martedì 15 luglio 2008

Tornado in Italia settentrionale provocati artificialmente

Uragani nel Nord Italia: un meteorologo indipendente, che ha a suo tempo contattato un nostro affezionato lettore (che ringraziamo) li aveva previsti dieci giorni prima


Registrazione chat con Skype del 03/07/2008

[03/07/2008 22.38.37] funnyman scrive: State attenti: l'Italia o meglio per ora solo il Piemonte, Lombardia, Veneto potrebbero essere colpite da un tornado
[03/07/2008 22.38.45] funnyman scrive: Capito bene?
[03/07/2008 22.38.46] funnyman scrive: TORNADO
[03/07/2008 22.38.56] Tanker Enemy scrive: Ah, come lo sai?
[03/07/2008 22.40.03] Tanker Enemy scrive: lo creano loro?
[03/07/2008 22.40.37] funnyman scrive: Ora ti faccio vedere
[03/07/2008 22.40.40] funnyman scrive: Aspetta
[03/07/2008 22.40.46] Tanker Enemy scrive: Sì
[03/07/2008 22.43.31] funnyman scrive: http://www.signalkuppe.com/wp-content/foto/hosand3.jpg
[03/07/2008 22.43.37] funnyman scrive: Questo è un ghiacciaio
[03/07/2008 22.43.42] funnyman scrive: In Val d'Ossola
[03/07/2008 22.43.48] funnyman scrive: lo zero termico a 4.000 metri
[03/07/2008 22.44.21] Tanker Enemy Scrive: si sta sciogliendo
[03/07/2008 22.44.25] funnyman scrive: Sì
[03/07/2008 22.44.38] funnyman scrive: Un meteorologo dissidente mi ha dato questa informazione
[03/07/2008 22.44.44] Tanker Enemy Scrive: anzi lo stanno sciogliendo con le microonde
[03/07/2008 22.44.56] funnyman scrive: Un meteorologo di fiducia NON VENDUTO che non lavora per nessuno e lo fa solo per passione
[03/07/2008 22.45.06] funnyman scrive: Ha denunciato il rischio di un tornado in Piemonte
[03/07/2008 22.45.25] Tanker Enemy scrive: Capito... interessante!
[03/07/2008 22.45.34] Tanker Enemy scrive: Un tornado in Piemonte
[03/07/2008 22.45.39] Tanker Enemy scrive: E' anomalo
[03/07/2008 22.45.48] Tanker Enemy scrive: E' artificiale
[03/07/2008 22.45.54] funnyman scrive: Per forza
[03/07/2008 22.47.01] funnyman scrive: Mai visto
[03/07/2008 22.47.03] funnyman scrive: Un tornado
[03/07/2008 22.47.05] funnyman scrive: in Italia
[03/07/2008 22.47.14] Tanker Enemy scrive: Infatti
[03/07/2008 22.47.23] Tanker Enemy scrive: Sono manipolazioni meteorologiche
[03/07/2008 22.47.36] Tanker Enemy scrive: Li generano con emissioni di calore
[03/07/2008 22.47.45] funnyman scrive: ELF
[03/07/2008 22.47.50] funnyman scrive: Scie chimiche
[03/07/2008 22.47.51] Tanker Enemy scrive: Anche
[03/07/2008 22.47.56] funnyman scrive: e HAARP
[03/07/2008 22.47.59] Tanker Enemy scrive: Sì, esatto.
[03/07/2008 22.48.00] funnyman scrive: e quant'altro
[03/07/2008 22.48.13] Tanker Enemy scrive: Come in Birmania
[03/07/2008 22.53.31] funnyman scrive: In Cina
[03/07/2008 22.53.36] funnyman scrive: Nelle Filippine
[03/07/2008 22.53.40] funnyman scrive: hai voglia... lo fanno dove gli pare
[03/07/2008 22.53.55] Tanker Enemy scrive: Già
[03/07/2008 22.56.43] funnyman scrive: Comunque ho chiesto maggiori info per il tornado, appena mi risponde...
[03/07/2008 22.56.51] funnyman scrive: Ti mando un messaggio
[03/07/2008 22.56.52] funnyman scrive: Qui
[03/07/2008 22.56.54] funnyman scrive: Ciao
[03/07/2008 22.57.08] Tanker Enemy scrive: Perfetto
[03/07/2008 22.57.13] Tanker Enemy scrive: Grazie!

Nei giorni scorsi, l'Italia settentrionale è stata flagellata da nubifragi, forti temporalii ed alcune trombe d'aria. Le zone più colpite sono state la provincia di Pavia, la Valtellina ed alcune aree del Veneto. La previsione di funnyman era corretta! I fenomeni meteorologici sono sempre più spesso non solo artificiali, ma gestiti in modo che arrechino ingenti danni all'economia ed alle ignare popolazioni. La recente pertubazione ha anche causato delle vittime.


Un altro interessante contributo

Una lettrice scrive, a proposito di una tromba d'aria abbattutasi nel Veneto: sabato pomeriggio ho assistito a qualcosa che, in quarant'anni, non avevo mai visto (e lo stesso hanno asserito i contadini interpellati in loco): il cielo è diventato scuro e si udiva un rumore mai sentito con il temporale. Oltre ai tuoni, si percepiva un sottofondo, come se ci fosse un 'motore' che spingesse le nuvole. Le nubi sembravano roteare in enormi vortici. Poi ha grandinato: prima i chicchi di grandine erano di un centimetro circa, ma poi i chicchi sono diventati di dimensioni notevoli. Sono uscita ed ho visto che il chicco gigante di grandine aveva incluso il chicco piccolo caduto in precedenza, come se i chicchi più piccoli facessero da nocciolo. Lo strato esterno era di colore grigiastro e zigrinato.

Anche questa testimonianza conferma che alcune perturbazioni sono rafforzate con interventi aerei chimici: queste celle temporalesche si trasformano così in supercelle. Il rombo udito dalla lettrice è il rumore degli aerei che volano sempre al di sopra della copertura nuvolosa, mentre inseminano le nubi con elementi chimici e/o con agenti patogeni.



Il diritto d’autore e le immagini degradate

Sabato 9 febbraio 2008, è entrata in vigore la modifica alla legge sul diritto d’autore (firmata dalla Commissione Cultura il 21 dicembre 2007), quella famosa legge che fa tanto discutere in rete e che permette (per la prima volta) di pubblicare prodotti coperti da copyright.

È consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro. Con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali […] sono definiti i limiti all’uso didattico o scientifico di cui al presente comma.

I problemi che si riscontrano immediatamente si possono ricondurre alla generalità del testo di legge che si presta ad una più libera e soggettiva interpretazione; il concetto di degradato ha sempre determinato forti dubbi anche se Pietro Folena, presidente della Commissione Cultura, ha dichiarato più d’una volta, che:

"Per immagini e musica di qualità degradata si intende semplicemente una qualità non paragonabile a quella di un cd, ma comunque ascoltabile. Oppure un’immagine con dimensioni non utili alla riproduzione a stampa (quindi praticamente tutte le immagini del web)".


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

50 commenti:

  1. carissimi, questa è una cannonata.
    ma c'è un ma. con un cload buster fatto bene questo potrebbe essere attenuato.
    cerchiamo di impedire queste nefandezze.

    RispondiElimina
  2. Poco da dire, soprattutto alla luce che due persone sono decedute a causa del "maltempo".
    Povere persone che staranno sulla coscienza ( se mai ce l'avranno )di questi disgraziati.

    Articolo, se mai ce ne fosse bisognio di dirlo, da ricordare in previsioni di futuri temporali che senz'altro potrebbero verificarsi di nuovo. Soprattutto quelli di fine estate ( tra agosto/settembre ). Vedremo se saranno nuovamente artificiali o non. Può essere pure che quello dei primi di luglio era una "prova" generale.

    Un saluto a tutti.
    Luka78

    RispondiElimina
  3. Condivido, riga per riga, l'intero articolo e non aggiungo altro

    RispondiElimina
  4. qui in Sardegna nè temporali nè pioggerelline acide, neutre, basiche.
    Niente di niente.
    I nostri bacini si riducono e con loro la nostra economia.
    C'è già un calo pauroso di turisti.
    Ho parlato con alcuni gestori di piccoli stabilimenti balneari a conduzione familiare.
    Mi hanno riferito che sono disperati.
    Luglio vede un calo del 50% di presenze.
    Come si fa ad andare avanti?

    Io gli esperimenti li farei a questi bastardi che ci irrorano...ma come dico io però.

    RispondiElimina
  5. Su 3bmeteo.com cade a fagiolo la seguente dichiarazione a firma di Angelo Amicarelli:

    Le chemtrails anche al massimo della loro espansione sono comunque nuvole esigue e non in grado di evolvere o meglio sostituirsi ad una vera formazione nuvolosa. Anche una porzione di cielo solcata da migliaia di aeri in grado di saturare completamente l'aria ad alta quota, non provocherebbero null'altro che una sottile copertura nuvolosa non in grado di generare fenomeni atmosferici quali pioggia, neve, grandine, temporali.

    NO COMMENT!

    RispondiElimina
  6. Il resto del... "gustoso" articolo è leggibile qui.

    Passerà alla storia come uno degli articoli più maldestramente disinformativi di quest'epoca di venduti.

    RispondiElimina
  7. Mi viene il dubbio che non dormano poi così bene di notte, per essere tanto lucidi di giorno da scrivere frasi assurde come "le scie CHIMICHE sono a tutti gli effetti delle NUBI di forma allungata..".

    RispondiElimina
  8. Credo che quell'articolo sia veramente uno dei peggiori, dei più ignominiosi e capziosi che siano mai stati scritti. Questo stupro della verità non resterà impunito.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  9. Beh, uno che comincia una frase con:

    "Le chemtrails anche al massimo della loro espansione sono comunque nuvole esigue []"

    sta già ammettendo senza accorgesene che le chemtrails esistono...le ha nominate!!!!!

    Bell'autogol ragazzi, complimenti!

    RispondiElimina
  10. No, sono semplicemente furbi: assimilano la definizione "chemtrails" alla definizione "contrails", così da farne perdere il significato negativo. Capisci il trucchetto? Le foto provengono da sciechimiche.org volutamente!

    RispondiElimina
  11. capisco, capisco e ho letto tutto l'articolo.

    Un esempio perfetto di manipolazione della realtà.

    Complimenti Amicarelli, a te e ai tuoi comandanti mandanti.
    Continua così, non potete fare nulla sulla presa di coscienza dle persone sveglie, oneste e di buona volontà.
    Noi rispondiamo dicendovi che siamo sempre di più.

    RispondiElimina
  12. Che vuoi fare, Mike. Ci vuole stomaco e pazienza nel leggere certe cose...

    RispondiElimina
  13. esattamente Straker, stomaco rivestito e mutandoni di ferro.
    Non vorrei essere nei loro panni quando la verità verrà a galla come dico io.

    RispondiElimina
  14. Aggiungo solo:

    http://altoadige.repubblica.it/dettaglio/Grandine-e-milioni-di-danni-Guarda-foto-e-video/1480173

    Una persona che conosco per motivi di lavoro mi ha detto: "Sono 56 anni che abito a Bolzano, e non ho mai visto una furia del genere".

    RispondiElimina
  15. Sarebbe interessante fare analizzare la composizione chimica dei chicchi bianchi ricoperti di grigio segnalati dalla lettrice del Veneto.
    Scommetto 1 soldino che nello strato esterno grigio ci sono dei metalli.
    Ciao a tutti!

    RispondiElimina
  16. Giustissimo. Provo a passare la dritta alla diretta interessata.

    RispondiElimina
  17. Ciao! io in linea d'aria starò, si e no, a 10 km da campolongo maggiore. Sabato pomeriggio fortunatamente mi trovavo fuori, ma da quello che ho potuto vedere quando son tornata, da me non è successo nulla...certo che quelle foto sono inquietanti...

    RispondiElimina
  18. i soliti "scienziati" che imperversano nella rete diranno che sono foto truccate e che è una leggenda metropolitana.
    Il loro impegno primario è quello di screditare e noto che lo stanno facendo ultimamente sempre più spesso.
    Hanno paura di perdere il posto e non solo.

    RispondiElimina
  19. http://www.geocities.com/tornadove1970/

    Sei il solito raccontaballe :D

    Saluti
    Hanmar
    Ps: per tua info postero' questo commento anche su freenfo, che al contrario di te si e' sempre dimostrato onesto.

    RispondiElimina
  20. Mai arriverò al tuo livello, Michele Galloni, debunker di professione. Per te sono balle, ma devi dimostrarlo. Io ho prove e testimoni, tu hai solo quella faccia che ti ritrovi da venduto di regime e... scusami, ma sei in netto svantaggio.

    E non entro nel merito poichè con voi non voglio scambiare due parole nemmeno in punto di morte, preferisco vedere il diavolo e non voi!

    RispondiElimina
  21. Mike ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Agli albori della manipolazione meteorologica":

    Un tecnico del Servizio Agerometeorologico Regionale (Sardegna) ha affermato (o meglio, gli è scappato) che loro non possono andare oltre le 48 ore di previsione a causa delle troppe variabili (mediterraneo, orografia).
    E io sono d'accordo con questa tesi.

    Ergo, tutte le previsioni date per certe oltre le 48 ore sono artefatte.

    Purtroppo con la oramai arcinota manipolazione climatica stanno facendo credere alle giovani generazioni che loro (i millantatori) sono bravissimi e hanno messo a punto un metodo scientifico infallibile che va anche oltre la settimana. Barando si può fare tutto... finché non ti beccano con l'asso nella manica.

    Cosa succedeva ai bari nel far west, ve lo ricordate??

    RispondiElimina
  22. Sarei solo curioso di sapere quando???? Speriamo presto!!!
    L'economia mondiale è a rotoli i sistemi democratici stanno fallendo...il nuovo ordine mondiale sta arrivando????

    RispondiElimina
  23. il "sei il solito racconta balle"...per quale motivo?il link non funziona. se è riferito al fenomeno accaduto in veneto sabato ...vorrei tanto sapere dove abita, hanmar. Grazie da Claudia, Venezia

    RispondiElimina
  24. Come al solito l'infame personaggio hanmar, nel tipico stile debunker, cerca solo di creare equivocazioni per deviare la discussione dal tema centrale. Con il link riportato, che descrive soltanto un tornado verificatosi nel Veneto nel 1970, si vuol far passare il seguente concetto "Poichè in questo post si è affermato che in Italia negli anni passati NON si verificavano tornadi, io vi dimostro il contrario !". Ma se il tema del post era "tornadi artificiali creati dall'uomo" e se non è stato scritto nulla in merito alla frequenza dei tornadi rispetto al passato ... che cavolo di attinenza ha l'insulso link riportato dal viscido hanmar ?!?! Certi personaggi sono sempre più alla deriva ...

    Un saluto e incoraggiamento.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  25. quoto vibravitoe aggiungo:

    ignorare è la cosa migliore.
    Lasciamoli soli più di quello che sono già.

    RispondiElimina
  26. a proposito di tornado, proprio in questo istante national geographic (altro canale dei disinformatori) sta trattando l'argomento.
    La speaker ha appena inserito nella frase (accentandola) la parola "naturale". E sta continuando a ripeterla in un modo indecente.
    Abbiamo capito...ecchecazzo!

    Per carità, ci sono i vecchi tornado naturali ma vi abbiamo beccato bastardi mentitori.
    Spero che ci crepiate voi sotto la furia di un tornado.

    RispondiElimina
  27. scusate se insisto:

    è fantastico, stanno facendo un minestrone di cazzate inquadrando apposta una chemtrail commentando con le più grosse coglionate che abbia mai sentito in vita mia (dopo quelle di toselli).

    Almeno i miei figli sanno che non è vero.

    Lascerò poco di valore in eredità ma un consiglio ai miei figli lo posso lasciare: indagate sempre e non fatevi infinocchiare. Controlate sempre le notizie (possibilmente di persona) e le teorie su qualsiasi cosa.

    RispondiElimina
  28. Ieri cielo notturno mai visto a Cagliari. La luce della luna piena illuminava un cielo velato, dando uno spettacolo di luce stranissima. Sembra di stare sotto uno strato di carta velina, sia di giorno che di notte, che persiste pure col maestrale.
    Davvero, mai vista una cosa del genere in passato.

    RispondiElimina
  29. Questi individui sono proprio da isolare, ma una cosa ad hanmar gliela vorrei trasmettere, spero che capisca: puoi fare tutto quello che ti pare, e pigiare sulla tastiera fino a farti sanguinare le dita, ma ognuno proseguirà in quello che crede e a fare valutazioni ed osservazioni personali (riscontri inconfutabili ai fini della testimonianza su tutta questa sporca operazione), a costo di raccogliere dati e riportare per iscritto tutto quello che ci capita di osservare, anche quotidianamente, che di naturale o normale non ha niente, mettere tutto insieme ed, infine, trarre le dovute considerazioni: e poi si vedrà. Questo tipo di atteggiamento non è servito, non serve e non servirà a fermare la volontà di ciascuno di noi di scoprire come stanno le cose.

    RispondiElimina
  30. Hanmar il raccogli cocci nella terra ha scritto ancora...

    E' inutile, rozzo becchino. Non ti pubblico niente!

    Tornando a noi...

    Oggi vento da sud su Sanremo. Schifosi velivoli irroranti hanno iniziato a percorrere in lungo il largo il cielo sopra la costa, al largo della città, tessendo come vedove nere la loro tela di copertura che poi, come da programma, il vento ha portato sulle zone abitate di Sanremo. E' sin troppo chiaro che l'obiettivo di quel mix di veleni era la popolazione, visto che non si sono sprecati a passare sulla solita area, per poi vedersi spostare la cappa di scie persistenti (con 30 gradi sul livello del mare... vero, de Simone?). Questa volta hanno lavorato sul mare, i bastardi.

    RispondiElimina
  31. Non considerateli nemmeno questi debs con le loro sciocche provocazioni di bassa lega in perfetto stile da bar-spaccio-caserma

    RispondiElimina
  32. Contatti E.N.A.V., per chi volesse giustamente mandarli al diavolo in occasione di massicce irrorazioni...

    CONTATTI
    ENAV S.p.A.
    Via Salaria, 716
    00138 Roma
    Tel. +39.06.81.66.1
    E-mail: relazioniesterne@enav.it

    Responsabile Immagine e comunicazione web
    Giulio Gamaleri
    Telefono: +39.06.81.66.268
    Fax: +39.06.88.31.81.21
    E-mail: ggamaleri@enav.it

    Ufficio Stampa
    Responsabile: Nicoletta Tomiselli
    Telefono: +39.06.8166833 - 06.81.66.604
    Fax: +39.06.81.66.730
    E-mail: ufficiostampa@enav.it
    E-mail: ntomiselli@enav.it

    RispondiElimina
  33. Straker & Zret ciao!
    vi osservo sempre, magari non nel modo mefistotelico in cui guardano quelli là, ma ci sono sempre! ^_^

    super sciacquata in diretta sabato, confermo rumori di aerei a bassa quota!

    ciao!

    RispondiElimina
  34. confermo quello detto da cosmino.

    Cielo notturno a Cagliari da film dell'orrore.
    Hanno attaccato verso le 22 ininterrottamente con bi e quadrimotori ben visibili contro la luce della luna e a quote ridicole.
    Sembrava stessero decollando decine di aerei da Elmas, invece ce li avevamo sulla testa con la loro danza di morte (da casa mia vedo la pista dell'aeroporto col solito traffico aereo cagliaritano notturno quasi nullo).
    E oggi hanno continuato a bastonare senza sosta.

    RispondiElimina
  35. Ciao acquaemotion, sempre uniti verso la vittoria!

    Mike, il cielo oggi era "un immenso cadavere" anche qui in Liguria, con scie che poi i venti hanno trascinato verso est.

    E' già stato creato un nuovo girone infernale dove marciranno gli avvelenatori ed i loro complici.

    Ciao!

    RispondiElimina
  36. Ciao acquaemotion, forza e coraggio. Non devono vincere.

    RispondiElimina
  37. Ieri sera ore 00.30 cielo di Roma sopra Ciampino, una bella scia grossa grossa in espansione...
    ciao!!!

    RispondiElimina
  38. Confermo scie di tipo incompatibile con le condizioni di temperatura, quota ed umidità, illuminate dalla luna.

    RispondiElimina
  39. Continuo dai commenti dell'articolo precedente. Zone prealpine occidentali piemontesi. Dopo la bella parentesi di schiarita azzurra durata fino alla prima metà di mercoledì, le irrorazioni sono riprese nel pomeriggio a ritmo sostenuto: copertura nell'arco di 2 ore con uno strato bianco metallico. Ben visibili anche le scie lunghe e persistenti al di sotto di questo, che sono state rilasciate seguendo le traiettorie più disparate. Oggi, giovedì,è un mix: cielo biancastro e sole attenuato e, ancora scie impazzite. L'aria è abbastanza pesante e si stanno creando delle formazioni dall'aspetto di "nubi" più elettrizzate che naturali.

    RispondiElimina
  40. Cena sarda a casa di amici...risultato:
    altre otto persone svegliate dal torpore.
    Degli otto, 6 adulti e (sorpresa) due 25enni che nonostamnte tutto i bastardi non sono riusciti a plagiare con anni di messaggi subliminali.
    I giovani mi hanno anche riferito che tanti della loro età sono belli svegli e vedono lo scempio che accade sulla loro città.
    Gli ho consigliato qualche link interessante.
    La sveglia prosegue...

    RispondiElimina
  41. Bravo Mike! Ieri operaio in casa per dei lavori in terrazzo. Si osserva il cielo e gli si chiede "Ha sentito parlare di scie?". E lui:" Certo, scie chimiche". Era ben informato, a dispetto della faticosa e ridicola opera di disinformazione dei vari Focus, Giuliacci, Guidi e debunkers vari...
    La notizia si diffonde, la verità verrà a galla prima o poi.

    RispondiElimina
  42. Anch'io faccio quel che posso a Roma...alcuni sanno...altri cadono dalle nuvole...!!!
    Cmq raccolgo sempre info e foto quando posso!!!
    A roma adesso cielo quasi biancastro, ma non sembra (forse) la solita foschia velenosa...
    Ciao

    RispondiElimina
  43. Cagliari, ore 12,50 :

    nuvole filamentose colorate.

    RispondiElimina
  44. Correzione!!! Stanno irrorando su roma sud est...arei che passano e soliti arcobaleni finti nel cielo...! Ho fatto una foto ed un filmatino con il cell spero che si vedano!! vi invio il tutto in giornata!!!

    RispondiElimina
  45. @charlie

    figurati se smettono così, tengono troppo alla capitale per illudersi che si diano una calmata.

    aggiornamento delle ore 14,15 su Cagliari:

    sempre le stesse nuvole colorate spalmatissime, luce ultra filtrata, cielo biancastro e una curiosita...

    una scia inclinata di circa 30 gradi rispetto alla verticale che attraversa due nuvole chimiche.
    Un'inclinazione molto strana per un velivolo tipo tanker (che purtroppo no sono riuscito a vedere).
    Ho avuto come l'impressione che una scia simile fosse stata rilasciata da un aereo in difficoltà...insomma, dall'inclinazione si sarebbe potuto trattare di aereo in picchiata controllata o in difficoltà.
    Io mi auguro che se trattavasi di tanker, si sia spiattellato a terra.
    E tanto prima o poi accade....

    RispondiElimina
  46. Ciao a tutti. Il 29 giugno 2008 ho ripreso un temporale violento che si è abbattuto a Milano nella mia zona. Il vento era molto forte e mi è parso strano vedere così tante luci susseguirsi freneticaente, con pochi lampi e pochi tuoni. Le riprese sono state fatte dentro casa, dietro il vetro (alquanto sporco) della mia finestra, quindi se vedete oggetti volanti anomali sono macchie su vetro. Vorrei sapere se è normale che queste luci temporalesche arrivino quasi a lampeggiare costantemente per tutta la durata dell'impetuosa grandinata (che a quanto ricordo è durata circa un quarto d'ora) o se forse l'aria era un po' più "elettrizzata" del solito ??

    http://www.mediafire.com/download.php?uilelrzgtud

    RispondiElimina
  47. Nei cieli del Nord America e di altri paesi, gli aerei chimici stanno diffondendo sostanze chimiche che respiriamo. La natura dei programmi di aerosol è segreta e costruita su fraudolente spiegazioni e su bugie propalate da personaggi appartenenti ai vertici politici e militari.

    Il risultato delle irrorazioni è il seguente: l'atmosfera è stata trasformata dalle sue condizioni normali in un medium simile al plasma ed elettroconduttivo. La modificazione della struttura chimica ed elettrica dell'atmosfera sta causando danni irreparabili al suolo, alla vita di piante ed animali, alla salute delle persone. Il governo, però, continua ad erigere un muro di omertà ed a mentire ai cittadini.

    Fox news ha riferito di luci e lampi verdi durante i temporali. Il nitrato di bario assume colorazione verde e conduce l'elettricità dalla terra al cielo.

    Siamo i primi a riferire di un altro problema, legato allo spargimento di elementi chimici per opera di aerei civili modificati, di velivoli militari e di droni appartenenti alla C.I.A. Esiste un'evidenza secondo la quale una sostanza oleosa contenuta nelle chemtrails sta provocando danni ai circuiti dei computers, alle schede madri, ai sistemi di alimentazione. I tecnici che riparano gli elaboratori non hanno il minimo sospetto che tali avarie possano essere connesse all'aerosol.

    Questa polvere untuosa elettroconduttiva si sta diffondendo dappertutto, anche nei nostri polmoni.

    Il popolo degli Stati Uniti è in una situazione disperata. Milioni di cittadini sono addormentati e difficilmente potranno sopravvivere. Il bubbone sta per scoppiare.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis