sabato 12 luglio 2008

Svizzeri sempre più malati

Pubblichiamo un breve articolo tratto da Ecplanet.com Il testo si riferisce al peggioramento delle condizioni di salute dei cittadini elvetici. Una domanda è legittima: non saranno anche le perniciose scie chimiche all'origine di tale precaria situazione? In Svizzera l'infame operazione "chemtrails" è cominciata qualche anno fa: i deleteri effetti ora principiano a manifestarsi.

Salute: sempre più cittadini elvetici dichiarano di non sentirsi bene

Sempre più svizzeri non si sentono in buona salute. Da un sondaggio realizzato dall'istituto g.f.s. risulta che il 13% delle 1.220 persone intervistate definisce le sue condizioni “cattive”, contro l'1% registrato nel 2000.

In generale gli interpellati giudicano in modo positivo il sistema sanitario, ma si aspettano un maggiore impegno nella prevenzione per opera delle casse-malattia, medici ed istituzioni pubbliche. La valutazione negativa sulle condizioni di salute è legata, oltre che all'invecchiamento, ad aspetti socio-economici. Per l'indagine, infatti, più il reddito è basso, più una persona si sente male.


Leggi qui l'articolo pubblicato da Ecplanet.com


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

9 commenti:

  1. certo che sono peggiorati, è la logica conseguenza delle operazioni di aerosol perpetrate ovunque in Europa.
    La Svizzera in particolare è governata dalle banche e dalle holding farmaceutiche...la base massone dei pezzi di merda.
    Ho molti amici svizzeri, non sono diversi da noi, subiscono zitti gli eventi senza muovere un dito.
    Non sanno, non si rendono conto e pensano che le scie siano fenomeni naturali di condensa degli aerei.
    Sto aspettando con ansia che cada un tanker...non vedo l'ora.

    RispondiElimina
  2. "Non sanno, non si rendono conto e pensano che le scie siano fenomeni naturali di condensa degli aerei".

    L'insipienza e la dabbenaggine sono diffuse in ogni dove, anche nella "civile" Svizzera.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. E' paradossale che gli svizzeri subiscano le irrorazioni chimiche senza fiatare. Mah!

    RispondiElimina
  4. Pensa tè: tempo fa avevo letto da qualche parte un'affermazione di uno dei disinformatori che poneva i soliti dubbi sull'esistenza delle scie chimiche in Svizzera poichè sosteneva che gli svizzeri sono particolarmente attenti e dediti alla cura della salute (sai, la Svizzera rigorosa..). Forse, prima di uscire con una boiata simile avrebbe dovuto solo informarsi un pò meglio (sulle banche e le holdings sono ben d'accordo, infatti lì prosperano ottimamente, al contrario della salute dei loro cittadini). Ciao a tutti

    RispondiElimina
  5. switzerland.indymedia.org/
    it/2008/07/61191.shtml
    sul nucleare in Swiss:
    "...I principali punti critici della questione sono legati ai pericoli di incidenti e all'aumentata incidenza di malattie nella popolazione. Già oggi nel canton Soletta, dove si trova centrale di Gösgen, si riscontra un'inspiegabile frequenza di casi di leucemia."

    notizia complementare e fresca...

    RispondiElimina
  6. Intanto i media di regime non divulgano le informazioni sull'entità reale degli ultimi tre incidenti verificatisi in tre diverse centrali atomiche, mentre ripetono sino alla noia le allucinazioni dell'ottavo nano che vuole tornare al nucleare. Certo... lui ha visto che ci si può fare del grano.

    Io ripeto che la responsabilità dello sfacelo in cui siamo tutti è principalmente dei giornalisti venduti, pronti solo a riferire le veline dei potenti e sempre ignobilmente ciechi e sordi di fronte alle segnalazioni dei cittadini. Che schifo!

    RispondiElimina
  7. In Svizzera c'è un rapporto molto vicino tra la popolazione e l'esercito (del quale quasi tutti gli uomini fanno parte per almeno 10 anni) Quindi è difficile che la gente possa credere di venire avvelenata. Inoltre la maggior parte degli uomini politici di ogni schieramento ha ricoperto cariche militari di rango medio o alto.

    RispondiElimina
  8. "La maggior parte degli uomini politici di ogni schieramento ha ricoperto cariche militari di rango medio o alto".

    QED

    RispondiElimina
  9. Non si tratta di "credere", ma di "osservare". Ovvio, se non si è dei disinformatori o degli stolti (anche se stolto e disinformatore coincidono).

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis