venerdì 15 maggio 2009

Morgellons: una nuova e terribile malattia vicina ad uno status pandemico

Pubblichiamo un corposo articolo sul Morgellons tratto dal sito naturalnews.com e tradotto dall'amico Mr X, che ringraziamo sentitamente per la sua fattiva collaborazione. Si tratta di un'ampia ricognizione sulla patologia causata, come ormai dimostrato in modo incontrovertibile, dalle scie chimiche. Sebbene l'autore non individui la principale eziologia del morbo, dopo aver descritto l’Odissea dei pazienti ed i loro sintomi, si sofferma sul ruolo dell'Agrobacterium nella conclamazione della malattia: l'Agrobacterium pare essere un cofattore, laddove le fibre polimeriche biocompatibili diffuse con le chemtrails risultano essere la causa determinante. Si leggano dunque a complemento di questa ricerca, gli altri studi, in particolar modo, quelli della tossicologa californiana Hildegarde Staninger che ha chiarito la correlazione tra Morgellons e chemtrails.


Sembra una storia tratta da un agghiacciante film fantascientifico: persone che raccontano la sensazione di creature che si muovono sotto la pelle, fibre mobili e misteriose che si manifestano nello stesso modo in cui insetti e vermi fuoriescono dal derma. Sfortunatamente tutti questi sintomi orribili sono tutti veri. Le persone che ne portano testimonianza sono affette dal morbo di Morgellons, la malattia più orrenda fra tutte le bizzarre patologie apparse negli ultimi anni, apparentemente da nessun luogo. Il Morgellons sta attualmente raggiungendo proporzioni epidemiche negli Stati Uniti ed all’estero.


Il Morgellons è una malattia multidimensionale

Il Morgellons si presenta con un prurito incontenibile e con sensazioni molto simili a morsi o a punture. Delle palline simili a quelle del cotone possono apparire sul corpo senza alcuna spiegazione plausibile. In poco tempo comincia a comparire ed espandersi una particolare eruzione cutanea, accompagnata da lesioni che non si rimarginano. Molti malati raccontano di filamenti simili a fibre, dai colori diversi, fuoriuscire dalle lesioni cutanee. Queste fibre possono essere nere, bianche, rosse o anche di color blu iridescente.

Altri riferiscono di granelli neri che spuntano dai loro corpi e che ricoprono le lenzuola ed il pavimento delle loro case in special modo le stanze da bagno. Infine degli esseri simili a insetti e a vermi cominciano a fuoriuscire dal corpo tramite le lesioni. Gli altri sintomi associati includono la perdita di capelli, una fatica cronica debilitante, la comparsa di noduli molto duri sotto pelle e dolore alle articolazioni.

Il Morgellons ha anche un aspetto cognitivo. Sulle persone affette si riscontrano danni neurologici che si manifestano sotto forma di difficoltà di concentrazione, incapacità di adoperare efficacemente il linguaggio parlato e generalizzato stato confusionale. La presenza di simili abilità cognitive ridotte ha permesso ai medici di assegnare, in maniera più semplice, una liquidazione del Morgellons ed a chi ne soffre attraverso una diagnosi di parasitossi illusoria, ovvero sostenendo che chi ne soffre immagina di essere infettato da parassiti. Infatti, dopo la tipica visita di otto minuti, comunemente, ogni dottore prende il blocchetto delle ricette mediche per prescrivere antidepressivi o farmaci antipsicotici.

Tenendo conto di ciò, il Morgellons presenta anche una componente psicologica. Non appena le persone diventano consapevoli del fatto che i sintomi come da loro avvertiti sono interpretati dai medici come delle ossessioni, queste si mostrano riluttanti nel cercare ulteriormente attenzione medica e tendono ad allontanarsi dalla società sicché il loro unico contatto con gli altri si realizza attraverso Internet. Cominciano a vivere come dei lebbrosi. Molti abbandonano il lavoro per poi legarsi all’assistenza pubblica. Questo è quanto si va ad aggiungere alla debilitazione psicologica della malattia. La realtà di non essere considerati seriamente, quando si sa di avere una malattia terrificante provoca senz'altro un danno psicologico permanente.

Le vittime del Morgellons accusano lo stesso risentimento che qualsiasi altro paziente riscontra quando gli si dice che il problema risiede solo nella propria mente. Dato che gli sviluppi ed i sintomi neurologici del Morgellons diventano sempre più evidenti, a questo punto curare i pazienti ed aver a che fare con loro può essere sempre più complicato. Isolati ed aggrappati al conforto di Internet arrivano a prendersi sempre meno cura per loro stessi. Non a caso, alcuni malati di Morgellons sono giunti al suicidio.

Ci troviamo di fronte ad una situazione molto triste e la visita tradizionale dal medico che dovrebbe, come consuetudine, terminare con una diagnosi, si conclude, al contrario, con il medico incapace o insicuro anche di prender tempo per una diagnosi corretta. Di fatto, l'organizzazione medica tradizionale non è in grado, il più delle volte, di procedere con pazienti che presentano nello stesso momento una varietà di sintomi che colpiscono molte parti del corpo umano.

Billy Koch, giocatore di baseball della squadra dell’Oakland, e la sua famiglia sono affetti dal morbo di Morgellons. Purtroppo Billy ha dovuto abbandanare la carriera sportiva a causa della malattia, ma Billy e la sua famiglia si sono dimostrati molto chiari ed aperti circa la malattia ed hanno anche tentato di informare gli altri. Anche la cantante Joni Mitchell è malata di Morgellons ed il morbo ha avuto un impatto molto negativo sulla sua carriera.



Molte vittime del Morgellons arrivano al punto di curarsi da sole

Ogni persona affetta dai sintomi del Morgellons probabilmente sprecherà molto tempo passando le giornate di dottore in dottore. Alcuni di loro sosterranno che si tratta di convizioni del paziente, mentre altri prescriveranno una varietà di creme impiegate per la scabbia, la tricofitosi ed altre affezioni parassitiche, ma nulla risulta davvero efficace, se non per pochi giorni. Senza alcun sostegno dalla comunità medica, le persone colpite ricorrono alle informazioni pubblicate sul Web dove, finalmente, identificano il nome della loro malattia ed individuano anche la tipologia degli pseudoparassiti che fuoriescono dalla loro pelle. Come risultato della disperazione e della mancanza di informazioni sulla malattia, eccezion fatta per le chatboards, molte vittime finiscono per provare numerosi trattamenti tossici direttamente nella loro casa.


Le autorità sulla malattia stanno emergendo

Una tra le poche persone che hanno esaminato seriamente il morbo di Morgellons è Randy Wymore, un neuroscienziato del Center for Health Science dell’Università di Oklahoma. Wymore ha ricevuto da una serie di persone dei campioni di fibre fuoriuscite attraverso la pelle. Anche se i campioni di fibre presentano una certa somiglianza tra loro, secondo il suo parere, queste non sono paragonabili a nessuna'altra fibra sintetica o naturale da lui raffrontata. Wymore, inoltre, ha chiesto alla squadra di polizia forense “Tulsa” di esaminarle.
La squadra ha identificato le strutture chimiche delle fibre e le ha confrontate con la loro banca dati costituita da ben 800 campioni di fibre. Le fibre in questione non coincidevano con nessuna di quelle del database, pertanto si è ricorsi alla cromatografia gassosa per compararle con 90.000 composti organici. Anche in questo caso, le fibre non hanno dato riscontri tali da poter coincidere con i composti. Pertanto, la squadra di polizia è giunta alla conclusione che le fibre sono ignote, fatte di elementi sconosciuti e non certo provenienti da vestiti a stretto contatto con le croste di ferite, così come immaginato ed affermato da coloro i quali, in questo modo, sono subito pronti a togliersi il peso delle prove dei pazienti. Wymore e la squadra forense sono così giunti a stabilire che il morbo che arriva a far generare queste fibre dalla pelle è indubbiamente terribile, ma soprattutto reale.

Wymore ha poi chiesto al capo-reparto di pediatria dell’ospedale universitario di Oklahoma, Rhonda Casey, di osservare alcuni pazienti. La primissima reazione, da parte della dottoressa Casey, è stata quella di lasciar perdere, ma in breve tempo si è resa conto di quanto i pazienti fossero davvero sofferenti. Essi presentano sintomi neurologici che implicano stati di confusione, perdita di controllo dei piedi che danno luogo a difficoltà nel camminare e particolari problemi nel comunicare oralmente (smorfie con la bocca). Non a caso, a molti di loro, sono stati diagnosticati problemi neurologici.

La dottoressa Casey ha esaminato i pazienti, eseguendo la biopsia delle superfici della pelle lesionate nonché di quelle sane, non raggiunte dalla formazione di tali ferite. Usando un dermatoscopio, è stata in grado di osservare le fibre sotto la pelle dei malati e di ritrovarle unite sia ai tessuti sani sia a quelli danneggiati, identificando, tra l’altro, la varietà di colori di tali filamenti. Oltre a ciò, la dottoressa ha riferito il caso di una giovane ragazza con una lesione sulla gamba dalla quale spuntavano fibre nere, confermando l'impossibilità, da parte della giovane, di essersi cagionata ella stessa una ferita simile.

Un’altra persona che ha voluto affrontare seriamente la questione è Trisha Springstead, un'infermiera dello stato della Florida che, nel tempo, è diventata un vero e proprio punto di riferimento per i pazienti affetti da Morgellons. Ha osservato ella stessa le fibre fuoriuscire dalla loro pelle ed ha impiegato ore per estrarre i parassiti incuneati tanto profondamente sotto l’epidermide da dover usare un ago per poterli estirpare. A suo modo di vedere, un dermatoscopio non penetra tanto profondamente da scoprire la copiosa estensione di tali parassiti.

Il C.D.C. inizia l’investigazione epidemiologica sul Morgellons

Nell’aprile 2006 il C.D.C. ha proposto un'investigazione epidemiologica sul Morgellons, morbo che è stato designato come “preoccupante per la salute pubblica”. Nel gennaio del 2008 il C.D.C. ha annunciato una sovvenzione, per la tutela della salute pubblica, al Kaiser Permanente (centro medico) al fine di esaminare ed incontrare dai 150 ai 500 pazienti afflitti dal Morgellons. L’indagine si è svolta nell’area del North California dove ci sono numerosi casi di ammalati di tale morbo. I medici del Kaiser Permanente sono stati purtroppo tra i primi a classificare il Morgellons come una parassitosi illusoria.

Il Centro nazionale per le malattie zoonotiche, le infezioni “vector-borne” e le malattie enteriche (ZVED), ha rilasciato dichiarazioni pubblicate sul sito del C.D.C. riguardanti ciò che il C.D.C. adesso chiama “dermopatia inspiegabile” (alias Morgellons). L’organizzazione ZVED, creata nel 2007 grazie al “Centro di coordinazione per le malattie infettive”, è nota come un’autorità di controllo per la competenza e l’assistenza in laboratorio e nel campo della scienza epidemiologica, la preparazione nel campo del bioterrorismo, della ricerca applicata, della sorveglianza delle malattie e del consiglio in caso di diffusioni epidemiche.

Il termine “zoonotica” si riferisce a qualunque malattia in grado di passare dagli animali alle persone. Ad esempio, i microbi creati per il bioterrorismo sono di tipo zoonotico. Ci sono diverse malattie zoonotiche conosciute, come il morbo di Lyme e la malaria. I vettori sono i trasmettitori di malattie che creano organismi in grado di trasportare i patogeni da una persona ad un’altra. Di solito si pensa siano gli animali invertebrati, gli artropodi, a rappresentare i vettori. Anche i vertebrati possono agire da vettori, come volpi, procioni e puzzole: questi animali possono trasmettere malattie all’uomo attraverso un solo morso. Zanzare e zecche sono i vettori più conosciuti, sebbene anche acari e moscerini possano generare malattie.

Le malattie enteriche sono, invece, infezioni batteriche e virali del tratto gastrointestinale che si inseriscono tra i tanti casi sottostimati di stati patologici, morti domestiche e no.

Il coinvolgimento dello ZVED nella creazione di una pagina Web riguardante il Morgellons sul sito del C.D.C. implica l’accettazione da parte del C.D.C. che il Morgellons sia una malattia caratterizzata dalla presenza non solo di fibre, ma anche di parassiti.

Lo ZVED agisce seguendo tre obiettivi: l’accelerazione della prevenzione, del controllo e della risoluzione di minacce microbiche; visione globale, presenza globale, portata globale ed impatto sulla salute; lavorare a favore della salute ecologica dell’uomo e degli animali per realizzare un mondo più sano fatto di persone e posti più sani.


Il collegamento tra Morgellons ed organismi modificati geneticamente

Quando il dottor Wymore ha terminato l’analisi forense sulle fibre, uno specialista in malattie infettive, Ahmed Kilani, ha affermato di aver spezzettato due campioni di fibra e, in tal modo, di aver estratto il loro D.N.A. E’ stato lui a scoprire che il D.N.A. appartiene ad un fungo.

Nel frattempo, Vitaly Citovsky, professore di biochimica e biologia cellulare all'Università Stony Brook di New York ha scoperto che le fibre contengono una sostanza conosciuta come Agrobacterium Tumafaciens, il batterio che provoca la malattia della “galla del colletto” (“Crown gall”) nelle piante (la formazione di tumori in più di 140 specie di piante della classe dei dicotiledoni). Si tratta di un genere di batterio gram-negativo capace di trasformare geneticamente non solo le piante, ma anche altre specie di eucarioti, inclusi gli umani.

Campioni anonimi di fibre sono stati consegnati al professor Citovsky dalla “Fondazione di Ricerca del Morgellons” per analizzare la potenziale presenza del batterio "Agrobacterium Tumafaciens", indagando sulle biopsie dei pazienti affetti da Morgellons. Sono stati consegnati anche campioni di fibre da donatori sani. Quel che risulta da questi studi è che solamente i soggetti malati risultano positivi al batterio in questione.

Il professore Citovsky ha pubblicato un comunicato in cui afferma che la sua osservazione non implica il fatto che l'Agrobacterium Tumafaciens possa determinare il morbo di Morgellons o che il Morgellons possa essere senza dubbio una malattia infettiva. Tuttavia, ha richiesto la possibilità di ulteriori studi per determinare i seguenti aspetti:

1) l'importanza statistica dei dati raccolti;

2) se il batterio non solo è presente in maniera extracellulare, ma se è anche in grado di trasformare geneticamente i tessuti infetti;

3) se infettare animali da laboratorio con il batterio può ricreare in loro i sintomi del Morgellons.

L'Agrobacteerium Tumafaciens è un batterio del suolo. I sintomi della malattia “galla del colletto” (“Crown gall”) sono causati dall'introduzione di un piccolo segmento di D.N.A. nella cellula di una pianta, cellula che è incorporata in una posizione semi-casuale nel genoma della pianta. Tali batteri sono naturalmente parassitici e dannosi alla pianta.

Le capacità di trasmissione tramite D.N.A. dell'Agrobacterium sono state sfruttate abbondantemente dai biotecnologi come un mezzo per inserire geni esotici nelle piante (O.G.M.). Si è altresì scoperto il meccanismo di trasferimento del gene tra l'Agrobacterium e le piante, e si sono sviluppati metodi per alterare l'Agrobacterium in un delivery system efficiente per l'ingegneria genetica delle piante. Questo avviene clonando la sequenza del gene desiderato durante il trasferimento del D.N.A. (T-DNA) inserito nel D.N.A. ospite.

In determinate condizioni di laboratorio il T-D.N.A. è stato trasferito anche a cellule umane, dimostrando la diversità di applicazione di innesto. Il meccanismo attraverso il quale l'Agrobacterium inserisce sostanze nella cellula ospite, è molto simile ai meccanismi usati dai patogeni per inserire sostanze (di solito le proteine) nelle cellule umane.


Articolo originale:
http://www.naturalnews.com/025757.html


Per ulteriori informazioni:

http://www.naturalnews.com/023004.html
http://en.wikipedia.org/wiki/Agrobacterium_tumefaciens
http://www.cdc.gov/unexplaineddermopathy/
http://www.cdc.gov/nczved/
http://www.psychologytoday.com/




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

123 commenti:

  1. http://www.opednews.com/articles/Is-Morgellons-an-Internet-by-Danser-Brandy-090413-108.html
    OpEdNews » Is Morgellons an Internet Disease?


    http://www.naturalnews.com/026165.html
    Sunflower Seeds are Answer from Nature to Antidepressant Drugs

    http://www.thepetitionsite.com/3/stop-people-from-suffering-from-morgellons
    STOP PEOPLE FROM SUFFERING FROM MORGELLONS - The Petition Site



    Articoli in questi giorni che screditano I ricercatori morgellons

    http://morgellonspgpr.wordpress.com/2009/05/14/time-for-some-inner-reflection/
    Time for Some Inner Reflection « Morgellons – A Mundane Approach

    http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=morgellons-disease-parasites-skin-psychiatric
    What is Morgellons Disease? Is it a physical or psychological condition?: Scientific American

    RispondiElimina
  2. Cari amici,
    come disse Abraham Lincoln, i disinformatori potranno anche ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non riusciranno a prendere per il naso tutti tutto il tempo ;)
    Il loro fragile castello di carte poggia praticamente su tre soli punti: il diagramma di Appleman (e non sò che prova sia! Dimostra solo che in certe condizioni un'aereo può originare una scia di condensazione anche se l'umidità relativa dell'atmosfera è pari a zero: e allora!??). I simpatici ma improbabili ragnetti UFO...capaci di imprese mirabolanti e più audaci di spiderman! Le quattro discutibili fotografie della seconda guerra mondiale che non ho ben capito cosa dovrebbero dimostrare.
    Una volta stabilita strumentalmente ed inequivocabilmente la quota bassa dei tanker rilascianti scie chimiche la partita è chiusa! ;) Questo dev'essere l'obiettivo credo.

    Fabio

    RispondiElimina
  3. Al di là delle sempre contestate e contestabili evidenze sulle quote attraverso vari strumenti e metodi, compreso il telemetro, le quote sono ormai accertate e tali verifiche non possono in alcun modo essere confutate, visto che ognuno di noi può verificare di persona quanto dimostra questo video ed altri.

    RispondiElimina
  4. ""Il loro fragile castello di carte poggia praticamente su tre soli punti: il diagramma di Appleman (e non sò che prova sia! Dimostra solo che in certe condizioni un'aereo può originare una scia di condensazione anche se l'umidità relativa dell'atmosfera è pari a zero: e allora!??).""


    una scia di condensa, senza l'umidità relativa ambientale esterna molto alta, dovrebbe scomparire in 1-2 secondi.

    e se ce ne fosse bisogno, ricordo che corrado penna, fisico, l'ha già spiegato ampiamente ad attivissimo e co. varie volte. certo, se uno è stato messo lì per negare ad oltranza, c'è poco da spiegare. per chi vuole approfondire ci sono anche i valori delle radiosonde.

    i motori a getto bruciano cherosene (e anche sali di bario-stadis 450) in quantità limitate, i conti sono quelli.se non c'è un umidità relativa ALTA, insieme ad un freddo ESTREMO, la normale scia di condensa sparisce in uno-due secondi.

    a questo aggiungiamo anche il fatto che quasi sempre gli aerei(spesso in formazione militare) che lasciano scie sono a quota medio-bassa, dove non c'è nè la temperatura necessaria ne l'umidità relativa necessaria idonee alla formazione di condensa.

    come faccio a dire che sono quota medio bassa?
    sento i motori in sincrono con l'immagine dell'aereo, e vedo perfettamente i i motori.
    a 8 km dal suolo vedi una pallina bianca, a 10km dal suolo vedi un puntino bianco, a 12km dal suolo non vedi praticamente nulla, apparte qualche volta una piccola scia di normale condensa, che tra l'altro sparisce subito

    ricordiamo sempre e comunque che il 90% degli aerei che lasciano scie persistenti e semi-persistenti sono aerei militari

    http://www.youtube.com/watch?v=fpBA9TqCPy4

    solo i militari possono viaggiare in formazione

    per il morgellons non mi voglio sbilanciare, ma certamente, se il morbo è collegato ai polimeri di ricaduta degli aerosol, assisteremo ad un oscuramento totale della faccenda.

    tra poco faranno gli annunnci ufficiali sulla "geoingegneria", e di certo non vogliono che si colleghi "gli aerosol per l'effetto serra" ad un morbo o ad una nuova malattia.

    RispondiElimina
  5. e aggiungo: questi aerei militari con la scia dietro sono a quota cumulo.

    poi se uno vuole fuggire dalla realtà e si rifiuta di guardare il cielo con spirito critico è un altro discorso.
    però il problema diventa psicologico a questo punto

    RispondiElimina
  6. @gildedboy: sono quelle le loro prove? allora meglio se li licenziano. con tutte le risorse che hanno solo queste 3 prove riescono a trovare?

    che ridere....

    RispondiElimina
  7. Anche oggi dalla mattina scie lunghissime e incroci vari grazie all'estenuante lavoro dei pirloti venduti e maledetti.
    Continuero' a mandarvi maledizioni prima o poi qualcuna arriverà a segno.
    Povera Italia,ridotta a fare da serva e cavia degli USA(Unione Satanisti Appestati) con il consenso del partito dei "paroni a casa nostra".

    RispondiElimina
  8. Notizia interessante,l'Ecuador ha intenzione di catturare i tanker se sorvolano il loro spazio aereo!!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=h28Es1fsdCc&feature=related
    Un governo con i coglioni noi no vero?
    Ah,i coglioni ce li ha ma solo con i disgraziati che arrivano con i barconi fatiscenti dall'Africa.
    Forte con i deboli ma vigliacco con i forti.

    RispondiElimina
  9. una conferma che Joni Mitchell soffre di Morgellons viene da questo articolo che si potrebbe aggiungere come link ipertestuale

    RispondiElimina
  10. Forse ho sbagliato il link!
    Straker o Zret il link corretto è questo:
    http://www.youtube.com/watch?v=h28Es1fsdCc&feature=related
    Scusate dell'eventuale errore ma quando si tratta di scie divento nervoso.

    RispondiElimina
  11. ""Le quattro discutibili fotografie della seconda guerra mondiale che non ho ben capito cosa dovrebbero dimostrare.""

    io vorrei vedere, oltre a quelle foto, dei filmati.

    però nessuno è riuscito ancora a trovare questi documenti, perchè NON ESISTONO FILMATI CON SCIE PERSISTENTI DATATI PRIMA DEGLI ANNI 90.

    spero di essermi spiegato bene: NON ESISTONO.

    strano, se pensiamo che "le scie persistenti", come dicono alcuni fonti governative, "ci sono sempre state". eppure nemmeno un filmato. NEMMENO UNO

    RispondiElimina
  12. Damocle dimentichi che l'USA è fatta di una popolazione che subisce gli effetti come tutti noi. Non condivisibile il tuo commento.

    RispondiElimina
  13. Cari amici,
    grazie per le risposte precise ed esaudienti. Inoltre il video suggeritomi da Straker non lo avevo ancora visto: davvero ben fatto e preciso!
    Effettivamente i disinformatori a stipendio hanno ben poche armi a disposizione...e perlopiù scadenti ;)
    Per correttezza e serietà desidero condividere con voi un dubbio che taluni amici di attivissimo (forse quelli in buonafede) hanno sollevato quando ho scritto nel loro blog e che considero plausibile. Dicono più o meno così: se le operazioni di aerosol sono come ben vediamo...così capillari e costanti...la ricaduta e l'impatto su tutto l'ecosistema (gli uccelli...la vegetazione...noi stessi) di tutte quelle sostanze chimiche, in quelle quantità rilevate dalle analisi sulle acque piovane non dovrebbero essere decisamente più devastanti e visibili!? Sarebbe utile sapere se ci sono negli ultimi anni aumenti di patologie correlate alle scie chimiche. Se magari qualche specie animale ne ha risentito. Se talune colture hanno subito danni. Cosa ne pensate di questa obiezione che considero forse l'unica plausibile dei disinformatori?


    Fabio

    RispondiElimina
  14. Le scie ci sono tutti i giorni.
    Abbiamo passato una primavera che di vero ha solo il nome, di fatto non c'è stata. Non c'è sole e se ci fate caso e andate a farvi un giro in qualche bosco si nota chiaramente una discreta percentuale di alberi MORTI con una specie di muffa giallognola su tutto il tronco.

    Riguardo alle prove inconsistenti di quei quattro burattini, le lasciamo agli imbecilli che amano farsi prendere per i fondelli.

    Con il Morgellons se ne vedranno delle belle e chi continua a dire
    "se è in corso un genocidio, come mai siamo ancora tutti qua?"
    deve avere solo un po' di pazienza perchè verrà accontentato gradualmente.
    Intanto, come dichiarato dalla Staninger, tra i vari sintomi correlati a questo morbo multidimensionale, vi sono anche infezioni e problemi alle vie urinarie; molte persone che conosco si lamentano di aver avuto seri problemi di questo genere e di aver affrontato cure senza risovere definitivamente il problema.

    La cosa più triste, come evidenziato nell'articolo, è l'impossibilità di chi si vede colpito da sintomi mai visti ed inspiegabili, di essere compreso come si deve e ricevere un'adeguata assistenza medica, fino al punto di arrivare alla disperazione.

    RispondiElimina
  15. Fabio, è sufficiente che ti fai un giro per gli ospedali. Fai un paio di domande a medici disponibili a "scucirsi" e poi ne riparliamo.

    Altra cosa...

    Tu leggi troppo il blog spazzatura e potresti risentirne mostrando i segni della topite.

    RispondiElimina
  16. scie chimiche tutta la settimana, qui a Montopoli...
    Poi, aspettavamo a gloria un pò di pioggia, ieri o oggi, dato che le colture ne avevano bisogno, ed improvvisamente il fronte di nubi cariche d'acqua che stava arrivando da ovest, è stato "congelato" dalle sostanze chimiche, e ...niente pioggia!!!!
    Sono quattro anni che d'estate fanno in modo di non fare piovere sulla nostra zona...mai come quest'anno però era stata provocata tanta pioggia invernale...
    Speriamo che permettano all'acqua di scendere almeno ogni tanto, sennò dovremo spendere un sacco di soli in acque comunali....

    RispondiElimina
  17. VISITOR ANALYSIS
    Referring Link No referring link
    Host Name
    IP Address 95.74.75.190 [Gildedboy, il ragazzo che indora]
    Country United KingdomRegion -
    City -
    ISP Eu-zz
    Returning Visits 255
    Visit Length 59 mins 22 secs
    VISITOR SYSTEM SPECS
    Browser MSIE 6.0
    Operating System Windows XP
    Resolution 1024x768
    Javascript Enabled

    Navigation Path
    Date Time WebPage
    16th May 2009 14:56:41 No referring link
    www.tankerenemy.com/
    16th May 2009 15:16:59 www.tankerenemy.com/
    www.tankerenemy.com/2009/05/morgellons-una-nuova-e-terribile.html#comments
    16th May 2009 15:20:03 www.tankerenemy.com/
    www.tankerenemy.com/2009/05/morgellons-una-nuova-e-terribile.html#comments
    16th May 2009 15:52:58 No referring link
    www.tankerenemy.com/2009/05/morgellons-una-nuova-e-terribile.html#comment-form
    16th May 2009 15:54:06 www.blogger.com/comment-iframe.g?blogID=29183301&postID=990083917864782860
    www.tankerenemy.com/2009/05/morgellons-una-nuova-e-terribile.html#comment-form
    16th May 2009 15:56:03 www.blogger.com/comment-iframe.g?blogID=29183301&postID=990083917864782860
    www.tankerenemy.com/2009/05/morgellons-una-nuova-e-terribile.html#comment-form

    RispondiElimina
  18. Fabio, vai ad... indorare quel maramaldo di Kattivix.

    RispondiElimina
  19. Per la prima volta ho avuto la malaugurata idea di leggere i commenti presenti nel sito di Attivissimo, specialmente su Rebus...
    A parte l'evidente carenza di intelligenza di Attivissimo, e la sua totale mancanza di cuore, che lo farà morire nell'acidità, beh....
    La gente che commenta denigrando il fenomeno scie chimiche, semplicemente non ha occhi per guardare, o forse sono tutti pagati....
    Comunque la faccenda di tutta questa gente che cerca di lavorare per negare l'evidenza, è di una tristezza sconcertante...
    Eppure qualcuno avrà detto a queste persone che hanno degli occhi ed un cuore per vedere e sentire...eppure qualche volta la bellezza toccherà queste persone....boh????

    RispondiElimina
  20. Grazie, Damocle. Notizia davvero interessante. la riassumo qui:

    Ecuador capturará los aviones de fumigación que entren en teAbril 10, 2008 "Ecuador acusó a Colombia de una nueva incursión aérea en su territorio, Según el subsecretario de Defensa ecuatoriano, Miguel Carvajal" ADONDE ESTA EL AVION SUBSONICO SR. PRESIDENTE? hasta ahora nos han fumigado , ametrallado y bombardeado y no hemos interceptado ni la sombra de los aviones y helicopteros colombianos por que este gobierno no entrega los recursos a las Fuerzas Armadas, los radares estan dañados y los aviones no vuelan por culpa de Correa.

    ... No es una simple fumigacion! Se trata del dispersamiento aereo de elementos quimicos como aluminio, zolfo, titanato de bario, torio radioactivo, rame selenio, manganese,quarzo,silicio. Morgellons es una sindrome causada por las CHEMTRAILS. Ademas se difunden cada vez mas enfermedades como el Parkinson e l'Alzheimer...

    RispondiElimina
  21. Damocle, molto importante la tua segnalazione. Gli aerei cui si riferisce Correa sono chimici, ma forse egli pensa siano i velivoli che "distruggono" le piantagioni di coca.

    Ciao

    RispondiElimina
  22. ""Sarebbe utile sapere se ci sono negli ultimi anni aumenti di patologie correlate alle scie chimiche. Se magari qualche specie animale ne ha risentito. Se talune colture hanno subito danni. Cosa ne pensate di questa obiezione che considero forse l'unica plausibile dei disinformatori?""

    stesso discorso per gli inceneritori: se sono così dannosi per la salute, perchè siamo ancora tutti qui?

    oppure, sempre secondo questo stupido ragionamento da gonzi: come è possibile, analizzando il terreno vicino agli inceneritori, verificare che sia proprio l'inceneritore che inquini?

    oppure, sempre secondo lo stesso ragionamento:
    nei dintorni degli inceneritori c'è un boom di patologie legate alle nanopolveri. come è possibile stabilire che sono proprio gli inceneritori?

    queste domande hanno risposte OVVIE.

    chiaramente per chi costruisce gli inceneritori non c'è correlazione alcuna con l'aumentare delle patologie e con le falde acquifere inquinate. però la SCIENZA e il BUONSENSO dicono altro. eppure continuo a sentire di politicanti e luminari che affermano che l'incenerimento dei rifiuti non è nocivo.

    stesso discorso per le analisi dell'acqua piovana: se dopo una irrorazione si trovano tracce di rame, bario, alluminio e titanio, come è possibile correlarle alle scie?

    bè, se vai a chiedere al pilota militare, ti dirà che non è vero, e che sono le "fabbriche" che inquinano. vai dal giornalista servo e chiedigli se gli inceneritori sono nocivi, e guardiamo cosa ti dice. scommetti che nega?
    stesso discorso per le scie tumorali. negare è la parola d'ordine per certa gente. sono messi lì per questo motivo.

    per la gente "in buona fede"....sono in pochi, gli altri sono user fake dei soliti noti: piloti-geologi-servi vari

    cmq vallo a dire ai californiani che gli aerosol sono innocui: hanno acqua contaminata da alluminio e vegetazione resa infiammabile dallo zolfo.
    si, proprio innocui. innocui da morire

    vorrei ricordare a tutti la questione AMIANTO:

    tutti a dire "è innocuo, è innocuo...." poi dopo quindici anni avevano tutti un tumore ai polmoni. stesso discorso per il TABACCO: dicevano che "faceva bene al cuore"...poi dopo morivano tutti di infarto. eppure queste cose sono successe, non me le sono inventate.

    affermare che gli aerosol non possono esistere perchè altrimenti saremmo tutti morti è veramente un osservazione fallace.

    certo, pur di fuggire dalla dura realtà, c'è gente che è disposta a tutto. conosco persone che per paura di quello che potrebbe succedere non guardano il cielo di proposito. e quando fai notare gli aerosol si arrabbiano pure, ma mica è colpa mia se i militari ricoprono il cielo di sostanze tossiche

    "Se magari qualche specie animale ne ha risentito. Se talune colture hanno subito danni."

    ah bè, fatti un giro e chiedi ai contadini.

    ci sarà sempre qualcuno che dirà che le api sono scomparse per i nicotinoidi, e che le colture sono rovinate perchè fa troppo caldo o troppo freddo. oppure ci sarà sempre qualcuno che dirà che è normale trovare alluminio nell'acqua piovana e che è normale che la gente si ammali di parkinson a 30 anni.

    anche io se fossi del cicap negherei ad oltranza.....però questa si chiama disinformazione
    anche io dò il consiglio di straker: su attivissimo andateci per farvi quattro risate sui raduni si startrek. per informarvi sulle cose serie andate altrove.

    è come cercare notizie serie su novella2000....non ci sono


    ""La gente che commenta denigrando il fenomeno scie chimiche, semplicemente non ha occhi per guardare, o forse sono tutti pagati....""

    harshil, quel sito web è pieno di utenti fake.

    possiamo farlo anche noi per disinformare, che so, sulla polica: facciamo un sito per dire che il signor b. è bravo e buono, e poi creiamo noi le situazione da argmentare con le utenze fake.

    roba del tipo:

    utenza fake: "io credevo alle scie chimiche...però dopo aver letto quello che dice il cicap, mi sono ricreduto grazie alla scienza."

    pilota-geologo-ricercatore universitario:
    "eh si....ci cascano in molti, ma meno male che c'è attivissimo che scientificamente sbufala tutto"

    è una tattica semplice quanto subdola e patetica. un lettore distratto ci cascherà sicuramente e non approfondirà

    la questione "scie degli aerei militari" da lavoro a molte persone, su questo non c'è dubbio

    RispondiElimina
  23. messaggio per Arturo: una volta, su mio invito, mi hai scritto, e da quel momento ti ho inviato almeno 4 email per stabilire un contatto, ma non rispondi mai!!!!
    Dove sei, hai cambiato indirizzo????

    RispondiElimina
  24. @maria heibel
    mi scuso,ma non mi mi riferivo alla popolazione americana,vittime come noi delle irrorazioni clandestine bensi' ai loro governanti e alle lobby massoniche guerrafondaie che tutto hanno in mente meno che la salute e la felicità dei loro "sudditi".

    RispondiElimina
  25. harshil scusa ma devo aver combinato un casino con la casella di posta...stasera o domani mattina ti scrivo perchè è tempo di agire

    RispondiElimina
  26. Il Governo, in commissione bilancio al senato italiano, ha fatto approvare un emendamento che ha SPOSTATO oltre 1,5 miliardi di euro dal capitolo FONDI DA RIPARTIRE a quello ORDINE PUBBLICO E SICUREZZA, e specificatamente verso il programma SICUREZZA DEMOCRATICA. Questo programma è quello a cui attingono gli AGENTI
    SEGRETI ITALIANI.

    RispondiElimina
  27. gildeboy non ho capito se sei un disinformtore o solo un pò sprovveduto.
    le malattie respiratorie sono in continuo aumento. se fai un giro dal pediatra di comunità vedrai che dispensa quotidianamente antibiotici e conrtisone come fossero caramelle.
    le malattie degenerative come i tumori, l'alzaimer sono in aumento continuo. i malati sono in aumento continuo.
    api e insetti se ne vedono sempre meno, chiedi agli apicoltori, le cui associazioni di categoria hanno chiedto al governo aiuti straordinari.ma le api da miele sono una delle tante specie di apidi, e ci ricordiamo di loro solo perchè sono fonte di guadagno. e le altre? chi ne sa qualcosa? qualcuno le monitora? no, meglio spendere i soldi per il grande fardello et similia...

    certamente la colpa è delle colture ogm, del cibo spazzatura, delle falde inquinate dai fitochimici, dei pensieri schifosi del genere umano.
    gli ingredienti sono tanti, e certo le schifezze che nebulizzano nell'atmosfera contribuiscono.
    ciao

    RispondiElimina
  28. "Il Governo, in commissione bilancio al senato italiano, ha fatto approvare un emendamento che ha SPOSTATO oltre 1,5 miliardi di euro dal capitolo FONDI DA RIPARTIRE a quello ORDINE PUBBLICO E SICUREZZA, e specificatamente verso il programma SICUREZZA DEMOCRATICA. Questo programma è quello a cui attingono gli AGENTI
    SEGRETI ITALIANI."
    l'italiota in fondo e' masochista.
    paga sempre di piu' per essere sempre piu' controllato, represso, limitato.

    RispondiElimina
  29. ho visto che sul sito jonimitchell.com si dà notizia della malattia della cantante (vedi questo articolo; fra l'altro nel sito è stato ripubblicato il presente articolo, il che fa ben sperare che joni mitchell faccia qualcosa ... se solo sapesse delle chemtrails ...

    RispondiElimina
  30. oggi incredibile fenomeno....
    A ovest nebbia chimica totale, ore 19:00.
    A est, nello stesso momento, una misteriosa affascinante nube che cresceva gonfiandosi a vista d'occhio, come se qualcuno ci stesse soffiando dentro... dopo pochi minuti , le estremità diventavano come "pettinate", esaurendosi lentamente, mentre al centro a sx la nube continuava a gonfiare...
    Poi in 10 minuti è completamente sparita, dissolta, dopo avere lasciato per un pò l'idea di un nucleo sferico solido al centro...

    Qualcuno ha anche detto di aver visto qualcosa di insolito muoversi ad una delle estremità della nube....
    Per me era una cosa completamente artificiale, enorme, ma non era data dalle scie chimiche, di sicuro...
    Mi sa che è il tempo che io mi compri una bella telecamera, perchè credo che ne succederanno di sempre più incredibili, in cielo...

    Grazie A Straker per farmi conoscere le TrutherGirls, sono veramente mitiche, e coraggiose come tutte le donne quando non si fanno più ingannare....

    RispondiElimina
  31. Negli States le notizie viaggiano meglio che in questo paese talebano. Sicuramente Joni Mitchell avrà le informazioni giuste.

    RispondiElimina
  32. "Per la prima volta ho avuto la malaugurata idea di leggere i commenti presenti nel sito di Attivissimo"

    Nei siti fogna non sono mai entrato e mai entrerò...il "malfermo" e i suoi tirapiedi invece visitano quotidianamente il mio blog.

    Vi basti questo minchione:

    Teleunit S.p.a. (89.148.154.153) [F.T. (Orsovolante)-Wasp-Ross]
    Capoliveri, Toscana, Italy, 147 returning visits

    147 visite in 6 giorni, vi sembra gente normale questa?
    Vedete voi.

    RispondiElimina
  33. OT (coincidenze?):
    dicembre 2008, l'aeronautica militare italiana svolge 'AUSER 2008': SIMULAZIONE DI UNA EPIDEMIA

    RispondiElimina
  34. Straker ti prometto che farò un bel discorsetto con alcuni prof di cui posso mettere la mano sul fuoco. Non come chi malfermamente esce sempre dalla porta di servizio...ridicolo! Guardala in faccia stà gente e capirai perchè ce l'ha tanto col resto del mondo, la vita non è stata generosa con loro e si vendicano così

    RispondiElimina
  35. L’annuncio dello spostamento di ben 1,5 miliardi di euro a favore del cosiddetto programma di “sicurezza democratica” (gli incarichi degli agenti segreti rientrano in questo programma) è datato 3 Dicembre 2008, nel pieno di un periodo in cui si parlava molto spesso di mettere la Rete sotto controllo.

    In un modo o nell’altro, dunque, questo è avvenuto.

    Non è un caso se i debunker aumentano.

    Non è un caso se sono stati aperti decine di blog che vorrebbero schernire chi si occupa di scie chimiche.

    Non è un caso se c’è gente che si dichiara disinteressata ma che segue di continuo la questione.

    Non è un caso se pseudo-giornalisti parlano continuamente di scie chimiche cercando di ridicolizzare la faccenda con frasi di contorno e ad affetto psicologico nei propri siti Web.

    Non è un caso se molti attivisti si sono ritirati o seguono ormai in silenzio questo blog (vogliamo approfondire questo aspetto?).

    Non è un caso se alcuni hanno improvvisamente cambiato idea senza dar motivo alcuno della propria scelta

    Non è un caso se tempo fa alcuni hanno ricevuto mail in cui gli si diceva di star lontani da Straker.

    Non è un caso se vi sono utenti, ovvero pseudo-attivisti, che si rivelano bombe ad orologeria da far scattare nei momenti più opportuni.

    E non sono nemmeno un caso tutti quegli episodi, che in tanti possono documentare, e che confermano che dietro questa storia c’è molto di strano.


    Siamo di fronte ad un segreto militare, un segreto che non può andare oltre la Rete. Nessuno muove un dito, e non mi riferisco solo a chi di dovere dovrebbe agire per difendere i nostri diritti, ma anche a semplici cittadini incuranti perchè assuefatti dalle parole false di gentaglia asservita, ma soprattutto vigliacca di fronte al sistema di potere di cui conoscono e sfruttano ingenuamente i meccanismi.


    Magari fosse tutto così semplice e sciocco...dai ragnetti ai cappellini da mettere all’asta. Questa storia sarebbe già finita.

    Ma non è così. La verità è venuta a galla mettendo bene in evidenza le logiche menzogne.

    La gente consapevole aumenta e per questo dobbiamo ringraziare chi, sino ad ora, è stato in grado di resistere e di sopportare i continui attacchi e le periodiche minacce.


    Concludendo, e mi riferisco a chi ogni giorno segue il blog e si pone intelligentemente delle domande, direi di far ritornare alla memoria il primo caso ufficiale di Morgellons confermato e attestato in Italia e rileggere cosa avvenne, dopo che qui fu pubblicato il referto medico.

    Anche in quella circostanza, parlare di minacce o pressioni “casuali” ai danni del medico in questione, non significherebbe altro che palesare la propria malafede.

    E, da quando seguo questo blog, di chi vuol deformare e distorcere la percezione degli avvenimenti, palesando in tal modo la propria malafede, è purtroppo pieno il Web. E chissà perchè...

    RispondiElimina
  36. Come non detto. Non appena si accenna a loro eccoli rispondere "presente".

    Il sabato sera una persona che "vuol divertirsi", e che segue questo blog in maniera disinteressata, farebbe altro e non starebbe a leggere le "farneticazioni" di chi scrive su questo blog.

    Queste persone, nel rivelarsi per quel che sono sono molto brave. Non potrebbero far meglio. Peccato sia l'unico aspetto che gli riesce bene.

    Tutto ciò a meno che la subitanea risposta non sia altro che l'ennesima e solità casualità.

    RispondiElimina
  37. Ciao Bedevan, tutto giusto quanto scrivi. E' chiaro che questa gente, continuamente "in ascolto" su questo blog (24 ore su 24), è impiegata e quindi foraggiata a tempo pieno e con questo unico incarico. Ho cancellato gli insulti del cretino di turno (wasp). Ero assente ed uno dei nostri collaboratori l'ha inavvertitamente pubblicato, laddove io preferisco non dar spazio a certi servi del regime.

    RispondiElimina
  38. quoto bedevan e aggiungo che queste persone, questi professionisti, adesso progettano un viaggio roma-firenze, così, per "scherzare e farsi due risate". abbiamo delle persone che seguono il signor marcianò ovunque vada a spiegare la faccenda delle scie chimiche

    passi una volta che si sono fatti roma-milano, ma se succede di nuovo vuol dire che c'è veramente del marcio sotto. seguire(con dei limiti) e cercare di smentire una persona è lecito, ma quando si arriva a delle vere e proprie "trasferte" per andare a una conferenza di presunte bufale, bisogna davvero cominciare a preoccuparsi;

    quello che voglio dire è che queste persone sono finanziate da qualcuno: nessuno farebbe quello che stanno facendo loro senza una qualsiasi ricompensa.

    domanda: chi finanzia e ha finanziato il viaggio roma-milano e firenze? non credo che queste persone amino buttare via i soldi dietro a un presunto pazzo visionario.

    e allora, ripeto, chi paga?

    chi può avere interessi a cercare di discreditare gli attivisti delle scie chimiche?
    voglio dire, si può dire qualsiasi cosa su tutto, e non si viene attaccati mai al livello che abbiamo tutti visto.
    ma se uno prova ad accennare delle scie chimiche, ecco che piovono minaccie velate,denigrazioni personali, calunnie.

    tutto il fermento che c'è intorno alla SPINOSA questione degli aerei militari che oscurano il sole mi conferma sempre più il quadro della situazione. che sicuramente non è un bel quadro.

    spero che la politica fiorentina si svegli perchè continuare così è insostenibile.
    oggi non hanno irrorato, o meglio, hanno irrorato solo di mattina presto, COME SEMPRE.
    ma scommetto che domani riprendono. lo hanno detto al meteo. hanno detto che la domenica sarà caratterizzata da "innocue velature di passaggio"-create da aerei militari

    RispondiElimina
  39. a riguardo di wasp vi dico questo:
    da capoliveri, come anche dall vicine isole tirreniche, lo spettacolo degli aerei è tremendamente brutale: ho visto con i miei occhi, dall'isola d'elba, ll flotte di AEREI MILITARI irrorano lungo la costa ed in mare aperto andando da sud verso nord. tempo 30 minuti e creano l'ormai famoso "mantello" di sostanze inquinanti

    dalle isole lo spettacolo è molto più agghiacciante ed evidente che dalla terra ferma, almeno in questa zona d'italia.

    questo wasp la sa lunga. non mi sorprenderei se avesse contatti con l'aeronautica

    RispondiElimina
  40. x Rosario: hai letto l'esperienza di Matteo Dall'Osso? E' forse un altro tassello della nostra comune ricerca sulle Chemtrails.
    Leggi della questione Alluminio.
    Saluti.

    RispondiElimina
  41. Grazie per la segnalazione, MM. E' una ulteriore conferma.

    RispondiElimina
  42. Bedevan, le tue riflessioni sono eccellenti e sagaci, come quelle degli altri lettori. Il quadro è chiaro: i disinformatori sono mute di veltri sguinzagliati contro chi compie ricerche serie. Certo non manifestano l'intelligenza dei cani, ma questo è implicito.

    In Liguria, nell'arco di un'ora hanno oscurato il cielo, adempiendo perfettamente le PREDIZIONI meteorologiche che profetizzavano: velature medio-alte e cielo simile a vetro smerigliato.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  43. Il Web verrà messo sotto osservazione e sotto censura quanto prima. Ciò sta nell'ordine di idee di un sistema a sorveglianza e controllo totali.
    Leggiamo pertanto e divulghiamo finchè questo sarà possibile. Poi la resistenza diventerà un fatto esclusivamente interiore, mentale.

    Nel frattempo il gruppo Bilderberg è riunito vicino ad Atene nella località di Vuliagmeni.
    Acqua in bocca al riguardo da parte dei mezzi di comunicazione diabolici ed asserviti.Pensavate forse che il Pontefice ne parlasse durante la sua scipìta omelìa domenicale?

    Colà si decide la prassi operativa dei dodici mesi a venire. Vedremo se quelli intendono pigiare il piede sull'acceleratore o temporreggiare ancora un pò.

    RispondiElimina
  44. Al Bilderberg quest'anno partecipa pure il presidente di Google che conosce già bene il modus operandi relativo alla censura. La recente approvazione del decreto sulla "sicurezza" è un altro passo nella direzione del controllo capillare. Si può sperare in una diluizione dei loro interventi o...

    Ciao

    RispondiElimina
  45. Bonzovolante mi segnala questa animazione preparata dall'ENAV per dirci che tutto va bene e che loro controllano tutto il nostro spazio aereo. Il povero Fulvio Turvani, oltre a confermare (suo malgrado) che certi incroci non sono regolari (se mai ve ne fosse stato il bisogno), ci regala un'altra dimostrazione di quanto tutti, a tutti i levelli, siano coinvolti nel cover up ed in primis l'E.N.A.V. Guardate bene l'animazione e poi mi saprete dire.

    RispondiElimina
  46. filamenti "misteriosi" sono atterrati anche a Montopoli V/A.
    Abbiamo raccolto filamenti che parrebbero somigliare a polline, ma si modificano e si stendono come caotiche ragnatele fra le foglie delle piante. e sono fortemente elettrostatici.
    Li abbiamo guardati con la lampada "wood" ma non riflettevano colori sintetici. l'impressione comunque è che non sia roba naturale, anche se forse di natura organica.
    Ne abbiamo un pò in un barattolino, e li terremo a ricordo della giornata.

    RispondiElimina
  47. Ciao Harshil, potresti inviarne un campione a Pattera.

    RispondiElimina
  48. Cosa dire:sulle distanze di separazione mai rispettate nei voli chimici,con annessi incroci da paura.
    L'animazione è piena di scie chimiche in bella mostra, e in una parte della stessa gli aerei volano ad altezza dei cumuli.Se non ricordo male,durante la trasmissione su Controradio, alla quale partecipò Corrado Penna, chiamò un fantomatico pilota dicendo che non si vola mai a quota cumuli perchè è molto pericoloso o sbaglio?!
    Quis custodiet ipsos custodes?
    Siamo nelle mani di criminali della peggior specie

    RispondiElimina
  49. Se i miei commenti non vengono pubblicati, come faccio a collaborare con voi e rendermi utile!??

    RispondiElimina
  50. Ragazzi, io penso che dovrebbero essere pubblicati anche i commenti dove aggrediscono, penso che solo così potranno mostrarsi per quello che sono, cioè persone della peggiore specie e con una cultura pari a zero. Giusto ieri ho fatto un giro sui blog di alcuni disinformatori, inutile dire che ci sono errori grammaticali a iosa e un gergo a livello di prima elementare. Ma la licenza media l'avranno mai presa?!? Si limitano a sbeffeggiarvi e basta, ma commenti coi controcoglioni, con dimostrazioni scientifiche serie e dotati di una sana logica non ve ne sono. A questo punto che dire? Se mi pagano bene, mi offro come disinformatore pure io, sicuramente farei miglior figura di quelli e certamente riuscirei a smontarvi meglio di loro ( se l'unica arma che hanno sono insulti e minacce, sone messi bene)

    RispondiElimina
  51. sei davvero patetico. se facevi il buffone di corte duravi un giorno. vedi... i credi furbo. L'animazione te l'ho messa apposta perché sapevo che capivi quello che volevi. Il regolamento lo tengo per le domande quando riuscirò a vederti davanti ad un pubblico.

    Ma perché invece non ci dai una spiegazione di come mai il video di vibravito, ripreso a più di 5 chilometri dall'aereo, dimostra che a quella distanza a pieno zoom un 747 non entra nemmeno nell'inquadratura per intero.
    Poi mi sa che ti senti troppo intoccabile con i tuoi insulti. Ancora non hai capito che certo la polizia non ci mette un giorno, ha cose più importanti da fare, ma vedrai che arriva... sono fiducioso.

    RispondiElimina
  52. wall e spero tu non ti riferisca a me! Sono completamente estraneo a qualsivoglia gang che lavori per il NWO! ;)

    Mi ero semplicemente un pochino alterato vedendo che alcuni miei interventi (da me ritenuti interessanti spunti di riflessione) non sono stati pubblicati. Tutto quà. Cmq ritengo che mantenere un blog come questo eccessivamente "moderato" potrebbe essere controproducente.
    Detto ciò desideravo proporvi un'arguta interpretazione al problema scie chimiche data dall'illustre e straordinario Corrado Malanga e siccome conclude l'intervento dicendo che non ha trovato la soluzione al problema, potremmo dire la nostra a riguardo.

    La trovate quì:
    http://www.youtube.com/watch?v=QjqAPRK7GKw


    Fabio

    RispondiElimina
  53. Fulvio, abbassa la cresta. io parlo solo col Colonnello De Simone e non con i suoi portaborse.

    La videocamere di Vito ha uno zoom ottico tre volte superiore alla mia, imbecille.

    RispondiElimina
  54. gildeboy, se tu mi riporti qui materiale coperto da diritto d'autore, come ben chiarito sul sito di Blondet, permetti che non pubblico. E' a mia discrezione pubblicare o meno e tanto meno pubblico gli interventi di infiltrati.

    RispondiElimina
  55. Ah ok hai ragione Straker circa l'articolo coperto da diritto d'autore. Pensavo che essendo io un abbonato pagante del sito effedieffe...come dire...per un'articolo Blondet non si sarebbe incazzato ;) Poi è del 2008. Vabbè chiarito l'equivoco. Scusa lo sfogo Straker.

    Ciao!

    RispondiElimina
  56. Ho tentato di iscrivermi al comitato, ma non riesco ad inoltrare il coupon online. Posso mandare i dati via mail? e qual'è la mail?

    RispondiElimina
  57. La mail è la stessa usata dal peyote. La trovi in alto a destra.

    RispondiElimina
  58. Ok ragazzi. Ho inviato la mail di adesione al comitato con i miei dati e...una chicca della disinformazione ;) Spero apprezzerete! Mi avvisate se l'iscrizione è avvenuta?

    Fabio

    RispondiElimina
  59. Dal Televideo Mediaset Dom 17 Maggio pag. 144 :


    DA USA PROGETTO TELEPATIA SOLDATI
    Pentagono investe 4 milioni di dollari

    In futuro i soldati americani potrebbero comunicare tra loro sul campo di battaglia attraverso il pensiero. E' l'obbiettivo di uno studio di comunicazione telepatica finanziato dal Pentagono. Il programma prende il nome di "Silent Talk" e Darpa, l'agenzia scientifica del Pentagono, ha stanziato 4 milioni di dollari per farlo partire.

    La notizia non c'è più, sostituita dal susseguirsi di altre notizie. Salvata comunque un'istantanea.

    RispondiElimina
  60. ""Ancora non hai capito che certo la polizia non ci mette un giorno, ha cose più importanti da fare, ma vedrai che arriva... sono fiducioso.""

    che fai, minacci? vergognati servo

    all'enav sanno tutto, c'è poco altro da dire.
    anche a loro saranno stati inculcati i concetti degli "aerosol per l'effetto serra"

    cmq in toscana il 90% degli aerei che irrorano sono militari. quindi l'enav sa, ma sicuramente non sono loro i protagonisti.

    tra l'altro le parole "segreto di stato" spiegano ampiamente tutta la storia

    RispondiElimina
  61. ""L'animazione te l'ho messa apposta perché sapevo che capivi quello che volevi.""

    scusa orso ma c'è poco da interpretare in quell'animazione: sopra l'aeroporto sono VOLUTAMENTE raffigurate le scie chimiche.

    questi vengono chiamati "messaggi subliminali".

    perchè ci hanno voluto riportare le "scie di condensa"? non era meglio metterci un bel cielo blu?

    RispondiElimina
  62. probabilmente la foto da satellite è stata ritoccata, perchè non si vedono molte scie, ma solo righe di rielaborazine

    RispondiElimina
  63. Gildeboy, lo sai che quello che dicono Attivissimo e soci è meno importante della Gazzetta dello Sport. Toh... Attivissimo scriveva per la Gazzetta dello sport...

    RispondiElimina
  64. vedi... ho appena trovato un tuo commento dove vanti di possedere una videocamera con zoom 32X ottici
    Ora dubito che vibravito ne abbia una che fa 96X otticco e anche facesse 40X.... c'è sempre 4 chilometri in meno di distanza tra la ripresa del vibra e la tua(ma perché poi non è andato a fare le riprese dal parcheggio dell'aeroporto come tutti? a si altrimenti si vedevano le marche ;-) )


    straker





    buffone e come dice arturo







    pupa :-)

    RispondiElimina
  65. Ciao Darko, ti ringrazio per l'importante contributo.

    Uso una videocamera Panasonic VDR-D50 con zoom 42X e stabilizzatore ottico Super O.I.S.

    E' importante lo stabilizzatore, che deve essere di tipo ottico, appunto e le Panasonic sono le uniche ad esserne fornite.

    By Blogger Straker, at 15 ottobre, 2008 21:52


    e adesso dimmi... chi tra di noi è il buffone?

    RispondiElimina
  66. Tu e quel cretino (nonché traditore acquisito in quel di Milano) di Darko vi potete dare la mano in dabbenaggine. Vi siete pisciati controvento. La videocamera di vibravito ha infatti un fattore di zoom notevolmente superiore alla mia. Come debunkers non valete un cazzo.

    RispondiElimina
  67. darko e gonzovolante, siete dei cialtroni.

    RispondiElimina
  68. Dai secondi 0:23 a secondi 0:30 l'immagine è zoomata elttronicamente dal mio programma di editing, imbecilli!

    RispondiElimina
  69. Caro buffone.

    Prima hai dichiarato che la telecamera di vibravito ha lo zoom 3 volte più potente della tua...

    Dopo, preso ancora una volta con le mani nella marmellata (vibra ha una telecamera uguale alla tua) dici che è merito del programma di editing

    Bene. Allora zommaci anche gli aerei in formazione alla stessa distanza, vediamo cosa ne esce fuori.

    Sei solo un fuffaro

    RispondiElimina
  70. guarda che Darko nemmeno lo conosco. Il commento sopra lo hai scritto tu nel caso non te ne fossi accorto. Ed il vibravito ha una telecamera uguale alla tua con la quale è stato visto, ripreso e fotografato a Milano.

    zret. tu sei un cialtrone che prende uno stipendio statale e sarebbe interessante sapere cosa ne pensa il provveditorato di questa tua attività secondaria.

    RispondiElimina
  71. Allora sei "DE COCCIO"! Vibravito non ha la telecamera come la mia. Chiedeglielo, se non ci credi.

    Ah... asciugati le mutande.

    RispondiElimina
  72. gonzovolante, chissà che cosa pensano le persone oneste di individui come te. Credi di avere una buona reputazione e fingi di non sapere che sei considerato come Branca d'Oria? Vuoi per caso agire da delatore, magari anonimo?

    Ci rivedremo a Filippi.

    RispondiElimina
  73. zret. tu sei un cialtrone che prende uno stipendio statale e sarebbe interessante sapere cosa ne pensa il provveditorato di questa tua attività secondaria.

    Qui dimostri la pochezza del tuo essere. Sei un animale, senza offesa per le bestie.

    RispondiElimina
  74. ok allora dichiari che il vibra ha una telecamera con 126 X

    Straker sei solo un pasticcione ed è innutile che fai il duro.. con me.

    Tu fino ad oggi hai rifiutato il confronto diretto con me. tu censuri i commenti e pubblichi solo quello che ti fa comodo.

    Ne deduco che tu sei quello che ha paura. Se ci trovassimo ad un dibattito alla pari saresti in pappa dopo 3 minuti. E la stessa cosa vale per il fratello professore, che forse fa meno errori di grammatica di me ma ha la tua stessa dose di malafede accecata dall'invidia di non avere una vita felice.

    Voi sapete di essere ammirati solo per una valanga di fuffa. E quindi sapete anche che questa vergogna ve la porterete sempre dentro.

    Buona notte cialtroni.

    RispondiElimina
  75. Vedi, la differenza tra me e te è abissale, in quanto io sono in buona fede, mentre tu sei un servo in malafede e per di più stipendiato.

    Hai mai sentito parlare del fattore di moltiplicazione dello zoom? No, suppongo.

    In ogni caso c'è un dato di fatto: le irrorazioni continuano nonostante noi e voi ed io non indendo perdere tempo con teste di cazzo della tua/vostra misura e se un domani dovessi venire a qualche conferenza, te lo ripeto volentieri in faccia, come ho fatto con quell'altro scemo di Francesco Sblendorio.

    Non mi fate paura. Siete zero!

    RispondiElimina
  76. Stì cazzi! I toni si fanno decisamente incandescenti. Non vorrei che il nervosismo e l'incazzatura causate dai disinformatori diventassero una trappola atta a distrarre chi cerca la verità facendoci entrare in una spirale di guerre verbali ed insulti poco proficui.
    Forse avevate ragione voi. Meglio rendere il blog più selettivo.


    Fabio

    RispondiElimina
  77. Infatti è così e visto che questo blog non intende divenire una cloaca maxima, i ceffi di quel genere è meglio che restino fuori.

    RispondiElimina
  78. "Infatti è così e visto che questo blog non intende divenire una cloaca maxima, i ceffi di quel genere è meglio che restino fuori."

    QUOTO

    RispondiElimina
  79. a fulvio gli aerosol piacciono molto, non so perchè ma prova ci piacere. forse si sente superiore perchè (dice che) vola con l'elicottero.

    vola sopra la cappa chimica e da lassù si sente superiore.

    e questi orso? sono in formazione militare o è un effetto ottico anche questo? ma per cortesia...

    http://www.youtube.com/watch?v=fpBA9TqCPy4

    sulla costa toscana è SEMPRE così

    RispondiElimina
  80. questo fulvio, che dice di pilotare l'elicottero e di conoscere tantissimi piloti anche militari, ha uno STRANO interesse per la questione delle "scie degli aerei militari"

    RispondiElimina
  81. Ahahah come volevasi dimostrare, una volta che togli la moderazione ai commenti, entrano questi quattro ignoranti a insultare e arrampicarsi sugli specchi, come dei bambini dicono: ma la tua videocamera non aveva lo zoom 3 volte inferiore a quello di vibravito ( magari a volte alcune espressioni non vanno prese proprio alla lettera, sapete? Se a un tizio che dimostra 10 anni + di me io dico: mazza, questo ha 40 anni per gamba, che significa che ne ha sul serio 120? Ma voi vi aggrappate davvero a stè stupidaggini?!) Se questa si chiama dialettica, vado a vomitare la pizza di stasera :-) Che belle argomentazioni che hanno i disinformatori, ragazzi, mi fanno pena, sapete cosa arrivo a pensare? Che se questa è la pochezza umana, ben venga uno sterminio generale. Per fortuna non sono tutti così e le poche persone di valore che esistono ancora al mondo, e sono poche, credetemi, valgono il nostro impegno. Non so perchè esce wall_e come firma, devo aver modificato qualcosa nell'account, dopo vedo)

    RispondiElimina
  82. Intendevo dire 80 anni ahaha aiuto pensavo a un'altra cosa :-) sorry...non cose oscene eh

    RispondiElimina
  83. Se fosse per loro sarei io stesso a chiedere aersol al curaro.

    RispondiElimina
  84. Questa notte su pisa c'è stata la ricaduta di tutta la schifezza chimica sparsa nei giorni scorsi: alle 3 di mattina una puzza assurda e foschia.
    Questa mattina mentre faccio colazione, su la 7 passa una pubblicità di una nota casa automobilistica dove un cazzone cerca di riempire una enorme tanica di benzina... e guardate un po' chi viene fuori da dietro la tanica: un bell'aeroplano con scia al seguito.
    Tutto il resto è solo aria fritta cari disinformatori dal cervello pieno di nebbia chimica
    Siete la vergogna del genere umano!

    RispondiElimina
  85. Anche qui la sera è caratterizzata da un acre odore di zolfo e, addirittura, due sere fa, la vallata era avvolta come nel fumo.

    Ho visto lo spot Subaru. Scandaloso.

    RispondiElimina
  86. Terremoto in Alaska magnitudo 5.9 notizia da un sito spagnolo,dai media italiani silenzio assoluto.
    Che sia un avvertimento?,sappiamo tutti dove si trova HAARP.

    RispondiElimina
  87. C'è una miriade di figure, società, enti coinvolti. Se i pubblicitari non eseguono le richieste alla lettera, non lavorano.
    Questi criminali influenzano qualsiasi settore e guai a chi non si allinea.
    E' un'imponente operazione su scala mondiale e in Italia ovviamente attecchisce più che in altri paesi.

    Gli "italiani" si riempiono la bocca di belle parole, solidarietà, assistenza, aiuto al prossimo e poi al lato pratico si svendono come le peggiori puttane.

    Il discorso dei disinformatori è diverso. Loro agiscono, fiancheggiano e coprono su ordini precisi e non possono fare altrimenti. Hanno un compito e lo DEVONO eseguire.

    Non sono loro quelli da combattere, non puoi dire ad un soldato in guerra di disertare; c'è la fucilazione.
    Possono confutare aggrappandosi a dettagli ridicoli non avendo argomenti.

    Lo dissi già una volta, loro non vedono l'ora che la verità venga fuori, non ne possono più di stare attaccati giorno e notte ai nostri blogs o di farsi noiosissime missioni (tutti in cricca, allineati e coperti) ai convegni per non cavare un ragno dal buco e rimediare ancora più disprezzo da parte di chi spende i giorni a divulgare lo scempio.

    Hanno una pistola puntata alla tempia e non possono fare altro.

    Se loro vincono questa guerra, la perdono comunque, lo sanno perfettamente.

    RispondiElimina
  88. O forse prima non mi preoccupavo ed era lo stesso problema,oppure è una conseguenza.

    Non passa giorno che colleghi e gente comune si lamenta continuamente che i loro figli si ammalano continuamente..febbre,virus intestinali,vomiti,insonnia,aerosol continui,e interminabili,...vuoi vedere che qui è un affare grosso grosso ?

    @ilpeyote e compari
    voi siete sempre in salute ?
    Curati allora the brain,invece di cercare Corrado Penna,dubitare delle qualifiche,contrastare l'evidenza,ma che c...o !
    O vi hanno dato insieme ai soldi, sostanze antiveleno ?

    ..gente di origini organiche !!

    RispondiElimina
  89. Buon lunedì a tutti amici della verità!
    Condivido la valutazione di mike circa il "mestiere" di disinformatore: non penso sia facile. Ho spesso la sensazione che si siano stancati del ruolo affidatogli e che vogliano tornare ad occuparsi d'altro...magari uscire a far baldoria con qualche bella ragazza...mah! Stare tutto il giorno a seguire queste discussioni, aggrappandosi alle virgole e quando magari non gliene frega nulla: che palle!

    Oggi il cielo su Milano è piuttosto artefatto. Torbido, abbagliante e senza neppure una nuvoletta: sig sig! I ragazzacci dei cieli pare non si siano ancora scatenati! Li aspettiamo ;)

    by Fabio

    RispondiElimina
  90. PS: Mr.Jones si chiede giustamente se i disinformatori sono sempre in salute: beh, a giudicare da come si presentavano alla conferenza di Milano direi propio di no! Sembravano piuttosto pallidi...emaciati, stressati.

    RispondiElimina
  91. Ecco il link alla notizia del sisma in Alaska:
    http://www.adn.es/tecnologia/20090516/NWS-1501-Alaska-Sismo-magnitud-sacude-sur.html

    RispondiElimina
  92. @orsovolante

    ma che minacci ? auè !!
    a che serve !....non hai capito che a noi,voi, non ci interessate ?
    Inutile che devii il discorso...QUEI PEZZI DI MERDA VOLANTI STANNO SPRUZZANDO ANCHE TE, SCROTO SECCO !!

    RispondiElimina
  93. Il DISINFORMATORE non è una questione di passatempo, è pagato e non suscita tenerezza ne' pena.
    Ha fatto una scelta ben precisa decidendo di "realizzarsi" (e soddisfarsi) con ciò che più si adatta alla sua indole interiore.
    Si spera che costoro siano nell'elenco delle persone che passeranno momenti difficili.

    RispondiElimina
  94. Al di là di quello che può apparire solo un aspetto "estetico", le scie chimiche rappresentano un serio pericolo per tutti, disinformatori compresi. Non pensino che l'avere il portafoglio pieno sia un modo per essere immuni. Anche loro subiranno le conseguenze, presto o tardi e quel giorno avranno ben pochi motivi per ridere e scherzare.

    RispondiElimina
  95. Il problema è che i disinformatori non possono più tirarsi indietro. Molto probabilmente sanno solo quel poco necessario per fare il loro schifoso affare, ma che può essere già troppo se divulgato. Ora sono quelli che se la fanno più sotto perché sanno bene con chi hanno a che fare e che non c'è via d'uscita. Prima di entrare in quella mafia=massoneria bisognava pensarci bene.

    RispondiElimina
  96. Visto l'avvelenamento quotidiano a cui TUTTI siamo sottosposti, ritengo sia utile ricorrere all'uso di integratori alimentari il più possibile naturali atti a fortificare il nostro organismo e a depuralo da tutte queste schifezze sparse ovunque. Ritengo che la battaglia condotta dalle multinazionali del farmaco agli integratori alimentari, vitamine, rimedi naturali, omeopatia etc si inserisca appieno in questo desolante quadro di attacco costante alla nostra salute, di cui fanno parte anche le scie chimiche e la Monsanto con gli OGM. Ma come disse Schopenhauer «La verità passa per tre gradini: prima viene ridicolizzata, poi viene contrastata, infine viene accettata come ovvia!»


    Fabio


    Fabio

    RispondiElimina
  97. Già, da 3-4 anni a questa parte mi ammalo di continuo, difese immunitarie ormai sull'orlo del collasso...mah, chissà perchè, spero tanto che qualcuno s'incazzi sul serio, sia mai che poi un bel servizio sui tg in prima serata poi lo facciano

    RispondiElimina
  98. Ah, aggiungo che dalle mie parti tutti o quasi si ammalano di tumore ai polmoni. Questo circa da 10 anni, solo che prima moriva gente anziana, ora i tumori fanno morire anche tanta gente di 40 anni. è una cosa ormai normale, la gente non ci fa + caso, eppure tanto normale non dovrebbe essere. Scie in questi giorni non se ne vedono,anche se la mia zona era tanto battuta durante tutto l'inverno e la primavera, decine di aerei ogni giorno, ci si alzava alle 7 del mattino e già il cielo era velato. Da qualche giorno a questa parte si vede un bel cielo azzurro interrotto qua e là da nuvolone belle grosse, che con le scie non si vedevano mai.è proprio strano essere felici di vedere le nuvole :-p Probabilmente i tanker ultimamente sono impegnati sulle principali città italiane e hanno per un momento distolto l'attenzione dalla mia zona, seriamente interessata dal fenomeno da tempo

    RispondiElimina
  99. Fabio, mi passeresti i nomi di queste sostanze che depurano? Io ormai ho la credenza piena di qualsivoglia integratore ma mi fa poco o nulla...A parte l'acetilcisteina, hai altro da suggerirmi? Ah, per tutti, ho appena letto questa notizia dal blog spetteguless, ve la passo:" L’attacco finale alla democrazia è iniziato! Berlusconi e i suoi sferrano il colpo definitivo alla libertà della rete internet per metterla sotto controllo. Ieri nel voto finale al Senato che ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (disegno di legge 733), tra gli altri provvedimenti scellerati come l’obbligo di denuncia per i medici dei pazienti che sono immigrati clandestini e la schedatura dei senta tetto, con un emendamento del senatore Gianpiero D’Alia (UDC), è stato introdotto l‘articolo 50-bis, “Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet“. Il testo la prossima settimana approderà alla Camera. E nel testo approdato alla Camera l’articolo è diventato il nr. 60.
    In pratica se un qualunque cittadino che magari scrive un blog dovesse invitare a disobbedire a una legge che ritiene ingiusta, i provider dovranno bloccarlo. Questo provvedimento può obbligare i provider a oscurare un sito ovunque si trovi, anche se all’estero. Il Ministro dell’interno, in seguito a comunicazione dell’autorità giudiziaria, può disporre con proprio decreto l’interruzione della attività del blogger, ordinando ai fornitori di connettività alla rete internet di utilizzare gli appositi strumenti di filtraggio necessari a tal fine. L’attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire entro il termine di 24 ore. La violazione di tale obbligo comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000 per i provider e il carcere per i blogger da 1 a 5 anni per l’istigazione a delinquere e per l’apologia di reato, da 6 mesi a 5 anni per l’istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all’odio fra le classi sociali. ". Speriamo bene...

    RispondiElimina
  100. ""Non pensino che l'avere il portafoglio pieno sia un modo per essere immuni. Anche loro subiranno le conseguenze, presto o tardi e quel giorno avranno ben pochi motivi per ridere e scherzare.""

    il punto è che a loro è stata riferita la storia degli "aerosol innocui e NECESSARI".

    pensano che queste operazioni siano totalmente benefiche. chissà cosa gli hanno raccontato

    quello che possono sapere è questo:

    -gli aerosol sono per l'effetto serra/inquinamento e sono innocui e necessari

    -gli aerosol sono per la difesa aerea/elettronica e sono innocui e necessari

    naturalmente quando hanno visto $$$ nessuno si è posto domande su niente

    oggi sulla costa toscana hanno irrorato solo di mattina come fanno sempre. bastano due o tre passaggi di mattina ed il cielo non è più lo stesso: adesso è color grigio opaco. ma almeno oggi non brilla come un neon

    RispondiElimina
  101. Beh se fossero innocui e necessari, non capisco perchè siano protetti da segreto di stato, no? La popolazione sarebbe grata ai nostri governi, se spendessero fior di quattrini per farci del bene, per una volta:-)

    RispondiElimina
  102. Se passa la censura impareremo ad usare le darknet.

    RispondiElimina
  103. Avete mai sentito che la politica faccia qualcosa a favore dei cittadini (cosa già di per sè strana) e poi la tenga nascosta senza strombazzarla ai quattro venti!?? ;)) Suvvia!

    Wall e mi chiedi di consigliarti qualcosa per aiutare l'organismo a depurarsi...

    Prima cosa ti consiglierei di bere molta acqua! Sicuramente banale come suggerimento. Molti lo considerano addirittura un "non dimostrato" luogocomune. Io però prendo esempio da Kate Moss e Richard Gere ;) ne bevo ben più dei due litri giornalieri suggeriti...e mi sento da dio.

    Come integratore ti consiglio compresse a base di alga spirulina. Le trovi in erboristeria. Tipo le Jamieson. Ne bastano due al giorno. Costikkiano un pochino ma...;)


    Se poi sei anche un pò debilitato assumerei dei multivitaminici. Io uso il supradyn che è ad alto dosaggio di vitamine con anche sali minerali.

    Spero di esserti stato d'aiuto. Questi sono gli integratori che assumo io a cui aggiungo per altri motivi la melatonina alla sera...e le proteine in polvere per la palestra ;) Cmq penso che i primi tre suggerimenti possano già bastare.

    Ciao!

    RispondiElimina
  104. Qualcuno mi corregga se sbaglio, ma oggi sulla toscana c'è stato uno di quegli scioperi a sorpresa delle compagnie aeree: su pisa e dintorni solo 1-2 aerei ora di media?
    Cos'è, visto i primi caldi è meglio andare a galleggiare al mare...
    Vero st...zi?

    RispondiElimina
  105. ""Beh se fossero innocui e necessari, non capisco perchè siano protetti da segreto di stato, no?""

    in verità sarebbe questione di sicurezza nazionale. la ufficializzazione degli aerosol scatenerebbe il panico, anche se fossero davvero "innocui e necessari".

    cmq non sono innocui, e nemmeno necessari. e anche se lo fossero: necessari per cosa? e qui ritorniamo alla questione dell'ordine pubblico e del panico generale


    si paolo, oggi niente. si vede che in atmosfera c'è ancora parecchia roba ancora in sospensione.
    ma scommetto che domani ricominciano

    la differenza tra giorni di irrorazione e giorni (quasi) senza irrorazioni è colossale.
    c'è da dire anche che finchè non piove il cielo rimane grigio. questa roba rimane nel cielo per giorni e giorni

    RispondiElimina
  106. Confermo il brusco calo nella frequenza dei voli (per oggi), ma il cielo è sempre color vetro smerigliato. Come giustamente scrive Arturo, le schifezze restano in sospensione per giorni.

    RispondiElimina
  107. E ora di prendersi cura di sè e dei propri cari , in modo attivo!!!
    Argento colloidale per i germi patogeni, Miracle Mineral Supplement per i germi patogeni ED i metalli pesanti.
    Verdure crude
    Alghe
    Acqua, tanta e possibilmente "informata", oppure addizionata di Idrogeno in modo da portarsi via le tossine (vedi come farti un elettrolizzatore in casa, in modo da berne quanta ne vuoi)
    Pendente al collo, a schermare i campi elettromagnetici dannosi, dalla ditta Advanced Tachyon Technologies International, oppure (ma meno efficace sul corpo che non in ambienti aperti) un'orgonite da portare in tasca o al collo.
    Io sul corpo uso solo Advanced Tachyon Technologies, mentre le orgoniti le uso all' aperto o per i locali chiusi: il Tachyon infatti ha il vantaggio di non essere invasivo, mentre le orgoniti emanano sempre energia e potrebbero a lungo andare essere fastidiose se portate addosso o troppo vicine al letto.
    Inoltre, importantissimo:
    meditazioni quotidiane, sopratutto attive, cioè che coinvolgano movimento consapevole e rienergizzazione del campo energetico, come danza-meditazione, chi-kung, prana-breathing

    RispondiElimina
  108. Incredibile! Ache su Genova gli sronzi non hanno volato oggi, salvo qualche aereo... Ancora fino a ieri però l'aria era satura di schifezza, il cielo perlato di grigio e il sole oscurato. Confermo la differenza notevole dell'aria; ormai mi sembra di percepirne il gusto diverso. Dobbiamo assolutamente fare qualcosa di eclatante, appena possibile. Ehi Straker, sono riuscito a contattare Alice di Genova. Abbiamo in mente un'azione comune. Ti faremo sapere gli sviluppi. Appena riesco a fare una stampata distribuisco i volantini. Ciao.
    Luca

    RispondiElimina
  109. Ragà oggi pensavo a quello che mi aveva detto un fisico famoso nel suo campo, due mesetti fa. Mi aveva detto che il campo più in voga oggi è quello delle nanotecnologie. Mi aveva spiegato che ormai le usano ovunque, in poche parole, tu studi un progetto ( un materiale nuovo o qualunque altra cosa) e lo crei al computer con un programma che lo fa autoreplicare. Lì per lì non ho dato peso alla cosa, anche perchè non è che fisica della materia mi ispiri + di tanto, ma poi ho considerato i vari campi a cui una cosa simile potrebbe essere applicata. Virus e batteri creati artificialmente e con un'intelligenza artificiale programmata da noi. Possiamo inculcare loro cosa fare una volta creati, semplicemente con un programma. Mi vengono i brividi. E questo è quello che lui sa e fa, figuriamoci quello che ancora non sa

    RispondiElimina
  110. Domanda per Harshil,
    dove si puo' trovare l'MMS senza iscriversi all'associazione Vitalchimia?

    RispondiElimina
  111. Oggi si respira e sono tornati i cumuli.

    RispondiElimina
  112. Anche io vorrei maggiori informazioni da harshil, sia per quanto riguarda il pendente, sia per gli integratori. Il pendente che basi scientifiche ha? E quanto verrebbe? Sono in autobus e mi risulta difficile aprire tante pagine per documentarmi ( oltre, ovviamente, alla mia classica pigrizia), quindi ti ringrazio in anticipo se vorrai delucidarci

    RispondiElimina
  113. Qui Puglia :

    Oggi zero arpie,tempo sereno ma semichimico !!

    Pausa....

    RispondiElimina
  114. ciao a tutti, l'MMS si trova su www.miraclemineral.it , o si può farselo da soli perchè è una soluzione al 28% di sodio clorito...la cosa non facilissima è trovare la polvere in quantità non industriali: se qualcuno ne ha la possibilità, meglio così!

    Per i prezzi dei prodotti tachyonizzati, dipende dal modello, e li puoi trovare su www.planet-tachyon.com
    Fidati solo di Advanced Tachyon Technologies, perchè altre ditte vendono bufale.
    Io li uso da 12 anni senza alcun effetto collaterale.


    Nella fisica dei quanti, l'energia che riempie l'universo è chiamata "energia Punto-Zero." È senza forma, si muove più velocemente della velocità di luce ed è onnipresente. All'interno dell' energia Punto-Zero è contenuto il potenziale di tutta l'esistenza e dell'intelligenza capace di generare la forma perfetta.

    La condensazione dell' energia Punto-Zero in energia di Tachyon comincia attraverso un flusso continuo di energia denominato "continuum energetico." Senza forma o vibrazione e muovendosi più velocemente della velocità di luce, questo fluire converte l'energia in Tachyon mentre si abbassa in un flusso verticale proveniente dalla velocità di luce. A quel punto, il Tachyon tramite il continuum energetico interagisce con i campi di organizzazione sottile dell'energia (SOEFs) e comincia a generare la mappa energetica che struttura tutte le forme fisiche. Poiché la fonte è l'energia Punto-Zero, il continuum energetico contiene tutto il potenziale e l'intelligenza contenuti all'interno di essa. Detto semplicemente, il continuum energetico scorre dall'infinita espansione senza forma verso la contrazione limitata della forma.
    La malattia avviene quando un blocco si presenta all'interno della nostra continuità energetica specifica. Significa, allora, che dobbiamo eliminare il blocco per ristabilire l'allineamento verticale del nostro continuum energetico. Essenzialmente, un blocco è definito come un disordine o un caos nella continuità energetica che causa una mancanza di energia. Questi blocchi nel continuum sono sotto forma di frequenze particolari che infine generano il disordine o la malattia nel corpo fisico.

    L'energia Tachyon , poichè è la particella fonte di energia che organizza ed eccita il SOEFs, fornisce il potenziale per ristabilire le frequenze di guarigione armoniose. Generando un effetto di neg-entropia, l'energia Tachyon organizza quella disorganizzata. Riallinea e ristabilisce i SOEFs alla loro condizione naturale di ordine e di equilibrio, generando così una condizione di benessere e di salute.
    In sè, l'energia Tachyon non è una frequenza; tuttavia, contiene il potenziale di tutte le frequenze. Ciò è importante da capire a causa della confusione che circonda le varie terapie di energia di frequenza che sono usate da alcuni guaritori olistici. Una volta che viene capito che il Tachyon , essendo la prima particella proveniente dall'energia senza forma Punto-Zero, è la fonte di tutte le frequenze, è facile disporre il Tachyon nello spettro energetico. Tutte le frequenze, quale il fotone, onde di luce o di orgone, possono essere rese coerenti ed equilibrate quando viene usato il Tachyon per eccitare i SOEFs. Attraverso il continuum energetico, il Tachyon interagisce con i SOEFs, che assorbono il potenziale stato necessario per la loro eccitazione ed il rinforzo delle loro frequenze. La continuità energica si applica a tutto che sappiamo nella nostra esistenza.
    E molto bene nella sfera dei campi elettromagnetici non coerenti con quello umano, come quelli creati a scopo militare o ignorantemente a partire da Edison.

    RispondiElimina
  115. oggi incredibile giornata senza scie in provincia di Pisa!!! solo pochissimi sporadici aerei con scie non persistenti, ma la luce era buona, praticamente senza nebbia chimica!!!

    RispondiElimina
  116. Grazie Harshil per le info,ordinero' l'MMS.
    In caso dovessi mai avere un tumore "col caxxo" che mi faccio fare la chemio,una "cura" che ha solo il 99% di fallimenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.
    CI PRENDONO PER IL C**O.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis