lunedì 28 luglio 2008

Morgellons: la contaminazione da nanofibre è globale

I contenuti di questo breve testo, tratto da uno studio dell'ingegnere Carnicom sono piuttosto crudi. Lettori facilmente impressionabili sono invitati a non leggere questo articolo ed a non visionare i documenti originali, ma a soffermarsi sugli altri contenuti di questo blog. Si ringrazia il gentilissimo Badghir per la segnalazione e la traduzione.

In breve, secondo l'ingegnere statunitense Clifford Carnicom, siamo tutti contaminati da nanofibre, oltre che da numerosi altri patogeni rilasciati con le scie chimiche.

Un facile test lo dimostrerebbe: si usano del vino rosso e dell'acqua ossigenata, da tenere in bocca per cinque minuti.

Il liquido che si sputa ha rivelato contenere, in tutti i soggetti analizzati, la presenza di parassiti sconosciuti raggrumati in filamenti di consistenza simile a quelli del tabacco e dalla morfologia analoga ai funghi. I filamenti hanno una dimensione compresa tra 0,5 e 0,7 micron. Come termine di paragone, si consideri che un capello ha una dimensione compresa tra 60 e 100 micron.

Si possono poi scolorire dal pigmento lasciato dal vino per vederli nella loro condizione originale. Per fare questo si impiega alcool isopropile, sulla cui superficie si vedranno poi galleggiare i grumi di nanofibre.

La sintomatologia del Morgellons sarebbe allora solo la manifestazione più appariscente di una contaminazione indotta ormai generalizzata, di una sindrome diffusa tra la popolazione senza distinzioni di età, sesso o razza, che si presenta quando un organismo tenta di espellere i parassiti.

E' questa una conferma di quanto avevamo ipotizzato.

Di seguito i link ai documenti originali (in lingua inglese) ed alla discussione aperta sull'argomento.

http://www.carnicom.com/morgobs7.htm
http://www.carnicom.com/morgobs6.htm
http://curezone.org/forums/fm.asp?i=1203532#i

Nota:

Purtroppo le condizioni generali di salute di Clifford Carnicom compromettono non solo la prosecuzione dei suoi studi ma, probabilmente porteranno alla chiusura del sito da lui curato. Ciò priverà noi tutti di una preziosissima fonte di conoscenza. Consigliamo dunque di raccogliere e diffondere il maggior numero di informazioni contenute nel suo portale, prima che sia troppo tardi.

Hydrogen Peroxide test - Doc 1 - Doc 2



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

37 commenti:

  1. http://www.carnicom.com/natural2.htm

    qui si danno degli orientamenti terapeutici e si fanno delle ulteriori considerazioni sulla natura latente di questa contaminazione.

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti!
    Volevo fare una domanda, se qualcuno sà ...
    Queste fibre che si "sputano" si riescono a vedere con un microscopio poco potente? con quale ingrandimento si potrebbero vedere?

    RispondiElimina
  3. K99, si vedono anche con un 200X. Ovviamente più sono gli ingrandimenti meglio è.

    Ciao

    RispondiElimina
  4. Situazione intossicata o meglio drogata, in pratica disperata.
    Eppure il nostro organismo è molto resistente: la mortalità generale si mantiene grosso modo la stessa.

    Si vede che per abbatterci tengono in serbo veleni ancor più micidiali da impiegare al momento debito.

    RispondiElimina
  5. ^______^
    grazie zret... c'è l'ho!!! un vecchio microscopio che mi sà và anche a 500X... prossimamente faccio un test di persona...

    ...speriamo di riconoscerle... sperando che non ci siano loool anche se quest'anno ho avuto una specie di pertosse soob!

    RispondiElimina
  6. Ciao Paolo, io penso mirino piuttosto ad una progressiva mutazione genetica che permetta loro di controllarci attraverso i nanosensori incapsulati nelle fibre.

    RispondiElimina
  7. @k99

    La tosse è tipica di queste aggressioni, ma soprattutto per l'aria che respiriamo. Anche io l'ho avuta per ben quatro mesi.

    Contro le nefaste irrorazioni, la prima cosa è una terapia chelante. Io uso questi:
    http://www.bodyhealth.com/

    Poi ci vanno vitamina C e D. Magnesio, Aloe vera, argento ionico, n-acetilcisteina (fluimucil). Inoltre, se possibile, evitiamo di bagnarci con la pioggia, che è piena di patogeni e non svolgiamo attività lavorative o ricreative in esterno quando irrorano pesantemente. Consiglio inoltre uno ionizzatore da appartamento, che riporta a valori accettabili la ionizzazione dell'ambiente ed in più attira le particelle disperse.

    Un caro saluto

    Rosario

    RispondiElimina
  8. Dimenticavo di aggiungere un dato importante riguardo una 'news' di poche ore fa.
    Oggi i ministri Maroni e La Russa hanno dato al stura alla progressiva ed inesorabile militarizzazione delle città: finalmente, per la gioia di tutti i quanti, avremo i soldati impiegati nel sorvegliare l'ordine pubblico.

    Il provvedimento è vergognosamente strumentale e si colloca nel quadro di una inesorabile militarizzazione riguardante la collettività dei prossimi anni.

    Si tratta anche di abituare la gente alla vista quotidiana degli autoblindo, delle camionette, dei soldati con i mitra spianati. Al momento debito - e cioè quando verrà proclamata la Legge Marziale-lo shock provato dai cittadini sarà pertanto molto attutito.

    Sono furbi: ne sanno una più del diavolo e sono sopratttutto dei servi fedeli ed ubbidienti.
    Vedo infatti con piacere che il sedicente leghista Maroni ha ben imparato la lezione. Altro che Lega e federalismo fiscale. Costui, che sembra la più riuscita incarnazione dell'aurea mediocritas oraziana - un vero trionfo da codesto punto di vista -con la sua flemma, ci mette tutti quanti davanti al fatto compiuto.

    Questa non si chiama Lega ma Gruppo Bilderberg ovvero Nuovo Ordine Mondiale.

    RispondiElimina
  9. Certamente, siamo tutti stracontaminati con tutto quello che ci stanno inviando dall'alto, lo fanno da troppo tempo ormai. Non è possibile che qualcuno sia sfuggito perchè nessuno vive sotto una campana di vetro: non c'è alternativa. Al massimo si può ridurre l'esposizione. Ma dobbiamo respirare, mangiare e bere. Compresi i negatori ad oltranza. Anche se sono convinta che molti di questi, in fondo in fondo, un pò si stanno "cagando", pur continuando a portare avanti l'opera che gli è stata affidata; me li immagino, sotto sotto, tra le loro mura domestiche, a seguire i buoni consigli qui riportati per la prevenzione e i rimedi dagli effetti delle scie chimiche (buon per loro).

    RispondiElimina
  10. E' vero, Ginger. Non ci sono dubbi su questo.

    RispondiElimina
  11. Paolo, non credo che vogliamo solo assuefare la popolazione alla presenza dei militari, quanto avere già sul territorio delle forze, non appena falliranno banche ed i banchi dei supermercati saranno semivuoti. Lo affermo sperando di sbagliarmi e per esorcizzare il tutto.

    Ginger, i più strenui assertori della realtà delle scie mortali sono proprio loro, da Cattivix in giù. Altrimenti perché tutto questo baccanale se le scie tossiche non esistono?

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  12. zret ha scritto:

    "Altrimenti perché tutto questo baccanale se le scie tossiche non esistono?"

    quoto completamente.
    E il nocciolo duro resisterà fino alla morte.
    Non si sa se la nostra o la loro.
    Che lo sappiano i bastardi.
    Ma lo sanno già che siamo duri...lo sanno...e se la stanno già facendo addosso...da parecchio.

    RispondiElimina
  13. @ paolo et All

    http://switzerland.indymedia.org/it/2008/07/62323.shtml

    Questa della militarizzazione del territorio potrebbe essere una, se non la migliore, occasione che ha la gente comune per venire in contatto con i soldati , per parlarci, per renderli partecipi alla comune inquitudine e renderli coscienti della situazione; persuaderli a difendere davvero il loro popolo e non lavorare contro di esso.... sarebbe un grande risultato ! riuscire a dividere e a rendere inaffidabile per il potere il proprio apparato repressivo, fino a rigirarglielo contro...

    RispondiElimina
  14. Ragazzi anche questo è un ottimo rimedio, utilizzato anche come cura anti-cancro:

    http://www.caisse.it/it/default.htm

    RispondiElimina
  15. Ma siete proprio sicuri che questi "intrugli" (scusate il termine) possano far solo bene??
    Non sono sempre farmaci creati da istituti farmaceutici???
    Un saluto!

    RispondiElimina
  16. Se leggi i "bugiardini" di alcuni regolari farmaci (Può provocare morte, può provocare emorragie etc.), ti rendi conto che l'assioma farmaco ufficiale ed autorizzato e sicurezza non è sempre vero.

    Per quanto riguarda quel perticolare prodotto chelante è caldamente consigliato da medici che devono intervenire con terapie di chelazione per pazienti ridotti sulla sedia a rotelle a causa di contaminazione da metalli. Quindi, ti puoi fidare. Io stesso ne faccio uso e, come vedi, non sono ancora morto. :-D

    RispondiElimina
  17. Ma li trovo anche in erboristerie?
    Grazie!

    RispondiElimina
  18. Charlie, l'alga spirulina ha proprietà chelanti e la trovi in erboristeria. Credo esistano altri prodotti naturali con proprietà simili. Gli altri sono farmaci.

    Prova a chiedere al tuo medico:
    "Dottore, come posso espòellere tutti i metalli che inalo ed ingerisco con le scie chimiche?"

    Vediamo che cosa ti risponde e che cosa ti consiglia.

    Ciao

    RispondiElimina
  19. Mi prende per pazzo!!! :-DDD!!
    E MI DA PURE UN ANTIDEPRESSIVO :..-(((

    RispondiElimina
  20. Conosco alcuni medici fuori di testa. Costoro dovrebbero essere gli ultimi a pontificare.

    Ovviamente non mi riferisco ai presenti.

    RispondiElimina
  21. URGENT WARNING: H5N1 DNA in Flu Vaccine
    ca.youtube.com/watch?v=zcniJxck0gI

    nel vaccino influenzale distribuito col nome Flumist da BIG PHARMA (autorizzato dalla FDA) hanno trovato il virus dell'aviaria e si dice anche che dal 2009 sarà illegale vendere Vit C in Europa...

    RispondiElimina
  22. IL 2012?? LA NUOVA ERA DEL NEW WORLD ORDER???

    RispondiElimina
  23. Ecco questa malattia mi fa veramente paura...ma è più forte di me,preferisco credere che sia una bufala che credere che sia vera.
    ...però proverò con vino e acqua ossigenata appena posso

    RispondiElimina
  24. http://www.xagena.it/news/e-pediatria_it_news/1239f1a40e317d2de113e7ca17f52464.html

    Per caso è questo!!!???

    RispondiElimina
  25. stiamo parlando dell'FDA, una delle più grandi concentrazioni di criminali della terra.
    Proprio quelli che non aggiornavano i bugiardini (per veniali dimenticanze!!!) per nascondere l'effetto letale che alcuni importanti farmaci possedevano e che a detta della "scienza" erano indispensabili per la cura di alcune patologie.
    Era tutto preordinato e perfettamente organizzato.
    Non dimenticate, vi prego, che la merck è stata condannata a pagare risarcimenti milionari alle persone danneggiate irrimediabilmente dal vioxx con la complicità attestata della FDA.
    E non dimenticate i commenti dei vertici di merck dopo la sentenza.
    In pratica minimizzavano (tra di loro) la perdita economica ridicola rispetto all'incasso complessivo dato dal vioxx.
    Sono dei criminali senza scrupolo..esattamente quello che non avrò io a tempo debito.
    Con la piccolissima diferenza che io non sono e non sarò un criminale.
    Sarà legittima difesa.
    La difesa dei miei figli da delinquenti "legalizzati".
    E pensare che davo del pazo a un mio amico che non voleva far vaccinare i figli con i vaccini "obbligatori".
    Non fidatevi più di niente e di nessuno...siamo circondati da iene affamate senza scrupolo.
    Non dite poi che non c'erano avvisaglie di questa ecatombe presente, continua e reiterata.

    RispondiElimina
  26. Giusto Mike e tanto per confermare quanto dici, eccone un'altra fresca fresca di giornata.

    URGENT WARNING: H5N1 DNA in Flu Vaccine

    RispondiElimina
  27. gg scrive...

    Ecco questa malattia mi fa veramente paura...ma è più forte di me,preferisco credere che sia una bufala che credere che sia vera.


    Non di rado ci scrivono lettori 8residenti in Italia) che riportano episodi ascrivibili al Morgellons.

    Il problema è che questa gente non sa quello che ha e nessuno fornisce loro indicazioni utili a capire.

    RispondiElimina
  28. i tuoi avvisi, Straker, sono sempre fondamentali per aprire gli occhi a chi purtroppo non sa...
    Casomai non si fosse capito che colpiscono i bambini.
    Hanno scrupolo questi bastardi?
    Altro che fantascienza.

    RispondiElimina
  29. Infatti, ormai si è ben compreso quali sono le loro reali intenzioni. Il piano si evolve su più fronti e non possono esserci scuse: questi sono atti deliberati.

    RispondiElimina
  30. Ricapitolando, posso assumere quest'integratore tranquillamente?
    Parlo dell'alga spirulina...
    Invece delle solite schifezze tipo multicentrum, cebion e robaccia simile?
    Giusto?
    Oggi passo in erboristeria e chiedo info su prodotti chelanti!
    Grazie ragazzi!

    RispondiElimina
  31. Ciao, l'alga spirulina non è un integratore, ma un chelante.

    RispondiElimina
  32. Ciao Straker,
    ho capito, ma dice che si tratta di un aminoacido e che contiene vitamine, minerali ecc. Quindi ho dedotto che oltre ad essere chelante viene usato anche come un ottimo integratore! o mi sto sbagliando?
    Nel senso posso utilizzarlo come "ricostituente" corporeo, diciamo così!!? Grazie

    RispondiElimina
  33. Quel tipo di prodotto è particolarmente indicato contro le radiazioni nucleari ed in parte sono anche integratori. vanno comunque abbinate a vitamina c, d, magnesio, etc.

    RispondiElimina
  34. Nucleare O_O !! ma non è che sono troppo esagerati come prodotti per il ns organismo!?!
    Scusami se ti pongo tutte queste domande ma sono molto interessato!
    Grazie ancora!

    RispondiElimina
  35. Meglio le radiazioni o le alghe contro le radiazioni?

    A te la scelta.

    RispondiElimina
  36. Scusate il ritardo... meglio tardi che mai. Ho fatto il test del vino rosso questa sera, ed isolato sul vetrino del microscopio delle fibre (in parte rosse, avendo preso il colore dal vino immagino, ed in parte semitrasparenti). Ho esposto ripetutamente a fiamma viva l'ammasso gelatinoso, che si é cristallizzato. La cosa inquietante é stata rilevare come suddette fibre (simili a filamenti di nylon) non solo non si siano sciolte, o carbonizzate, ma abbiano addirittura mantenuto l'elasticità iniziale. Paura. Non avendo usato un microscopio molto potente, non ho notato nient'altro di strano, ma ho tuttavia potuto constatare di persona come non occorra esser degli scienziati per un primo grossolano riscontro. Se le fibre fossero state dovute ad impurità come capelli, fibre di tessuto organico o sintetiche (tipo il nylon o quelle comunemente conosciute e derivate dal petrolio) sarebbero bruciate. Invece no, come se il calore non avesse fatto nulla. In cuor mio speravo fossero tutte baggianate.. purtroppo non é così.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis