sabato 28 giugno 2008

Bombardieri russi sfiorano l'Alaska

Uno scarno comunicato dell'A.N.S.A. informa di alcuni bombardieri russi che hanno sfiorato, almeno diciotto volte nell'arco di dodici mesi, lo spazio aereo statunitense in Alaska. In Alaska, come è noto, sorge la gigantesca base H.A.A.R.P., il sistema di antenne con cui viene riscaldata e lacerata la ionosfera e non solo. Come interpretare l'evento?

- I bombardieri russi sono decollati per intimidire le forze armate statunitensi che usano H.A.A.R.P. a fini di manipolazione climatica, ma anche forse per scatenare terremoti, come quello che ha colpito recentemente il Sichuan. E' quindi un avvertimento affinché il governo degli U.S.A. non si azzardi ad impiegare contro la Federazione russa sistemi d'arma tanto letali e della cui esistenza la stragrande maggioranza della popolazione mondiale è del tutto ignara.

- La quasi intrusione dei Russi nello spazio aereo statunitense è stata decisa dalla Cabal (l'esecutivo ombra mondiale) per acuire l'attrito tra le varie superpotenze mondiali al fine di trovare il pretesto per un nuovo conflitto, inducendo a credere sia le nazioni sia i governanti che non governano che esiste un pericoloso nemico esterno da combattere.

Pensiamo all'incendio del Reichstag del 27 2 1933 in Germania, appiccato dai nazionalsocialisti e di cui fu accusato un fantomatico comunista olandese. Ricordiamo l'attacco a Pearl Harbour (1941), sferrato dai Giapponesi contro gli U.S.A. e che il presidente Theodore Roosvelt avrebbe potuto sventare, poiché ne era a conoscenza, aggressione tra l'altro causata da una serie di provocazioni contro l'Impero del Sol levante. Rammentiamo anche i noti fatti del 9 11 2001, casus belli ideato e perpetrato dalle élites per perseguire i loro scopi di dominio planetario.

Se la storia insegnasse qualcosa, potremmo anche rievocare le provocazioni operate da Pericle ai danni di Megara e Corinto, alleate di Sparta, per costringere gli Spartani, restii ad interventi armati fuori dal Peloponneso, ad un conflitto contro Atene.

Considerando questi precedenti, è lecito sospettare che la sinarchia stia giocando, in questo periodo, due carte per diffondere paura e per militarizzare il globo: la carta della contrapposizione fittizia tra Occidente (U.S.A., Unione europea, Israele) da un lato, Oriente (Russia, Iran e Cina) dall'altro; la carta della falsa invasione aliena, di cui forse si intravedono i prodromi. Su questo tema, sul quale, se sarà possibile, ci soffermeremo, si legga l'articolo di Parvatim, L'invasione è cominciata?
, 2008.


Bombardieri russi sfiorano l'Alaska

Almeno 18 volte negli utlimi 12 mesi

(A.N.S.A.) - Washington, 26 giugno - Bombardieri TU-95 russi hanno sfiorato almeno diciotto volte negli ultimi dodici mesi le coste dell'Alaska, in incursioni stile Guerra Fredda. Ogni volta, i caccia statunitensi sono decollati d'urgenza da basi nell'area per seguire da vicino l'attività dei velivoli russi. Lo rivela il Washington Times, citando fonti del Pentagono. In diciotto occasioni, i bombardieri russi hanno sfiorato la zona di difesa area proclamata dagli U.S.A. attorno all'Alaska, facendo scattare il decollo dei caccia della base di Elmendorf.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Aggiorna Tanker Enemy nei tuoi preferiti. D'ora in poi questo blog è raggiungibile digitando http://www.tankerenemy.com/

TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale


FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE IL CANONE RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

30 commenti:

  1. Purtroppo temo che possa essere uno dei primi pretesti fittizi per creare attritio ed infine guerra.

    Forse i burattini che guidano il governo russo diranno ai propri sudditi che gli USA utilizzano HAARP contro l'oriente (ed è vero, solo che loro sono complici e consenzianeti);

    Forse i burattini che guidano il governo americano diranno ai propri sudditi che i Russi mentono, che HAARP è una stazione di ricerca che in futuro si spera di utilizzare per cambiare in meglio il clima, e che le azioni militari dei Russi sono una provocazione inaccettabile.

    Di motivi inventati per creare guerre ne abbiamo visti tanti nella storia, dalla minacia di Spartaco all'11 settembre 2001, ne ho parlato diffusamente in una lunga serie di articoli.

    Purtroppo la storia non puo' insegnare niente agli uomini, perchè la storia vera è nascosta alle masse.

    RispondiElimina
  2. Concordo con te, Corrado.

    A proposito... hai notato che anche il bombardiere russo della foto non rilascia scie? ^_^

    RispondiElimina
  3. Alessandro ha detto...

    @ Straker:

    a Cagliari 42% di umidità e "foschia" molto più densa rispetto a ieri...visibilità ridotissima, già a meno di 2 km di distanza un palazzo qualsiasi appare "annebbiato"! Ovviamente calura boia...ripeto, 42% di umidità.


    Alessandro, ti chiamano in causa (Bigredcat) con falsi su Focus, in relazione ai parametri di umidità su Cagliari il giorno 27.

    I bastardi sfruttano certe situazioni (sapendo che non posso contraddirli poiché bannato dal forum) e mentono spudoratamente col solo scopo di ingannare la gente che malauguratamente li legge.

    FUCK!!!

    RispondiElimina
  4. Non contento, infatti, Bigredcat ha sostituito l'immagine di ieri con quella di oggi che indica l'80% di umidità su Cagliari il giorno 27 e quindi più adatta allo scopo.

    RispondiElimina
  5. @straker: io glielo direi ad S.A. sui commenti del blogo di F Capretta

    cmq se fanno scoppiare la guerra in un attimo ci imbavagliano tutti e addio controinformazione

    RispondiElimina
  6. Sai cosa direbbe Angioni?

    "Mah.. sì, nel senso che, voglio dire, l'aria è come l'oceano, quindi... nel senso che... non c'erano le condizioni per la formazione delle contrails. E' comunque un caso raro è! Di solito le scie sono lunghe km e possono persistere ore e giorni... nel senso che sono ghiaccio, voglio dire...".

    o__o

    RispondiElimina
  7. caro zret, grazie per il link
    penso che sia giunto il momento per l'umanità di collegare quel cordone ombelicale con le stelle e i suoi popoli che da migliaia di anni hanno spezzato.
    prendere coscienza di essere un pianeta di vita in mezzo ad un universo di vita sarebbe un salto emotivo importante e doveroso.
    i soliti oscuri saboteranno la cosa istigandoci alla paura.
    ma...
    non sanno che noi siamo lì pronti e abbiamo già previsto le loro mosse.
    l'impero di sauron sta scricchiolando notevolmente...

    stiamo sempre pronti
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Parvatim, molti ci considereranno dei visionari, ma chi sono costoro? Gente che ha occhi e non vede. Vediamo se riusciamo a ritornare là da dove veniamo.

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  9. Straker, fanno pena!
    Caro Bigredcat non sono io che debbo cambiare stazione meteo e non ci tengo proprio a essere "amico" di chi dice il falso, manco a parole. Giusto per la cronaca: il valore d'umidità da me segnalato non è il frutto del rilevamento di strumenti caserecci da due soldi ma dell'igrometro di un laboratorio che necessità di sapere con massima precisione i valori d'umidità relativa per lavorare (campo genetico). Oltretutto: vivo a Cagliari da quando sono nato, so distinguere sin troppo bene il caldo umido (anche sino al 90% di um.) da quello decisamente meno umido...e vuoi che, vista la rarità dell'evento, non sappia quando si può formare la nebbia? o la foschia? caro "non amico", cambia cervello...o comunque porta dati, fatti, osservazioni e argomenti visto che SOLO sui forum voilatri vi comportate da leoni sapientoni! E invece siete dei poveri...

    RispondiElimina
  10. Ottimissimo articolo.
    Zret Straker e Parvatim, altro che visionari, noi non lasceremo che depredino e distruggano la nostra "Terra di Mezzo".

    Un caro abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Amici, proviamo a scrivere al Vaticano affinché il papa, i vescovi, i sacerdoti si occupino, ad sempio, delle scie chimiche durante le omelie. Lo so: è un buco nell'acqua, ma almeno li provochiamo e, dal momento che, non risponderanno neppure, dimostreranno di essere quel che sono.

    Ecco il contatto:

    http://www.vaticanstate.va/IT/_contact/_contact.htm

    RispondiElimina
  12. Ieri sera al tramonto orribile spettacolo di scie tracciate "a tratteggio" che s'illuminvano di un rosso accesissimo e iridescente...il cielo di Cagliari era un insulto all'estate; mi trovavo ad una manifestazione sportiva all'aperto alla quale partecipavano anche giornalisti, poltici vari, personale di regioneprovinciacomune, ecc.: nessuno che abbia dato uno sguardo dubbioso al cielo! Che tristezza che ho provato.
    Anche oggi la minestra è quella.

    @ Mike: po caridari, a bellu puntu! as biu?

    RispondiElimina
  13. visto che leggono questi post...approfitto ed aggiungo... nonnob scrive " S.A. frequenta, come risulta dagli stessi documenti citati dagli sciemichisti, un PhD in chimica presso l'università di Pavia"

    Lui non ha detto che frequenta, ha lasciato intendere, e quando gli si è chiesto se lo frequenta lui ha divagato dicendo che questo non c'entra nulla sulle scie chimiche...
    certo che...non avete tempo per stare dietro a queste "bufale" ma...siete sempre i primi a parlarne in ogni post! discussioni che vanno avanti per giorni e giorni! bè...complimenti! non fate altro che far sapere la notizia il più possibile a molte persone che, vedendo quello che scrivete, si stanno già accorgendo che quella delle scie chimiche putroppo è una devastante realtà.

    RispondiElimina
  14. Oggi sul lago d'Iseo hanno usato scie persistenti.

    Ho l'impressione che quando ci sono quel tipo di porcherie i sintomi dell'allergia aumentino

    zret, vuoi scrivere al vaticano? sei in vena di battute? :)

    RispondiElimina
  15. http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?project=aeronet&subset=Rome_Tor_Vergata.2008180.terra.250m
    Foto dal satellite...si intravede qualcsa in sanrdegna e sul tirreno fino a poco sopra la sicilia...

    RispondiElimina
  16. Che FENOMENI. Certi forum parassiti non esisterebbero se non fosse per l'esistenza di altri; si "nutrono" delle discussioni altrui ed elaborano delle trame mostruose; ma poi che noia, sempre le solite parole, le solite obiezioni...come scopiazzatori-scribacchini hanno sicuramente il mestiere in mano; davvero, fanno un baffo alle migliori portinaie. Un grande futuro, non c'è che dire. Questo, a casa mia, si chiama INVENTARSI IL LAVORO. E adesso, buona copiatura! Fine della critica. A Voi qui, invece, un grande saluto

    RispondiElimina
  17. A drone with strange accessories...

    Are they spraying Ethylene dibromide?

    Unidentified airplanes, that radar doesn't relieve, fly over Sanremo at low altitude in the evening hours. In the following minutes, a dense mist is spread all over the city and a bad odour is smelt of ethylene dibromide, insecticide that was banned by E.P.A., because it causes cancer.

    Il video

    RispondiElimina
  18. http://www.secretum-omega.com/trepastorelli.jpg

    ...e intanto loro sono ancora famosi...ma non vi sembrano molto impauriti?

    chi c'è dietro questa foto?
    quale pezzo del mosaico?
    ma sono ancora famosi solo nella comunita' cattolica critiana?

    gli induisti sanno di Fatima ?
    :-) Scusate la divagazione !

    Un abbraccio aTutti!

    RispondiElimina
  19. ... a proposito di Vaticano:

    Un mio amico mi ha riferito che uno studente di sua conoscenza ha chiesto al prete durante l'ora di religione chi fossero gli Illuminati.

    Dopo una composta espressione di fastidio ha risposto che erano coloro che avevano fondato la corrente illuminista, cambiando poi subito discorso.

    RispondiElimina
  20. la sanno lunga?
    Pensate solo alla confessione, registrano e riferiscono tutto ai criminali che stanno ai vertici...ne sanno di più di polizia e carabinieri.

    RispondiElimina
  21. Ieri sera temporale ultraventoso che almeno aveva ripulito un po l'aria ... ma stamattina subito celeri i tanker per ripristinare l'aria stantia (... che tra l'altro aumenta la sensazione di caldo percepito).
    In merito invece all'ultimo video inserito nell'account you-tube di straker posso testimoniare che anche dalle mie parti ho visto due giorni fa qualcosa di simile: l'aereo pur non rilasciando "scie visibili" volava veramente a bassisima quota. Mai visto un aereo apparentemente di linea volare così in basso: nella mia zona c'è una pista di ultraleggeri e l'aereo in questione volava circa ad un'altezza doppia rispetto a quella un ultraleggero che volava contemporaneamente.

    Un saluto e incoraggiamento.
    VibraVito.

    RispondiElimina
  22. ultraleggeri?bene!

    un ultraleggero può volare ad un'altezza massima di 150 metri dall'alba al tramonto, mentre il sabato ed i festivi al massimo fino ai 300 metri.

    questo è il link
    http://www.missionextreme.com/index.php/Volo-ULM/Cos-e-il-volo-ULM.html

    Ora...questi ultraleggeri sono molto spesso sopra casa mia (anche se non potrebbero andare sopra le città...)e sinceramente sapevo che volavano bassi...ma non sicuramente così bassi...e quindi, se io vedo gli ultraleggeri che viaggiano ad un'altezza di 300 metri, riesco a vedere un "aereo che rilascia scie di condensazione" e vola ad un'altezza superiore agli 8000 metri? direi proprio di no!
    E' chiaro...

    RispondiElimina
  23. beh, se il doppio di 300 è 600, ho paura che si tengano ad una distanza di almeno 1000 metri da terra...non si sa mai che qualche cacciatore (visto che transitano fuori dalle rotte civili) lo confonda nella foschia con qualche grosso uccello incontinente e lo tiri giù.

    RispondiElimina
  24. @claudia e mike
    per dovere di cronaca: considerando le distanze differenti tra l'ultraleggero e il tankers, l'effetto visivo era che in verticale l'altezza fosse doppia. Tenendo comunque conto che il tanker potesse essere a una distanza maggiore dalla mia visuale rispetto all'ultraleggero posso ipotizzare un'altezza sui 1500mt ... non di più ...

    RispondiElimina
  25. il mio commento era proprio x dire che 300 metri sono comunque molti (visivamente parlando). quando vedevo gli ultraleggeri, pensavo volassero come minimo a 700-800 metri. Quindi, i tanker che vedo quotidianamente, non volano ASSOLUTAMENTE sopra i 7/8000 metri...

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis