domenica 21 ottobre 2007

Veleni non visibili: la conferma!

Molte volte sono stati avvistati, ripresi e fotografati aerei che incrociavano a bassissima quota, specialmente sopra i centri abitati: questi velivoli non generano (almeno così appare) alcuna scia. Il fenomeno ha suscitato perplessità ed inquietudine, poiché è noto che gli aeroplani civili e militari devono volare ad alta quota per risparmiare carburante: infatti a notevole altitudine l'aria, essendo molto rarefatta, oppone scarsa resistenza al velivolo. Allora per quale motivo gli aerei suddetti, di cui ad occhio nudo si possono scorgere molti particolari, sorvolano le città al di sotto dei 2000 metri?

Tra l'altro, in tal modo questi tankers diventano facilmente visibili e se ne può udire anche il rombo. Dopo decine di appostamenti, siamo riusciti ad immortalare uno dei mostri volanti dal cui piano di coda fuoriesce una scia quasi invisibile: la scansione elettronica dell'immagine mostra, invece e senza alcun dubbio, un rilascio di qualche gas.

A questo punto i nostri sospetti relativi alla stranezza rappresentata dai frequentissimi sorvoli ad altitudini in contrasto con le normative ENAC, trovano conferma in un filmato del quale vi mostriamo alcuni fotogrammi. I detrattori dovranno ora ricredersi e dovranno tentare di spiegare con argomentazioni valide il motivo di questo ennesimo, inquietante aspetto del problema chemtrails.

Che cosa spargono gli avvelanatori al soldo dei governi? Insetticidi? Elementi radioattivi? Sostanze soporifere e psicotrope in grado di inebetire la popolazione o, a volte, di renderla irritabile e violenta?

E' un caso se, come riportano in modo ossessivo i vergognosi media di regime, sovente negli autori di incidenti stradali sono trovate, in seguito alle analisi, tracce di sostanze stupefacenti? Forse sono sostanze diffuse con le scie chimiche nell'ambito di un'attività di controllo mentale attuata già con le onde elettromagnetiche. Tempo fa il C.N.R. reperì residui di cocaina nell'aria della capitale: si favoleggiò di tossicodipendenti che, spandendo la polvere bianca sugli specchietti degli scooters (sic), erano all'origine del misterioso fenomeno. Prescindendo da ciò, è evidente che i demoni diffondono una miscela di veleni. Scia visibile o invisibile, poco importa. La pozione venefica quotidiana è assicurata.

20 commenti:

  1. Ciao a tutti. effettivamente è da un po di tempo che noto aerei volare a bassa quota e di cui si riescono a vedere bene anche i particolari. Però a occhio non si vede nessuna scia. Ho anche io qualche foto di aereo a bassa quota ma non saprei come elaborarla. Però mi chiedo che scopo potrebbe avere volare così bassi, alla vista di tutti?

    RispondiElimina
  2. sono sempre più dell'idea che nelle chem siano presenti sostanze psicotrope che unite alle onde haarp decerebrano la gente.
    la gente è sempre più fuori dalla realtà ed ha comportamenti sempre più irrazionali e senza senso.

    RispondiElimina
  3. Ciao tursiops, lo scopo è quello di spargere veleni il più possibile vicino all'ignara popolazione. Per quanto mi arrovelli, non riesco a trovarne altri.

    Ciao!

    RispondiElimina
  4. .Le perfezionano sempre più!
    il mio sospetto trova adesso riscontro......
    Da tener ancora presente il rombo continuato dell'estate scorsa!senza scie e veramente senza aerei....visibiliii!
    cmq qualcosa di strano c'è stato in Agosto......NON HANNO SOSPESO NIENTEEE!PERCHE' AVREBBERO DOVUTO?PER RISPETTO DI CHI?
    Io sono certa che quel rombo era motivato,avessero potuto eliminarlo!!!lo faranno la prossima estate...o prossimamente!niente di niente.... troveranno pure il sistema di non far sentire.....però le scie saranno cmq sempre sulle nostre povere teste!
    ciao Straker sei grande!
    angelotta

    RispondiElimina
  5. Ciao. Immagina se si vedesse bene cosa irrorano sulle aree abitate. Sarebbe il panico, motivo per cui, così come prospettavo già da mesi, tra l'ironia di molti, adoperano composti non facilmente distinguibili in normali condizioni di luce. Nel caso di oggi pomeriggio, il sole era tangente alla traiettoria del tanker, facendo riflettere così le particelle dei gas irrorati ed il caso ha voluto che mi trovassi lì nel momento giusto.

    Già visionando il filmato dal display della videocamera si notava qualcosa. Il resto lo ha fatto PhotoPaint, mediante l'uso di alcuni filtri.

    Non si tratta di fuel dump e non si tratta di utilizzo di A.P.U. Il fuel dump è ben visibile ed è vietato sulle aree abitate, mentre l'A.P.U. si utilizza solo a terra per alimentare i circuiti elettrici, quando i motori sono spenti. E' sicuramente una deliberata azione volta a spargere elementi sconosciuti a scopo di ricerche in ambito scientifico/medico/meteorologico e noi siamo le cavie. D'altro canto vi sono decine di precedenti, ammessi dalle autorità solo dopo anni dal termine delle sperimentazioni sulle popolazioni inconsapevoli. Esperimenti che, a quanto pare, proseguono, grazie anche all'eccessiva fiducia che la gente continua a riporre nei propri governanti, in realtà carnefici.

    RispondiElimina
  6. Insomma, dalla padella alla brace...chissà fino a che punto si spingeranno. E' proprio un gran casino...
    Un saluto consolatorio.

    RispondiElimina
  7. Credo che l'amico Parvatim non sia molto discosto dal vero. Certo non spruzzano essenze floreali.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  8. Sapete quante volte vedo aerei, volare così bassi e senza scia?
    Ovviamente per volare così bassi una classica scia chimica si farebbe notare anche per le persone dormienti, e forse un minimo dubbio in testa verrebbe anche a loro!

    ma che diavolo spruzzano?
    la cocaina che effetti ha esattamente sull'organismo?

    ricordo esattamente che anni or sono, non vedevo aerei così bassi volare tanto frequentemente sulle nostre teste!

    RispondiElimina
  9. Ieri ne ho visti anche io due che volavano molto vicini tra loro sul centro abitato. La cosa curiosa è che volavano lentissimi, veniva quasi da chiedersi come facessero a non precipitare!

    RispondiElimina
  10. Ciao, acquaemotion. Se spruzzassero droghe tipo la cocaina non mi stupirei, visto che, come scrivevamo, anche il CNR l'ha identificata nei cieli di Roma. Le droghe creano assuefazione e non sono certo un toccasana per l'organismo, tanto più che se ti beccano ad un controllo e te la trovano nel sangue, ti levano la patente e ti becchi una multa salata. in ogni caso potrebbero spruzzare qualsiasi cosa e l'ipotesi cocaina è la più rosea.

    Mi insospettisce la nuova iniziativa della Regione Liguria, la quale ha disposto l'analisi del capello (mineralogramma) al posto della prova del palloncino nei controlli di Polizia. In tal modo, se tu hai inalato sostanze psicotrope per mesi (anche per irrorazione aerea), i tuoi capelli lo possono rivelare e così ti possono perseguire. In tal modo, essi dicono, il cittadino non può fare il furbo, interrompendo l'assunzione di droghe per diversi giorni, perché l'analisi del capello tradisce comunque.

    Vuoi vedere che il mineralogramma nei controlli "a campione" di Polizia è concertato con lo spraying di chissà cosa, tramite aerei nei cieli della Liguria? Da un lato ci spruzzano e poi, con uno stratagemma mascherato con la necessità della sicurezza sulle strade, verificano gli effetti sull'organismo della cittadinanza.

    Questo è il peggior Stato Nazista che potevamo immaginare. Ci usano come cavie!

    RispondiElimina
  11. Da un pò di giorni non vedo scie in cielo ma vedo aerei che mi danno l'impressione di essere aviocisterne che non rilasciano scie visibili. Ieri, per esempio ne ho notato uno che aveva un solo serbatoio sull'ala destra ma apparentemente non irrorava. O che aveva terminato il carico di veleni oppure spruzzava sostanze invisibili ad occhio nudo.
    Più probabile la seconda ipotesi. Forse gettano veleni di qualunque genere essi siano oppure scaricano virus e/o altri agenti patogeni. Scenario da incubo, non c'è che dire.
    Il solito Colonnello Giuliacci,dal tono sempre scherzoso e ridanciano e quindi personaggio marcatamente segnato dal pianeta Giove,ieri sera nel meteo del Tg5 annunciava ' piogge sul mantovano'. Effettivamente una perturbazione questa mattina s'è vista ma , al tempo stesso, si sono viste le solite 'wave clouds' che stanno ad indicare il solito trattamento elettromagnetico delle nubi.
    La conclusione la potete immaginare: le nubi si diradano e all'orizzonte compaiono sprazzi di azzurro.
    Grazie, Col. Giuliacci e continua pure con il tuo sorriso beffardo ed imbonitore.

    RispondiElimina
  12. Purtroppo finora le nostre tesi, per quanto apparentemente balzane, sono sempre state confermate: credo dunque che diffondano veleni invisibili. D'altronde anche le radiazioni nucleari sono invisibili, ma affatto perniciose. Il rampolllo di Giuliacci, Giluliacci iunior, ci ammannisce predizioni del tempo, con sorriso ebete.

    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  13. Ci sono almeno tre fattori a favore della nostra tesi, ovvero:

    a) Non esistono rotte civili o militari dichiarate al di sopra del centro cittadino sanremese;

    b) La regola vuole che qualsiasi velivolo che non sia un Cesna o simili è progettato per volare al di sopra degli 8.000 metri sia per assumere la massima velocità di crociera, sia per risparmiare carburante. I piloti vogliono volare alto e le compagnie pure;

    c) Le normative E.N.A.C. vietano, nel modo più assoluto, il sorvolo di centri abitati a bassa quota.

    Oltretutto alcuni di questi velivoli messi a confronto con decine di schemi di aerei esistenti, risultano addirittura non esistere e, come se non bastasse, appaiono senza finestrini e tantomeno hanno cabina di pilotaggio. E' chiaro che non sono normali aerei per trasporto civile e non sono nemmeno aerei militari di uso comune. Sono qualcos'altro ed esigiamo risposte convincenti dagli enti competenti.

    RispondiElimina
  14. ...oggi un collega torna da me e dice:

    ho chiesto ad un mio amico(non proprio!!!,dico io),che è tenente colonnello...futuro colonnello dell'esercito,che gira molto "volando",sulle scie.

    il colonnello risponde:

    -chi ti dice ste cose!
    -no..non credere a questi fatti!
    -non è vero!


    il mio collega gli dice che anche i politici lo hanno detto!!


    il mio collega,mi dice che è rimasto deluso dal colonnello!

    io poi gli chiedo con quale faccia ed occhi lo ha detto!

    gli ho detto,perchè non fai parlare me col tenente colonnello!!!
    poi gli ho spiegato come funziona la censura!

    infine gli ho chiesto:
    ma tu a chi credi a me o al colonnello?( proponendogli di venire a casa mia per spaventarlo).

    mi ha risposto che io gli ho aperto un po la visione della situazione,per cui è in una fase un po'confusionale!

    ieri un cinese ambulante,passava!

    aveva un binocolo...ottimo!!
    l'ho comprato...per vedere finalmente piu'da vicino i BASTARDI!

    penso anche io di aver visto un tanker(lato mare),che aveva una velocita'ridotta e che apparentemente non lasciava scie!

    RispondiElimina
  15. Non voglio azzardare ipotesi ma mi verrebbe da pensare che quest'ultima trovata non abbia nulla a che fare con H.A.A.R.P. ma solo ed esclusivamente con la salute del nostro organismo.

    Aerosol (o meglio AEREOSOL) invisibili e letali come i loro schifosi artefici.

    Non si può che provare ancor più sdegno e rabbia.

    Comlimenti Straker e grazie per la segnalazione.

    RispondiElimina
  16. Hai perfettamente ragione, BACAB. Anch'io la penso allo stesso modo.

    Si tratta di un "Black Project" all'interno di una già nefanda operazione. Siamo le loro cavie da laboratorio.

    RispondiElimina
  17. Salve a tutti.

    L’uomo, a livello mentale, non è mai stato tanto sano, e questo si sa.
    Ma da che ho memoria, anni fa, per quanto ci fossero comportamenti molto violenti, questi erano prevedibili , e circoscrivibili e comunque legati a dei comportamenti ben precisi.
    Da ragazzini vi erano spesso delle risse, ma comunque era riferiti a motivi ben precisi, anche se molto discutibili.
    Attualmente la violenza ha avuto una mutazione. Ora le persone “sclerano” per niente, talvolta basta anche poco. Ed è un fenomeno che abbraccia tutti i tipi di persone e varie fasce di età.
    Tutto questo mi porta a pensare che vi siano delle condizioni esterne che “aiutano” , “favoriscono” l’insorgere di fenomeni molto violenti.

    Ma io non vi vedo però solo la violenza , ma ci sono anche altri comportamenti che giudico anomali.

    Ora forse tirerò una bischerata...
    Avete percaso notato che molte persone non riescono a stare insieme? Mi riferisco alle coppie. Di recente ho notato tra le persone con cui ho a che fare (colleghi, conoscenti, amici) un crescendo di difficoltà a mantenere un rapporto di coppia.
    Specie negli ultimi anni c’è stato una vorticoa escalation di coppie che stavano insieme da una vita che improvvisamente si sono lasciati, e di altri che non riescono a mantenere un rapporto insieme, o a farlo nascere. Io stesso trovo a volte delle difficoltà, che poi supero con il ragionamento ed il “sentire”.
    I casi per cui le coppie hanno difficoltà ad instaurare e mantenere un rapporto sono molteplici ovviamente, e determinati da fattori molto più incisivi, ma questa escalation mi puzza!
    Anche perché è cresciuta specie in quest’ultimi anni dove l’irrorazione locale ha raggiunto un livello a dir poco preoccupante.

    Io credo che tra le varie funzioni di queste emissioni chimiche, vi sia il controllo demografico e che questo controllo sia fatto anche tramite l’utilizzo di “messaggi” subliminali (e viceversa). Temo che gli agenti chimici, tra l’altro, lavorerebbero sia a livello di destabilizzazione fisica vera e propria (sterilità) che come agente psicotropo e quindi coadiuvante a frequenze apposite inviate tramite altre fonti.

    Cosa ne pensate?

    PS: complimenti per il blog

    RispondiElimina
  18. Ciao, Bob. Non ho dubbi! Tutte le attuali attività, sia quelle ufficiali sia quelle clandestine (vedi le chemtrails) sono concertate e mirano ad assolvere ad innumerevoli compiti. Tra questi v'è sicuramente il controllo mentale della popolazione. Non è infatti possibile che solo una piccola percentuale di persone si accorga di quanto sta accadendo. La maggioranza vive un sonno della coscienza che è veramente inquietante.

    RispondiElimina
  19. Secondo la mia modesta opinione non c'è nessun complotto aereo. Il mio perchè è semplice: se fosse vero toccherebbe a tutti compresi presidenti degli stati mondiali, politici di tutto il mondo, religiosi di tutte le religioni. Figuratevi se questi si fanno piovere addosso e ai loro cari porcherie descritte nei post sopra. Qualcuno mi può rispondere?
    Grazie
    Roberto

    RispondiElimina
  20. Durante gli esperimenti nucleari in atmosfera dagli anni 40 sino alla metà degli anni 70 del ventesimo secolo, qualcuno di costoro si è preoccupato? NO, per cui certe domande oziose lasciano il tempo che trovano.

    Una curisità: durante il G20 a L'Aquila le operazioni sulla città si sono magicamente interrotte e poi sono subito riprese alla fine della riunione mangiasoldi dei gLandi del mondo. Stessa cosa accadeva negli Stati Uniti allorquando Bush Junior arrivava nel suo ranch per passare le vacanze.

    Se queste spiegazioni non ti bastano, goditi la tua ingenua (o forse no...) convinzione.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis