Ripeto: il dare spago a certa marmaglia dà loro linfa vitale.

    RispondiElimina
  7. scie micidiali oggi su Montopoli val d'Arno e tutta l'area di Pisa, con nubi chimiche che stanno ferme o addirittura si muovono contro vento, in direzione opposta ai fumi di fuochi accesi per bruciare residui di potatura....

    stiamo in campana, e facciamo in modo che milioni di persone vedano Rebus lunedì sera....

    RispondiElimina
  8. Su segnalazione di Maria, vi metto il link ad un simpatico video di protesta contro le scie chimiche all'aeroporto di Praga.

    RispondiElimina
  9. Arturo, ho letto i tuoi ottimi interventi. Era logico che dovessi cautelarmi, visto che l'infame Nico ed i suoi compagni di merende avevano costruito il caso per mettermi contro Decollanz e la direzione di odeon TV. Ancora ora quel cerebroleso di Orsovolante continua con la tiritera che il logo su facebook l'ho messo io etc. Quindi... figurati con quali pazzi abbiamo a che fare e tutto questo, ovviamente, perché cercano un modo per far annullare la messa in onda della trasmissione dell'11. Gli è andata male, perché Decollanz mi conosce ed ha capito il tranello.

    Il canale su facebook resti pure. Certo, mi piacerebbe sapere in realtà chi c'è dietro, visto che il mio account ha subìto immediatamente l'impossibilità di inserire altri commenti. Non ti pare strano?

    RispondiElimina
  10. Rosario, si stanno scavando la fossa da soli...lasciamoli fare...anzi, se vogliono una mano, mi offro volontario, la pala la pago io.

    Piuttosto, una lettera ai gestori del sito la farei.

    RispondiElimina
  11. PS:
    Straker, ti hanno semplicemente bloccato.

    Dal sito facebook:
    Blocca persone
    La persona che hai bloccato non potrà più trovarti su Facebook, vedere il tuo profilo o interagire con te tramite altri canali di Facebook (ad esempio la bacheca o i poke). Eventuali elementi condivisi con la persona bloccata (ad esempio gli amici o la situazione sentimentale) non saranno più disponibili. Bloccando una persona non si bloccano anche eventuali comunicazioni e interazioni tramite applicazioni di terzi e tale azione non viene estesa ad altre aree di Internet.

    RispondiElimina
  12. Il logo utilizzato dal gruppo di FB è simile a quello con cui viene aperto il post relativo alla presentazione della trasmissione di lunedì prossimo.
    Che il logo del gruppo FB sia stato copiato da quello del post allo scopo di creare confusione e montare un caso?
    Se così fosse, non sarebbe possibile esporre una denuncia alla Polizia Postale per uso illegittimo di materiale coperto da diritto d'autore?

    Cristian.

    RispondiElimina
  13. "Straker, ti hanno semplicemente bloccato".

    Infatti... che strano.

    RispondiElimina
  14. Ma ti sei accorto o no di averla ancora nel blog l'immagine con il logo che dici che ti hanno falsificato gli altri :-D
    Ma non sei un esperto di informatica?

    hahaha

    RispondiElimina
  15. Senti, coglione di un bonzo volante, la capisci la differenza tra un logo ed una foto di apertura ad un post?

    RispondiElimina
  16. "Straker, ti hanno semplicemente bloccato".

    In pratica, se io fossi il creatore di quel canale, qualcuno dovrebbe spiegarmi come mi sia potuto bloccare da solo.

    RispondiElimina
  17. a... ai fatto cosi tanti copia ed incolla dell'articolo... che in giro qualcuno ha ancora il logo che dici aver messo nico

    sei un pasticcione straker... ma come fa tuo fratello a starti dietro :-P ?

    RispondiElimina
  18. Impara prima a scrivere e poi fai un tentativo nel collegare quei due neuroni che ti sono rimasti. Quando senti clic me lo fai sapere. Adesso, come dissi a Sblendorio (de visu)... pedala!

    RispondiElimina
  19. Ah, Fulvio Turvani, guarda che i tuoi dati li ho e posso sempre denunciare te per diffamazione, se ci tieni tanto.

    RispondiElimina
  20. Poiché il sottoscritto non ha nessun account su facebook (ne mai lo aprirà), che è, tra l'altro, un social network ORRIBILE usato solo per carpire dati personali......
    QUOTO E STRAQUOTO.

    RispondiElimina
  21. "In pratica, se io fossi il creatore di quel canale, qualcuno dovrebbe spiegarmi come mi sia potuto bloccare da solo."

    Si ma infatti io ho saltato a pié pari quell'aspetto.

    E' ovvio che non avendo argomenti validi, questi poveretti devono far vedere ai loro capi che si stanno dando da fare.

    Parafrasando Luka78, sono dei DEVASTATI MENTALI.

    RispondiElimina
  22. Poiché il sottoscritto non ha nessun account su facebook (ne mai lo aprirà), che è, tra l'altro, un social network ORRIBILE usato solo per carpire dati personali.....

    QUOTO E STRAQUOTO.

    RispondiElimina
  23. anche io ho i tuoi. anzi io ne ho qualcuno in più, anche l'indirizzo dive mandarti le richieste di danni :-D

    RispondiElimina
  24. guardo fulvio che basta scrivere il nome sulle pagine bianche e uno può ottenere l'indirizzo di chi vuole.....ma che te lo dico a fare

    e poi sii più preciso: di che danni stai parlando?
    spiegati fulvio.
    hai paura che ti licenzino perchè stai combinando un casino con gli aerosol? bè...se ero il tuo superiore a quest'ora eri già a cercare lavoro nei call center.. :-D.

    mi raccomando continua a sputtanare gli aerosol a tutti così ti licenziano prima.

    RispondiElimina
  25. @ Mike:
    "DELIRIUM TREMENS"

    Mike, speriamo che, leggendo quanto hai scritto, non si attacchino ad una bottiglia di una nota birra con lo stesso nome!

    RispondiElimina
  26. ""Se così fosse, non sarebbe possibile esporre una denuncia alla Polizia Postale per uso illegittimo di materiale coperto da diritto d'autore?""

    per chi non lo avesse ancora capito, qualsiasi cosa, anche minima, che ha a che vedere con gli aerosol clandestini, viene "snobbata" dalle forze dell'ordine.

    dal ministero della difesa,dell'intero e della giustizia viene la seguente direttiva che TUTTE LE FORZE DELL'ORDINE DEVONO ESEGUIRE:

    "qualsiasi denuncia che possa attirare l'attenzione del pubblico sugli aerosol non deve essere presa in considerazione".

    riassumendo: alla polizia postale, come al NOE, sanno benissimo degli aerosol: gli ordini da roma sono di "far finta di niente".

    mi dispiace dirlo ma ci sono dentro anche le forze dell'ordine.
    naturalmente anche a loro viene detto che "gli aerosol SEGRETI servono per combattere l'effetto serra, e sono segreti per motivi si sicurezza nazionale".

    quindi lasciate perdere denuncie varie e cose del genere.....al NOE però possiamo denuciare lo scempio ambientale, cosa che hanno già fatto in molti. non è inutile ma quasi, però sempre meglio di niente.

    RispondiElimina
  27. Grazie dell'informazione finale, ne avevo proprio bisogno ;-)
    Ciao

    RispondiElimina
  28. Infatti è così: la Polizia Postale, avvisata diverse volte e da mesi, non fa altro che nicchiare anche su azioni che dovrebbero essere intraprese d'ufficio.

    RispondiElimina
  29. http://straker-e-zret-sono-morti.blogspot.com/

    RispondiElimina
  30. C'è differenza tra "avvisare" la polizia postale e sporgere una denuncia formale.

    Straker, hai scritto "Infatti è così: la Polizia Postale, avvisata diverse volte e da mesi, non fa altro che nicchiare anche su azioni che dovrebbero essere intraprese d'ufficio."

    Quali sarebbero le "azioni che dovrebbero essere intraprese d'ufficio"?

    Straker, hai mai fatto un esposto ad un PM competente per territorio? Esiste l'obbligatorietà dell'azione penale.

    p. s.: per favore, pubblica questo mio commento e rispondi. Grazie.

    RispondiElimina
  31. Se gli interessati, per reati per cui si agisce d'ufficio, si trincerano dietro la frase: "Sporga denuncia/querela tramite il suo avvocato" mi pare che, a questo punto siamo all'apoteosi della permissività nella reiterazione dei reati per i quali gli agenti di Polizia Postale devono (per legge) agire d'ufficio. Ciò non accade ed io, certamente, non ho voglia di incaricare un avvocato per ogni violazione che non richiede i suoi servigi, ma per i quali sono le autorità preposte a dover agire.

    RispondiElimina
  32. Straker ma questo è uno scherzo o cosa?
    http://www.scwxa.org/ct.html

    RispondiElimina
  33. Rosario Antonio ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Il falso facebook channel di Nico-Murdock":

    http://straker-e-zret-sono-morti.blogspot.com/

    Pubblica questo commento.

    Rifiuta questo commento.

    Modera i commenti per questo blog.

    Postato da Rosario Antonio in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy alle 08 maggio, 2009 16:14

    RispondiElimina
  34. Se ti sei iscritto a FB solo per poter rispondere... come mai hai 8 amici sul profilo?

    Prova a spiegare ad arturo 2 cosette..

    Primo) non si puo' sputtanare una cosa che esiste solo nella sua fantasia

    Secondo) che per trovarmi sulle pagine bianche dovrei avere una linea telefonica a mio nome, mentre notoriamente io uso quella intestata all'NWO :-)

    RispondiElimina
  35. Account aperto e disattivato mesi fa, onde evitare l'appropriazione di identità. Come vedi, infatti, su Google e su You-Tube, i tuoi amichetti abusano di questo metodo nazista. te l'ho detto che i neuroni li hai mandati a spasso. Chiedi loro di tornare. Magari ti ascoltano.

    RispondiElimina
  36. ma tu guarda a che schifo siamo arrivati! alzi il naso al cielo e ti rendi conto che ci stanno deliberatamente avvelenando..abbassi lo sguardo e ti trovi davanti queste facce di culo che oltre a respirare la stessa porcheria difendono quegli assassini lassù e chi li ha incaricati..e per fare tutto questo vengono anche pagati.

    RispondiElimina
  37. Straker, per una denuncia/querela (specifica se nel campo civile e/o penale, è fondamentale) non è necessario un avvocato.

    Per favore, potresti spiegare quali sarebbero i reati "(...) per i quali gli agenti di Polizia Postale devono (per legge) agire d'ufficio."?

    Oh, non s'è in tribunale, adesso, preciso. Ma se si deve andare per vie legali, la forma è importante tanto quanto la sostanza.

    RispondiElimina
  38. Bisogna ricordare che i disinformatori sono tutti dei falsari più o meno abili, tutti dei seminatori di discordie, dei calunniatori. Sono certo che Decollanz riceverà decine e decine di messaggi con diffamazioni e bugie, ma basta credere all'esatto contrario di quanto affermano per non essere abbindolati.

    L'obbligatorietà dell'azione penale? Dovrebbe valere anche per il reato di disastro ambientale, ma pare che non sia così, considerato lo scempio quotidiano.

    La "giustizia", come sempre, è forte con i deboli e debole con i forti, anzi con i forti è inetta.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  39. Tigre, se qualcuno pubblica dati personali (e personali intendo roba che non si trova su Internet), il sottoscritto segnala ripetutamente la cosa alla Polizia Postale e questa finge di non sapere che deve agire d'ufficio (in quanto si tratta di violazione della privacy) e mi dice che devo rivolgermi al mio avvocato, capisci che mi incazzo leggermente.

    Parimenti, se faccio un esposto (o più di uno) e questi vengono regolarmente insabbiati, capisci che anche questa volta mi incazzo come una bestia.

    RispondiElimina
  40. Ciao, Zret.

    E' vero, spesso la giustizia non funziona. Ma l'obbligatorietà dell'azione penale è un fatto acquisito. Il sistema "giustizia" si deve combattere con le sue stesse armi (ritengo) sia innanzitutto a livello formale che sostanziale.

    RispondiElimina
  41. Chiarissimo, Straker.

    Incazzarti come una bestia è un diritto.

    RispondiElimina
  42. Ricordati Tigre, è il sistema che crea la ribellione.

    RispondiElimina
  43. Ormai gli esecutori a contratto sono presi dalla brama di rispettare gli accordi tra le parti. Qualcosa devono pur fare per portare i dindi a casa...

    In ogni caso è gente allo sbando. Ormai le scie chimiche sono diventate il segreto di Pulcinella e questo, nelle alte sfere, lo sanno molto bene. Forse i portaborse non se ne sono ancora accorti.

    RispondiElimina
  44. buongiorno Ragazzi, stamane risveglio su roma tremendo!!!! una marea di scie persistenti....
    il meteo dava leggere velature al mattino...penso che irroreranno tutta la giornata!!! che schifo!!!

    RispondiElimina
  45. orsovolante e peyote togheter !
    I cactus potrebbero essere i tuoi padroni che un giorno ti tratteranno cosi'se non fai bene The Job ! siende a mme,lassa perde potresti farti male ASSAJE !!

    http://www.youtube.com/watch?v=UxcHWK3yGbw&NR=1

    RispondiElimina
  46. Stanno irrorando su mezza Italia. Pare siano per ora fuori Calabria e Sicilia.

    RispondiElimina
  47. Al tg di ieri :La California brucia ancora !!

    RispondiElimina
  48. i deb sono alla frutta, ma chi ha un minimo d'intelligenza capisce che non si può inventare un blog intitolato alla morte di due fratelli solo per uno scherzo o per evidenziare una bufala

    Un sentito ringraziamento a Rosario Marcianò e Antonio Marcianò per il loro duro lavoro serio, ostinato e tenace nel denunciare gli avvelenatori e tutti i loro complici.

    Molti di questi ultimi, purtroppo per loro, sono pedine e come tali sempre sacrificabili da chi tira le fila dell'operazione.

    Di recente (non riuscendo a commentare sul mio sito) questa gente inqualificabile prova a mandarmi mail ridicole col solo risultato di ritrovarsi un messaggio che li invita a pentirsi delle proprie azioni e l'opzione "posta indesiderata" applicata al loro indirizzo di mail.

    Rosario Marcianò e Antonio Marcianò in un mondo differente, dove vige ancora la giustizia, sarebbero ricordati come delle persone di grande levatura morale, dei cittadini che si battono per il bene pubblico nonostante le minacce e le provocazioni montate ad arte.

    PS: segnalo questo orribile giochino flash per pilotare un aereo che rilascia scie chimiche

    RispondiElimina
  49. IMPRESSIONANTE SULLA COSTA TOSCANA STANNO IRRORANDO TANTISSIMO!!!

    oggi scie persistenti a bassa quota create da aerei in formazione.

    lasciatemi indovinare: è così anche in altre parti di italia?!?

    NOE cosa stai aspettando??? CNR siete in centomila ricercatori è possibile che nessuno abbia le palle di denunciare?!?

    le giornate come oggi sono quelle dove bisognerebbe fare VOLANTINAGGIO

    il sole oggi è TOTALMENTE OSCURATO dagli "aerosol per l'effetto serra"(..).....

    oggi è IMPRESSIONANTE

    tutto normale eh fulvio e pierluigi, finto pilota e finto geologo, vero? certo, normalissimo, abbiamo flotte di aerei militari che oscurano il sole....TUTTO NORMALE

    RispondiElimina
  50. Corrado, grazie. Purtroppo questo non è un paese civile, ma non pensino di fermarci. Per fermarci devono solo farci fuori, come spesso minacciato, ma questo sarebbe un problema solo per loro e non per noi.

    RispondiElimina
  51. l'aria sulla costa toscana è IRRESPIRABILE, PESANTE.....oggi i piloti hanno scaricato nel cielo tonnellate di questa roba, alla faccia dei cittadini onesti che lavorano e pagano le tasse.

    in pratica è da 4 giorni che l'italia centrale è bombardata di aerosol militari......stanno aumentando le dosi di molto...

    qui stanno continunando a passare gli aerei uno dietro l'altro e a coppie di due, non si fermano......

    RispondiElimina
  52. Grazie, Corrado, della tua stima che ricambio di cuore. Mi compiaccio che il tuo blog aumenti, giorno dopo giorno, il numero di visitatori. Se resteremo uniti, vinceremo e le forze dell'inferno non prevarranno.

    Sì, per fermarci, devono eliminarci.

    Arturo, è un'apocalisse di sci tumorali anche in Liguria.

    Ciao

    RispondiElimina
  53. Infernali incendi in California: l'unica causa? Le scie tumorali contenenti SO2.

    RispondiElimina
  54. @arturo
    VOLANTINAGGIO ? eh eh detto fatto !
    Mentre sciavano (e sciano)diffondevo all'aria aperta in un centro commerciale open,con volantini con su scritto l'indirizzo del Comitato e orario di Rebus !
    Oggi era ideale andare al N.O.E.S.I.C.K...lo faro'alla prossima occasione ...!
    Al mio professore pilota oggi gli sara'venuto il torcicollo !!

    GIURO che se domani( e non solo ) continuano, vado in aeroporto e consegno volantini ai piloti FAKE MEN !!

    Qui cappa pesante,caldo da stress,e grosse velature G.G. !!

    G.G. I love you !!

    RispondiElimina
  55. Per la "consolazione" di arturo anche qui in alto veneto è uno schifo e nonostante siamo immersi in uma nebbia velenosa passano ancora.

    RispondiElimina
  56. bravo mr jones, cosi si fa!

    anche io andrò a pisa a distribuire volantini.....e voglio vedere in faccia i piloti della RYANAIR.

    voglio proprio vedere che scuse si inventano questi piloti

    ps. l'effetto serra a quanto vedo lo creano loro....altro che "aerosol per l'effetto serra"....

    RispondiElimina
  57. Ragazzi si continua a litigare!! Perchè e ancora perchè.....
    NO SCIE CHIMICHE E BASTA!!!!!
    Il cielo, oggi era azzurro finche non hanno cominciato i passaggi dei tankers.....BASTA BASTA BASTA !!!
    Spero che ancora qualche persona di giusto senso ci sia e che capisca che è ora di intervenire!!

    RispondiElimina
  58. Ciao a tutti.
    Per come la vedo, i disinformatori mi fanno più schifo delle scie chimiche.
    Un appunto in particolare agli autori di questi ultimi due "capolavori" (Nico & GEO): siete squallidi e ricordate che non siete immortali.

    Mi associo a Corrado. Rosario e Antonio sono unici e troppo pochi lo hanno capito. Però non sono soli.

    Per la cronaca, è in corso la realizzazione di una metamorfosi indotta alla biosfera attraverso modificazioni genetiche globali, con l'ausilio di nanotecnologie, aerosol tossici e attività elettromagnetiche dannose. Siamo in mano a entità che ritengono uomini, piante e animali un "fenomeno planetario", un prodotto della Terra le cui caratteristiche non sono per loro soddisfacenti: troppo naturali. Quindi hanno deciso di sottoporre l'intero pianeta ad un processo di "evoluzione tecnologica" senza chiedere niente a nessuno. I disinformatori stanno dando loro una mano: sono convinti che un giorno qualcuno li porterà su un pianeta tutto nuovo fatto su misura per loro.

    (Oggi stanno massacrando anche il Piemonte, anzi è già tutto massacrato).

    RispondiElimina
  59. ieri :
    http://www.video.mediaset.it/mplayer.html?sito=iene&data=2009/05/08&id=5273&from=iene

    RispondiElimina
  60. Sapevate ? Girando tra iene e tg com sono arrivato a capire che un servizio del tgcom aveva parlato per 2 minuti delle scie nel 2007.
    Il video sembra stato rimosso (davvero????) !
    Chiede di scaricare un lettore multimediale ma non mi fido !!

    http://www.video.mediaset.it/mplayer-search.shtml?q=scie%20chimche

    RispondiElimina
  61. Mr. Jones, ho verificato: parte lo spot pubblicitario, ma del servizio subito dopo non v'è traccia. Rimosso.

    @ Ginger

    Concordo con te. Gli scopi sono nefasti per il sistema terra. Il problema è che non solo pochi conoscono le chemtrails, ma in tanti tra quelli che ne sono informati sottovalutano le drammatiche conseguenze di queste operazioni. Si tratta di un progetto di genocidio lento ma inesorabile.

    @ Luca78

    E' la prima volta in due anni che Blogger rimuove un blog dopo poche ore dalla segnalazione.

    RispondiElimina
  62. @ Capitan Harlock

    Noi ci si difende con le unghie e con i denti. Litigare è ben altra cosa.

    RispondiElimina
  63. @Mrjones
    Anche io non mi fido di quel lettore multimediale silverlight (Microsoft). Ho il Mac e per questo sistema la microsoft non rilascia quasi mai niente. Guarda guarda ho trovato il binario... che serva a tracciare chi guarda queste cose?

    RispondiElimina
  64. "E' la prima volta in due anni che Blogger rimuove un blog dopo poche ore dalla segnalazione."

    Alleluia!
    Speriamo che non sia un "incidente" di percorso.

    RispondiElimina
  65. Mi sbaglio il fake di facebook è sparito?

    RispondiElimina
  66. Io mi vergogno per tutti quei sardi che non hanno mosso un dito e mi riferisco al gruppo di iscritti al sito di Sciesardegna.it. A parte il fatto che il sito ormai è "stagnante" nel senso che mancano iniziative pratiche e gli aggiornamenti sono ormai rari, il gruppo di iscritti s'è dimostrato molto codardo al momento di unirsi e scendere in strada. E' facile incazzarsi commentando al seguito di un blog, molto più difficile, pare, organizzare un'azione di protesta, nemmeno una simile a quella simpatica e innocua realizzata nell'aeroporto di Praga. Allibito...

    RispondiElimina
  67. Per quattro giorni consecutivi, una flotta costosissima ed imponente ha devastato i cieli di Roma e dintorni.
    Nebbia all'orizzonte e sole al 60% circa.
    Uno spettacolo mortificante per l'intera popolazione costretta a sottostare ad una simile arroganza. Non abbiamo più il diritto alla luce solare integrale, con buona pace della costituzione, della carta dei diritti universali
    e bla bla bla.

    RispondiElimina
  68. Faraday, l'ipocrisia più sfacciata è il fondamento delle costituzioni e degli statuti.
    I Soloni sono sepolcri imbiancati pieni di ogni putridume.

    RispondiElimina
  69. Ginger, è un'ecatombe chimica in tutta Italia oggi e non solo oggi.

    RispondiElimina
  70. Secondo voi quale causa può spingere una persona che si definisce disinteressata ad essere attiva sul Web tutto il giorno, dalle prime ore del mattino sino alla sera, con orari che a volte superano le 2-3 di notte?

    I debunker di cui si è qui accennato parlano di ciarlatani, truffatori e fuffari riferendosi a chi si occupa delle scie chimiche, un problema, a detta loro, inesistente, se non nella testa delle persone.

    Bene, allora cosa spinge questa gente a creare siti Web (che vengono aggiornati di continuo), spendere denaro per viaggiare e andare a delle conferenze, spendere ore e ore per creare video demenziali, copiare e incollare articoli di altri siti per poi aggiungere commenti piatti e banali?

    Se questa gente non è pagata allora ha qualche mancanza, qualche problema irrisolto dentro sé.

    Se è pagata è evidente l’incapacità da parte loro di trovare un lavoro decente e tenendo conto della loro attività c’è da dire che il loro lavoro da debunker è svolto nel peggior modo possibile da parte di quasi tutti quelli che si conoscono.

    Nico non fa altro che prendere a modello i commenti rivolti qui nei suoi confronti e rigirarli a Straker e Zret sul suo blog o sugli altri blog spazzatura, G.E.O. appare sempre più uno squilibrato da internare, eSSSSe, il creatore dei cloni, è un personaggio ambiguo e nevrotico che evoca molta tristezza.

    Questi, e i loro amici, hanno il compito di trovare il pelo nell’uovo in modo che si possa far ruotare l’attenzione su loro, le loro menzogne e su questioni di poco conto. Secondo voi come mai?

    Se questi perdono ogni giorno ore e ore della propria vita dietro ciò che pensano essere una sciocchezza nella loro frenetica attività non c’è coerenza razionale, non c’è sensatezza, MANCA UNA LOGICA.

    La loro costanza e dedizione è dunque frutto o di qualche tipo di deficienza o di un fortissimo interesse verso la questione scie chimiche.

    Tenendo conto dell’attività di alcuni debunker giungete voi stessi a delle ragionevoli e sensate conclusioni.

    RispondiElimina
  71. Charlie, per favore, ripubblica il tuo commento, che mi sono sbagliato e l'ho rifiutato insieme a quello di Scattolo.

    RispondiElimina
  72. Charlie ha lscritto:

    Ragazzi confermo!! A Roma è un vero schifo....
    intanto vi mando la sat di ieri... povera liguria... e sardegna!!!

    QUI la SAT

    RispondiElimina
  73. oggi hanno veramente esagerato qui in toscana. Aerei a raffica tutto il giorno, non ho mai visto il cielo cosi'!!!!

    RispondiElimina
  74. ""La loro costanza e dedizione è dunque frutto o di qualche tipo di deficienza o di un fortissimo interesse verso la questione scie chimiche.

    Tenendo conto dell’attività di alcuni debunker giungete voi stessi a delle ragionevoli e sensate conclusioni.""


    vorrei fare alcune precisazioni:

    al cicap sanno benissimo che l'aeronautica militare sparge metalli nel cielo; è probabile che anche a loro sia stata propinata la versione degli "aerosol per l'effetto serra".

    quindi, possiamo già mettere il sig. attivissimo, comoretto, angioni e gli altri nel gruppo delle persone informate sui fatti.

    al CNR e all'ENEA sono consapevoli degli aerosol. mi è stato detto da del personale del CNR de dell'ENEA che questi aerosol sono "per l'effetto serra". all'ENEA specificano addirittura che si tratta di aerosol a base di ferro.

    alle università, i vertici ed alcune facoltà, sono a conoscienza degli aerosol: parlo per esperienza personale quando dico che all'università di pisa MOLTE persone sono a conoscienza degli aerosol atmosferici.
    il personaggio di cassinis e famiglia mi fa pensare che anche all'università di brescia sappiano tutto. evidentemente anche alla sapienza di roma sono informati.

    i cosìddetti "debunker", come per esempio i finti elicotteristi, sono a conoscienza degli aerosol. non scordiamo infatti che tra le fila di questi misteriosi personaggi sono presenti piloti, assistenti di volo, geologi preoposti alle analisi ambientali(geoingegneria?).

    mi fermo qui perchè penso basti ed avanzi.

    è evidente che in italia il governo stesso è a conoscienza degli aerosol, avendo concesso lo spazio aereo alla NATO, che infatti agisce come e quando gli pare.

    pensiamo anche al fatto che il NOE, cioè i carabinieri, si rifiutano di indagare sulle ormai evidenti operazioni di aerosol e non rispondono al numero verde.
    quindi anche i vertici delle forze dell'ordine sono ben informati su quello che stanno facendo i piloti militari.

    qualsiasi cosa stia spargendo l'aeronautica nel cielo, e qualsiasi tipo di operazioni ambientali stiano svolgendo, possiamo dedurre che c'è un'autorità sovranazionale che OBBLIGA lo stato italiano a concedere lo spazio aereo ai militari e autorizzare lo spargimento di sostanze tossiche nell'atmosfera.

    i governanti italiani hanno barattato la salute dei cittadini per non so cosa

    ormai siamo nella fantascienza più totale.


    aggiungiamo a tutto questo la crisi economica pilotata dall'alto, il riarmo pesante e i media nazionali che raccontano TUTTO meno che la realtà. vorrei ricordare a tutti che l'italia ha appena acquistato 130 f-35 lighiting, che sono cacciabombardieri di quinta generazione

    la situazione è seria, solo uno sciocco non si accorgerebbe di questo.....

    non so se tutto questo fa parte di un disegno ben preciso o sono solo eventi casuali...in tutti i casi chi di dovere sta nascondendo qualcosa di grosso ai cittadini....

    RispondiElimina
  75. Arturo, "solo uno sciocco non si accorgerebbe di questo", ossia il 99 per cento dell'umanità che merita "lo stagno di fuoco" e la damnatio memoriae.

    RispondiElimina
  76. I governi sono ostaggio di poteri sovranazionali ed i militari eseguono senza battere ciglio. Sul fatto che certi disinformatori siano informati su quello che davvero succede ho i miei dubbi. Essi hanno a disposizione la versione ufficiale e si rifiutano di vedere oltre il proprio naso. Essi sono in sfacciata malafede e sanno benissimo di essere complici di un genocidio. Se così non fosse non difenderebbero in quel disperato modo i loro schifosi interessi di casta. Inoltre è bene sempre chiarire che il denaro ed il potere permettono di superare qualsiasi ostacolo. Meglio ancora se i poteri forti (i mandanti delle operazioni e coloro che gestiscono e foraggiano i disinformatori) manipolano gente imbecille come Cassinis e gli altri.

    RispondiElimina
  77. Questa sera puzza insopportabile di carburanti aeronautici e zolfo, mentre le api vengono a morire in casa.

    RispondiElimina
  78. Ringrazio Straker per il preziosissimo supporto nella redazione dell'ultimo post su Dirty Sky Sardinia.

    Ne approfitto per comunicare una operazione su Cagliari senza precedenti.

    Un centinaio di scie persistenti sta circondando la città e altrattante intersecano al centro.

    Tonnellate e tonnellate di sostanze chimico biologiche sulle teste dei cittadini inermi in giro per le strade il sabato sera prima che calasse il sole.

    UNA COSA MAI VISTA.

    QUESTI SONO PAZZI CRIMINALI!!!!!!!!!!!!!!!!!1

    Ho telefonato al NOE: NON RISPONDONO!

    RispondiElimina
  79. Pare che domani Mario Tozzi, su La7, smonterà la tesi delle scie chimiche. Vabbè che La7 non ha lo share di Raiset, però è sempre più di OdeonTV. Che combinazione, proprio il giorno prima di Rebus. Voi non sospettate niente?

    RispondiElimina
  80. Il barboso BARIO tozzi è più nocivo di un inceneritore. La7 è rete immonda: bario sarà a suo agio, ma ormai il tempo delle menzogne sta per finire.

    RispondiElimina
  81. nooooooo.......è incredibile.

    il geologo capo dei geoingegneri che dice che la geoingegneria non esiste...alla faccia di quello che dicono al CNR

    RispondiElimina
  82. Eppoi sappiamo che è il capo di certi gaglioffi geologi. Sposatevi!

    RispondiElimina
  83. @ Mike:

    esatto: una cosa MAI vista e SENZA PRECEDENTI, una visione sconcertante anche per chi è abituato a scrutare con preoccupazione il cielo (nei giorni scorsi scie non persistenti dalla prima mattina e persistenti la sera). Posso solo sperare che lo squallido e raccapricciante spettacolo non sia passato inosservato. O forse erano tutti voli low-cost di coppie di aerei a basse quote? Credo che in un'ora ne siano passati una cinquantina. Ad ogni modo è stato l'apice di mesi di ininterrotta irrorazione...pardon, vapore acqueo.

    RispondiElimina
  84. Quando Bario Tozzi mente si capisce subito. Non so se avete caso, ma il suo tono di voce si irrigidisce e lo sguardo si abbassa. E' come Guido Guidi: ha la coscienza sporca.

    RispondiElimina
  85. Mi hanno detto che la Guardia di Finanza ha adocchiato questo sito interessantissimo.

    RispondiElimina
  86. @ Straker
    Ti ho appena inviato le foto dello scempio di stamattina.
    Dimmi se ti sono arrivate.
    Ottimo materiale per il nuovo programma di tozzi: sono tutte da smentire!!!

    RispondiElimina
  87. Ricevute, Faraday e qui è stato ancora peggio. Sarebbero da inviare alla redazione de La7.

    RispondiElimina
  88. Cazzaro, com'è che li chiamano quelli come te in sicilia? Minchioni?

    RispondiElimina
  89. Le bestie di satana volanti,si stanno scatenando anche a luna piena !! una merda tossica !

    BASTARDI

    RispondiElimina
  90. A proposito... Tozzi è del CNR. Insomma, chiedono al macellaio se la sua carne è buona.

    RispondiElimina
  91. Gli avranno promesso un lauto stipendio al Tozzi per mentire così spudoratamente.
    Intanto qui a Cagliari molta gente sta risentendo dell'incredibile irrorazione (tutt'ora in atto) e manifesta sintomi quali nausea, irritazioni alle vie respiratorie, spossatezza, tipo una sindrome simil-influenzale.

    RispondiElimina
  92. Soffro diasma allergica fin da bambino ed ho quasi 35 anni.Credo,quindi,di rendermi conto se nell'aria c'è "qualcosa che non va"...vuoi pollini,polvere stradale,etc.Conduco comunque uno stile di vita sano(buona alimentazione,corsa e palestra tutti i giorni,integratori etc.)pertanto non posso certo definirmi"malato".Eppure,anche in periodi in cui gli allergeni stagionali non sono presenti,ho notato uno strano peggioramento nella mia respirazione nei 2-4 giorni successivi alla comparsa delle scie in cielo...coincidenze?Aggiungo che ad altre tre persone di mia conoscenza che soffrono di patologie respiratorie accade la stessa cosa.Inoltre i problemi polmonari di cui sopra non rispondono in maniera positiva al trattamento con broncodilatatori e cortisonici,a differenza di quanto avviene con allergie,diciamo così,"normali"

    RispondiElimina
  93. Andy, senza voler attribuire il 90 per cento dei problemi di salute (in verità attribuirei a scie ed onde il 100 per cento), credo che queste forme asmatiche siano causate dalle irrorazioni.

    Ti sconsiglierei la corsa, da sostituire con esercizi ginnici indoor. Utili si possono rivelare uno ionizzatore, una pianta di Tillandsia, tende contro le onde elettromagnetiche e integratori con magnesio, potassio, vitamina C, vitamina D etc.

    L'ideale sarebbe che la smettessro, ma mi pare un'utopia, anche perché oltre alle scie tumorali, mille altri sono gli attacchi.

    Ciao

    RispondiElimina
  94. Sottoscrivo quanto scritto da Andy. Vivo esattamente la medesima esperienza. Chi è già affetto da problemi respiratori o asma o allergia soffre conseguenze in coincidenza col rilascio così copioso di scie. Ho appena chiesto ad una farmacista e non vi dico l'espressione che ha fatto quando le ho domandato se in questo periodo c'è gente che soffre di una qualche sindrome parainfluenzale. Mi ha risposto che è pieno.

    RispondiElimina
  95. Consiglio altamente l'acquisto di un buon purificatore/ionizzatore d'aria con filtri e.p.a. e lampada UV.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis