giovedì 11 ottobre 2007

Onde radio e valori igrometrici

L'estate scorsa John Kanzius, pensionato e ricercatore della Pennsylvania, ha compiuto un interessante scoperta: "Afflitto dal cancro, il sessantatreenne Kanzius era alla ricerca di una nuova cura per la sua malattia. Appassionato di fisica, di onde radio e di nanotecnologie, un bel giorno, nel piccolo laboratorio di casa, ha cercato di separare l'acqua marina dal sale con un generatore di onde radio, nella speranza di trovare un modo per danneggiare le cellule cancerogene senza compromettere l'integrità di quelle sane. Con sua enorme sorpresa, l'acqua nella provetta - o meglio l'idrogeno contenuto in essa - ha preso immediatamente fuoco, generando una fiamma in grado di superare i 1.700 gradi centigradi. (...)

Stando a quanto riportato dal quotidiano Pittsburgh Post-Gazette e dal sito della C.B.S., una risposta è arrivata da ricercatori della Penn State University. Il chimico Rustum Roy ha confermato quanto aveva già visto alcuni giorni prima proprio a casa di Kanzius. L'onda radio, ha spiegato, con la sua capacità di rompere i legami molecolari (ovvero di scindere l'ossigeno dall'idrogeno), genera una combustione. (...) “Una volta incendiato, l'idrogeno brucia finché rimane esposto alle frequenze”. Si tratta dunque della “più grande scoperta scientifica nel campo dell'acqua degli ultimi cent'anni”, ha concluso il ricercatore.

Le potenzialità sono enormi, ma serve tempo e, soprattutto, denaro, per condurre nuove ricerche. Gli scienziati, infatti, devono ancora capire se l'energia prodotta dall'idrogeno dell'acqua di mare possa bastare per alimentare un'automobile o altre autovetture di grossa cilindrata. Per questo, il ricercatore incontrerà i funzionari del Dipartimento Federale per l'Energia e quello della Difesa a Washington, dove cercherà di ottenere nuovi fondi statali per la ricerca".



In primo luogo, come è d'obbligo, prenderei la notizia col beneficio del dubbio, ma, se fosse confermata, essa getterebbe una luce sinistra sulla già sinistra operazione "scie chimiche". E' possibile che, prima dell'ingegnoso pensionato statunitense, qualcun altro abbia studiato gli effetti delle onde radio sull'acqua. E' noto che, per assorbire l'umidità atmosferica e per sciogliere le nubi imbrifere, sono usate varie sostanze igroscopiche diffuse con gli aerei della morte.

Non scarterei, però, un'altra ipotesi: se le emissioni radio scindono il legame tra l'ossigeno e l'idrogeno nella molecola dell'acqua, i sistemi H.A.A.R.P. o simili impianti, possono essere impiegati per ridurre l'umidità, anche senza ricorrere ad elementi chimici ad hoc? Questo spiegherebbe per quale motivo i valori igrometrici risultino sovente inferiori alle medie stagionali registrate, pur in assenza di chemtrails. La scorsa estate, nelle diverse regioni italiane, si è rivelata piuttosto asciutta (ci devono spiegare come sia possibile, in tali condizioni, la formazione di contrails) oltre che, come è ovvio, poverissima di precipitazioni pure nel mese di agosto, mese un tempo in cui si scatenavano frequenti acquazzoni e temporali. Lo stesso discorso vale per questo siccitoso autunno. Sappiamo che gli apparati progettati e costruiti ufficialmente per lo studio (sic) della troposfera e della ionosfera, in realtà propagano impulsi radio di differente frequenza e lunghezza, nell'ambito della trasmissione di segnali a fini militari, per lo stordimento mentale della popolazione e per arrecare danni alle strutture cellulari degli organismi viventi. Tuttavia le radiofrequenze potrebbero anche essere uno strumento di modificazione climatica: ancora una volta rileviamo una perfetta, diabolica sinergia tra H.A.A.R.P. e scie velenose.


Leggi qui l'articolo Acqua marina per combustibile pubblicato da Ecplanet.com

23 commenti:

  1. porca zozza:

    http://www.segnidalcielo.it/OVNIstargate_portogallo.html

    ma quelle sono scie chimiche?

    se si allora....

    RispondiElimina
  2. Amico, sembrano proprio scie chimiche. C'entrano quindi con gli ufo? Forse nei cieli si sta combattendo una guerra e noi non lo sappiamo.

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. ma se questo articolo come pare si rivelasse veritiero ci troviamo di fronte ad un verità pazzesca sulle scie chimiche che le spiega non in toto ma quasi!

    0_0

    RispondiElimina
  4. Tristemente interessante. Ciao carissimi!

    RispondiElimina
  5. Ricordate? Lo avevo supposto oltre un anno fa e lo ribadivo nelle scorse settimane.

    RispondiElimina
  6. Mi chiedo cosa c'entrano le scie chimiche con il portale dimensionale ovvero lo stargate. Esse sembrano chiaramente delimitarlo oltre che delinearlo.
    Le foto pubblicate da M.Fratini mi pare sollevino ulteriori quesiti più che risolverne qualcuno. Allora esse avrebbero una diretta correlazione con l'irruzione degli Ufo nell'atmosfera terrestre ovvero nella nostra dimensione?
    Ci mancano troppi tasselli per avere una visione d'insieme del puzzle e, come dicono giustamente Zret e Straker, ogni giorno si aggiungono nuovi dettagli non di rado esilaranti quali quelli offerti dal sito di Fratini.

    Tornando all'argomento dll'antenna HAARP, mi pare che quando essa emette a piena potenza questa sia di 3,6 Gigawatts - e non Megawatts-e quindi dieci volte tanto. Non molto a confronto dell'irraggiamento solare ma nondimeno un'antenna 50.000 volte più potente della più potente antenna radio terrestre usata per scopi commerciali o di intrattenimento.

    RispondiElimina
  7. Dimenticavo: faccio notare a coloro che mi leggono la strana ed insolita, per fine settembre ed inizi del mese di ottobre, incidenza di patologia respiratoria e simil-influenzale riscontrata. Quasi tutti un pò ne soffriamo. A quanti mi chiedono delucidazioni spiego che tale fenomenologia si manifesta per via del folle inquinamento di fondo di origine industriale cui si sovrappone lo scempio forsennato di nostri cieli da parte degli aerei chimici. Stranamente incontro più consensi di quanto avrei immaginato.

    RispondiElimina
  8. oggi dopo la mail a SantHonorè,mi sono imbattuto nel blog 11settembre del disinformatore attivix,

    ma parlano ancora dell'11 settembre?

    CHE PALLE!

    ho scritto:
    ma smettetela con queste stronzate!

    quanto tempo perso!
    quanti cervelli inutili!

    LA MORTE ARRIVA!!

    è l'inizio per poter dire la mia verso i disinformatori!

    non saro'(prometto!)volgare,ma pungente.
    anche se non ho le referenze di un acculturato....cerchero'di penetrare nei loro cervelli cubici!

    almeno mi diverto un po'!

    naturalmente precedenza alla VERITA'!

    è VERO non ci ho pensato proprio che fossero scie..

    PORCA LOCCA!

    altro che 2012, i Maya si sono sbagliati....qui sembra che qualcosa succedera'molto prima!!

    Ciao Sraker,Zret,Tutti!

    RispondiElimina
  9. ....circa le scie e gli ufo...naturalmente...
    E' il portale che mi ha interessato!
    oh mamma ,quanti interrogativii!
    intanto qui anche stasera pioveee!
    sono in dolce,tenera compagnia...una pacata pioggia!..
    aspettando Godot....
    ....notteee!
    Angela

    RispondiElimina
  10. Patogeni presenti oltre misura? Possibile. Di sicuro è più che sufficiente respirare metalli per sentirsi di mota.

    RispondiElimina
  11. se non sbaglio,non mi ha accettato il post,giustamente!! lo ammetto!

    e lo ho cambiato con :

    resettatevi!
    con amore!


    ..e credo che lo abbia accettato!
    forse ero troppo arrabbiato!

    notte a tutti!

    RispondiElimina
  12. Ciao Angela. Che bello il tocco della pioggia. Com'é? Non lo ricordo più!

    A proposito. Qui nella valle Argentina cominciano a togliere la corrente elettrica tutte le sere.

    Sono augelli per diabetici. :-|

    RispondiElimina
  13. STRAKER!
    ....te lo registro e te lo mando!
    faccio prima....telepaticamente!
    SCHERZOOO naturalmente!
    come? tolgono la corrente?
    al sud arriva tutto dopo...
    arriverà anche qui...dove SEMBRA che non succeda niente di niente!
    TUTTO nella norma...anche l'autunno!....
    notte!
    Angela

    RispondiElimina
  14. leggendo di Paolo,confermo che sono 3 giorni che ho preso una certa influenza,con espettoramento di molto catarro(fumo molto!),la moglie di un mio amico anche lei,come me, con voce
    bassa e mista afona....anche la conduttrice di un programma su rai 1,del primo pomeriggio,era un po'afona.

    Di Pietro ad annozero,era
    visibilmente acciaccato col suo naso gonfio e rossiccio!

    a mia madre sono ricomparse quelle che il suo medico afferma essere punture di zanzara...invece è tuttaltro.
    notando che in passato sono comparse (spero di sbagliarmi!),sempre 2 "punture",piu'o meno nelle stesse zone (braccio e collopiede)!

    LIBERA NOS A MALOS!!

    RispondiElimina
  15. alcuni di voi non ci vedono niente di strano io sono sconvolto o quasi poichè non avevo mai ipotizzato uno scenario simile.

    qui urge un articolo denso e ben fatto su questo fatto...

    è una prova schiacciante di importanza epocale!

    capite quindi perchè si vedono tanti ufo nelle vicinanze dei tank?

    ragazzi qui siamo vicini a spiegare un bel pezzo del mistero..

    RispondiElimina
  16. Ciao AcquaEmotion. Hai perfettamente ragione e la Tua osservazione sul perché si vedono tanti ordigni non identificati vicino ai tankers e/o alle scie, è corretta. Ne parleremo certamente. Intanto cercheremo altri riscontri.

    La mia idea, comunque, è che qualcuno vuole impedire il passaggio interdimensionale di altre entità e per farlo è disposto anche a distruggere l'intero pianeta.

    Scie chimiche: interessi terrestri ed interferenze aliene.

    RispondiElimina
  17. Ipertermia indotta da radiofrequenza

    http://www.ecplanet.com/canale/ecologia-6/fonti_alternative-133/1/0/34185/it/ecplanet.rxdf

    RispondiElimina
  18. Confermo quanto riferisci Paolo: ho incontrato molte persone conb sintomi para-influenzali. Circa la questione UFO-portali-scie, bisogna essere guardinghi. Qualcosa sta succedendo: latet anguis (serpente) in herba.

    Interruzioni di corrente in Valle Argentina: l'ENEL nicchia sulle cause. Siccità... causa di molti mali. Credo che Bojs ed altri abbiano ragione.

    Angelotta, mandaci un po' di pioggia.

    Ciao a tutti e grazie.

    RispondiElimina
  19. Ciao badghir. E' la notizia riportata nel presente post! :-D

    RispondiElimina
  20. Ciao a tutti,
    molto poco tempo a disposizione, sarò telegrafico:
    confermo riscontro di patologia respiratoria SIMILinfluenzale anche nella mia zona, colpite molte persone tra amici e colleghi, stranamente ne resto immune.

    A proposito del post, date un'occhiata qui:

    http://it.youtube.com/results?search_query=JOE+ENERGY+CELL

    Potrebbe forse avere a che fare con la scoperta di Kanzius?!?
    Saluti, Nico

    RispondiElimina
  21. che ne dite di una correlazione tra l'avvistamento del wormhole sul Portogallo(piu' o meno!)...e Fatima?

    è imminente il ritorno della apparizione?

    come mai in questo periodo la chiesa sta zitta?

    mica tanto!

    ieri per caso,la mia mano pesca un giornale/mensile che si chiama "il Mucchio",che riguarda soprattutto musica non commerciale.

    in passato lo compravo.
    oggi il mio amico giornalaio,mi ha avvertito che proprio lo stesso tra poco sara' ritirato con controllo a tappeto della g.d.f.,dalla vendita:

    www.ilmucchio.it

    e ieri stesso l'inserto di repubblica "I viaggi di repubblica",mostra spudoratamente un dipinto del Caravaggio,veramente osceno!

    UNA SGOZZATA CON TANTO DI SANGUE,e che non puo'che riportare alla prima decapitazione che fu mandata in internet e che sdegno'tutti noi.

    e se devo proprio essere cinico,la barba del decapitato nel dipinto non si discosta molto dal povero che fu mozzato!

    segnali?

    RispondiElimina
  22. Sì, Mr Jones, credo siano segnali. E' una pantomima di messaggi spesso indecifrabili, mentre qualcosa si strappa, ma oltre la lacerazione che cosa si nasconde realmente?

    Ciao!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis