giovedì 26 giugno 2008

Segnaliamo il problema "scie chimiche" al F.A.I.

Il F.A.I., Fondo per l'ambiente(?) italiano, ha indetto un censimento affinché i cittadini segnalino le brutture d'Italia e per sensibilizzare le istituzioni a tutelare i luoghi più ameni. L'iniziativa, denominata I luoghi del cuore, sebbene sia tutta una facciata, può essere un'opportunità per denunciare l'infame operazione clandestina di attività chimico-biologica. I gentili lettori dunque sono esortati a partecipare, scrivendo, ad esempio: "Intendo cancellare le scie chimiche". E' anche possibile aggiungere dei commenti.

Leggi qui per aderire all'iniziativa.



Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

65 commenti:

  1. Mi sembra un'ottima idea...sempre che la misteriosa e rapida censura non agisca anche stavolta!

    @ Mike: eppure qualcosa di strano in questo cielo cagliaritano c'è...è bianchiccio e non blu profondo come lo conosciamo e, oltretutto, non vedo una nuovoletta (vera) da giorni. Sa cosa mi fragada de improsamentu.

    RispondiElimina
  2. nel preview si legge "this page cannot be found"

    link errato o cosa?

    RispondiElimina
  3. Ciao Corrado. Il sito non è ancora nella cache perché la pagina a cui si riferisce è nuova.

    RispondiElimina
  4. Ok benissimo, da fare perchè è pur sempre un farsi sentire. (Chissà se qualche illustre, tra i partecipanti alle iniziative di quel sito, farà lo stesso?) Buona giornata

    RispondiElimina
  5. segnalato proprio stamattina!!!

    @alessandro
    in effetti il cielo non è blu come lo conosciamo noi ma ad onor del vero, quando c'è scirocco da giorni, il cielo è spesso così...lattiginoso, molto umido con foschia...non sarei troppo categorico nel dire che è causa scie chimiche...
    cmq io monitorizzo continuamente...non si sa mai.

    RispondiElimina
  6. grandi! anch'io volevo proporlo dopo aver sentito la pubblicità per radio!

    RispondiElimina
  7. Mike scrive...

    non sarei troppo categorico nel dire che è causa scie chimiche...

    Il cielo può essere definito "umido" se v'è unidità atmosferica, ma se guardi i valori di umidità ti accorgerai che si arriva anche a valori prossimi al 30% contro il 65/70% della normalità.

    Inoltre, se osservi le satellitari, vedi che la nebbia chimica è diffusa su mezza Europa ed è così bassa da fermarsi sulle coste. E non è umidità, visto che laddove la cappa biancastra si presenta, si osservano i valori più bassi di umidità. Piuttosto io direi che quella schifezza che distrugge la possibilità di formazione delle nuvole, è un concentrato di bario ed alluminio. Altro che foschia dovuta ad umidità! Verificare per credere!

    RispondiElimina
  8. Anche oggi, comunque, ritardi nelle partenze all'aeroporto di Cagliari/Elmas a causa della foschia/nebbia mattutina...

    RispondiElimina
  9. Le radiosonde su Cagliari.. oggi non sono visionabili.

    Ieri a sanremo avevamo il 39% di umidità. Oggi, sulle colline, abbiamo il 40% di umidità. Nebbia naturale? Sensazione di caldo accentuata dalla forte umidità? Ma dove! Mentono!

    RispondiElimina
  10. Vorrei proprio vedere i valori dell'umidità atmosferica su Cagliari...se sono sotto l'80% minimo è tutto MOLTO SOSPETTO...sarà il caso di contattare il SAR?

    http://www.sar.sardegna.it/

    RispondiElimina
  11. La situazione il 24 giugno (Le mappe di oggi non sono accessibili).

    NOTA: le striature sono errori di scansione dovute allo spostamento del satellite, ma quella che vedete è NEBBIA CHIMICA.

    RispondiElimina
  12. Anche io ho notato che i valori di umidità non sono alti da giustificare un cielo così bianco.

    E anche strano che il libeccio che un tempo spazzava via l'umidità e ripuliva il cielo quest'anno non si sia mai sentito mentre gli anni scorsi era frequente (pure troppo forse).

    mah...

    RispondiElimina
  13. Mi segnalano che l'igrometro un'ora fa indicava 37% di umidità.

    RispondiElimina
  14. I nuovi subdoli metodi di irrorazione chimica "a tappeto", in piena condizione di dissimulazione coincidono con scie non persistenti, ma che opacizzano il cielo e che, a mano a mano, diventa bianco. Le nebbie chimiche, quelle che i meteorologi conniventi definiscono "innocue velature nel cielo", sono quindi la caratteristica conseguente a queste sciagurate operazioni di avvelenamento. Le mappe satellitari perciò non mostrano più le famigerate scie, ma una bruma densa ed uniforme diffusa sullo "stivale" e sui mari. Questo accade ormai da diverse settimane. Viene, infatti, creato uno schermo dietro il quale continuano a scorrazzare indisturbati i velivoli della morte.

    Bisogna tenerne conto, d'ora in poi. Non fatevi ingannare dalle apparenze. Spesse volte, il nemico non si vede ed i nemici peggiori sono quelli invisibili.

    RispondiElimina
  15. Precisamente. E inoltre si evince anche dal fatto che questi bugiardi patentati dei meteorologi (ci avete fatto caso in questi giorni come insistono?) continuano a fare "terrorismo" sulla percezione di caldo esagerato (che c'è, effettivamente, ma è grazie all'alluminio che ci scalda bene), dovuto alla forte umidità (secondo loro e loro, abbiamo visto, per lo più mentono). Vogliono imporre una situazione che non è proprio da comprare come ce la vendono.

    RispondiElimina
  16. Eh già e penso si sia compreso a cosa serve quella nebbia. E' in funzione delle emissioni elettromagnetiche HAARP. In realtà il cielo costituisce le pareti (nebbia plasmatica che funge da specchio) di un grande forno e noi siamo i polli da abbrustolire molto lentamente dall'interno. Il piano di depopulation è iniziato. HAARP è infatti a pieno regime dalla fine di marzo.

    RispondiElimina
  17. ecco qui un altro sito che ovviamente ha cercato di "abbellire" i disegnini e farli sembrare reali...con le innocue velature.
    La situazione di oggi è questa: 33°, temperature percepita 37°, umidità 52%...strano...di solito qui, con queste temperature, l'umidità è sopra l'80%...

    RispondiElimina
  18. http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/2006/rep_nazionale_n_3188121.html?ref=hpsbdx1

    ASMA PER 3 MILIONI DI PERSONE!!!

    RispondiElimina
  19. http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/2006/rep_nazionale_n_3188121.html?ref=hpsbdx1

    ASMA PER 3 MILIONI DI PERSONE!!!

    RispondiElimina
  20. http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/2006/rep_nazionale_n_3188121.html?ref=hpsbdx1

    HO AVUTO PROBLEMI...VI RIMANDO IL LINK

    RispondiElimina
  21. per le brutture da segnalare al F.A.I. è possibile votare anche compilando la cartolina disponibile in tutte le filiali
    Intesa Sanpaolo, nei punti vendita la Feltrinelli e RicordiMediaStores e e tramite il portale www.msn.it

    quanto al cielo è il solito schifo ed i meteorologi sarebbero da condannare all'ergastolo

    cosa vuoi dire straker con "HAARP è pienamente operativo da marzo"? cosa è cambiato a marzo?

    RispondiElimina
  22. si, scusate...se metto il link magari...

    http://uk.weather.com/weather/today-Venice-ITXX0085?fromSearch=true

    ;P

    RispondiElimina
  23. Ciao Corrado. Tutte le antenne sono operative e la stazione emette al massimo delle sue possibilità.

    RispondiElimina
  24. Charlie, ho letto il trafiletto: un mare di ignoranza o malafede?

    RispondiElimina
  25. http://uk.weather.com/weather/today-Venice-ITXX0085?fromSearch=true

    Ma li mortè! Spudorati!

    RispondiElimina
  26. STRAKER SINTOMI SIMILI LI HO AVUTI IO DURANTE QUESTI PERIODI...CMQ ASMA, ANSIA O ALTRO LA SOC. DI OGGI FA VERAMENTE SCHIFO!!!
    NON SO SE AVETE VISTO IL FILM "E VENNE IL GIORNO..." STA SUCCEDENDO UNA COSA SIMILE SOLO CHE NON E' UN FATTO NATURALE, A QUANTO PARE PROGRAMMATO E MEDITATO!!!
    UN SALUTO A TUTTI!!!

    RispondiElimina
  27. Ne sono convinto anche io e d'altronde se diamo uno sguardo, ad esempio, a queste carte da gioco della metà degli anni novanta, vediamo che il piano segue una sua logica cronologia.

    RispondiElimina
  28. Oggi umidità a Genova, quindi sul mare, soltanto 35 per cento!!! ma con caldo torrido. Il forno a microonde è il pianeta.

    RispondiElimina
  29. ciao,mike, l'aria è dvvero pesante penso per ben più della solita statistica (3000000 di persone), molti si sono dimenticati come era l'aria d'estate una decina di anni fa, o molti non ci fanno caso e non vanno di certo in ps per farsi vedere; questi non rientrano nel conteggio, e sono sicuro che è la stragrande maggioranza,credendo che sia innoqua afa,l'umidità è bassa e il senso di opressione è sicuramente dovuto all'aria lurida di merda spruzzata dai BASTARDI, la cappa bianca soffocante che vediamo ogni giorno non è dovuta all'estate calda ed umida! non era così prima della presenza delle scie maledette.

    RispondiElimina
  30. @straker
    scusa per la mezza castroneria...x cielo umido intendevo umidità dell'aria...insomma ci siamo capiti...ma io sono scusato, non sono docente di chimica ;)

    RispondiElimina
  31. ha ha ha giusto,per fortuna non siamo chimici,ma energia pensante. scusa il mio tono di prima, ma sto proprio soffocando stasera.

    RispondiElimina
  32. La conferma definitiva: si è appena iscritto.

    Ora possono finirla di presentarcelo come esperto, quelli del cicap.

    RispondiElimina
  33. Tranquillo, Mike. Era un chiarimento per... i non addetti ai lavori.

    RispondiElimina
  34. Oggi caldo "bruciante". Mi sto organizzando per mettermi dei panneli di cartone rivestiti di carta stagnola sulle finestre di casa. Vediamo quanto servono a fermare il forno. Ho fatto delle prove con il segnale di ricezione del cellulare. Dove c'e´ meno segnale (tipo la cantina) la sensazione epidermica cambia.

    RispondiElimina
  35. Ph.D student=dottorando=laureato o neolaureato...la sostanza non cambia, sta studiando per diventare esperto di qualcosa.

    RispondiElimina
  36. Ho solo per caso visto uno dei servizi di Voyager stasera,credo siano repliche!
    Si parlava di ufo e avvistamenti su Firenze!Un avvistamento durante una partita di calcio del 1953,quando delle luci (7/8) lampeggiavano sullo stadio.
    10.000 persone,compreso arbitro e calciatori,furono ammutoliti per cui non era allucinazione!

    La stranezza fu che poi cadde su Firenze e stadio della cosiddetta "neve".
    Qualcuno catturo'questa neve!
    E' stata mostrata nel servizio dell'epoca,ed hanno parlato di filamenti che si poavano su piante dei boschi circostanti !

    Gli stessi batuffoli a filamenti aggrovigliati mi hanno ricordato esattamente (visivamente)quelle ragnatele (le hanno definite cosi'),come le conosciamo noi,come quelle trovate in Liguria e fotografate nei servizi di Straker e Zret !

    Le analisi dettero il risultato che erano composte da boro,silicio ed altro(non ricordo),e non da materiale radioattivo!

    Irrorazione chimica,UFO e ragnatele oggi!

    Neve,ragnatele e Ufo nel 1953.

    Qualche collegamento?

    Un abbraccio a Tutti

    P.S. controllate i vostri conti correnti,sono stato vittima di clonazione del postamat,insieme ad altri utenti!
    Per tutti -600,00 euro,ma saremo rimborsati al 100%.....spero!

    RispondiElimina
  37. Ciao Mr.Jones, si tratta di materiale di diversa composizione. D'altro canto Voyager sta cadendo sempre più in basso. Alla fine del servizio c'era Comoretto in stile Margherita Hack e la cosa ha fatto veramente pena.

    In un servizio replica di qualche anno addietro, è stata opportunamente inserita una sequenza con un aereo chimico, anche se non c'entrava un fico secco. La malafede è così, una buona volta, dimostrata. Se non bastava dar voce a Comoretto (CICAP)...

    RispondiElimina
  38. Da notare che, in modo molto subdolo, In Voyager hanno inserito un aereo chimico alla fine del servizio su un noto deltaplanista. Poi qualcuno afferma che siamo esagerati quando notiamo che la RAI è una rete tessuta da una vedova nera. Vergognosi! Giacobbo, sei finito nella tana del lupo e non lo sai... forse.

    Ciao

    RispondiElimina
  39. Vero Zret!!
    Straker,comfermo per Comoretto!
    Penoso,deglutiva mentre parlava...quasi emozionato e direi incredulo ! Dicendosi mentre parlava :"Oh Dio sono in tv !!"

    Un esperto(sicuro di se) va ruota libera mentre parla....Comoretto...vergine!

    RispondiElimina
  40. Perfetta analisi, Mr.Jones. Aggiungerei pure che forse non crede nemmeno a quello che dice.

    RispondiElimina
  41. Da questa mattina sono riprese le irrorazioni facendo uso di scie persistenti su tutto il nord Italia. Nella notte il paese era avvolto da una fitta nebbia chimica. Ho scritto a Massimo Santacroce, assertore della teoria delle contrails persistenti per sovrassaturazione. Egli mi dovrebbe spiegare come mai il fenomeno da lui spiegato in stile NASA sia ora possibile, nonostante non vi siano i parametri nemmeno per la formazione di contrails, figuriamoci per la loro persistenza ed espansione. Estendo la domanda anche agli altri disinformatori "meteorologi" e "scienziati" vari nonché finti chimici...

    @ Santacroce:

    Scie persistenti su tutto il nord Italia da questa mattina presto. Sovrassaturazione in stile N.A.S.A. baggianate oppure, meglio, scie chimiche? Come spieghi la persistenza con 30 gradi all'ombra e 7% di umidità? Le scie sono simpatiche? Appassionati di scie ed aerei? Ma io spero che tu stia scherzando!

    RispondiElimina
  42. Gente, guardate questo fotogramma tratto dalla trasmissione televisiva forum, programma molto seguito dalle casalinghe. Sarò io paranoico? °__°

    RispondiElimina
  43. Sì... e se vai dalla D'Eusanio (RAI 2) vi sono le scie con tanto di aerei.

    RispondiElimina
  44. Citazione:
    E' in funzione delle emissioni elettromagnetiche HAARP. In realtà il cielo costituisce le pareti (nebbia plasmatica che funge da specchio) di un grande forno e noi siamo i polli da abbrustolire molto lentamente dall'interno. Il piano di depopulation è iniziato. HAARP è infatti a pieno regime dalla fine di marzo.

    straker è vero che ci stanno cuocendo ma non credo funzioni così almeno per quanto riguarda il controllo climatico.

    per il controllo mentale sarebbe utile creare uno strato con le scie in grado di riflettere il segnale che altrimenti rimbalzerebbe nella ionosfera perdendo potenza. se poi le scie agiscano anche così non lo so ma è quello che farei io al posto loro.

    per quanto riguarda il controllo climatico, ho notato che non sono solo in grado di alzare le tempereture ma anche di abbassarle. le più grandi operazioni di raffreddamento ci sono state il 22 gennaio e il 31 maggio 2006. adesso non so se l'innalzamento e l'abbassamento dipendono dalla frequenza utilizzata ma credo siano causate da un qualche tipo di alterazione nella ionosfera. sarebbe bello sapere di che tipo di alterazione si tratta e in quale strato avviene.

    RispondiElimina
  45. Ciao Zret-Straker,
    sempre su Angioni ... scandaloso: è appena una matricola !!!!!
    Sono veramente ridicoli, senza vergogna, mentono spudoratamente, significa che se lo possono permettere ... hanno chi li protegge ...
    Lui ha categoricamente dichiarato di NON essere uno studente, riporto da un suo commento:
    "...Non sono un docente, non ho mai detto di esserlo (quindi non c'è nessun "sedicente"), non sono uno studente (quindi via studente)..."

    Intanto, questa conferenza del censuratore Mercalli:

    Venerdì 26 giugno 2008, ore 18,30 Lerici (La Spezia)
    Luca Mercalli - Te lo cambio io, il clima!
    Castello di Lerici, Ingresso libero

    Per chi può, munirsi di videocamera e fargli un po di domandine sulle scie ...

    Un saluto e incoraggiamento.
    VibraVito

    RispondiElimina
  46. Eh sì, a loro tutto è permesso, ma sarà mia cura far sì che la cosa non resti inosservata. Mi preme delegittimare qualsivoglia azione del cicap e soci, al fine di rendere sterili le loro future conferenze farsa.

    RispondiElimina
  47. @ Daniel

    Il controllo climatico non è il fine ultimo, ma una necessità in funzione di HAARP e del controllo dlele masse.

    Lo specchio di plasma viene tranquillamente operato tramite il medium elettroconduttivo costituito dallo strato di alluminio stratosferico (droni che non possiamo osservare), mentre la nebbia chimica a bassa quota sostituisce egregiamente gli strati immobili presenti nei periodi in cui sono presetni perturbazioni da bloccare. La funzione è la medesima, in sinergia con le antenne poste a terra.

    RispondiElimina
  48. Le carte da gioco segnalate da Straker non le conoscevo...sono incredibili!

    Cercando ho trovato questo:
    http://www.cuttingedge.org/articles/icg.html

    Oppure:
    THE GAME OF CONSPIRACY" di Steve Jackson.

    Nel 1990 Steve Jackson ebbe l'idea di creare delle nuovissime carte da gioco riguardanti gli Illuminati e i loro piani di per il NWO.
    Nello stesso anno i servizi segreti fecero incursione nei suoi uffici ad Austin, in Texas confiscando manoscritti e giochi ma in particolare alcuni documenti intitolati "Illuminist BBS".

    Come mai tutto questo interesse per Steve Jackson?

    Nel 1995 Jackson riuscì, finalmente, a mettere sul mercato "The Illuminati Card Game".

    http://vedosentoeparlo-bacab.blogspot.com/2007/12/quando-tutto-un-gioco.html

    RispondiElimina
  49. Ciao Straker!

    Volevo fare un'ultima segnalazione da prendere con le pinzette, purtroppo in tedesco, ma di cui ho fatto la traduzione che a breve posso anche rendere disponibile. (Vediamo se anche stavolta ci sara´ qualche deb che con la sua solerzia, perizia e competenza controllera´ il mio lavoro svolto :-P)

    http://www.double-space.com/symbole.htm

    - E´ il lavoro di un burlone che ci sta speculando sopra?

    - Oppure funziona?

    - Oppure è materiale "infiltrato" il cui scopo è esattamento l'opposto di quello che si prefigge di fare?

    RispondiElimina
  50. "bellissime" le carte degli illuminati! Non so voi, ma io ho intenzione di fare un diario con scritto e documentato tutto quello che sta succedendo e che succederà, così da lasciare una sorta di documento...su quello che già si sapeva e che invece in molti continuavano a negare...

    RispondiElimina
  51. straker quello che tu definisci medium elettroconduttivo non viene creato solo a 10000 metri anche a bassa quota sempre con gli stessi materiali ( alluminio, titanato di bario, titanato di stronzio etc. ). prima creano lo strato uniforme e poi lo bombardano con le onde elettromagnetiche.

    RispondiElimina
  52. E' come dici. Forse mi sono espresso male, ma intendevo la medesima cosa.

    La funzione è la medesima, in sinergia con le antenne poste a terra.

    RispondiElimina
  53. Leggo spesso, su sciechimiche.org, tuoi commenti acidi nei miei confronti. Ti ho per caso ammazzato qualcuno in famiglia? perché mi devi contraddire anche quando diciamo le medesime cose?

    RispondiElimina
  54. @claudia

    ottima idea quella della ricerca di materiale da lasciare ai posteri.
    QUOTATA

    RispondiElimina
  55. ho appena ricevuto una segnalazione da amici motociclisti italiani e tedeschi che si trovano nel litorale (SS 125, Km 250) tra Orosei e Siniscola (costa est sarda a 30 minuti a sud di Olbia):

    "ore 12,00 - fittissima nebbia improvvisa con visibilità a terra di 5 metri, sembra di essere a Milano o Londra nelle peggiori giornate di smog"

    Abitanti anziani del luogo (tra cui un novantenne lucidissimo)riferiscono di non avere MAI visto una cosa simile durante le ore centrali della giornata, neppure in inverno.

    Mistero.

    RispondiElimina
  56. brutti bastardi, hanno tagliato la foto satellitare odierna della nasa.

    Tutta la metà sinistra della Sardegna e della Corsica è stata epurata nelle versioni 500 e 250 m per nascondere alla vista i particolari.

    Segnalo cmq una sciona chimica a est sopra la Sardegna da N a S in rotta non civile.

    RispondiElimina
  57. A sentir loro (i venduti) è comunissima nebbia estiva. Meglio tacere, altrimenti...

    RispondiElimina
  58. comunissima nebbia estiva MAI vista da 90 anni a questa parte (testimonianza locale di un 90enne che non sono riusciti a rincoglionire col particolato di alluminio).

    Insistono sulla sardegna perché forse siamo molto resistenti?

    RispondiElimina
  59. Intanto il meteo del TG regionale dice: "Bel tempo su Cagliari, tranne qualche velatura in rapido transito"... da non crederci!

    RispondiElimina
  60. Certo! Hanno ragione, poveretti. Sono aerei! e gli aerei sono in rapido transito.

    :-|

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis