giovedì 12 giugno 2008

Inchiesta sulle scie chimiche in Molise

Con un po' di ritardo, dovuto alla notevole mole di impegni, pubblichiamo l'articolo dell'amico Freenfo, riguardante le analisi chimiche su campioni di neve caduta in Molise. I valori rilevati, in ordine a bario ed alluminio, risultano anomali, come d'altronde abnorme è la presenza dell'alluminio nei filtri HEPA, sulla base delle analisi chimiche compiute in Arizona (filtri che, al contrario di quanto asserisce Simone Angioni - C.I.C.A.P., non catturano microparticelle di terra, ma microparticelle sospese nell'aria). Sappiamo che il solito Sinone... pardon Simone cercherà di ridimensionare il tutto, affermando che l'alluminio (ma l'alluminio si può estrarre solo dalla bauxite!) ed il bario sono molto diffusi nella crosta terrestre; sappiamo, anche però, che solo gli idioti credono alle menzogne dei potenti e dei loro portavoce, persone ignoranti ed in malafede.


Pubblico gli studi eseguiti da Gianni, relativi alle condizioni ambientali nella regione Molise, in seguito ad analisi di laboratorio di qualche mese fa e ripetute indagini private a sostegno della campagna contro le Scie Chimiche. Il prezioso contributo del lavoro di ricercatori indipendenti, cittadini preoccupati per la salute dei propri cari e di tutto l'ecosistema, dovrebbe riempire le prime pagine delle testate giornalistiche nazionali. E' un lavoro che premia la volontà di comprendere la verità a dispetto di istituzioni complici e corrotte. I Ministeri della salute e dell'ambiente utilizzano armi ambientali per ledere la salute dei propri connazionali, inconsapevoli vittime di questi crimini contro l'umanità.

Vorrei ringraziare Gianni e Nicola per aver intrapreso questa battaglia locale, sperando che possa suscitare interesse fra voi lettori e fra coloro che vorranno dare risalto alla notizia. Sarebbe bello che questa indagine fosse citata nei maggiori blog relativi al problema: essa rappresenta la partecipazione attiva del cittadino contro uno stato che ignora i diritti fondamentali dell'uomo.

Leggi qui l'articolo su Freenfo.





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

11 commenti:

  1. Grazie per aver premiato il lavoro di Gianni e Nicola!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Free, grazie a te! Non demordiamo!

    RispondiElimina
  3. grazie anche dalla sardegna tutta...anche ai rincretiniti che dormono...purtroppo ci sono dappertutto...ma ci siamo noi a suonare la sveglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. ecco qui il video!

    http://it.youtube.com/watch?v=WkfBQwqAOjs

    BRAVI BRAVI BRAVI!

    RispondiElimina
  5. Ho chiesto ad un docente di chimica se la presenza di "sporcizia" (sabbia, argilla) potesse generare la presenza di alluminio nelle analisi dell'acqua.

    La risposta (come prevedevo, ma volevo una rassicurazione da parte di una persona specializzata nel campo) è NO.

    Chi non volesse crederci può sempre cercare un docente di chimica (ce n'è in genere almeno uno per ogni scuola superiore)

    RispondiElimina
  6. Perfetto, Corrado. Chi glielo dice a Simone?

    RispondiElimina
  7. nel week end spero di preparare due cosine per puntualizzare i i giochi sporchi dei debunker

    e poi ci penso io a farglielo sapere

    RispondiElimina
  8. la prima comunicazione sulle analisi chimiche l'ho messa nei commenti sul blog scie chimiche italia

    non so se come e quando reagirà, anche se posso imamaginare: "quel chimico con cui hai parlato è ignorante", oppure "te lo sei inventato", ma tanto io ho scritto qualcosa del tipo "chi vuole cerchi le informazioni per conto suo, chiedete al vostro chimico di fiducia"

    RispondiElimina
  9. Vedi, Corrado. Quelle persone (?)mi danno un fastidio fisico incredibile, perché dimostrano, ad ogni fiato, di essere in malafede. Lasciamoli blaterare, che tanto si affossano con le loro stesse mani. La gente non è stupida come essi credono sia.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis