venerdì 27 giugno 2008

Scie chimiche a Cuba

Che le piogge del dio della pioggia siano trattenute nell’alto
E laggiù non sgorghi acqua dalle sorgenti.
Che il vento soffi ed inaridisca il suolo;
si addensino nel cielo le nubi, ma che non scenda da esse una sola goccia d’acqua.
(Atra-Hasis, La storia babilonese del Diluvio)


Sull'ultimo numero del periodico El Moncada, rivista dell'Associazione nazionale di amicizia Italia-Cuba, è stato pubblicato un articolo intitolato L'arma segreta del clima Gli sviluppi del progetto HAARP, il clima di Cuba e del mondo.

L'inchiesta, a firma di Mirco Botteghi, è una documentata ed esauriente cronistoria delle manipolazioni climatiche attuate dagli Stati Uniti a danno di Cuba sin dagli anni '60 del XX secolo. Il dossier cita correttamente documenti ufficiali (Owning the weather in 2025, Controllare il tempo entro il 2025, lo Space preservation act del 2001, con l'elenco delle varie armi esotiche per manipolare il clima e l'atmosfera) e si riferisce agli studi di Michael Chossudowsky, Controllo del clima a scopi militari, del generale Fabio Mini etc.

Alcuni aspetti dell'articolo meritano di essere evidenziati: in primo luogo sono ricordati gli attacchi biologici che furono sferrati negli anni '60, allorquando si diffuse il flagello del Thrips, insetto nocivo, tra le coltivazioni di patate. Inoltre gli avvistamenti di aerei chimici si intensificarono nel 1996, lo stesso anno in cui furono scorti dei tankers, mentre rilasciavano abbondanti scie venefiche nei cieli di Hispaniola, cittadina del Canada. Un pilota della compagnia aerea Cubana osservò: "Un velivolo statunitense che diffondeva sostanze sconosciute sotto forma di una nebbia bianco-grigiastra."

Nel 1998 e nel 2004 lo stato caraibico fu colpito da terribili siccità che causarono danni ingenti all'agricoltura ed all'allevamento. Il 2004 è l'anno in cui fu completato e collaudato il sistema H.A.A.R.P. con tutte le sue 180 antenne. Tale sistema è entrato a pieno regime nel marzo di quest'anno. Anche il nesso tra moria delle api, (il cui numero è diminuito per via di una micidiale sinergia tra aerosol ed elettromagnetismo) e commercializzazione, obtorto collo, di sementi geneticamente modificate, è messo in luce nell'articolo.

L'autore, deplora il fatto che, mentre si stanno attuando operazioni con biechi fini militari, economici e politici, la popolazione mondiale venga distratta con l'intrattenimento di massa basato su sciocchezze, spettacolarizazzione della cronaca, informazione menzognera sulle guerre "umanitarie". Botteghi afferma che, mai come in questi tempi è necessario "disturbare il manovratore ed ognuno di noi deve fare la sua parte". Possiamo soltanto sottoscrivere.

Si ringrazia il gentilissimo ed infaticabile Dottor Ginatta per la segnalazione.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

42 commenti:

  1. Questo dimostra per l'ennesima volta che la politica estera che ci fanno conoscere è tutta una assoluta baggianata...Fidel contro USA e viceversa?
    E non ditemi che Cuba irrora con aerei propri!!
    Penso a quanto ci hanno indottrinato per farci odiare i comunisti (e io non lo sono mai stato) e farci focalizzare l'attenzione su favolette.
    Le Nazioni sono tutte dico tutte sotto lo stesso tetto...i fatti lo dicono e non si salva neppure la Corea del Nord, la Siria, l'Iran...e il criminale (che lo era cmq) era Saddam.
    Mi sembra di vederli tutti al banchetto...Bush, Bin Laden, Putin, lo psiconano, il Papa con Marcincus che magari è vivo e vegeto alle Seychelles ecc ecc che si sbellicano dalle risate alla faccia del pianeta e dei suoi abitanti (ride bene....)
    Gli Stati non esistono e sono solo una schermatura del NWO che ormai è diventato OWO (Old World Order) visto che ci pisciano e cagano in testa da decenni.
    Ma quando mai.
    Quello che succede nelle stanze dei bottoni è ben altra cosa.
    E anche su USA contro l'Iran ho i miei buoni dubbi fondatissimi.
    La verità vera è ben altro.

    RispondiElimina
  2. In effetti sembra impossibile che Cuba si faccia irrorare da aerei USA, secondo quello che ci hanno raccontato (l'odio fra USA e Cuba) l'aviazione militare cubana avrebbe dovuto reagire prontamente all'intrusione.

    Qualcuno ha notizie del paese di Chavez (quello che addirittura accusa Bush di avere organizzato l'attentato dell'11 settembre), ci sono scie anche lì?

    Quanto all'Iran ricordo che mentre Khomeini sequestrava gli ambasciatori statunitensi gli USA vendevano dall'Iran stesso oppiacei per il mercato interno americano; poi col ricavato finanziavano le azioni di guerriglia contro il governo democratico del nicaragua.

    Il balletto sta continuando con un presidente iraniano che fa di tutto per attirarsi l'ira degli USa invece che preservare la pace. Non è credibile.

    RispondiElimina
  3. Sono tutti d'accordo, ai vertici, come osserva Mike. D'altronde Castro studiò dai... che sono coloro che controllano anche il suo "acerrimo nemico".

    In Venezuela si scia alla grande da un anno circa.

    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Sono pupi siciliani, manovarati dal burattinaio. Su chi sia quest'ultimo si possono fare solo illazioni. Come noti correttamente, Corrado, non dovrebbe l'aviazione militare cubana levarsi in volo, nel caso di un velivolo che sconfina nello spazio aereo della nazione caraibica? Perché non avviene?

    Ciao

    RispondiElimina
  5. http://thesynopticon.blogspot.com/2008/06/la-dura-legge-della-giungla-la-dura.html

    Testo interessante, immagini profetiche...

    RispondiElimina
  6. http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/marte/vita-possibile/vita-possibile.html

    Ciao, forse non c'entra molto con il discorso...però!!
    Un saluto!!! e grazie sempre per le Vs info...

    RispondiElimina
  7. In Venezuela irrorano da circa un anno. La testimonianza ci viene direttamente da un residente.

    RispondiElimina
  8. su chi sia il burattinaio non è che mi freghi molto, è quello che sta facendo che mi interessa di più.
    Questa analisi che stiamo facendo sull'OWO è esatta, non si spiegherebbe altrimenti.
    Lo chiamo OWO proprio perché oramai, leggendo la storia, è una cosa vecchissima.
    Sono secoli che il pianeta è controllato da forze occulte e i governanti ufficiali eseguono ordini e...zitti.
    E ovviamente sia maggioranza che opposizione vanno a braccetto; ecco perché nessuno di loro risponde ai cittadini.
    E così, di legislatura in legislatura va avanti la farsa del "per il bene della popolazione".
    Personalmente mi sta anche bene che il mondo sia regolato da codici anche occulti.
    Il problema è che ci stanno ammazzando lentamente e riducendo da schiavi a larve.
    Hanno troppa paura di noi.
    Ci devono deprimere per controllarci meglio...non si sa mai che volessimo ribellarci.

    RispondiElimina
  9. Vi ringrazio per la recensione dell'articolo. Sono un iscritto all'associazione di amicizia Italia-Cuba ( http://www.italia-cuba.it ). Per quanto condivida parte dei commenti esposti vi invito a leggere gli articoli, sopratutto gli ultimi ( http://www.granma.cu/italiano/2008/
    reflexiones-de-fidel.html ), di Fidel da quando è assente. Ciò di cui parla è chiaramente il NWO. Che non dica chiaramente ciò che sa mi pare una saggia mossa per evitare ulteriori danni a Cuba (ricordo oltre 3000 morti per terorrismo dal 1959).
    Ciao, Mirco

    RispondiElimina
  10. VI PUO' INTERESSARE QUESTO TIPO DI SCHEMA "GLI ILLUMINATI"...???

    http://www.etleboro.com/it/picture_library/nom_schema.jpg

    Interessante!!!

    RispondiElimina
  11. Il problema è che per mandare avanti un carrozzone come l'OWO (fateci caso, anche il nome che gli danno loro, Napolitano in testa, sa di novità, progresso, innovazione) ci vuole un esercito di fiancheggiatori...passino pure quelli inconsapevoli ma quelli consapevoli che conosciamo bene non sono che la punta di un iceberg di omini prezzolati...e per prezzolati intendo pochi euro e qualche fittizio privilegio.
    A mio modesto parere, si incarteranno da soli e tutto questo impianto scenico si scioglierà come neve al sole (anche se filtrato).

    RispondiElimina
  12. Ciao Mirco, non sappiamo quale sia il ruolo dei vertici cubani nella storia delle scie. In ogni caso, è evidente che, bandite pregiudiziali ideologiche di qualsivoglia tipo, è ora che i cittadini onesti di ogni latitudine si uniscano a favore della libertà, della natura e della vita.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  13. Qualsivlgia siano gli interessi in gioco, le motivazioni, le implicazioni socio-politiche-economiche, il mio stato d'animo nei confronti di questa gente è rappresentato da una sola parola: disprezzo.

    RispondiElimina
  14. @straker

    straquotato.
    A me fanno schifo.

    RispondiElimina
  15. se fidel sa, l'unica maniera per salvare cuba ed il resto del mondo è spiattellare tutto subito

    RispondiElimina
  16. @alessandro
    il monotoraggio continuo segnala due belle scie chimiche sul cielo di Cagliari. Altitudine stimata bassissima, intorno ai 2000 metri. C'è passato appena sotto un aereo di linea decollato da Elmas.
    Vogliamo fare i copioni anche noi in Sardegna, eravamo gelosi della basse altitudini liguro-piemontesi.
    Che gli venga un accidenti a questi bastardi dell'AM, della NATO e a tutti i debunkers e che possano tutti crepare di morte lenta e dolorosa.

    RispondiElimina
  17. FIDEL Non lo farà mai...anche lui sarà implicato in tutto questo schifo!!!!

    RispondiElimina
  18. @ Straker:
    a Cagliari 42% di umidità e "foschia" molto più densa rispetto a ieri...visibilità ridotissima, già a meno di 2 km di distanza un palazzo qualsiasi appare "annebbiato"! Ovviamente calura boia...ripeto, 42% di umidità.

    @Mike:
    non son riuscito a vedere la scie ma verso le 13 ero in zona aeroporto e la "foschia" era veramente allucinante. 42% di umidità! Bastardi maledetti, e il S.A.R. che fa finta di nulla. Ti do un link "per rinfrancar lo spirito tra una scia e l'altra":

    http://it.youtube.com/user/pileri73

    Fammi sapere se hai gradito!

    Scusate l'OT!

    RispondiElimina
  19. penso che gli stati "canaglia" come li chiama l'alcolizzato, non esistano, probabilmente intende canaglie i cittadini inermi da massacrare, in più non c'era da spettarsi una reazione di castro, è vecchio e ammalato.anzi c'è il fratello raul ora che decide...e mi sembra più fragile di fidel.

    RispondiElimina
  20. A proposito delle scie di Cuba, è un caso che proprio poche settimane fa in quella nazione avevano deciso di "consentire" l'uso dei cellulari al popolo cubano? Queste due cose (scie-cellulari) vanno avanti forse parallelamente?

    RispondiElimina
  21. 28 marzo 2008

    CUBA: RAUL DA’ VOCE AI CUBANI, TUTTI POTRANNO AVERE TELEFONINI

    http://www.cellulari-oggi.it/archives/0004888.html

    RispondiElimina
  22. Non è un caso, Jaw ed infatti, quando seppi della cosa, mesi fa, scommisi sul cambiamento in peggio nei cieli di Cuba. Le cosidette antenne di telefonia sono sinergiche ai sistemi di emissioni emf ed elf e necessitano di atmosfera adatta. Ovviamente non ufficialmente.

    RispondiElimina
  23. E' di queste ore la notizia di bombardieri russi che hanno quasi sconfinato più volte in Alaska (HAARP è in Alaska...). Vuoi vedere che la questione sta cominciando a creare dei problemi in seno alle nazioni aggredite?

    RispondiElimina
  24. Alessandro scrive...

    A Cagliari 42% di umidità e "foschia" molto più densa rispetto a ieri...visibilità ridotissima, già a meno di 2 km di distanza un palazzo qualsiasi appare "annebbiato"! Ovviamente calura boia...ripeto, 42% di umidità.

    Io farei una telefonata al centro meteo, chiedendo come mai l'umidità è bassa e la nebbia (che una volta non avevate) la fa da padrona. Vediamo che ci dicono i maledetti occultatori.

    RispondiElimina
  25. Bombardieri russi sfiorano Alaska
    Almeno 18 volte negli utlimi 12 mesi
    (ANSA) - WASHINGTON, 26 GIU - Bombardieri TU-95 russi hanno sfiorato almeno 18 volte negli ultimi 12 mesi le coste dell'Alaska, in incursioni stile Guerra Fredda.Ogni volta, i caccia Usa sono decollati d'urgenza da basi nell'area per seguire da vicino l'attivita' dei velivoli russi. Lo rivela il Washington Times citando fonti del Pentagono. In 18 occasioni i bombardieri russi hanno sfiorato la zona di difesa area proclamata dagli Usa attorno all'Alaska facendo scattare il decollo dei caccia della base di Elmendorf.

    RispondiElimina
  26. http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?project=aeronet&subset=Rome_Tor_Vergata.2008179.terra.250m
    Il sat di oggi!!!

    RispondiElimina
  27. http://temporeale.libero.it/libero/news/2008-06-27_127234699.html
    Questo marchingegno come lo vedete???

    RispondiElimina
  28. Charlie, quella mappa è manomessa. La situazione non corrisponde affatto alla reale per alcune zone monitorate. Come vedi c'è un taglio a metà.

    RispondiElimina
  29. Io quest'anno sono stato 3 settimane in Venezuela tra febbraio e marzo e sinceramente di scie nemmeno la traccia, infatti anche il colore del cielo era un 'altra cosa.....
    Comunque, situazione al momento qui in Mugello:
    Temperatura: 32 C°
    Umidità Relativa: 26%

    ...ma la foschia non manca e l'aria è veramente pesante...

    saluti a tutti

    Nikko

    RispondiElimina
  30. il litigio USA Russia potrebbe essere fittizio come tutto il resto, ed HAARP puo' essere utilizzato come un pretesto per scatenare guerre in cui le due parti sono d'accordo, d'accordo a fare massacrare la gente su entrambi i fronti

    pero' ci potrebbe anche essere qualcosa di nscosto che ...chissà!

    RispondiElimina
  31. Sempre in sintonia con voi per quanto riguarda i sentimenti nei confronti di quella gentaglia che sta cercando di rovinare la vita a tutti noi e fanno soffrire una marea di persone (nel passato, presente e futuro purtroppo). Ormai è diventato un augurio fisso di tutti i giorni quello di scagliargli addosso tutta la sfiga che esiste al mondo. Invio a tutti dei saluti veramente roventi....

    RispondiElimina
  32. l'irrorazione qua nel cagliaritano è ripresa in grande stile con passaggi sud-nord a sud-est della città e del suo hinterland.
    Tipica tecnica di irrorazione quando c'è scirocco.
    Oggi per la prima volta ho visto un tanker senza alcuna scia....l'ho seguito con lo sguardo (alt. 2000 metri circa) e come per incanto...voila...ha iniziato l'operazione di aerosol...all'improvviso...esattamente come quelli videoripresi da straker.
    Ha lasciato una scia di qualche chilometro e quando ancora riuscivo a scorgerlo ha smesso.
    Non l'ho sentito dire...lo posso testimoniare di persona.
    Maledetti meteorologi disinformatori...sta finendo la vostra grande menzogna...e così finirete anche voi. ALL'INFERNO.

    RispondiElimina
  33. @corrado

    e dillo anche a noi a cosa stai pensando ;)

    RispondiElimina
  34. Confermo la segnalazione di Mike. Bisogna tempestare il S.A.R. di telefonate...ma chi vogliono prendere in giro?

    RispondiElimina
  35. Ogni sistema è buono. L'importante è rompere i coglioni.

    Mi scusino le gentili signore per il termine, ma quando ci vuole...

    RispondiElimina
  36. No, no Straker, non ti scusare, ...CI VUOLE! Senza pietà

    RispondiElimina
  37. Oggi poche nuvole e sole ugualmente quasi azzerato, ma siccome ieri il cielo era coperto, ed oggi c'è QUALCHE nuvola la gente puo' mai pensare a qualcosa di strano? NO!

    E se glielo fai notare ti rispondono ... ma daiiii cosa diici!


    PS: se qualcuno si vuole divertire a vedere le magre figure dei disinformatori di regime non solo riguardo alle scie chimiche ma riguardo ad altre tematiche a loro care, come quella dell'equazione (mai dimostrata) HIV=AIDS vi suggerisco un link
    il copione è sempre lo stesso

    RispondiElimina
  38. Alessandro ha detto...

    @ Straker:

    a Cagliari 42% di umidità e "foschia" molto più densa rispetto a ieri...visibilità ridotissima, già a meno di 2 km di distanza un palazzo qualsiasi appare "annebbiato"! Ovviamente calura boia...ripeto, 42% di umidità.


    Alessandro, ti chiamano in causa (Bigredcat) con falsi su Focus, in relazione ai parametri di umidità su Cagliari il giorno 27.

    I bastardi sfruttano certe situazioni (sapendo che non posso contraddirli poiché bannato dal forum) e mentono spudoratamente col solo scopo di ingannare la gente che malauguratamente li legge.

    FUCK!!!

    RispondiElimina
  39. Straker, fanno pena!
    Caro Bigredcat non sono io che debbo cambiare stazione meteo e non ci tengo proprio a essere "amico" di chi dice il falso, manco a parole. Giusto per la cronaca: il valore d'umidità da me segnalato non è il frutto del rilevamento di strumenti caserecci da due soldi ma dell'igrometro di un laboratorio che necessità di sapere con massima precisione i valori d'umidità relativa per lavorare (campo genetico). Oltretutto: vivo a Cagliari da quando sono nato, so distinguere sin troppo bene il caldo umido (anche sino al 90% di um.) da quello decisamente meno umido...e vuoi che, vista la rarità dell'evento, non sappia quando si può formare la nebbia? o la foschia? caro "non amico", cambia cervello...o comunque porta dati, fatti, osservazioni e argomenti visto che SOLO sui forum voilatri vi comportate da leoni sapientoni! E invece siete dei poveri...

    RispondiElimina
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  41. il SAR ha una centralina a Villa San Pietro (25 km da CA), nel golfo di Cagliari.
    Ieri era questo il rilevato (andatevelo a leggere nel sito):

    UN Umidità relativa minima dell'aria 33%

    UX Umidità relativa massima dell'aria 85%

    Media giornaliera 59%

    E' cmq un dato assurdo per Cagliari con scirocco.
    Se stendi il bucato, con vento SE e cmq da quadranti sud, non asciuga mai.
    Per sapere certe cose non è necessaria una centralina di rilevamento...basta l'esperienza di nonna Pina. Diglielo Ale.

    Ergo, stanno irrorando (come oggi tutto il giorno anche con tecnica a striscia tratteggiata perfettamente beccati in flagrante almeno 10 volte dal sottoscritto) Ba e Si come minimo.

    Il resto sono coglionate da 4 soldi.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis