martedì 16 ottobre 2007

Le dichiarazioni di Deacon tra disinformazione e mezze verità

Henry Deacon è un sedicente fisico di Livermore. Egli appartiene alla cosiddetta categoria dei rivelatori, tecnici e scienziati, per lo più statunitensi, che hanno deciso di divulgare segreti attinenti a tecnologie segrete, black projects, UFO, alieni, scie chimiche, scenari futuri, misteriose mutilazioni animali etc. Il più noto rivelatore è Robert Lazar, le cui asserzioni apparentemente fantasiose, hanno trovato poi alcune conferme. Nell'ambito di un'intervista del Camelot project, Livermore si è soffermato su diversi temi, tra cui i portali, gli scopi del collegio invisibile mondiale, la manipolazione climatica, le guerre decise dalla sinarchia...

Le risposte sono piuttosto farraginose e, a tratti, sconclusionate; inoltre si può fiutare l'inganno o la distorsione dietro alcune affermazioni: mi riferisco, in particolar modo, all'argomento chemtrails considerate uno strumento per attenuare il riscaldamento globale (sic) e collocate, più verosimilmente, all'interno di un progetto volto al decremento della popolazione mondiale. Tuttavia in modo, del tutto incredibile e menzognero, Livermore tratteggia un governo mondiale in apprensione per le sorti del pianeta, invece deliberatamente aggredito e distrutto con ogni mezzo.

Nonostante i limiti delle dichiarazioni rilasciate dal fisico, alcuni cenni, se inseriti nel giusto contesto, sono conferme di quanto i ricercatori hanno ipotizzato in questi anni: il legame tra l'oro diffuso, moltissimo tempo fa, dagli Anunnaki nell’atmosfera del loro pianeta e l'alluminio oggi sparso nell'atmosfera dagli avvelenatori; la costruzione di armi spaziali forse destinate a combattere nemici esterni. Significativo l'imprimatur che Livermore dà delle rivelazioni di Dan Burisch, cui abbiamo dedicato un articolo di prossima pubblicazione.

Riportiamo alcuni stralci dell'intervista che può essere letta per intero qui.


Esiste un progetto chiamato Shiva Nova a Livermore che usa blocchi di giganti laser (?). Sono enormi laser, enormi accumulatori, di alcuni therawatt di energia, in una costruzione eretta su una gigantesca base. Questi laser sono tutti puntati su un punto piccolissimo. Questo crea una reazione di fusione che replica certe condizioni dei test con le armi nucleari. E' come un test nucleare in condizioni di laboratorio, con una grandiosa mole di dati focalizzata in questo punto dove tutta l'energia è convogliata. […]

Le scie chimiche furono sviluppate dal Edward Teller e consistono in una disseminazione di tonnellate di particelle di alluminio nell'alta atmosfera per cercare di aumentare l'albedo, contro il riscaldamento globale. Ora, microparticelle di oro, vero oro, venne usato in una simile situazione su un altro pianeta, ma penso che avessero molto oro, quindi noi usiamo alluminio. Il riscaldamento globale è parzialmente dovuto all'effetto serra (sic), ma per la maggior parte è dovuto all'attività solare. L'attività solare è il vero problema.

E' tutto un gioco d'azzardo. Nulla è davvero ben compreso. Potrebbe servire o no. Potrebbe peggiorare le cose. Ci sono effetti collaterali per la salute, per il clima, solo Dio sa che cosa. Ha effetto su tutto il pianeta ed assistiamo ad una decisione unilaterale, non democratica, di attuare un enorme progetto tecnologico che avrà conseguenze su tutti. Se questo non è controverso, non so che cosa lo sia. La risoluzione consiste nel tenere tutto segreto. E' la solita risoluzione.

Si combattono guerre meteorologiche. L'Aeronautica controllerà il tempo entro due anni.

Leggete il Rapporto da Iron Mountain […]: il problema è la sovrappopolazione. Ci sono programmi per ridurre la popolazione globale per il beneficio (sic) di tutti. Credeteci o no, l'intento è positivo (sic). E' stato messo insieme da Kennedy. La Corporazione RAND è coinvolta e uno dei Rockfellers, non ricordo quale, probabilmente Laurence, penso.

Virus artificiali sono stati preparati in diversi modi e sono difficili da rilevare o identificare e quasi impossibili da curare le patologie che essi causano. I medici nell'ambito pubblico non possono capire che cosa accade. […]

Sapete che è legale usare agenti chimici e biologici sui cittadini degli Stati Uniti? E' legale.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis