martedì 24 febbraio 2009

Non vedo, non sento, ma sparlo

Diligite iustitiam qui iudicatis terram.

Chiunque sia dotato di raziocinio e sia soprattutto animato da onestà intellettuale nonché morale non può negare l'esistenza di un grave fenomeno come quello rappresentato dalle chemtrails e da H.A.A.R.P.

Eppure è un fiorire continuo di nuovi disinformatori, occultatori della verità, i quali con estrema improntitudine negano l'evidenza ed accusano i ricercatori seri di ogni possibile reato, compreso il procurato allarme. Non sono forse essi, piuttosto, responsabili di reato penale come il favoreggiamento? Non a caso questi individui non sono mai operai, massaie, contadini, ma sono sempre ed immancabilmente bioingegneri, geologi, atronomi, astrofisici, informatici, esperti in robotica, militari, piloti.



Un fulgido esempio è la "new entry" nello squallido panorama della disinformazione e della campagna di discredito operata da componenti del C.I.C.A.P., da militari, dai servizi. Ci riferiamo all'egregio dottor Francesco Contini, ingegnere aeronautico, che giunge a dar man forte agli ansimanti Massimo della Schiava (geologo), Gianni Comoretto (astrofisico - C.I.C.A.P.), Michele Galloni (geologo), Riccardo Cassinis (robotica wireless - Univ. Brescia), Paolo Attivissimo etc.

Sito dei Verdi Toscana - Francesco Contini scrive il 23/02/09 alle 19:08 (i commenti tra parentesi quadra sono nostri)...

Qui si sta cercando di dare credito ad una teoria (sic) che é stata ampiamente non solo smentita, ma anche ridicolizzata da parte dei suoi stessi sostenitori. [Da chi? Dall'ex D.J. Paolo Attivissimo?] Non si può uscirsene (sic) dicendo di voler aprire un dibattito, l’ennesimo, quando molti si sono adoperati con tantissima pazienza [La pazienza è rappresentata dagli insulti?] nel dialogare con queste persone che sostengono misteriosi piani di governo mondiale e non si arrendono nemmeno di fronte all’evidenza [L'evidenza mostra l'opposto di quanto vuol far credere Lei, esimio dottore], ma complice la loro ignoranza in materia oltre che la cattiva fede di alcuni palesi imbrogli messi in campo, continuano a propugnare posizioni insostenibili [Da quale pulpito!]. Ne è esempio lo stesso articolo scritto qui, dove si citano due fantomatiche “condizioni” per la formazione di scie di condensa, condizioni assolutamente risibili, perché la formazione di scie di condensa dipende da una serie di parametri non immediatamente valutabili, e non soltanto dalla temperatura o dall’umidità relativa.

["Le scie di condensazione sono delle nuvole di forma lineare prodotte a volte dagli scarichi dei motori degli aerei. La combinazione dell'alta umidità con le basse temperature, che esistono alle altitudini di crociera degli aerei, favoriscono la formazione delle scie di condensa. Le scie di condensa sono composte primariamente da acqua sotto forma di cristalli di ghiaccio e non sono pericolose per la salute umana". (U.S. Air Force)

"L'immissione in atmosfera dei gas di scarico degli aerei, ricchi di nuclei di condensazione e di vapore acqueo, determina la sovrassaturazione del vapore acqueo e, quindi, la formazione di scie. Le scie di condensazione si formano ad altezze in cui la temperatura dell'aria è molto bassa (inferiore a -40 °C), con umidità relativa almeno del 60%". (Girolamo Sansosti & Alfio Giuffrida - Manuale di meteorologia, Una guida alla comprensione dei fenomeni atmosferici e climatici in collaborazione con l'U.A.I. (Unione Astrofili Italiani) - Gremese Editore "2006" pag 86)

"Una scia di condensazione consiste fondamentalmente di vapore acqueo (immesso nell’atmosfera dagli scarichi caldi di un motore) in quantità sufficiente a saturare, una volta a contatto con l’aria fredda d’alta quota, e condensarsi momentaneamente in cristalli di ghiaccio o goccioline d’acqua. Di norma le scie di condensazione si formano soltanto dagli 8.000 metri in su, con temperature inferiori ai -40 °C ed umidità relative non inferiori al 70%. Le scie di condensazione si dissipano mediamente in una cinquantina di secondi, o al massimo qualche minuto." (E.P.A.)]

Tutte queste considerazioni, e non mi dilungo oltre in merito, sono ampiamente a disposizione del pubblico, anche in Rete, e gratuitamente consultabili. [C.I.C.A.P., Attivissimo? N.A.S.A.? C.N.R.?]. Prima di dare credito a qualcuno che dice che i governanti stanno avvelenando la popolazione mondiale, affermazioni ricordo che sono passibili di denuncia penale come è giusto che sia, converrebbe informarsi almeno un pochino in merito, soprattutto in casi come questo nei quali informarsi è semplicissimo. [Infatti noi ci siamo informati e Le ricordo che Lei, come altri, invece incorre nel favoreggiamento. Chi meglio di Lei può saperlo?]

Se non altro il dubbio sulla serietà dei signori “sciachimisti” dovrebbe sorgere semplicemente dal fatto che sentono la necessità di falsificare alcuni video, oppure riportano affermazioni campate in aria, oppure decontestualizzate e mischiate in maniera da sostenere la loro strampalata teoria. [Il termine "sciachimista" è offensivo e settario. Come possiamo definirla noi? Disinformatore è sufficiente o sarebbe opportuno definirla in modo ancora più efficace? Gravissima la sua gratuita accusa, Dottor Contini, perché, come abbiamo dimostrato, sono stati i Suoi sodali a falsificare dei libri! Vuole accusare di ciò anche il senatore Kucinich e tutti gli scienziati che hanno assodato, in modo inoppugnabile, che le scie chimiche esitono e sono nocive? Vuole coinvolgere nella Sua requisitoria anche i parlamentari italiani che hanno presentato delle interrogazioni parlamentari, con cognizione di causa?]

Ripeto, le vicende descritte non sono nuove, sono state smontate (sic) in ogni loro parte, è stato fatto un lavoro sistematico e faticoso di informazione a riguardo [Ora le asciughiamo il sudore dalla fronte?], sono state dimostrate manomissioni di video [questa è un'affermazione non veritiera di cui Lei si assume la responsabilità], ci sono innumerevoli pubblicazioni scientifiche che descrivono il fenomeno delle contrails [pubblicazioni di parte e quindi prive di obiettività e scientificità], e non si può pretendere di nuovo di riaprire il “dibattito” senza che chi per diversi mesi, o anni, ha avuto a che fare con queste castronerie non perda almeno un pochino la pazienza [Siamo noi che abbiamo perso la pazienza, ci permetta, nel dover leggere certe menzogne propalate da gente incompetente ed in perfetta malafede].

Non esibisco i miei titoli di studio confidando nella forza dell’evidenza. [Apprezziamo la Sua modestia]



Bell'esempio che fornisce ai cittadini, Dottor Contini. Noi le rispondiamo con questo video, che vale più di mille parole e La sfido a dimostrare che si tratta di un falso o che quelle riprese il giorno 21 febbraio 2009 su Sanremo erano innocue contrails di normali aerei di linea. Dimostri, in un sussulto di dignità, che la vera giustizia è sempre sinonimo di verità, altrimenti taccia. Non calpesti il diritto più di quanto già non lo sia.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti


74 commenti:

  1. Mamma mia! Questo è un dottore dei miei stivali, altro che 'esimio'.
    In buona o in cattiva fede? Ma forse in buona fede e questo lo discredita ancor più in quanto sta ad indicare che nel suo cervello non è in grado di collegare nemmeno due concetti secondo un procedimento logico elementare.
    Che tristezza!

    O Dei, fino a quando?

    RispondiElimina
  2. Penso sia in malafede (sembra molto ben informato sulle tecniche di disinformazione da adoperare), ma ci sono anche casi clinici che sarebbe il caso di considerare e studiare con attenzione. E' il caso di K99...

    ~k99~ ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Los Angeles a secco (articolo di Manuela Cartosio)...":

    to: www.tankerenemy.com
    to: strakerenemy.blogspot.com
    Ciao ^__^"
    L'immagine presa dal mio fotoalbum, mostra una scia anomala ma non una scia a bassa quota (SIC!).
    Pur manipolata ("bruciata"con PS) è evidente che i cumuli sono posti davanti e in trasparenza sulla scia (SIC!).
    Della stessa sono in possesso di 12 scatti, di cui 3 su flickr foto1 foto2 foto3
    Oltretutto è sconosciuta l'origine della scia, pur improbabile vista la quota, potrebbe trattarsi di uno "air show" foto4 (SIC!)
    Per il futuro, visto i modi censuratori e i metodi poco trasparenti, vieto l'utilizzo del mio materiale.


    Ok, prendiamo atto che anche K99 monta il microchip innestato a Massimo Santacroce. Il primo evidente ed irreversibile effetto è la dissociazione dalla realtà.

    RispondiElimina
  3. azz uno scienziato ... politico!

    forse piu' politico che scienziato direi

    RispondiElimina
  4. Comunque, seriamente... c'è da chiedersi quale meccanismo scatti nella mente di certi individui. Com'è possibile che dall'oggi al domani costoro cambino bandiera in codesto modo? Mi riferisco a K99, TexWill, darkschies, AMD, Sanacroce. Possono essere solo le lusinghe o c'è qualcosa di peggio dietro?

    RispondiElimina
  5. Francesco Contini è sicuramente in malafede. Invece la "mente debole" K99, anzichè porsi domande inutili sui suoi scatti (manco fosse Oliviero Toscani) dovrebbe farsi un bel mineralogramma per togliersi ogni dubbio.

    Inoltre, a proosito di new-entry tra i disinformatori volevo segnalare questo Otello Maria Roscioni. Anche lui si è esibito con un commento al sito verditoscana che riporto in basso :
    ---------------------
    Maria, ti do una spiegazione alternativa ai fenomeni che descrivi. Se vuoi verificare i fatti che descrivo sarò ben lieto di fornirti tutto il materiale che desideri (preso da articoli scientifici e non da blog).

    “il presunto aumento del numero scie di condensa nei nostri cieli è dovuto all’aumento del traffico aereo. La persistenza e la distribuzione delle scie di condensa nei cieli dipende dalle condizioni meteorologiche e dalla quota di volo dell’aereo che l’ha prodotta. L’inquinamento troposferico è di tipo antropico ed è prodotto da attività industriali e dall’uso massiccio di mezzi a basso rendimento energetico come le autovetture”

    Ora un partito come quello dei Verdi ha due modi per affrontare l’inquinamento atmosferico:
    1)formulare una legislazione attenta all’emissione di inquinanti e battersi per una giustizia snella ed efficiente che garantisca l’applicazione delle leggi.
    2) credere che l’origine di tutti i mali siano le scie chimiche. Come avreste intenzione di combatterle in questo caso?

    Volevo infine far notare che oltre questo articolo oltre a mostrare una palese ignoranza scientifica dell’autrice dimostra anche una scarsa attenzione politica, visto che ci sono già state interrogazioni parlamentari in Italia e in Europa in merito a questo argomento.

    Cordiali saluti.

    ----------------------

    1) Prima si mostra disponibile nei confronti di Maria, ma, alla fine del commento, non si fa scrupoli a definirla ignorante.
    2) Tira ancora in ballo la storia dell'aumento del traffico aereo senza sapere che abbiamo già più volte ampiamente dimostrato che dal 2000 al 2007 è stato soltanto di poco inferiore al 25%.
    3) Scriva in maniera sgrammatticata e senza nesso logico e lo dimostra quando descrive quello che secondo lui sarebbe il secondo modo per combattere l'inquinamento atmosferico (riportato in neretto)
    4) Accusa Maria di avere anche una scarsa attenzione politica poichè non ha riportato le interrogazioni parlamentari. Saranno pure cavolacci di Maria cosa ha voluto trattare nel suo articolo. La questione chemtrails è alquanto vasta e in un solo articolo non si possono citare tutti gli aspetti che la riguardano.

    Per concludere, abbiamo a che fare con un vero debunker in erba, uno sbarbatello emule del suo collega Angioni.

    RispondiElimina
  6. Oddio, i suoi titoli di studio consistono in fin dei conti in una Laurea in Scienze Politiche del tutto irrilevante per un discorso di tipo scientifico anche se acquisita 'con lode'. E chi se ne frega delle lodi in questo e in altri casi?

    Vero: leggendo con un minimo di attenzione si capisce che il personaggio è in malafede.
    Volto senescente,precocemente incanutito nonostante i suoi 43 anni appena.
    Ne deduco: troppa spremitura di meningi.

    RispondiElimina
  7. Pare che di Francesco Contini ce ne sia anche un altro, frequentatore assiduo del blog di kattivix e che risulterebbe (dal suo profilo) studente laureando. Il condizionale è d'obbligo e quindi potrebbe trattarsi di altro Contini, di conseguenza abbiamo rimosso il profilo. Il discorso comunque non cambia di una virgola. E' un disinformatore di bassa lega.

    RispondiElimina
  8. Rettifico solo la data dello scatto era il 22 Domenica.....

    RispondiElimina
  9. consiglio il video sulle massicce irrorazioni dell'11 febbraio a brescia presente su questo canale

    RispondiElimina
  10. Grazie, Harlock. Corretto il refuso.

    Ciao Corrado, grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
  11. @straker
    Come Otello Maria Roscioni, anche questo Francesco Contini sembra essere un emule di Angioni. A quanto pare mettersi a fare il debunker sembra essere un buon sistema per fare carriera in ambito universitario.

    RispondiElimina
  12. Metti caso ci siamo sbagliati (in tanti) sulle scie chimiche allora dico che non voglio piu' che quelle scie di "condensa" oscurino le belle giornate facendomi venire il mal di testa o facendomi starnutire la sera perche' sono allergico ad un po di cose! Almeno questo posso dirlo?

    RispondiElimina
  13. Non si comprende perché sul sito dei verdi si vanterebbe di titoli di studio dei quali non vuole far menzione per modestia. Forse l'utenza (es. residenza: Olanda) è solo una copertura della vera identità?

    RispondiElimina
  14. Straker, Zret, certo che lì a Sanremo, sia con il video che con le foto, state messi proprio male!

    Massimo Contini?
    Un'altro dei soliti. Nulla di nuovo.
    Spero sempre all'apertura mentale della gente, nostri simili, che ha voglia di esplorare nuove informazioni.

    RispondiElimina
  15. Secondo il parere di questi... "signori", lo hanno ripetuto spesso, dovremmo stare tutti dentro. Ricambio l'augurio.

    RispondiElimina
  16. Liguria occidentale e Sardegna sono le regioni più irrorate, sebbene altrove non si possa certo godere di un tempo e di un cielo naturali.

    Per quanto riguarda, tutti questi personaggi, vale sempre il celebre verso:

    "Non ragioniam di loro..."

    RispondiElimina
  17. Certo, Zret, hai perfettamente ragione. Ma quando sono così insistenti nel ripetere e, nella maggior parte delle volte, a insultare chi la vede diversamente da loro, il rodimento viene eccome.
    Ora poi, dato che a me è come se mi piacesse farmi del male, ho postato qualche commento sull'ultimo articolo del blog di "Attivix" dedicato all'11 settembre.
    Anche lì - udite, udite - censurano.
    C'è un tale Hammer - uno dei vari amministratori - che non mi ha pubblicato il mio ultimo commento.
    Teneri! E non avevo scritto nulla di offensivo. Anzi, sono loro che offendono.
    Ti fanno venire, come dice il detto, il "sangue al cervello".

    Andiamo avanti!

    RispondiElimina
  18. Ciao Luca. Hammer ha scritto due cavolate anche sul nostro canale You-Tube. Inutile dire che la loro puzza si sente da lontano.

    RispondiElimina
  19. Caro Luka78,quella gente(!) li' moralmente non vale niente,sono i classici servi del sistema. L'uso del loro cervello l'hanno delegato a chi li comanda e probabilmente ne sono pure contenti.
    Identica cosa per i giornalisti televisivi e dei giornali nazionali, sembra quasi che ogni giorno venga mandata loro una lista con gli argomenti tabu' per il pubblico e allora vanno con cronaca nera nel migliore dei casi altrimenti fanno gossip,vedi italia uno o leccaculismo vedi rete 4 e poi hanno il coraggio di chiamarli telegiornali.L'informazione ridotta in questo stato penoso è un bruttissimo segno,il vecchio sano giornalismo è scomparso tranne rarissimi casi che comunque non superano mai certi limiti.

    Sempre avanti!

    RispondiElimina
  20. Comunque ci avviciniamo a grandi passi alla fine totale di quel poco di libertà che rimane nell'informare. Ieri sera, durante la trasmissione "Chi l'ha visto", stavano per mandare in onda un'inchiesta sulla strana scomparsa, anni fa di un magistrato. Inchiesta rivelatrice, evidentemente, poiché è arrivata una telefonata in studio e nell'imabarazzo evidente della conduttrice, il servizio è stato annullato.

    Quest'oggi, da Corrado Augias, uan telefonata in studio (ospite un ex magistrato che ha scritto il libro "La questione immorale"), una voce ha invitato il conduttore ad evitare di affrontare certi temi, per il bene della trasmissione.

    Insomma, i censori alzano il tiro e non si fanno problemi ad intervenire in diretta come nelle migliori TV di regime. Succede come sulla rete, dove impazzano astrofisici balbuzienti e geologi falliti, lì ad urlare: tacete!

    RispondiElimina
  21. Vi segnalo questo video dei Metallica "A nightmare Long" al minuto 6:58 chiaro riferimento alle chemtrails
    http://www.youtube.com/watch?v=ULgOy4njKZQ

    RispondiElimina
  22. Berlusconi ha oggi affermato che entro il 2020 finalmente avremo anche in Italia, fortuna nostra, ben tre centrali nucleari. Spero da parte mia che per quella data di Berlusconi sia sparito anche il ricordo.

    Naturalmente Silvio non sta facendo gli interessi della gente ma quelli dei suoi burattinai che lo manovrano a piacimento.

    Temo che dietro la creazione di centrali atomiche non si nascondano solamente gli interessi economici di una cricca - nella fattispecie il clan dei Rothschild controllori del mercato mondiale dell'uranio - - ma che grazie alla liberazione di simili potentissime energie si possa agire magicamente da parte di qualcuno su determinati aspetti della realtà nonche sul mentale dei sudditi.

    Situazione terribile, presa in giro totale. Non trovo le parole adeguate per descrivere il 'cul-de-sac' nel quale siamo finiti.

    RispondiElimina
  23. Quello che mi irrita è l'assoluto disprezzo per il volere del popolo, espresso attraverso il referendum contro il nucleare. Che dire poi del fatto che le scorie prodotte dalle centrali nucleari francesi sono sette volte peggiori di quelle prodotte dalle altre tecnologie?

    RispondiElimina
  24. Luka, hai ragione, ma io cerco di trasformare la pur sacrosanta ira in indign-azione.

    Circa il nucleare, posso solo concordare: le radiazioni (aumentate di 35 volte dagli anni 40 ad oggi) servono anche a diffondere patologie.

    Mi chiedo: nel 2020, l'umanità si ritroverà ancora governati dai sinarchisti? Spero che abbiano fatto i conti senza l'oste.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  25. Non ricordavo nemmeno più di avere votato contro il nucleare tanti anni fa. Purtroppo sto invecchiando e si vede che ho ormai troppi ricordi alle spalle.
    Bisognerebbe ricordadrla a Silvio quella faccenducola della volontà popolare. Ma ormai tutte le forze politiche sono costituite da mafiosi della peggior risma e nessuno più parla.
    Il loro silenzio è d'oro nel senso che sono tutti lì a spartire la torta. Un buon giro di mazzette e tutto si mette a posto.

    Una cosa che mi irrita di Berlusconi - ma che cosa non mi irrita di questo personaggio inceronato dall'incedere grottesco e dai modi da attore di avanspettacolo? - è il tono di ovvietà che conferisce alle sue affermazioni.

    Come a dire: 'ma non l'avevate ancora capito che le cose stanno così?', 'ma c'era proprio bisogno che arrivassi io perchè ne prendeste coscienza'? E' furbo il personaggio ed è da sempre un incantatore di serpenti.
    Il conto rimane aperto, Silvio, e attendo a breve il tuo fiasco definitivo.

    RispondiElimina
  26. Cari massoni dell'NWO il vostro biochip o rfid o come caxxo volete chiamarlo per quanto mi riguarda potete infilarvelo in quel posto,mi difendero' da questa infamia con tutte le mie forze.Zret credo proprio che abbiano fatto i conti senza l'oste,le persone giuste (o sbagliate dipende dai punti di vista)non si sono ancora incazzate comunque non dispero che avvenga quanto prima.

    RispondiElimina
  27. Un altro che va ad ingrossare le file dei nullafacenti-zavorra, mascherato da esperto tuttologo.

    Cari sgherri ricordatevi del vecchio detto:
    Errare umanum est, perseverare autem diabolicum, et tertia non datur.

    RispondiElimina
  28. Salve, sono un ex collega dell'ormai noto Dott. Contini.Innanzi tutto L'autore dell'articolo è il Dott. Ing. Contini laureato in ingegneria Aerospaziale e non in scienze Politiche credo ci sia stato uno scambio di persone.
    Volevo comunque dare maggiori informazioni rigurdanti questo individuo, che ha mostrato un perlomeno "particolare" percorso di studi.Studente dotatissimo nelle materie chimiche e riguardanti la propulsione si laurea con una tesi sull'inquinamento dei moderni motori a getto con particolare interessamento alle nanoparticelle.Segue un Master in Gestione e Controllo dell’Ambiente, per poi lavorare in un azienda chimica nei pressi di Venegono Superiore(aermacchi?

    RispondiElimina
  29. Salve Domenico, come avrà verificato di persona, sebbene ci sia stato all'inizio uno scambio di persona, quasi immediatamente abbiamo rimosso nel testo i riferimenti al Contini del CNR. Certo, visti i trascorsi del CNR, ci pareva che il personaggio del commento sul blog dei verdi Toscana si attagliasse perfettamente. Solo che, verificando nei commmenti del blog di Attivissimo, ci siamo resi conto che il Francesco Contini era un'altro, questa volta, giusto come dice lei, un ingegnere aeronautico.

    Purtroppo ci sono loschi figuri che vanno copiando i nostri post e non apportano eventuali correzioni (specie in questo caso). Ciò al fine di, nelle loro speranze, di arrecare danno.

    Fatta questa dovuta premessa e precisazione, non mi stupisce affatto che vi siano personaggi legati a certi settori strategici. Come dicevo nel post, se vogliamo persone sincere e moralmente sane, dobbiamo orientarci verso i cittadini normali e non verso coloro che coinvolti a vario titolo, hanno tutto l'interesse a mantenere il segreto su operazioni militari clandestine appoggiate dai nostri governanti di pezza.

    RispondiElimina
  30. In questi ultimi 2 mesi ero in francia per lavoro per la precisione a roquebrune, e per ben 5 giorni dei quali 4 in una sett ovvero:
    Lunedì , martedi irrorazioni pesantissime mercoledì pausa, giovedì e venerdì ancora irrorazioni massicce, nelle giornate di aerosol tutte le mattine alla stessa ora passava un caccia proveniente dal mare a quota bassissima, (da vedere il pilota dentro) con una sottile scia grigio scuro al seguito, sicuramente c'è una correlazione. Secondo voi esercitazioni, o irrorazioni particolari?

    RispondiElimina
  31. Prima cosa: grande, grandissimo post. Così come il video correlato.

    Visto e considerato che (dovremmo ricordarlo sempre, in qualunque reportage) le cosiddette SCIE DI CONDENSAZIONE si formano a oltre 9000 metri, 70% di umidità e -40°C di temperatura, ecco le domande per i disinformatori disinformati e prezzolati:

    1)AVETE IL CORAGGIO DI SOSTENERE I TRE AEREI INQUADRATI NEL VIDEO DI STRAKER, VOLANO A 10.000 METRI DI QUOTA?

    2)COME MAI UNO DI LORO PRODUCE SCIE PERSISTENTI IN MODO INTERMITTENTE?

    3)COSA CI FANNO 3 AEREI IN FORMAZIONE? LEZIONI DI VOLO?

    4)MA SOPRATTUTTO, DOVE SONO DIRETTI? ATTERRERANNO AL PIU' VICINO AEROPORTO?

    5)GENERALMENTE, GLI AEREI CIVILI PER TRASPORTO MERCI O PERSONE VOLANO IN FORMAZIONE E A QUOTE MEDIO-BASSE?

    6)FORSE LE COMPAGNIE AEREE CHE LI POSSIEDONO AMANO SPRECARE CARBURANTE VOLANDO A BASSA QUOTA?

    7)COME E' POSSIBILE CHE DA UNA SCIA PERSISTENTE SI FORMI SUCCESSIVAMENTE UN SISTEMA NUVOLOSO?

    8)DA QUANDO IN QUA GLI AGHETTI DI GHIACCIO DELLE CONTRAILS SI ESPANDEREBBERO FINO A FORMARE STRANI E PERSISTENTI SISTEMI NUVOLOSI?

    9)SE DOPO AVER FATTO IL MINERALOGRAMMA, SENZA AVER MAI LAVORATO IN MINIERA, FONDERIA O ALTRO LUOGO DI LAVORO A RISCHIO DI SALUTE, I RISULTATI DOVESSERO RISCONTRARE LA PRESENZA DI NANO-PARTICELLE DI METALLI PESANTI NEL MIO ORGANISMO, PERCHE' NON DOVREI AVERCELA ANCHE CON VOI?

    10) SE SI RIUSCISSE A DIMOSTRARE CHE UN QUALSIASI APPARATO SI E' RESO RESPONSABILE DELL'AVVELENAMENTO DI MASSA DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI PERSONE, PER NON DIRE MILIONI, COLORO CHE MEDIATICAMENTE MINIMIZZANO QUESTE ATTIVITA', LE COPRONO, LE GIUSTIFICANO E ACCUSANO I RICERCATORI DI DELIRIO E OPPORTUNISMO ECONOMICO, SI POTREBBERO PENALMENTE CONSIDERARE DEI COMPLICI A TUTTI GLI EFFETTI DEI SUDDETTI APPARATI?

    RispondiElimina
  32. Big P, l'uso di velivoli militari di vario genere è senza dubbio complementare alle attività di aerosol. Una buona macchina fotografica è sempre consigliata, al fine di testimoniare quanto avviene di anomalo nei nostri cieli. La Francia è molto più martellata dell'Italia, in specialmodo nel centro sud, forse anche per la presenza di basi militari.

    Ciao System Faylure. Nico (con la c), noto disinformatore da quattro soldi, scrive che sì, quei tre velivoli sono militari, e aggiunge che è normale vedere aerei militari ad alta quota. Peccato per lui che quei tre caccia (lo si evince dal fatto che zoomando non se ne distingue la sagoma) sorvolavano, ad inizio sequenza, a non meno di otto (8) chilometri dalla costa. Se davvero fossero stati ad alta quota non sarebbe stato possibile avvistarli, poiché alla distanza sull'orizzontale, bisognerebbe aggiungere la quota e non mi consta che sia possibile avvistare un velivolo di piccole dimensioni ad un totale di 18 km di distanza (sommando distanza sull'orizzontale e distanza sulla verticale).

    Ovviamente tutti coloro che si affannano a negare il fenomeno sono responsabili di favoreggiamento (reato penale) ed è per tale motivo che è necessario identificarli ORA, poiché in futuro essi potranno essere portati a giudizio ed aloro verranno richiesti i danni, insieme con gli aguzzini che li pagano. Spero che il messaggio sia chiaro. Questa non è una minaccia, ma un dato di fatto. Verrà un giorno in cui questa gentaglia sarà costretta a rispondere dei misfatti perpetrati.

    RispondiElimina
  33. Per amor di precisione. Intanto io non so chi sia quel Domenico che dice di essere mio collega. o ex collega. Intanto la mia tesi di laurea non aveva nessun particolare "interessamento" per le nanoparticelle, ma siamo tutti d'accordo che il microparticolato e le polveri sottili sono particolarmente dannose per la salute. In secondo luogo non capisco cosa c'entrino master presi e non presi in argomenti di carattere del tutto generale. In terzo luogo attualmente non lavoro in nessuna azienda chimica né del lombardo né in nessun altro luogo, ma faccio ricerca presso un'università olandese.

    Non tirate in ballo persone che non c'entrano nulla, per cortesia, ed informatevi bene prima di accusare gratuitamente chiunque vi appaia "sospetto".

    RispondiElimina
  34. Ed hai ancora il coraggio di sparlare ancora, signor venduto dei miei stivali?

    RispondiElimina
  35. Mi spiace che il signor Contini abbia sprecato un occasione per rispondere alle nostre domande...

    RispondiElimina
  36. non pensavo fosse necessario rispondere, ma se desiderate vi accontento.

    1)AVETE IL CORAGGIO DI SOSTENERE I TRE AEREI INQUADRATI NEL VIDEO DI STRAKER, VOLANO A 10.000 METRI DI QUOTA?
    non so se a 10.000, ma sicuramente sono molto alti

    2)COME MAI UNO DI LORO PRODUCE SCIE PERSISTENTI IN MODO INTERMITTENTE?
    Le condizioni dell'aria cambiano anche nel giro di pochi chilometri.

    3)COSA CI FANNO 3 AEREI IN FORMAZIONE? LEZIONI DI VOLO?
    Intanto dire che sono in formazione è azzardato, perché sebbene in prospettiva sembrino così, potrebbero essere anche distanti diverse centinaia di metri l'uno dall'altro.
    In secondo luogo potrebbero essere aerei militari, è impossibile capirlo da quel video.
    4)MA SOPRATTUTTO, DOVE SONO DIRETTI? ATTERRERANNO AL PIU' VICINO AEROPORTO?
    boh. Avranno da fare qualcosa, un carico pagante da soddisfare, immagino.
    5)GENERALMENTE, GLI AEREI CIVILI PER TRASPORTO MERCI O PERSONE VOLANO IN FORMAZIONE E A QUOTE MEDIO-BASSE?
    già detto prima, non sono certo a quote basse, e non è detto che siano aerei civili.

    6)FORSE LE COMPAGNIE AEREE CHE LI POSSIEDONO AMANO SPRECARE CARBURANTE VOLANDO A BASSA QUOTA?
    idem come sopra
    7)COME E' POSSIBILE CHE DA UNA SCIA PERSISTENTE SI FORMI SUCCESSIVAMENTE UN SISTEMA NUVOLOSO?
    dove si vede?
    8)DA QUANDO IN QUA GLI AGHETTI DI GHIACCIO DELLE CONTRAILS SI ESPANDEREBBERO FINO A FORMARE STRANI E PERSISTENTI SISTEMI NUVOLOSI?
    idem come sopra
    9)SE DOPO AVER FATTO IL MINERALOGRAMMA, SENZA AVER MAI LAVORATO IN MINIERA, FONDERIA O ALTRO LUOGO DI LAVORO A RISCHIO DI SALUTE, I RISULTATI DOVESSERO RISCONTRARE LA PRESENZA DI NANO-PARTICELLE DI METALLI PESANTI NEL MIO ORGANISMO, PERCHE' NON DOVREI AVERCELA ANCHE CON VOI?
    bisognerà verificare le condizioni ambientali immagino, e prendersela con chi ne è responsabile.
    10) SE SI RIUSCISSE A DIMOSTRARE CHE UN QUALSIASI APPARATO SI E' RESO RESPONSABILE DELL'AVVELENAMENTO DI MASSA DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI PERSONE, PER NON DIRE MILIONI, COLORO CHE MEDIATICAMENTE MINIMIZZANO QUESTE ATTIVITA', LE COPRONO, LE GIUSTIFICANO E ACCUSANO I RICERCATORI DI DELIRIO E OPPORTUNISMO ECONOMICO, SI POTREBBERO PENALMENTE CONSIDERARE DEI COMPLICI A TUTTI GLI EFFETTI DEI SUDDETTI APPARATI?
    No perché a tutti gli effetti non sono state portate evidenze in merito. In ogni caso aspetto con ansia il giorno del giudizio.

    RispondiElimina
  37. Risposte ridicole, risibili e scientificamente inconsistenti. Propongo di ripetere l'esame, Signor Contini. La sua laurea sa dove può mettersela?

    Anch'io non vedo l'ora che il giorno della resa dei conti Lei, come altri, possa rendere conto della sua ATTIVA complicità con gli avvelenatori.

    RispondiElimina
  38. VISITOR ANALYSIS

    Referring Link http://francescocontini.blogspot.com/
    Host Name z074092.lr-s.tudelft.nl
    IP Address xxx.xx.xx.xx Francesco Contini
    Country Netherlands
    Region Zuid-holland
    City Delft
    ISP Tudelft Rc
    Returning Visits 0
    Visit Length 3 hours 37 mins 34 secs
    VISITOR SYSTEM SPECS
    Browser Firefox 3.0.6
    Operating System Windows XP
    Resolution 1280x1024
    Javascript Enabled

    RispondiElimina
  39. si vabè, un ingegnere che risponde così a delle domande molto precise ha qualcosa da nascondere.
    oltre tutto, un ingegnere aeronautico che da delle risposte degne di un bambino di 10 anni, su argomenti che dovrebbere essere il suo pane quotidiano.

    dott.ing. Contini.....perpiacere, potrebbe dirci cosa sa di queste strane operazioni militari dell'aeronautica?
    lei ne sa sicuramente qualcosa!! e non mi venga a dire che non ha notato nulla di strano nei cieli italiani....ci sono giorni in cui il cielo è solcato da decine di aerei militari fantasma, che non si sa bene cosa fanno, apparte rilasciare delle scie chimiche che distruggono le nuvole e coprono il cielo.

    oggi25 febbraio l'aeronautica militare ha fatto gli straordinari:voli in formazione, virate a 180°, manovra estreme, tutto con scie persistente e non.
    dopo circa mezz'ora dal passaggio di questi aeromobili militari, le nuvole naturali non esistevano più, e al loro posto era presenta una stranissima nebbia artificiale che ha letteralmente mangiato le nuvole naturali.

    per toranare all'ing aeronautico che non si è accorto di nulla(..).
    Contini scrive:" non esibisco i miei titoli di studio[....]"

    adesso ho capito perchè non "vuole esibire"...questa persona sa tutto e di più sugli aerosol militari. buono a sapersi, un altro nome di chi sa e tace

    RispondiElimina
  40. SANTO CIELO

    preso dal blog del dott.ing. Contini

    "Francesco Contini: Per essere chiari l'omino che scrive questo blog è ateo (e non agnostico), brillante, anticapitalista, ambientalista (e non animalista), razionalista, terrone, antipositivista, povero in canna, ingegnere, musicista, jazzofilo, scrittore (mi pare chiaro), rugbysta, non razzista (certificato), pregiudiziale, antiitaliano (come Giorgio Bocca), anticlericale, antiSUV, abruzzese"

    CONTINI MA PERCHE' NON DICI NULLA RIGUARDO AGLI AEROSOL MILITARI??!!?

    o mio dio....ho letto "anti-bufale".....eccone un altro che prende i soldi per mentire ai cittadini ignoranti.....questo del disinformatore sta diventando il lavoro più remunerato che c'è in italia

    RispondiElimina
  41. Non ho parole per descrivere certi individui. Fanno proprio pena.

    RispondiElimina
  42. Insomma, voi mi state accusando di essere pagato per nascondere un crimine contro l'umanità? io non farei accuse così infamanti se non fossi più che certo di quello che dico.

    RispondiElimina
  43. In alternativa sei un povero scemo. Vedi tu...

    RispondiElimina
  44. Ne ho preso una a caso e la commento...è sufficiente una per tutte:

    "7)COME E' POSSIBILE CHE DA UNA SCIA PERSISTENTE SI FORMI SUCCESSIVAMENTE UN SISTEMA NUVOLOSO?
    dove si vede?"

    Si vede tutti i giorni sopra casa mia e non solo da scie persistenti ma anche da scie non persistenti*.

    Non serve un ingegnere per verificarlo, basta chiederlo ad un pensionato seduto in una panchinae che ha molto tempo per stare col naso all'insù.

    Non commento le altre; non ne vale la pena.

    *sostanze igroscopiche che catturano l'umidità dell'aria (ieri a max. 1500 metri di quota) e creano aree di sovrassaturazione simili a nuvole naturali.

    RispondiElimina
  45. secondo la mia modestissima opinione, dott. Contini, le stai solo recitando una parte, come fanno gli attori a teatro.
    poi stiamo postando messaggi sulla rete.
    ci vorrebbe un testa a testa di persona, un confronto serio. il problema è che i militari vogliono continuare a mantenere queste operazioni di aerosol segrete, e il cicap e i disinformatori non vogliono avere un confronto serio sulla questione delle scie degli aerei militar, che ripeto, scie o non scie, questi aerei inquinano più di migliaia di SUV, e non sctò scherzando.quindi sarebbe bene se anche gli scettici cominciassero a preoccuparsi dell'inquinamento degli AEROMOBILI MILITARI

    riguardo alla questione di avvelenare il pianeta, la mia ipotesi è questa: tutti quelli che collaborano a vario titolo allo spargimento delle sostanze nel cielo, sono convinti di farlo per fin di bene, o come minimo sono convinti che sia un obbligo militare, come per esempio ragioni di difesa aerea, difesa dagli attacchi elettronici. inoltre c'è sempre la questione del cambiamento climatico, e lei, dottor Contini, potrebbe anche star mentendo "per un bene superiore" e i danni che la popolazione subisce dalla ricaduta potrebbero essere un danno collaterale.
    quindi, io so che i militari vi hanno detto che gli aerosol sono necessari e giusti.

    però io voglio sapere di cosa si tratta, perchè anche oggi sono passati circa 25 aeromobili militari che lasciavano delle scie ultra persistenti che, le ho viste con i miei occhi, MANGIANO le nuvole naturali.
    quindi, essendo un cittadino italiano incensurato che paga le tasse, io voglio sapere di cosa si tratta, PERCHE' E' EVIDENTE che ci sono delle operazioni militari di qualche tipo in corso.

    quindi, Contini, la storiella del "mi state accusando di essere pagato per nascondere un crimine contro l'umanità? ", non funziona più.

    VOGLIAMO SAPERE COSA IRRORA L'AERONAUTICA MILITARE NEL CIELO, PERCHE' CI SIAMO ACCORTI CHE IL CIELO E' CAMBIATO TOTALMENTE NEGLI ULTIMI ANNI E CI SONO AEREI MILITARI CHE SCORRAZZANO AVANTI E INDIETRO NELL SPAZIO AEREO ITALIANO.

    quindi, Contini, lei, che è laureato in ingegneria aerospaziale, sta affermando che quello che vediamo nel video di sanremo è "normale condensa"?
    e se non è un militare, come fa lei Contini ad avere la completa sicurezza che quelle che vede nel video di sanremo non sono operazioni militari?
    le ricordo che gli aeri nel video sono veivoli militari, poichè in formazione.
    la domanda è: cosa stanno facendo quei veivoli militari? e perchè volano a quella quota?
    e perchè questi aerei militari entrano dentro le nuvole naturali, e dopo qualche minuto le nuvole spariscono?
    per riassumere: COSA FANNO UNA VENTINA DI AEREI MILITARI BIANCHI QUOTIDIANAMENTE NEI CIELI ITALIANI? ADDESTRAMENT? ESERCITAZIONI? e perchè allora porpiro sopra le città? e poi, esercitazioni tutti i giorni? e perchè ad agosto, questi aerei militari rilasciano più scie che a gennaio? e mi spieghi, Contini, perchè i giorni immediatamente successivi all'interrogazione parlamentare, non c'era nemmeno una striscia nel cielo?
    e poi Contini, visto che va in giro a disseminare NOTIZIE FALSE, risponda, seriamente, all domande dell'utente System Failure.

    RispondiElimina
  46. Mi unisco all'appello di Arturo. E' il momento della verità. Esigiamo, pretendiamo la verità, non sofismi ed ambagi.

    RispondiElimina
  47. Veramente patetiche le risposte del contini.

    RispondiElimina
  48. Domande e considerazioni legittime. Costoro non sarebbero MAI disponibili ad un confronto serio e qualora lo facessero, farebbero come il pavido Toselli (cicap) che, di fronte a mal partito, abbandono la conferenza di Alessandria in fretta e furia. Ora è tutto sin troppo semplice aprire un blog e sparare insulti infarciti di cazzate e diffamazioni. Se aveste di fronte chi ora insultate, sarebbe assai difficile per voi usscirne diversamente dal vostro simile dottor Toselli che, ricordo, è l'autore dell'orribile articolo pubblicato dagli altrettanto coinvolti editori di Focus.

    RispondiElimina
  49. Focus? Spazzatura, nemmeno più rotocalco della scienza-spazzatura.

    RispondiElimina
  50. Sono felice che il signor contini rinneghi la mia conoscenza, in tal modo mi toglie dall'imbarazzo di fare altrettanto!anche io sono un ingegnere aeronautico e vi assicuro che porre tali scomode domande nel mio campo lavorativo equivale a emarginarsi a rimanere isolati!Tempo fa cercai di ottenere risposta sulle fantomatiche"condense"di scia, chiedendo ad un mio ex professore di aerodinamica col quale rimasi in contatto!iniziò a intontirmi con un sacco di storie su una fantomatica "turbolenza" di bordo di uscita e delle elevate pressioni che tali "turbolenze" sarebbero in grado di creare.Allora provai ad accennare alla teoria dell'aereosol portando come prove la maggiore semplicità nonchè minore astrusità dell'idea!Mi liquidò con un "si vergogni" e non seppe dire altro!
    Devo forse vergognarmi delle domande che un essere umano giustamente si pone?
    o dovrebbe vergognarsi lei "esimio" professore a non darmi risposte dirette e concrete?
    oppure non dovrebbe vergognarsi lei a conferire titoli quali Dott. a persone così viscide e abiette quali il Sign Contini.
    E lei "Dott." Contini come si sente ensando ai compromessi a cui è dovuto scendere nella sua vita per amor del vile potere?
    VERGOGNA!!!

    RispondiElimina
  51. ... le stesse scie poco lontano...
    http://picasaweb.google.it/boscoselvatico/Scie22Feb09?feat=directlink
    ciao vera selvatica

    RispondiElimina
  52. attivissimo è un coniglio , gli ho chiesto se per caso avesse il coraggio di mettere nel suo blog nella sezione 11 sett un video di demolizioni di boeing , non solo non ha postato il messaggio mi ha anche detto che se voglio intavolare con lui una discussione lo devo fare civilmente,salvo dare il permesso ai suoi polletti disossati di infamare la gente.se lo trovate in giro uno cosi ci puoi davvero intavolare una discussione civilmente?

    RispondiElimina
  53. Salve Domenico, sono lieto di leggere queste parole da un ingegnere aeronautico. Sarei anche felice di adoperare le Sue competenze per rendere ancora più forti le nostre argomentazioni.

    Ciao Vera, ho visto le foto. In che regione sei?

    Lexicon... attivissimo è solo un pallone gonfiato, come Della Schiava, Comoretto, casonato, Ferluga e gli altri. Hanno paura del confronto.

    RispondiElimina
  54. Tutto il mio supporto a chi non nega il fenomeno scie chimiche.... stiamo crescendo di giorno in giorno, e alla fine i debunkers si racconteranno le barzellette fra di loro...

    RispondiElimina
  55. Previsioni di ieri sera del maggiore Guido Guidi per il nord Italia: "Velature di passaggio e nebbie diffuse di prima mattina". Ha previsto le operazioni per oggi.

    RispondiElimina
  56. Ecco le velature a cui si riferisce il Maggiore Guido Guidi nelle sue previsioni del tempo.

    QUI

    RispondiElimina
  57. Vorrei solo dire al Sig Contini di guardare il mio blog e vedere le tre foto!E cheil cielo era di un azzurro spettacolare finchè non ho cominciato a vedere aerei con al seguito scia passare sopra la mia testa. Dopo qualche ora le scie si sono allargate fino a far apparire il cielo come in foto postata a monte e da me scattata!!!! Dica lei come si può definire questo schifo!!

    RispondiElimina
  58. Contini (Nico) è un disinformatore molto attivo, per cui non è in grado di acquisire le informazioni corrette. E' IRRECUPERABILE!

    RispondiElimina
  59. posto alcuni fotogrammi dei filmati che ho girato ieri, dove si può vedere chiaramente i veivoli militari che scaricano bario e polimeri nel cielo

    http://img12.imageshack.us/img12/7928/84779726.jpg

    http://img120.imageshack.us/img120/8141/55179529.jpg

    http://img144.imageshack.us/img144/8015/43531004.jpg

    questo è per rendere solo l'idea del fatto che il cielo era pulito, e una perturbazione naturale era in arrivo da ovest, quindi dal mare, essendo io un cittadino toscano.
    alle ore 16 di ieri 26 febbraio, hanno cominciato a andare in su e in giù questi veivoli militari, e il cielo si è letteralmente trasformato:
    si è creata una patina chimica innaturale (foto2), ed il cielo è diventato bianco perlato, impossibile da guardare senza occhiali da sole.
    quello che hanno fatto i militari, secondo la mia opinione, è questo: hanno creato un velo artificiale di sostanze igroscopiche nella zona interessata, cosicchè la perturbazione in arrivo dal mare sarebbe stata neutralizzata dalla coltre chimica rilasciata dagli aeromobili militari.
    questo è quello che vedo quasi tutti i giorni: veivoli militari, spesso in formazione, che rilasciano delle scie chimiche che in seguito si trasformano in una patina artificiale in grado di bloccare le perturbazioni naturali.

    infatti oggi il cielo è bianco, e, anche se coperto da nuvole, non sta piovendo nemmeno un pochino, nemmeno una goccia. parlando del più e del meno con degli amici, abbiamo pensato che non solo le nubi possono risultare un pericolo per le telecomunicazioni militari, ma anche la pioggia può risultare un vero problema per i satelliti, i sensori wireless, i radar e così via.

    il fatto è che ai militari danno molto fastidio sia le nubi naturali sia la pioggia.
    se le operazioni di aerosol fossero per motivi umanitari(clima impazzito), non le terrebbero così segrete.

    @domenico, finalmente, un esperto.
    consideri il fatto che può, in totale anonimato, aiutare tutti noi a smascherare quello che è diventato il delirio militare del ventunesimo secolo. il suo ex-professore di aerodinamica non voleva perdere la cattedra, e quindi è stato al gioco dei militari.
    la rete però può essere l'arma vincente contro le operazioni militari segrete ILLEGALI.
    la rete offre la possibilità a chiunque, rimanendo in anonimato, di esprimere le proprie opinioni liberamente.

    RispondiElimina
  60. non dovrei postarla....però non resisto

    BECCATO!!!!!!

    http://img98.imageshack.us/img98/6522/immaginepex.jpg

    dato che gli aerei bianchi dell'aeronautica militare non bastano, i militari usano anche gli aerei della MARINA MILITARE....ed abbiamo i filmati, tanti. ci sono aerei bianchi militari che atterrano in un aeroporto militare italiano.l'ho visto con i miei occhi ed ho i filmati.

    quindi, non solo aeronautica, ma anche marina militare. ci sono tutti dentro. però non mi pare che l'esercito abbia chiesto il permesso alla popolazione prima di iniziare a manipolare il meteo per mezzo di aerosol tossici

    RispondiElimina
  61. ...la rete però può essere l'arma vincente contro le operazioni militari segrete ILLEGALI.
    la rete offre la possibilità a chiunque, rimanendo in anonimato, di esprimere le proprie opinioni liberamente.


    E' per questo che sono in cantiere norme create ad hoc per chiuderci la bocca. ma noi non lo permetteremo.

    Arturo, è come dici. Basta semplicemente verificare che l'umidità relativa precipita a valori bassissimi nelle zone e quote di irrorazione e basta sperimentare con un cellulare. Se questo infatti viene posto dietro ad un sottile strato di acqua, non riceve e non invia più segnale. Chiunque può verificarlo.

    RispondiElimina
  62. "Se questo infatti viene posto dietro ad un sottile strato di acqua, non riceve e non invia più segnale. Chiunque può verificarlo."

    ESATTO!!!!!!!!!

    Lo dico, lo scrivo e lo ripeto fino alla nausea (dei disinformatori, s'intende!)...agli avvelenatori dà fastidio l'umidità.
    E sapete chi me l'ha detto?
    Il mio verduraio.
    Non è necessario essere ingegneri o "esperti di robotica wireless (senza cogl...ni)".

    Un caloroso saluto a eSSSSe (o come cacchio si chiama).
    Inutile che tenti di postare sul mio blog. Il mio sport preferito è cancellarti, annullarti, eliminarti (più di quello che faranno a brevissimo i tuoi capi).

    RispondiElimina
  63. ciao scusa ma ieri la connessione era un accidente
    io sto a erli, entroterra di albenga, le scie della tua foto del 22 sono proprio le stesse della mia del 22!!! abbiamo anche noi, sul forum di nexus il nostro bel da fare proprio in questi giorni con "tecnici" sedicenti piloti e Veriricercatoriscientifici e quant'altro che ancora a raccontarci "ma noooo sono ssssolo ssssscie di condenssssa".....
    http://forum.nexusedizioni.it/stranezze_fotografiche-t2475.0.html

    http://forum.nexusedizioni.it/stranezze_fotografiche-t2475.15.html
    sono proprio sssscatenati
    sarà un buono o cattivo segno che si diano tanto da fare?
    ciao siete sempre un riferimento!!! grazie
    veraselvatica

    RispondiElimina
  64. Poi vogliono farci credere che non sono pagati?

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis