lunedì 8 ottobre 2007

Area 51 e le chemtrails

Sull'ultimo numero della rivista Area 51 (ottobre 2007) è stato pubblicato un breve articolo a firma di Cristian Vitali, intitolato Scie chimiche nei cartoon della Disney. Il pezzo tratta un tema su cui si è soffermato sia Edoardo Capuano sia Freenfo, ossia la diffusione di messaggi quasi subliminali relativi alle venefiche chemtrails, introdotte nelle sequenze dell'abominevole produzione destinata ad un pubblico di bambini, il cartone animato Cars. Hollywood è la fabbrica degli incubi, non dei sogni.

Di per sé il pezzo non è molto significativo, almeno per chi è abituato a documentarsi sulla Rete. Tuttavia è il segno che la pubblicazione ufologica ha adottato una precisa e coraggiosa linea editoriale, agli antipodi dei giornaletti dedicati alla scienza-spazzatura come, Scienza (sic) e paranormale, bollettino del famigerato C.I.C.A.P, Focus o Newton, i cui pennivendoli si impegnano in una ridicola, patetica quanto pervicace campagna di disinformazione sul tema.



Articolo correlato: Freenfo, Hollywood chemtrails, 2007

8 commenti:

  1. Zret, peccato che le fonti non vengano citate, perché spesso dietro a poche righe di un post, si celano zelanti ricerche e osservazioni. Tuttavia l'importante è la consapevolezza, andiamo avanti seguendo la nostra strada con tranquillità.

    Ancora una volta grazie infinite per tutto il lavoro che svolgi e porti avanti con professionalità e passione, grazie anche per la fiducia che ogni volta rinnovi nei miei confronti. Ciao! Un abbraccio. Freenfo

    RispondiElimina
  2. Sagge parole, Freenfo. Grazie a te per il tuo instancabile operato e per l'armonia che doni ai tuoi lettori. La collaborazione è la base del successo.

    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  3. caro zret, il film che hai nella foro è "cars" della pixar-disney. mi spiace non avere conoscenze tecnologiche per metterlo su youtube perchè nello stesso film l'insegna di un locale è la stessa del v-day di grillo!!!!v-8 con lo stesso format di scrittura. gatta ci cova....
    peccato perchè la pixar con cars, toy story, bug's life ha fatto film molto belli e di un significato anche non banale delle volte. ma le immagini delle scie sono inquietanti. ciao

    RispondiElimina
  4. Bisogna far si che questo sporco progetto di ri-programmazione delle nuove generazioni venga fermato sul nascere, prima che sia tardi. E' fondamentale avvertire quanta più gente possibile.

    RispondiElimina
  5. Ciao amici.

    L'atto infame che viene peretrato ai nostri danni con le scie chimiche porta ovviamente questi "signori" ad "inquinare" le giovani menti dei nostri figli consapevoli del fatto che stanno adoperando sempre la solita strategia: tentano di ucciderci dall'esterno (con le chemtrails che vediamo in cielo), e dall'interno (con le chemtrails che vediamo nei cartoni che inconsciamente associano la vista delle scie chimiche ad un evento simpatico e bello a vedersi)

    Purtroppo, solamente chi è riuscito a liberarsi dalla schiavitù dell'Ignoranza e alla sua dipendenza, riesce a carpire questi messaggi che troviamo reconditi in ogni luogo in cui la nostra mente abbassa le sue difese, come può essere mentre guidiamo (con i cartelloni pubblicitri con scie chimiche annesse) o quando guardiamo un film (come nel caso specifico trattato dall'articolo).
    Già è difficile capire quando succedono queste cose per noi che oramai siamo Liberi da questa schiavitù psichica, figuriamoci quanto possa essere difficile per uno che non sa nulla della faccenda :S : per questo colpire i bambini è il mezzo migliore per controllare le masse, lo è da sempre. Il lavaggio del cervello scolastico ai tempi del fascismo italiano, è nulla in confronto allo schifo che sta succedendo adesso a livello globale.

    Alla prossima

    RispondiElimina
  6. La programmazione cui sono sottoposte le nuove generazioni culminerà in qualcosa di subdolamente tecnologico? Spero di no. L'educazione, letteralmente "atto del far crescere", è diventata lobotomizzazione.

    Ciao Satira.

    RispondiElimina
  7. Looking into the sky, don't wonder why: chemtrails are the real reason why everybody dies, cantano i Seekscience.

    RispondiElimina
  8. Mi unisco all'amico Paolo per:
    - denunciare la situazione di questi giorni nell'alta pianura padana (zona Treviso - Belluno) con l'arroganza di giri in tondo e pattern a X incredibili, a cominciare dall'alba;
    - confermare la collera di molte persone, da me sensibilizzate, che mi hanno telefonato ma che si sentono inermi di fronte a questa grossa soverchia;
    Ringrazio zret per l'instancabile attività e spero che tutto contribuisca...
    Un abbraccio

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis