martedì 10 giugno 2008

Filtri HEPA: nuove conferme sui metalli in atmosfera

Chemtrails - Lab Report On Air Grab Thru HEPA Filter

Bridget Conroy
ArizonaSkyWatch.com
6-8-8

Day collection via HEPA filter, 8 hours per day collection. Click to enlarge.Tucson (Arizona): dalle analisi eseguite il primo maggio 2008 su un campione di filtro HEPA, dopo 28 giorni di impiego in normale condizionatore d'aria, i risultati sono, ancora una volta, elequenti e confermano l'elevato ed allarmante livello di metalli presenti in atmosfera, come l'alluminio ed il bario. La presenza di tali metalli viene evidenziata anche da differenti analisi svolte in altre contee degli Stati Uniti, come anche in Canada, Gran Bretagna, Italia, Francia, Germania, Croazia etc.

Ci si chiede come sia possibile che le autorità riescano ancora a nascondere impunemente ai cittadini quanto emerge da decine e decine di test eseguiti su acqua piovana, neve, bacini idrici, polvere, piante etc. Non ci pare esistano dubbi sull'origine di tali elementi e non è un caso se alcune patologie neurodegenerative sono in pauroso aumento proprio nelle aree sottoposte ad irrorazione clandestina. Sono patologie che proprio causate dall'alluminio (Alzheimer e Parkinson) e dal bario (Sclerosi multipla a placche).

Qualsiasi tentativo di confutare dati di fatto, per opera dei soliti negatori del fenomeno chemtrails, è senza dubbio da stigmatizzare, poiché chi nega l'evidenza è semplicemente persona in perfetta malafede. Manovrata da chi?

Si ringraziano la dottoressa Staninger e la sua collaboratrice Shoshanna per la segnalazione.

This is the final Lab Report RE: air material analysis. This was a 28 day collection via HEPA filter, 8 hours per day collection. Please note the extremely high Aluminum reading 12,800,000 ppb.

The actual lab report is below.

Please let us know if you have research material surrounding this 'report'. All ideas are encouraged. Previous analysis records are rain, surface water and soil.

http://www.rense.com/general82/chemm.htm



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

67 commenti:

  1. come volevasi dimostrare, ci buttano la merda addosso ma noi gliela faremo mangiare...e anche ben condita. Grazie Straker, sempre tempestivo con post interessantissimi.

    RispondiElimina
  2. Vero. Il male, alla fine, torna sempre indietro.

    RispondiElimina
  3. fra un poco vedremo che ne pensa s. a. di queste analisi, dirà che sono "perfette"?

    RispondiElimina
  4. I filtri si saranno sporcati di terra... :-D

    RispondiElimina
  5. Secondo lui, sono valori normalissimi! Ipse dixit.

    Ciao a tuttti.

    RispondiElimina
  6. certo..è normale...la Terra è piena di elementi metallici e in più lo smog, la polvere gli insetticidi...
    ma vaffa....!
    elementi sempre più inquietanti ma decisivi ci fanno capire che ormai c'è poco da starsene tranquilli.
    e le prove ci sono...

    RispondiElimina
  7. Ci vorrebbe un'apocalisse seria...!! Scusatemi ma in fondo siamo una razza di m...

    RispondiElimina
  8. Concordo con Charlie. Mi spiace parlare così ma in alcuni momenti di sconforto mi verrebbe quasi da sperarlo, sinceramente; una cosa rapida, veloce (certo è chiedere troppo), si toglierebbe il disturbo che stiamo arrecando, per il semplice fatto di esistere, a qualcuno qui che si ritiene il padrone del mondo, e si andrebbe a stare da un'altra parte, sicuramente meglio. Solo il fatto che ste serpi sperano che ciò accada quanto prima (e cioè che la gente levi le tende) mi da la forza per dire che invece si andrà avanti fino in fondo, e poi vedremo cosa succede. Chi vivrà, vedrà. L'istinto è comunque sempre quello di campare, non se lo devono MAI dimenticare! Un grande saluto a tutti

    RispondiElimina
  9. Se qualcosa dovrà accadere, non sarà per mano degli umani, troppo distratti dalle veline di strisci la notizia, dallo sport, dalla politica etc.

    RispondiElimina
  10. quella umana non è di per sè necessariamente una razza di m** ma solo una razza molto condizionabile, anche perchè lo è sempre stata, condizionata, sfruttata e massacrata, un po' come le mucche di un allevamento; ultimamente dubito che tutto il male che ci circonda sia spiegabile in termini del desiderio dei potenti di essere sempre piu' ricchi e più potenti.

    Credo proprio ci sia qualcosa in più. D'altronde se il CICAP si impegna a confutare l'astrologia, le scie chimiche, i poteri esp, e l'esistenza degli UFO, non sarà mica perchè ha avuto ordine di occultare tutti questi segreti?

    Sembra ci sia qualcosa di inumano a capo di ciò che qualcuno chiama cabala o sinarchia.

    Quanto all'apocalissime ci siamo già dentro, come fare a non vederlo? Certo siamo ancora quasi all'inizio.

    Questa estate ce la vedremo brutta con decine di anziani che crepano per il caldo, e forse anche un po' di bambini.

    Ringrazieremo comunque di questa morìa anche tutti i meteorologi, i giornalisti, i medici, i magistrati, i piloti, i controllori di volo, i militari, e tutte le persone a cui abbiamo mostrato il cielo e ci hanno detto "è normale, l'ho sempre visto così"

    PS: credo di avere capito uno dei rimedi dei capi e dei servi per ripararsi da contaminazione radiattiva e scie chimiche, èun po' che ci rimugino sopra. Si tratta dell'uso di radiazioni e.m. ad opportuna frequenza per rivitalizzare l'organismo; ne ho accennato in alcuni articoli del mio blog, questo è un piccolo approfondimento sul tema.

    RispondiElimina
  11. oggi nel lodigiano-pavese cielo sereno e niente scie.
    Forse le ipotesi fatte in merito agli incidenti nella Sila e in Romania non sono poi tanto inverosimili.
    Qui un video dove si vede un ufo che "bonifica" a Londra...
    http://www.youtube.com/watch?v=ctl9sLggpB8

    Un saluto e incoraggiamento.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  12. Vabbè ragazzi era solo un sfogo...!!!
    E' normale che finchè c'è vita c'è speranza...!!
    Il fatto è che sapere che uno debba morire per la complicità di qualche testa di c... o non si sa che, mi fa inc...re tantissimo, portandomi a pensare a questo...

    Oggi Roma solito cielo biancastro...domani pioverà...ieri e stamane sciuzze qua e là nel cielo...!!!

    CIAO!!!!

    RispondiElimina
  13. domandina tecnica sulle analisi

    cosa vuol dire PQL e dilution (in quel contesto tecnico, a parte il signficiato ovvio di diluizione)?

    forse sarebbemeglio aggiungere una tabellina esplicativa estrapolando i dati più significativi.

    quali sono i rapporto cone le percentuali normali di certi elementi nell'aria (persino inquinata di una città)?

    RispondiElimina
  14. http://www.repubblica.it/2006/12/gallerie/ambiente/sydney-nebbia/1.html

    ...GUARDA UN PO' CHE NEBBIA...

    RispondiElimina
  15. Finchè c'è vita c'è speranza!
    intanto ogni volta che posso...non pago le tasse al nostro stramaledetto stato (di pecoroni).
    Ma un giorno finirà sta storia !

    RispondiElimina
  16. RAGAZZI E' APPENA ARRIVATO BUSH A ROMA...STRANAMENTE IL CIELO SI E' APERTO...!!!
    C'E' IL SOLEEEE!!!!

    RispondiElimina
  17. Bush è come Mosè: apre il cielo... anziché le acque. E questo capita anche a Natzinger...

    RispondiElimina
  18. http://roma.repubblica.it/dettaglio/Domani-arriva-Bush-Cosi-cambia-il-piano-trasporti/1473590
    non a caso lo spazio aereo sarà bloccato per tre gg!!!
    MOSE' E' PROPRIO ARRIVATO...:-((

    RispondiElimina
  19. Corrado, noterai che v'è anche un gran quantitativo di calcio, utile a rendere sterili i terreni.

    Non sono in grado di fornire dati tecnici dettagliati interpretativi delle varie sigle presenti sul documento. Ogni laboratorio usa i suoi metodi esplificativi e non è facile districarsi. Il nocciolo del problema rimane comunque la presenza nei filtri (e quindi nell'aria) di elementi che non dovrebbero esserci.

    RispondiElimina
  20. Per Charlie....

    Sarà interessante notare (ed eventualmente fotografare) l'attività di velivoli "con permessi speciali" come accadde durante la giornata post attentato alle torri gemelle.

    RispondiElimina
  21. Qui da me invece fra Prato e Firenze, cielo inquietante. Scie, velature e nubi.
    Non ci facciamo mancare niente.

    RispondiElimina
  22. credo sia importante raccogliere le testimonianze degli amici romani, se ne potrebbe fare un ottimo articolo da qui a 4 giorni

    ... cmq a quanto pare le scie iniziano già a diradarsi

    RispondiElimina
  23. @ corrado
    cosa vuol dire PQL e dilution (in quel contesto tecnico, a parte il signficiato ovvio di diluizione)?

    PQL - Practical quantitation limit.
    In soldoni è la quantità di campionatura da analizzare, realizzato da un laboratorio in modo attendibile con limiti di precisione e accuratezza; in pratica è il livello di qualità di un laboratorio rispetto ai metodi analitici utilizzati.
    In parole ancora più povere andate a leggere i dati nel grafico.
    Per leggere questi dati nel migliore dei modi e farsi un'idea delle analisi, in orizzontale (ascisse) trovate il nome (Alluminio per esempio)con affianco a dx il limite massimo in ppb (parti per miliardo) consentito per legge.

    In verticale (ordinate) il quantitativo in ppb rilevato che per l'Al è di 12800 ppb contro i 2 consentiti.
    6400 volte maggiore!!!!!!!!!!!!!!!

    Non è necessario aver studiato chimica analitica per capire che un uomo che beve 2 litri d'acqua al giorno non può berne 6400 litri.
    Questo ragionamento è stato ridotto ai minimi termini per farlo capire anche a quei ricoglioniti di debunkers.

    RispondiElimina
  24. grazie, magari poi metto quei dati a disposizione di s.a. così poi si diverte ad arrampicarsi sugli specchi col vetro insaponato; è molto bravo inquesto

    RispondiElimina
  25. Straker il problema è che adesso in cielo non si vede nulla...Piove...Purtroppo :-((

    Pioviggina ed il cielo è il solito... Ovviamente se posso Vi invierò qualche immagine o filmatino...

    Un saluto a tutti!!!

    RispondiElimina
  26. sempre a proposito di s.a. riporto quanto da lui scritto in merito al PQL:

    ======
    @Corrado
    che chiede a Straker cosa significa PQL e dilution sperando di avere una risposta (su questa analisi):
    http://img207.imageshack.us/img207/7136/hepazy8.jpg

    Hai a disposizione un chimico e non chiedi perchè sono al servizio delle forse del male? Ma sio invece sono così buono che te lo dico significa:
    Practical Quantitation Limits
    dilution invece significa che il campione era troppo concentrato ed è stato diluito (in particolare 10 volte più degli altri).
    E' inutile dire che quei valori non sono affatto sorprendenti vero? Straker ha detto che il filtro sarà stato sporco di terra forse con sarcasmo eppure ha indovinato, d'altra parte un filtro si suppone che filtri no? E quindi trattiene tutto quello che normalmente si trova nella polvere di casa bario compreso (visto che torno a ripetere che è il 14esimo elemento più diffuso nella crosta terrestre su oltre 90)
    ======

    RispondiElimina
  27. Puoi dire ad Angioni che se i toni restano quelli, il confronto se lo può mettere dove non batte il sole.

    RispondiElimina
  28. hey ragazzi!
    Qualcuno ha colto la palla al balzo...
    Complimenti!!!

    http://it.youtube.com/watch?v=LptZgNUv5D0

    RispondiElimina
  29. grazie Mike...
    Ma Angioni per rispondere deve prima leggere i nostri commenti? evidentemente non ha di meglio da dire...

    RispondiElimina
  30. Poniamo pure che il Ba sia il 14° elemento più diffuso nella terra;
    sembra normale che il limite legale sia di 2 ppb e il rilevato di 556 ppb?

    Se è per quello anche il Na è un costituente degli oceani e della terra emersa (primo metallo basico) ma guarda caso in dosi eccessive è un veleno se ingerito e un potente corrosivo se a contatto con la pelle (chiedetelo ai lavoratori delle saline) e nel filtro hepa è stato rilevato 15,9 volte in limite legale.
    A un deb metto 15 volte il sale sulla bistecca e glielo faccio mangiare e poi mi racconta.

    E del Fe cosa vogliamo dire? 600 ppb contro 16800 ppb!!! Come dire che se il valore normale nel sangue è tra 37 e 147 mcg/100 ml, con un valore di 4120 siamo tutti tranquilli.

    E' inutile che cerchino di confutare dati scientifici con le solite stronzate (vedasi citazioni "dotte" di Mercalli...povera bestia) ma evidentemente a loro hanno detto che se inali più particolato di ferro ti viene più duro....si, il tumore al cervello.

    RispondiElimina
  31. Come vedi, Corrado, il Simone (come gli altri compagni di merende) legge l'area commenti sui nostri blogs. Onde evitare sudice speculazioni da parte dei soliti noti, invito a non mostrare il fianco.

    Angioni, io non sarò un chimico, ma almeno sono in buona fede. Invece, tu, con le Tue insultanti (per l'intelligenza umana) affermazioni, dimostri di essere non solo superficiale e non degno di repliche, ma anche in spudorata malafede. Ed io dovrei legittimare persone della tua genia? Giammai!

    RispondiElimina
  32. Siamo disposti al confronto con chicchessia, purché dimostri onestà intellettuale e sincerità. Ha ragione Straker: sia un dibattito tra persone serie che servono solo la Verità e la Scienza, quella vera, non quella mistificata e mistificante del CICAP. Noi abbiamo deciso di servire la Verità, non Mammona.

    "Qui non son femmine da conio" (Dante)

    RispondiElimina
  33. Mike, lepidissimo e feroce il tuo commento, mai feroce, però, quanto la loro improntitudine. Se Sinone, reputa che i valori di bario ed alluminio sono normali, può anche insaporire le pietanze con le microparticelle dei filtri. Nuocerà al suo cervello? Ne dubito...

    Ciao

    RispondiElimina
  34. Angioni evita di commentare come mai i limiti ammessi siano abbondantemente superati. Ignoranza o malafede? Certo che se alla sua età è già docente universitario, cominciano a venirmi dei seri dubbi sulle origini (spinte?) della sua occupazione.

    RispondiElimina
  35. E si spiegherebbe per quale motivo ora deve ricambiare il favore.

    RispondiElimina
  36. Se qualcuno vuole spigazioni "scientifiche" da Sinone, può scrivergli a:

    simone_angioni@yahoo.it

    RispondiElimina
  37. questi non hanno mai aperto un libro e noi qui a discutere?

    PQL è un parametro poco usato qui da noi, ecco perché ha solo scritto il significato dell'acronimo (trovato su internet)senza spiegarlo perché non ha mai visto un'analisi in vita sua.
    Non ha risposto e ha solo confutato il termine dilution. LO CAPISCE ANCHE IL MIO ASINO COSA VUOL DIRE DILUTION!
    E' la tipica procedura di diversificazione del tema.
    Mercalli docet!

    Se mi capiterà l'occasione di incontrarne qualcuno, vedrete una semplicissima dimostrazione di come non toccheranno argomenti scientifici.
    Ci penserò io a farlo con le parole più semplici possibili, comprensibili anche ai bambini.

    RispondiElimina
  38. beccato!!!
    anno accademico 2007-08 studentello.
    Oggi già professore?
    Si, come gli italiani tutti CT!!

    Grande Straker!

    RispondiElimina
  39. Il CICAP spaccia come docente un semplice studente di chimica (triennio-laurea breve)! E' gravissimo! Ed un realto.

    RispondiElimina
  40. uh uh uh.. quante cose vengono a galla...
    Bravi!! un abbraccio

    RispondiElimina
  41. e' lui...?
    http://www.coordinamento.org/facolta/scienze-mm-ff-nn/

    Consiglio Didattico Scienze e Tecnologie Chimiche:
    Simone Angioni sim1_83@yahoo.it

    RispondiElimina
  42. sono veramente senza vergogna quelli del cicap ... guardate quanto si fanno pagare per i loro inutili corsi pieni di banalità:

    http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273246

    e questi sono gli stessi che accusano gli "sciachimisti" di lucrare dal "tanto parlare" delle scie chimiche ... come dire "il bue che dice cornuto all'asino"

    RispondiElimina
  43. se fosse professore avrebbe come minimo una email dedicata @unipv.it

    ma è solo un dettaglio.

    Avanti professor Simone Angioni, risponda....e se anche fosse professore, l'aspetto al prossimo convegno per parlare di chimica analitica (non di cazzate sulle scie di condensa)....in italiano, tranquillo, l'inglese tecnico è per pochi. E porti anche il professor Mercalli visto che c'è...ho voglia di smerdare anche lui nella sua (????) materia. Ricordate l'enunciazione della
    "Equazione di Clausius - Clapeyron"..a Mercà...ma vuoi insegnare un culo a cagare? Dimmi dove sarà il tuo prossimo convegno che vengo.

    RispondiElimina
  44. Certo che pagare per farsi rincitrullire il cervello...

    Claudia... la data corrisponde.

    RispondiElimina
  45. Sul blog di Attivissimo...

    L'ennesima scempiaggine sciachimista, prima dello sbufalamento cosmico del 24 maggio a Milano

    Presso il Museo di Storia Naturale, in Corso Venezia a Milano, ci sarà il 24 maggio quella che credo sia una delle prima risposte formali e scientifiche, in Italia, alle teorie deliranti sulle cosiddette "scie chimiche".

    Alle 17, infatti, il chimico Simone Angioni (Università di Pavia), coordinatore del Gruppo CICAP Lombardia, e il geologo e giornalista scientifico Luigi Bignami presenteranno due relazioni, intitolate rispettivamente "Tracce nel cielo: le ‘scie chimiche’" e "Le stranezze della nostra atmosfera". So che nei lavori di preparazione sono stati coinvolti addetti ai lavori a tutti i livelli, per cui sarà un bagno di sangue per i poveri sciachimisti.

    Quasi mi dispiace: dev'essere dura, per loro, annunciare in continuazione che le "scie chimiche" sono il segno di un'imminente catastrofe velenifera e poi vedere che ormai da quindici anni (da quando fu "rivelato" per la prima volta il complotto) la suddetta catastrofe non si materializza. Si finisce per fare la figura di quelli che prevedevano la fine del mondo nell'anno mille.

    NO COMMENT sulla definizione di chimico, riguardo ad uno studentello.

    RispondiElimina
  46. Le scie chimiche non esistono? lo afferma un chimico dell'Università di Pavia

    Le scie chimiche non esistono. Lo dice ai microfoni di radio Base all'interno di Linea diretta del 6 marzo 2008 il chimico dell'Università di Pavia Simone Angioni membro del Comitato italiano... [...]

    Uhm... Angioni, Angioni...

    RispondiElimina
  47. adesso falsificherà una bella laurea con tanto di timbri e ce la posterà.
    Io sono anche astronauta, ho visto una volta in tv il lancio dello shuttle.
    E mi sorge anche un dubbio sulla laurea di mercalli.
    Un serio meteorologo non cita a vanvera equazioni che non ci appicciano un cavolo in quel contesto.
    Ricordati, caro mer...calli che fino a un pugno di anni fa non azzeccavate una previsione manco se vi mettevate in ginocchio a fare la danza della pioggia.
    Gli unici che le azzeccavano con un minimo di precisione erano i meteorologi che si occupavano di climi continentali...il mediterraneo vi ha sempre preso x il culo essendo soggetto a troppe variazioni e influenze di vario tipo: pressione, umidità, temperatura, alpi, appennini, urali, pirenei ecc ecc.
    Poi di colpo...hurrà...previsioni perfette.
    Facile barando eh?
    Adesso faccio un esperimento anche io....fra 10 secondi esatti passo da canale 5 a rai1...fatto!!!
    Che bravo che sono!!
    Dai mercalli, non innervosirti come hai fatto al convegno della famosa "equazione"...i tuoi capi non ti hanno dato un bel calmante per fare bella figura?
    O forse hai sbagliato pozione?
    Mi sei sembrato un po' troppo nervosetto per essere un dotto professore.
    Un buon psicanalista (laureato) saprà aiutarti a superare i momenti difficili che affiorano dall'infanzia.
    Specialmente se sarò a uno dei tuoi convegni farlocchi.

    RispondiElimina
  48. leggi mercalli, leggi che ti aggiusto io al prossimo convegno...non mi dirai che temi interventi di vere persone competenti?

    Ma quando mai, un professore come te domina gli argomenti.

    E basta con i calmanti, non lo sai che ti tolgono il sonno REM e l'indomani mattina sei peggio di uno straccio?

    Ma si che lo sai.

    RispondiElimina
  49. riporto un post dello studente:

    Simone ha detto...
    Iniziano le diffamazioni...interessante metodo argomentativo. Mi spiace non ho mai detto di essere un docente, qualcuno si è inventato che era docente e ora da la colpa a me del suo errore. D'altra parte io non ho mai affermato di essere docente. In ogni caso non sono nemmeno studente.
    Se avete qualche problema e volete chiarimenti scrivetemi pure all'indirizzo: simone.angioni@unipv.it
    Tanti cari saluti

    il sito ovviamente è sempre
    https://www.blogger.com/comment.g?blogID=25062132&postID=2658012048089471451

    RispondiElimina
  50. ...spassosa è proprio il termine esatto. La sto riascoltando... Poi sto tono nel parlare, sembra quasi che stia sempre ridendo...ma che ti ridi??
    ehhhhhhh.....ehm....eh.....eee.....

    RispondiElimina
  51. Su Radio Base l'intervistatrice gli chiede: "Lei un chimico dell'università di Pavia?" e lui risponde: "Esattamente".

    RispondiElimina
  52. Attivissimo scrive:

    Alle 17, infatti, il chimico Simone Angioni (Università di Pavia), coordinatore del Gruppo CICAP Lombardia.

    RispondiElimina
  53. Inoltre è presente nella lista dei rappresentatni degli studenti.

    Tutto questo per dire che è meglio che se la tiri un po' meno e che, soprattutto, chi organizza i pomposi convegni per "bagni di sangue tra gli sciachimicsti" si diano una regolata a non far credere, con le loro affermazioni, che Angioni sia un docente di chimica.

    Concludendo, le affermazioni di Angioni sulla questione chemtrails, ora valgono quanto quelle di chiunque altro.

    RispondiElimina
  54. eh no no no straker, le sue affermazoni sulle chemtrails non valgono quanto quelle di chiunque altro. Io ho studiato e la materia la mastico, modestamente, lui, il finto chimico, finto docente ecc ecc non ha la più pallida idea.

    E non ci prende neppure per il culo mettendo una email (appena fatta...vero angioni?) @unipv.it.
    Ripeto, volete insegnare un culo a cagare?

    Ricordatevi che le vie del Signore sono infinite e che proprio Gesù Cristo in persona aveva cacciato a calci i ladroni dal tempio.

    Le diffamazioni?
    E poi questa flemma nel rispondere.
    Ma pensa davvero di spaventarci?

    Sai cosa disse Manfredi nel film Girolimoni il mostro di Roma?
    "Ne ho passate tante, brigadié...passerai anche tu".

    Angioni, sei giovane, non hai ancora visto nulla della vita...sei ancora intempo x cambiar rotta...dammi retta.

    Ripeto, il diavolo fa le pentole ma non i coperchi....mi sa che il caro angioni dovrà rivedere qualcosina per non incappare in altre figure di merda come questa.

    RispondiElimina
  55. Come dico spesso, si tratta di pedine sacrificabili che essi usano, sapendo che fornire popolarità e denaro a giovani rampanti è un buon sistema per far sì che essi si prestino a giochi poco limpidi.

    Angioni parla di diffamazione, ma forse non conosce bene il termine ed a quale reato si riferisce il termine stesso. Noi, semplicemente, facciamo notare che il C.I.C.A.P., Attivissimo ed altri "esemplari" della corrente negazionista, presentano Angioni come "Chimico della facoltà di Pavia" e ciò, a casa mia, si chiama "Millantato credito".

    RispondiElimina
  56. Questa sera abbiamo avuto la netta sensazione di odore insetticidi. Guardando in alto c'era il solito aereo a bassa quota.

    RispondiElimina
  57. angioni ha detto:

    "Se avete qualche problema e volete chiarimenti scrivetemi pure all'indirizzo: simone.angioni@unipv.it"

    Ho paura che i problemi ce li hai tu se usurpi titoli accademici per scopi di lucro...o lo fai per sport?

    E ti dico anche che se hai bisogno di chiarimenti di chimica, fisica, microbiologia, elettronica e non solo (leggasi codice penale), in questo blog caschi bene.
    Saremo pronti ad aiutarti, a pagamento s'intende.

    RispondiElimina
  58. Ciao Mike. Simone è stato usato, approfittando della sua brama di notorietà e prestigio, comportamento certamente poco serio da parte sua; ma quel che è veramente discutibile è l'atteggiamento del C.I.C.A.P., che organizza convegni senza precisare che Angioni non è un cattedratico ed anzi, facendo immaginare che lo sia! Penso che con questo passo falso il CICAP, a parte la perseguibilità, ci perde la faccia.

    Ma forse ci spiegheranno che si è strattato solo di un fenomeno paranormale. :-D

    RispondiElimina
  59. un'amica biologa, studiosa delle cause dell'autismo mi ha suggerito di postare questo link.
    A prima vista non sembra attinente a questo blog.
    Tutt'altro!!!
    Gli scienziati (veri, finalmente) hanno scoperto che:

    "Le cause scatenanti della forma regressiva dello spettro autistico vengono senza ombra di dubbio dall'"AMBIENTE": inquinamento ambientale ed alimentare, regimi alimentari "antibiologici", spesso suggeriti dalla pubblicità, antibiotici distribuiti in serie appena compare la febbre, un mal di gola, un'otite e poi, campagne vaccinali governative contrarie ai più elementari criteri di fisiologia, per la assurda precocità e frequenza dell'intervento, la mancanza di discrimine in relazione all'individualità biologica, allo stato di salute del bambino nei giorni della vaccinazione, al suo stato immunitario quando si tratta di praticare i richiami ed infine all'uso di additivi tossici quali il mercurio e l'alluminio! "

    Attiene o non attiene?

    http://www.autismdaneurope.com/pagine/autismofattori.php

    frugatelo per bene...è sconcertante, l'alluminio scatena l'autismo!!

    RispondiElimina
  60. non ho copiato il link per intero.
    quello giusto è:

    http://www.autismdaneurope.com/pagine/autismofattori.php

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis